mountain


Le mie gite su gulliver

sciabilità :: / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strade pulite
quota neve m. :: 1600
Parte alta neve farinosa compressa, leggermente incrostata da vento, ma ottima da sciare per la presenza di un giusto sottostante fondo portante; nella conoide sempre farinosa compressa ma da fare con più attenzione per croste un pò più solide; parte bassa nella zona esposta al sole bella primaverile, mentre nelle expo nord ha ancora crosticina fastidiosa.
Bella gita, trascinato dai compagni (Il Guru, Enrico-la fioca v.m. e Andrea) più giovincelli e sempre molto brillanti. Ero reduce da una faticosa giornata di orto con zappa e vanga, per cui saggiamente ho evitato la parte alta del canale, per potermi così godere la bella discesa.
Su questo itinerario solo noi, mentre era alquanto affollato il percorso verso Les Jumelles e le altre vicine; qualcuno c'era all'Etendard (anche questo in buone condizioni).
Giornata di meteo perfetto (tutto sereno, assenza di vento).

Sulla conoide

Ingresso nel canale alto

Nel canale

[visualizza gita completa]

sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: strade pulite a Bardonecchia
Puntata nel Pissat guidati da Enrico ed il Guru, abituali frequentatori della zona, con la complicità di Andrea sempre più motivato.
Saliti dall’Imbuto; c’erano solo due tracce di discesa di ieri di local; un giovanotto di Bussoleno che ci seguiva, molto veloce ci ha superati all’attacco del canale; nella strettoia che precede l’ultimo tratto prima dell’uscita io e Paolo che pensavamo di fare altro e non avevamo preso i ramponi abbiamo dovuto fermarci mentre i tre compagni sono saliti in vetta e poi scesi da Manovre differenziali.
Noi due, siamo ridiscesi dall’Imbuto; nel primo tratto in alto siamo scesi con prudenza anche perché c’era già un po’ di crosticina non facile, poi abbiamo liberato le briglie in una meravigliosa polvere, solo leggermente inumidita.
Nella parte bassa un po’ di crosticina c’era ma con un po’ di impegno si riusciva a scendere bene sempre serpentinando, chi perfettamente e chi con un po’ più di accortezza, fino al ponte sulla Rho.
Giunti in fondo 6 gradi ed iniziava a piovere.

Sulla conoide

Sguardo alla Melchiorre

Attacco all'Imbuto

[visualizza gita completa]

sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m. :: 2300
Gita adatta al passaggio stagionale da skialp ad escur-alp. Come già detto da Tini, il portage è notevole ma la parte sciistica aveva i passaggi obbligati ancora tutti percorribili e l'intero percorso era con neve perfetta, proprio adatta a chiudere la stagione in bellezza. Sciistica completa fino a 2.400, sotto con diversi togli emetti si poteva sciare fino a 2.200.

La parete si presenta bene

La strettoia con qualche buco ma ancora percorribile

Sul pendio intermedio

[visualizza gita completa]