jdomenico


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
Salito per il percorso più diretto (regione "Lombard") per noiosa alternanza di costoni senza neve e canaloni con neve paludosa. Arrivato all'ampia conca compresa tra il Pic Lombard e la vetta, ho puntato direttamente a questa, per non impantanarmi nella neve nella conca che ormai formava laghetti. Pendio finale con neve perfetta e continua con pendenza sostenuta ma fattibile tranquillamente con racchette (ultimi 20 metri sotto la punta senza neve). In cima alle 9.15 Saluti alla coppia con cane che saliva con gli sci dopo di me. Dalla vetta (no croce, no quaderno) ho tentato di scendere verso il Pic de Malrif, ma nè la cresta nè i pendii alla sua immediata destra mi sono sembrati simpatici, per cui ho fatto un lungo aggiramento dal col Crouzette per pietraie quasi senza neve seguendo vaghe (o immaginarie?) tracce fino al Pas du Malrif. Da lì se non avesse minacciato temporale avrei proseguito miticamente per la "crete aux eaux pendents"... alla Merciantaira! (dai, solo 500 mt di dislivello...), e invece ho fatto il prudente (ero da solo) e sono sceso con la pala sotto il culo fino alle sabbie mobili sottostanti e poi per sentiero a Les Fonts. Chi vuol venire con me alla prossima?
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
c'è voluta tanta fede nelle previsioni meteo per partire: nebbione e nevischio fino a 1900-2000 m, poi bucato mare di nubi, cielo sereno totale, sole che spunta da Pelvo d'Elva, commovente.
Neve assente fino alle grange Reisassetta, poca fino al colletto, buona sul dosso centrale della Valletta. Salito per cresta est senza racchette (no neve, roccette asciutte), sceso per dorsale sud e pendio un po' ripido (neve ghiacciata ancora alle 12.30) a recuperare il dosso.
4 stelle per l'ambiente, non per la neve, poca e durissima, ma con le ciaspe... chi se ne frega!.
Al posteggio ho visto un altro racchettaro di ritorno, ma avevo fretta di tornare: se mi stai leggendo, mi piacerebbe conoscerti: potresti scrivermi a [email protected]
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): ...tipo di neve ...
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): ...tipo di neve ...
Partiti io e il mitico Mauro alle 3.10 dal posteggio, il sonno si è fatto sentire nell'ultimo tratto sotto la cima, anche perchè la neve era orrenda anche con le racchette (nei tipi di neve manca "palude non recente").
Racchette calzate già alle Monache (no rigelo notturno).
Gita comunque sempre bella, giornata sempre più bella (solo nuvole bassa in Francia, come si vede nella foto, scattata dalla cima verso il Monte Bianco, che si vede bene in secondo piano).
Un saluto a quelli della Fioca Ven Mola prossimi ad acquisire una ben giovane nuova leva...
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): ...tipo di neve ...
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): ...tipo di neve ...
La più bella gita con racchette fatta finora.
Ho trovato neve di tutti i tipi, ma mai ghiacciata, sempre sicura (cielo sereno, vento non troppo forte ma freddo, -8°C alle 7.00).
Partito alle 6.00 poco dopo tornante Soustra, all'auto alle 14.00. Neve quasi subito, calzate racchette a metà del vallone della sella d'Asti. Piccole cornici alla sella, conviene puntare a ometto a destra. Nella stupenda conca sede del ghiacciaio fossile, strato di neve recente cedevole ma portante, solo le mie tracce! Tolte le racchette solo per ultimi 15 m al pic Brusalana. Neve talmente buona che ho fatto la Breche CON LE RACCHETTE, unico patema per le cornici incombenti. Dalla Breche traversata rilassante a mezzacosta con qualche saliscendi, mentre il vento cominciata a portare nubi dalla Francia. Discesa ripida dal colle Agnello vecchio, poi dossi rilassanti, tagliata strada e sceso direttamente per canale del torrente al gias Bersaglia (occhio che sfonda sul rio).
1 stambecco, 1000 marmotte, 2 umani.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): recente umida/pesante
Sveltina mattutina: partito da Paesana con auto alle 7:30, rientrato alle 11:05
Neve a copertura continua a 5' sopra la baracca (ma dura poco) ideale per racchette, gran nebbione che per fortuna concedeva qualche momento di visibilità, in punta venticello freddo ma niente nebbia: gran spettacolo di nubi e luce solare filtrata! Volevo arrivare sulla punta d'Ostanetta vera e propria (2385) ma da solo non mi sono fidato a fare il breve tratto di cresta che la neve rendeva abbastanza affilato.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
Gitone in ambiente grandioso, solo tanto lungo il tratto a fondovalle, che purtroppo non ho potuto spezzare dormendo al rifugio per impegni vari (e quindi levataccia paura alle 2:00 !!!)
Tutti i canaloni provenienti dall'Enfourant sono ingombri di slavine impressionanti, quindi se non nevica più tanto, non dovrebbe esserci più pericolo.
Tanti sciatori in cima (almeno 50) ma neache un racchettaro oltre me!

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
Tanta neve e tanto freddo, neve dura anche a scendere, ma siamo scesi prestino (10.00).
In compagnia di Mauro e del neofita AngeloFA... il gruppo racchette veloci cresce...
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): primaverile/firn
Da Indiritti si può partire ancora con le racchette ai piedi. Neve un po' dura in alto. Gita molto adatta a racchette. Panorama molto bello, solo la punta Bruta e le cime fino alla Cialancia limitano la visuale.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta da vento dura
Altra gita con il grande Mauro!
Primi in vetta inseguiti da un bel gruppo di sci-alpinisti.
Foto: Monviso e Cima delle Lobbie dalla cima

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta da vento morbida
Arrivati a Lemie verso le 6.00, strada ghiacciata all'altezza di Fontane, non siamo nenache riusciti a posteggiare, lasciata l'auto al posteggio del paesino dopo Lemie.
Calzate racchette dopo la cappella di S.Giacomo, neve vergine... tutta da battere, comunque bella.
Dal colle di Pianessa qualche tratto ventato, ultima parte della cresta percorsa con racchette, ma forse era meglio senza.
Con Mauro, alla prima gita con racchette: 1000 metri di dislivello come battesimo non sono male, ma per un atleta come lui...


Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Bezin Nord (Pointe de) per la Combe de la Jave e possibile anello (15/06/19)
    Sommeiller (Punta) dal Rifugio Scarfiotti per la Cima dei Fourneaux (08/06/19)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (19/04/19)
    Coin (Testa del) dal Ponte di Almiane (13/04/19)
    Dormillouse (Cima) da Thures (23/03/19)
    Meidassa (Monte) da Pian della Regina (16/03/19)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (23/02/19)
    Bertrand (Monte) da Upega, per la Colla Rossa e cresta SE (09/02/19)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (02/02/19)
    Riba del Gias (Monte) da Meire Bigoire (27/01/19)
    Arzola (Monte) da Posio (12/01/19)
    Sea Bianca (Punta) da Pian della Regina (29/12/18)
    Bocon Damon o Punta Giasset da Mont Blanc, anello (15/12/18)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indiritti (01/12/18)
    Carabinieri (Poggio dei) da Bousson (25/11/18)
    Tre Chiosis (Punta) da Genzana per la Costa Savaresch (13/10/18)
    Rechasse (Pointe de la) da Bellecombe (29/09/18)
    Rochers Charniers (Pointe des) e Pointe de Chalance Ronde da Montgenèvre per il Passo dell'Asino (02/07/18)
    Bezin (Pointe Nord e Sud de) Pointe de la Met, Ouille de Tretetes da Pont de la Neige (26/06/18)
    Lombard (Pic) da les Fonds (18/06/18)
    Piatou (Pointes de la) da l'Ecot per il Refuge des Evettes (09/06/18)
    Almiane (Punta d') dal Ponte d'Almiane (26/05/18)
    Coin (Testa del) dal Ponte di Almiane (19/05/18)
    Giornalet (Monte) dalla Valle Argentera (12/05/18)
    Reou d'Arsine (Pointe de) da Le Casset (05/05/18)
    Galibier (Pic Blanc du) dal Col du Lautaret (28/04/18)
    Terra Nera (Monte) da Thures, traversata per la cime Dormillouse e Viradantour e Colletto Clausis (04/02/18)
    Fournier (Cima) da Bousson (13/01/18)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indiritti (23/12/17)
    Lusignetto (Punta) da Ala di Stura (16/12/17)
    Mondolè (Monte) da Artesina (11/11/17)
    Sommeiller (Punta) dal Rifugio Scarfiotti per la Cima dei Fourneaux (27/05/17)
    Civrari (Monte, Punta Imperatoria) da Niquidetto (23/05/17)
    Merciantaira (Punta) o Grand Glaiza da les Fonts (20/05/17)
    Aciano (Colle) da Travers a Mont, anello dei Rifugi Amprimo, Toesca, Val Gravio (16/05/17)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (29/04/17)
    Losetta (Monte) da Chianale per il Vallone di Soustra (22/04/17)
    Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti (14/04/17)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (26/03/17)
    Challange (Montagne de) o Charoumu da Nevache per il versante Sud-Ovest (29/01/17)
    Becco (Costa del) da Rochemolles (21/01/17)
    Rossa di Sea (Punta) da Balme (03/01/17)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (29/12/16)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (24/12/16)
    Lera (Monte) e Monte Rosselli da Valdellatorre per la Bassa delle Sette (13/12/16)
    Gran Costa (Monte) da Grand Puy (10/12/16)
    Dormillouse (Cima) da Thures (03/12/16)
    Barbeston (Monte) da Veulla per il Colle di Valmeriana (22/10/16)
    Chenaillet (le) da Montgenevre (15/10/16)
    Echaillon (Crete de l') da Nevache (07/04/16)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (24/03/16)
    Mulattiera (Punta della) da Melezet (19/03/16)
    Giassetto (Punta) da Fondo per il Piano di Candelle (10/12/15)
    Pers (Aiguille e Pointe) dal Col de l'Iseran (08/11/15)
    Ponton (Tour) dalla strada per Dondena (31/10/15)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indiritti (31/01/15)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (10/05/14)
    Sebolet (Cima) da Sant'Anna (26/04/14)
    Malacosta (Testa di) da Sant'Anna per il Vallone Baiso del Colle (18/04/14)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais per il Colle delle Vallette (15/03/14)
    Sagnes Longues (Pointe des) dal Refuge d'Agnel per il Col de Chamoussiere (07/06/13)
    Gran Serin (Punta del) da Frais (24/05/13)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (11/05/13)
    Morefreddo (Monte) da Pattemouche (02/11/12)
    Glacier (Monte) e Tour Ponton giro dei Colli Fenetre, Pontonnet, Fenis, Foussi da Dondena (2/3 gg) (20/10/12)
    Merlo (Roc del) da Lanzo per la cresta di Monte Basso (06/05/12)
    Mirauda (Punta) da Pian delle Gorre per il Gias Fontana (05/05/12)
    Gardiole (la) da le Villard-Laté (01/05/12)
    Freidour (Monte) e Tre Denti di Cumiana da Bastianoni (17/04/12)
    Vallette (Cima delle) da Frais (10/03/12)
    Bellavarda (Uja di) e Punta Marsè da Lities (03/03/12)
    Pintas (Monte) dalla Fontana della Batteria (18/02/12)
    Ghilié (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (21/05/11)
    Coin (Testa del) dal Ponte di Almiane (16/04/11)
    Lusignetto (Punta) da Ala di Stura (11/12/10)
    Frontera (Roccia) da Chiandusseglio (04/12/10)
    Sbaron (Punta) da Prato del Rio (27/11/10)
    Bataillères (Crête des) dalla Valle Stretta (06/11/10)
    Pierre Muret (Tète) dalle Grange Mouchecuite (18/04/10)
    Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Santa Elisabetta (06/03/10)
    Birrone (Monte) da Giusiani (27/02/10)
    Aigle (Pitre de l') da Villardamond (23/01/10)
    Allégra (Ouille) da Bessans (28/11/09)
    Lausarot o Lausaret (Punta) da Cro di Sap (22/11/09)
    Envie (Cappello di) da Prali (14/11/09)
    Pelouse (Tete de) dal Pont Rouge per il Vallon de Lauzanier (25/07/09)
    Escreins (Pointe des) dal Refuge de Bassa Rua per il Col des Houerts (23/07/09)
    Mortice (la) dal Col de Vars per la Tete de Paneyron e il Col de Sarenne (20/07/09)
    Pelvo di Fenestrelle (Monte) dal Forte Serre Marie per il versante Sud (05/07/09)
    Mezzodì (Guglia del) e Cima della Sueur dal Colle della Scala (28/06/09)
    Gran Truc dal Colle Lazzarà (07/06/09)
    Carro (Cima del) da Chiapili di Sopra per il Vallone del Carro (02/06/09)
    Ferra (Monte) dal Rifugio Melezè (22/03/09)
    Rastcias (Monte) da Fracchie (14/03/09)
    Briccas o Trucchet da Brich (23/02/09)
    Crosiasse (Colle) da Chialamberto (06/12/08)
    Golai (Punta) dall'Alpe d'Ovarda (12/10/08)
    Rossa di Sea (Punta) da Grange della Mussa (05/10/08)
    Rossa (Guglia) o Aiguille Rouge dal Colle della Scala (14/06/08)
    Pian Paris (Punta) dal Rifugio Selleries (08/06/08)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (24/03/08)
    Dormillouse (Cima) da Thures (24/02/08)
    Maciarone (Monte) o Maceirun da Parco Montano (26/11/07)
    Doubia (Monte) da Ala di Stura (13/11/07)
    Bagnà (Punta) o Cime du Grand Vallon dal Vallone del Frejus per Punta del Frejus e Cote Traversiere (13/10/07)
    Almiane (Punta d') dal Ponte d'Almiane (22/04/07)
    Chalance Ronde (Pointe de) da Montgenèvre per il Passo dell'Asino (28/11/06)
    Clotesse (Punta) da Vazon o Pourachet per il Passo Desertes (11/06/06)
    San Chiaffedo (Passo di) da Meire Bigoire (19/04/06)
    Monti (I) dal vallone dei Duc (30/03/06)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (04/02/06)
    Ciarm del Prete da Tornetti (12/12/05)
    Petit Rochebrune da les Fonds (21/05/05)
    Fiutrusa (Punta di) da Sant'Anna per il Vallone di Rui (07/02/05)
    Sommeiller (Punta) da Grange della Valle (05/06/04)
    Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti (08/05/04)
    Ostanetta (Punta) e Punta dal Razil o Rumelletta da Ostana, anello per Punta Selassa (02/05/04)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (04/04/04)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (28/02/04)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indiritti (16/02/04)
    Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè (01/02/04)
    Tumolera (Monte) da Fontana (24/01/04)
    Valletta (Punta della) da Malciaussia per la Punta delle Lose Nere o Pointe des Lauses Noires (20/09/03)
    Nera (Punta) da Grange della Rho (15/05/03)
    Rochers Charniers (Pointe des) da Montgenèvre (13/04/03)
    Barrouard (Monte) da Rivotti (19/03/03)
    Terra Nera (Monte) da Thures, traversata per la cime Dormillouse e Viradantour e Colletto Clausis (05/03/03)
    Tre Croci (Poggio) da Bardonecchia (18/02/03)
    Sourela (Punta) da Col San Giovanni (15/01/03)
    Bianca (Rocca) da Indiritti (04/01/03)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (19/12/02)