elisafree


Chi sono

Mi piace il verbo sentire…
Sentire il rumore del mare,
sentirne l’odore.
Sentire il suono della pioggia che ti bagna le labbra,
sentire una penna che traccia sentimenti su un foglio bianco.
Sentire l’odore di chi ami,
sentirne la voce
e sentirlo col cuore.
Sentire è il verbo delle emozioni,
ci si sdraia sulla schiena del mondo
e si sente…(alda merini)

Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Oggi con Everest che mi ha sempre tenuta in sicurezza e il nostro grande Teddy che ho anche promosso fotografo (poiche io troppo impegnata nell'itinerario). Bravissimo Teddy bell'itinerario e bravo fotografo.....
Grazie della bella gita Teddy e Davide sono stata davvero bene....con voi tutto sembra facile....



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Gita fantastica gita stupenda con Teddy, Davide Everest che hanno ben relazionato e Giovanni Biss .... ringrazio tutti per la compagnia in particolare Davide e Teddy che ci hanno accompagnati e hanno organizzato ... gita 10 stelle



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Ottime
Con Teddy Capo gita molto scruposolo e preparato che ci ha fatto fare una gita fantastica..... Saliti da passo per il Passo Luisas, scesi dalla normale verso la Val Pellice per poi ritornare per il Buco di Viso - Grazie a tutti per la bella giornata.
Grazie a Cristina e a Gianni dell amicizia e della bella compagnia
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Partiti Stamattina io e il Grande Teddy capogita e socio di fantastiche avventure, da Pian del Re verso punta Roma... Paesaggio stupendo ormai tutto pulito dalla neve, seguito il sentiero segnato di rosso fino all'imbocco del canale..... Una catena e poi una corda (attenzione a quest'ultima in pessime condizioni) aiutano a superare un passaggio un po delicato.... si procede su rocette sino alla cima molto divertente e severa.
GRazie Grazie Teddy con te le più belle Gite ...
Ps.. Cristina la prossima facciamo tutti inseme



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Dal Pian Del Re clima perfetto, saliti verso il Rifugio Gicoletti  2741mt. passando dal ripido Colour del Porco, arrivati al Rifugio imbocchiamo il Canale del Coulour del Porco, lo risaliamo sul lato destro facilitati dalle numerose corde fisse catene e scalette raggiungendo così il colle del Porco 2920 m…Da lì a destra la Venezia a Sinistra la Udine decidiamo per la seconda per me un po’ più “Facilina” (e sottolineo “ina”, in onore del capo Gita che ama i vezzeggiativi).
Da qui in mezzora, io sono un po’ “Lentina”, conquistiamo la vetta prima che venga avvolta dalle nebbie della Valle.
Due foto e discendiamo per la via della salita fino al Giacoletti, per poi scendere dal sentiero meno ripido che costeggia il lago superiore.

Grazie al capo gita che mi ha accompagnata in questa bella e divertente impresa invocando l’urlo di vetta : “ Selvaggi!!!!! ” :-)

Risalendo il canale

In vetta Punta Udine 3022

Panorama Ovattato dalla cima

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
Giornata fantastica clima perfetto, insieme al mio amico e guida non che gulliveriano Teddy, ieri mattina partiti presto da Torino raggiunto il Rifugio Sellerie siamo partiti seguendo il sentiro in direzione del lago Ciardonnet, giunti al lago qualche foto e poi a destra verso il canalone E. Passata la pietraia abbiamo seguuito il sentiero lungo il canalone molto detritico è un po' instabile. Giunti sul colletto mentre Teddy si è arrampicato velocemente sulla punta nord, io ho atteso, per poi conquistare insieme la sud 2878...
Un grazie particolare a Teddy che mi ha accompagnata, aiutata nei passaggi più esposti e rallegrata con la sua compagnia ... buona gita a tutti

Camosci curiosi

Lago Ciardonnet

Verso il canale E

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Ore 6:00 partiti dal Gastaldi dove abbiamo passato la notte.... Luce fantastica illumina le montagne aria gelidina si parte , direzione Pian Gias, e subito dopo il Ghiacciaio del Collerin che risaliamo fino alla sella dell'Albaron con pendenze sostenute la neve ci accompagna praticamente fin sotto l'attacco delle due cime... Saliti su entrambe le cime, abbiamo goduto di un panorama fantastico.
Doveva essere la Bessanese ma mi incuteva un po' di timore per la difficoltà, ma farò anche quella.
Ore di cammino totalizzate 12/13.... Bellissima gita Grazie Franco.

La salita lungo il bellissimo e continuo ghiacciaio

Ghiacciaio del Collerin

Guardando indietro salendo verso la meta

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Oggi con il grande gulliveriano Teddy , la mia prima via a più tiri....
Descritta benissimo nell'itinerario di Gulliver, non scrivo altri dettagli tecnici.
Aggirando i torrioni più difficili, con la pazienza è la Simpatia di Teddy sono arrivata al Rocca
Sella scalando i 550 mt di dislivello... Tolta l'ansia dei tiri iniziali, divertente e di grande soddisfazione...
Grazie Teddy




Infine la cima insieme
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
16-17 Settembre Partenza da Pian della Mussa raggiunto il Rifugio Gastaldi, 5 minuti prima del temporale copioso sulla valle....... Cena e pernottamento...Ore 6,30 partenza con sole che sorge dietro i profili delle montagne panorama davvero suggestivo....Breve traverso per raggiungere il sentiero che punta verso L'Uja di Ciamarella.
Arrivati al ghiacciaio superato senza ramponi e senza difficoltà, tagliandolo verso sinistra.
Infine il lungo sentiero su sfasciume che conduce alla cima, che purtroppo al nostro arrivo era già avvolta dalla nebbia....
Cmq sia bellissima.....Grazie al mitico Franco che mi ha accompagnata e guidata fino quassù.

Il sole che sorge

Rifugio Gastaldi

Conquista della cima

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Con Teddy Capo gita molto scruposolo e preparato che ci ha fatto fare una gita fantastica, con Gianni e Cristina Saliti da passo per il Passo Luisas, scesi dalla normale verso la Val Pellice per poi ritornare per il Buco di Viso - sul versante del passo della Luisas ancora nevai piuttosto grandi dalla casermetta al colle quasi sempre evitabili (non abbiamo usato i ramponi) Grazie a tutti per la bella giornata. Molto soddisfatta
Un grazie speciale a Teddy....