laika58


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Strada pulita
quota neve m :: 1000
Gita tranquilla e rilassante - Nella notte è passata velocemente una perturbazione - Arrivati alla partenza il paesaggio è da favola, tutti gli alberi sono imbiancati dalla recente nevicata, il cielo è terso e le vette più alte già illuminate dal sole - Partiamo lungo la poderale con una temperatura frizzantina, con 10cm di neve fresca caduta nella notte, raggiungiamo la borgata di Cambrelle e in considerazione che c'è una vecchia traccia di skialp la seguiamo, lungo la poderale sino alla dighetta sul torrente Cambrelle, di qui piegando decisamente a sinistra risaliamo il crinale boscoso che da accesso al pianoro superiore dove ci sono gli Alpeggi Bianasso di sotto e di sopra e lo sguardo può spaziare sulle vicine cime innevate e su uno squarcio di bassa valle, qui la neve è abbondate superiore a 1mt, e la traccia qui si ferma, continuare è un delirio per la neve non ancora trasformata e sfondosa - Breve pausa fotografica e ripartiamo per il ritorno - Durante la discesa nel tagliare un tornante della strada sentiamo un assestamento del manto nevoso (forse lo skialp si era fermato per lo stesso motivo)
Un saluto al compagno di gita
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Strada pulita sino alla Cappella Madonna della Neve
quota neve m :: 1000
Oggi con il pericolo valanghe molto elevato, decidiamo per una gita tranquilla in zona - Siamo saliti da Canischio sino alla cappella della Madonna della Neve, abbiamo lasciato l'auto appena sopra in una curva - Di qui seguendo la poderale con dei tagli nel bosco abbiamo raggiunto il pianoro superiore dove lo sguardo si allarga dal monte Soglio alla pianura ed alla nostra cima - Di qui in avanti abbiamo continuato a seguire la poderale, ma il vento della notte precedente aveva creato degli accumuli veramente notevoli, si sprofondava sino oltre al ginocchio, abbiamo fatto non una traccia ma una trincea in diversi punti per salire, comunque alternandoci nella battitura siamo arrivati sino al di sotto dell'ultimo ripido pendio (che deve essere valutato sul posto a seconda della neve, per possibili distacchi e come oggi il vento aveva creato un pendio unico e ripidissimo, la strada non era più visibile), con molta attenzione e fatica abbiamo risalito il pendio raggiungendo la chiesa - rifugio di San Bernardo - Breve pausa fotografica e siamo ripartiti lungo la dorsale che con molto spostamento ci ha portati a raggiungere cima Mares sormontata da un grosso ometto e una croce - Panorama dalla vetta impagabile su tutte le cime del Gran Paradiso e la pianura, e grazie al cielo terso visibili le alpi marittime e gli appennini - Pausa pranzo presso la chiesa - rifugio di San Bernardo - Rientro lungo la traccia dell'andata -E' stata veramente una bella gita, ma molto faticosa con le condizioni attuali



Un saluto all'amico Dario che quando è ora di soffrire è sempre in prima linea


Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Strada pulita sino alla cappella Madonna della Neve
quota neve m :: 1000
Non riuscendo a caricare la gita nel posto giusto, la inserisco qui - Oggi con il pericolo valanghe molto elevato, decidiamo per una gita tranquilla in zona - Siamo saliti da Canischio sino alla cappella della Madonna della Neve, abbiamo lasciato l'auto appena sopra in una curva - Di qui seguendo la poderale con dei tagli abbiamo raggiunto il pianoro superiore dove lo sguardo si allarga nal monte Soglio ed alla nostra cima - Di qui in avanti abbiamo continuato a seguire la poderale, ma il vento aveva creato degli accumuli veramente notevoli, si sprofondava sino al ginocchio, abbiamo fatto non una traccia ma una trincea, comunque alternandoci nella battitura siamo arrivati sino al di sotto dell'ultimo ripido pendio (che deve essere valutato a seconda della neve, possibili distacchi e come oggi il vento aveva creato un pendio unico e ripidissimo, la strada non era più visibile), con molta attenzione abbiamo risalito il pendio raggiungendo la chiesa - rifugio di San Bernardo - Breve pausa fotografica e siamo ripartiti lungo la dorsale che con molto spostamento ci ha portati a raggiungere cima Mares sormontata da un grosso ometto e una croce - Panorama dalla vetta impagabile su tutte le cime del Gran Paradiso e la pianura, grazie al cielo terso visibili le alpi marittime e gli appennini - Pausa pranzo presso la chiesa - rifugio di San Bernardo - Rientro lungo la traccia dell'andata -E' stata veramente una bella gita, ma molto faticosa con le condizioni attuali
Un saluto all'amico Dario che quando è ora di soffrire è sempre in prima linea
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Strada pulita sino a Inversigni
quota neve m :: 1000
In considerazione della recente nevicata e delle condizioni metereologiche che danno cielo coperto, decidiamo di andare ad esplorare il vallone d'ovarda, visto che per buona parte è percorso da una poderale che facilita di molto battere la traccia - Al mattino la giornata si presenta bella, ma il cielo velocemente si ricopre di nuvole e delle nebbie ricoprono le cime circostanti - Partiamo direttamente con le ciaspole seguendo una traccia già presente lungo il bosco e la poderale, raggiunta la cappella di san Bartolomeo, risaliamo lungo i pratoni fino ad arrivare nel pianoro dell'alpe Milone, di qui con una risalita ed un lungo traverso raggiungiamo la cima Roccia Frontera - Purtroppo il panorama è parzialmente compromesso da nuvole e nebbia - Ridiscendiamo sino all'alpe Milone, per risalire il versante opposto verso l'alpe Crest, su neve immaccolata - Nel frattempo ampi squarci nel cielo ci fanno assaporare il panorama circostante tra le nuvole appare la Torre d'Ovarda - Punta Golai - Monte Ciorneva ed una moltitudine di cime innevate -Pausa pranzo presso un gruppo di baite ammirando lo splendido panorama ora con il sole -Nè è venuta fuori una bella gita tranquilla con dislivello non eccessivo in attesa della tempesta di natale che porterà neve per nuove gite - Buon Natale a tutti
Un saluto ai compagni di gita Sergio - Beppe - Fulvio
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Strada pulita fino a Mottes - Impianti di Crevacol
quota neve m :: 1500
L'idea di oggi era di andare al Colle Serena, ma poi arrivati agli alpeggi Arp du Bois, seguendo alcuni skialp abbiamo proseguito lungo la poderale fino al termine trovandoci poi così molto spostati rispetto al colle - Partiti dal parcheggio con temperatura da freezer (abbondantemente sotto lo 0°C - al ritorno nel pomeriggio all'auto era ancora -3°C), siamo passati sotto al viadotto del tunnel, proseguito lungo il torrente per attraversarlo poi successivamente su un ponticello, abbiamo proseguito sino ad un pianoro con degli alpeggi (Eteley), di qui non abbiamo seguito la poderale ma il ripido pendio al fondo del pianoro, incrociando la poderale più in alto, seguito la poderale per un breve trattto, abbiamo poi proseguito nella pineta, incrociando poi nuovamente la poderale ed il pianoro degli alpeggi Arp du Bois, di qui come detto precedentemente abbiamo fatto l'errore di seguire degli skialp che ci hanno portato molto spostati rispetto alla nostra meta, abbiamo così proseguito lungo il pendio superiore, seguendo una vecchia traccia di sci che ha risalito una ripidissima dorsale (passaggi ostici), portandoci nel pianoro finale sotto all'anfiteatro della Costa Serena, con la cima Creton du Midì in bella vista, abbiamo risalito il pianoro-pendio (avendo ormai capito l'errore)con un diagonale verso sinistra abbiamo raggiunto nuovamente la cresta dorsale che si stacca dalla Costa Serena, di qui abbiamo potuto vedere in lontananza il vallone che portava al Colle Serena - Siamo giunti quasi alla stessa altezza ma molto spostati sotto i ripidi canalini della Costa Serena e qui si è conclusa la nostra salita - Foto di rito in questo bellissimo anfiteatro e siamo ridiscesi al sole per la pausa pranzo agli alpeggi Forclaz - Rientro lungo il percorso dell'andata - Il Colle Serena è solo rimandato
Oggi in compagnia di Dario e Fulvio
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Lasciato l'auto presso il piazzale del golf
quota neve m :: 1500
Giornata spaziale non una nuvola e temperatura non eccessivamente fredda, al riparo del Cervino non c'era vento, che invece soffiava forte verso Plateau Rosà - Una gita studiata da tempo ed oggi in considerazione del manto nevoso non eccessivo, è stata realizzata - Dal rifugio il panorama è davvero grandioso e si è al cospetto del Cervino, visibile tutta la conca del Breuil con le sue cime innevate - Effettuato intinerario come da descrizione, seguendo una traccia di racchette (o quello che ne rimaneva dopo il vento dei giorni precedenti), risalito il ripido pendio fino sotto la cascata (dove una slavina aveva già scaricato - e qui la traccia di racchette si fermava) seguito la poderale nel lungo traverso sotto alla cascata che da accesso al pianoro superiore, di qui in avanti il manto nevoso aumenta, siamo risaliti lungo i ripidi pendii tagliando diversi tornanti della strada (sempre comunque seguendone la traccia)in questo tratto la neve si alternava da portante a cedevole - Raggiunta la baita sotto alla balza rocciosa che sorregge il rifugio, la poderale qui effettua due lunghi traversi, ma la neve aveva trasformato il tutto in un unico pendio, con molta attenzione a non scivolare siamo risaliti per la massima pendenza raggiungendo la sommità del dosso sopra al rifugio, che si raggiunge con una breve discesa - Breve pausa fotografica e pausa pranzo davanti al rifugio riempendoci gli occhi dei bei panorami - Ridiscesi lungo l'intinerario della salita con molta attenzione, tagliando la poderale in più punti
Un saluto ai compagni di gita Dario e Sergio
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Strada pulita
quota neve m :: 1300
Giornata spaziale non una nuvola, peccato che gran parte dell'intinerario nel vallone rimane in ombra - Partiti da Pian Benot, siamo risaliti lungo le piste (oggi chiuse), sino alla confluenza con la vecchia pista delle Lance, bella traccia rigelata che ci ha aiutato nella progressione, accompagnati da un lieve vento gelido,risaliti sino al Colle delle Lance dove finalmente siamo usciti al sole, breve pausa ad ammirare il panorama e siamo risaliti sulla destra, raggiungendo l'arrivo degli impianti ed in breve la croce di vetta della cima Pala Rusà, pausa fotografica, dopo un breve consulto visto le condizioni metereologiche favorevoli, siamo ridiscesi al Colle delle Lance per risalire il pendio opposto che porta alla Punta delle Lance, alcuni passaggi di cresta ed abbiamo affrontato il valloncello pendio finale che porta alla vetta - Ridiscesi nel vallone al riparo dal vento per la pausa pranzo - Poi per non ritornare al Colle delle Lance, abbiamo seguito alcune tracce di skialp che scendevano nel ripido vallone sino aconfluire con la traccia di salita (discesa in una farina da favola anche senza sci era una goduria)
Un saluto ai compagni di gita, oggi con Franca e Sergio
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Strada pulita
quota neve m :: 1700
Bellissima giornata non una nuvola, freddina -6 al mattino alla partenza dalla macchina, ma un bel sole che ha riscaldato la giornata - Panorama dalla vetta spaziale con il Gruppo del Bianco di fronte in primo piano, il Grand Combin in lontananza e tutti i più importanti gruppi montuosi a portata di vista - Partiti da Challancin con poca neve siamo risaliti lungo la poderale sino agli alpeggi di Arpilles, qui abbiamo fatto una variante al percorso descritto che passa dal Col di Bard, appena dopo gli alpeggi dopo aver attraversato il piccolo torrente, abbiamo risalito il primo ripidissimo pendio (canale), per poi risalire altr 3 ripidissimi pendii che ci hanno portato ad uscire in cresta sopra il colle Borromein, nessuna traccia lungo il percorso, abbiamo dovuto battere integralmente la traccia su neve non portante facendoci un c... eccezzionale (un grazie ai primi battitori) - Arrivati sulla ampia dorsale abbia proseguito lungo la stessa, aggirando alcuni cornici sino ad arrivare sotto all'ultimo pendio che porta al grande ometto con croce di vetta - Proseguito sino al punto culminante della vetta dove il panorama si ampre ancora più ampiamente - Ritorno lungo il percorso dell'andata - Incontrato nessuno lungo il percorso - Gran bella gita di soddisfazione - Con oggi si chiude il capitolo Pointe Fetità, una gita che da tempo era nei miei pensieri, da oggi nel cassetto della memoria
Oggi in compagnia di Sergio - Dario - Beppe - Fulvio
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Strada pulita
quota neve m :: 800
Oggi in considerazione delle abbondanti nevicate e della inconsistenza del manto nevoso, decidiamo per una gita nel comprensorio del Monte Rosa Ski, visto che gli impianti sono ancora chiusi, e pensando che le piste fossero già state lavorate dai gatti, in modo da non faticare troppo a battere la traccia, ma così per buona parte del percorso non sarà - Partiamo direttamente da Gressoney la Trinitè (dove parte la seggiovia per Punta Jolanda) con 70/80 cm. di neve fresca, di traccia dei gatti neanche l'ombra, solo una debole traccia di salita di skialper, per buona parte non portante per assenza di fondo, con fatica risaliamo lungo la pista sino a raggiungere la parte superiore dove incrociamo la pista che sale da Orsia, qui finalmente troviamo una unica traccia di salita fatta dai gatti, seguiamo la traccia lungo i ripidissimi pendii sino a raggiunere il pianoro superiore dove la vista spazia su tutta l'alta valle di Gressoney ed in alto appare Punta Jolanda con annesso rifugio/ristoro - Proseguiamo lungo la traccia raggiungendo la meta (in alto circa 1,5 mt. di neve) - Da questo bellissimo balcone naturale il panorama è veramente grandioso, visibile tutto il comprensorio sciistico, il Colle Bettaforca e Bettolina di fronte, la Cima Testa Grigia ed una moltitudine di vette - Giornata soleggiata con parziali velature con a tratti raffiche di vento con minaccia di tormenta - Incontrati tanti skialper lungo il percorso, solo noi con le ciaspole - Percorso da effettuarsi solo nel periodo di chiusura degli impianti
Oggi in compagnia di Antonella e Fulvio
Giudizio Complessivo :: ** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Strada pulita
quota neve m :: 1400
Prima gita con racchette della stagione, si parte con il 17 infatti oggi solo 2 stelle, la nebbia ci ha limitato la visuale (quanto trascritto nell'intinerario in merito ai panorami si riferisce ad una gita estiva)- Comunque l'importante era avviare la stagione delle racchette - Intinerario come da descrizione, il dislivello comprensivo delle perdite di quota e delle risalite, supera i 1000 mt. con un notevolissimo spostamento sulla cresta ed il rientro lungo la poderale - Oggi le racchette sono servite, ma per non farle affaticare troppo, in fondo per loro era la prima gita dopo il riposo estivo, le abbiamo anche portate sulle spalle - Poca neve in basso che gradatamente sopra i 1500 mt è diventata più abbondante, raggiunto i pratoni superiori abbiamo calzato le racchette per raggiungere il Colle Giassit e successivamente il Colle Liet, sulla lunghissima dorsate c'erano tratti con accumuli di neve ad altri dove il vento l'aveva spazzata (gava e buta) - Lungo la lunghissima cresta solo bianco sotto-sopra e da parte (nebbia), solo sulla Cima del Bec di Nona abbiamo per un attimo apprezzare alcuni raggi di sole accompagnati da un vento gelido - Breve pausa fotografica e siamo ridiscesi sino al Colle Liet, dove appena più in basso al riparo dal vento abbiamo effettuato una breve pausa (pranzo sotto zero) - Rientrati lungo la poderale -E' stata comunque una bella gita in compagnia
Oggi in compagnia di Sergio - Beppe e Fulvio
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Cialma (la) o Punta Cia da Carello (08/12/19)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (06/12/19)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (30/11/19)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (30/11/19)
    Calvo (Monte) da Castelnuovo Nigra (17/11/19)
    Masino (Castello di) da Vestignè (13/11/19)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (10/11/19)
    Barbustel (Rifugio) da Mont Blanc per il Col du Lac Blanc (06/11/19)
    Belmonte (Santuario di) da Cuorgné per Santa Lucia (02/11/19)
    Grand Chateau (le) da Courtil (27/10/19)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (26/10/19)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (19/10/19)
    Belmonte (Santuario di) da Valperga (16/10/19)
    Cucco (Monte), Monte Becco e Cima Tressone da Oropa, anello (16/10/19)
    L'eve verda (l'acqua verde) Sentiero delle miniere di Saint Marcel (12/10/19)
    Confier (Pian) da Doblazio per Frassinetto e discesa per Navetta (06/10/19)
    Brune (Rocher) da Valgrisenche (29/09/19)
    Rosta (Cima), Cima Loit, Cima Saler dal Santuario di Prascondù, anello per Colle Crest (26/09/19)
    Salvin (Rifugio) da Mecca, anello per il Colle della Forchetta (24/09/19)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (22/09/19)
    Confier (Pian) da Doblazio per Frassinetto e discesa per Navetta (17/09/19)
    Paschiet (Lago) e Laghi Verdi da Cornetti, anello (15/09/19)
    Faggio (Croce del) e Punta Croce da Fucina Alta di Locana (11/09/19)
    Chandelly (Mont) o Testa della Mentò dal Colle del Nivolet per il Col Manteau (09/09/19)
    Sià (Colle) e la Merola da Moies (07/09/19)
    Jumeaux o Bobba (Rifugio) da Cervinia (04/09/19)
    Beccia (Pas de la) dal Colle del Moncenisio, anello per il Forte de la Petite Turra (01/09/19)
    Taou Blanc (Monte) dai Piani del Nivolet (25/08/19)
    Gardiole (la) dal Col du Granon (21/08/19)
    Pelvo (il) o Pic de Caramantran dal Colle dell'Agnello (18/08/19)
    Pierre (Punta de la) e Punta del Drinc da Pila (14/08/19)
    Pan di Zucchero dal Colle dell'Agnello (11/08/19)
    Ranzola (Colle della) da Estoul (08/08/19)
    Lillaz (Cascate di) da Lillaz (06/08/19)
    Nana (Bec di) o Falconetta da Mandriou (03/08/19)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (27/07/19)
    Goletta (Lago) da Thumel per il Rifugio Benevolo (24/07/19)
    Fertà (Punta) da Ceresole Reale (21/07/19)
    Meabè (Monte), anticima da Septumian (18/07/19)
    Bella Comba (Laghi) da La Joux (14/07/19)
    Kick (Monte) da Loomatten per il Vallone del Loo (10/07/19)
    Clopaca (Passo e Monte) da Grange della Valle, anello per la Cima Quattro Denti (08/07/19)
    Clavalitè (Santuario de la) da Cheneil, anello (02/07/19)
    Saler (Cima) dal Santuario di Prascondù (26/06/19)
    Arzola (Monte) da Posio (19/06/19)
    Cialme (Punta delle) da Ceresole Reale, via diretta del Versante Sud (16/06/19)
    Vauda (Parco Naturale della) da Vauda Alta (09/06/19)
    Nivolet (Colle del) da Chiapili di Sopra (01/06/19)
    Mares (Cima) da Trione, anello per le Rocche di San Martino (30/05/19)
    Belmonte (Santuario di) da Cuorgné per Santa Lucia (26/05/19)
    Confier (Pian) da Doblazio per Frassinetto e discesa per Navetta (24/05/19)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (19/05/19)
    Belmonte (Santuario di) da Cuorgné per Santa Lucia (18/05/19)
    Bracco (Monte), Croci di Envie, Sanfront, Rifreddo da Mombracco (12/05/19)
    Corma (Croix) da Fey Dessus per il Col di Finestra (07/05/19)
    Pratofiorito (Lago di) da Porcili (04/05/19)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (01/05/19)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (25/04/19)
    Calvo (Monte) dalla Cappella della Visitazione (22/04/19)
    Vargno (Lago del) da Pillaz (20/04/19)
    Belmonte (Santuario di) da Cuorgné per Santa Lucia (13/04/19)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (06/04/19)
    Belmonte (Santuario di) da Cuorgné per Santa Lucia (02/04/19)
    Mea (Bec di) da Bussoni, anello per Frassa e Alboni (31/03/19)
    Via Francigena Tappa AO4: da Chatillon a Verres (28/03/19)
    Bettolina (Monte) da Staffal per il Colle di Bettaforca (23/03/19)
    Confier (Pian) da Doblazio per Frassinetto e discesa per Navetta (16/03/19)
    Belmonte (Santuario di) da Valperga (07/03/19)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (03/03/19)
    Filia (Bric) da Spineto (20/02/19)
    Rosa dei Banchi (Rifugio) da Piamprato (16/02/19)
    Tre Croci (Poggio) da Bardonecchia (09/02/19)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (07/02/19)
    Faggio (Croce del) e Punta Croce da Fucina Alta (06/02/19)
    Fontana Mura (Rifugio) dalla strada per Pian Neiretto (03/02/19)
    San Martino (Rocche di) da Nero (02/02/19)
    Fontana Fredda (Punta) da Cheneil (26/01/19)
    Champlong (Alpe) da la Magdeleine, anello per Chamois e Col Pilaz (20/01/19)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (13/01/19)
    Fraiteve (Monte) da Sestriere (12/01/19)
    Aigle (Pitre de l') da Sestriere per il Vallon Croux, versante sud (05/01/19)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (01/01/19)
    Janus (le) da Montgenèvre (31/12/18)
    Thibaud (Serre) da Montgenevre (27/12/18)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (26/12/18)
    Leretta (Punta) e quota 2051 m da Pian Coumarial, anello (24/12/18)
    Ros (Mont) da Mont Blanc (23/12/18)
    Agnel (Lago) quota 2401 m da Chiapili di Sopra (15/12/18)
    Tre Denti o Denti della Quinzeina da Cuorgnè (08/12/18)
    Bellacomba da Margone (05/12/18)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (02/12/18)
    San Besso (Santuario di) e Monte Fantono da Campiglia Soana, anello (01/12/18)
    Frera o Paradiso (Punta) dalla Cappella della Visitazione (24/11/18)
    Confier (Pian) da Doblazio per Frassinetto e discesa per Navetta (17/11/18)
    Belmonte (Santuario di) da Cuorgné per Santa Lucia (11/11/18)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (02/11/18)
    Belmonte (Santuario di) da Cuorgné per Santa Lucia (27/10/18)
    Tre Croci (Poggio) da Bardonecchia (21/10/18)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (14/10/18)
    Fortin (Mont) da La Visaille (29/09/18)
    Bonze (Rifugio) da les Donnes (27/09/18)
    Bianca (Rocca) da Indiritti (23/09/18)
    Noaschetta (Rifugio) da Noasca, anello (19/09/18)
    Pelvo di Fenestrelle (Monte) dal Forte Serre Marie per il versante Sud (14/09/18)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (11/09/18)
    Ostanetta (Punta) e Punta Rumella da Rucas, anello (04/09/18)
    Grand Aréa dalla Bergerie Saint Joseph, anello per la Porte de Cristol (02/09/18)
    Carrel (Croce) e Rifugio Duca degli Abruzzi all'Oriondé da Cervinia, anello (30/08/18)
    Pian Paris (Punta) dal Rifugio Selleries, anello dei Colli di Malanotte (26/08/18)
    Bellecombe (Pointe de) dal Refuge du Petit Mont Cenis (24/08/18)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (22/08/18)
    Cialancia (Punta) da Prali per il Passo Cialancia (19/08/18)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (16/08/18)
    Fournier (Cima) da Bousson, anello per Monte Corbioun, Colle Begino, Col Bousson, Lago Nero (14/08/18)
    Creya (Monte) da Gimillan, anello per i valloni del Grauson e di Liconi (11/08/18)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (08/08/18)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Sestriere per il Passo di San Giacomo (05/08/18)
    Chandelly (Mont) o Testa della Mentò dal Colle del Nivolet per il Col Manteau (29/07/18)
    Frera o Paradiso (Punta) dal Ponte Romano per il Sentiero del Basilisco (25/07/18)
    Gran Sometta (Cima) da La Salette (22/07/18)
    Ciamousseretto (Punta di) da Balmarossa (18/07/18)
    Greguri (Colle) da Chiappera, giro della Rocca Castello (15/07/18)
    Saint Gilles (Croix de) da Verres (14/07/18)
    Laris o Larissa (Col) da Chardonney, traversata a Piamprato (10/07/18)
    Facciabella (Monte) da Piamprato (08/07/18)
    Gastaldi Carlo (Bivacco) da Gressoney la Trinitè (01/07/18)
    Viou (Becca di) da Blavy (27/06/18)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (23/06/18)
    Menta (Costa di) dal Lago Serrù (19/06/18)
    Col (Roc del) da Usseaux (17/06/18)
    Confier (Pian) da Doblazio per Frassinetto e discesa per Navetta (10/06/18)
    Nivolet (Colle del) da Chiapili di Sopra (09/06/18)
    Turu (il o Monte) e Monte Corno da Castagnole (05/06/18)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (02/06/18)
    Soglio (Monte) dal Santuario dei Milani (26/05/18)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (19/05/18)
    Serrù (Diga del) da Chiapili di Sopra (06/05/18)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (01/05/18)
    Tumlet (Punta) da Pian Benot (28/04/18)
    Camoscio (Corno del) da Staffal per il Passo dei Salati (25/04/18)
    Magià (Rifugio) da Porliod (08/04/18)
    Serena (Punta) da Losa, anello per Chiaves, Tortore e Santuario S.Ignazio (02/04/18)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (31/03/18)
    Mollino Carlo (Rifugio) da Gressoney Saint-Jean (25/03/18)
    Re Magi, III Alpini (Rifugi) e Grange di Valle Stretta da Pian del Colle (22/03/18)
    Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova (18/03/18)
    Belmonte (Santuario di) da Cuorgné per Santa Lucia (11/03/18)
    Bracco (Monte), Croce di Envie da la Trappa, anello (09/03/18)
    Aglietto (Cima di Costa) dalla Cappella Visitazione (04/03/18)
    Belmonte (Santuario di) da Cuorgné per Santa Lucia (25/02/18)
    Ghincia Pastour (Monte) da Pian della Regina (18/02/18)
    Grané (Monte) da Pian della Regina (18/02/18)
    Orvielle (Casotto di Caccia) da Eau Rousse (11/02/18)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (03/02/18)
    Servaz (Lago) da Veulla (28/01/18)
    Thibaud (Serre) da Montgenevre (24/01/18)
    Sellar (Colletta) da Ghigo (21/01/18)
    Sourela (Punta) da Col San Giovanni (13/01/18)
    Jervis Willy (Rifugio) alla Conca del Prà da Villanova (31/12/17)
    Calvo (Monte) da Castelnuovo Nigra (29/12/17)
    Croce (Punta della) e Cima Tirolo da Posio (26/12/17)
    Faggio (Croce del) e Punta Croce da Fucina Alta (24/12/17)
    Selleries (Rifugio) da Pra Catinat (23/12/17)
    Leretta (Punta) e quota 2051 m da Pian Coumarial, anello (16/12/17)
    Grisoni, Lunella, Portia (Colli) dal Colle del Lys, anello (09/12/17)
    Belice (Cappella del) da Salto, anello (03/12/17)
    Serrù (Diga del) da Chiapili di Sopra (11/11/17)
    Bocon Damon da strada per Dondena (28/10/17)
    Pancherot (Monte) da Perreres per la Finestra di Cignana (17/10/17)
    Bocon Damon da strada per Dondena (14/10/17)
    Nunda (Sommet de la) da Plain des Fontainettes (10/10/17)
    Serene (Punta delle) dal Pian della Mussa (07/10/17)
    Cou (Tète de) da Albard di Bard (01/10/17)
    Genevris (Monte) da Sauze d'Oulx (24/09/17)
    Dondeuil (Col) dal Vallone di San Grato (20/09/17)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset dalla Diga del Moncenisio (03/09/17)
    Telcio (Punta) da Staffal, anello (20/08/17)
    Sommeiller (Punta) dal Rifugio Scarfiotti per il Passo Settentrionale dei Fourneaux (16/08/17)
    Pintas (Monte) da Pian dell' Alpe (13/08/17)
    Froid (Mont) dal Refuge du Petit Mont Cenis (12/08/17)
    Fortino (Punta), Cresta del Fort dall'Alpe Barnas per il Lago della Rossa (06/08/17)
    Meidassa (Monte) da Pian del Re (02/08/17)
    Regina (Punta) da Estoul, anello per Colle Ranzola e Cima della Garda (30/07/17)
    Palon (Monte) da Malciaussia per il Colle della Croce di Ferro (26/07/17)
    Viso Mozzo da Pian del Re (22/07/17)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset dalla Diga del Moncenisio (13/07/17)
    Patanua (Rocca) da Prarotto (08/07/17)
    Ciantiplagna (Cima) dal Colle delle Finestre per la Punta del Mezzodì e la Roche Pertuse (02/07/17)
    Fattière (Punta) dal Colle delle Finestre (02/07/17)
    Quattro Denti (Cima) o Denti di Chiomonte da S.Antonio di Ramats, anello (18/06/17)
    Frera o Paradiso (Punta) dal Ponte Romano per il Sentiero del Basilisco (13/06/17)
    Bianca (Rocca) da Chiapili di Sopra (10/06/17)
    Fourchon (Mont) da Saint Rhemy en Bosses (03/06/17)
    Rossa (Monte la) e Punta dell'Aggia dal Colle della Forchetta (01/06/17)
    Nivolet (Colle del) da Chiapili di Sopra (28/05/17)
    Paian (Testa) da Almesio (07/05/17)
    Pratorotondo (Lago di) da Chiapilidi Sopra per il Lago Serrù (29/04/17)
    Belice (Cappella di) da Voira (25/04/17)
    Aigle (Pitre de l') da Sestriere per il Vallon Croux, versante sud (22/04/17)
    Serena (Col) da Mottes (17/04/17)
    Teodulo (Rifugio) da Cervinia (12/04/17)
    Petit Chalvet (le) da Montgenevre (08/04/17)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (18/03/17)
    Lusignetto (Punta) da Ala di Stura (12/03/17)
    Gondran (Fort du) - Sommet des Anges da Montgenèvre (10/03/17)
    Prapremier (Baite) da Les Druges Hautes (05/03/17)
    Turuj (Fontana del) o Piccola Sourela da Niquidetto (26/02/17)
    Crevacol (Testa di) da Crevacol (22/02/17)
    Garde (Rocher de la) da Chateau Beaulard per il rifugio Guido Rey (19/02/17)
    Vaccare (Trucco delle) e Pilone Madonna delle Nevi da Pian del Frais (16/02/17)
    Kiry (Cappella del) da la Cara (12/02/17)
    Bianasso (Alpeggi) da Porcili per il Vallone di Cambrelle (05/02/17)
    Cornet (Monte) da Santuario di Valmala e il Monte Roccerè (29/01/17)
    Facciabella (Monte) da Mandriou per il Colle di Vascoccia (24/01/17)
    Champlong (Laghi di) da La Magdeleine (21/01/17)
    Sià (Colle) da Ceresole Reale (15/01/17)
    Sourela (Punta) da Col San Giovanni (07/01/17)
    Azaria (Piano d') da Campiglia (03/01/17)
    Ronce, Varisello (Forti) da Piano San Nicolao, giro dei Forti del Moncenisio (01/01/17)
    Leretta (Punta) e quota 2051 m da Pian Coumarial, anello (30/12/16)
    Pala Rusà (Punta) e Punta delle Lance da Pian Benot (27/12/16)
    Jervis Guglielmo (Rifugio) da Chiapili di sotto (24/12/16)
    Serrù (Diga del) da Chiapili di Sopra (17/12/16)
    Molaz (Monte) da Cheneil (09/12/16)
    Janus (le) da Montgenèvre (03/12/16)
    Soglio (Monte) dal Santuario dei Milani (27/11/16)
    Belice (Cappella di) da Voira (19/11/16)
    Verzel (Punta) dall'Alpe Frera (12/11/16)
    Turu (Il o Monte) da Vallo Torinese per il Passo della Croce (08/11/16)
    Saron (Mont) da Doues (31/10/16)
    Freidour (Monte) e Tre Denti di Cumiana da Cantalupa, anello per colli Aragno e Chardonet (31/10/16)
    Balma-Arietta (Colle) da Campiglia Soana, anello per il Santuario di San Besso (08/10/16)
    Tsa (Mont de la) e Punta Chaligne da Buthier (05/10/16)
    Metz (Pointe de) da Buthier (05/10/16)
    Rosso (Monte) da Pillaz (02/10/16)
    Pietramorta (Punta di) da Malciaussia, anello per Piano dei Sulè, Col di Spiol e Vallone delle Cavalle (29/09/16)
    Lazoney/Lazouney (Punta) da Niel, anello per il Col Lazouney e Colle della Mologna Grande (25/09/16)
    San Bernardo di Sparone (Santuario di) da Sparone (17/09/16)
    Avril (Mont) da Glacier per la Fenetre Durand (28/08/16)
    Nona (Rocca di) da Ala di Stura (25/08/16)
    Glacier (Mont) da Dondena, anello per il Lago Miserin (19/08/16)
    Pio Merlo (Bec du) da Cervinia (17/08/16)
    Gran Cocor (Cima) dal Lago del Serrù per il Colle della Losa (14/08/16)
    Leynir (Punte Nord e Sud) dai Piani del Nivolet per il Col Leynir (12/08/16)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche per il Colle del Beth (10/08/16)
    Basei (Punta) dai Piani del Nivolet (07/08/16)
    Golai (Punta) dall'Alpe d'Ovarda (03/08/16)
    Champillon (Col) dalla Comba di Champillon (01/08/16)
    Alta Luce o Hochlicht dal Lago Gabiet per il Colle di Salza (30/07/16)
    Barbustel (Rifugio) da Veulla, anello per il Lago Leser (24/07/16)
    Spataro Franco (Bivacco) da Ruz e Plan de la Sabbia (20/07/16)
    Petit Mont Cenis (Signal du) o Punta Clairy dal Refuge du Petit Mont Cenis per il Col de Sollieres (16/07/16)
    Bussola (Corno) da Estoul, anello per il Colle Palasina e Punta del Lago (09/07/16)
    Bonze (Cima) da Scalaro, anello per Colle di Bonze e Bocchetta di Valbona (03/07/16)
    Corquet (Monte) da Les Druges, anello per il Vallone di Saint Marcel (28/06/16)
    Fourchon (Mont) da Saint Rhemy en Bosses (10/06/16)
    Nivolet (Colle del) da Chiapili di Sopra (06/06/16)
    Soglio (Monte) dal Santuario dei Milani (28/05/16)
    Nivolet (Colle del) da Chiapili di Sopra (21/05/16)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (15/05/16)
    Musiné (Monte) da Caselette (07/05/16)
    Arbella (Punta) da Frachiamo (25/04/16)
    Sises (Monte) da Sestriere (20/04/16)
    Belice (Cappella di) da Voira (17/04/16)
    Bellagarda (Laghi di) da Ghiarai (10/04/16)
    San Martino (Rocche di) da San Colombano Belmonte (03/04/16)
    Serrù (Diga del) da Chiapili di Sopra (28/03/16)
    Nona (Bec di) e Punta Cressa da Santa Margherita, anello per il Col Giassit (26/03/16)
    Gesso (Rupe del) da Riale (21/03/16)
    Paian (Testa) da Almesio (12/03/16)
    Campo Base (Rifugio) da Acceglio, giro delle borgate (05/03/16)
    Faggio (Croce del) e Punta Croce da Fucina Alta (03/03/16)
    Monsuffietto - Bosco dei Cerri da Nero (28/02/16)
    Dres (Lago) da Ceresole (21/02/16)
    Cambrelle (Vallone di) da Porcili (14/02/16)
    Gilliarey (Oratorio di) da Etirol (06/02/16)
    Calcante (Uja di) da Fubina per la Mulattiera della forestale (30/01/16)
    Paglietta (Monte) da Prailles (24/01/16)
    Comagna (Testa di) da Sommarese (21/01/16)
    Roc (Cascata del) da Balmarossa (17/01/16)
    Azaria (Piano d') da Campiglia (10/01/16)
    Mares (Cima) da Canischio, anello per le Rocche di San Martino (06/01/16)
    Belmonte (Santuario di) da Cuorgné per Santa Lucia (03/01/16)
    Sià (Colle) e la Merola da Moies (24/12/15)
    Ciamousseretto (Laghi di) da Balmarossa per il Gran Piano (19/12/15)
    Vaccarezza (Monte) e Cima dell'Angiolino da Letisetto (12/12/15)
    Cialme (Punta delle) da Ceresole Reale, via diretta del Versante Sud (08/12/15)
    Biolley e Bracca (Cime) da Scalaro (07/12/15)
    Fontane Fredde (Costa delle) quota 2080 da Fey (06/12/15)
    Vallone (Cima del) dall'Alpe Fumà (29/11/15)
    Vallone (Punta del) dal Santuario di Prascondù per il Colle Crest, anello per Cima Rosta (27/11/15)
    Mombarone (Colma di) da Trovinasse (14/11/15)
    Belvedere (Punta di) o della Marmotta da Piamprato (12/11/15)
    Quinzeina o Quinseina (Punte Sud e Nord) da Santa Elisabetta, anello per Lago della Quinzeina (08/11/15)
    Ciarm del Prete e Monte Ciriunda dall'Alpe Bianca, anello (05/11/15)
    Aver (Becca d') da Plan Proriond, anello per Col des Bornes e Col 'Aver (31/10/15)
    Barma di Oropa (Colle della) da Pillaz (24/10/15)
    Bojret (Passo del) da Carello (11/10/15)
    Belice (Cappella di) da Voira (04/10/15)
    Monzino (Rifugio) Via Ferrata Franco Garda (26/09/15)
    Crocetta (Cima della) da Ceresole Reale (24/09/15)
    Meja (Rocca la) Via Normale dal Colle del Preit (21/09/15)
    Tre Denti o Denti della Quinzeina da Cuorgnè (12/09/15)
    Ponton (Tour) da Dondena per il Col Pontonnet (09/09/15)
    Cormet (Col) dal Colle San Carlo (06/09/15)
    Nana (Bec di) o Falconetta da Mandriou (29/08/15)
    Gianzanaz (Monte) o Giansana e Cima dell'Arolley dal Colle del Nivolet (22/08/15)
    Violetta (Punta) dall'Alpe Renarda per Bastalon e i Laghi Losere (20/08/15)
    Rosset (Punta) dai Piani del Nivolet per il Col Rosset (17/08/15)
    Grigia (Testa) da Champoluc (12/08/15)
    Fenera (Costa) da Malciaussia, anelli per i Colli delle Coupe e Croce di Ferro o per i laghetti del Turlo (08/08/15)
    Vacca (Cima della) Versante Nord (06/08/15)
    Laures (Colle di) da Gimillian (02/08/15)
    Unghiasse (Gran Lago d') e Lago della Fertà da Alboni, anello (30/07/15)
    Leynir (Punta) dai Piani del Nivolet per il Col Rosset (28/07/15)
    Petit Tournalin da Cheneil per il Col di Nana (25/07/15)
    Vitello (Corno) da Estoul per il Rifugio Arp (20/07/15)
    Udine (Punta) - Venezia (Punta) da Pian della Regina (12/07/15)
    Taou Blanc (Monte) dai Piani del Nivolet (05/07/15)
    Valnera (Punta) da Estoul (02/07/15)
    Verzel (Punta) dall'Alpe Frera (27/06/15)
    Fourchon (Mont) da Saint Rhemy en Bosses (21/06/15)
    Mares (Cima) da Cuorgnè per San Bernardo (13/06/15)
    Civrari (Monte, Punta Imperatoria) da S.Antonio per il Colle del Colombardo (06/06/15)
    Nivolet (Colle del) da Chiapili di Sopra (02/06/15)
    Bianca (Rocca) da Chiapili di Sopra (30/05/15)
    Menta (Costa di) dal Lago Serrù (28/05/15)
    Raty (Bec) e Bec Barmasse da Mont Blanc (17/05/15)
    Paian (Testa) da Almesio (13/05/15)
    Gran San Bernardo (Colle del) da Saint-Rhémy-en-Bosses (09/05/15)
    Ciarva (Rocca) da Balme e il Colle Battaglia (02/05/15)
    Bettolina (Monte) da Staffal per il Colle di Bettaforca (22/04/15)
    Agnel (Lago) quota 2401 m da Chiapili di Sopra (19/04/15)
    Grevon (Piatta di) da Pila, anello per il Bivacco Arno e il Col de Couiss (15/04/15)
    Serena (Col) da Mottes (12/04/15)
    Aglietto (Cima di Costa) dalla Cappella Visitazione (06/04/15)
    Sagnasse (Laghi di) da Rivotti (02/04/15)
    Lusignetto (Punta) da Ala di Stura (28/03/15)
    Confier (Pian) e Pian del Lupo da Santa Elisabetta (21/03/15)
    Brusà (Testa) da San Bernardo (19/03/15)
    Cazzola (Monte) da Alpe Devero (08/03/15)
    Troggi (Pizzo) da Alpe Devero (08/03/15)
    Lausa (Truc) da Ruata (28/02/15)
    Colme (Le) e Monte Cavallaria da Brosso (25/02/15)
    Vascoccia (Col) da Mandriou (22/02/15)
    Bossola (Cima) da Inverso (19/02/15)
    Nere (Pian delle) dalla Cappella della Visitazione (15/02/15)
    Fana (Croce di) da Fonteil, anello (11/02/15)
    Brusà (Testa) da Comba per la Cappella del Bandito (08/02/15)
    Belice (Cappella del) da Salto, anello (07/02/15)
    Camino (Monte) dal Santuario di Oropa (01/02/15)
    Mucrone (Monte, anticima) da Oropa (01/02/15)
    Calvo (Monte) da Castelnuovo Nigra (30/01/15)
    Tovetto (Colle Sud del) da Balme (29/01/15)
    Paglie (Bric) da Andrate (25/01/15)
    Mares (Cima) da Nero (23/01/15)
    Leretta (Punta) e quota 2051 m da Pian Coumarial, anello (18/01/15)
    Belice (Cappella di) da Pont Canavese, anello (11/01/15)
    Ros (Mont) da Mont Blanc (01/01/15)
    Blessent (Bivacco) da Posio per la Punta Busiera, anello (30/12/14)
    Pratofiorito (Lago di) da Porcili (28/12/14)
    Agnel (Lago) quota 2401 m da Chiapili di Sopra (26/12/14)
    Corbassera o Combassera da Chiapili di Sotto (24/12/14)
    Molaz (Monte) da Cheneil (22/12/14)
    Pratofiorito (Lago di) da Porcili (20/12/14)
    Serrù (Diga del) da Chiapili di Sopra (14/12/14)
    Raty (Bec) da Mont Blanc (08/12/14)
    Nivolet (Colle del) da Chiapili di Sopra (08/11/14)
    Pratofiorito (Lago di) da Porcili (02/11/14)
    Paschiet (Passo) dal Vallone d'Ovarda (25/10/14)
    Chetif (Mont) da Zerotta (18/10/14)
    Leynir (Colle) dai Piani del Nivolet (10/10/14)
    Aran (Becca d') da Cheneil (04/10/14)
    Pouegnenta o Pugnenta (Becca) dal Colle San Carlo (27/09/14)
    Chandelly (Mont) o Testa della Mentò dal Colle del Nivolet per il Col Manteau (20/09/14)
    Bianca (Rocca) dalla Diga del Serrù (13/09/14)
    Fenetre, du Bastillon, des Chevaux (Colli) da Montagna Baus, anello (04/09/14)
    Valfredda (Punta) da Estoul (30/08/14)
    Pillonet (Colle) da Artaz (25/08/14)
    Mars (Monte) da Pian Coumarial, anello (21/08/14)
    Fourà (Punta) dalla strada del Colle del Nivolet per la Punta Violetta (17/08/14)
    Cristalliera (Punta) da Rifugio Selleries (14/08/14)
    Rocchetta (Punta) e Colle della Terra anello per i laghi Losere e Lillet (10/08/14)
    Fontaney (Bec) da Porliod (07/08/14)
    Morion (Monte) o Mont Rion da Porliod per il Col du Salvè, anello (07/08/14)
    Crabun (Monte) da Fey Dessus/Prà (31/07/14)
    Gran Sometta (Cima) da La Salette (19/07/14)
    Taou Blanc (Monte) dai Piani del Nivolet (15/07/14)
    Croce o Brun (Monte) da Saint Jacques e il Rifugio Tournalin (05/07/14)
    Croce o Brun (Monte) da Saint Jacques e il Rifugio Tournalin (05/07/14)
    Saurel (Cima) da Claviere, traversata a Bousson (01/07/14)
    Arpisson (Punta) da Gimillan per Tsaplana (21/06/14)
    Rosta (Cima) da Masonaie (08/06/14)
    Nivolet (Colle del) da Chiapili di Sopra (02/06/14)
    Agnel (Colle) da Chiapili di Sopra per il Vallone delle Gavite (31/05/14)
    Pirchiriano (Monte) Via Ferrata Carlo Giorda (17/05/14)
    Uja (Costiera dell') da Chiapili di Sopra (10/05/14)
    Teodulo (Rifugio) da Cervinia (04/05/14)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (01/05/14)
    Muanda (Costa) da Oropa (26/04/14)
    Nera (Rocca) al Pian della Mussa da Balme (21/04/14)
    Bastalon (Casotto del PNGP) da Chiapili di Sopra (12/04/14)
    Dres (Lago) da Ceresole (09/04/14)
    Ciarm (Monte) da Tornetti (05/04/14)
    Arpone (Monte) dal Colle del Lys (02/04/14)
    Sourela (Punta) da Col San Giovanni (29/03/14)
    Serrù (Diga del) da Chiapili di Sopra (23/03/14)
    Finestre (Colle delle) da Balboutet (19/03/14)
    Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè (15/03/14)
    Fontana Fredda (Punta) da Cheneil (08/03/14)
    Camino (Monte) dal Santuario di Oropa (22/02/14)
    Garnè (Monte) da Chiaves (15/02/14)
    Serena (Punta) da Chiaves (15/02/14)
    Paglie (Bric) da Andrate (09/02/14)
    Colme (le) e Monte Cavallaria da Quassolo (02/02/14)
    Palit (Punta) da ex impianti Palit (26/01/14)
    Lion (Monte) da Fondo (12/01/14)
    Penne Mozze (Cippo)- Vallone di Valossera da Santa Elisabetta per il Vallone di Valossera (11/01/14)
    Madonna del Ciavanis (Santuario) da Vonzo (06/01/14)
    Arbella (Punta) da Campidaglio (01/01/14)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (30/12/13)
    Bianasso (Alpeggi) da Porcili per il Vallone di Cambrelle (29/12/13)
    Mares (Cima) da Sombeila per le Rocche di San Martino (27/12/13)
    Mares (Cima) da Canischio (27/12/13)
    Frontera (Roccia) da Chiandusseglio (22/12/13)
    Serena (Costa di) quota 2739 da Mottes (14/12/13)
    Duca degli Abruzzi all'Oriondè (Rifugio) da Cervinia (07/12/13)
    Pala Rusà (Punta) e Punta delle Lance da Pian Benot (05/12/13)
    Fetita (Punta) o Falita da Challancin per il Col de Bard (01/12/13)
    Jolanda (Punta) da Gressoney la Trinitè (24/11/13)
    Nona (Bec di) e Punta Cressa da Santa Margherita, anello per il Col Giassit (17/11/13)
    Roux (Mont) e Mont Bechit da les Granges, anello per i Colli della Lace e Carisey (11/11/13)
    Sirio, Nero, Pistono (Laghi) da Chiaverano, anello (02/11/13)
    Nona (Bec di) e Punta Cressa da Trovinasse, anello (27/10/13)
    Morion (Monte) o Mont Rion da Porliod per il Col du Salvè, anello (19/10/13)
    Frera o Paradiso (Punta) dal Ponte Romano per il Sentiero del Basilisco (05/10/13)
    Fallère (Mont) da Vetan, anello (26/09/13)
    Motta di Pletè (Cima) da Valtournanche (22/09/13)
    Gran Lago da Mont Blanc (14/09/13)
    Vecchia (Colle della) da Gaby, anello per il Vallone di Niel (07/09/13)
    Grand Tournalin (Cima Sud) e Petit Tournalin da Cheneil (31/08/13)
    Ponton (Tour) da Dondena per il Col Pontonnet (25/08/13)
    Vitello (Corno) da Estoul per il Rifugio Arp (20/08/13)
    Valletta (Punta) da Pila Sentiero Attrezzato Panorama (18/08/13)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (14/08/13)
    Blanche (Tète) da Glacier e il Rifugio Chiarella all'Amianthe (11/08/13)
    Aran (Becca d') da Cheneil (03/08/13)
    Alta Luce o Hochlicht dal Lago Gabiet per il Colle di Salza (27/07/13)
    Barbeston (Monte) da Veulla per il Colle di Valmeriana (20/07/13)
    Trécare (Becca) da Saint Jacques (14/07/13)
    Marguareis (Punta) Canale dei Torinesi (06/07/13)
    La Llièe (Bivacco) da Thoules per l'Alpe Verzignolette (29/06/13)
    Diavolo (Monte del) e quota 2431 m da Campiglia Soana, anello per San Besso e Colle Balma Arietta (22/06/13)
    Resegone - Punta Cermenati da Morterone per la Cresta Nord (16/06/13)
    Renon (Bec) da Scalaro (08/06/13)
    Colon (Tête) e Tête du Mont da Salleret per Barmelle (02/06/13)
    Sbaron (Punta) da S.Antonio e la Tomba di Matolda (26/05/13)
    Colombardo (Colle del) da S.Antonio (23/05/13)
    Belice (Cappella di) da Voira (18/05/13)
    Corma (Croix) da Fey Dessus per il Col di Finestra (11/05/13)
    Cime Bianche Sud (Colle delle) da Valtournenche (08/05/13)
    Tumlet (Punta) da Pian Benot (04/05/13)
    Sarezza (Colle) da Champoluc (25/04/13)
    Sarezza (Colle) da Champoluc (25/04/13)
    Serrù (Diga del) da Chiapili di Sopra (14/04/13)
    Vaccarezza (Monte) o Castel Balanger per l'Alpeggio la Cialma (06/04/13)
    Vaccarezza (Monte) o Castel Balanger per l'Alpeggio la Cialma (06/04/13)
    Cambrelle (Vallone di) da Porcili (30/03/13)
    San Grato - Chroeiz da Issime (21/03/13)
    Resy (Palon di) da Saint Jaques (16/03/13)
    Fournier (Cima) da Bousson (10/03/13)
    Capanna Mautino (Rifugio) da Bousson per il Lago Nero (09/03/13)
    Saurel (Cima) da Bousson (09/03/13)
    Zerbion (Monte) da Promiod per la cresta Ovest (03/03/13)
    Brusà (Testa) da San Bernardo (27/02/13)
    Cà Bianca (Alpe) da Monasterolo (26/02/13)
    Belice (Cappella del) da Salto, anello (24/02/13)
    Nonna (Costa di) da Champoluc (16/02/13)
    Lusera (Cima) da Perinera per il Colle Nord (09/02/13)
    Portola (Col) quota 2475 m e Col Bière da Promiod (26/01/13)
    Facciabella (Monte) da Mandriou per il Colle di Vascoccia (12/01/13)
    Fontane Nuovo (Gias) da Rivotti (06/01/13)
    Paglietta (Monte) da Prailles (05/01/13)
    Palasina (Punta) da Estoul (02/01/13)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (30/12/12)
    Busiera (Punta) da Posio, anello per il Roc delle Teste (29/12/12)
    Monastero (Lago di) da Curchiatto e l'Alpe Costapiana (26/12/12)
    Cressa (Punta) da Santa Margherita, anello valloni Giassit e Stouba (23/12/12)
    Pala Rusà (Punta) e Punta delle Lance da Pian Benot (16/12/12)
    Soglio (Monte) da Alpette per la Cima Mares (09/12/12)
    San Besso (Santuario si) da Campiglia Soana (01/12/12)
    Grand Tournalin (Rifugio) da Saint Jacques (24/11/12)
    Bettolina (Monte) da Staffal per il Colle di Bettaforca (17/11/12)
    Serrù (Diga del) da Chiapili di Sopra (02/11/12)
    Ciarm del Prete dall'Alpe Bianca, anello dei laghi di Viana e Lusignetto (22/10/12)
    Cravetto Aldo (Bivacco) da Cugna per il Vallone di Stolen (20/10/12)
    Bussola (Corno) da Estoul (08/10/12)
    Valdobbia (Colle) da Valdobbia (06/10/12)
    Emilius (Monte) da Pila per il Rifugio Arbolle (09/09/12)
    Giordani (Punta) Via Normale da Indren (03/08/12)
    Sassa - Ceresa Stefano (Bivacco della) da Chamen (10/07/12)
    Rosazza Maria Cristina (Bivacco) o Savoie da Glacier (01/07/12)
    Lenteney (Laghi di) da Chabodey (24/06/12)
    Ceingles (Col des) per il Rifugio Pier Giorgio Frassati (23/06/12)
    Tantanè (Monte) da Artaz, anello per il Lago Croux (11/06/12)
    Cime Bianche Nord (Colle delle) da Cervinia (02/06/12)
    Menta (Costa di) dal Lago Serrù (27/05/12)
    Confier (Pian) da Doblazio per Frassinetto e discesa per Navetta (19/05/12)
    Mont (Tete du) da Salleret per Barmelle, discesa per Plan Fenetre e Gr/P. Rosier (16/05/12)
    Calcante (Uja di) da Viù, anello per Colle Cialmetta e Colle Prà Lorenzo (27/04/12)
    Sagnasse (Laghi di) da Rivotti (25/04/12)
    Arbella (Punta) da Campidaglio (22/04/12)
    Prarayer (Rifugio) dalla Diga di Place Moulin (01/04/12)
    Nel (Colle di) da Chiapili di Sotto (24/03/12)
    Tumlet (Punta) da Pian Benot (17/03/12)
    Roletta (Costiera Monte) - Croce Alpeggio Sopranaz per il Casotto di Orvieille (03/03/12)
    Chaleby (Col) da Porliod (26/02/12)
    Champlong (Lago di) da Artaz, anello per Chamois (25/02/12)
    Serrù (Diga del) da Chiapili di Sopra (22/02/12)
    Pala Rusà (Punta) e Punta delle Lance da Pian Benot (18/02/12)
    Cà Bianca (Alpe) da Monasterolo (15/02/12)
    Turu (Il) o Monte Basso (Turu) da Colbeltramo per il Passo della Croce (12/02/12)
    Brusà (Testa) da Comba per la Cappella del Bandito (11/02/12)
    Calvo (Monte) da Castelnuovo Nigra (04/02/12)
    Leretta (Punta) e quota 2051 m da Pian Coumarial, anello (26/01/12)
    Ruè (Plan) da Miniere di Servette (22/01/12)
    Begino (Colle) da Bousson (15/01/12)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Oulx (08/01/12)
    Raty (Bec) da Mont Blanc (01/01/12)
    Biere (Col di) da Promiod (28/12/11)
    Marmottere (Monte) da Tornetti per il Colle Pian Fum (26/12/11)
    Busiera (Punta) da Posio, anello per il Roc delle Teste (24/12/11)
    Frera o Paradiso (Punta) dalla Cappella della Visitazione (18/12/11)
    Grevon (Piatta di) da Pila (08/12/11)
    Pratorotondo (Lago di) da Chiapilidi Sopra per il Lago Serrù (03/12/11)
    Miserin (Lago) da Mont Blanc (27/11/11)
    Couis (Punta) Da Pila (19/11/11)