monviso71


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo itinerario :: faticoso
tipo clima :: corretto
Sentiero in buone condizioni a parte i soliti tratti com mille varianti alcune con tanto terreno smosso dove prestare attenzione in particolare scendemdo.

Attualmente le condizioni per salire in velocità sono ottime, sentiero non polveroso e temperature perfette.

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo itinerario :: divertente
tipo clima :: al limite del caldo
note su accesso stradale :: ottimo
fino al colle della Terra sentiero in ottime condizioni, i guadi alle cascate si passano facilmente.
è presente un breve nevaio già tracciato, si passa agevolmente.
dal colle della Terra in giù sempre in ottime condizioni, prestare sempre attenzione ai tratti esposti, lago Lillet parzialmente ghiacciato.
quando si arriva sulla morena s'incontra un grosso nevaio (ramponcini utili) che sparisce poco sotto il colle.

approfittando della bolla di calore decido per ripetere ed allungare questo splendido trail.
percorso fantastico con panorami bellissimi, occhio al ritorno, la risalita al colle della Terra è bella intensa.

dal colle della Terra verso la partenza

lo splendido lago Lillet

colle della Porta dal colle della Terra

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo itinerario :: divertente
tipo clima :: corretto
Quest'anno il trail corto è stato modificato passando a 31 km con 1600 m di dislivello +.
Segnaletica perfetta, ristori ottimi e in generale ottima organizzazione.
Tracciato fantastico che si snoda tra sentieri terrosi ben battuti a picco sulle valli, sterrate inerbite, piccoli guadi, boschi di conifere.
Probabilmente uno dei più bei trail a media quota.

Fortunatamente oggi cielo coperto e leggera brezza, se ci fossero stati i 30 gradi di ieri con il sole a picco sarebbe stato molto più intenso :-)

La stupenda conca dei rododentri

Una delle cascatelle lungo il percorso

Tratto degli ultimi 5 km
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
tipo itinerario :: poco faticoso
tipo clima :: corretto
Solito giro evitando la vetta del Musinè, sterrata in buone condizioni.
Tra la mancanza di pioggia ed il clima tipico del posto, credevo di trovare condizioni tipo "deserto" :-) ed invece è andata molto meglio,
La nuova vegetazione non manca ed è attiva anche la piccola fontanella prima del bivio per il punto panoramico.
Sempre un bel giretto

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
tipo itinerario :: poco faticoso
tipo clima :: al limite del freddo
note su accesso stradale :: Strade pulite.
Rifatto il giro di maggio quindi senza salire al Musine.
Sterrata in buone condizioni, nelle parti in ombra qualche tratto ben ghiacciato dove prestare un attimo più di attenzione ma si aggirano facilmente.
Il facile e breve guado nei pressi della borgata Miosa attualmente è una camminata sulle rocce in quanto il torrente è in secca
La fontanella prima del bivio per il punto panoramico è attiva.
Oggi aria decisamente frizzante, la temperatura non è mai salita oltre i 5 gradi (ore centrali) solo nei tratti al sole si correva bene.

Lastrina parte iniziale del giro

Il torrentello in secca

Nel secondo pezzo
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo itinerario :: faticoso
tipo clima :: al limite del caldo
Salito per la classica dorsale est.
la mulattiera fino al santuario è in buone condizioni e permette di salire correndo successivamente sul sentiero si rallenta parecchio, nell'ultima parte si corricchia qualche brevissimo pezzo.
il tratto fino al traliccio dell'alta tensione è pessimo, ci sono una miriade di tracce tra radici, pietre aguzze affioranti e pietrisco, in alcuni punti si sono creati anche brevi e piccoli canyon.
discesa: si corre abbastanza bene ma in alcuni punti, in particolare nel tratto descritto su, è vietato volare, una caduta potrebbe causare danni consistenti.

sempre una bella gitarella per "testarsi" e per rimanere sotto l'ora anche una bella sfida/sberla...... il vecchiume avanza :-)

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo itinerario :: poco faticoso
tipo clima :: al limite del freddo
sentiero da buono a ottimo, nella parte finale un ampio nevaio costringe a varie modifiche del percorso ma si passa senza problemi più tracce e ometti presenti, bastoncini telescopici utili.
un bel percorso che però presenta una % di corribilità in salita più bassa rispetto al colle della terra.
panorami sempre bellissimi.

La partenza, dietro al rif. Savoia

La meta

Dopo il lago Rosset

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo itinerario :: divertente
tipo clima :: corretto
Sentiero in condizioni da buono a ottimo e con ottima segnaletica.
Sono presenti 3 nevai, uno al lago Losere (parzialmente ghiacciato) è in piano e si passa agevolmente.
Il secondo nel piano prima che il sentiero s'impenni, anche questo si passa agevolmente sulla dx ed infine il terzo più o meno sotto la verticale del colle.
L'inclinazione è importante e una scivolata sarebbe potenzialmente pericolosa, non ho trovato tracce quindi ho fatto vari ometti per indicare la mia (di traccia) .
La neve era molle il giusto quindi ho potuto scalinare facilmente. Bastoncini molto utili.
Poi tutto pulito e si arriva al colle facilmente.
Discesa lungo il sentiero di salita.
Bellissimo, si corre/cammina in ambiente fantastico, dal colle vista impagabile a 360 gradi.


La partenza

Lago Losere e primo nevaio

Il bellissimo mezzacosta e il lontananza il colle della Terra

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ** / ***** stelle
tipo itinerario :: poco faticoso
tipo clima :: corretto
note su accesso stradale :: strade libere
Corso il tratto da Ceres a Chialamberto a/r .
Sterrata in buone condizioni anche se in alcuni punti presenta vari tratti molto fangosi, si passa senza problemi.
Molte fontane lungo il percorso dove fare rifornimento.
È difficile sbagliare ma prestare attenzione ad alcuni bivi dove non sono presenti i cartelli in quanto i segnavia CAI bianco rossi non sono sempre evidenti.
Ottima % di corribilità.
Carino ma niente di che, più che un "sentiero natura" è prevalentemente una sterrata che però passa troppo spesso su asfalto,tra borgate, cascine (ocio ai cani) ecc.
Dalla descrizione mi aspettavo una cosa diversa.


La partenza

L' itinerario segnato sul cartellone informativo
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
tipo itinerario :: divertente
tipo clima :: corretto
note su accesso stradale :: strade libere
girato su e giù per i vari sentieri che percorrono il Moncuni.
Molto fango su quasi tutti i sentieri in particolare nelle zone in ombra che spezzano il ritmo in particolare in salita anche se si passa agevolmente.
Le 2 fontane sono attive , ambiente rigoglioso e stimolante.