gianni71


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Tutto ok, parcheggio ad inizio sentiero.
Molto freddo e vento,cielo inizialmente sereno ma nubi in continuo aumento.Dal ghiacciaio in avanti la visibilità era minima...siamo arrivati alla meta grazie al gps.La cresta prima della vetta è abbastanza stretta ed esposta,oggi andava percorsa con molta cautela.Al ritorno causa visibilità nulla e nevischio, abbiamo rinunciato a salire la cima della Vacca...
Oggi con Fabrizio,che ringrazio per la compagnia.

Targa di vetta

La cima nella nebbia

Sul ghiacciaio

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Oggi bella gita in Valle di Lanzo,percorso sempre ripido e specie nella parte finale con alcuni tratti di arrampicata.Nei 2 punti più ostici sono presenti delle corde fisse che agevolano la progressione.Percorso quasi sempre marcato,tranne nella parte intermedia dove però la traccia da seguire è abbastanza evidente. Come scritto in altre relazioni in caso di roccia umida le difficoltà aumenterebbero in maniera notevole.
Un grazie a Sergio,che ha proposto questo bellissimo itinerario.

incontri ravvicinati..

Panorama dalla vetta

Sullo sfondo le vette della val Soana

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Partiti da Campiglia di buon ora, arrivati in vetta dopo circa 5 ore di cammino.Saliti dal canalino est,dove due anni fa ci eravamo fermati causa nebbia.Questa volta la Lavina ci ha graziati e ci ha permesso di raggiungere la cima senza difficoltà.Le relazioni precedenti descrivono perfettamente l'itinerario,che ,se fatto con la dovuta attenzione non presenta particolari difficoltà specie in condizioni meteo ideali.
Gita molto lunga e faticosa ma oggi grazie alla numerosa compagnia le ore sono trascorse piacevoli e veloci.Un saluto a Sergio,Luisanna,Tatiana,Primo e Dario....alla prossima!!

La nostra meta

Primo tratto di arrampicata

Io e Sergio in vetta

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Abbiamo iniziato l'escursione due tornanti sopra ai laghi Losere e dopo aver costeggiano i laghi della Civetta e superato il dosso soprastante ci siamo diretti verso il colle di Ferauda costeggiando la base della cresta di Punta Violetta .Dal passo di Ferauda senza percorso obbligato abbiamo raggiunto il colle di Punta Foura' e da qui l' antecima della punta.Al ritorno seguendo sporadici ometti siamo giunti al lago Gias di Beu e da qui scesi sulla mulattiera reale fino ai Laghi Losere.
Bellissima gita in un luogo veramente incantevole, in cima incontrato solo tre escursionisti ma più in basso c'era più affollamento. ...soprattutto sulla mulattiera. Un grazie a Sergio ed Enrico miei compagni di gita

In vetta

Lago Gias di Beu

Cresta della Violetta

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Seconda volta su questa cima,itinerario breve ma molto panoramico.Attraversato diversi nevai senza particolari problemi,nell'ultimo tratto verglass insidioso.Itinerario più escursionistico che alpinistico specie dopo aver messo in sicurezza i passaggi più impegnativi.
In compagnia di Sergio.

Panorama verso il taou blanc(a destra)

In vetta

In lontananza il Monte Bianco

[visualizza gita completa]