mbourcet213


Chi sono

Segretario Club Alpino Italiano Pinerolo.

Titolato AE-C CAI


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
All'attacco della cresta ci si scalda subito se si vuole salire diretti, noi abbiamo aggirato leggermente sul lato Val Pellice per non legarci e slegarci (poi alla fine io ho preferito legarmi lo stesso per il passaggio iniziale), cresta stupenda a tratti molto aerea. Passaggi non scontati ma sempre ricchi di appigli su roccia buona. Bisogna disarrampicare in due punti sempre con buoni appigli.
A circa metà cresta l'altro passaggio interessante molto dritto, si può evitare seguendo un sentierino di erba e detriti segnalato con ometti che riconduce sulla normale lato Val Po, questo passaggio comunque è relativamente corto e ben appigliato e anche se fa un po' di impressione all'inizio è consigliabile farlo per finire la via di cresta che man mano diventa più bella (almeno secondo me).
Si continua tenendo sempre il filo di cresta fino a riportarsi pochi metri sotto la punta al ricongiungimento con la normale.
Attenzione alla discesa, magari si può pensare che finita la salita dalla cresta finiscano i pericoli invece non si deve sbagliare mezza manovra perchè specie nei primi metri l'esposizione è sempre alta e se si scivola si rischia grosso.. verso il Luisas ci sono ancora due o tre passaggi di II delicati ma facilmente percorribili disarrampicando.
Grazie ad Aldo e a Paolo che ci hanno accompagnati in questa magnifica avventura e grazie a Norman che mi ha supportato lungo la cresta durante i passaggi più delicati.
Veramente una bellissima via condita anche da una giornata magnifica, negli ultimi anni sono stato sovente in Val Po e non mi ricordo di aver avuto il Viso e il Pian del Re ben visibili fino a tardo pomeriggio senza un filo di nebbia!!
Scendendo abbiamo fatto una salto al Buco di Viso e poi risalendo qualche metro Colle Traversette e ritorno alla macchina a Pian del Re.



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Niente da aggiungere alla descrizione.. spettacolare gita dove si mischia la MTB con l'Alpinismo.. i passaggi esposti poco sotto la vetta danno quel tocco di adrenalina che serve per rendere la gita indimenticabile.
Con Aldo e Gualtiero! Una chicca non per tutti.. occhio!!



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Parcheggiato a Thures
Iniziamo con le "note dolenti", sconsiglio vivamente il passaggio da Champ Quartier per la salita in quanto gli aborigeni locali (e sottolineo aborigeni in quanto pensano che siccome vivono lì siano gli unici proprietari della montagna e ci hanno attaccato con frasi del tipo "qui è tutto di nostra proprietà privata e voi non dovete permettervi di passare" oppure "voi turisti della domenica che non fate niente andate altrove visto che noi lavoriamo") lasciano dedurre dal loro comportamento aggressivo di non gradire il contatto umano con la civiltà! Inoltre nonostante parlino di leggi e regolamenti lasciano i cani liberi di correre minacciosi verso i poveri escursionisti che sono costretti come al solito a fermarsi con la paura di venire morsi (ma non è una novità ahimè). La parte finale dello sfogo invece si riferisce alla zona recintata per i cavalli nella quale passa la strada descritta nell'itinerario come quella da seguire per la salita, i cavalli si sono dimostrati aggressivi puntandoci e correndoci addosso a testa bassa e ci hanno indotto a tornare verso valle di qualche centinaio di metri prima di poter finalmente poter proseguire la salita in tranquillità.
Passando alla descrizione tecnica, la strada è presente fino a oltre 2000 metri, poi un po' per colpa dell'erba alta e un po' per difficoltà a reperire il sentiero noi siamo saliti "a vanvera" in mezzo ai pendii prativi fino a raggiungere il Colle Chalvet , da li breve puntatina per ricongiungerci con i nostri due compagni di escursione saliti dal sentiero classico per Cima del Bosco da Thures.
Il sentiero a mezzacosta che dal Colle va a ricongiungersi al sentiero che sale a "La Coppa" è sempre evidente e comodo, raggiunta l'ampio altopiano della "Coppa" e abbandonato le fanciulle seguito alla nostra sinistra i pendii prativi e trovato quasi subito ometti e segni rossi, la salita non è difficile, basta stare attenti al ghiaione scivoloso e ai massi instabili, alla lunga la salita su questo pendio ripido e instabile fa venire qualche dubbio sulla difficoltà in discesa (almeno a me) ma passano velocemente quando la si inizia dato che è nettamente meno impegnativa della salita.
Arrivati all'anticima ci aspettavamo una facile passeggiata alla vera cima invece la crestina è facile ma molto molto aerea, consiglio di non guardare giù a chi soffre di vertigini, specie verso la Valle Argentera! Un bel salto! Si arriva senza difficoltà e seguendo i sempre presenti segni rossi!
Discesa veloce vedendo avvicinarsi le scure nuvole francesi, tornati alla "Coppa" breve sosta per un panino e poi giù seguendo, questa volta interamente, il sentiero che scende lungo il letto del Rio asciutto verso la strada. Dall'alto il sentiero che dal letto del Rio alla strada sembra evidente mentre una volta scesi e arrivati alla fine del tratto ripido si perde abbastanza l'orientamento, il che ci ha indotti a tagliare malamente nell'erba alta ritrovando comunque velocemente la strada.
Scesi senza problemi fino a tornare dapprima a Champ Quartier e successivamente a Thures sotto qualche gocciolina di pioggia!
Bellissimo itinerario selvaggio e ricercato, da molto tempo avevo idea di salire una di queste vette che vedevo ogni volta che salivo Cima del Bosco in MTB! Iniziato con la più "bassa" sperando di inanellarle tutte!

Con Sara, Marzia e Paolo.

Aggiungo traccia GPS, tenere conto della ravanata iniziale per prati fino al colle Chalvet, io consiglio vivamente di salire dal sentiero classico per Cima del Bosco!! Molto utile la traccia invece in caso di nebbia dalla Coppa in su e per ricercare la strada alla fine della Schiena d'asino vicino al letto del Rio secco!
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Seguito l'itinerario descritto, nessuna nota particolare da aggiungere!
Gita effettuata con il corso avanzato di mountain bike per ragazzi del CAI di Pinerolo! Splendida giornata e splendida gita! Sicuramente uno dei posti più particolari della zona (contando che tutti i sentieri del parco naturale della Val Troncea sono chiusi alle mountain bike)!



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Che dire.. gita meravigliosa! La strada che sale fino ai laghetti di Cialancia è molto lunga ma mai noiosa o eccessivamente faticosa, tutta ciclabile eccetto nel traverso finale dove alcune frane interrompono la ciclabilità!
Il sentiero che porta dal Passo Cialancia al Passo del Rous è molto bello e particolare, presenti anche delle catene in un punto utili se si ha la bici in spalla. Alcuni tratti sono ciclabili. Trovata ancora qualche lingua di neve facilmente superabile.
Discesa abbastanza ciclabile fino ai 13 laghi, poi risalita anch'essa abbastanza ciclabile fino al Cappello d'Envie e discesa sulla pista "Rododendri" di Praly! Rientro a perrero su asfalto poco faticoso dato che è praticamente tutta una bella discesa.
Con Norman e Christian super gita!



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Gita sociale del CAI Pinerolo, ben 35 partecipanti (33 in bici e 2 a piedi). Giornata splendida e gita come sempre molto bella e caratteristica per ambiente e percorso!



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Gita pomeridiana in cerca di novità in questa zona, già praticata a piedi. Purtroppo non è consigliabile salire oltre al Pian Sineive perchè c'è un guado infido e ancora molta neve (sentendo i commenti degli escursionisti che hanno provato a salire fino al Granero) per cui sarebbe difficile ciclare qualcosa.
Ottima la discesa tutta OC ma sempre ciclabile.
Risalita molto faticosa ma ripagante grazie all'ambiente e ai panorami, ancora neve prima del Colle Brarant che è comunque tranquillamente raggiungibile, in discesa si riesce anche a scendere qualche metro sul nevaio! Rifugio Aperto.
Belli i tagli (la strada in discesa non passa mai...) poi anche i sentieri scendendo verso Villanova sempre splendidi e mai banali!
Nel complesso ottima gita, considerando che ero partito senza troppa convinzione anche perchè ero solo. Forse non è stato un male visto che quando si è soli ci si gode, se possibile, ancora di più i silenzi, gli ambienti e la vastità della montagna!
Sicuramente da provare le varianti e la salita/discesa al Rif. Granero e al Monte Manzol!

La conca

Pian Sineive

Il Manzol

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
Oggi era la prima volta per Sara in mountain bike, e dove portarla per iniziare se non sulla mitica strada dell'Assietta! Partiti da Pian dell'Alpe senza sapere che cosa sarebbe riuscita a fare (con una bici di due taglie più grande oltretutto) con un po' di stupore e tanta fatica raggiungiamo dapprima il Colle e poi anche la Testa.
Subito si era pensato di scendere dall'itinerario di salita.. ma la voglia di sperimentare era troppa e allora abbiamo proseguito alla volta del Lauson!
Sentiero ormai molto rovinato (a tratti davvero difficile stare in sella) fatto quasi tutto a piedi, nonostante in molti punti con molta volontà abbia provato a mettersi sui pedali e scendere in bici.. complimenti per il coraggio e la determinazione!
Con Luciano, Elio, Margherita, Christian e Sara.

Quasi al Colle

Discesa dalla testa
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo itinerario :: faticoso
tipo clima :: al limite del caldo
Uno dei pochi giri di corsa che mi posso concedere durante l'anno a causa delle mie ginocchia, clima discretamente afoso che rende la corsa molto faticosa. Percorso che di solito faccio in Mountain Bike ma che di corsa ha tutto un altro fascino!
Consigliato!
Oggi solitario per tutta la salita e la discesa.


Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Oramai il Servin dalla Vaccera stà diventando la gita classica da farsi con poco tempo o con le ginocchia infiammate, oggi avevo entrambe le motivazioni..
Partiti tardi e raggiunto la Vaccera da San Germano in auto (strada in ottime condizione anche migliorata come spazi di manovra rispetto allo scorso anno (ovviamente la parte sterrata) poi su in vetta dal sentiero canonico che ogni volta mi sembra più scavato, tra un po' bisognerà fare una nuova traccia non solo per scendere in bici ma anche per farlo a piedi!!
Ottimo panorama come sempre dalla cima!!
Oggi in compagnia di Sara che a causa dei suoi studi ha sempre meno tempo da dedicare alla montagna ma ogni occasione è buona per farci anche solo una scappata!! :)
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (08/03/20)
    Melano (Rifugio) o Casa Canada da Pinerolo per la Val Lemina (01/03/20)
    Rossette (Cima delle) da Chianale (29/02/20)
    Banchetta (Monte) o Monte Motta da Sestriere Borgata (28/02/20)
    Querellet (Monte) Dorsale Monte Querellet - Monte Sises, itinerari vari (23/02/20)
    Viraysse (Monte) o Cime de la Coste du Col da Saretto per il Colle Sautron (22/02/20)
    Combe Bénite (Pointe) da Granier (15/02/20)
    Cime (Clot de la) da le Laus, traversata a Brunissard (02/02/20)
    Morefreddo (Monte) da Pragelato per il Clot della Soma e il versante Nord (11/01/20)
    Genevris (Monte) e Punta di Moncrons da Granges, anello (06/01/20)
    Begino (Monte) da Bousson (26/12/19)
    Soma (Clot della) da Pragelato (23/11/19)
    Soma (Clot della) da Pragelato (16/11/19)
    Gran Guglia (Colletto della) da Prali, giro della Gran Guglia per il Rifugio Lago Verde (01/11/19)
    Chiapous (Colle del) da Valdieri, giro per Diga del Chiotas, Rifugio Morelli Buzzi, Terme di Valdieri (27/10/19)
    Melano Giuseppe (Rifugio) per il sentiero Verso il Canada (13/10/19)
    Sette Confini (Monte) e Rifugio Melano da Pinerolo, percorso Verso il Canada e Sentiero Manuele Bellasio (13/10/19)
    Viou (Alpe di) da Veynes (06/10/19)
    Meidassa (Monte) da Pian della Regina (05/10/19)
    Leynir (Col) da Ceresole per il Colle del Nivolet, discesa sulla Strada Reale (29/09/19)
    Castelletto (Monte) da San Germano Chisone per il Colle Vaccera (27/09/19)
    Grand Aréa da Nevache, giro per il Col du Granon (21/09/19)
    Pralongià, Lagazuoi, Son Forca, Locatelli (Rifugi) da Arabba, traversata a San Candido per i Sentieri di Guerra delle Dolomiti (6 gg) (25/08/19)
    Appenna (Monte) da Pattemouche, giro per Valle Argentera e Laval (21/08/19)
    Gran Guglia da Bout du Col, anello per il Lago Verde (18/08/19)
    Ciabertas (Monte) da Soucheres Basses (17/08/19)
    Ambrogio (Capanna) da Pourrieres (17/08/19)
    Assietta (Testa dell') da Pourrieres, giro per il Col Lauson (16/08/19)
    Banchetta (Passo della) da Sestriere Borgata per il vallone del Chisonetto (14/08/19)
    Morefreddo (Monte) da Laval (13/08/19)
    Ramiere (Punta) da Thures per il Colle della Ramiere (10/08/19)
    Giassiez (Monte) o Giaissez da Bousson (10/08/19)
    Rocciavré (Monte) dal Rifugio Selleries per il Vallone del Rouen (09/08/19)
    Rodoretto, Thuras, Croce, Giulian, Balma (Colli) da Rodoretto, giro della Punta Ramiere (03/08/19)
    Banchetta (Monte) dalla Val Troncea, per il Vallonetto e il Passo della Banchetta (21/07/19)
    Corbioun (Monte) da Bousson (20/07/19)
    Fea, Cavalla,Munie, Roburent, Scaletta (Passi) da Acceglio, giro (14/07/19)
    Janus (Forte) da Monginevro, giro per Fort Gondran il Lago Gignoux o dei Sette Colori (06/07/19)
    Rossa (Guglia) o Aiguille Rouge da Bardonecchia per il Colle di Thures (30/06/19)
    Pilatte (Pointes de la) Via Normale da La Berarde per il Glacier de la Pilatte (23/06/19)
    Merla (Punta della) da Pinasca, giro per il Monte Cucetto (12/05/19)
    Pelvo (Cima del) da Ponte Terribile (01/05/19)
    Nera (Rocca) anticima NE 2404 m da Sauze d'Oulx per Pian della Rocca e Capanna Mollino (28/04/19)
    Banchetta (Monte) o Monte Motta da Sestriere Borgata (26/04/19)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (25/04/19)
    Fraiteve (Monte) da San Sicario (21/04/19)
    Banchetta (Monte) o Monte Motta da Sestriere Borgata (20/04/19)
    Freidour (Monte) da Pinerolo per la Fontana degli Alpini discesa dal Colle Aragno ovest (14/04/19)
    Cucetto (Monte) da Pinasca, giro per Pralamar discesa Vallone Sette Ponti (13/04/19)
    Giassiez (Monte) o Giassez da Thures (06/04/19)
    Grand Pinier (le) da Dormillouse per il costone Est (31/03/19)
    Aiga (Monte) per il Vallone di Gorgion Gros e il canale SE (09/03/19)
    Founs (Rocce) quota 2762 m da Pian della Regina (23/02/19)
    Rond (Bric) da Prali (16/02/19)
    Vecchio (Monte) traversata Limone-Vernante (10/02/19)
    Moncrons (Punta di) da Granges (03/02/19)
    Sestrieres Boschi (02/02/19)
    Sainte Marie (Mont) da Casterino (26/01/19)
    Turge de la Suffie da Cerviers per le Bourget, traversata a le Laus (19/01/19)
    Rasciassa (Punta) da Meire Bigoire (01/12/18)
    Querellet (Monte) da Sestriere (25/11/18)
    Fraiteve (Monte) da San Sicario (24/11/18)
    Sises (Monte) da Sestriere (20/11/18)
    Roudel (Cima) da Argentera per il Vallone del Gran Miol (18/11/18)
    Gran Queyron dalla Valle Argentera (10/11/18)
    Galibier (Pic Blanc du) dalla strada del Col du Lautaret (03/11/18)
    Froid (Mont) dal Col du Mont Cenis, giro per il Col de Sollieres (30/09/18)
    Lavoir (Lago) da Bardonecchia per la Valle Stretta e il Lago Verde (29/09/18)
    Albergian (Monte) da Pragelato (23/09/18)
    Sbarua (Rocca) Sperone Rivero - La vecchia lira (31/08/18)
    Gimont (Mont) o Grand Charvia dal Lago Nero (07/08/18)
    Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere ITINERARIO NON PERCORRIBILE (05/08/18)
    Durand (Fenetre) da Etroubles, giro del Gran Combin per Col de Mille e Colle del Gran San Bernardo (3 gg) (29/07/18)
    Ciantiplagna (Cima) e Colle dell'Assietta da Pourrieres per il Colle delle Finestre, discesa per il vallone Gran Cerogne (14/07/18)
    Rateau (le, cima Est) dal vallone de la Selle (08/07/18)
    Croce Rossa (Punta) Cresta SSE dal vallone d'Arnas (01/07/18)
    Fraiteve (Monte) e Pitre de l'Aigle da Pragelato, giro (23/06/18)
    Venezia (Punta) Canale N e Cresta NO (10/06/18)
    Chiot del Cavallo (Colle) da Torre Pellice, giro per l'Alpe della Sella (09/06/18)
    Banchetta (Monte) o Monte Motta da Sestriere Borgata (16/05/18)
    Français Pelouxe (Monte) da Balboutet (15/05/18)
    Platasse (Monte) da Ponte Terribile (12/05/18)
    Roero da Piobesi d'Alba, giro (06/05/18)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (01/05/18)
    Barma d'Noara (Falesia) (30/04/18)
    Grand Miuls (Monte) da Pragelato (25/04/18)
    Ciabergia (Monte) da Avigliana, giro per Colle Braida, Punta dell'Ancoccia e il sentiero dei Principi (22/04/18)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (14/04/18)
    Giulian (Monte) da Giordano (01/04/18)
    Rastcias (Monte) da Fracchie (31/03/18)
    Pertiche (Clot delle) da Granges (10/03/18)
    Gran Costa (Monte) da Pragelato, traversata a Salbertrand (04/03/18)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (02/03/18)
    Gardiole (la) da le Villard-Laté (25/02/18)
    Morefreddo (Monte) da Pragelato per il Clot de la Soma e discesa su Seytes (10/02/18)
    Bo Valsiesiano (Monte) da Rassa (04/02/18)
    Pilone (Punta) Canale Sud-Est (03/02/18)
    Cervetto (Testa di) da Serre (14/01/18)
    Ombilic (l') da la Vachette (06/01/18)
    Garitta Nuova (Testa di), Piata (Bric la) da Pian Munè, traversata a Croesio (08/12/17)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (26/11/17)
    Viribianc (Cima) da Chiappi (11/11/17)
    Sbarua (Rocca) Torre del Bimbo - Osteria del viandante+Analcolica (08/10/17)
    Argentera (Cima Nord e Sud) Traversata dal Rif. Morelli Buzzi (03/09/17)
    Cerisira (Punta) da Villanova per il Bivacco Soardi (23/08/17)
    Bucie (Bric) Cresta Nord (23/08/17)
    Chaberton (Monte) da Claviere per la Batteria Alta (20/08/17)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Sestriere Borgata, discesa sulla Valle Argentera (19/08/17)
    Stellina (Rifugio) da Novalesa per l'Alpe Tour, discesa per Alpe Carolei e Grange Pra Piano (23/07/17)
    Weissmies traversata S-N (16/07/17)
    Barifreddo (Monte) versante NE e cresta SE (18/06/17)
    Sises (Monte) da Sestriere (14/05/17)
    Baraccone di San Giacomo (Punta del) da Giordano (07/05/17)
    Chiavesso (Cima) da Cornetti (09/04/17)
    Selletta (Monte) da Rodoretto (11/03/17)
    Soma (Clot della) da Pragelato (04/03/17)
    Galibier (Pic Blanc du) dalla strada del Col du Lautaret (19/02/17)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (22/01/17)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (07/01/17)
    Sea Bianca (Punta) da Pian della Regina (06/01/17)
    Morefreddo (Monte) da Pattemouche (05/01/17)
    Pintas (Monte) da Balboutet (31/12/16)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (24/12/16)
    Fiunira (Punta) da Giordano (08/12/16)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche (04/12/16)
    Rutund (Bric) anticima NE 2426 m da Chiazale (26/11/16)
    Provenzale (Rocca) Via Normale della Cresta Sud (02/10/16)
    Sbarua (Rocca) angiolina ritorna (03/09/16)
    Sbarua (Rocca) Settore la Meteora (03/09/16)
    Lago Nero (Falesia del) (29/08/16)
    Rochebrune (Pic de) Via Normale e Cresta Sud dal Col d'Izoard (28/08/16)
    Venezia (Punta) Dimensione quarto (27/08/16)
    Bucie (Bric) Via Normale del Canalone Sud da Bout du Col (25/08/16)
    Rocciamelone da Susa (23/08/16)
    Fourion (Rocce) da Pian del Re (21/08/16)
    Vallon (Col du) e Colle di Thures da Nevache, giro dell'Aguille Rouge (18/08/16)
    Cialancia (Passo) da Perrero a Prali per i 13 Laghi (17/07/16)
    Orsiera (Monte, Punta Sud) Cresta NO (16/07/16)
    Levanna Orientale Via Normale da Forno Alpi Graie (03/07/16)
    Bracco (Monte) da Barge e la Croce di Envie, Rifugio Mulatero e Croce di Sanfront (15/05/16)
    Galehorn da Engiloch (08/05/16)
    Boshorn da Engiloch (07/05/16)
    Sises (Monte) da Sestriere (02/05/16)
    Banchetta (Monte) o Monte Motta da Sestriere Borgata (29/04/16)
    Nera (Rocca) da Pralapia per il versante NO e il canale N (25/04/16)
    Sea Bianca (Punta) da Pralapia (24/04/16)
    San Leonardo (Falesia) Settore Penna Bianca (17/04/16)
    Sbarua (Rocca) Via Normale (14/04/16)
    Lenlon (Fort de) da Val des Prés (23/01/16)
    Baude (Crete de) da Nevache (17/01/16)
    Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Via Super Cinquetti (28/11/15)
    Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Via Cinquetti - Burdino (28/11/15)
    Sbarua (Rocca) Freak street - Tirami Su (28/11/15)
    Sette Confini (Monte) da Pinerolo, giro della Val Lemina per i Colli Crò, Ciardonet, dell'Eremita,Infernetto (22/11/15)
    Sbarua (Rocca) via Gervasutti-Ronco (21/11/15)
    Lausa (Truc), Truc Donna e Bric di Pin da Ruata, anello (15/11/15)
    Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Via Cinquetti - Burdino (14/11/15)
    Sbarua (Rocca) Vena di Quarzo (17/10/15)
    Sbarua (Rocca) Via Normale (17/10/15)
    Sbarua (Rocca) via Gervasutti-Ronco (17/10/15)
    Ciantiplagna (Cima) e Testa dell'Assietta da Pourrieres, giro per il Colle Finestre, discesa GTA (27/09/15)
    Crò (Falesia del) (26/09/15)
    Sigaro (Falesia del) (25/09/15)
    Vautero (Rocca) Falesia Rocca Vautero (21/09/15)
    Gran Dubbione (Falesia del) Rocca del Visconte (19/09/15)
    Barma d'Noara (Falesia) (13/09/15)
    Barma d'Noara (Falesia) (12/09/15)
    Mulo (Colle del) da Marmora, giro per i Colli Preit, Margherina, Bandia (11/09/15)
    Gardetta (Passo della) e Bric Cassin da Ponte Marmora giro per il Colle del Preit e Vallone di Unerzio (10/09/15)
    Cristalliera (Punta) cresta SSO o delle Scuole (06/09/15)
    Muro rosso (Falesia del) (31/08/15)
    Cornour (Punta) da Ghigo di Prali, per la cresta NE (30/08/15)
    Granero (Monte) da Pian del Re per il Passo Luisas e la cresta E (28/08/15)
    Mongioia (Monte) o Bric de Rubren da Sant'Anna per il Vallone Varaita di Rui e il Passo Mongioia (21/08/15)
    Furgon (Monte) da Thures (26/07/15)
    Morefreddo (Monte) da Pragelato per il Colle del Pis, discesa nel vallone del Mendie (18/07/15)
    Cialancia (Punta) da Perrero, giro per Conca Cialancia, Passo Rous e Tredici Laghi (05/07/15)
    Bosco (Cima del) da Bousson, giro per Thures (28/06/15)
    Granero (Rifugio) + Col Barant da Villanova per la Conca del Prà (07/06/15)
    Assietta (Testa dell') da Pourrieres, giro per il Col Lauson (02/06/15)
    Melano Giuseppe (Rifugio) o Casa Canada da Brun per il Colle Eremita, le Carbonaie e il colle Ciardonet (13/05/15)
    Servin (Monte) da Angrogna per il Sentiero Partigiano (10/05/15)
    Castelletto (Monte) da San Germano Chisone per il Colle Vaccera (09/05/15)
    Viso Mozzo da Pian della Regina (02/05/15)
    Petit Tournalin da Cheneil (12/04/15)
    Soma (Clot della) da Pragelato (20/03/15)
    Soma (Clot della) da Pragelato (15/03/15)
    Belvedere (Punta) da Fenestrelle e il Vallone Cristove (08/03/15)
    Piattina (Punta) da Prà del Torno (21/02/15)
    Bosco (Cima del) da Rollières (15/02/15)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (17/01/15)
    Crosa (Fortini di) da Meire Bigorie (17/01/15)
    Servin (Monte) per la Costa Rugnusa e il Monte Castelletto (11/01/15)
    Vergia (Punta) da Pertusel (10/01/15)
    Pintas (Monte) da Usseaux, giro per il Colle delle Finestre (06/01/15)
    Fournier (Cima) da Bousson (28/12/14)
    Begino (Monte) da Bousson (28/12/14)
    Crosa (Fortini di) da Meire Bigorie (27/12/14)
    Servin (Monte) da Angrogna per il Sentiero Partigiano (24/12/14)
    Meja (Rocca la) quota 2506 m cresta N da Preit (13/12/14)
    Platasse (Rocce, Colle di) da Ponte Terribile (29/11/14)
    Gran Miol (Punta del) dalla Valle Argentera per il versante NO (23/11/14)
    Banchetta (Monte) o Monte Motta da Sestriere Borgata (16/11/14)
    Banchetta (Monte) o Monte Motta da Sestriere Borgata (15/11/14)
    Ciabert (Costa) da Chianale (08/11/14)
    Viraysse (Tete de) da Meyronnes per il Col de Mallemort (19/10/14)
    Sette Confini (Monte) da Pinerolo, giro della Val Lemina per i Colli Crò, Ciardonet, dell'Eremita,Infernetto (18/10/14)
    Querellet (Monte) da Sestriere attraverso il Passo di San Giacomo (21/09/14)
    Jafferau (Monte) da Salbertrand per il Forte Pramand e la galleria dei Saraceni, giro per il Forte Foens (13/09/14)
    Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere ITINERARIO NON PERCORRIBILE (06/09/14)
    Cavallo (Punta del) da Casteldelfino, discesa su Pontechianale (29/08/14)
    Tre Chiosis (Punta) da Pontechianale per la Costa Savaresch (28/08/14)
    Udine (Punta) - Venezia (Punta) da Pian della Regina (23/08/14)
    Mongioie (Monte) da Rastello, giro per per Passo Saline, Bocchin Aseo e Laghi della Brignòla (19/08/14)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche per il Colle del Beth (18/08/14)
    Losetta (Monte) da Castello, giro Vallone di Soustra - Vallone di Vallanta (17/08/14)
    Barifreddo (Monte) versante NE e cresta SE (14/08/14)
    Trusciera (Monte) da Rodoretto, anello per il Colle della Balma (12/08/14)
    Manzol (Monte) da Villanova per il Rifugio Granero e il Col Manzol (06/08/14)
    Gran Guglia da Bout du Col, anello per il Lago Verde (04/08/14)
    Orsiera (Monte) dal Rifugio Selleries per la Via Normale del Canalone E (31/07/14)
    Chaberton (Monte) da Claviere per la Batteria Alta (26/07/14)
    Rametta (Passo) giro dei Tredici Laghi da Prali (19/07/14)
    Stau, Panieris, Blanches, Tortisse, Stau (Colli) da Pontebernardo, giro (17/07/14)
    Puy e Pequerel (Borgate) da Fenestrelle, anello (28/06/14)
    Fraiteve (Monte) e Pitre de l'Aigle da Pragelato, giro (22/06/14)
    Bosco (Cima del) da Bousson, giro per Thures (21/06/14)
    Albergian (Monte) da Pragelato (14/06/14)
    Albergian (Monte) da Pragelato (14/06/14)
    Merla (Punta della) da Pinasca, giro per il Monte Cucetto (07/06/14)
    Albergian (Monte) da Pragelato (01/06/14)
    Rognosa (Punta) da Luserna San Giovanni per il Sentiero Partigiano al Colle Vaccera (25/05/14)
    Grinbassa (la) da Brossasco, giro (04/05/14)
    Midi o Muret (Punta) da Peyrone (16/02/14)
    Jervis Willy (Rifugio) alla Conca del Prà da Villanova (12/01/14)
    Finestre (Colle delle) da Balboutet (06/01/14)
    Servin (Monte) dal Colle Vaccera (29/12/13)
    Vej del Bouc (Colle) da Entracque, giro del Monte Carbonè per Ponte Porcera (30/08/13)
    Desertes (Passo) da Oulx, giro per il Passo della Grand'Hoche (27/08/13)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche per il Colle del Beth (13/08/13)
    Rocciamelone da la Riposa (09/08/13)
    Paur (Colletto Est della) da Sant'Anna, giro del Monte Matto (13/09/12)
    Roma (Punta) Via Normale da Pian del Re (09/08/12)
    Sautron, Portiola (Colli) da Saretto, giro per il Rifugio Stroppia (13/07/12)
    Piatta (Colle della) da Dronero, giro per Montemale, Bottonasco, Pratavecchia (25/03/12)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (05/02/12)
    Piata o Plata (Bric la) da Sanfront, giro per il Colle di Gilba e San Bernardo (09/12/11)
    Muretto (Monte) da Pinerolo per Costagrande e Rocca Vautero (06/12/11)
    Sbaron (Punta) da Condove (04/12/11)
    Pietraborga (Monte) e Monte San Giorgio da Trana, giro (20/11/11)
    Sea di Torre giro da Torre Pellice (02/10/11)
    Castelletto (Monte) da San Germano Chisone per il Colle Vaccera (17/09/11)
    Tivoli (Monte) o Bric Arpiol da Paesana, giro (04/09/11)
    Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere ITINERARIO NON PERCORRIBILE (02/09/11)
    Chersogno (Monte) Giro del Monte Chersogno da Prazzo (01/09/11)
    Cristetto (Monte) da Pinerolo, giro del Gran Dubbione per i 7 Ponti (31/08/11)
    Ciantiplagna (Cima) e Colle dell'Assietta da Pourrieres per il Colle delle Finestre, discesa per il vallone Gran Cerogne (27/08/11)
    Albergian (Colle dell') da Laux, giro Val Troncea - Val Chisone per il Colle del Pis (26/08/11)
    Ruetas (Monte) e Monte Morefreddo da Pragelato per il Colle del Pis (24/08/11)
    Gran Guglia (Colletto della) da Prali, giro della Gran Guglia per il Rifugio Lago Verde (24/07/07)