Gulliver outdoor - arrampicata, escursionismo, scialpinismo, sci alpinismo, alpinismo, canyoning, trekking, MTB, Cicloturismo

macspauer


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Lasciato l'auto poco dopo i rivoveri, al parcheggio del tornante. Salita veloce su neve dura. Canale in buone condizioni con traccia presente a tratti.
Discesa dal canale ovest con neve brutta.
Con Robi e Andrea.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Bella gita, in ambiente stupendo.
Soggiornato al Nacamuli, dove si mangia e si dorme bene. Ghiacciaio in condizioni ottime, tutti i buchi sono ben chiusi. Abbiamo attaccato la cresta in prossimità del colle Eveque, salendo per rocce e cresta nevosa (cornici). Cresta con roccia buona, dove la si trova rotta è facile. Alcuni tiri e passaggi sono abbastanza esposti.
Discesa dalla normale e risalita fatidica al colle patita meno del previsto, date le buoni condizioni del ghiacciaio: alle 11 la neve non aveva ancora mollato. Discesa lunga fino a Mulin, bisogna iniziarla con il giusto spirito!
Nel complesso un bell'itinerario, abbastanza fisico.
Con Robi in una 2 giorni con meteo super.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Partiti dal parcheggio alle 5:45.
Rigelo ottimo e canale in buone condizioni. La parte su roccia è facile ma molto rotta quindi bisogna porre attenzione. Bel giro anche in discesa sui versanti sud prima per cresta poi su neve estiva che ha sempre tenuto.
Con Roby e Andrea.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Salita in buone condizioni, tutto è ben tappato da un discreto strato di neve.
Al mattino rigelo ottimo e meteo perfetta. In discesa neve un po' sfondosa e nuvolaglia a tratti fitta. Bella gita e parecchi ancora con gli sci.

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Al col d'Izoard la temperatura era da dicembre accompagnata da forti raffiche di vento. Nel vallone dopo il col Perdu, al riparo dal vento, siamo velocemente arrivati alla breccia sotto la cima. La nebbia fitta ed un freddo polare ci hanno fatto desistere e rimandare ad un'altra volta.
Non sono mai stato sulla luna, ma penso che il paesaggio sia simile.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Saliti velocemente al passo del colonnello, abbiamo iniziato la cresta con le nuvole che salivano dal pian del re, mentre in Francia il tempo era limpido.
La cresta è molto divertente, con un discreto sviluppo. A tratti esposta e con passaggi interessanti, soprattutto nel diedro verticale. I numerosi spit (forse eccessivi) la rendono più che sicura.
La roccia è ottima.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Pernottamento al gastaldi,
Siamo partiti alle 4:30 per la traversata chalanson-grande Ciamarella. Al colle abbiamo cambiato meta a causa delle scarse condizioni di innevamento sulla cresta dello chalanson e della grande ciamarella.
Condizoni perfette della neve con rigelo ottimo (tre cordate facevano la nord della piccola).
Cresta all'Albaron comletamente rocciosa senza neve, ci siamo fermati 100mt prima.
Al ritorno abbiamo fatto una puntata anche al collerin.
Discesa su neve ancora molto portante.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Veloce gita con Andrea. La salita non presenta difficoltà di rilievo: i pochi spit presenti penso siano stati messi per far fronte a possibili condizioni con ghiaccio e neve sulle rocce.
Noi abbiamo trovato una spanna di neve polverosa sul versante francese del colle delle traversette (nord-ovest) che non ha infastidito la salita, ma ha reso un po' più insidiosa la discesa.
Tempo buono e freddo inaspettato.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Bella salita che, anche se non lunga, è comunque completa. Avvicinamento su morene, arrampicata con gli zaini, discesa con 2 doppie dal versante ovest quindi giù per un canale innevato e quindi per una ferrata (con una scala niente male....).
Roccia buona e gran panorama in una giornata assolata, che si è guastata solo all'arrivo alla stazione della funivia.
In compagnia di Robi e Marco.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Salita in condizioni perfette. Il rigelo è stato ottimo e, nella parte alta, mi ha consentito di salire direttamente a dx del seracco su ottima neve "criottage"....
In discesa, nella seconda metà, le racchette ci hanno facilitato la progressione fino al nevaio sottostante il colle della vacca.
Complessivamente salita consigliata.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • mostra tutte
  • Marguareis (Punta) Canale dei Torinesi (21/06/20)
    Rossa (Rocca) Canale Nord o di Sx (14/06/20)
    Epicoun (Bec d') o Becca Rayette Cresta S (09/08/19)
    Ailefroide Orientale Cresta Sud (23/06/19)
    Ruinette (la) dalla diga di Mauvoisin per la Cabane de Chanrion e la Cresta SO (11/08/18)
    Patrì (Punta Sud) Parete Nord-Ovest (25/06/18)
    Cervo (Monte) Cresta Sud (13/08/17)
    Aroletta (Vierge de l') Cresta Sud (07/08/17)
    Orsiera (Monte, Punta Sud) Canale SO (18/12/16)
    Eveque (l') Cresta SO (17/07/16)
    Brocan (Cima di) Canali Ovest (12/06/16)
    Giordani (Punta) Via Normale da Indren (07/07/12)
    Rochebrune (Pic de) Via Normale e Cresta Sud dal Col d'Izoard (24/07/11)
    Roma (Punta) Cresta Sud dal Passo Giacoletti (16/07/11)
    Albaron di Savoia Via Normale da Pian della Mussa (03/07/11)
    Fourion (Rocce) da Pian del Re (26/09/10)
    M (Aiguille de l') Cresta NNE (10/07/10)
    Grande Aiguille Rousse dal Lago del Serrù per il Colle della Vacca (26/06/10)
    Bianco (Monte) Via Normale dal Refuge des Cosmiques per il Col du Maudit (19/07/08)
    Bucie (Bric) Cresta Nord (05/07/08)
    Niblè (Monte) Via Normale da Grange della Valle, anello per il Rifugio Vaccarone (24/06/08)
    Ambin (Monte) Parete Nord (22/06/08)
    Entreves (Aiguille d') Cresta SO (20/10/07)
    Plan (Aiguille du) Cresta Aiguille du Midi - Aiguille du Plan (10/09/06)
    Rochefort (Aiguille e Dome de) Cresta di Rochefort (02/07/06)
    Ambin (Dente meridionale d') Canale Purtscheller (10/06/06)
    Coulour Bianco (Colle del) Canale NE (28/05/06)
    Breithorn Occidentale Via Normale da Plateau Rosà (30/07/05)
    Monciair (Becca di) Parete Nord (22/06/05)
    Lamet (Pointe du) da Plan des Fontainettes per il Versante NO (18/06/05)