faberblù


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
Salita tranquilla, con pochi strappi moderati, si pedala bene senza stancarsi troppo. Qualche difficoltà in più nell'ultima parte di salita su sentiero (foglie bagnate su pietre), risolto il tutto con discesa dalla sella dove necessario. Dopo aver svalicato, preso il sentiero in discesa e giù fino alla bella chiesetta di Camporossetto, con sosta foto e cibo.
Tornato a Condove su strada asfaltata.
Assenza di neve (se non per pochi metri, non fastidiosi).
Grandioso panorama dalla chiesetta su un mare di nebbia che sovrastava la pianura e la valle.

La Sacra di San Michele sopra ad un mare di nebbia

La bella chiesetta di Camporossetto

La bella chiesetta con la valle sullo sfondo (e la nebbia...)

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
Come al solito panorami mozzafiato che fanno da sfondo ad una salita che tiene costantemente impegnati.
Tracce residue della recente nevicata sul pianoro intorno alla chiesetta e strada un po' umida nell'ultima parte del percorso di salita.
Incrociati altri bikers che scendevano.

Tratto di strada poco sopra Vonzo

Recente nevicata intorno al santuario

Spazio antistante la chiesetta e monte Bellavarda sullo sfondo circondato dalle nuvole

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
Scelta di questo percorso per la stagione un po' azzardato per eventuali cumuli di neve ancora presenti lungo la parte alta del percorso, ed infatti così è stato: appena superato Gias Sagnasse, dove la strada si dirige verso sud, sono stato fermato da un considerevole nevaio che occupava l'intera strada (forse una vecchia slavina)... magari con un po' più di motivazione era superabile, ma la stanchezza, unita al fatto di aver intravisto poco oltre probabili condizioni analoghe, ho deciso di tornare indietro.
Comunque meteo super e clima assai gradevole! Visti alcuni caprioli lungo la parte bassa del percorso.

In salita, nei pressi del bivio per i laghi di Sagnasse: uno sguardo sulle Levanne e sull'ultimo tratto di strada ancora parzialmente ricoperto di neve

Salendo, uno sguardo sulle Levanne: ultima parte del percorso e strada che scende a Gias Crest

Gias Crest, con l'imbocco del Vallone di Sea sullo sfondo

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .