Gulliver outdoor - arrampicata, escursionismo, scialpinismo, sci alpinismo, alpinismo, canyoning, trekking, MTB, Cicloturismo

coboldo


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Ottimo fino a Sourier.
Bellissimo sentiero-balcone, ottimamente segnalato, che collega con percorso in quota a mezzacosta il Rif. Bezzi con lo Chalet de l'Epée. Fa parte dell'Alta Via dei Ghiacciai. Senza arrivare allo Chalet de l'Epée ma scendendo prima direttamente su Sourier può essere una valida alternativa alla discesa a valle dal Rif. Bezzi, anche se ovviamente molto più lunga e con un dislivello positivo di circa 700 m, dovuto ai vari saliscendi.
Attualmente il percorso presenta ancora qualche breve nevaio, senza problemi con neve molle. Ottime passerelle sui guadi ad eccezione di quello prima della risalita al passo della Becca Refreita, la cui passerella è stata divelta e che costringe a perdere quota per trovare il passaggio migliore più a valle (variante comunque ben segnalata).
Panorami stupendi e molti animali avvistati. Con Emily.

Punta Plattes des Chamois

Un tratto del sentiero

Veduta sulla Grande Rousse dal passo della Becca Refreita
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Ottimo fino a Sourier.
La cresta Sud-ovest e' classificabile F, presenta roccia pessima e molto detrito mobile. Non c'e' traccia ne' ometti a segnalare la via che e' comunque abbastanza evidente (almeno nel primo terzo di cresta, fino a dove ci siamo fermati per la pessima qualita' del terreno). In questo periodo i pendii detritici sulla destra della cresta sono ben innevati e probabilmente preferibili salendo con piccozza e ramponi.
Molta neve sul sentiero di accesso, alcuni nevai sono da attaversare con attenzione (ramponi indispensabili se gelati al mattino).
Bellissimi panorami, completa solitudine, avvistati numerosi stambecchi. Con Emily.

La Becca di Suessa dalla Combe du Rocher Blanc

La Punta Maurin
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Sterrato pietroso nell'ultimo tratto per le Grange Collet.
Saliti dalle Grange Collet per Colle Greguri, Colle di Rui e Passo Lauset. Scesi dal Colle della Val Fissela nella Valle di Marin senza sentiero, per pendii ripidi erboso-sassosi con percorso abbastanza agevole (tracce e qualche ometto nei punti strategici). Nell'ultima parte della discesa nella Valle di Marin si trova un vecchio sentiero che percorre a zig-zag i ripidi pendii erbosi fino al pianoro delle Grange Collet. Bell'anello vario e panoramicissimo.
Niente neve sul percorso, giornata molto calda e tersissima. Visti molti giovani stambecchi al Colle Greguri. Sentieri ben segnalati. Con Emily.

Sentiero verso La Colletta

Colle di Rui

Colle della val Fissela e M.Albrage

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ottimo fino a Stafal.
quota neve m :: 2800
attrezzatura :: scialpinistica
Condizioni ottime sul percorso per la Vincent, crepacci chiusi e neve molto bella. Si arriva in vetta sci ai piedi, terminale ben coperta. In discesa nel primo pendio sotto la vetta crosta dura ventata, puoi un po' di farina su fondo duro e quindi primaverile. Sceso il canale diretto su Indren alle 10:00 con neve ancora buona. Bellissima primaverile nel conoide e fino alla funivia.
Con Emily, ultima scialpinistica della stagione. I soci sono saliti alla Margherita trovando ottime condizioni ma vento freddo nell'ultima parte.

Risalendo il Gh. del Lys

Verso la vetta

Panorama dalla Piramide Vincent
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: Parcheggiato a q.2500 (ampia piazzola sulla dx salendo).
quota neve m :: 2500
attrezzatura :: scialpinistica
Fatto il giro saltando la vetta del Foreant. Ottimo innevamento sul versante francese, dove le recenti nevicate hanno depositato fino a 30 cm, assai più' scarso sul lato italiano. In salita per evitare alcuni insidiosi accumuli abbiamo risalito un canalino più' a est del Colle dell'Agnello Vecchio, sbucando sulla dorsale a quota 2860 m (rampant indispensabili). Condizioni neve in discesa: primaverile con riporti di neve farinosa nel tratto Colle Agnello Vecchio - Vallone Echayssier; fresca umida dal Col Echayssier al Lac de Foreant; fresca umida nel canale della Breche Ruine; primaverile molto umida nella discesa dalla Sella d'Asti (scesi alle 14:30). Neve sempre ben sciabile. Dislivello totale m 1200.
Giro stupendo, vario, di ampio respiro con magnifici panorami e belle discese. Obbliga a ben 3 ripellaggi, ampiamente compensati dalla bellezza dei luoghi e dalla varietà del percorso. Giornata spaziale, cielo terso e arietta fresca. Molta gente in giro, sia italiani che francesi, nonostante il giorno lavorativo.. Con Emily.

A sin. il canalino salito per accedere alla dorsale di confine.

Discesa verso il Ref. Agnel

Discesa verso il Lac Foreant

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Strada per Tonno molto stretta e tortuosa.
Bellissimo percorso, vario e panoramico. L'intero anello si percorre agevolmente anche nel tratto non segnalato. Caratteristico e interessante l'antico mulino di Chiappa Crosa e le cascatelle circostanti.
Giornata fresca con magnifiche fioriture. Con Emily.

Cresta ovest M.Antola

Dalla vetta dell'Antola in secondo piano il M.Cremado e la dorsale di discesa

Casoni di Lomà

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Strada stretta da Prato a S.Martino di Struppa, attenzione.
Gita a due passi dalla città ma in ambiente aspro e selvaggio. Partendo da S.Martino di Struppa, abbiamo percorso la gita in senso inverso a quanto decritto nella sezione "Itinerario", passando da Canate all'andata (preferibile a mio parere effettuare la gita in questo senso, con i tratti più' ripidi in salita). I sentieri sono ben segnalati e abbastanza puliti. Un tratto di sentiero franato prima di Canate si passa agevolmente ma e' bene prestare attenzione alla caduta di sassi e terra, specialmente se dovesse piovere. Unico tratto non segnalato e' la cresta tra il M.Lago e l'Alpesisa, percorsa da una traccia.
Molto interessante la visita al paese abbandonato di Canate, con lapide a ricordo della rappresaglia nazifascista del 1944. Temperature gradevoli, ma il percorso e' da evitare nei mesi caldi.

Tra le case di Canate.

La cresta verso il M.Lago e l'Alpesisa.

Uno sguardo alla cresta appena percorsa da poco sotto la vetta del M.Alpesisa.

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Ottmo.
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Al commento di ucciucci aggiungo che noi abbiamo seguito l'itinerario descritto in "Dal Monviso al Sempione", ediz. CDA, ma lo sconsigliamo in quanto si svolge in un fitto bosco seguendo un vecchio sentiero di difficile reperibilità se coperto di neve. Meglio seguire il percorso indicato sul libro del Grilli (vedi la sezione itinerario).
Comunque da quota 2250 nel vallone del Nampio innevamento buono e neve in via di trasformazione che non aveva mollato a causa delle basse temperature. Dal colle di Entrelor si sale agevolmente in sci il crestone nord-ovest della nostra cima.
In discesa dalla vetta abbiamo sceso un breve pendio ripido esposto a Nord (un palmo di farina su fondo duro), che termina poco più in basso del colle di Entrelor, evitando il crestone di salita che presentava rocce affioranti. Usciti dal vallone abbiamo percorso a piedi un tratto pianeggiante lungo un antico "ru" e poi, rimessi gli sci, siamo riusciti a scendere fino a q.2060 circa poco a valle della malga q.2122. Da questo punto sci a spalle a riprendere il bel sentiero di salita.

Gita particolare, con lungo spostamento (20 km a/r) e inevitabile portage, ma che si svolge in ambiente selvaggio e solitario, con panorami stupendi. Avvistati numerosi camosci e marmotte. Con ucciucci e altri due amici.

Risalendo il vallone del Nampio

Le montagne della Val di Rhemes dalla vetta.

Le nostre tracce di discesa.

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ottimo, si parcheggia al ponte q.1700 m.
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Ottime condizioni oggi alla Tete de Fer. Salita su ottima traccia e neve ben grippante in basso e farinosa in alto che non ha mai richiesto l'uso dei rampant. Discesa del pendio sommitale al centro e poi sulla destra (scendendo), su 15 cm di farina su fondo duro. Stupendo. Dai 2400 cremina incantevole e quindi neve primaverile sempre portante e ben sciabile, anche nel ripido bosco finale (qui l'innevamento e' quasi al limite).
Bellissima gita e stupenda sciata in una giornata dalla temperatura ideale. Poca gente su questo itinerario (incontrati solo 7 francesi). Con Emily.

Il vallone di salita.

Inizio discesa.

Il magnifico pendio della Tete de Fer.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Ottima strada da Calvari al P.so di Romaggi.
Itinerario aperto e panoramico che segue per la maggior parte la cresta sud-est alla vetta Ovest del M.Ramaceto.
Sentiero segnalato con due cerchi rossi FIE (itinerario da S.Colombano Certenoli).
Consigliabile traversare in cresta per la cima del M.Mignano e breve discesa al Passo del Dente (sentiero segnato con 3 cerchi rossi a triangolo), piu' vario e panoramico del sentiero che taglia il versante est di tale monte. Dal Passo del Dente si riprende il sentiero segnato con i due cerchi rossi che conduce in vetta come da descrizione itinerario.
In alternativa dal Passo del Dente si puo' seguire il filo di cresta fino alla vetta del Dente di Ramaceto (m 1095), con alcuni passaggi esposti su roccia.
Gita di ripiego in una giornata insolitamente calda per la stagione. Sentieri ben tenuti e segnalati. Il versante est del M.Mignano risultava interessato da un recente incendio. La cresta e' attraversata dai tralicci di due importanti linee elettriche, una delle quali passa subito a sud del M.Mignano e l'altra presso il Passo del Dente.

Il Ramaceto e Cichero dal M.Mignano

Risalendo la cresta sud del Ramaceto

La cresta sommitale del Ramaceto vista dalla vetta ovest
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Parvo (Punta), Rocca Parvo e Parvetto dalla strada per il Colle Fauniera, anello (28/06/20)
    Noire (Ouille) da Pont de l'Aiguilette/Pont de la Neige (21/06/20)
    Viridio (Monte), Cima Viribianc e Punta Parvo dal Gias Cavera (14/06/20)
    Nebius (Monte) da Neraissa per il Colle Moura delle Vinche (06/06/20)
    Saccarello (Monte) da Verdeggia, anello (01/06/20)
    Alfeo (Monte) da Bertone (24/05/20)
    Antola (Monte) da Tonno per il Monte Buio (17/05/20)
    Penello (Monte) e Punta del Corno da San Carlo di Cese, anello del Rio Gandolfi (09/05/20)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (08/03/20)
    Frà (Testa dei) da Morge per il Col Fetita (01/03/20)
    Fetita (Punta) o Falita da Challancin (23/02/20)
    Tarantschun (Piz) da Wergenstein (16/02/20)
    Chaleby (Col) quota 2695 m da Lignan (09/02/20)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (01/02/20)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (05/01/20)
    France (Becca), anticima quota 2348 m da Vetan (01/01/20)
    Paglietta (Monte) da Prailles (30/12/19)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (29/12/19)
    Incianao (Punta) da Argentera (15/12/19)
    Viridio (Monte) da Chiappi (07/12/19)
    Tempesta, Tibert, Piovosa, Sibolet (Cime) dal Gias Fauniera, anello di cresta (27/10/19)
    Pence (Monte) da Sant'Anna, anello per il Colletto di Chiausis (06/10/19)
    Antola (Monte) da Bavastrelli (21/09/19)
    Gran Queyron e Cima Frappier dalla Valle Argentera (15/09/19)
    Roburent (Punta di) da Argentera per i Laghi e il Passo di Roburent (08/09/19)
    Aver (Becca d') e Cima Longhede da Chantornè, anello per Col d'Aver e Col Fenètre (01/09/19)
    Tsa (Mont de la) da Chenaux (25/08/19)
    Pan di Zucchero o Pain de Sucre da Montagna Baus per il versante NO (17/08/19)
    Fourchon (Mont) da Montagna Baus (17/08/19)
    Lancebranlette (Mont) dal Colle del Piccolo San Bernardo (14/08/19)
    Aquiletta (Punta) o Ollietta da Vens (13/08/19)
    Sgurr na Banachdich da Glen Brittle (03/08/19)
    Beinn Dorain da Bridge of Orchy (Scozia) (01/08/19)
    Ruine (Monte) da Grange del Rio per il Vallone di Bonafonte (21/07/19)
    Ciarnier (Punta) da Baraccone per il vallone della Maladecia (14/07/19)
    Rasis (Punta e Testa) da Sant'Anna (07/07/19)
    Nebin (Monte) e Monte Cugulet dal Colle di Sampeyre, anello per il Monte Rastcias (30/06/19)
    Bert (Monte) e quota 2401 m da Grange Selvest per la cresta Sud (23/06/19)
    Surgonda (Piz) da la Veduta per la Val d'Agnel (31/03/19)
    Lagrev (Piz) dal Julierpass (30/03/19)
    Galibier (Pic Blanc du) dalla strada del Col du Lautaret (24/03/19)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (03/03/19)
    Telliers (Monts) da Bourg Saint Bernard (24/02/19)
    Parpeinahorn ed Einshorn da Mathon (19/01/19)
    Argentea (Monte) da Campo, via diretta (12/01/19)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (31/12/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (29/12/18)
    Ciotto Mieu o Mien (Monte) da Limonetto (23/12/18)
    Cordella (Testa) da parcheggio Flassin (15/12/18)
    Zatta (Monte) da Reppia, anello (09/12/18)
    Caucaso (Monte) da Neirone (17/11/18)
    Carmo di Loano (Monte) da Verzi, anello (11/11/18)
    Alfeo (Monte) da Tartago per la Val Boreca (14/10/18)
    Viraysse (Monte) da Larche, anello per il Colle Sautron, la cresta NO e il Lac de la Reculaye (23/09/18)
    Manse (Cima delle) o Tete de Villadel da Le Pontet (16/09/18)
    Grande Sassière (Aiguille de la) dalla Diga di le Saut (09/09/18)
    Soubeyran (Monte) da Saretto, anello per Passo della Cavalla, Colle delle Munie, Lago Apzoi (02/09/18)
    Piutas (Monte), Rocca delle Sommette, Rocca di Cairi da Grange Selvest, anello (26/08/18)
    Entrelor (Testa di) da Bruil, anello per i valloni di Sort e di Entrelor (18/08/18)
    Paramont (Becca Bianca del) Via Normale da La Joux per il Rifugio Deffeyes (16/08/18)
    Frà (Testa dei) da Jovençan (12/08/18)
    Flassin (Mont) da Jovençan per il Col Citrin (10/08/18)
    Ciaslaras (Monte) da Grange Ciarviera, anello per i valloni Maurin e Infernetto (22/07/18)
    Trécare (Becca) da Cheneil per i colli Croux e Nana (15/07/18)
    Ferra (Monte) da Sant'Anna per il vallone di Reisassa (01/07/18)
    Morion (Monte) o Mont Rion da Porliod per il Col du Salvè, anello (24/06/18)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (06/05/18)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (30/04/18)
    Breite Krone, Dreilander Sp., Piz Buin, Rauher Kr. da Ischgl, Tour Silvretta (5-7 gg) (08/04/18)
    Aquiletta (Punta) o Oilletta da Vens (02/04/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (01/04/18)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (25/03/18)
    Bicocca (Colle della) da Chiesa (17/03/18)
    Paglietta (Monte) da Prailles (04/03/18)
    Gardiole (Crete de) da le Roux (23/02/18)
    Plate Longe (Tète de) da Larche (18/02/18)
    Wenglispitz da Hinterrhein (11/02/18)
    Mulets (Col d'i) quota 2411 m SE da Chiotti (28/01/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (31/12/17)
    France (Becca), anticima quota 2348 m da Vetan (28/12/17)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo (09/12/17)
    Viribianc (Cima) da Chiappi (07/12/17)
    Grigna Meridionale o Grignetta da Piani Resinelli per la Cresta Sinigaglia (15/10/17)
    Corquet (Monte) da Les Druges, anello per il Vallone di Saint Marcel (24/09/17)
    Saline (Cima delle) da Carnino Inferiore (17/09/17)
    Sea Bianca (Punta) da Pian del Re per Punta Arpetto e Bric di Piatta Soglia (10/09/17)
    Scaletta (Monte) da Prato Ciorliero, anello sentiero Cavallero e Passo Peroni (27/08/17)
    Palettaz (Punta) da Thumel (19/08/17)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vens, anello per il Lago Leissè (17/08/17)
    Arolley (Cima dell') da Pont Valsavarenche (15/08/17)
    Autaret (Testa dell') da Sant'Anna, anello creste Ovest e Sud (16/07/17)
    Giordano (Monte) da Serre per Colle Servagno (02/07/17)
    Pietralunga (Monte) da Pontechianale, anello per Punta della Battagliola e Colle Bondormir (25/06/17)
    Ciarbonet (Cima) da Viviere (18/06/17)
    Bezin Nord (Pointe de) da le Pont de la Neige (11/06/17)
    Ramaceto (Monte) da Case del Monte (07/05/17)
    Breithorn dal Passo del Sempione (23/04/17)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (17/04/17)
    Enclausetta (l') da Grangie per il Passo di Goretta (18/03/17)
    Piovosa (Punta la) da Tolosano per il Versante SO (10/03/17)
    Giobert (Monte) da Preit (08/03/17)
    Estelletta (Monte) da Chialvetta (07/03/17)
    Bosco (Cima del) da Thures (04/02/17)
    Crevacol (Testa di) da Saint Rhemy (21/01/17)
    San Fruttuoso (Abbazia di) da Camogli, traversata Portofino - Santa Margherita Ligure (15/01/17)
    Meja (Rocca la) quota 2506 m cresta N da Preit (07/01/17)
    Monpers (Punta di) da Pila (03/01/17)
    Forclaz du Bré da Bonne (31/12/16)
    Tre Chiosis (Punta) da Genzana per la Costa Savaresch (10/12/16)
    Rasciassa (Punta) da Colletto, anello per Lago e Colle di Luca (31/10/16)
    Autes (Monte) e Varirosa da Neraissa (30/10/16)
    Succiso (Alpe di) dal Passo del Cerreto per la cresta S (16/10/16)
    Alfeo (Monte) da Campi (09/10/16)
    Grum (Monte) da Frise per il Passo della Magnana (02/10/16)
    Ruetas (Monte) da Laval per il Sentiero degli Alpini (04/09/16)
    Nigro (Rocca del) da Chianale, anello per i colli Biancetta e di Saint Veran (28/08/16)
    Cornour (Punta) da Ghigo di Prali, per la cresta NE (21/08/16)
    Fortin (Mont) da La Visaille (14/08/16)
    Ben Nevis da Fort William, via normale (02/08/16)
    Sabbione (Punta del) o Hohsandhorn dalla Diga di Morasco (17/07/16)
    Chalet de l'Epee, Bezzi (Rifugi) da Usellieres, anello (11/07/16)
    Maurin (Punta) da Usellieres (10/07/16)
    Albrage (Monte) e Monte Freide da Chiappera per il Colle di Rui (03/07/16)
    Vincent (Piramide) da Indren (26/06/16)
    Asti (Sella d') e Pic de Foreant da Chianale, anello per Colle dell'Agnello e Breche de la Ruine (20/05/16)
    Antola (Monte) e Monte Cremado da Tonno, anello per Mulino di Chiappa Crosa (15/05/16)
    Alpesisa e Monte Lago da Prato, anello per Canate (30/04/16)
    Percià (Punta) da Eaux Rousses (25/04/16)
    Fer (Tete de) da Larche (10/04/16)
    Ramaceto (Monte, cima Ovest) da Passo Romaggi per la dorsale Sud (03/04/16)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (28/03/16)
    Vertosan (Mont) da Vetan, traversata a Saint Oyen (26/03/16)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (06/03/16)
    Aquiletta (Punta) o Ollietta da Vens (03/01/16)
    France (Becca) da Vetan (28/12/15)
    Bram (Monte) da San Giacomo (20/12/15)
    Cernauda (Rocca della) da Colletto per il Colle della Margherita, Monte Plum e cresta del Balou (12/12/15)
    Crosa (Cima di) da Ruà, anello per Madonna Alpina e Colle di Cervetto (06/12/15)
    Pagliaro (Monte) da Lorsica (22/11/15)
    Rama (Monte) da Sciarborasca, Sentiero Direttissima (08/11/15)
    Frontè (Monte) dal Colle San Bernardo di Mendatica e Cima Garlenda (01/11/15)
    Martin (Punta) e Monte Penello da Acquasanta, anello (24/10/15)
    Bersaio (Monte) da Sambuco per il Vallone della Madonna, possibile anello (11/10/15)
    Carmo di Loano (Monte) da Verzi, anello (04/10/15)
    Lombarda (Cima della) e Cima di Vermeil dal Colle della Lombarda (20/09/15)
    Savi (Monte) da Neraissa Superiore (06/09/15)
    Rognosa della Guercia (Testa) da San Bernolfo, anello per Vallone della Guercia, Passo del Bue, Passo della Sommetta (30/08/15)
    Salè e Savi (Monti) dal Gias Cavera, anello (22/08/15)
    Chaligne (Punta) da Buthier (13/08/15)
    Fenilia (Punta) da Lillaz (11/08/15)
    Gran Pilastro o Hochfeiler dal Lago di Neves per il Rifugio Ponte di Ghiaccio (03/08/15)
    Eyssilloun (Tète de l') da Fouillouse (19/07/15)
    Valnera (Punta) da Estoul (13/07/15)
    Vitello (Corno) da Estoul per il Rifugio Arp (12/07/15)
    Chandelly (Mont) o Testa della Mentò da Pont du Grand Clapey per il Col Manteu (05/07/15)
    Abisso (Rocca dell') da Colle di Tenda (27/06/15)
    Bianca (Monte la) da Grange Selvest (21/06/15)
    Vaccia (Monte) da Besmorello (07/06/15)
    Antola (Monte) da Croso (17/05/15)
    Ebro (Monte) da Caldirola (10/05/15)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (06/04/15)
    Serena (Col) quota 2709 m NO da Mottes (05/04/15)
    Soleglio Bue (Cima del) o Beau Soleil da Preit (29/03/15)
    Estelletta (Monte) da Ponte Maira (21/03/15)
    Kleine Kreuzspitze/Piccola di Montecroce (Cima) da Flading (07/03/15)
    Grubenkopf da parcheggio Waldesruh (06/03/15)
    Nera (Rocca) da Crissolo (22/02/15)
    Lavezzara (Costa) da Cappella dell'Assunta (08/02/15)
    Viridio (Monte) da Chiappi (01/02/15)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (18/01/15)
    Argentea (Monte) da Campo, via diretta (11/01/15)
    Monpers (Punta di) da Pila (05/01/15)
    Sibolet (Punta) dal Santuario di San Magno (21/12/14)
    Rascias (Mont) dalla strada per Dondena (07/12/14)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (16/11/14)
    Nuda (Monte la) da Casa Giannino (02/11/14)
    Aver (Colle) e Colle dei Morti dalla strada per il Colle della Lombarda, anello per i Laghi d'Aver (19/10/14)
    Antola (Monte) da Bavastrelli (05/10/14)
    Ghinivert (Bric) da Laval per il Colle del Beth (28/09/14)
    Fremamorta (Cima di) da Pian della Casa del Re, per i Laghi di Fremamorta (14/09/14)
    Peiron (Monte) da Prati del Vallone (07/09/14)
    Bianca (Rocca) Via Normale da Chianale, anello per i Colli di Saint Veran e Biancetta (31/08/14)
    Cialancion (Tete de) da Grange Collet (24/08/14)
    Goletta (Picco di) Cresta Nord (17/08/14)
    Pouegnenta o Pugnenta (Becca) dal Colle San Carlo (14/08/14)
    Fallère (Mont) da Vetan, anello (12/08/14)
    Chaligne (Punta) e Punta Metz da Thouraz, anello (08/08/14)
    Chenaille (Monte) dalla Comba di Champillon (06/08/14)
    Crammont (Mont) da Elevaz (04/08/14)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vens, anello per il Lago Leissè (27/07/14)
    San Bernolfo (Rocca e Guglia di) da San Bernolfo, anello per Passo di Seccia e Laghi di Collalunga (19/07/14)
    Antoroto (Monte) da Valdinferno (13/07/14)
    Piutas (Monte), Rocca delle Sommette, Rocca di Cairi da Grange Selvest, anello (06/07/14)
    Breithorn Centrale da Cervinia (08/06/14)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (04/05/14)