m.gulliver


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
Condizioni buone, ghiacciaio con solo qualche crepo grosso aperto. Cresta finale con neve dura nel tratto ripido dopo la spalla, parti rocciose pulite (il sole del pomeriggio ha cancellato ogni incrostazione dei temporali dei giorni precedenti), ma intervallate da numerosi tratti in neve che obbligano a tenere i ramponi. Passi più impegnative (camino sulla sx del filo quasi alla croce) forse agevolati dalla neve. Complessivamente cresta mai difficile, solo a tratti un po' esposta, ma la quota si sente (e si vede). Noi l'abbiamo fatta in conserva.
Un saluto a Monica e Old Bear incontrati che scendevano mentre noi si saliva al rifugio.
Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
Poco ghiaccio ma ghiacciaio molto tormentato e numerosi crepi da aggirare o saltare durante l’avvicinamento (tutto al buio) e la discesa. Quest’anno condizioni un po’ più difficili in questo settore delle Ande dove ha nevicato poco e i ghiacciai sono un po’ sofferenti. Parte alta per salire sul fungo di vetta trovata come da descrizione (2 picche indispensabili). Vetta “spaccata” da un crepaccio di oltre un metro e mezzo di larghezza quindi stop a pochissimi metri dalla punto culminante: troppo rischioso tentare due volte la sorte con un salto. Solo pochi giorni prima la fessura sarebbe stata meno larga e superabile. Va bene così. Discesa con tre doppie lunghe (una verticale sotto la cumbre, due nel canalino sotto la seraccata). In queste condizioni AD+. In ottima compagnia della guida peruviana Walter Albino. Bella esperienza di andinismo.
Il giorno dopo, al rif. Ishinca, confrontandomi con altro italiano appena ritornato dalla vetta, anche lui fermatosi al crepo finale, mi confida che la sua guida l’ha invece superato. Curioso, chiedo come e la giovane guida peruviana, sorridendomi, mi risponde in italiano: “dai era facile, bastava saltare, buttandosi e piantando le picche” (??!!). Chissà perché ma a me ha subito ricordato il borioso gulliveriano “poeta della Levannetta”… ;-D

dal campo base (rifugio Ishinca)

dal campo morena

il percorso visto dall'Urus

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
Non servono ramponi per arrivare al colle nord delle cadreghe (i residui di neve, anche dura, si salgono senza problemi, ma sono comunque aggirabili). Cresta fortunatamente baciata dal sole che ci ha aiutato ad alleviare gli effetti del vento e delle rigide temperature cadute improvvisamente in picchiata nella notte. Le maggiori difficoltà sono nella metà inferiore, in alto c'è maggior esposizione, la roccia è meno bella, ma il terreno è più facile. Saliti comunque in gran parte in conserva. Discesa comoda con 4 doppie (l'ultima perfettamente inutile), trovato ghiaccio nel canale sotto il passo chiave. Arrivati a Castello in tempo prima che si scatenasse l'inferno...
In controtendenza alla moda attuale che prevede dimostrazioni di forza e resistenza con lunghe gite in giornata, noi optiamo per farla in due giorni. Non saremo forse alpinisti in questo modo, secondo qualcuno, ma non importa, la montagna (per noi) non è un palcoscenico ne dev'essere per forza una fonte di sofferenza, e non comprendiamo come chi la interpreta così possa sentirsi superiore agli altri...
Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
Lasciate l'auto al park al bivio al centro di Ailefroide, tanto si torna lì.
Gita impegnativa che inizia...quando comincia la discesa.
Qui infatti non vale il detto "in discesa tutti i sassi rotolano" è si troverà appagato sia chi cerca un notevole impegno fisico, sia chi vuole una gita tecnica (4 serie di doppie più alcuni tratti di disarrampicata su roccia, attualmente con ramponi ai piedi). E' ce n'è (e bisogna averne) proprio fino alla fine, perchè le "Vires d'Ailefroide" non è per niente un sentiero GTA, sarà anche più evidente di quanto ci si possa aspettare, ma è più simile ad un passaggio per camosci e richiede continuo uso delle mani con veri tratti di disarrampicata di II grado.
Attualmente la neve inizia a quota 2900 m circa (inizio traverso verso la Bosse de la Sailouze) e termina a circa 2500 m. Rigelo buono solo sopra i 3200 m in salita, discesa tutto su crosta o in pappa. Il Coolidge è ancora relativamente ben innevato, il ghiacciaio ben chiuso (soprattutto in alto, solo un paio di crepi ben evidenti per ora). Gli ancoraggi per le doppie si trovano facilmente e i salti rocciosi sono puliti. La breve risalita per abbandonare il ghiacciaio è ancora in neve (corda fissa sepolta).
Consigliate 2 corde da 50 (forse basta una da 60, ci sono ancoraggi un po' ovunque, molte calate sono frazionabili), diffidate da alcune indicazioni che riportano la possibilità di disarrampicare alcuni tratti dove troverete le soste: cui sono 2 serie di calate per scendere a fianco del ghiacciaio (intercalate da un tratto di disarrampicata) e altre 2 fra il ghiacciaio e il Nevè Pellissier.
A chi può interessare con un d+ di 60m si sale anche la Pointe Durand e con altri 90m si sale anche il Petit Pelvoux, aggiungendo circa 1h complessivamente.
Ottimo rapporto "quantità/prezzo" al ref. du Pelvoux. Presentatevi a digiuno da almeno 3 gg. ;-D
Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
Il solito PD francese da prendere con le pinze.
Traverso di avvicinamento comodissimo tutto in neve (ramponi dal rifugio), canale in neve durissima, rigolato, che abbiamo risalito, con una sola picca, per 2/3 per poi spostarsi a sx, nel canale laterale e ritornare a dx per rampe ancora in gran parte innevate. Cresta finale pulita, a parte un tratto nel canale roccioso dove però non ha dato problemi (no ramponi). Discesa come da descrizione, cercando gli ometti, fino alla doppia finale, trovata un po' per caso. Gita non certo per chi cerca l'arrampicata pura (la roccia buona sta sul versante SO...) ma era una delle mete più facili dal rifugio...

a dx la Tete de Rouget, a sx il Pic Geny, in mezzo l'evidente canale Ovest

alla base del canale

primo tratto di cresta

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
Avvicinamento tutto in neve fin dal rifugio (che figo!), quindi picca (e ramponi soprattutto) indispensabili. Cresta invece completamente pulita. Roccia buona, difficoltà abbordabili, solo il passo di 3c è un tantino più impegnativo fatto come noi con gli scarponi. Cresta finale mooolto esposta. Ambiente Oisans sempre di prim'ordine. Discesa veloce con due doppie da 50 che si sono incastrate entrambe (un po' meno figo...), costringendoci a "ripetere" quasi la salita... ;-D

la cresta vista da poco prima dell'attacco

dalla vetta uno sguardo verso sud, in basso al centro, la Dibona

discesa veloce con calate in doppia
Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
Prima volta al Soreiller e saliti "solo" dalla normale... che vergogna....;-D, ma a ns parziale riscatto l'abbiamo almeno fatta in giornata....
Con ns stupore tanta neve dal rifugio in su. Avvicinamento quindi tutto per neve e tracciato (l'ambiente ne guadagna e anche i tempi di discesa! però al mattino ramponi e piccozza sono per ora indispensabili), cresta pulita e asciutta. Traverso dei Clochetons fatto in conserva poi due tiri da 25 m. Due soste a fix e numerosi chiodi. Basta qualche rinvio e qualche friends e una corda da 50 m, tanto scendere un'unica doppia da 50m è a rischio di incastro. Si fa anche con gli scarponi se si sanno usare bene i piedi...
In vetta solo noi alle 17! Che posti! E nessun runner in zona.... ;-D

Attenzione: strada per la Berarde aperta solo in certi orari per lavori in corso causa smottamento e rischio crollo massi nei tornanti fra Venosc e La Ville de Saint-Christophe-en-Oisans. Informarsi presso i rifugi o pressi i loro siti internet.
Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
Noi siamo partiti alle 18 e e siamo saliti in circa due ore... (al bivacco....;-D).
Ancora un nevaio prima del colle dell'ometto ma si supera senza problemi. Cresta pulita e asciutta, un nevaio nel canale alla fine del traverso ma non lo si tocca. Tutto evidente fino alla placca dopo il traverso (molti ometti e qualche bollo rosso ancora evidente), dopo si sale un po' "a naso": noi abbiamo costeggiato lato ovest il filo dello sperone a sx (faccia a monte) del canale con il blocco incastrato (trovando in alto un chiodo e un bollo rosso) per poi spostarsi a sx sul filo. Si arrampica così fino a pochi metri dalla vetta. Viste peste non recenti nel canale ancora innevato a monte del masso che uscivano sulla cresta ovest al colletto fra la cima e il primo torrione.
Cresta senza passi particolarmente difficili ma dove si arrampica in modo abbastanza continuo. Noi ci abbiamo messo il tempo necessario per godercela visto il "fresco" del posto.
Discesa lunga e barbosa dove non si disarrampica ma nemmeno si cammina. I troppi bolli talvolta creano un po' di confusione.
Il libro di vetta sembra il taccuino di un cronometrista. Ma evidentemente la gente non ha nient'altro da scrivere che vantarsi del proprio tempo di salita...
Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
Veloce gita mattutina prima di andare in ufficio...;-D
Saliti lunedì all'invernale del Rif. Daviso con meteo spettacolare. Ottima compagnia dei cornuti occupanti del luogo.
Purtroppo al mattino, come da previsioni, meteo coperto in rapido peggioramento proveniente dalla Francia. Neve continua da 2500 m, nessun rigelo, ma non troppo sfondosa. Salita quindi un po' faticosa al Col Girard (zero tracce ovviamente), bello ripido il canale negli ultimi 100 per accumuli più o meno recenti (45° abbondanti). Cresta finale ancora quasi completamente innevata. In vetta ovviamente panorama nullo. Che figo! Ridiscesi per lo stesso percorso. Un po' di sole in discesa, che abbiamo allungato facendo visita al Bivacco Ferreri.

Dal park: punta Girard a dx e colle omonimo con il canale SE di salita a sx

rifugio occupato!

nel canale del col girard

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
A dispetto di quanto dice la traccia gps, la gita è piuttosto lunga e l'avvicinamento è alquanto monotono. Neve continua da metà traverso fra i due colli, abbastanza portante all'andata e mai sfondosa al ritorno. Saliti tutto per neve sul ripido fianco sx della cresta ovest già pulita nel primo tratto sopra il Col des Portes ma ghiacciata dai temporali della notte. Nell'ultimo tratto e nel canale sfruttato traccia di qualche giorno prima (fuori di questa, crosta infame non sempre portante). Al colletto ci sono almeno 3 m di neve (corda fissa sepolta). Saliti con i ramponi per la divertente cresta S (comunque pulita) e ridiscesi con 2 doppie da 15 m. Canale della via escursionista ancora imballato di neve marcia. Salito anche la cima (o anticima) Sud, per la serie "conquistatori dell'inutile", facile ma non banale. Sempre bello il Pic, ma solo se con neve.
Il tutto in "solo" 8h30! Ma si sa che chi va piano, va sano e va lontano, chi va forte....

situazione neve

finalmente ci siamo o quasi

alla base del canalino finale

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • mostra tutte
  • Noire (Tete) Canale Est (18/04/19)
    Blanchen (Gran Becca) da Chamen per il vallone della Sassa (31/03/19)
    Longir (Pareti di) quota 2745m couloir NE (28/03/19)
    Mait d'Amunt Canalino Est e cresta Nord (21/03/19)
    Cerello (Monte) Couloir Est (06/03/19)
    Pécé (Pointe de) da Plampinet per il Versante NO (26/02/19)
    Frioland (Monte) Parete Est, Canalone Centrale (21/01/19)
    Gran Muels (Monte) parete/canale Ovest (16/01/19)
    Loson (Punta) Canalino Ovest (15/01/19)
    Caprera (Triangolo della) Goulotte del Triangolo (04/01/19)
    Ferra (Monte) canale SE e cresta SO (01/01/19)
    Jarea (Rocca) Canale Nord-Ovest (30/12/18)
    Bo (Cima di) Cresta SO (degli Altari) da Montesinaro (23/10/18)
    Rocciavrè (Monte) Cresta SO o Costa di Glantin (21/10/18)
    Cresto (Monte) traversata Cresta NE (Canabà) - Passo delle Tote, da Piedicavallo (19/10/18)
    Cristalliera (Punta) Cresta Sud-Est o Accademica (29/09/18)
    Roma (Punta) Cresta Sud dal Passo Giacoletti (23/09/18)
    Orsiera (Monte, Punta Nord) Cresta Dumontel (22/09/18)
    Palavas (Monte) o Tete du Pelvas Cresta SE - Traversata dei Torrioni (18/09/18)
    Traversette (Punta delle) dal Colle delle Traversette per la cresta sud (14/09/18)
    Bard (Cima di) dalla cresta N della quota 2680 (cresta della Ciarma) (11/09/18)
    Roma (Punta) Cresta Sud dal Passo Giacoletti (09/09/18)
    Bucie (Bric) Via Accademica da Bout du Col (08/09/18)
    Lou Poli Via Cordata (02/09/18)
    Olan (Pic d', cima Nord) Parete SE e Cresta Est dalla Breche Escarra (30/08/18)
    Rochefort (Aiguille de) Cresta di Rochefort (23/08/18)
    Suessa (Becca di) o Pointe des Mines Via Normale da Surier per la Cresta Nord (19/08/18)
    Nant Cruet (Pointe du) o Plates des Chamois dalla Becca di Suessa per il Glacier sup. des Balmes e la cresta NO (19/08/18)
    Grande Gliere (la) Via Normale per la Cresta SE (15/08/18)
    Parrot (Punta) Via Normale, traversata Ovest-Est (23/07/18)
    Zumstein (Punta) Via Normale da Indren (23/07/18)
    Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita Via Normale dal Rifugio Gnifetti (23/07/18)
    Ciamarella (Uja di) Cresta E da Forno Alpi Graie per il Vallone di Sea (15/07/18)
    Herens (Dent d') Cresta Tiefenmatten (13/07/18)
    Velan (Mont) Via Normale da Ollomont (08/07/18)
    Agugliassa (Punta) Traversata dal Col di Coi a Punta Pleng (04/07/18)
    San Matteo (Punta) Via Normale dal Passo Gavia per il Ghiacciaio Dosegù (01/07/18)
    Zebrù (Monte) o Piccolo Zebrù via Normale dal Rifugio V Alpini (30/06/18)
    Bellecote (Sommet de) da le Laisonnay d'en Bas (26/06/18)
    Grand Bec (le) Via Normale del Versante NE dal ghiacciaio di Troquairou (25/06/18)
    Tosa (Cima) Canalone della Tosa (Canalone Neri) (19/06/18)
    Gran Paradiso Parete Nord (15/06/18)
    Moncorvè (Becca di) Via Normale da Pont Valsavarenche (15/06/18)
    Beal Traversier (Pic du) da Le Villard per il Couloir Nord e il versante Est (03/06/18)
    Font Sancte (Pic Sud de la) Canale SO (02/06/18)
    Castagnie (Monte) Cresta SE dal Col Peiroun (01/06/18)
    Loson (Punta) Parete Est, Canale di destra (25/05/18)
    Teste (Punta le) Canale N (23/05/18)
    Ormea (Pizzo d') da Chionea per il Canalino NE (20/05/18)
    Salè (Rocca di) da Sambuco per il canale Ovest e la cresta S (18/05/18)
    Rumella (Punta) Canalino NE e Cresta NNO (16/05/18)
    Barant (Punta) Canale Nord (30/04/18)
    Chaberton (Monte) versante/canale Ovest (22/04/18)
    Vallette (Cima delle) Canale/Parete SSE (29/03/18)
    Barant (Punta) Canale Nord (13/02/18)
    Conoia o Conoja (Bric di) Canale SO (03/02/18)
    Barsin (Aiguille de) Canale Nord (15/01/18)
    Garbella (Monte) Parete Est (05/01/18)
    Orel (Rocca d’) Canalino SE e Cresta E (01/12/17)
    Lou Poli Via Cordata (18/11/17)
    Giardonera (Torrione NO o Cima NO) da Vonzo (04/11/17)
    Meidassa (Monte) Cresta E (03/11/17)
    Vergia (Punta) o Monte Gountin dalla cresta S per la Rocca Fautet (01/11/17)
    Maladecia (Punta) Sperone SE della Torre (24/10/17)
    Plate (Monte delle) e Monte Tre Denti Cresta SSE (21/10/17)
    Servin (Monte) per il Colle Speranza e la cresta SE (17/10/17)
    Granero (Monte) da Pian del Re per il Passo Luisas e la cresta E (15/10/17)
    Corna (Punta) Dal versante Ovest, via normale (13/10/17)
    Udine (Punta) Cresta Est (10/10/17)
    Roma (Punta) - Punta Udine Traversata Gagliardone (10/10/17)
    Vergia (Punta) Cresta Ovest-Nord-Ovest (07/10/17)
    Gias dei Laghi (Testa), anticima SO 2701 m Via dei Principianti (03/10/17)
    Aver (Monte dell') Cresta NO della cima Est (03/10/17)
    Oriol (Cima dell') dal Passo del Limbo per la Cima Sacilotto e la Cresta NE (29/09/17)
    Orsiera (Monte, Punta Nord) Cresta Dumontel (24/09/17)
    Villano (Punta il) Cresta SO o Accademica dal Rifugio Selleries (23/09/17)
    Castello (Rocca) Via Sigismondi (20/09/17)
    Castello (Torre) Spigolo NE (Placca Gedda) (20/09/17)
    Argentera (Cima Sud) Cresta Sigismondi (12/09/17)
    Turlo (Monte) Cresta Nord (10/09/17)
    Peirabroc (Cima di) Via Normale della Cresta Ovest (06/09/17)
    Asquasciati (Cima) dal Monte Clapier per la cresta NO (06/09/17)
    Bucie (Bric) Versante Ovest - Merci Bernard (03/09/17)
    Monviso Cresta Est (29/08/17)
    Bessanese (Uja di) Via Balduino (26/08/17)
    Abisso (Rocca dell') Sperone ONO (24/08/17)
    Adamello (Monte) dal Rifugio Garibaldi per il Passo Brizio, la Vedretta del Mandrone e la cresta E (Via Normale) (15/08/17)
    Presanella (Cima) Via Normale dalla Val di Stavel (13/08/17)
    Asti (Pic d') Cresta SO (10/08/17)
    Palù (Piz) Cima Orientale e Cima Centrale Via Normale svizzera dalla Chamanna Diavolezza (07/08/17)
    Disgrazia (Monte) Via Normale della Cresta O/NO (Cresta di Pioda) (05/08/17)
    Finsteraarhorn da Fiesch per la Konkordiaplatz (02/08/17)
    Boeufs Rouges (Pointe des) dal Refuge de la Pilatte per il Col du Selè e la cresta NNO (27/07/17)
    Gioberney (Mont) Via Normale della Cresta Sud da la Berarde (26/07/17)
    Fetoules (Tète de) Via Normale per il Versante Ovest e Cresta NNE (23/07/17)
    Maudit (Mont) Cresta NO (21/07/17)
    Sant'Orso (Torre di) Via Normale da Valnontey (16/07/17)
    Sant'Andrea (Torre di) da Valnontey per il ghiacciaio di Money e il canale Ovest del colletto fra le due cime (16/07/17)
    Roma (Punta) parete NE (via Perotti) (13/07/17)
    Chambeyron (Brec de) Via Normale da Chiappera (08/07/17)
    Nasta (Cima di) Canalone Sud (02/07/17)
    Nasta (Cima del Lago di) traversata NE/SO (02/07/17)
    Massour (le) Via Normale da Chiappera (30/06/17)
    Venezia (Punta) Cresta Perotti (29/06/17)
    Gelas (Cima dei) Cresta NE - Traversata degli Italiani (25/06/17)
    Grande Rousse, cima Nord da Usellieres per il versante NO e la cresta S (22/06/17)
    Gialeo (Rocca) Versante NO e Cresta NE (14/06/17)
    Argentera (Cime Nord e Sud) Traversata della Serra dell'Argentera per il Canale di Lourousa (12/06/17)
    Caprera (Colletto) Canale NO, Via Bano-Riva (07/06/17)
    Corsica (Punta) Cresta SE dal Picco Ajaccio (07/06/17)
    Neige des Glaciers (Dome des) Cresta SO (Arete des Lanchettes) (03/06/17)
    Lex Blanche (Aiguille de la) dal Dome de Neige des Glaciers per la cresta S (03/06/17)
    Tablasses (Testa di) canalone NO (21/05/17)
    Portette (Testa delle) Canalino N e traversata al Colle di Margiola (20/05/17)
    Corborant (Cima di) Via Normale del Versante Ovest da San Bernolfo (09/05/17)
    Chalanches (Cimes des) da San Bernolfo per il Passo del Corborant (09/05/17)
    Epicoun (Bec d') o Becca Rayette Traversata N-S (23/04/17)
    Viso (Rocce di) Canale Sud del Passo Guillemin e Cresta NE (19/04/17)
    Cervandone (Monte) Canalino Ferrari (10/04/17)
    Test (Cima di) Canalino Nord (31/03/17)
    Camoscere (Monte) Canalino Nord (20/03/17)
    Lobbie (Cima delle), cima NE da Castello per il Vallone del Duc e la Via Normale per il Canale NO (19/03/17)
    Vallonasso (Monte) Canale NO e Cresta NNE (16/03/17)
    Rossa (Testa) Canale NE (13/03/17)
    Lunella (Punta) Canale NO (12/03/17)
    Pelvo di Fenestrelle (Monte) Versante SSE (Comba delle Cialme) - Canale Centrale (03/03/17)
    Granè (Monte) Canale N (02/03/17)
    Bianco (Truc) Canale N (02/03/17)
    Gran Truc Canale Sud-Est (19/01/17)
    Oronaye (Aiguille orientale d’) direttissima versante SO (12/01/17)
    Platasse (Tete) Via Normale da le Pontet (12/01/17)
    Cassorso (Monte), cima Est Canalone SE (07/01/17)
    Cobre cima Nord canale N (03/01/17)
    Cobre cima Nord Canale SE (03/01/17)
    Cristalliera (Punta) Canale SE (17/12/16)
    Cristalliera (Punta) Canale del Torrione (16/12/16)
    Orsiera (Monte, Punta Sud) Canale SO (10/12/16)
    Ciardonet (Roc) Canalino NE (08/12/16)
    Sparviers (Buch des) Canalone SSE (06/12/16)
    Orsiera (Monte) da Pra Catinat per il Colle Orsiera e il Canalino Ovest (04/12/16)
    Lunelle (le) Cresta N (via Accademica) (13/11/16)
    Sella (Rocca) Cresta Accademica (12/11/16)
    Espic (Bec l') Cresta SO (04/11/16)
    Capra (Punta della) Cresta Sud/Sud-Est (03/11/16)
    Pian Real (Monte) da Ruata per il Colle del Vento del Forno e la Cresta Est (01/11/16)
    Peigrò (Monte) Cresta Nord-Est (30/10/16)
    Pagliaio (Picchi del) Traversata Accademica (28/10/16)
    Volmann (Torrione) Parete S - via Dumontel (28/10/16)
    Germana (Torre) cresta Nord (12/10/16)
    Roccati (Punta) Via Normale da San Giacomo (07/10/16)
    Saint Robert (Cima) cresta Nord-Est (07/10/16)
    Oriol (Cima dell') Cresta Ovest (04/10/16)
    Valrossa (Cima Centrale di) Cresta Nord-Ovest dal Colle del Filo di Ferro (27/09/16)
    Burnat (Cima) dal Passo del Piz per la Cresta NE (20/09/16)
    Collerin (Dente Meridionale del) Cresta ESE (06/09/16)
    Brancia (Rocca) Cresta SE (02/09/16)
    Badile (Pizzo) Via Normale (28/08/16)
    Dufour (Punta) o Dufourspitze Via Normale della Cresta Ovest (13/08/16)
    Tocllaraju (Nevado) Via Normale dal rifugio Ishinca (06/08/16)
    Visolotto Cresta Sud-Est e traversata delle tre punte (14/07/16)
    Pelvoux Traversata Couloir Coolidge - Glacier des Violettes (03/07/16)
    Rouget (Tete de) Canale Ovest e cresta Nord (28/06/16)
    Soreiller (Pointe centrale du) Cresta Sud (27/06/16)
    Dibona (Aiguille) Via normale per la cresta nord (26/06/16)
    Mondrone (Uja di) Cresta dell'Ometto (24/06/16)
    Girard (Punta) traversata SO-NO (21/06/16)
    Rochebrune (Pic de) Via Normale e Cresta Sud dal Col d'Izoard (14/06/16)
    Pierre André (Aiguille) cresta O (05/06/16)
    Rossa (Testa) Versante/Canale N (02/06/16)
    Sagneres (Pic delle) dal canalino Nord della Forcella Gialeo (31/05/16)
    Oronaye (Monte) Canale Nord classico (26/05/16)
    Grand Queyras (le) Canale SO (21/05/16)
    Marchisa (Rocca la) Canalino NO (18/05/16)
    Ciriegia (Cima di) crestone NO quota 2521 m Canale NO (13/05/16)
    Ciriegia (Cima di) Canale NO e cresta SO (13/05/16)
    Leccia (Cima di) Canalino NE (13/05/16)
    Chaberton (Monte) Canale NE (28/04/16)
    Gran Miuls (Monte) Canalone NO (22/04/16)
    Autaret (Testa dell', Cime Centrale e Ovest) Couloir Nord (15/04/16)
    Bruna (Punta) Canale Est (04/02/16)
    Bianca (Rocca) Canale NE (27/01/16)
    Cimonasso Via Normale (17/01/16)
    Niera (Roc della) Via Normale e Via dei Diedri da Chianale (01/01/16)
    Levannetta da Ceresole Reale per il Colle Perduto (30/12/15)
    Fourion (Rocce) traversata dal Colle del Coulour Bianco al Colle delle Traversette (15/12/15)
    Aquila (Becco dell') Cresta SE (13/12/15)
    Rocciamelone Cresta Sud (08/12/15)
    Moussaillon (Mont) Versante Nord (04/12/15)
    Delà (Mont) Parete Ovest (27/11/15)
    Gran Miol (Punta del), cima Sud Parete Est, Canale a Y, ramo sx (17/11/15)
    Lunella (Punta) - Grand'Uja traversata di cresta per le punte Ujetta, Nonna, Rocca del Forno e Cruvin (10/11/15)
    Rocca Nera (Punta) Canale NE o del Palas d'la Cesa (22/10/15)
    Ghinivert (Bric) Canale Nord (14/10/15)
    Bucie (Bric) Via Accademica da Villanova (15/09/15)
    Lyskamm Orientale Via Normale Cresta Est (09/09/15)
    Tribolazione (Testa della) Cresta OSO dal Colle della Luna (07/09/15)
    Stella (Corno) Via De Cessole (27/08/15)
    Pancherot (Monte) Cresta SE, Via Bertazzi (20/08/15)
    Schiantalà (Punte di) traversata Sud-Nord (17/08/15)
    Fond de Chambeyron (Point de) da Acceglio (13/08/15)
    Monviso Via Normale da Pian del Re (08/08/15)
    Ecrins (Barre des) Via Normale da Pré de Madame Carle (20/07/15)
    Louise (Pointe) Via Normale Versante Sud (19/07/15)
    Ortles Via Normale da Solda per il Rifugio Payer (05/07/15)
    By (Grande Téte de) Versante Sud - Canale a Y (25/06/15)
    Lausa (Guglia Grande della) Via Normale dal Ghiacciaio dell'Ubac (19/06/15)
    Gran Paradiso da Pravieux per il Rifugio Chabod (07/06/15)
    Roc (Il) Via Normale da Pont Valsavaranche (07/06/15)
    Dolent (Mont) da Arnouva, Via Normale (30/05/15)
    Jocelme (Pic) Via Normale versante Sud (24/05/15)
    Collerin (Monte) Cresta S-SO dal Passo Collerin (10/05/15)
    Souffi (Cima di) Canale N (06/05/15)
    Lauzet (Aiguillette du) Canale Nord (20/02/15)
    Content (Bric) Canale SE (13/01/15)
    Mezzodì (Guglia del) canalino NE (08/01/15)
    Mucrone (Monte) Parete N dell'anticima NO (31/12/14)
    Rocca Nera (Punta) cresta NNE in traversata dalla P.ta di Mezzodì (30/10/14)
    Agugliassa (Punta) traversata per cresta Sud-Nord (25/10/14)
    Mondini (Cima) Parete N e cresta E (24/10/14)
    Dante (Punta) da Castello per il Colle Meano e la Cresta SO (03/10/14)
    Lobbie (Gran Torrione Sud delle) da Castello per il Colletto delle Lobbie (29/09/14)
    Asti (Pic d') Via Normale della Cresta SE (27/09/14)
    Gastaldi (punta) - Due Dita (punta) traversata dal Passo Giacoletti al Passo Due Dita (22/09/14)
    Taillante (Crete de la) Traversata dalla cima N alla cima S (11/09/14)
    Neige des Ecrins (Dome de) Via Normale da Pre de Madame Carle (08/09/14)
    Nadelhorn Via Normale della Cresta NE (31/08/14)
    Stecknadelhorn Cresta SE per il Nadelhorn (31/08/14)
    Ulrichshorn Cresta SO dalla Mischabel Hutte per il Windjoch (31/08/14)
    Rognosa d'Etiache Cima SO traversata Cima SO - Cima NE (28/08/14)
    Mezzodì (Bric del) da Rifugio Scarfiotti (28/08/14)
    Meije (La) Orientale da Pont d'Arsine (21/08/14)
    Grand Roc Noir Cresta SE (04/08/14)
    Ailefroide Orientale Cresta Sud (27/07/14)
    Mischabel (Dom de) Festigrat (18/07/14)
    Maria (Punta) Via Normale da Pian della Mussa per il Colle d'Arnas (13/07/14)
    Thabor (Monte) canale N o dei Modanesi (05/07/14)
    Rateau (le, cima Est) dal vallone de la Selle (28/06/14)
    Coolidge (Pic) da La Berarde per canale O (26/06/14)
    Monveso di Forzo da Forzo per il Colle Monveso (07/06/14)
    Giusalet o Ciusalet (Monte) o Signal du Clery dal versante Nord (24/05/14)
    Gelas (Cima dei) Canale degli Italiani, Canale E, Cresta ONO, Canale Saint Robert (17/05/14)
    Ischiator (Becco Alto dell') Canale Nord (14/05/14)
    Gran Zebru' Via Normale dal Rifugio Pizzini (23/04/14)
    Cervo (Monte) Canale SO e Cresta S (02/04/14)
    Colombe (Tete) versante S, canale a Y (12/03/14)
    Fourà (Punta) dal Piano del Nivolet (25/08/13)
    Grave (Pic de la) via Normale dal Col des Ruillans per il versante Nord (06/08/13)
    Rateau (le) - Cima Ovest Cresta Ovest (06/08/13)
    Valpelline (Tète de) Via Normale dalla Diga di Place Moulin per il Rifugio Aosta (04/08/13)
    Strahlhorn Via normale dalla Britanniahutte (02/08/13)
    Bishorn e Pointe Burnaby Via Normale da Zinal (31/07/13)
    Giordani (Punta) Via Normale da Indren (27/07/13)
    Grande Ruine (la) - Pointe Brevoort Via Normale da le Pont d'Arsine (21/07/13)
    Etendard (Pic de l') Via Normale dal Croix de Fer (08/07/13)
    Faurio (Roche) Via Normale da Pré de Madame Carle (24/06/13)
    Antoroto (Monte) Parete NE (06/02/13)
    Resiassa (Punta) canale SE (18/01/13)
    Gioffredo (Punta) Cresta O/SO (14/07/12)