guidox


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: altro
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata di nuovo fantastica.
Tornato a ripeterla da solo anche per provare nuovo materiale, continua ad essere in eccellenti condizioni nonostante i tantissimi passaggi. Nella metà superiore c'è ancora qualche linea intonsa; le piste nella parte inferiore sono invece ancora migliorate rispetto a qualche giorno fa' (più morbide e più regolari) perchè stanno preparandole, immagino, per l'apertura nel we.
Un bel gruppo di Francesi di Modane ha detto che in Maurienne non c'è ancora un filo di neve (fanno il Tunnel per venire a fare qualcosa a Bardonecchia!).
La quota esatta (Fraternali) della punta è 2815m, quella dell'albergo 1935m, quindi dislivello: 880m.
Un saluto alla graziosa runner che mi ha passato con un sorriso e con il doppio di velocità.

Li bagneremo la prossima volta ...
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Strada pulita fino alla sbarra 2350m
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata splendida con aria fresca ma mai fastidiosa. Partiti alle 7,30 dalla sbarra, 20' di portage in salita per raggiungere la neve continua.
Saliti alla Rocca Rossa, rampant nell'ultimo tratto, bella discesa su neve dura ma regolarissima alla Breche de la Ruine e nel vallone sottostante a 2850m, risalita al Pic Brusalana, discesa splendida sul biliardo del versante Ovest, altro ripellamento e salita alla Sella d'Asti.
Discesa dalla Sella alla macchina su neve fantasmagorica (h. 13 circa) con neve interrotta in due tratti di 10m lineari di asfalto.
Neve perfettamente trasformata su tutto l'itinerario che il forte rigelo ha reso eccellente anche se per le caratteristiche del giro la discesa dalla Rocca Rossa è giocoforza su neve un briciolo dura.
Con la splendida compagnia di Bruno, Emilius, Franco e Giovanni, GSA CAI Uget Torino.
Un saluto a Gianni, al Parroco Local e agli altri del loro gruppo con cui abbiamo condiviso tutto il giro e splendidi momenti sulla Rocca Rossa e il Pic Brusalana.
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Strada ovviamente
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata spaziale e ottime notizie sulle condizioni della neve, assolutamente fantastiche ben al di là di ogni ottimistica previsione.
Abbiamo fatto il classico concatenamento Banchetta-discesa lato Chisonetto-Sises con un dislivello totale di circa 1650m.
La neve si deve essere molto umidificata i giorni scorsi e con il forte rigelo della notte scorsa si è creato uno strato consistente di neve assestata e portante che con il sole si trasforma nel più classico firn.
Le condizioni sono sorprendentemente identiche dai 1800m ai 2800m.
Due note, però:
1 - Questo strato poggia probabilmente su un sottostrato non perfettamente stabilizzato, quindi occhio sui percorsi più ripidi (la Rognosa fino ad oggi alle 14 non ha scaricato nulla)
2 - Al di fuori delle zone impianti la pioggia e l'umidità hanno innalzato la quota della neve continua a 2200-2300m a Nord e quindi molte gite richiedono un significativo portage iniziale (ho inserito una foto del Ghinivert come esempio).

Con la insostituibile compagnia di Jo GSA CAI Uget To.
Un saluto ai ragazzi e .. meno ragazzi incontrati sui due itinerari, tutti con sguardi increduli e gioiosi per le condizioni della neve.

L'incredibile stato della neve in salita

In punta

I pendii del Ghinivert e del Bric di Mezzogiorno con la quota neve elevata
Sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Strada pulita
attrezzatura :: scialpinistica
Splendida giornata freschina.
Negli ultimi giorni si sono aggiunti 20cm di farina impalpabile ai 30-40cm della settimana scorsa. Sci ai piedi dalla macchina su ottima traccia e nella parte centrale su traccia lisciata del gatto che termina all'arrivo della seggiovia.
Discesa sontuosa sul pendio intonso sulla sinistra scendendo dello skilift.
Poi splendida farina fino all'auto con possibilità di ripiegare sulla traccia fresata del gatto nei pochissimi tratti un po' ravanati.
Gran condizioni!

Con la compagnia perfetta di Giovanni GSA CAI Uget.
Un saluto a Roberto della Commissione Gite Uget e alla splendida compagnia degli EverGreen, Bruno, Otaner, Romeo e gli altri che fra l'altro hanno tracciato in modo brillantissimo gli ultimi intonsi trecento metri.

Giovanni sulla comoda traccia del gatto nella parte centrale

Gli EverGreen raggiungono la punta
Sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Strada aperta fino a Ribba
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata spaziale per uno splendido concatenamento Baraccone di S. Giacomo + Cerisira con un dislivello complessivo di poco più di 1500m.
Temperatura sufficientemente fresca che ha mantenuto la neve recente leggerissima.
Un briciolo di ravanamento in salita fino a Bout di Col dove si calzano definitivamente gli sci. Passaggio dell'Etrangoulou in ottime condizioni. Saliti prima al Baraccone, poi discesa al bivio, ripellamento e salita alla Cerisira.
15 cm di neve impalpabile su crosta ben portante su entrambe le gite fino al traverso. Ottimo firn nel canalone sotto l'Etrangoulou, solo un po' svalangato sul lato superiore sinistro, e neve al limite sul piano ma che consente di arrivare con pochi gava-buta a Bout du Col.
Discesa a Ribba di nuovo ravanosa sul fondo del torrente ma con qualche peripezia si arriva all'auto con gli ai piedi.
In splendida compagnia di Franco, Giovanni e Marco.
Nessuno in zona, tracce (tante) quasi solo sui canali della Gran Guglia.

Salendo al Baraccone

L'ultimo pendio del Baraccone

Che giornata: dalla punta buon innevamento a Nord in Val Pellice

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: La strada è aperta fino a poco oltre le Gr. Soullier.
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
La strada è aperta fino a circa 1750m ma con difficoltà di inversione. Comoda inversione e parcheggio a circa 1650m con dislivello della gita che diventa qualcosa più di 1600m.

Giornata con alternanza di schiarite e annuvolamenti con qualche momento di nevischio.
Percorso l'itinerario, bellissimo, descritto nella relazione di Wuolz.
Calzati gli sci poco dopo la colonia Viberti e percorso con ramponi il canale superiore al termine del traverso per poi ricalzare gli sci negli ultimi 300m. Coltelli quasi tassativi.
Innevamento giusto e neve perfetta per i 3/4 inferiori dell'itinerario dove abbiamo avuto una serie di schiarite provvidenziali, un po' dura e con visibilità non ottimale la parte alta. Una media quindi più vicina alle 4 che alle 3 stelle.
Mezz'oretta di portage.
Splendida e numerosa la compagnia di: Bianca, Cristina, Teresa, Enrico, Guido B., Guido P., Livio, Marco e Orfeo GSA CAI Uget Torino.
Un saluto ed un ringraziamento a Wuolz, incontrato mentre scendeva, per l'intuizione e la divulgazione di questo splendido itinerario, da parte di tutto il gruppo di Orfeo.
Ed a lui una piccola richiesta: l'itinerario è così bello ed originale che merita di diventare classico e varrebbe la pena farne una relazione a se stante.

L'inizio del traverso

Lungo il traverso

Inizio del canale superiore

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Stamane termiche per arrivare alla sbarra, nel pomeriggio pulita.
attrezzatura :: scialpinistica
Il sogno di ogni Sci Alpinista!
30-40cm di polvere impalpabile, caduta ieri e nella notte su un fondo ben portante, hanno cancellato ogni traccia e reso il paesaggio fiabesco.
Battuta la traccia dalla macchina alla punta senza necessità di coltelli.
Discesa quasi della vita su neve perfetta dalla prima curva all'ultima a pochi metri dall'auto.
Perfettamente raccordata e percorribile la forra al fondo del canale prima del fondo del vallone.
Sul breve tratto asfaltato dal parcheggio all'imbocco del Vallone del Carro ci sarà già da domani qualche tratto scoperto ma è un dettaglio poco significante rispetto alle condizioni stratosferiche dell'itinerario.
Enormi spazi ancora intonsi.
Con la fantastica compagnia di Dario, Ermes, Michele ed Orfeo che si è battuto la stragrande maggioranza degli oltre 1500 metri di dislivello con la solita tracciatura perfetta.
Foto a breve.

Nel pianoro prima del canale

In salita nel canale

In uscita dal salto del ghiacciaio

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Strada aperta dal Borgo al bivio per Bric senza problemi
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata splendida con temperature primaverili e senza una nuvola. Un filo d'aria fresca, persin gradevole, solo in punta.
Neve scarsa ma sufficiente al momento per la gita con qualche attraversamento erboso di pochi metri in basso.
Salita piacevolissima su ottima traccia.
Come da timori completa mancanza di rigelo notturno (+7°C alla partenza alle 8,30) e quindi sciabilità molto scadente con pochi tratti di neve ben portante.
Il giudizio sulla sciabilità è quindi contingente alle condizioni termiche di oggi perchè la neve è ben assestata e piuttosto regolare e quindi con un buon rigelo la gita dovrebbe essere in ottime condizioni.
In splendida compagnia "famigliare" di MariaTeresa, alla prima prova seria del nuovo "crociato" e di Rocky alla sua prima gita di Sci Alpinismo.
Un grande saluto a Norberto, conosciuto in partenza e con cui abbiamo condiviso questa splendida giornata con l'impegno di ritrovarci in un'altra gita con neve più bella (quasi certo).


MariaTeresa nei pendii bassi

Buon innevamento alla Testa di Cervetto

Sosta! In Sci Alpinismo si mangerà ben qualcosa nelle soste!

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Nulla da segnalare
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata spaziale con temperatura ancora decisamente fresca.
Partiti dal piazzale impianti.
Ottima traccia fin oltre l'Arguel poi dai 2200m seguita direttamente la dorsale che sale al Lago Grande e alla Caserma e di quì al Gran Pelà su alternanza di crosta dura portante e piccoli accumuli di farina.
Discesa al Col Creux e risalita alle Vallette su crosta perfettamente portante.
Discesa fino al bosco su neve compressa simil-pista piuttosto bella e regolare.
Discesa nella Comba Scura su neve farinosa poco tracciata ma con i primi accenni di crosticina superficiale in qualche tratto.
Dal Pian Cavallo con l'attuale innevamento decisamente consigliato di tenere l'estrema destra idr. del Vallone.
In corso la tracciatura con bandierine della salita al Ciantiplagna per una gara di ski-alp di Domenica prossima.

Con la splendida compagnia di Bruno, Emilius, Ermes, Franco, Giovanni, Michele ed Orfeo GSA-CAI Uget Torino.

All'Alpeggio dell'Argueil

In salita verso il Gran Pelà

In cima al Gran Pelà

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: strada pulita
attrezzatura :: scialpinistica
Itinerario superbo di grandissima soddisfazione.
Saliti lungo le scorciatoie del sentiero estivo nel bosco, traverso nel vallone a circa 2000m lungo la stradina e poi risalita nel vallone prima dolce fino al Lac du Plan Vallon, poi ampio e via via più ripido fino al canale finale molto ripido ma ben percorribile in sci anche grazie all'ottima traccia.
Neve molto variabile in discesa, con neve polverosa alternata a tratti di farina compatta in alto, qualche pezzo di crosta alternata a polverosa nella parte centrale e polverosa nel bosco dove però la neve non abbondantissima ci ha portati a percorrere diversi tratti della bella pista di fondo tracciata sulla stradina.
Sci comunque a fianco dell'auto.
Un grande grazie e un saluto agli amici con cui ho diviso questa splendida giornata: Rosanna, Alberto, Enrico, Massimo e Orfeo.

Il traverso per entrare nel vallone

Pic de Jean Rey con il canale di salita

In salita nel canale

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Moncenisio La Roca (Falesia) (18/09/19)
    Novalesa (Falesie di) Settore del Toupè (19/06/19)
    Novalesa (Falesie di) Settore del Toupè (16/06/19)
    Novalesa (Falesie di) Settore del Toupè (20/04/19)
    Cateissard Cateissoft : la falesia delle scuole (11/02/19)
    Novalesa (Falesie di) Settore del Toupè (27/12/18)
    Novalesa (Falesie di) Settore del Toupè (13/07/18)
    Vaie Placche di Lorenzo (Falesia) (30/09/17)
    Alpherian Allegro con Brio (04/07/17)
    Nera (Rocca) Edipo abita ancora qui (30/06/17)
    Caprie Anticaprie (24/09/16)
    Oriana (Placche di) - Settore Sinistro Scaccia Pensieri (28/06/16)
    San Leonardo (Falesia) Settore Destro (09/06/16)
    Caprie Paretine Superiori (15/05/16)
    Rochers Charniers (Pointe des) da Montgenevre, giro per Pian dei Morti e Colle Chaberton (10/04/16)
    Genevris (Monte) da Gran Villard (18/03/16)
    Avigliana Wall (Falesia) ex Cava Bertonasso (26/10/15)
    Avigliana Wall (Falesia) ex Cava Bertonasso (24/10/15)
    Giornalet (Monte) da Ponte Terribile (08/04/15)
    Borgone (Falesia di) (20/10/14)
    Sbarua (Rocca) Sperone Rivero - Bon Ton (26/09/14)
    Albergian (Monte) da Soucheres Basses (12/03/14)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (07/03/14)
    Pierre Muret (Tete) da Rochemolles (05/03/14)
    Caprie Sperone del Gran Ritorno (10/01/14)
    Avigliana Wall (Falesia) ex Cava Bertonasso (12/12/13)
    Avigliana Wall (Falesia) ex Cava Bertonasso (03/12/13)
    Morefreddo (Monte) da Pattemouche (30/11/13)
    Caprie Anticaprie (08/11/13)
    Lupo (Passo del) da Terme di Valdieri, giro del Monte Malinvern (13/05/13)
    Tablasses (Testa di) da Terme di Valdieri, giro dei Prefouns (12/05/13)
    Sommeiller (Punta) da Grange della Valle (08/05/13)
    Cerisira (Punta) da Giordano per il Vallone di Bout du Col (04/05/13)
    Moulinière (Pic de la) da le Lauzet (25/04/13)
    Fraiteve (Monte) da San Sicario (18/04/13)
    Chaberton (Monte) da Montgenèvre (14/04/13)
    Noire de Monetier (Tete) da le Monetier-les-Bains per il Versante Sud (10/04/13)
    Querellet (Monte) da Ponte Terribile (03/04/13)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (19/03/13)
    Gran Roc (Monte) dalla Valle Argentera (15/03/13)
    Frioland (Monte) da Borgo Crissolo per la Costa Rasiss (11/03/13)
    Montagnaya (Punta) per la Comba di Montagnaya (27/02/13)
    Tos (Becca di) da Chamin (19/02/13)
    Vertosan (Mont) da Parcheggio Flassin (16/02/13)
    Crosa (Fortini di) da Meire Bigorie (13/02/13)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (13/02/13)
    Genevris (Monte) da Gran Villard (08/02/13)
    Viridio (Monte) da San Giacomo (05/02/13)
    Briccas o Trucchet da Brich (03/02/13)
    Costa Rossa (Bric) da Tetti Rumiano (29/01/13)
    Corleans (Cresta di) forcella 2730 m e quota 2806 m da Mottes (18/01/13)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (20/11/12)
    Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti (15/05/12)
    Banchetta (Monte) o Monte Motta da Sestriere Borgata (03/05/12)
    Banchetta (Monte) o Monte Motta da Sestriere Borgata (17/04/12)
    Baraccone di San Giacomo (Punta del) da Giordano (27/03/12)
    Ambin (Monte) da Grange della Valle (17/03/12)
    Carro (Cima del) da Chiapili di Sopra per il Vallone del Carro (07/03/12)
    Briccas o Trucchet da Brich (24/02/12)
    Vallette (Cima delle) e Gran Pelà da Frais, anello (22/02/12)
    Jean Rey (Pic) da Villar Saint Pancrace (18/02/12)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (13/02/12)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (28/05/11)
    Ubac (Testa dell') da Pontebernardo (28/05/11)
    Baraccone di San Giacomo (Punta del) da Giordano (21/05/11)
    Ghiliè (Cima) e Cima di Mercantour da Pian della Casa del Re, anello (17/05/11)
    Pan di Zucchero da Chianale per la dorsale dal colle Vecchio dell'Agnello (13/05/11)
    Rosse (Rocce) 3366 m, vetta sciistica di Punta Maria da Pian della Mussa (08/05/11)
    Colmet (Mont) da Arpy (05/05/11)
    Sommeiller (Punta) dal Ponte d'Almiane e il vallone di Almiane (01/05/11)
    Sommeiller (Punta) dal Ponte d'Almiane e il vallone di Almiane (26/04/11)
    Petit Rochebrune da les Fonds (25/04/11)
    Clapiera Settentrionale (Punta) dalla Val Thuras (20/04/11)
    Platasse (Monte) da Ponte Terribile (06/04/11)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Ponte Terribile per il Versante Sud-Ovest (03/04/11)
    Baldassarre (Punta) dalla Valle Stretta per il Vallon des Sables (31/03/11)
    Rochers Charniers (Pointe des) da Montgenèvre (27/03/11)
    Rochers Charniers (Pointe des) da Montgenèvre (26/03/11)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (11/03/11)
    Giassiez (Monte) o Giaissez e Cima Fournier da Bousson, anello per il Lago Nero (27/02/11)
    Terra Nera (Monte) dalla Val Thuras, traversata per la cime Dormillouse e Viradantour e Colletto Clausis (23/02/11)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (21/02/11)
    Chiarlea (Punta) da Giordano (18/02/11)
    Giulian (Monte) da Giordano (18/02/11)
    Gran Pelà da Frais (12/02/11)
    Cugulet (Monte) e Cima Lubin anello da Sampeyre (09/02/11)
    Dormillouse (Cima) da Bousson anello per Col Chabaud, Cima Fournier e Lago Nero (06/02/11)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (02/02/11)
    Briccas o Trucchet da Brich (26/01/11)
    Sea Bianca (Punta) da Pian della Regina (23/01/11)
    Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Chiapinetto (19/01/11)
    Pintas (Monte) da Balboutet (18/01/11)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (15/01/11)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (14/01/11)
    Moncrons (Punta di) da Sauze d'Oulx (29/11/10)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (24/11/10)
    Morefreddo (Monte) da Pattemouche (22/11/10)
    Banchetta (Monte) o Monte Motta da Sestriere Borgata (19/11/10)
    Fraiteve (Monte) da San Sicario (17/11/10)
    Ciabert (Costa) da Chianale (06/11/10)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (30/10/10)
    Founs (Rocce) quota 2762 m da Pian della Regina (01/04/10)
    Cugulet (Monte) da Sodani (16/03/10)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (14/03/10)
    Ombière (Pic) da Fontcouverte (08/03/10)
    Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Chiapinetto (02/03/10)
    Ricordone (Monte) da San Sisto (27/02/10)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (25/02/10)
    Vandalino (Monte) da Ponte Barfè per il versante Nord (18/02/10)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (14/02/10)
    Bossola (Cima) da Strada Inverso-Marciana (13/02/10)
    Chiarlea (Punta) da Giordano (02/02/10)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (29/01/10)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (26/01/10)
    Vergia (Punta) o Monte Gountin da Prà del Torno (22/01/10)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (19/01/10)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (15/01/10)
    Granè (Monte) da Crissolo (12/01/10)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (10/01/10)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo (17/12/09)
    Basei (Punta) dal Colle del Nivolet (25/06/09)
    Carro (Cima del) dal Lago Serrù (18/06/09)
    Sommeiller (Punta) da Rochemolles per il Passo dei Fourneaux Settentrionale (14/06/09)
    Arnas (Punta d') o Ouille d'Arbéron da Avèrole (13/06/09)
    Coin (Testa del) dal Ponte d'Almiane (07/06/09)
    Ronce (Pointe de) da Plan de l'Ours (04/06/09)
    Merciantaira (Punta) o Grand Glaiza da les Fonds (31/05/09)
    Sommeiller (Punta) da Grange della Valle (28/05/09)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (27/05/09)
    Gran Paradiso da Pont Valsavarenche per il Rifugio Vittorio Emanuele II (23/05/09)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Ponte Terribile per il Versante Sud-Ovest (20/05/09)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (17/05/09)
    Terra Nera (Monte) dalla Val Thuras per il Colletto Clausis (02/05/09)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (29/04/09)
    Rochers Charniers (Pointe des) da Montgenèvre (25/04/09)
    Pierre Muret (Tete) da Rochemolles (22/04/09)
    Aquila (Punta dell') da Forno di Coazze (31/01/09)
    Doubia (Monte) da Chialamberto (28/01/09)
    Palit (Punta) da ex impianti Palit (25/01/09)
    Matolda (Tomba di) da Sant'Antonio (21/01/09)
    Challange (Montagne de) o Charoumu da Nevache per il versante SO (17/01/09)
    Vandalino (Monte) da Ponte Barfè per il versante Nord (14/01/09)
    Chaleby (Col) quota 2695 m da Lignan (11/01/09)
    Ciarm (Monte) Traversata da Tornetti a Fucine (10/01/09)
    Giassiez (Monte) o Giassez dalla Val Thuras (03/01/09)
    Melmise (Punta) da Bardonecchia (02/01/09)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Beaulard (01/01/09)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (21/06/08)
    Thabor (Monte) da Grange di Valle Stretta (21/06/08)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (14/05/08)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (08/05/08)
    Trois Frères Mineurs (Col des) Traversata da Claviere a Bardonecchia (03/05/08)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (02/05/08)
    Viso Mozzo da Pian della Regina (01/05/08)
    Ombière (Pic) da Fontcouverte (28/04/08)
    Galibier (Cairn du) dal Col du Lautaret per il Vallone Sud del Galibier (27/04/08)
    Ombière (Pic) da Fontcouverte (27/04/08)
    Banchetta (Monte) o Monte Motta da Sestriere Borgata (20/04/08)
    Mulattiera (Punta della) da Melezet (16/04/08)
    Moncrons (Punta di) da Sauze d'Oulx (13/04/08)
    Questa Emilio (Rifugio) da Terme di Valdieri (08/04/08)
    Tablasses (Testa di) da Terme di Valdieri, giro dei Prefouns (08/04/08)
    Malinvern (Monte) da Terme di Valdieri (08/04/08)
    Bresses (Testa Sud di) da Terme di Valdieri, giro per Passo di Prefouns, Colletto Bresses, Colletto del Valasco (08/04/08)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (30/03/08)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (28/03/08)
    Giassiez (Monte) o Giassez dalla Val Thuras (24/03/08)
    Tète Noire (Pointe de la) o de la Mandette dal Col du Lautaret per il versante Sud (15/03/08)
    Saume (Pointe de la) Ubac de l'Aval (09/03/08)
    Rissace (Tète du) o le Longet da Ceillac (08/03/08)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (06/03/08)
    Galibier (Pic Blanc du) dalla strada del Col du Lautaret (02/03/08)
    Verde (Roccia) da Les Granges (26/02/08)
    Zucco (Punta dello) da Camperi, anello Val Corsaglia - Vallone dello Zucco (25/02/08)
    Portes (Col des) da le Laus (20/02/08)
    Cote Belle (Pic de), cima Ovest da le Laus (17/02/08)
    Terra Nera (Monte) dalla Val Thuras per il Colletto Clausis (16/02/08)
    Binec (Punta del Vallone del) da Tetti Trocello (14/02/08)
    Dormillouse (Cima) dalla Val Thuras (12/02/08)