kaneski


Chi sono

Niente è peggio dello specchio e della copula.....

Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Rilassante giterella in compagnia di Antonella. Vastissimo panorama su tutta la pianura Padana e l'intero arco delle Alpi. Neve assente, fondo asciutto...pure troppo per la stagione
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Veloce uscita prima di pranzo. Neve ormai assente, pochissimo fango. Si va bene con scarpe da trail- runnig
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Assolutamente senza neve e secco tutto il versante sud della val Borbera. Qualche rimasuglio di neve comincia sopra i 1500 m.
Sul versante nord dell'Ebro è invece presente un sottile straterello che fornirà un buon fondo alle prossime nevicate.
Onestamente non è un grande itinerario, troppo sviluppo, mulattiera troppo mal ridotta in basso, troppo segnata dai fuoristrada in alto. Comunque sempre sensibile al fascino dei miei monti. Penso che solo girando sull'Appennino in inverno si colga in pieno il significato della parola solitudine.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Un po' di fango in basso rompe le scatole, poi il fondo diventa gelato e si va bene. Nebbia, sole, galaverna e una inaspettata spolverata hanno reso piacevole la gita.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Il mio personale "quasi Km verticale". Si sale sempre sul ripido...La Fouly a noi ci fa ridere. Fino a qualche anno fa ci facevo un po' di manutenzione ma ora è in completo abbandono. Comunque la vegetazione non è abbondante e non dà molto fastidio.
Per la discesa ho optato per quella che ho descritto come variante comoda che è una veloce mulattiera consigliabile come escursione a se.
Itinerari da evitarsi d'estate per il caldo.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Un bel modo di salire sull'Ebro. La mancanza di bolli non deve scoraggiare. A parte il primo tratto, fino a Teo, un po' selvatico, Il resto segue sempre bei sentieri che si mantengono sul filo delle coste in mezzo a bei boschi. Con una cartina e un po' di intuito si va senza problemi. Niente neve.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Pensavo di essere l'unico ad usare questo sentiero dimenticato, avevo fatto anche un po' di manutenzione periodica ma non avevo mai notato tracce di passaggio. Evidentemente mi sbagliavo. E ora qualcuno si è preso la briga di segnalarlo in modo perfetto.
Oggi l'ho percorso in discesa. Il mio giro: Bruggi - Chiappo per il sent. 116 - per cresta all'Ebro - discesa per la costa Pan Pregnona - Stalle - Bruggi per il sentiero qui descritto. Un po' di ghiaccio in basso ma si va bene con le scarpe da trail-running.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Si sale comodamente. La poca neve rimasta non da nessun fastidio. Salito con scarpe da trail-running, pure senza goretex.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Ho raggiunto il colle passando dalla Valsavarenche durante la mia salita al Gran Nomenon. E la cosa ha aggiunto un po' di pepe ad una salita già di suo abbastanza pepata. In salita le due frecce gialle e qualche ometto, un po' ne ho fatti, indicano i punti deboli per superare la fascia rocciosa sotto il colle. In discesa ho perso completamente i punti di riferimento per imboccare questo precorso e ho passato un brutto quarto d'ora a vagare tra cenge espostissime e non elementari.
Chi voglia avventurarsi da queste parti ( cosa improbabile) si legga bene il mio report sulla "traccia".

Colle Charbonniere al centro

Colle Charbonniere e Gran Nomenon dalla Valsavarenche
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Siamo tornati a chiudere il giro facendo in senso orario la metà Courmayeur-Chamonix, passando dal col della Seigne. Siccome ci è parso che facendo il giro classico, in questo tratto ci fossero lunghi tratti su strada di fondovalle, abbiamo fatto tutte le varianti alte, che rendono questo tratto molto bello. Aumenta un po' l'impegno. Visto che sul sito corrono tutti un po' troppo segnerò anche i nostri tempi, che sono tempi molto contemplativi e con molte soste culinarie.
1° tappa: plan Checrouit - M. Fortin - col Chavannes - rif. Elisabetta 7h. Giunti all'alpe Arp Vielle superiore nessun bollo indica la deviazione per il M. Fortin ( bolli "9" compaiono molto avanti), comunque il sentiero è evidente e taglia a mezza costa sulla sinistra.
2° tappa: rif Elisabetta - Ville des Glaciers - col de Fours - ref. de la Croix du Bonhomme 9h. Anche qui scarse segnalazioni per il col des Fours: Giunti alla prima alpe ( Tufs) un bollo bianco-rosso sul muro e uno su di una deviazione a sin. indicano la via. Se si continua a salire lungo la strada si allunga di un bel po'.
3° tappa: Croix du Bonhomme - la Balme - Nat Borrant - ref. Trelatete - traverse C. Bernard - Contamines - Chalet du Truc - ref. du Miage 10,30h. Anche qui un problema. Dopo il ref. Trelatete un cartello di divieto fa del terrorismo psicologico in merito a un ponte crollato ( che in effetti è crollato). Giunti nella Combe d'Armancette bisogna seguire la deviazione alta, di destra per " lac d'Armancette" che permette di superare senza problemi i tre torrenti prima che confluiscano in un unico torrente insuperabile (senza ponte).
4° tappa: ref. du Miage - col de Tricot - Bionassay 4h.
5° tappa: Bionassay - col de Voza - Bellevue - funivia - Les Houches - qui, causa brutto tempo e ref Bel Lachat completo , abbiamo rinunciato alla salita al Brevent e, saliti a Merlet 1500 m circa, abbiamo seguito il sentiero balcone che porta in centro a Chamonix 6h.
Mistero glorioso: perché nessuno fa il giro in senso orario? Sicuramente un migliaio di "buon giorno" sono un bell'impegno, ma le scroscianti risate provocate nelle giapponesi dai miei "ciao" ripagano della fatica.
I francesi avranno sicuramente i loro difetti, ma sicuramente riescono a rendere la frequentazione della montagna uno sport ancora popolare: posti tappa numerosi; 38 euri mezza pensione ( tessera cai) in rifugio non lo trovi in nessuna altra parte delle alpi; una lussuosa cena a Chamonix ci è costata come un'insalata a Courmayeur.
Con la mia signora...charmant per l'occasione.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • mostra tutte
  • Giarolo (Monte) da Giarolo per la Costa delle Lessaie (11/03/19)
    Giarolo (Monte) da Fabbrica Curone per la Costa della Gabbia (10/03/19)
    Ebro (Monte) da Cabella Ligure per Pobbio e Monte Roncasso (29/01/19)
    Giarolo (Monte) da Cantalupo Ligure per la costa Vendersi (20/01/19)
    Ebro (Monte) da Aie di Cosola (11/01/19)
    Ebro (Monte) da Cornareto per le Coste Branca, Braglie e Rivazza (09/01/19)
    Ebro (Monte) da Bruggi per il sentiero diretto e la costa Pan Pregnona (07/01/19)
    Ebro (Monte) da Salogni per Madonna della Cintura (06/01/19)
    Charbonniere (Colle di) da Rovenaud (29/09/18)
    Monte Bianco (Giro del) da Courmayeur, giro del Monte Bianco antiorario (4 gg) (15/08/18)
    Lerone (Val) Sentiero didattico, diretta Argentea, anello (28/01/18)
    Sperone, Puin, Fratello Minore e Diamante (Forti) da Righi, giro dei Forti di Ponente (19/11/17)
    Ebro (Monte) da Caldirola (30/10/17)
    Toasso Bianco da Grange Buttigliera, anello per il Col Clapier (20/09/17)
    Grand Combin (Giro del) da Saint-Rhémy (6 gg) (12/08/17)
    Eby (Monte) da Loomatten (17/07/17)
    Rothorn e Piccolo Rothorn da Gressoney la Trinité (16/06/17)
    Zerbion (Monte) da Promiod (11/06/17)
    Ebro (Monte) da Salogni per Madonna della Cintura (29/05/17)
    Pourcil (Frazione) da Outrefer, anello per Pian Bosonin (21/05/17)
    Cou (Tête de) da Bard (17/04/17)
    Acuto (Monte) da Ceriale, anello per Peagna (19/03/17)
    Fasce (Monte) da Bavari, anello per i monti Riega , Proi e Bastia (26/02/17)
    Canate (Frazione) da San Martino di Struppa per la scalinata dei 1000 gradini (19/02/17)
    Ebro (Monte) da Caldirola (01/01/17)
    Orfano (Monte) da Mergozzo, anello per la Linea Cadorna (30/12/16)
    Arlaud Daniele (Rifugio) da Serre Blanche (28/12/16)
    Guardia (Santuario della) da Cogoleto (01/11/16)
    Chermontane (Punta) da Marqueron (24/10/16)
    Triscte (Punta) da Gressoney Saint Jean per il vallone di Valdobbiola e la Cresta Est (22/09/16)
    Monte Bianco (Giro del) da Courmayeur, giro del Monte Bianco antiorario (4 gg) (27/08/16)
    Pisse (Bocchetta delle) da Rifugio Barba Ferrero anello per Rifugio Crespi Calderini (15/08/16)
    Texelhorn da Gressoney per Colle Valnera e Cresta O (11/08/16)
    Ebro (Monte) da Salogni per Madonna della Cintura (12/05/16)
    Argentea (Monte) da Campo, via diretta (10/05/16)
    Roscella (Monte) Monleale, il Sentiero del Sole (25/04/16)
    Frati (Bric dei) Grotta dell'Edera e Arma Pollera (17/04/16)
    Alpesisa e Monte Lago da Marsiglia, anello per Canate e Capenardo (10/04/16)
    Peso Grande (Monte) Anello da Curenna per Montenero (28/03/16)
    Corte Lorenzo (Cima) da Bracchio (29/01/16)
    Colombano (Monte), Roc Neir, Monte Druina, il Turu da Vallo Torinese, giro di della Val Ceronda per il Colle Lunelle (14/01/16)
    Crovi (Bric dei) da Noli, anello per Faro di Noli (10/01/16)
    Galero (Monte) da Nasino, anello per il Passo delle Caranche (04/01/16)
    Ebro (Monte) da Salogni per Madonna della Cintura (27/12/15)
    Rosalba (Rifugio) da Pian dei Resinelli (22/11/15)
    Verzel (Punta) e Punta Quinzeina da Santa Elisabetta, anello di cresta (23/10/15)
    Molar (Monte) da Valtournenche per AV 1 (27/09/15)
    Kandersteg Kiental anello per Frunden hutte, Blumlisalp hutte, Grat hutte (4 gg) (23/08/15)
    Salé (Becca di) da Grand Brissogne per il Bivacco Menabreaz e Colle di Salé (30/07/15)
    Pousset (Punta) o Il Pousset da Cretaz per il Colle del Pousset (28/07/15)
    Servaz, Noir, Cornu, Grand Lac, Gelè (Laghi) da Veulla, anello (18/07/15)
    Paillasse (Mont) da Buillet (26/06/15)
    Charvet (Monte) da Morgex (12/06/15)
    Cou (Plan) da Les Combes, sentiero dei Gipeti (08/06/15)
    Madonna della Guardia (Santuario) al Monte Tirasso da Alassio, anello (02/05/15)
    Alpesisa e Monte Lago da Prato, anello per Canate (30/04/15)
    Grigna Settentrionale e Grigna Meridionale da Piani Resinelli, Traversata Alta (21/04/15)
    Giarolo (Monte) da Cantalupo Ligure per la costa Vendersi (14/04/15)
    Giro dei 5 campanili da Rapallo (12/04/15)
    Otro da Alagna (10/04/15)
    Santa Croce (Monte) da Pieve Ligure (29/03/15)
    Sajonchè (Cima) da Mollia e la Punta Massarei (13/01/15)
    Ratti, Quezzi, Richelieu, Santa Tecla (Forti) da Marassi, giro dei Forti di Levante (11/01/15)
    Ramaceto (Monte) da San Colombano per il Passo Ramaggi (08/01/15)
    Tobbio (Monte) da Voltaggio (04/01/15)
    Corma (Croix) da Arnad (02/12/14)
    Mottas (Testa di) da Salbertrand per il Rifugio Arlaud e il Col Lauson (18/11/14)
    San Fruttuoso (Abbazia di) da Camogli, traversata Portofino - Santa Margherita Ligure (16/11/14)
    Fasce (Monte) da Genova Quinto (13/11/14)
    Ravinet (Monte) da Boissano per l'Abbazia di San Pietro ai Monti (07/11/14)
    Riomaggiore - Portovenere, traversata (26/10/14)
    Corni (Monte dei) da Crest, anello per la valle delle Brenve (16/10/14)
    Rena (Monte) e Monte Taf da Zer Trino, anello per il vallone della Forca e il Col Frudiera (09/10/14)
    Fallére (Mont) da Flassin, giro del Mont Fallere per i Monti Vertosan e Chaligne, (3 gg) (29/08/14)
    Faceballa (Monte) da Ollomont per il Col Breuson (13/08/14)
    Manzol (Monte) dal Rifugio Barbara Lowrie (22/07/14)
    Ivertaz (Monte), Evners du Lac Gelè e Punta di Mezove da Veulla, anello per i laghi e Rifugio Barbustel (18/07/14)
    Ponton (Alpe) per il vallone del Ponton (12/11/13)
    Barbeston (Monte) da Bellecombe, anello (08/11/13)
    Gran Sasso traversata del gruppo Ovest-Est (3 giorni) (24/10/13)
    Reixa (Monte) e Rocca Vaccaria da Arenzano, anello per i Passi Gava e Gavetta (17/10/13)
    Viou (Becca di) da Valpelline per il versante N (14/08/13)
    Morion (Becca) da Thoules (30/07/13)
    Serpentiera (Punta) da Grange Thuras Inferiori per il Colle del Pelvo (08/10/12)
    Bachlital, Gauli, Grueben , Golegghorn (Rifugi) con salita al Golegghorn (18/09/12)
    Labiez (Mont) da Buthier (11/08/12)
    Ebro (Monte) da Caldirola per il Monte Panà (01/01/12)
    Volpedesi (Colline) da Volpedo (16/10/11)
    Goshchenertal Giro dei rifugi (4 gg) (25/08/11)
    Bosco (Cima del) da Thures (19/10/10)
    Traversiere (Becca della) da Thumel, giro Rifugi Benevolo, Bezzi, Chalet de l'Epèe (3/4 gg) (19/08/10)
    Midì (Punta) o Muret da Roure, giro del vallone del Bourcet (25/06/09)
    Pourcil (Frazione) da Outrefer, anello per Pian Bosonin (01/01/70)