keiji1976


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Le previsioni meteo non proprio esaltanti, ma la voglia di fare comunque due passi, ci ha portato su questo itinerario, percorso più volte gli anni scorsi, ma che questa stagione non avevamo ancora fatto.
Partiti alla luce della frontale dal verde di Prato nevoso, la neve si è subito presentata con zero rigelo notturno, salvo alcuni tratti crostosi nei canali.
Per me senza racchette o sci è stata piuttosto lunga, soprattutto nel tratto tra il rifugio la Balma ed il pendio che porta all'attacco dei canali, dove sovente sprofondavo sino al ginocchio.
Da qui in su la neve è parsa sicuramente migliore, continua ed ancora abbondante sia nel canale dei Torrioni che in Fedelipogor salito successivamente.
Impressionanti le cornici che sono ancora presenti lungo la cresta che porta in vetta.
Condizioni comunque di sicurezza lungo tutto il percorso.
Con Alberto (alla sua prima da questo versante), Andrea e Fabry che hanno poi sceso la parete i "Fratelli" e gli "Ippopotami" con gli sci.

Giornata conclusa degnamente con il solito pranzo da Merenderos davanti al bel museo della Montagna di Miroglio, completando il tutto con un brindisi ad Ivo, oggi assente super giustificato!!!.

verso l'attacco dei Torrioni

neve continua

il traverso nel cratere che porta all'attacco di Fedelipogor

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: ottimo sino a Carnino Superiore
quota neve m :: 1400
Partiti da Carnino Superiore si calzano gli sci (io avevo le ciaspole) un 5/10' min dopo.
Siamo saliti alla bene e meglio sulla base del percorso estivo sino a Pian Ciucchea e da qui, calzati i ramponi abbiamo risalito il bel pendio, sino al passo delle Mastrelle.
Abbiamo proseguito poi sulla piana di Piaggia Bella, senza avvicinarci alla Capanna Saracco Volante, e successivamente deviato, ramponi ai piedi, in direzione del Passo Palù (o delle Capre).
Da qui con un bel traverso siamo giunti, dopo un sali e scendi, al colle dei Torinesi dove, seguendo la lunga dorsale, siamo giunti in cima.
In vetta siamo stati giusto il tempo delle foto di rito perché il vento era assai fastidioso.
Per la discesa abbiamo seguito in parte la costa sud del Marguareis in direzione del passo della Gaina, per poi ridiscendere più direttamente verso la gola della Chiusetta, senza passare dal Don Barbera.
Dalla gola della Chiusetta siamo scesi sul fondo del vallone (evitando così il fastidioso traverso sino a Pian Ciucchea)dove l'incredibile innevamento permette di arrivare sci/ciaspole ai piedi sino al punto dove si calzano gli sci al mattino.

Giro che, se svolto con le condizioni come quelle trovate da noi (gran innevamento e neve dura al mattino), risulta molto remunerativo e sicuramente meno noioso (la salita ha uno sviluppo di 6,05 km per 1365 mt di D+), per giungere sulla regina delle Alpi Liguri.
Con Andrea, Fabrizio ed Ivo che hanno avuto, come sempre, la pazienza di aspettarmi in discesa(si sa che con le ciaspole il rientro è sempre piuttosto lungo quando c'è molto spostamento) e con i quali abbiamo condiviso nuovamente un pranzo sinoiro nella magnifica cornice del paese di Carnino Superiore.

Un particolare ringraziamento voglio farlo (anche a nome di Fabrizio) a Gianni, solitario scialpinista di Savona incontrato che saliva mentre noi scendevamo, che ha recuperato e riconsegnato un paio di ramponi che abbiamo perso in discesa.
E' raro al giorno d'oggi trovare ancora persone oneste ed è per me un piacere segnalarlo.

Grazie.



La salita al Passo delle Mastrelle

"Metorite" verso la Piana di Piaggia Bella

Verso il Passo delle Capre

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Il meteo per sabato prevedeva una finestra di tempo discreto almeno sino in torno alle 10:00, e così abbiamo anticipato di un pochino la partenza e forzato i tempi di avvicinamento, così da essere al rifugio Mongioie in tempo per sentir scendere le prime gocce di pioggia (neve in quota).

La neve dura ci ha agevolato sino all'attacco.
Nella prima parte del canale una profonda rigola ghiacciata (in settimana deve essere scesa una bella slavina che ha sporcato e reso "inguardabile" il canale sino alla strozzatura)ci fatto apprezzare la presenza della seconda picca.
Dalla strozzatura all'uscita, invece, la neve si presenta immacolata, ancora piuttosto abbondante (anche se fuoriescono già le prime rocce) e su bella farina pressata.
Dall'uscita del canale, verso la cima di Pian Comune, si deve risalire lungo un tratto dove un enorme distacco consiglia di tenersi il più possibile in prossimità delle rocce.

Una volta in cima abbiamo proseguito verso il canale delle scaglie e da qui al rifugio.

OCCHIO CHE IN ALTO NON HA ANCORA SCARICATO DEL TUTTO IL CANALE CHE DIPARTE A DX SUBITO DOPO LA STROZZATURA DEL CANALE DELLO SCUDO.
Con Fabrizio, che ha condiviso con me la salita/discesa e con Ivo che, in scialpinistica, è salito dalle Scaglie, raggiunto la vetta del Mongioie e ridisceso dal Bocchi dell'Aseo per poi raggiungerci al rifugio.

Dal Rifugio alla macchina sotto una discreta pioggia.

il meteo ci ha azzeccato

in nero la slavina che deve essere scesa

Io verso l strozzatura

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
:: visto valanghe lastroni esistenti
:: altro
:: primaverile
note su accesso stradale :: .
:: 1200
Partiti abbastanza presto da Carnino per evitare gli effetti delle temperature fuori norma previste.
Grazie al buon rigelo notturno abbiamo risalito piuttosto in fretta il tratto sino alla base del canalino SE, che era in ottime condizioni sia a salire (entravano appena le punte dei ramponi), sia per i miei compagni di gita odierni che lo hanno poi ridisceso con gli sci.
Dal mio punto di vista, in discesa, la neve era già piuttosto al limite (ore 11) (si formava lo zoccolo sotto i ramponi) ed ho dovuto cautamente affrontare il tratto più ripido faccia a monte per evitare fastidiosi e pericolosi scivolamenti.

Per chi volesse approfittare delle condizioni di innevamento può gustarsi una bella sciata di quasi 1000 mt sfruttando il fondo del vallone delle Saline, nel tratto sino in prossimità del rifugio Bossi, dove conviene dirigersi per evitare noiosi ravanamenti in basso.
Con Alberto, Andrea, Fabrizio ed Ivo che, come scritto, hanno salito e ridisceso il canale con gli sci.

In cima incontrato Paolo (proveniente da Pian Ballaur) con il quale poi tutti insieme, abbiamo condiviso un ottimo pranzo sinoiro a Carnino

la nostra meta

vallone delle Saline

Ambiente dolomitico

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: .
Partiti piuttosto presto dal parcheggio per cercare di anticipare il più possibile la fiumana di gente che si prevedeva da queste parti(e che puntualmente c'era).
Condizioni strepitose (ad oggi!) su tutto il percorso, con gola delle barricate sicura e con neve farinosa.
Davvero triste, invece, vedere la condizione delle cascate di ghiaccio in zona.
Farina da cima a fondo...cielo blu intenso...sole caldo e vento che temevo molto più fastidioso.
Che volere di più?
Ah si, un ottimo dopo gita al rifugio Melezèt con terrina di acciughe al verde ed ottima birra da dividere con Andrea, Fabrizio ed Ivo, soci di questa fantastica salita.

Un saluto speciale a Roberto, ciaspolatore solitario, con cui abbiamo condiviso parte della discesa

gola delle Barricate

dal colle dell'Autaret verso la cima

...

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: -
Saliti al chiaro di una luna meravigliosa, sembrava di essere in un sogno: silenzio assoluto, non un alito di vento, un 25/30 cm di farina "00" su fondo duro.
La cima è rimasta solo nostra per 10 minuti abbondanti durante i quali abbiamo assistito allo spettacolo emozionante della corona delle liguri/marittime illuminate a giorno.
La più bella notturna mai vissuta. Con Fabry.

...canalone del Mondolè dalla cima...

il versante più alpinistico
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: si parte 150 mt D sotto le Meschie
Gita molto bella per l'ambientazione nella quale si è svolta.
Il meteo prevedeva banchi di nuvole in quota e così è stato, anche se speravamo di trovare più sole.
Da quota 1400 a quota 1700 circa saliti nella nebbia più totale, ed una volta fuori ottima la visibilità, ma il sole è stato un miraggio, ma da lassù la vista era magnifica lo stesso.
Neve piuttosto pesante su tutto il percorso, soprattutto da sella Morteis in giù, con tratto finale quasi su ghiaccio vivo dove per l'ennesimo anno meglio avere le ciaspole che non gli sci ;-).

Con Andrea e Fabrizio (loro con gli sci) che hanno potuto godere di un bel tratto in farina nel canale tra le due cime.

...fuori dalle nebbie...

panoramica dalla vetta

...il miraggio di un raggio di sole in discesa...
Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: buone
tipo ghiaccio :: -
note su accesso stradale :: ottimo
..per chiudere in bellezza questo 2013.
Fatta dopo Bella d'estate e Fiammetta, presenta sicuramente il ghiaccio migliore.
Il muro di uscita è ben lavorato e permette una salita piuttosto plasir, davvero una gran bella giornata in compagnia di Lorenzo, Fabrizio, Manu e Paolo.
Buon 2014!!!

Manu e Paolo su Fiammetta_noi su Pineta

muro di Pineta

...bellissima
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: discreto
tipo ghiaccio :: -
note su accesso stradale :: ottimo
Fatta dopo bella d'Estate.
Presenta un tratto molto magro alla partenza, ma poi migliora man mano che si sale.
Mistero è molto ben formata e...bellissima!!!
Con Lorenzo e Fabrizio.
Manu e Paolo l'han fatta dopo di noi.

Partenza

..quasi in sosta...

...molto bella...
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: discrete
tipo ghiaccio :: -
note su accesso stradale :: ottimo
Abbiamo evitato la gola di accesso all'anfiteatro di Pineta per la scarsa presenza del ghiaccio.
Salito prima questa bella linea che, per le condizioni trovare (molto magra), era sicuramente più impegnativa del normale, ma anche molto più estetica.
Con Lorenzo, ottimo capocordata come sempre, e Fabrizio.
Manu e Paolo su altre linee.

Condizioni Bella d'estate

Lorenzo su Bella d'Estate

..estetica..
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Meja (Rocca la) Via Normale dal Colle di Valcavera (03/11/17)
    Nasta (Cima di) Via Normale dal Pian della Casa per il Colle della Forchetta (13/09/17)
    Baus (il) Via Normale dal Piano della Casa del Re per il Colle della Culatta (13/09/17)
    Saline (Cime delle) da Pian Marchisio per il Canalino delle Masche (14/07/17)
    Malinvern (Monte) da Terme di Valdieri per la Bassa del Druos (12/07/17)
    Limo Nero (Cascata) (07/01/17)
    Bresses (Testa Nord di) Canale N (23/05/16)
    Ciriegia (Colle di) dal Pian della Casa (07/05/16)
    Ciriegia (Cima di) crestone NO quota 2521 m Canale NO (30/04/16)
    Mondolè (Monte) da Artesina (14/04/16)
    Viso Mozzo Canale dei Campanili ramo sx e cresta E (10/04/16)
    Colme (Cima delle) da Viozene, Canale delle Colme (26/03/16)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (12/03/16)
    Pigna (Monte) da Prea (06/03/16)
    Ice Spirits (Cascata) (13/02/16)
    Fluido Scolpito (Cascata) (13/02/16)
    Martinet Superiori (Cascate) (06/02/16)
    Massimo (Cascata dei) (06/02/16)
    Saline (Cime delle) da Pian Marchisio per il Canalino delle Masche (30/01/16)
    Fluido Scolpito (Cascata) (23/01/16)
    Ferra (Monte) Couloir Y (19/12/15)
    Caprera (Triangolo della) Goulotte del Triangolo (28/11/15)
    Argentera (Cima Sud) Via Normale per il Rifugio Remondino (06/09/15)
    Stella (Corno) Spigolo Superiore (29/08/15)
    Ischiator (Becco Alto d') dal Ponte del Medico per il Passo Laris (21/08/15)
    Aver (Colle) e Colle dei Morti dalla strada per il Colle della Lombarda, anello per i Laghi d'Aver (19/08/15)
    Gias dei Laghi (Testa) dalla strada del Colle della Lombarda (19/08/15)
    Meja (Rocca la) Via Normale dal Colle di Valcavera (18/08/15)
    Gias dei Laghi (Testa), anticima SO q. 2701 Passie Daré (08/08/15)
    Colla Auta (Rocca della) Le soleil brille pour tout le monde (02/08/15)
    Gias dei Laghi (Testa), anticima SO q. 2701 62 anni e non Sentirci (18/07/15)
    San Bernolfo (Rocca e Guglia di) da San Bernolfo, anello per Passo di Seccia e Laghi di Collalunga (12/07/15)
    Nasta (Uja SO di) Via Oblò (11/07/15)
    Ischiator (Becco Alto d') dal Ponte del Medico per il Passo Laris (04/07/15)
    Coolidge (Colletto) Canale di Lourousa (20/06/15)
    Ghiliè (Cima) dal Piano della Casa del Re (06/06/15)
    Gelas (Cima dei) Canale degli Italiani, Canale E, Cresta ONO, Canale Saint Robert (28/05/15)
    Gias dei Laghi (Testa) da Baraccone (24/05/15)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (16/05/15)
    Tablasses (Testa di) canalone NO (09/05/15)
    Tenibres (Monte) Canali Nord (02/05/15)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (12/04/15)
    Mondolè (Monte) da Artesina (08/04/15)
    Valasco (Piano del) da Tetti Gaina (06/04/15)
    Bianco Dante Livio (Rifugio) da Sant'Anna (29/03/15)
    San Lorenzo (Cima di) da Madonna d'Ardua (28/03/15)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (08/03/15)
    Martinet (Anfiteatro del) Goulotte del Martinet (07/03/15)
    Martinet (Anfiteatro del) Martinet di sinistra (07/03/15)
    Lillaz Gully (28/02/15)
    Cava Alta (Cascata) (22/02/15)
    La Sorgente del Falco (Cascata) (15/02/15)
    Pineta Nord Fiammetta - Ice (Cascata) (31/01/15)
    Scoglio del Lup Luna calante (11/01/15)
    Martinet (Anfiteatro del) Goulotte del Martinet (02/01/15)
    Sant'Anna di Vinadio (Santuario di) dalla strada per il Santuario (01/01/15)
    Valeria (Cascata) (30/12/14)
    Berrò (Cascata di) (27/12/14)
    Incianao (Punta) da Argentera (08/12/14)
    Mongioie (Monte) Parete NE, via diretta Biancardi (22/11/14)
    Claus (Testa del) Cresta Nord - Est (25/10/14)
    Quarzini (Falesia dei) (04/10/14)
    Castello (Rocca) Via Sigismondi (27/09/14)
    Castello (Torre) Spigolo NE (Placca Gedda) (27/09/14)
    Meja (Rocca la) Cresta SE (13/09/14)
    Gias dei Laghi (Testa), anticima SO q. 2701 Sperone SO, Ghibaudo-Giraudo (06/09/14)
    Stella (Corno) Dufranc o Diagonale (31/08/14)
    Stella (Corno) Spigolo Inferiore (30/08/14)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per Vallone e Laghi di Collalunga (24/08/14)
    Lausfer (Testa Auta del) anticima E/NE Scottish Style (22/08/14)
    Rena Grossa (Cima di) Sperone nord (22/08/14)
    Marguareis (Punta) da Pian delle Gorre per il passo del Duca, Capanna Morgantini, Sentiero Sordella (21/08/14)
    Frisson (Monte) da Palanfrè (20/08/14)
    Scoglio del Lup (Avancorpo) Il ritorno dei Lup (18/08/14)
    Malinvern (Monte) da Isola 2000 e i Laghi di Terre Rouge (17/08/14)
    Frema (Tète de la) dai Piani di Stroppia, anello per il Col de Gippiera e Colle Infernetto (15/08/14)
    Piacenza (Punta) Bianco-Ellena-Soria (10/08/14)
    Fremamorta (Cima di) da Pian della Casa del Re, per i Laghi di Fremamorta (27/07/14)
    Castello (Rocca) Spigolo Maria Grazia (28/06/14)
    Meja (Rocca la) Canale NNO (21/06/14)
    Brocan (Cima di) Canale Ovest (14/06/14)
    Mercantour (Cima di) Versante NE (07/06/14)
    Freshfield (Colletto) Canale Nord (01/06/14)
    Paganini (Cima) da Pian della Casa del Re (01/06/14)
    Tenibres (Monte) Via Normale da Pian della Regina (25/05/14)
    Corborant (Cima del) da Besmorello per il Rifugio Migliorero e il versante N (24/05/14)
    Agnel (Cima dell') Canale Nord-Ovest dal Lago della Rovina (10/05/14)
    Oronaye (Monte) Via Normale del Canale Sud di Sx (classico) e la Cresta Ovest (26/04/14)
    Sant'Anna di Vinadio (Santuario di) dalla strada per il Santuario (24/04/14)
    Cassorso (Monte), cima ovest da Preit per il canale SE (23/04/14)
    Mondolè (Monte) Canale dei Torrioni (12/04/14)
    Marguareis (Punta) da Carnino Superiore per la Gola della Chiusetta (29/03/14)
    Colme (Cima delle) da Viozene, Canale dello Scudo (22/03/14)
    Saline (Cima delle) Canalino Sud (15/03/14)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (08/03/14)
    Durand (Cima) da Artesina (15/01/14)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (11/01/14)
    Pineta Nord Bella d'Estate...Stupenda d'Inverno (Cascata) (30/12/13)
    Pineta Nord Fiammetta - Ice (Cascata) (30/12/13)
    Pineta Nord Originale (Cascata) (30/12/13)
    Martinet (Anfiteatro del) Martinet di sinistra (22/12/13)
    Antoroto (Monte) - Cima Ciuaiera da Cascine, traversata Est-Ovest delle Panne (14/12/13)
    Argentera (Cima Sud) Cresta Sigismondi (14/09/13)
    Ghigo (Punta) Via Super Ellena (31/08/13)
    Roccia Nera, Gemello e Breithorn Orientale da Plateau Rosa (20/08/13)
    Maledia (Cima della) Cresta SE (18/08/13)
    Pelvo d'Elva Moby-Dick (16/08/13)
    Lausfer (Testa Auta del) Don Gino (03/08/13)
    Matto (Monte, Cima Est) da Sant'Anna per la Valle della Meris (27/07/13)
    Vens (Laghi di) da Ferrere (21/07/13)
    Colla Auta (Rocca della) Cresta Nord (20/07/13)
    Rossa (Rocca) Canale Nord di Sx (06/07/13)
    Freshfield (Colletto) Canale Nord (30/06/13)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (05/12/09)
    Mondolè (Monte) da Artesina (21/11/09)
    Breithorn Occidentale e Centrale Traversata da Plateau Rosa (06/08/09)
    Tablasses (Testa di) Parete S e Cresta SO (01/08/09)
    Corborant (Cima di) Via Normale del Versante Ovest da San Bernolfo (24/07/09)
    Malinvern (Monte) da Terme di Valdieri per la Bassa del Druos (20/07/09)
    Maledia (Cima della) da San Giacomo per il Rifugio Pagarì e il canalino della Maledia (12/07/09)
    Nasta (Cima di) Via Normale dal Pian della Casa per il Colle della Forchetta (04/07/09)
    Mongioie (Monte) da Viozene per la Gola delle Scaglie (27/06/09)
    San Bernolfo (Rocca e Guglia di) da San Bernolfo, anello per Passo di Seccia e Laghi di Collalunga (21/06/09)
    Marguareis (Punta) Canale dei Genovesi (14/06/09)
    Saline (Cima delle) da Carnino Inferiore (03/06/09)
    Mondolè (Monte) da Artesina (17/05/09)
    Antoroto (Monte) da Valdinferno (12/05/09)
    Valasco (Piano del) da Tetti Gaina (21/01/06)