donde


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
via stupenda ed impegnativa ripetuta in condizioni eccezionali (sole, secco, brezza fresca, gran aderenza).
Confermo la descrizione di Mastroricu, aggiungendo che l'ultimo tiro è veramente duro (il ribalto sullo strapiombino, con la roccia rotta non dava fiducia, e il ristabilimento tecnico finale mi ha fatto molto sudare..freddo..)
Su L2, L3 e L4 calcare di livello superiore.
col mitico Carletto, accompagnati dall'allegra compagnia del Koral, la franca e il sciacca sulla vicina Pap test.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Con Marco, l’apritore, a testare i tiri e assestargli il grado; davvero bella e divertente, sul calcare mongioardo, sempre di qualità. Prestare particolare attenzione nelle doppie a recuperare bene le corde, sabato c’era molto vento e si rischiava rimanessero impigliate.

immagine d'insieme con calate
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
aggiungo stelle a quelle già presenti ************; via davvero eccezionale ed imperdibile, da fare e rifare.
Con Angelo

L2 7a, corto ma tignoso

L3 tutta la verticalità sul 7b da ungere
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Secondo giorno e timore per l’annunciato arrivo di temporali (arrivati poi per le 19.00), facevano optare per qualcosa di corto-ma-duro, possibilmente all’ombra, vista la disidratazione del giorno precedente. Via molto interessante (anche se pare poco ripetuta) ed un po’ esposta; con Angelo.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
i primi 4 tiri sono al sole, poi il pilastro delle Bananes gli fa ombra. Sabato faceva un caldo mostruoso, abbiamo sottovalutato le temperature e ci siam portati poca acqua: ci siam quasi disidratati…In ogni caso, via bellissima, fatta con Cristina, Elvio e Angelo, quest’ultimo trattore inarrestabile, ha “banalizzato” a vista il terzo tiro – quello chiave- e ce ne aveva ancora per regolare, sempre a vista, il nono..chapeau.

L2 6c la cri in azione

L3 7a+ angelo si informa ed esegue

elvio e gli effetti della disidratazione
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Secondo giorno, dopo una nuova e fresca via (Enigma), ci voleva una via storica, ma abbiamo ceffato totalmente l’esposizione, supponendo che il sole arrivasse più tardi...
una grande prova, quindi, per le nostre dita e i nostri piedi (un male cane)
con Geleo, inossidabile sul 7a+
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
ottima opzione estiva, bellissima via dal primo all'ultimo tiro, ben chiodata e magnifica roccia; assolutamente da fare.
Noi siam scesi direttamente dal sentiero dell'Auberge Cavaliers, in 40 min si è all'attacco, tutto all'ombra.
Saliti con una corda singola (miglior scorrimento e tanto è pressocchè impossibile calarsi in ritirata...) e tanti rinvii.
con Geleo

traverso di 6c+
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Fatta l’anno scorso in questo periodo, ma la posto solo ora per aggiungere il mio gradimento e l’invito alla ripetizione in questa stagione. Via davvero bella, sostenuta e mai banale; obbligatorio bello pieno (il 6b lo si scala tutto da uno spit all’altro – 5/6 m. fra gli uni); utili, ma non indispensabili, 2 o 3 friend medi. Stupendo il 6c+ finale (la guida lo da 7a però). Sole dalle 13.00. Per il rientro l’ideale sarebbe avere due macchine e lasciarne una a Saint Disdier (così facevano i francesi), per evitarsi la camminata su asfalto (in discesa, ma son circa 3 km): con l’autostop non mi ha caricato nessuno... Con Elvio e Cristina.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Bella è bella, ma inizia a mostrare i segni della frequentazione (il che può anche esser d’aiuto, dato che si vedono subito le prese per le mani- ben smagnesate- e gli appoggi – ben “sgommati”). Le prese della sequenza del primo 7a sono abbastanza consunte (tiro in comune con Pollichinelle), un fettuccione in loco aiuta.
Saltati i primi 4 tiri, avendo attaccato risalendo le corde fisse sulla sinistra: soluzione che consentirebbe però di poter attaccare l’ultima parte un po’ più freschi e con più tempo a disposizione. Scesi lungo le calate che costeggiano la via (comode, ma forse quelle storiche del tettone son più veloci, in quanto ne fai solo 3, sono meno frequentate ed evitano il laborioso trasferimento sulla cengia mediana). Con l’inesorabile Nelson.

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
bravi marco e cristian