kaneski


Chi sono

Niente è peggio dello specchio e della copula.....

Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
attrezzatura :: scialpinistica
Segnalo l'ottimo rigelo, insolito per questi tempi, che mi ha permesso di scendere all'una incontrando punti in cui non aveva ancora mollato. Visto che tutte le tracce portavano nel canalone di destra, anch'io sono salito di lì, ma mi è sembrato un po' pericoloso, per le cascate ( che sono belle cotte) e le pareti che incombono. In uscita tolti gli sci per venti metri, per superare il pendio sopra il bordo di una valanga a lastroni. Si sale sempre su fondo duro. Mi sono fermato al deposito sci.
Splendida discesa nel canale di sinistra (quello segnato sulla foto). Si parte su neve in via di trasformazione. Nel canalino ripido (che è davvero ripido: il clinometro diceva 46°) addirittura fresca compressa poi neve portante di tutti i tipi, mollata il giusto.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi c'ero anch'io e concordo con chi mi ha preceduto. Ma essendo io arrivato per ultimo (come al solito) e sceso un bel po' dopo gli altri , dopo l'una, ho sciato su di una cremina commovente.
Al momento l'auto si lascia a quota 1780, quindi, per me, un'ora di portage prima di mettere gli sci.

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strada chiusa al parcheggio invernale, ma perfettamente pulita fino a 1990 m
attrezzatura :: scialpinistica
Bizzarro! Al parcheggio questa mattina ero solo. Che sono io l'unico fesso? Comunque parto. Neve dall'auto, poi a 1900 m seguo la strada pulita e prima dei tornanti entro nel canale con gli sci. A montagna Baux arriva, dalla svizzera, una banda di simpatici francesi che mi batterà la traccia fino in vetta ( per un quarto d'ora faccio quello che traccia, ma capiscono subito che non ce né).
Discesa: seguo tutte le vallette sul lato Pain de Sucre - Tour des Fous , tanta bella neve fresca ma umida, sotto i 2200 primaverile un po' sfondosa, percorribile il canale a lato dei tornanti (vedi foto). Poi sci a spalle per 10 min per attraversare il piano, poi di nuovo neve fino all'auto.
In cuor mio avrei dato 4 stelle ma, con questa caldazza, non voglio creare illusioni per domani.
Le condizioni mi sono sembrate sicure, eccetto gli ultimi 5 metri fatti a piedi.

il canale di salita e discesa

il tratto senza neve dopo il canale

montagna Baux

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: ventata
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Partito da Valdo alle 8.00 con la prima seggiovia. Vista la splendida giornata pensavo di trovare in mondo, ma ero l'unico. Giunto al Margaroli apprendo che nella notte c'è stata tormenta: molta neve e molto vento. L'unico gruppo presente, con guida, ha rinunciato all'Arbola, dopo beve tentativo, per troppo pericolo, e ha girato verso il colle Busin. Mi accodo sulla loro traccia, su 40 cm di fresca. Giunto al colle vedo questo pendio su cui il vento ha spazzato invece di accumulare. Salgo con cautela e poi calzo i ramponi perché è venuto fuori un fondo molto duro.
Discesa insperatamente bella seguendo le linee di ventata compressa, poi in basso fresca umida. Dal Margaroli pista battuta dal gatto.
Ho modificato sull"'itinerario" la valutazione di Bonavia (BS): sul pendio finale, soprattutto con condizioni come quelle odierne, proibito cadere.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Partito tardi, salito piano, tirato lungo in cima. Inizio discesa alle 14,15. Fino a 2600 crosta da vento molto dura, poi con un po' di occhio sono riuscito a beccare tutti i corridoi di ventata morbida, nel bosco farina marcetta molto divertente, ma con poco fondo. In salita usati rampanti e ramponi. Rifatta la traccia per lungo tratto, ma con poca fatica. Fresco il giusto, senza vento. Tre francesi dietro di me. Col cuore avrei dato anche le 4 stelle. Ma oggettivamente sono un tipo dai gusti selvatici.

Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Monotono? No, esploratore di microcosmi.
Bella gita solare e panoramica. Purtroppo il vento in alto ha lavorato, ma si scia ancora dignitosamente su di una ventata liscia. Dopo un centinaio di metri ricompare la polvere un po' inumidita. Arrivato in vetta all'Ebro sono sceso al rif. Orsi, ripellato e dalla vetta sono sceso verso le stalle. Dalle stalle ho varcato le colonne d'Ercole per una discesa molto "avventurosa" direttamente su Bruggi. Bosco molto fitto e pendii molto ripidi, in alto ancora bella neve poi marcetta sciabile...a salti. Bella esperienza, ma il giudizio è molto soggetivo.....Attenzione! Il bosco è magico e misterioso, pochi si sono avventurati, molti si sono smarriti accecati da false immagini.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: termiche
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Da Caldirola al Panà e ritorno, partendo per le piste.Condizioni simili a tre giorni fa. La neve si è mantenuta farinosa, appena un po' più umida. Piste lisce lisce. Fatto un po' di dolce su e giù, nel senso che l'ho fatta due volte 400+400 m D+. Purtroppo comincia a essere un po' troppo tracciata.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Termiche
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Giretto sulla lama del crepuscolo per verificare le condizioni, che inaspettatamente si sono rivelate ottime. La neve è tanta e bella polvere da cima a fondo. Salito per le piste (perfettamente battute), sono arrivato sul Panà, sono sceso per il versante ENE, verso Salogni, fino a quota 1320, su questo versante neve un po' più pesante. Ripellato e tornato sui mie passi.
Molto consigliabile...finché dura.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: molto bagnata
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Sarà per la nebbia, sarà perché ormai sono rincoglionito, ma a capire dove sono finito oggi ci ho messo in bel po'. Alla fine ho scovato questo itinerario, e probabilmente è qui che sono stato.
Partito per il Fourchon a un certo punto mi sono trovato nella comba tra Fourchon e la Lesache...e va be'! Salirò alla Lesache.
I pendii della Lesache... manco visti. Arrivo in fondo al vallone e punto a quello che scoprirò essere il colletto a sinistra del col Fourchon. Di qui inizio a salire a sinistra per la cresta che si rivela di un marciume unico, pericolosa ed esposta. Appena adocchio un canale raccordato al fondo mi ci butto dentro. Breve ma intenso: 100 m, partenza a 45 poi si addolcisce. Derapo un bel po' sulle uova, la neve è veramente marcia e pericolosa. Poi prendo il ritmo, prima un po' di crosta portante e poi marcia divertente ( a sciar leggeri) fino in fondo. Discesa iniziata alle 10,30. Il canale che ho sceso si trova a destra di quello tracciato sulla foto.
Da quello che ho potuto intuire nella nebbia , il canale descritto nell'itinerario è MS se lo si sale e scende con picca e ramponi. Se si scende in sci secondo me è un OSA tendente al 4.
A giudicare da relazioni e foto di chi mi ha preceduto, ho l'impressione che, in quanto ad "idee confuse," sono in buona compagnia. Mi consolo.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Gita azzeccata. Ottimo rigelo, saliti coi coltelli. Scesi poco dopo le 11, dopo aver bighellonato un po' in cima per attendere che mollasse il giusto. Nei primi 200 m sotto la vetta addirittura polvere compressa, tenendosi molto a destra. Poi velluto fino in fondo. Fondamentale scendere all'ora giusta. Una stella in meno per il taboga con un lato gelato e uno mollato e per un breve tratto con firn ancora duro (ma sono un vecchio brontolone). Un pizzico di emozione se si parte dalla vetta.
Durerà ancora per un bel po'.
Le stelle non bastano per la compagnia di Francesca, che in salita mi lascia indietro, ma mi aspetta sempre e non mi sgrida.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • mostra tutte
  • Chateau des Dames dalla Valtournenche (07/05/19)
    Nero (Bocchetta di Monte) dalla Diga di Teleccio (29/04/19)
    Fourchon (Mont) da Saint Rhemy (27/04/19)
    Clogstafel (Punta) da Valdo per il Rifugio Margaroli (16/03/19)
    Albergian (Monte) da Soucheres Basses (13/02/19)
    Ebro (Monte) da Salogni (09/02/19)
    Ebro (Monte) da Caldirola (07/02/19)
    Ebro (Monte) da Caldirola (04/02/19)
    Fourchon (Mont), anticima Sud da Saint Rhemy (07/05/18)
    Turge de la Suffie da le Laus (22/04/18)
    Giassiez (Monte) o Giassez da Thures (22/03/18)
    Replan (Punta) da Les Fleurs (20/03/18)
    Midia Soprano (Monte) da Ponte Maira (13/03/18)
    Vandalino (Monte) da Ponte Barfè per il versante Nord (06/03/18)
    Ebro (Monte) da Caldirola (03/03/18)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (19/02/18)
    Grand Pays da Clemensod (31/01/18)
    Valletta (Punta) da Cerisey, anello valloni Citrin e Serena (15/01/18)
    Arnas (Punta d') o Ouille d'Arbéron da Avèrole (31/05/17)
    Gran Vaudalaz (Punta Nord) da Thumel (16/05/17)
    Sommeiller (Punta) da Grange della Valle (09/05/17)
    Gros Vallon (Punta) da Chateau Beaulard per la Canala (20/04/17)
    Grand Golliaz, anticima 3189 m da Saint Rhémy (08/04/17)
    Vanclava (Monte) o Tète de Vauclave da Chialvetta (30/03/17)
    Rochers Charniers (Pointe des) da Montgenèvre (20/03/17)
    Gran Cima da Champoluc per Crest (15/02/17)
    Aigle (Pitre de l') da Traverses per la Costa Zalet (11/02/17)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (07/02/17)
    Barasson (Tete de) da Eternon (01/02/17)
    Aigle (Aiguille de l') da la Visaille (08/06/16)
    Glaciers (Aiguille des) da la Visaille (07/06/16)
    Ortetti (Cima) da Cornetti (20/04/16)
    Gelé (Mont) da Ruz (18/03/16)
    Ars (Col d') da Flassin (14/03/16)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (10/02/16)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (08/02/16)
    Gorgia Cagna (Cima) dal Vallone del Reduc (03/05/15)
    Ciabertas (Monte) da Fraisse per il versante Ovest (08/04/15)
    Chersogno (Passo del) quota 2875 m a NO da Lausetto per la parete O (01/04/15)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (24/03/15)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (22/03/15)
    Soma (Clot della) da Pragelato (16/03/15)
    Lago Sud (Punta del) traversata Vallone della Balma - Colle della Roussa (10/03/15)
    Freid (Monte), colletto ovest da Chialvetta (04/03/15)
    Corleans (Cresta di) forcella 2730 m e quota 2806 m da Mottes (28/02/15)
    Morefreddo (Monte) da Pragelato per il Clot della Soma e il versante Nord (17/02/15)
    Ebro (Monte) da Caldirola (08/02/15)
    Chiappo (Monte) da Bruggi (06/02/15)
    Chateau (Monte), quota 2771 m da Champoluc, anello valloni Mascognaz e Cuneaz (27/01/15)
    Sagneres (Pic delle) da Ponte Pelvo per il Vallone Camoscera (20/01/15)
    Rutund (Bric) anticima NE 2426 m da Chiazale (19/01/15)
    Peroni (Rocca) da Chialvetta per il Canale Nord (29/12/14)
    Giornalet (Monte) da Ponte Terribile (12/12/14)
    Français Pelouxe (Monte) da Balboutet (21/11/14)
    Baus (Il) da Pian della Casa del Re (12/06/14)
    Carro (Cima del) dal Lago Serrù (10/06/14)
    Tatelishore Obers da Schwarenbach (04/06/14)
    Rinderhorn da Schwarenbach (03/06/14)
    Grossvenediger traversata sud-est (22/05/14)
    Grossglockner da Neue Lucknerhutte (20/05/14)
    Ormelune Ovest (Punta) dalla Valgrisenche (08/05/14)
    Tenibres (Monte) da Pietraporzio (30/04/14)
    Nera della Grivola (Punta) da Valnontey, traversata a Epinel per il Rifugio Vittorio Sella (10/04/14)
    Chateau des Dames dalla Valtournenche (07/04/14)
    Gran Roc (Monte) da Ponte Terribile (01/04/14)
    Albergian (Monte) da Soucheres Basses (26/03/14)
    Chiappo (Monte) da Bruggi (21/03/14)
    Ciantiplagna (Cima) da Balboutet per il Versante SO (14/03/14)
    Ciardonet (Roc) da Prà Catinat per il Versante SO (13/03/14)
    Trajo (Colle del) da Vieyes (11/03/14)
    Fraiteve (Rocce del) da Solomiac (04/03/14)
    Vasnera (Punta) Da Tetti (18/02/14)
    Ebro (Monte) da Caldirola (13/02/14)
    Roccio Russo da Casteldelfino (08/02/14)
    Cugulet (Monte) da Sodani (06/02/14)
    Aigle (Pitre de l') da Traverses per la Costa Zalet (03/02/14)
    Ebro (Monte) da Caldirola (31/01/14)
    Ban (Testa del) da Rochemolles (28/01/14)
    Garde (Rocher de la) da Chateau Beaulard (14/01/14)
    Grifone (Punta di) da S.Antonio (08/01/14)
    Seita (Monte) quota 2505 m SO da Besmorello (11/12/13)
    Pianard (Monte) da Trinità (10/12/13)
    Beth (Punta del) o Bric di Mezzogiorno da Pattemouche (03/12/13)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (27/11/13)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (26/11/13)
    Envie (Cappello d') da Prali (23/11/13)
    Taou Blanc (Monte) da Thumel (14/06/13)
    Terra Nera (Monte) da Rhuilles (27/05/13)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il versante N (21/05/13)
    Chalanche Ronde (Punta di) da Pra Claud (07/05/13)
    Fraiteve (Rocce del) da Solomiac (19/03/13)
    Bocciarda (Monte) diretta per vestante Nord (13/03/13)
    Crou de Bleintse (Mont) da Chatelair (26/02/13)
    Bert (Monte) da Preit (22/02/13)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (18/02/13)
    Nana (Bec di) o Falconetta da Mandriou (31/01/13)
    Dormillouse (Créte de la) quota 2708 m da Thures (29/01/13)
    Tsa (Tour de la) da Bionaz, per versante S e possibile traversata su vallone di Sassa (17/01/13)
    Valletta (Punta) da Cerisey (23/12/12)
    Belvedere (Punta) da Laux (19/12/12)
    Piovosa (Punta la) da Tolosano per il canalone NO (10/12/12)
    Gross e Hinter Fiescherhorn per il versante O della Fieschersattel e le creste SE e NO (17/06/12)
    Furggen (Cima del) o Tète de la Forclaz da Cervinia (25/05/12)
    Losetta (Monte) da Chianale per il Vallone di Soustra (10/05/12)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (19/02/11)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (21/01/11)
    Champillon (Col) da Chatelair (12/01/11)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (05/01/11)
    Giulian (Monte) da Giordano (29/12/10)
    Blegier (Monte) da Grand Puy (27/12/10)
    Mongioie (Monte) da Viozene (18/12/10)
    Omo (Monte) da San Giacomo (15/12/10)
    Creusa Orientale (Monte) da Limonetto (14/12/10)
    Paglietta (Monte) da Prailles (10/12/10)
    Morefreddo (Monte) da Pattemouche (04/12/10)
    Ebro (Monte) da Caldirola (29/11/10)
    Dormillouse (Créte de la) q. 2840 CTR da Thures e il canalino nord (25/11/10)
    Nordend dalla Monterosahutte (25/05/10)
    Almiane (Punta di) dal Ponte d'Almiane (12/05/10)
    Chaberton (Monte) da Montgenèvre (09/05/10)
    Français Pelouxe (Monte) da Balboutet (19/04/10)
    Auto Vallonasso da Chialvetta (02/04/10)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (01/04/10)
    Serena (Col) da Mottes (25/03/10)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (11/03/10)
    Chiappo (Monte) da Bruggi (07/03/10)
    Agnello (Pian dell') da Mattie (23/02/10)
    Vertosan (Mont) da Parcheggio Flassin (21/02/10)
    Sigaro (il) quota 2820 m da Valgrisenche (07/02/10)
    Ebro (Monte) da Caldirola (06/02/10)
    Chaligne (Punta) da Gorrey (15/01/10)
    Bosco (Cima del) da Rollières (10/01/10)
    Ebro (Monte) da Caldirola (19/12/09)
    Fletschhorn versante NO per il Grubengletscher (02/07/09)
    Peigrò (Monte) da Giordano (20/05/09)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (09/05/09)
    Pierre Muret (Tete) da Rochemolles (23/04/09)
    Pesciora (Pizzo) da Ronco (09/04/09)
    Freide (Monte) da Chiappera, versante S-SO (27/03/09)
    Lago Nord (Punta del) da Molè per il Vallone della Balma (25/03/09)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (05/03/09)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (16/02/09)
    Capanna Mautino (Rifugio) al Lago Nero da Bousson (07/02/09)
    Quinzeina o Quinseina (Punta Nord) da Berchiotto per la spalla Ovest (04/02/09)
    Bosco (Cima del) da Rollières (03/02/09)
    Vergia (Punta) o Monte Gountin da Prà del Torno (29/01/09)
    Vallette (Cima delle) da Frais (25/01/09)
    Sibolet (Punta) da Tolosano per la Comba Castellazzo (19/01/09)
    Giulian (Monte) da Giordano (16/01/09)
    Zerbion (Monte) da Promiod (09/01/09)
    Ebro (Monte) da Caldirola (08/01/09)
    Tallihorn da Nufenen per il Versante SE (30/12/08)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (28/12/08)
    Garitta Nuova (Testa di) da Danna (22/12/08)
    Succiso (Alpe di) da Succiso nuovo (18/12/08)