keiji1976


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Impensabile lo scarso innevamento della valle Gesso a questa stagione!!!
Abbiamo compiuto un bel giro ad anello in uno tra gli angoli più belli delle Marittime, anche se a dir la verità, per me senza sci, è stato un pochino un controsenso, ma come sempre accade l' ambiente e la compagnia hanno importanze decisamente maggiori.

Portage con gli sci, (io le racchette le ho portate sulla schiena per tutto il giro) fino oltre la gorgia della Val Morta (conviene salire tramite sentiero estivo sino a quota 2000 circa), poi innevamento continuo.
Saliti appunto per la Valle Morta ed il Passo di Tablasses , discesa per il Canale N-O e lo stupendo Vallone del Prefouns.
Qui si può scendere su neve quasi sino al ponte del Valasco Superiore.
Con Lorenzo e Fabrizio (sci-muniti) in una giornata che mi ha lasciato parecchio amaro in bocca per la situazione neve.
Triste davvero vedere come, pur essendo ad inizio maggio, ci siano condizioni paragonabili a quelle della metà/fine giugno.

bello eh, ma che tristezza!!!

situazione innevamento Pian valasco

Couloir Zen e mega slavina

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Innevamento pressoché continuo dal dominatore incontrastato della valle Lou Merze Gros in su.
Abbiamo trovato davvero condizioni strane, complice probabilmente la pioggia del giorno precedente.
Rigelo abbastanza buono.
Nell'anfiteatro morenico nei pressi del Lago Mongioie addirittura vetrato molto scenografico.
Nel canale la neve non era male per la risalita, con uno strato crostoso su ottima farina.
Bello il netto contrasto tra la cima, in condizioni decisamente invernali, e l'ambiente oramai estivo alla partenza dal Pian della Regina.
Discesa dalla vetta per il canale di salita effettuata alle 11:30 su neve non così divertente per Andrea e Fabry con gli sci, mentre io a piedi ho invece approfittato di queste condizioni, ideali, per percorrerlo tutto tranquillamente faccia a valle.
Dalla base del canale sino al Lou Merze Gros su neve pappa che comunque ha permesso loro di fare qualche bella curva divertente (staccando qualche slavinotta a pera, nessuna pericolosa!!, nei pendii di fronte allo Zanotti) ed a me di rendere meno palloso questo tratto.
Poi rientro al solito eterno sino all'auto
Con Andrea e Fabrizio.

innevamento da qua

Canali N di Rocca Rossa

vetrato

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: OK
Avendo poco tempo a disposizione abbiamo ripiegato su questa gita che, se intrapresa con le dovute accortezze (partenza presto e discesa appena le neve inizia a mollare) regala una salita veloce (ed agevole) ed una discesa super.

Nella parte bassa la neve sta iniziando a scarseggiare, cosa che se si hanno le racchette importa poco, ma con gli sci si è al limite per arrivare sino all'auto.
Con Andrea e Fabry (sci-muniti).

Uno saluto allo skialper incontrato in vetta e con cui abbiamo condiviso una bella discesa.

Ogni tanto mi chiedo cosa spinga la gente a partire alle 10 dal parcheggio, su un itinerario completamente a sud, con le temperature già elevatissime...masochismo???
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1000
Ennesima salita sulla cima di "casa", ma questa volta alla luce del tramonto.
Davvero un esperienza unica.
Neve bellissima nella parte alta (farina 00), quella riparata dal vento; nella parte bassa salendo e scendendo il versante ovest la neve era piuttosto molle, ma comunque ben salibile/scendibile.
Quantitativo di neve incredibile in cima, con la Madonna e la croce di vetta che spuntano appena.
Canali molto molto pieni, occhio!!
Con Fabry.

Cratere

che si vuole di più

Croce e Madonna

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: un paio di km oltre tetti gaina
quota neve m :: 1000
Meta decisa un po' all'ultimo, ma che ha ripagato con una giornata da 5* sotto tutti gli aspetti.
La nevicata della notte precedente ha lasciato uno strato abbondante di neve invernale, che ha permesso una salita davvero agevole anche fuori traccia.
Accedere a questi angoli di Marittime, che in inverno restano quasi preclusi, dopo un'abbondante nevicata il giorno di pasquetta, sono davvero un qualcosa che aggiunge un valore unico alla salita.

Ottima ospitalità e polenta al Rifugio Pian Valasco, che è aperto e funzionante (per il momento solo nei week end e su prenotazione).

Con Enrica.



Natale o Pasquetta?

quasi alle terme

Pian valasco

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto cadere valanghe a lastroni
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 900
Primo week end di apertura del rifugio (ovviamente per il momento solo nei week end).
Quale migliore occasione per salire a salutare Livio e godersi una giornata meravigliosa in un ambiente spettacolare.
Traccia presente che permette una salita agevole ed una discesa meno faticosa del previsto.
L'innevamento è davvero straordinario, molto bello anche poter camminare sul lago sottano della Sella.
Con mia moglie Enrica.

Un grazie come sempre a Livio, gestore del rifugio, che ti fa sempre sentire come fossi a casa tua e che con la sua polenta ti fa dimenticare ogni fatica...

Bello poter pranzare sulla terrazza del rifugio con sottofondo musicale di due organetti e la musica occitana.

Fuori dal bosco

innevamento

quasi al ponte

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
PREMETTO CHE RELAZIONO LA GITA SCIALPINISTICA PUR AVENDOLA FATTA CON LE RACCHETTE (IL MIO SOCIO AVEVA GLI SCI)
Gita molto bella e varia in un angolo meraviglioso delle Liguri.
L'idea iniziale di salire il Cars è stata abbandonata vista la presenza di segni di fratture e neve che a prima vista non pareva così sicura nell'ultimo tratto.
Abbiamo così ripiegato sulla Lorenzo.
La discesa è stata da 4* sino al gias della Madonna, poi il gran caldo ha iniziato a rendere la neve troppo bagnata e così si è solo cercato di portare le ginocchia a casa.
Con Fabrizio.
Bellissimo essere solo noi due immersi in un ambiente davvero spaziale.

Gias della Madonna

Il Marguareis salendo

Panorama
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: parcheggiato alla fraz. Tetti Truna
Abbiamo parcheggiato alla frazione Tetti Truna per evitare multe.
Scelta azzeccata anche perché c'è la possibilità di parcheggiare le auto senza essere "invadenti" nei confronti di chi abita in questo luogo.
Da qui, con percorso quasi pianeggiate, si arriva al ponte c/o il parcheggio estivo delle Meschie e ci si ricongiunge con l'itinerario classico.

La neve portante su tutto l'itinerario mi ha permesso una salita piuttosto agevole.
Ultimo tratto come al solito con neve dura e lisciata da sole e vento, quasi più da ramponi che non da ciaspole (ma io fortunatamente ho i coltelli).
Cambio veloce di assetto in cima dove ho calzato i ramponi ed ho iniziato quasi subito la discesa (per evitare che il sole rendesse la neve molle), mentre i soci i miei soci, con gli sci, hanno atteso il suo benefico effetto optato per una discesa in pieno sud trovando neve primaverile appena mollata da 4*.
Dalla Costa della Mula ho cercato di scendere il più possibile su versante nord trovando farina pressata da urlo che mi ha regalato forse una delle più belle discesa mai fatta dalla Bisalta (almeno sino al Gias Morteis).
Qui mi sono ricongiunto con gli altri ed abbiamo proseguito nel boschetto trovando neve più pesante, ma decisamente meglio del previsto.
Raggiunta la strada, con percorso noioso sino alla macchina.
Con Andrea, Fabry e Lorenzo

velatura estetica, ma che rischiava di tenere la neve dura

panorama quasi a 360

Fabry, Andrea, io e Lorenzo
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: buono
tipo ghiaccio :: buono
note su accesso stradale :: ok
Salito dopo la Goulotte.
Primo tiro con ghiaccio piuttosto spaccoso, con un po' di fastidiosa crosta da rigelo.
Il ghiaccio di fusione ha ricoperto la sosta originaria, si deve così salire a quella leggermente superiore.
Secondo tiro con ghiaccio duro, tiro più impegnativo del solito, ma davvero molto molto estetico.
Con Lorenz e Fabry nell'ultimo giro di stagione quassù.

Primo tiro

secondo tiro

vai Lorenz

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: buone
tipo ghiaccio :: buono
note su accesso stradale :: ok
Gola di accesso ancora discretamente salibile.
Goulotte bellissima, con ghiaccio abbondante e divertente, bisognerebbe fosse solo lunga qualche tiro in più.
Salito anche il Martinet di sx (in ottime condizioni)
Lo Scudo anche pare ancora in buone condizioni.
Martinet di dx e sue varianti insalibili (visto parecchi crolli).
Con Fabry e Lorenz, per un ultimo giro stagione in questa bellissima gola.

Condizioni gola di accesso

Goulotte, Scudo, Martinet di sx

bella

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Meja (Rocca la) Via Normale dal Colle di Valcavera (03/11/17)
    Nasta (Cima di) Via Normale dal Pian della Casa per il Colle della Forchetta (13/09/17)
    Baus (il) Via Normale dal Piano della Casa del Re per il Colle della Culatta (13/09/17)
    Saline (Cime delle) da Pian Marchisio per il Canalino delle Masche (14/07/17)
    Malinvern (Monte) da Terme di Valdieri per la Bassa del Druos (12/07/17)
    Limo Nero (Cascata) (07/01/17)
    Bresses (Testa Nord di) Canale N (23/05/16)
    Ciriegia (Colle di) dal Pian della Casa (07/05/16)
    Ciriegia (Cima di) crestone NO quota 2521 m Canale NO (30/04/16)
    Mondolè (Monte) da Artesina (14/04/16)
    Viso Mozzo Canale dei Campanili ramo sx e cresta E (10/04/16)
    Colme (Cima delle) da Viozene, Canale delle Colme (26/03/16)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (12/03/16)
    Pigna (Monte) da Prea (06/03/16)
    Ice Spirits (Cascata) (13/02/16)
    Fluido Scolpito (Cascata) (13/02/16)
    Massimo (Cascata dei) (06/02/16)
    Martinet Superiori (Cascate) (06/02/16)
    Saline (Cime delle) da Pian Marchisio per il Canalino delle Masche (30/01/16)
    Fluido Scolpito (Cascata) (23/01/16)
    Ferra (Monte) Couloir Y (19/12/15)
    Caprera (Triangolo della) Goulotte del Triangolo (28/11/15)
    Argentera (Cima Sud) Via Normale per il Rifugio Remondino (06/09/15)
    Stella (Corno) Spigolo Superiore (29/08/15)
    Ischiator (Becco Alto d') dal Ponte del Medico per il Passo Laris (21/08/15)
    Aver (Colle) e Colle dei Morti dalla strada per il Colle della Lombarda, anello per i Laghi d'Aver (19/08/15)
    Gias dei Laghi (Testa) dalla strada del Colle della Lombarda (19/08/15)
    Meja (Rocca la) Via Normale dal Colle di Valcavera (18/08/15)
    Gias dei Laghi (Testa), anticima SO q. 2701 Passie Daré (08/08/15)
    Colla Auta (Rocca della) Le soleil brille pour tout le monde (02/08/15)
    Gias dei Laghi (Testa), anticima SO q. 2701 62 anni e non Sentirci (18/07/15)
    San Bernolfo (Rocca e Guglia di) da San Bernolfo, anello per Passo di Seccia e Laghi di Collalunga (12/07/15)
    Nasta (Uja SO di) Via Oblò (11/07/15)
    Ischiator (Becco Alto d') dal Ponte del Medico per il Passo Laris (04/07/15)
    Coolidge (Colletto) Canale di Lourousa (20/06/15)
    Ghiliè (Cima) dal Piano della Casa del Re (06/06/15)
    Gelas (Cima dei) Canale degli Italiani, Canale E, Cresta ONO, Canale Saint Robert (28/05/15)
    Gias dei Laghi (Testa) da Baraccone (24/05/15)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (16/05/15)
    Tablasses (Testa di) canalone NO (09/05/15)
    Tenibres (Monte) Canali Nord (02/05/15)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (12/04/15)
    Mondolè (Monte) da Artesina (08/04/15)
    Valasco (Piano del) da Tetti Gaina (06/04/15)
    Bianco Dante Livio (Rifugio) da Sant'Anna (29/03/15)
    San Lorenzo (Cima di) da Madonna d'Ardua (28/03/15)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (08/03/15)
    Martinet (Anfiteatro del) Goulotte del Martinet (07/03/15)
    Martinet (Anfiteatro del) Martinet di sinistra (07/03/15)
    Lillaz Gully (28/02/15)
    Cava Alta (Cascata) (22/02/15)
    La Sorgente del Falco (Cascata) (15/02/15)
    Pineta Nord Fiammetta - Ice (Cascata) (31/01/15)
    Scoglio del Lup Luna calante (11/01/15)
    Martinet (Anfiteatro del) Goulotte del Martinet (02/01/15)
    Sant'Anna di Vinadio (Santuario di) dalla strada per il Santuario (01/01/15)
    Valeria (Cascata) (30/12/14)
    Berrò (Cascata di) (27/12/14)
    Incianao (Punta) da Argentera (08/12/14)
    Mongioie (Monte) Parete NE, via diretta Biancardi (22/11/14)
    Claus (Testa del) Cresta Nord - Est (25/10/14)
    Quarzini (Falesia dei) (04/10/14)
    Castello (Rocca) Via Sigismondi (27/09/14)
    Castello (Torre) Spigolo NE (Placca Gedda) (27/09/14)
    Meja (Rocca la) Cresta SE (13/09/14)
    Gias dei Laghi (Testa), anticima SO q. 2701 Sperone SO, Ghibaudo-Giraudo (06/09/14)
    Stella (Corno) Dufranc o Diagonale (31/08/14)
    Stella (Corno) Spigolo Inferiore (30/08/14)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per Vallone e Laghi di Collalunga (24/08/14)
    Lausfer (Testa Auta del) anticima E/NE Scottish Style (22/08/14)
    Rena Grossa (Cima di) Sperone nord (22/08/14)
    Marguareis (Punta) da Pian delle Gorre per il passo del Duca, Capanna Morgantini, Sentiero Sordella (21/08/14)
    Frisson (Monte) da Palanfrè (20/08/14)
    Scoglio del Lup (Avancorpo) Il ritorno dei Lup (18/08/14)
    Malinvern (Monte) da Isola 2000 e i Laghi di Terre Rouge (17/08/14)
    Frema (Tète de la) dai Piani di Stroppia, anello per il Col de Gippiera e Colle Infernetto (15/08/14)
    Piacenza (Punta) Bianco-Ellena-Soria (10/08/14)
    Fremamorta (Cima di) da Pian della Casa del Re, per i Laghi di Fremamorta (27/07/14)
    Castello (Rocca) Spigolo Maria Grazia (28/06/14)
    Meja (Rocca la) Canale NNO (21/06/14)
    Brocan (Cima di) Canale Ovest (14/06/14)
    Mercantour (Cima di) Versante NE (07/06/14)
    Freshfield (Colletto) Canale Nord (01/06/14)
    Paganini (Cima) da Pian della Casa del Re (01/06/14)
    Tenibres (Monte) Via Normale da Pian della Regina (25/05/14)
    Corborant (Cima del) da Besmorello per il Rifugio Migliorero e il versante N (24/05/14)
    Agnel (Cima dell') Canale Nord-Ovest dal Lago della Rovina (10/05/14)
    Oronaye (Monte) Via Normale del Canale Sud di Sx (classico) e la Cresta Ovest (26/04/14)
    Sant'Anna di Vinadio (Santuario di) dalla strada per il Santuario (24/04/14)
    Cassorso (Monte), cima ovest da Preit per il canale SE (23/04/14)
    Mondolè (Monte) Canale dei Torrioni (12/04/14)
    Marguareis (Punta) da Carnino Superiore per la Gola della Chiusetta (29/03/14)
    Colme (Cima delle) da Viozene, Canale dello Scudo (22/03/14)
    Saline (Cima delle) Canalino Sud (15/03/14)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (08/03/14)
    Durand (Cima) da Artesina (15/01/14)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (11/01/14)
    Pineta Nord Bella d'Estate...Stupenda d'Inverno (Cascata) (30/12/13)
    Pineta Nord Fiammetta - Ice (Cascata) (30/12/13)
    Pineta Nord Originale (Cascata) (30/12/13)
    Martinet (Anfiteatro del) Martinet di sinistra (22/12/13)
    Antoroto (Monte) - Cima Ciuaiera da Cascine, traversata Est-Ovest delle Panne (14/12/13)
    Argentera (Cima Sud) Cresta Sigismondi (14/09/13)
    Ghigo (Punta) Via Super Ellena (31/08/13)
    Roccia Nera, Gemello e Breithorn Orientale da Plateau Rosa (20/08/13)
    Maledia (Cima della) Cresta SE (18/08/13)
    Pelvo d'Elva Moby-Dick (16/08/13)
    Lausfer (Testa Auta del) Don Gino (03/08/13)
    Matto (Monte, Cima Est) da Sant'Anna per la Valle della Meris (27/07/13)
    Vens (Laghi di) da Ferrere (21/07/13)
    Colla Auta (Rocca della) Cresta Nord (20/07/13)
    Rossa (Rocca) Canale Nord di Sx (06/07/13)
    Freshfield (Colletto) Canale Nord (30/06/13)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (05/12/09)
    Mondolè (Monte) da Artesina (21/11/09)
    Breithorn Occidentale e Centrale Traversata da Plateau Rosa (06/08/09)
    Tablasses (Testa di) Parete S e Cresta SO (01/08/09)
    Corborant (Cima di) Via Normale del Versante Ovest da San Bernolfo (24/07/09)
    Malinvern (Monte) da Terme di Valdieri per la Bassa del Druos (20/07/09)
    Maledia (Cima della) da San Giacomo per il Rifugio Pagarì e il canalino della Maledia (12/07/09)
    Nasta (Cima di) Via Normale dal Pian della Casa per il Colle della Forchetta (04/07/09)
    Mongioie (Monte) da Viozene per la Gola delle Scaglie (27/06/09)
    San Bernolfo (Rocca e Guglia di) da San Bernolfo, anello per Passo di Seccia e Laghi di Collalunga (21/06/09)
    Marguareis (Punta) Canale dei Genovesi (14/06/09)
    Saline (Cima delle) da Carnino Inferiore (03/06/09)
    Mondolè (Monte) da Artesina (17/05/09)
    Antoroto (Monte) da Valdinferno (12/05/09)
    Valasco (Piano del) da Tetti Gaina (21/01/06)