Gulliver outdoor - arrampicata, escursionismo, scialpinismo, sci alpinismo, alpinismo, canyoning, trekking, MTB, Cicloturismo

obione


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: ottimo
Ho percorso in salita la stradina molto bella e ho deviato a dx sul sentiero a quota 1230 m. x il pian d'Attia 1383 m. (cartello ) e in discesa ho percorso tutta la stradina, e a mio parere si cammina meglio sulla stradina, visto che x i 150 m che mancano non vale il sentiero. Durante la salita sia al pian d'attia che all'alpe Attia ci sono delle bellisme fontane. La segnaletica è ottima fino al colle.
Per tante volte ho arrampicato allo sperone Grigio del M. Plu, ed ero curioso di salirlo fino in cima. Cosi sono partito da Ala di Stura alle 7.30 passando x il bellissimo piano d'Attia 1383 m. continuando fino all'Alpe d'Attia 1741 m. panorama molto bello, proseguendo sino al colle d'Attia 2104 m. dopo una breve sosta ho ripreso la salita con vaghe tracce sulla dorsale fino in cima al M. Plu. bellissima giornata con un bel panorama

pian d'Attia 1383 m.

pian d'Attia

alpe d'Attia 1741 m.

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: ottimo
sentiero ben segnato in tutto l'anello,attenzione a circa 2400m bivio, prendere a dx per traccia e bollini gialli e lasciare il sentiero del casotto PNGP e col Leynir , arrivati al colletto facile cresta sino in punta. Discesa dal colletto nell'altro vallone della Vaudala con traccia evidente.
Giornata a dir poco bellissima partiti presto dal parcheggio di Tumel, alle 11 eravamo al colletto e percorrendo la bella cresta poco dopo ero in punta, con l'amica Daniela. Abbiamo goduto di un'escursione bellissima e di un panorama che spaziava dal Tau Blanc - colle e punta Rosset - punta Basei - punta Busson - punta Galisia - Roc du Fond - punta Tsanteleina e la granta Parey. Dopo le foto d'obbligo, siamo ritornati al colletto e abbiamo cominciato la discesa nel vallone della Gran Vaudala, passando per l'alpe Vaudala, sino a chiudere l'anello poco prima del ponte. Complimenti a Daniela per la bella giornata. Roby.

Casotto PNGP della Vaudaletta

Colletto con cresta e punta Cornet

Bellissimo lago poco prima del colletto

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: ottimo
Segnaletica e sentiero ineccepibili. Dopo il colle delle Lunelle , in discesa sul vesante opposto, abbiamo pestato neve sul sentiero per circa 250 m di dislivello.
Ho fatto in compagnia di Barbara , la gita delle Lunelle. Sul sentiero di salita subito dopo Traves si trova la fontana del Ginevrai, e il posto da merende di Pian Bracon, buona parte della escursione avviene in un bosco betulle pini e faggi bellissimi, passando per la punta delle Lunelle e il Colle, continuando per il versante opposto si passa per il paesino e le grotta di Pugnetto, e molte realtà ormai abbandonate di baite e borgate. l'anello non è mai monotono durante il suo percorso, perchè si cambia vallone e esposizione. Dopo la fatica abbiamo recuperato le energie a Traves nella trattoria di Luciana con maccheroni al sugo di anitra, prosciuto crudo con mousse di parmigiano, e tortini al tartufo bianco, e vitello tonnato, con del buon barbera.

Segnaletica da Traves

Fontana del Ginevrai

Pian Bracon

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa pesante
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa pesante
note su accesso stradale :: ottimo
quota neve m :: 1700
Il sentiero del lago Raty n° 9 che passa dall' alpe Chapy, è praticabile bene fino a metà parete poi si fruttano i punti meno ripidi, fino all'uscita.
Partito da Remoran sulla strada di Dondena deviando sul sentiero del lago Raty passando per l'alpe Chapy, a metà della parete dove il sentiero era difficoltoso ho trovato 3 sci alpinisti biellesi, che volevano rinunciare a salire, dopo qualche scambio di opinioni
hanno seguito le mie tracce fino al piano, dove ci siamo salutati, loro per il Bocon Damon e io per il Bec Barmas passando per l'alpe Raty inferiore, e poi per la dorsale fino in punta. Ritorno per la via di salita fino al sentiero ripido dove per metà sentiero iniziale, sono sceso senza racchette perchè data l'ora centrale della giornata, e la neve caduta in questi giorni era umida e scivolosa e le racchette non tenevano, a metà sentiero ho rimesso le racchette fino alla strada. Roby
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
note su accesso stradale :: ottimo
quota neve m :: 1400
Nulla da segnalare. Giornata tersa, se non qualche folata di vento al colle delle Lance. Dato le condizioni della neve che permettono la salita solo con ramponcini.
Escursione organizzata dal Gruppo SENIOR del CAI Ivrea. Partiti da Pian Benot con giornata bellissima, nel canalino poco prima del colle delle Lance e al colle si sono rafforzate delle folate di vento, piuttosto fastidioso ma non per questo le super GLOBAL GIRLS non hanno desistito dal raggiungere le cime, prima le lance e poi la Pala Rusà. Complimenti a tutti. Roby.

Arrivo al Colle delle Lance

Cima delle Lance

Le Super GLOBAL GIRLS in punta alla Pala Rusà

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
note su accesso stradale :: ottimo
quota neve m :: 1200
innevamento eccezionale, con un po di attenzione si può seguire la traccia del sentiero fino fuori dal bosco, poi zizzagando si esce sulla dorsale, cavalcata fino in punta, e discesa per il sentiero dei narcisi, sino a chiudere l'anello al Bocchetto. Roby.

Alpe montuccia

Fuori dal bosco

La dorsale con il Monticchio

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
note su accesso stradale :: ottimo
quota neve m :: 1500
parcheggio a Ciantel. Partenza con i ramponcini dalla strada poderale abbastanza innevata tranne 3 piccoli pezzettini. Chi non avesse contato i tornanti sono 20. Usciti dl bosco nella piana sotto l'alpe Oregge innevamento eccezionale fino all' alpe Testona e il casotto del guardia parco.
Oggi avevo voglia di camminare ho scelto l'alpe Testona da Ciantel, perchè è una gita poco frequentata, e pensando di vedere qualche animale ma non ne ho visti. Gita bellissima, con vista su tutta la catena del monte Colombo , oltre a cima del Vallone , monte crest , cima Loit, monte Arzola, e cima Saler. E' stata una bella racchettata era un pò che non la facevo in solitaria. Roby.

Alpe Oregge - il colletto - Alpe Testona e il Casotto

Monte Colombo

Punta del Vallone - colle Crest - Cima Crest - Cima Loit

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
note su accesso stradale :: ottimo
quota neve m :: 1300
Siamo saliti in punta alla Pala Rusà, con una traccia sostenuta visto le condizioni della neve che lo permettevano. Innevamento eccezionale.
Giornata stupenda se non qualche nuvola che ogni tanto velava il sole, assenza di vento,
Con gli amici del CAI Chivasso, Dopo una giornata cosi bella, abbiamo finito la giornata nella trattoria di Lemie. complimenti e saluti agli amici, Daniela , Maria, Giuliano, e Ermes. Bravi tutti. Roby.

Il paesino di Usseglio Pian Benot.

il colle tra punta Lance e punta Pala Rusà

Punta Lance

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa ventata
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
note su accesso stradale :: ottimo
Io e barbara siamo partiti dal Bocchetto Sessera facendo la strada per alpe Artignaga, camminando senza racchette fino all'ape Montuccia e ( Agriturismo ).
Dall'alpe Montuccia, messo le racchette seguendo con il GPS il sentiero estivo fino fuori dal bosco, poi facendo una buona traccia siamo usciti sulla cresta che divide il M. Bonom, dalla Cima del Monticchio. Messo i rampocini abbiamo seguito la cresta sino in cima del Monticchio, pausa e foto e discesa diretta dalla cima, reperendo fuori dalla neve il sentiero dei narcisi. Con autostop fino al bocchetto Sessera. Abbiamo scelto questa inedita gita per via del versante nord sapendo che le condizioni della neve erano buone e abbondante.
Complimenti a Barbara per la tenacia e per avermi accompagnato in questa bellissima escursione. Bellissima gita 6 stelle. Roby.

Partenza dall'alpe Montuccia con racchette

dal versante nord la cima delle Guardie

dal versante sessera la cima dell'Asnas

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
note su accesso stradale :: ottimo
quota neve m :: 1500
Nulla di particolare se non una traccia portante, bella e percorribile solo con ramponi. Giornata bella con molta visibilità.
Oggi giornata bellissima, la meta dei senior del CAI Ivrea è stata Curt De Bard da Challancin. Gita proposta da Barbara, era più di una volta che l'aveva proposta ma per vari motivi, logistici è stata sempre messa in coda alle altre gite. Grandissima escursione con panorami a 360° e forti emozioni come il gruppo del M. Bianco sa dare. Come è ormai di consuetudine il gruppo dei SENIOR è sempre molto numeroso e disciplinato. Complimenti alle GLOBAL GIRLS sempre numerose. Bravi tutti. Roby.

Punta Fetita

Gr. Jorasses

La Grivola

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Attia (Col d') da Ala di Stura (02/07/20)
    Cornet (Mont) da Thumel (21/06/20)
    Lunelle (Punta e colle) da Traves, anello (01/03/20)
    Raty (Bec) e Bec Barmasse da Mont Blanc (16/02/20)
    Pala Rusà (Punta) e Punta delle Lance da Pian Benot (12/02/20)
    Monticchio dal Bocchetto Sessera, anello versanti nord-sud (06/02/20)
    Testona (Cima) da Ciantel per il Bivacco Blessent e il Monte Arzola (05/02/20)
    Pala Rusà (Punta) e Punta delle Lance da Pian Benot (02/02/20)
    Monticchio dalla Sella del Cucco (26/01/20)
    Court de Bard da Challancin (22/01/20)
    Ros (Mont) da Mont Blanc (15/01/20)
    Ros (Mont) da Mont Blanc (08/01/20)
    Court de Bard da Challancin (05/01/20)
    Via Ferrata di Locana (29/12/19)
    Capanna Mautino (Rifugio) da Bousson per il Lago Nero (28/12/19)
    Portola (Monte) e quota 2092 m da Santa Margherita per il Col Portola (15/12/19)
    Tsa Fontaney (Alpe) da Porliod (11/12/19)
    Monticchio dalla Sella del Cucco (04/12/19)
    Barbustel (Rifugio) da Mont Blanc per il Col du Lac Blanc (06/11/19)
    Paschiet (Lago) e Laghi Verdi da Cornetti, anello (27/10/19)
    Gran Piano da Balmarossa (23/10/19)
    Via Ferrata di Locana (29/09/19)
    Jumeaux o Bobba (Rifugio) da Cervinia (04/09/19)
    Chaligne (Punta) da Buthier (24/07/19)
    Kick (Monte) da Loomatten per il Vallone del Loo (10/07/19)
    Champillon (Col) dalla Comba di Champillon (03/07/19)
    Sià (Colle) e la Merola da Moies (29/05/19)
    Asnas (Cima dell') dalla Casa del Pescatore, anello per Bocchetta delle Balme e Alpe Briolo (26/05/19)
    Bonom (Cima del) dal Bocchetto Sessera, anello per il Monticchio e Colma Bella (01/05/19)
    Agnellino (Bric dell') - Costa Balzi Rossi Ferrata degli Artisti (28/04/19)
    Saler (Cima) dal Santuario di Prascondù (26/04/19)
    Arzola (Monte) da Posio (30/03/19)
    Corma (Croix) da Fey Dessus per il Col di Finestra (24/03/19)
    Mares (Cima) da Trione, anello per le Rocche di San Martino (06/03/19)
    Giassit (Col) da Santa Margherita (27/02/19)
    Portola (Monte) e quota 2092 m da Santa Margherita per il Col Portola (17/02/19)
    Barmasse (Bec) e Mont Ros da Mont Blanc (13/01/19)
    Sourela (Punta) da Col San Giovanni (06/12/18)
    Tsa Fontaney (Alpe) da Porliod (28/11/18)
    San Domenico (Santuario) da Lities (14/11/18)
    Ingria (Uja d') da Vasario (21/10/18)
    Crou de Bleintse (Mont) e Mont Saron da Plan Debat, anello per il Col Champillon (09/10/18)
    Loit (Cima) da Masonaie (07/10/18)
    Losa (Colle e Passo della) dalla Diga del Serrù (30/09/18)
    Pillonet (Colle) da Barmasc (26/09/18)
    Secco, Nero, Champas (Laghi) da Delevret, anello per Boset Damon e Chanton (19/09/18)
    Paglietta (Monte) da Eternon, anello (12/09/18)
    Scaletta (Monte) da Prato Ciorliero, anello sentiero Cavallero e Passo Peroni (12/08/18)
    Court de Bard da Challancin (08/08/18)
    Pancherot (Monte) da Perreres per la Finestra di Cignana (25/07/18)
    Bonom (Cima del) dal Bocchetto Sessera, anello per il Monticchio e Colma Bella (19/05/18)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (05/05/18)
    Orfano (Monte) da Mergozzo, anello per la Linea Cadorna (14/04/18)
    Vallone (Cima del) da strada Quincinetto - Scalaro (02/04/18)
    Dres (Lago) da Ceresole (25/03/18)
    Leretta (Punta) e quota 2051 m da Pian Coumarial, anello (21/02/18)
    Court de Bard da Challancin (10/02/18)
    Chiggia (Costa) da Parrocchia di Marmora (04/02/18)
    Servaz (Lago) da Veulla (31/01/18)
    Ros (Mont) da Mont Blanc (24/01/18)
    Bose (Lago della) dal Santuario di Oropa (20/12/17)
    Lace (Colle della) da Trovinasse e il Col Giassit (25/10/17)
    Lace (Colle della) da Trovinasse e il Col Giassit (21/10/17)
    Morion (Monte) o Mont Rion da Porliod per il Col du Salvè, anello (18/10/17)
    Morion (Monte) o Mont Rion da Porliod per il Col du Salvè, anello (01/10/17)
    Santanel (Colle) da Piamprato, anello per il Lago la Reale (27/09/17)
    Corquet (Monte) da Les Druges, anello per il Vallone di Saint Marcel (20/09/17)
    Fioria (Bocchetta) da Ghiarai per i Laghi Bellagarda (21/06/17)
    Basei (Punta) dal Colle del Nivolet (18/06/17)
    Cappia (Piani di) da Traversella, anello per i sentieri delle Anime e della Transumanza (07/05/17)
    Pala Rusà (Punta) e Punta delle Lance da Pian Benot (29/03/17)
    Pala Rusà (Punta) e Punta delle Lance da Pian Benot (19/03/17)
    Portola (Monte) e quota 2092 m da Santa Margherita per il Col Portola (15/03/17)
    Leretta (Punta) e quota 2051 m da Pian Coumarial, anello (01/03/17)
    Blu o Bleu (Lago) da Saint Jacques per il Piano di Verra Inferiore (22/02/17)
    Kiry (Cappella del) da Cara (15/02/17)
    Champlong (Alpe) da la Magdeleine, anello per Chamois e Col Pilaz (12/02/17)
    Leretta (Punta) e quota 2051 m da Pian Coumarial, anello (05/02/17)
    Blu o Bleu (Lago) da Saint Jacques per il Piano di Verra Inferiore (29/01/17)
    Gran Lago da Mont Blanc (22/09/16)
    Paterno (Monte) Ferrata Innerkofler-De Luca (04/09/16)
    Djouan (Lago) da Eaux Rousses (27/07/16)
    Herbetet (Casolari dell') da Valnontey, anello per Vermiana e Rifugio Vittorio Sella (11/07/16)
    Levionaz Dessous (Alpe) da Eau Rousse e il Vallone di Levionaz (06/07/16)
    Tredici Laghi (Conca) dal Bric Rond (01/07/16)
    Djouan (Lago) da Eaux Rousses (26/06/16)
    Casimiro (Ferrata di) (12/06/16)
    Quinzeina o Quinseina (Lago della) da Pian del Lupo (27/04/16)
    Stolen (Vallone di) da Issime, anello per San Grato (20/04/16)
    Tovo (Monte) Ferrata Nito Staich (10/04/16)
    Ruceia (la) Via Ferrata di Condove (02/04/16)
    Champlong (Alpe) da la Magdeleine, anello per Chamois e Col Pilaz (30/03/16)
    Colombardo (Colle del) da S.Antonio (25/03/16)
    Leretta (Punta) e quota 2051 m da Pian Coumarial, anello (23/03/16)
    Tsa Fontaney (Alpe) da Porliod (20/03/16)
    Fallère (Rifugio) da Vetan (09/03/16)
    Fallère (Rifugio) da Vetan (01/03/16)
    Tsa de Chaligne (Alpe) da Buthier (24/02/16)
    Cà Bianca da Moies (17/02/16)
    Gilliarey (Oratorio di) da Etirol (03/02/16)
    Francou, Champ (Alpeggi) da Promiod, anello (27/01/16)
    Francou, Champ (Alpeggi) da Promiod, anello (24/01/16)
    Gilliarey (Oratorio di) da Etirol (20/01/16)
    Tsa Fontaney (Alpe) da Porliod (13/01/16)
    Biel (Serra di) da Courtil, anello (21/10/15)
    Leretta (Punta) quota 2051 m anello Pian Coumarial, Pian du Juc, Baite Leretta (14/10/15)
    Bonze (Rifugio) da les Donnes (11/10/15)
    Piana (Cima) o Mont de Panaz da Mont Blanc, anello per Col Terre Rousse e Col de la Croix (30/09/15)
    Miserin (Lago) da Dondena (23/09/15)
    Pelvo d'Elva Via Normale dal Colle della Bicocca (20/09/15)
    Pelvo d'Elva Via Normale dal Colle della Bicocca (10/09/15)
    Raty (Bec) Via del Quarantesimo (03/09/15)
    Piana (Cima) da Mont Blanc per il Lago Muffè ed il Col de La Croix (20/08/15)
    Aver (Becca d') e Cima Longhede da Champlong, anello per Ronc e il Col des Bornes (17/06/15)
    Partecipanza (Parco della) anello da Livorno Ferraris per Lucedio (03/06/15)
    Arzola (Monte) da Posio (24/04/15)
    Pont Canavese (Via Ferrata di) (12/04/15)
    Lion (Monte) da Fondo (08/04/15)
    Dres (Lago) da Ceresole (01/04/15)
    Fallère (Rifugio) da Vetan (28/03/15)
    Bossola (Cima) da Inverso (18/03/15)
    Dondena (Rifugio) da Mont Blanc (11/03/15)
    Ros (Mont) da Mont Blanc (08/03/15)
    Sourela (Punta) da Col San Giovanni (05/03/15)
    Calvo (Monte) da Castelnuovo Nigra (01/03/15)
    Champlong (Alpe) da la Magdeleine, anello per Chamois e Col Pilaz (25/02/15)
    Sourela (Punta) da Col San Giovanni (22/02/15)
    Sourela (Punta) da Col San Giovanni (18/02/15)
    Casimiro (Ferrata di) (31/07/14)
    Biel (Serra di) Bimbo Climb (09/07/14)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Via del Margine (25/06/14)
    Oriana (Placche di) - Settore Sinistro Robynid (09/05/10)