keiji1976


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
quota neve m :: 1500
Confermo quanto scritto da Acom79, bella gita soprattutto viste le previsioni. Partenza tra nuvole basse e nebbia, arrivati alla Colla Bassa il sole ci ha abbracciato ed accompagnato sino al ritorno.
Un saluto ad Ivo che, dopo mille disavventure e l'incontro-scontro con 2 racchettari che hanno staccato diverse valanghette, ci ha raggiunto in cima.
Ed un saluto particolare a VIGLIU, suo padre ed all'amico scialp incontrato al settimana prima sulla Bisalta..e come scrive lui

Buone gite a tutti



Verso Pizzo - Saline e Mondolè

Croce di vetta e crestina terminale

Andrea, io ed Ivo
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
Dalla frazione Tetti Gaina (1070 m ) seguire la strada dove una pista battuta permette l'arrivo sino alle Terme di Valdieri (1390 m ) in poco meno di 1.30h anche senza l'ausilio di racchette.
Dalle Terme si imbocca la poderale per il Piano del Valasco (1765m) dove la pista è meno segnata ed uno stato di pochi cm di fresca può obbligare ad indossare le racchette. Si prosegue per circa 1h45 lungo il sentiero principale e si giunge al piano.
Gita con scarso dislivello e difficoltà, ma con notevole sviluppo, il ritorno dalle Terme sino alla macchina è davvero eterno!!!