mbourcet213


Chi sono

Segretario Club Alpino Italiano Pinerolo.

Titolato AE-C CAI


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa pesante
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa pesante
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti tardi siamo saliti abbastanza rapidamente fino all'alpeggio su traccione autostradale (oggi tanta gente sul percorso) poi da lì arrivati al colletto abbiamo deciso di fermarci siccome erano le 14 passate. Prima parte su neve ventata poi ci siamo buttati nel pendio-canale a sinistra dei roccioni che scende diretto sull'alpeggio, inizialmente neve bella poi man mano diventa costosa e poco sciabile. Da lì in giù non si può uscire dalla traccia perché ci si ferma.
Per me prima volta in questo vallone, molto bello, anche se la neve era poco sciabile è stata una bellissima gita condita più che altro da un bel week end con amici in Valle d'Aosta!



Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Prima dell'anno in MTB, partiti da Pinerolo siamo saliti al Cro su asfalto (unica variante passati da borgata Sala per tagliare qualche tornante) poi dal piazzale andati dritti sulla sterrata per la Falesia del Cro e la fontana Eglantina. Passati dal Colle di Ceresera e arrivati a Pra l'Abbà per proseguire alla volta del Colle Sperina.
Da qui discesa discretamente tecnica diretta al Rifugio Melano su sentiero recentemente sistemato dal CAI Pinerolo, dallo Sperina si inizia a scendere su sentiero e si prende subito a sinistra, non ci si può sbagliare!

Dal Rifugio dopo un buon pranzo siamo scesi a sinistra della piazzola dell'elicottero verso Cantalupa, il sentiero segnalato con tacche bianche e rosse si chiama Sentiero dei Cacciatori o delle Guardie, purtroppo nella parte alta è sporco con molte foglie e abbastanza scavato, man mano che si scende peggiora fino a diventare impraticabile in bici e quasi impraticabile a piedi a causa di molti alberi caduti che invadono il sentiero. Comunque raggiunta la forestale al bivio con quella che va alla Fontana Cauda e scesi ancora fino all'asfalto. Da qui breve risalita per borgata Birunera e poi preso il bellissimo sentiero che scende sotto la Rocca Vautero, da qui rientrati con salitina sotto il Monte Muretto e poi tornati a Pinerolo!
Con Bruno e Alberto bellissimo giro su zone classiche del Pinerolese per la MTB!

Quasi al Colle Ceresera, bivio per il Grandubbione

Sul sentiero che dal Colle Sperina va al Rifugio Melano

Passaggi ripidi e sporchi sul Sentiero dei Cacciatori

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa compatta
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Attualmente conviene salire a piedi un pezzo lungo il sentiero GTA fino alle Grange del Rio, altrimenti si può risalire la strada fino a poco prima delle Grange per poi calzare gli sci nel tornante.
Oggi misto di neve gessosa riportata dal vento e crosta gelata irregolare, parte finale per arrivare in cima su pietraia (70/80 metri).
In discesa cercando le zone di riporto non è neanche male, peccato per la parte bassa (sotto quota 2100 circa) dove la strada è parecchio rovinata e successivamente senza neve.
Coltelli possono tornare utili ma non indispensabili, unico tratto sotto la cima ma volendo si può fare a piedi!
Con Beppe, Enrico e Marco

Sul GTA verso le Grange del Rio

Salendo nella parte alta su 10 cm di farina riportata

Cima pietrosa

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa ventata
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Veloce gita pre-lavoro, tanto per muoversi un po', siccome in basso manca neve un po' ovunque in zona (ovviamente senza inoltrarsi in val troncea per questioni di tempo) mi affido alle piste battute, decido di partire da Pattemouche per cambiare un po', in salita però non si può sfruttare la pista (striscione con divieto alla partenza) quindi volendolo rispettare ravano un po' per cercare di metterci piede il meno possibile, in realtà non è così difficile perchè i pendii che contornano la pista sono generalmente poco ripidi e portano verso la zona dell'anfiteatro.
Arrivato nei pressi dello skilift Orsiera lo seguo stando alla sua sinistra, anche qui fuori pista, arrivando alla sommità. Qui stando a lato e dove possibile fuori seguo la stradina fino alla Tana della Volpe e successivamente all'arrivo della seggiovia di Banchetta.
Siccome è ancora tutto chiuso mi inoltro verso la stradina di servizio per il Motta, la seguo fino quasi in punta quando a causa di un gatto delle nevi a lavoro decido di fermarmi e non intromettermi oltre, dato che ho già approfittato fin troppo della zona Vialattea!
In discesa molte zone sono state lavorate dal vento quindi l'unica neve farinosa la si trova negli avvallamenti o simil canali, all'incirca da metà dell'Orsiera in giù, ben sciabile fino quasi al fondo dove poi mancando neve e con poco accumulo diventa una sciata faticosa e non ne vale la pena!

Nel complesso soddisfatto, salendo da qui ha qualcosa in più di naturale, specie se si esce dalla pista per passare nei bei boschi che la circondano! Dislivello circa 1200 metri, forse 1250 per la vetta.
Gita solitaria, discretamente fresco (-8 alla Tana della Volpe) con vento gelido ma non forte.

Salita

Gruppo Sises-Querellet

Discesa in alto

[visualizza gita completa]

sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: Farinosa compatta
neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata
note su accesso stradale :: Parcheggio pieno a Bessen Haut, sotto manca neve
quota neve m. :: 1900
Sono salito da Bessen Haut perché da sotto sembra che ormai la neve non sia più collegata in diversi punti, al mattino la neve dura non da problemi fin sotto la cima ma l'ultimo pendio non è assolutamente da sottovalutare perché diventa parecchio infido e fastidioso, essendo solo ho messo i coltelli.

Una volta in cima sono sceso per cresta verso il Sises, appena dopo la puntina rocciosa tra Querellet e Sises mi aspettavano due amici pronti per scendere il Canale Z! Dopo un attimo di esitazione (non lo avevo visto da sotto) mi sono finalmente lanciato e ho fatto più che bene siccome ne è venuta fuori una splendida sciata! Le condizioni sono ottime per tutto il canale, la neve non manca e si fanno belle curve su farina pressata fino al conoide dove diventa trasformata.

Ho poi ripellato prendendo la stradina alta sopra il Chisonetto e tornando in punta al Sises, da lì sceso alla macchina su neve ormai polentosa (erano circa le 13) ma ancora ben sciabile.
Canale sceso con Marco, seconda discesa con Simo e Dany.

Parte bassa del canale

Dopo la prima strettoia

Il canale
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti sci ai piedi dalla macchina, stradina ancora ben innevata così come i primi pendii, man mano che ci si addentra nel vallone il paesaggio muta ritornando un po' più simile a quel che dovrebbe essere a febbraio. Arrivati sotto il colle ci siamo divisi, due direttamente verso la cima per il pendio Nord con ramponi ai piedi e due passando per il colle verso la cima.. sulla dorsale dal colle manca neve in alcuni punti quindi è consigliato scendere direttamente dentro il pendio dove la neve c'è ed è ben sciabile!

Nel complesso bella discesa su neve primaverile con giornata molto calda. Parecchie persone nel vallone ma in cima incontrati solo provenienti da Larche.
Con Beppe, Enrico e Marco.

Salendo il pendio Nord

Discesa
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa compatta
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Dopo le nevicate dei giorni precedenti l'itinerario era in ottime condizioni, nessun problema in salita, unico punto "impegnativo" il traverso che porta all'imbuto per i pendii superiori dove è presente il lago adesso totalmente coperto.
In discesa bene o male neve bella dappertutto con lunghi tratti in farina 5 stelle.
Parte finale vista la quota e le temperature un po' più pesante e spelacchiata anche se non si tocca praticamente mai sotto pur essendo a 1200 metri e a sud, impensabile qui da noi!
Prima gita della settimana sociale di scialpinismo/ciaspole organizzata dal CAI Pinerolo, purtroppo per me interrotta subito a causa di problemi di salute. Ci rifaremo!

Superato l'arrivo skilift, verso le baite Pra Spa

Fine del traverso, si inizia a salire verso il Lago

Sopra il lago

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: / ***** stelle
attrezzatura :: scialpinistica
Aggiungo traccia GPS. Bellissima gita, ambiente molto particolare rispetto a quel che siamo abituati "da noi"!
Gita sociale CAI Pinerolo, 28 partecipanti divisi circa a metà tra ciaspole e sci!

Fase di salita

In vista del Colle

Salendo verso la cima

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti lungo l'itinerario classico, dalla cima imboccato direttamente il Mendie con qualche tratto di farina ventata misto a sastrugi e crosta non portante, mi sono poi spostato verso la Punta del Vallonetto per prendere i pendii al sole decisamente più belli, c'è qualche tratto senza neve molto breve e alcune fratture nel mando Nevoso, non si è mosso nulla (temperatura fresca). Parte migliore sella discesa sicuramente questa da 4 stelle piene.

Nel Mendie tratti di farina pressata misti a crosta, molto variegato, poi ritornati sulla pista del Clot scesi alla "si salvi chi può" dura come cemento e molto irregolare.

Nel complesso meritava di andare salvo gli ultimi 250 metri veramente fastidiosi da sciare.
Con Beppe, Enrico, Marco e Aldo. Alcuni scialpinisti divisi tra Mendie e itinerario normale.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa compatta
neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Effettuato il giro ad anello con qualche differenza, salito per itinerario classico al Moncrons sono sceso sul lato di Sauze d'Oulx fino ad arrivare poco sopra il paese, in località Clotes, qui ho ripellato salendo per la stradina che passa a sinistra delle piste da sci, molto carina! Arrivato a quota 1950 m circa, in corrispondenza di un bivio, ho preso a sinistra seguendo traccia di qualche giorno fa che si innalzavano su pendio più ripido arrivando al grande pianoro sotto i bunker dove sorgevano alcuni skilift ormai in disuso. Puntando verso sinistra sono arrivato in cima al Genevris, da qui dopo un veloce cambio di assetto mi sono portato verso il Colle di Costapiana siccome il lato destro orografico era tutto in ombra ho cercato di sfruttarlo per qualche bella curva su farina pressata da 4 stelle, purtroppo non è durato molto perchè volendomi riportare verso il pendio del Moncrons ho poi dovuto tagliare parecchio a destra, anche se qualche bella curva di tanto in tanto è uscita fuori!
Parte finale su neve che oramai era polenta ma ancora ben sciabile per arrivare all'auto sci ai piedi.

N.B. scendendo dal Costapiana sul lato dx orografico si arriva ad un certo punto ad attraversare alcuni canaloni discretamente ripidi e con chiare valanghe scese in precedenza, qui è necessario ottimo controllo degli sci e neve sicura. Andando più a destra verso il Moncrons sono presenti moltissime piante, per me non è stato un problema trovare i passaggi ma non è sempre agevole.
Da molto tempo volevo compiere questo giro, se non altro per l'idea di andare a Sauze e tornare sci ai piedi toccando le due punte! Finalmente realizzata in una giornata ottima anche dal punto di vista meteo!

Così facendo la gita diventa di quasi 17 km con 1900 metri di dislivello positivo. Allego traccia GPS

Prime luci sulla Val Troncea salendo

Appena sotto la Punta del Moncrons, sulle piste da sci ancora in millerighe

Salendo al Genevris

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Mulattiera (Punta della) da Beaulard, giro per Punta Colomion, Col des Acles, Bardonecchia (02/06/20)
    Morefreddo (Monte) da Pragelato per il Clot de la Soma e il Colle del Pis (01/06/20)
    Gran Costa (Monte) da Balboutet, giro (24/05/20)
    Gran Pelà da Frais (24/05/20)
    Genevris (Monte) e Punta di Moncrons da Pragelato per l'Alpe Giarasson e il Colle Costa Piana (17/05/20)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Borgata Sestriere (16/05/20)
    San Giacomo (Rocce di) da Sestriere per il vallone del Chisonetto (14/05/20)
    Baraccone di San Giacomo (Punta del) da Giordano (09/05/20)
    Gran Guglia Canali NE e N (09/05/20)
    Gran Guglia (Colletto della) da Ribba per Bout du Col (06/05/20)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata per la Diga del Chisonetto (04/05/20)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (08/03/20)
    Melano (Rifugio) o Casa Canada da Pinerolo per la Val Lemina (01/03/20)
    Rossette (Cima delle) da Chianale (29/02/20)
    Banchetta (Monte) o Monte Motta da Sestriere Borgata (28/02/20)
    Querellet (Monte) Dorsale Monte Querellet - Monte Sises, itinerari vari (23/02/20)
    Viraysse (Monte) o Cime de la Coste du Col da Saretto per il Colle Sautron (22/02/20)
    Combe Bénite (Pointe) da Granier (15/02/20)
    Cime (Clot de la) da le Laus, traversata a Brunissard (02/02/20)
    Morefreddo (Monte) da Pragelato per il Clot della Soma e il versante Nord (11/01/20)
    Genevris (Monte) e Punta di Moncrons da Granges, anello (06/01/20)
    Begino (Monte) da Bousson (26/12/19)
    Soma (Clot della) da Pragelato (23/11/19)
    Soma (Clot della) da Pragelato (16/11/19)
    Gran Guglia (Colletto della) da Prali, giro della Gran Guglia per il Rifugio Lago Verde (01/11/19)
    Chiapous (Colle del) da Valdieri, giro per Diga del Chiotas, Rifugio Morelli Buzzi, Terme di Valdieri (27/10/19)
    Melano Giuseppe (Rifugio) per il sentiero Verso il Canada (13/10/19)
    Sette Confini (Monte) e Rifugio Melano da Pinerolo, percorso Verso il Canada e Sentiero Manuele Bellasio (13/10/19)
    Viou (Alpe di) da Veynes (06/10/19)
    Meidassa (Monte) da Pian della Regina (05/10/19)
    Leynir (Col) da Ceresole per il Colle del Nivolet, discesa sulla Strada Reale (29/09/19)
    Castelletto (Monte) da San Germano Chisone per il Colle Vaccera (27/09/19)
    Grand Aréa da Nevache, giro per il Col du Granon (21/09/19)
    Pralongià, Lagazuoi, Son Forca, Locatelli (Rifugi) da Arabba, traversata a San Candido per i Sentieri di Guerra delle Dolomiti (6 gg) (25/08/19)
    Appenna (Monte) da Pattemouche, giro per Valle Argentera e Laval (21/08/19)
    Gran Guglia da Bout du Col, anello per il Lago Verde (18/08/19)
    Ciabertas (Monte) da Soucheres Basses (17/08/19)
    Ambrogio (Capanna) da Pourrieres (17/08/19)
    Assietta (Testa dell') da Pourrieres, giro per il Col Lauson (16/08/19)
    Banchetta (Passo della) da Sestriere Borgata per il vallone del Chisonetto (14/08/19)
    Morefreddo (Monte) da Laval (13/08/19)
    Ramiere (Punta) da Thures per il Colle della Ramiere (10/08/19)
    Giassiez (Monte) o Giaissez da Bousson (10/08/19)
    Rocciavré (Monte) dal Rifugio Selleries per il Vallone del Rouen (09/08/19)
    Rodoretto, Thuras, Croce, Giulian, Balma (Colli) da Rodoretto, giro della Punta Ramiere (03/08/19)
    Banchetta (Monte) dalla Val Troncea, per il Vallonetto e il Passo della Banchetta (21/07/19)
    Corbioun (Monte) da Bousson (20/07/19)
    Fea, Cavalla,Munie, Roburent, Scaletta (Passi) da Acceglio, giro (14/07/19)
    Janus (Forte) da Monginevro, giro per Fort Gondran il Lago Gignoux o dei Sette Colori (06/07/19)
    Rossa (Guglia) o Aiguille Rouge da Bardonecchia per il Colle di Thures (30/06/19)
    Pilatte (Pointes de la) Via Normale da La Berarde per il Glacier de la Pilatte (23/06/19)
    Merla (Punta della) da Pinasca, giro per il Monte Cucetto (12/05/19)
    Pelvo (Cima del) da Ponte Terribile (01/05/19)
    Nera (Rocca) anticima NE 2404 m da Sauze d'Oulx per Pian della Rocca e Capanna Mollino (28/04/19)
    Banchetta (Monte) o Monte Motta da Sestriere Borgata (26/04/19)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (25/04/19)
    Fraiteve (Monte) da San Sicario (21/04/19)
    Banchetta (Monte) o Monte Motta da Sestriere Borgata (20/04/19)
    Freidour (Monte) da Pinerolo per la Fontana degli Alpini discesa dal Colle Aragno ovest (14/04/19)
    Cucetto (Monte) da Pinasca, giro per Pralamar discesa Vallone Sette Ponti (13/04/19)
    Giassiez (Monte) o Giassez dalla Val Thuras (06/04/19)
    Grand Pinier (le) da Dormillouse per il costone Est (31/03/19)
    Aiga (Monte) per il Vallone di Gorgion Gros e il canale SE (09/03/19)
    Founs (Rocce) quota 2762 m da Pian della Regina (23/02/19)
    Rond (Bric) da Prali (16/02/19)
    Vecchio (Monte) traversata Limone-Vernante (10/02/19)
    Moncrons (Punta di) da Granges (03/02/19)
    Sestrieres Boschi (02/02/19)
    Sainte Marie (Mont) da Casterino (26/01/19)
    Turge de la Suffie da Cerviers per le Bourget, traversata a le Laus (19/01/19)
    Rasciassa (Punta) da Meire Bigoire (01/12/18)
    Querellet (Monte) da Sestriere (25/11/18)
    Fraiteve (Monte) da San Sicario (24/11/18)
    Sises (Monte) da Sestriere (20/11/18)
    Roudel (Cima) dalla Valle Argentera per il Vallone del Gran Miol (18/11/18)
    Gran Queyron dalla Valle Argentera (10/11/18)
    Galibier (Pic Blanc du) dalla strada del Col du Lautaret (03/11/18)
    Froid (Mont) dal Col du Mont Cenis, giro per il Col de Sollieres (30/09/18)
    Lavoir (Lago) da Bardonecchia per la Valle Stretta e il Lago Verde (29/09/18)
    Albergian (Monte) da Pragelato (23/09/18)
    Sbarua (Rocca) Sperone Rivero - La vecchia lira (31/08/18)
    Gimont (Mont) o Grand Charvia dal Lago Nero (07/08/18)
    Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere ITINERARIO NON PERCORRIBILE (05/08/18)
    Durand (Fenetre) da Etroubles, giro del Gran Combin per Col de Mille e Colle del Gran San Bernardo (3 gg) (29/07/18)
    Ciantiplagna (Cima) e Colle dell'Assietta da Pourrieres per il Colle delle Finestre, discesa per il vallone Gran Cerogne (14/07/18)
    Rateau (le, cima Est) dal vallone de la Selle (08/07/18)
    Croce Rossa (Punta) Cresta SSE dal vallone d'Arnas (01/07/18)
    Fraiteve (Monte) e Pitre de l'Aigle da Pragelato, giro (23/06/18)
    Venezia (Punta) Canale N e Cresta NO (10/06/18)
    Chiot del Cavallo (Colle) da Torre Pellice, giro per l'Alpe della Sella (09/06/18)
    Banchetta (Monte) o Monte Motta da Sestriere Borgata (16/05/18)
    Français Pelouxe (Monte) da Balboutet (15/05/18)
    Platasse (Monte) da Ponte Terribile (12/05/18)
    Roero da Piobesi d'Alba, giro (06/05/18)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (01/05/18)
    Barma d'Noara (Falesia) (30/04/18)
    Grand Miuls (Monte) da Pragelato (25/04/18)
    Ciabergia (Monte) da Avigliana, giro per Colle Braida, Punta dell'Ancoccia e il sentiero dei Principi (22/04/18)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (14/04/18)
    Giulian (Monte) da Giordano (01/04/18)
    Rastcias (Monte) da Fracchie (31/03/18)
    Pertiche (Clot delle) da Granges (10/03/18)
    Gran Costa (Monte) da Pragelato, traversata a Salbertrand (04/03/18)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (02/03/18)
    Gardiole (la) da le Villard-Laté (25/02/18)
    Morefreddo (Monte) da Pragelato per il Clot de la Soma e discesa su Seytes (10/02/18)
    Bo Valsiesiano (Monte) da Rassa (04/02/18)
    Pilone (Punta) Canale Sud-Est (03/02/18)
    Cervetto (Testa di) da Serre (14/01/18)
    Ombilic (l') da la Vachette (06/01/18)
    Garitta Nuova (Testa di), Piata (Bric la) da Pian Munè, traversata a Croesio (08/12/17)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (26/11/17)
    Viribianc (Cima) da Chiappi (11/11/17)
    Sbarua (Rocca) Torre del Bimbo - Osteria del viandante+Analcolica (08/10/17)
    Argentera (Cima Nord e Sud) Traversata dal Rif. Morelli Buzzi (03/09/17)
    Cerisira (Punta) da Villanova per il Bivacco Soardi (23/08/17)
    Bucie (Bric) Cresta Nord (23/08/17)
    Chaberton (Monte) da Claviere per la Batteria Alta (20/08/17)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Sestriere Borgata, discesa sulla Valle Argentera (19/08/17)
    Stellina (Rifugio) da Novalesa per l'Alpe Tour, discesa per Alpe Carolei e Grange Pra Piano (23/07/17)
    Weissmies traversata S-N (16/07/17)
    Barifreddo (Monte) versante NE e cresta SE (18/06/17)
    Sises (Monte) da Sestriere (14/05/17)
    Baraccone di San Giacomo (Punta del) da Giordano (07/05/17)
    Chiavesso (Cima) da Cornetti (09/04/17)
    Selletta (Monte) da Rodoretto (11/03/17)
    Soma (Clot della) da Pragelato (04/03/17)
    Galibier (Pic Blanc du) dalla strada del Col du Lautaret (19/02/17)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (22/01/17)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (07/01/17)
    Sea Bianca (Punta) da Pian della Regina (06/01/17)
    Morefreddo (Monte) da Pattemouche (05/01/17)
    Pintas (Monte) da Balboutet (31/12/16)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (24/12/16)
    Fiunira (Punta) da Giordano (08/12/16)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche (04/12/16)
    Rutund (Bric) anticima NE 2426 m da Chiazale (26/11/16)
    Provenzale (Rocca) Via Normale della Cresta Sud (02/10/16)
    Sbarua (Rocca) angiolina ritorna (03/09/16)
    Sbarua (Rocca) Settore la Meteora (03/09/16)
    Lago Nero (Falesia del) (29/08/16)
    Rochebrune (Pic de) Via Normale e Cresta Sud dal Col d'Izoard (28/08/16)
    Venezia (Punta) Dimensione quarto (27/08/16)
    Bucie (Bric) Via Normale del Canalone Sud da Bout du Col (25/08/16)
    Rocciamelone da Susa (23/08/16)
    Fourion (Rocce) da Pian del Re (21/08/16)
    Vallon (Col du) e Colle di Thures da Nevache, giro dell'Aguille Rouge (18/08/16)
    Cialancia (Passo) da Perrero a Prali per i 13 Laghi (17/07/16)
    Orsiera (Monte, Punta Sud) Cresta NO (16/07/16)
    Levanna Orientale Via Normale da Forno Alpi Graie (03/07/16)
    Bracco (Monte) da Barge e la Croce di Envie, Rifugio Mulatero e Croce di Sanfront (15/05/16)
    Galehorn da Engiloch (08/05/16)
    Boshorn da Engiloch (07/05/16)
    Sises (Monte) da Sestriere (02/05/16)
    Banchetta (Monte) o Monte Motta da Sestriere Borgata (29/04/16)
    Nera (Rocca) da Pralapia per il versante NO e il canale N (25/04/16)
    Sea Bianca (Punta) da Pralapia (24/04/16)
    San Leonardo (Falesia) Settore Penna Bianca (17/04/16)
    Sbarua (Rocca) Via Normale (14/04/16)
    Lenlon (Fort de) da Val des Prés (23/01/16)
    Baude (Crete de) da Nevache (17/01/16)
    Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Via Super Cinquetti (28/11/15)
    Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Via Cinquetti - Burdino (28/11/15)
    Sbarua (Rocca) Freak street - Tirami Su (28/11/15)
    Sette Confini (Monte) da Pinerolo, giro della Val Lemina per i Colli Crò, Ciardonet, dell'Eremita,Infernetto (22/11/15)
    Sbarua (Rocca) via Gervasutti-Ronco (21/11/15)
    Lausa (Truc), Truc Donna e Bric di Pin da Ruata, anello (15/11/15)
    Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Via Cinquetti - Burdino (14/11/15)
    Sbarua (Rocca) Vena di Quarzo (17/10/15)
    Sbarua (Rocca) Via Normale (17/10/15)
    Sbarua (Rocca) via Gervasutti-Ronco (17/10/15)
    Ciantiplagna (Cima) e Testa dell'Assietta da Pourrieres, giro per il Colle Finestre, discesa GTA (27/09/15)
    Crò (Falesia del) (26/09/15)
    Sigaro (Falesia del) (25/09/15)
    Vautero (Rocca) Falesia Rocca Vautero (21/09/15)
    Gran Dubbione (Falesia del) Rocca del Visconte (19/09/15)
    Barma d'Noara (Falesia) (13/09/15)
    Barma d'Noara (Falesia) (12/09/15)
    Mulo (Colle del) da Marmora, giro per i Colli Preit, Margherina, Bandia (11/09/15)
    Gardetta (Passo della) e Bric Cassin da Ponte Marmora giro per il Colle del Preit e Vallone di Unerzio (10/09/15)
    Cristalliera (Punta) cresta SSO o delle Scuole (06/09/15)
    Muro rosso (Falesia del) (31/08/15)
    Cornour (Punta) da Ghigo di Prali, per la cresta NE (30/08/15)
    Granero (Monte) da Pian del Re per il Passo Luisas e la cresta E (28/08/15)
    Mongioia (Monte) o Bric de Rubren da Sant'Anna per il Vallone Varaita di Rui e il Passo Mongioia (21/08/15)
    Furgon (Monte) da Thures (26/07/15)
    Morefreddo (Monte) da Pragelato per il Clot de la Soma e il Colle del Pis (18/07/15)
    Cialancia (Punta) da Perrero, giro per Conca Cialancia, Passo Rous e Tredici Laghi (05/07/15)
    Bosco (Cima del) da Bousson, giro per Thures (28/06/15)
    Granero (Rifugio) + Col Barant da Villanova per la Conca del Prà (07/06/15)
    Assietta (Testa dell') da Pourrieres, giro per il Col Lauson (02/06/15)
    Melano Giuseppe (Rifugio) o Casa Canada da Brun per il Colle Eremita, le Carbonaie e il colle Ciardonet (13/05/15)
    Servin (Monte) da Angrogna per il Sentiero Partigiano (10/05/15)
    Castelletto (Monte) da San Germano Chisone per il Colle Vaccera (09/05/15)
    Viso Mozzo da Pian della Regina (02/05/15)
    Petit Tournalin da Cheneil (12/04/15)
    Soma (Clot della) da Pragelato (20/03/15)
    Soma (Clot della) da Pragelato (15/03/15)
    Belvedere (Punta) da Fenestrelle e il Vallone Cristove (08/03/15)
    Piattina (Punta) da Prà del Torno (21/02/15)
    Bosco (Cima del) da Rollières (15/02/15)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (17/01/15)
    Crosa (Fortini di) da Meire Bigorie (17/01/15)
    Servin (Monte) per la Costa Rugnusa e il Monte Castelletto (11/01/15)
    Vergia (Punta) da Pertusel (10/01/15)
    Pintas (Monte) da Usseaux, giro per il Colle delle Finestre (06/01/15)
    Fournier (Cima) da Bousson (28/12/14)
    Begino (Monte) da Bousson (28/12/14)
    Crosa (Fortini di) da Meire Bigorie (27/12/14)
    Servin (Monte) da Angrogna per il Sentiero Partigiano (24/12/14)
    Meja (Rocca la) quota 2506 m cresta N da Preit (13/12/14)
    Platasse (Rocce, Colle di) da Ponte Terribile (29/11/14)
    Gran Miol (Punta del) dalla Valle Argentera per il versante NO (23/11/14)
    Banchetta (Monte) o Monte Motta da Sestriere Borgata (16/11/14)
    Banchetta (Monte) o Monte Motta da Sestriere Borgata (15/11/14)
    Ciabert (Costa) da Chianale (08/11/14)
    Viraysse (Tete de) da Meyronnes per il Col de Mallemort (19/10/14)
    Sette Confini (Monte) da Pinerolo, giro della Val Lemina per i Colli Crò, Ciardonet, dell'Eremita,Infernetto (18/10/14)
    Querellet (Monte) da Sestriere attraverso il Passo di San Giacomo (21/09/14)
    Jafferau (Monte) da Salbertrand per il Forte Pramand e la galleria dei Saraceni, giro per il Forte Foens (13/09/14)
    Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere ITINERARIO NON PERCORRIBILE (06/09/14)
    Cavallo (Punta del) da Casteldelfino, discesa su Pontechianale (29/08/14)
    Tre Chiosis (Punta) da Pontechianale per la Costa Savaresch (28/08/14)
    Udine (Punta) - Venezia (Punta) da Pian della Regina (23/08/14)
    Mongioie (Monte) da Rastello, giro per per Passo Saline, Bocchin Aseo e Laghi della Brignòla (19/08/14)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche per il Colle del Beth (18/08/14)
    Losetta (Monte) da Castello, giro Vallone di Soustra - Vallone di Vallanta (17/08/14)
    Barifreddo (Monte) versante NE e cresta SE (14/08/14)
    Trusciera (Monte) da Rodoretto, anello per il Colle della Balma (12/08/14)
    Manzol (Monte) da Villanova per il Rifugio Granero e il Col Manzol (06/08/14)
    Gran Guglia da Bout du Col, anello per il Lago Verde (04/08/14)
    Orsiera (Monte) dal Rifugio Selleries per la Via Normale del canalino Est (31/07/14)
    Chaberton (Monte) da Claviere per la Batteria Alta (26/07/14)
    Rametta (Passo) giro dei Tredici Laghi da Prali (19/07/14)
    Stau, Panieris, Blanches, Tortisse, Stau (Colli) da Pontebernardo, giro (17/07/14)
    Puy e Pequerel (Borgate) da Fenestrelle, anello (28/06/14)
    Fraiteve (Monte) e Pitre de l'Aigle da Pragelato, giro (22/06/14)
    Bosco (Cima del) da Bousson, giro per Thures (21/06/14)
    Albergian (Monte) da Pragelato (14/06/14)
    Albergian (Monte) da Pragelato (14/06/14)
    Merla (Punta della) da Pinasca, giro per il Monte Cucetto (07/06/14)
    Albergian (Monte) da Pragelato (01/06/14)
    Rognosa (Punta) da Luserna San Giovanni per il Sentiero Partigiano al Colle Vaccera (25/05/14)
    Grinbassa (la) da Brossasco, giro (04/05/14)
    Midi o Muret (Punta) da Peyrone (16/02/14)
    Jervis Willy (Rifugio) alla Conca del Prà da Villanova (12/01/14)
    Finestre (Colle delle) da Balboutet (06/01/14)
    Servin (Monte) dal Colle Vaccera (29/12/13)
    Vej del Bouc (Colle) da Entracque, giro del Monte Carbonè per Ponte Porcera (30/08/13)
    Desertes (Passo) da Oulx, giro per il Passo della Grand'Hoche (27/08/13)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche per il Colle del Beth (13/08/13)
    Rocciamelone da la Riposa (09/08/13)
    Paur (Colletto Est della) da Sant'Anna, giro del Monte Matto (13/09/12)
    Roma (Punta) Via Normale da Pian del Re (09/08/12)
    Sautron, Portiola (Colli) da Saretto, giro per il Rifugio Stroppia (13/07/12)
    Piatta (Colle della) da Dronero, giro per Montemale, Bottonasco, Pratavecchia (25/03/12)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (05/02/12)
    Piata o Plata (Bric la) da Sanfront, giro per il Colle di Gilba e San Bernardo (09/12/11)
    Muretto (Monte) da Pinerolo per Costagrande e Rocca Vautero (06/12/11)
    Sbaron (Punta) da Condove (04/12/11)
    Pietraborga (Monte) e Monte San Giorgio da Trana, giro (20/11/11)
    Sea di Torre giro da Torre Pellice (02/10/11)
    Castelletto (Monte) da San Germano Chisone per il Colle Vaccera (17/09/11)
    Tivoli (Monte) o Bric Arpiol da Paesana, giro (04/09/11)
    Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere ITINERARIO NON PERCORRIBILE (02/09/11)
    Chersogno (Monte) Giro del Monte Chersogno da Prazzo (01/09/11)
    Cristetto (Monte) da Pinerolo, giro del Gran Dubbione per i 7 Ponti (31/08/11)
    Ciantiplagna (Cima) e Colle dell'Assietta da Pourrieres per il Colle delle Finestre, discesa per il vallone Gran Cerogne (27/08/11)
    Albergian (Colle dell') da Laux, giro Val Troncea - Val Chisone per il Colle del Pis (26/08/11)
    Ruetas (Monte) e Monte Morefreddo da Pragelato per il Colle del Pis (24/08/11)
    Gran Guglia (Colletto della) da Prali, giro della Gran Guglia per il Rifugio Lago Verde (24/07/07)