Gulliver outdoor - arrampicata, escursionismo, scialpinismo, sci alpinismo, alpinismo, canyoning, trekking, MTB, Cicloturismo

coboldo


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Ottimo, strada della val Grana umida ma senza ghiaccio (sale).
Bellissimo giro panoramico e solare. Si sale comodamente da Colletto al Colle della Margherita seguendo i vecchi sentieri puliti e segnalati. Senza problemi la cresta erbosa che con poca fatica collega il colle della Margherita con la Q.2201 (abbiamo evitato il tratto EE che scavalca la Rocca Albert). Calcolare 3.30-4.00 ore fino alla Q.2201, prendendosi il tempo di fare molte foto e di visitare Campofei. Discesa rapida per la cresta del Balou e successiva stradina, recentemente asfaltatata dopo Valliera (ore 1.40). Sentieri ben segnalati, paline con chiare frecce segnaletiche ai bivi principali.
Gita ideale nelle serene giornate autunnali, come in questo Dicembre eccezionalmente secco e caldo. Si passa presso alcune borgate rimaste intatte (Campofei, Granges e Valliera), con alcuni edifici ottimamente ristrutturati o in via di ristrutturazione. Interessanti le incisioni rupestri del Neolitico (figure umanoidi) visibili su due piccole lastre di roccia a q.1600, sul sentiero verso il Colle della Margherita. Caratteristica la grande roccia forata poco sotto la vetta del monte Plum.

Campofei 1

Campofei 2

Verso il Colle della Margherita

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Ottimo fino al parcheggio poco a monte di Rua'.
Il percorso attualmente e' quasi totalmente sgombro di neve, solo qualche breve tratto all'ombra e' innevato/ghiacciato sul crestone di salita ai Fortini di Crosa e nel tratto finale sotto la Cima di Crosa. Saliti da Rua' al Colle di Cervetto, traversato in versante Sud su bel sentiero sotto la cima dei Fortini e poi seguito un altro bel sentiero che risale a stretti tornanti il versante est della Cima di Crosa (qualche tratto innevato/ghiacciato richiede un minimo di attenzione), collegandosi alla cresta Sud a pochi metri dalla vetta. Discesa per il sentiero della cresta Sud, cappelletta della Madonna Alpina e ricongiungimento al persorso di saluta presso il Pian Ciattiva.
Piacevole gita su sentieri comodi e molto panoramici, ideale nelle terse giornate autunnali. Giornata con temperatura ideale, pochissimo vento in cresta. Cielo sereno con le nubi marittime che lambivano la val Maira e strati nebbiosi sulla pianura.

Salendo verso il Colle di Cervetto

Veduta sul versante est e la cresta nord-est della Cima di Crosa

La cresta sud dalla vetta della Cima di Crosa

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Ottimo fino a Lorsica.
Piacevole gita in una giornata fredda (finalmente!) ed eccezionalmente tersa. I sentieri sono ben tenuti e segnalati. I versanti nord sono coperti da un sottile strato di neve (5 cm) che non crea alcun problema. Interessanti panorami salendo e dalla vetta sui monti innevati della val d'Aveto e verso il mare.
Con Emily. Incontrati un paio di cacciatori di cinghiali con simpatici segugi al seguito (era in corso una battuta nella valletta a ovest della dorsale di salita).

Lorsica e il Monte Ramaceto (m 1318)

Verso il Passo Rondanara

Sulla cresta alle pendici del M.Pagliaro

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Stradina molto stretta nell'ultimo tratto.
Bella gita in ambiente selvaggio e suggestivo a pochi km dal mare. Incredibile il contrasto tra l'ambiente alpestre della gita e il panorama eccezionale sul mare e la costa ligure. Sentieri ben tenuti e ben segnalati.
Salita in una giornata eccezionalmente calda ma serena e limpida. Con Emily.

Panorama dalla vetta con Genova e le Alpi Apuane.

Salendo nella valle del Rio Scorza con il Monte Rama sullo sfondo.

L'attraversamento del canalone.

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Ottimo fino a San Bernardo, buona sterrata fino alle case Penna.
Saliti in auto fino nei pressi delle Case Penna (m 1560) dove si puo' parcheggiare. Da qui si sale per la mulattiera (segnavia bianco-rossi AV) che taglia ripidi pascoli e arriva in cresta al Passo Fronté (m 2090). Dal passo in breve in vetta per cresta (ore 1:30-1:45). Tornati al Passo Fronte' siamo saliti alla Cima Garlenda (m 2140) e abbiamo proseguito per la panoramicissima cresta in discesa, superando la cima Omo dell'Alpetta (m 2034), fino alla Colletta Garlenda (m 1855).
Da questo passo abbiamo svoltato a destra (sud) tagliando all'inizio ripidissimi pendii erbosi seguendo le tracce di un vecchio sentiero fino a raggiungere l'ampio dorso erboso che scende dalla cima Omo dell'Alpetta. In ripida discesa lungo questo dorso si raggiunge la mulattiera di salita e quindi le case Penna e la strada sterrata chiudendo l'anello.
Gita breve e piacevole, con bellissimi panorami dalla cresta sommitale e i fantastici colori autunnali tipici di questa stagione. Purtroppo un incendio stava interessando l'erboso versante sud del Fronté, spento mentre salivamo grazie ai numerosi passaggi di un Canadair che ha piu' volte scaricato acqua sfiorando la vetta del monte. Complimenti ai bravissimi piloti!

Salendo dalle Case Penna

Scendendo dal Fronté

Cresta verso la Cima Garlenda

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Ottimo fino ad Acquasanta.
Saliti direttamente dalla stazione di Acquasanta seguendo il vecchio percorso di collegamento con la mulattiera segnalata, percorso che prevede l'attraversamento della ferrovia dopo un cartello di divieto di accesso (attenzione!), nei pressi di un edificio di servizio. Dopo aver attraversato i binari si prende un sentierino che sale dritto nella boscaglia e si collega alla vecchia mulattiera (l'accesso alla mulattiera e' stato chiuso da un muro anni fa).
Abbiamo poi seguito il percorso descritto nella sezione "Itinerario", scendendo per la variante n.2.

Tornati alla Martin con Emily, e' sempre una gita interessante e super panoramica. La prima volta la salii ai tempi del Liceo negli anni '70 del secolo scorso!
Bello il bivacco Bellani in vetta al Penello, recentemente ristrutturato. C'e' anche una simpatica panchina fatta di vecchi sci!

All'inizio della cresta ovest.

Ultima parte della cresta di salita.

Passaggio roccioso nella parte finale della cresta ovest.

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Parcheggio possibile all'inizio della stradina, dopo breve tratto sterrato a sin. (cartello).
Bellissima gita in una giornata limpida e fresca, con la vegetazione che ha assunto i caldi colori autunnali. Il sentiero e' ben tenuto e segnalato, cartelli indicatori a ogni bivio. Alla fine si puo' salire facilmente passando dentro la caratteristica spaccatura sotto la vetta. Calcolare 3h 15' - 3h 30 totali', soste comprese.
Con Emily.

Il M.Bersaio visto dalla parte superiore del vallone della Madonna

Panorama sulla Valle Stura dalla vetta.

Veduta su M.Omo, M.Sale', M.Savi e M.Nebius

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: L'ultimo tratto della sterrata per Castagnabanca e' molto rovinato, solchi profondi.
Gita piacevole, piuttosto breve e diretta. La salita lungo la cresta sud-est e' molto panoramica mentre la discesa si svolge principalmente in un fitto bosco di latifoglie. Sentieri ottimamente segnalati e chiare tabelle indicatrici ai bivi.
In discesa prima del Giogo di Giustenice si puo' prendere una scorciatoia (traccia) verso destra (sud) segnalata da ometti che conduce in breve al sentiero principale segnato con un triangolo rosso pieno.
Nebbie basse fino all'inizio della cresta, poi piu' sereno e un po' ventoso in alto. Sentiero di cresta perfettamente asciutto. Discesa nella nebbia e con terreno fradicio per le ingenti piogge.

Salendo il crestone sud-est del M.Carmo

Saleno il crestone sud-est del M.Carmo - 2

Panorama dalla vetta con Bardineto e le Alpi Liguri

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Ottimo.
Abbiamo percorso l'anello in senso contrario alla descrizione, salendo dal Colle d'Orgials e scendendo dal crestone est della Cima della Lombarda direttamente sul colle omonimo. Puo' essere preferibile fare il giro in senso inverso dato che il crestone di grossi blocchi e' molto scomodo in discesa. La mulattiera militare che collega i laghi della Valletta alla Cima della Lombarda e' un capolavoro ed e' segnalata da tacche rosse (fa parte del TDM = Tour Du Malinvern); due brevi tratti franati richiedono un minimo di attenzione. Giunti sotto il pendio detritico terminale della Cima della Lombarda, circa a quota 2700, occorre svoltare a destra (bivio con grosso ometto) per salire gli ampissimi tornanti che conducono in cima.
Giornata fredda e ventosa ma panorami spettacolari! Con Emily.

I laghi della Valletta

Veduta sul Passo d'Orgials dalla Cima della Lombarda

Scandendo lungo il crestone est della Cima della Lombarda

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Breve tratto sterrato fino al piccolo parcheggio presso il vecchio rif.Nebius.
Poco sotto il rif. Nebius prendere il sentiero che attraversa il torrente verso destra (freccia indicatrice su palo). In seguito il percorso e' evidente anche se poco segnalato (vecchi segni gialli, qualche ometto). L'ultimo ripido pendio verso il colle Moura delle Vinche si supera seguento gli ampi e comodissimi tornanti di un vecchio sentiero militare.
Dal colle Moura delle Vinche invece di raggiungere il colle Serour si può salire direttamente a destra per una valletta erbosa raggiungendo la quota 2487 ("La Moura"). Da qui seguire il crinale a destra (sentiero) e, dopo aver raggiunto un'ampia sella erbosa, iniziare a risalire la detritica cresta sud-ovest del M.Savi. Spostandosi da ultimo leggermente a sinistra del filo, si raggiungono facilmente le bianche rocce della vetta (tracce, ometti, E+). Tempo totale ore 3-3:30.
Bella salita in ambiente solare e panoramico. Interessanti le piramidi di terra visibili nel fianco del vallone dal bordo del sentiero nella prima parte della salita e le imponenti opere di regimentazione delle acque risalenti agli anni '30. Stupenda vista sulle Marittime e sul vicino monte Sale'. Peccato i resti dell'isolante in polistirolo giallo provenienti dal tetto della baita del margaro sparpagliati dal vento nel prato circostante, una bruttura inquinante che andrebbe sistemata al piu' presto.

Il vallone di salita dai pressi del colle Moura delle Vinche

La cresta di salita al M.Savi

Inizio discesa dalla vetta del M.Savi

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Parvo (Punta), Rocca Parvo e Parvetto dalla strada per il Colle Fauniera, anello (28/06/20)
    Noire (Ouille) da Pont de l'Aiguilette/Pont de la Neige (21/06/20)
    Viridio (Monte), Cima Viribianc e Punta Parvo dal Gias Cavera (14/06/20)
    Nebius (Monte) da Neraissa per il Colle Moura delle Vinche (06/06/20)
    Saccarello (Monte) da Verdeggia, anello (01/06/20)
    Alfeo (Monte) da Bertone (24/05/20)
    Antola (Monte) da Tonno per il Monte Buio (17/05/20)
    Penello (Monte) e Punta del Corno da San Carlo di Cese, anello del Rio Gandolfi (09/05/20)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (08/03/20)
    Frà (Testa dei) da Morge per il Col Fetita (01/03/20)
    Fetita (Punta) o Falita da Challancin (23/02/20)
    Tarantschun (Piz) da Wergenstein (16/02/20)
    Chaleby (Col) quota 2695 m da Lignan (09/02/20)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (01/02/20)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (05/01/20)
    France (Becca), anticima quota 2348 m da Vetan (01/01/20)
    Paglietta (Monte) da Prailles (30/12/19)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (29/12/19)
    Incianao (Punta) da Argentera (15/12/19)
    Viridio (Monte) da Chiappi (07/12/19)
    Tempesta, Tibert, Piovosa, Sibolet (Cime) dal Gias Fauniera, anello di cresta (27/10/19)
    Pence (Monte) da Sant'Anna, anello per il Colletto di Chiausis (06/10/19)
    Antola (Monte) da Bavastrelli (21/09/19)
    Gran Queyron e Cima Frappier dalla Valle Argentera (15/09/19)
    Roburent (Punta di) da Argentera per i Laghi e il Passo di Roburent (08/09/19)
    Aver (Becca d') e Cima Longhede da Chantornè, anello per Col d'Aver e Col Fenètre (01/09/19)
    Tsa (Mont de la) da Chenaux (25/08/19)
    Pan di Zucchero o Pain de Sucre da Montagna Baus per il versante NO (17/08/19)
    Fourchon (Mont) da Montagna Baus (17/08/19)
    Lancebranlette (Mont) dal Colle del Piccolo San Bernardo (14/08/19)
    Aquiletta (Punta) o Ollietta da Vens (13/08/19)
    Sgurr na Banachdich da Glen Brittle (03/08/19)
    Beinn Dorain da Bridge of Orchy (Scozia) (01/08/19)
    Ruine (Monte) da Grange del Rio per il Vallone di Bonafonte (21/07/19)
    Ciarnier (Punta) da Baraccone per il vallone della Maladecia (14/07/19)
    Rasis (Punta e Testa) da Sant'Anna (07/07/19)
    Nebin (Monte) e Monte Cugulet dal Colle di Sampeyre, anello per il Monte Rastcias (30/06/19)
    Bert (Monte) e quota 2401 m da Grange Selvest per la cresta Sud (23/06/19)
    Surgonda (Piz) da la Veduta per la Val d'Agnel (31/03/19)
    Lagrev (Piz) dal Julierpass (30/03/19)
    Galibier (Pic Blanc du) dalla strada del Col du Lautaret (24/03/19)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (03/03/19)
    Telliers (Monts) da Bourg Saint Bernard (24/02/19)
    Parpeinahorn ed Einshorn da Mathon (19/01/19)
    Argentea (Monte) da Campo, via diretta (12/01/19)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (31/12/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (29/12/18)
    Ciotto Mieu o Mien (Monte) da Limonetto (23/12/18)
    Cordella (Testa) da parcheggio Flassin (15/12/18)
    Zatta (Monte) da Reppia, anello (09/12/18)
    Caucaso (Monte) da Neirone (17/11/18)
    Carmo di Loano (Monte) da Verzi, anello (11/11/18)
    Alfeo (Monte) da Tartago per la Val Boreca (14/10/18)
    Viraysse (Monte) da Larche, anello per il Colle Sautron, la cresta NO e il Lac de la Reculaye (23/09/18)
    Manse (Cima delle) o Tete de Villadel da Le Pontet (16/09/18)
    Grande Sassière (Aiguille de la) dalla Diga di le Saut (09/09/18)
    Soubeyran (Monte) da Saretto, anello per Passo della Cavalla, Colle delle Munie, Lago Apzoi (02/09/18)
    Piutas (Monte), Rocca delle Sommette, Rocca di Cairi da Grange Selvest, anello (26/08/18)
    Entrelor (Testa di) da Bruil, anello per i valloni di Sort e di Entrelor (18/08/18)
    Paramont (Becca Bianca del) Via Normale da La Joux per il Rifugio Deffeyes (16/08/18)
    Frà (Testa dei) da Jovençan (12/08/18)
    Flassin (Mont) da Jovençan per il Col Citrin (10/08/18)
    Ciaslaras (Monte) da Grange Ciarviera, anello per i valloni Maurin e Infernetto (22/07/18)
    Trécare (Becca) da Cheneil per i colli Croux e Nana (15/07/18)
    Ferra (Monte) da Sant'Anna per il vallone di Reisassa (01/07/18)
    Morion (Monte) o Mont Rion da Porliod per il Col du Salvè, anello (24/06/18)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (06/05/18)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (30/04/18)
    Breite Krone, Dreilander Sp., Piz Buin, Rauher Kr. da Ischgl, Tour Silvretta (5-7 gg) (08/04/18)
    Aquiletta (Punta) o Oilletta da Vens (02/04/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (01/04/18)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (25/03/18)
    Bicocca (Colle della) da Chiesa (17/03/18)
    Paglietta (Monte) da Prailles (04/03/18)
    Gardiole (Crete de) da le Roux (23/02/18)
    Plate Longe (Tète de) da Larche (18/02/18)
    Wenglispitz da Hinterrhein (11/02/18)
    Mulets (Col d'i) quota 2411 m SE da Chiotti (28/01/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (31/12/17)
    France (Becca), anticima quota 2348 m da Vetan (28/12/17)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo (09/12/17)
    Viribianc (Cima) da Chiappi (07/12/17)
    Grigna Meridionale o Grignetta da Piani Resinelli per la Cresta Sinigaglia (15/10/17)
    Corquet (Monte) da Les Druges, anello per il Vallone di Saint Marcel (24/09/17)
    Saline (Cima delle) da Carnino Inferiore (17/09/17)
    Sea Bianca (Punta) da Pian del Re per Punta Arpetto e Bric di Piatta Soglia (10/09/17)
    Scaletta (Monte) da Prato Ciorliero, anello sentiero Cavallero e Passo Peroni (27/08/17)
    Palettaz (Punta) da Thumel (19/08/17)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vens, anello per il Lago Leissè (17/08/17)
    Arolley (Cima dell') da Pont Valsavarenche (15/08/17)
    Autaret (Testa dell') da Sant'Anna, anello creste Ovest e Sud (16/07/17)
    Giordano (Monte) da Serre per Colle Servagno (02/07/17)
    Pietralunga (Monte) da Pontechianale, anello per Punta della Battagliola e Colle Bondormir (25/06/17)
    Ciarbonet (Cima) da Viviere (18/06/17)
    Bezin Nord (Pointe de) da le Pont de la Neige (11/06/17)
    Ramaceto (Monte) da Case del Monte (07/05/17)
    Breithorn dal Passo del Sempione (23/04/17)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (17/04/17)
    Enclausetta (l') da Grangie per il Passo di Goretta (18/03/17)
    Piovosa (Punta la) da Tolosano per il Versante SO (10/03/17)
    Giobert (Monte) da Preit (08/03/17)
    Estelletta (Monte) da Chialvetta (07/03/17)
    Bosco (Cima del) da Thures (04/02/17)
    Crevacol (Testa di) da Saint Rhemy (21/01/17)
    San Fruttuoso (Abbazia di) da Camogli, traversata Portofino - Santa Margherita Ligure (15/01/17)
    Meja (Rocca la) quota 2506 m cresta N da Preit (07/01/17)
    Monpers (Punta di) da Pila (03/01/17)
    Forclaz du Bré da Bonne (31/12/16)
    Tre Chiosis (Punta) da Genzana per la Costa Savaresch (10/12/16)
    Rasciassa (Punta) da Colletto, anello per Lago e Colle di Luca (31/10/16)
    Autes (Monte) e Varirosa da Neraissa (30/10/16)
    Succiso (Alpe di) dal Passo del Cerreto per la cresta S (16/10/16)
    Alfeo (Monte) da Campi (09/10/16)
    Grum (Monte) da Frise per il Passo della Magnana (02/10/16)
    Ruetas (Monte) da Laval per il Sentiero degli Alpini (04/09/16)
    Nigro (Rocca del) da Chianale, anello per i colli Biancetta e di Saint Veran (28/08/16)
    Cornour (Punta) da Ghigo di Prali, per la cresta NE (21/08/16)
    Fortin (Mont) da La Visaille (14/08/16)
    Ben Nevis da Fort William, via normale (02/08/16)
    Sabbione (Punta del) o Hohsandhorn dalla Diga di Morasco (17/07/16)
    Chalet de l'Epee, Bezzi (Rifugi) da Usellieres, anello (11/07/16)
    Maurin (Punta) da Usellieres (10/07/16)
    Albrage (Monte) e Monte Freide da Chiappera per il Colle di Rui (03/07/16)
    Vincent (Piramide) da Indren (26/06/16)
    Asti (Sella d') e Pic de Foreant da Chianale, anello per Colle dell'Agnello e Breche de la Ruine (20/05/16)
    Antola (Monte) e Monte Cremado da Tonno, anello per Mulino di Chiappa Crosa (15/05/16)
    Alpesisa e Monte Lago da Prato, anello per Canate (30/04/16)
    Percià (Punta) da Eaux Rousses (25/04/16)
    Fer (Tete de) da Larche (10/04/16)
    Ramaceto (Monte, cima Ovest) da Passo Romaggi per la dorsale Sud (03/04/16)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (28/03/16)
    Vertosan (Mont) da Vetan, traversata a Saint Oyen (26/03/16)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (06/03/16)
    Aquiletta (Punta) o Ollietta da Vens (03/01/16)
    France (Becca) da Vetan (28/12/15)
    Bram (Monte) da San Giacomo (20/12/15)
    Cernauda (Rocca della) da Colletto per il Colle della Margherita, Monte Plum e cresta del Balou (12/12/15)
    Crosa (Cima di) da Ruà, anello per Madonna Alpina e Colle di Cervetto (06/12/15)
    Pagliaro (Monte) da Lorsica (22/11/15)
    Rama (Monte) da Sciarborasca, Sentiero Direttissima (08/11/15)
    Frontè (Monte) dal Colle San Bernardo di Mendatica e Cima Garlenda (01/11/15)
    Martin (Punta) e Monte Penello da Acquasanta, anello (24/10/15)
    Bersaio (Monte) da Sambuco per il Vallone della Madonna, possibile anello (11/10/15)
    Carmo di Loano (Monte) da Verzi, anello (04/10/15)
    Lombarda (Cima della) e Cima di Vermeil dal Colle della Lombarda (20/09/15)
    Savi (Monte) da Neraissa Superiore (06/09/15)
    Rognosa della Guercia (Testa) da San Bernolfo, anello per Vallone della Guercia, Passo del Bue, Passo della Sommetta (30/08/15)
    Salè e Savi (Monti) dal Gias Cavera, anello (22/08/15)
    Chaligne (Punta) da Buthier (13/08/15)
    Fenilia (Punta) da Lillaz (11/08/15)
    Gran Pilastro o Hochfeiler dal Lago di Neves per il Rifugio Ponte di Ghiaccio (03/08/15)
    Eyssilloun (Tète de l') da Fouillouse (19/07/15)
    Valnera (Punta) da Estoul (13/07/15)
    Vitello (Corno) da Estoul per il Rifugio Arp (12/07/15)
    Chandelly (Mont) o Testa della Mentò da Pont du Grand Clapey per il Col Manteu (05/07/15)
    Abisso (Rocca dell') da Colle di Tenda (27/06/15)
    Bianca (Monte la) da Grange Selvest (21/06/15)
    Vaccia (Monte) da Besmorello (07/06/15)
    Antola (Monte) da Croso (17/05/15)
    Ebro (Monte) da Caldirola (10/05/15)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (06/04/15)
    Serena (Col) quota 2709 m NO da Mottes (05/04/15)
    Soleglio Bue (Cima del) o Beau Soleil da Preit (29/03/15)
    Estelletta (Monte) da Ponte Maira (21/03/15)
    Kleine Kreuzspitze/Piccola di Montecroce (Cima) da Flading (07/03/15)
    Grubenkopf da parcheggio Waldesruh (06/03/15)
    Nera (Rocca) da Crissolo (22/02/15)
    Lavezzara (Costa) da Cappella dell'Assunta (08/02/15)
    Viridio (Monte) da Chiappi (01/02/15)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (18/01/15)
    Argentea (Monte) da Campo, via diretta (11/01/15)
    Monpers (Punta di) da Pila (05/01/15)
    Sibolet (Punta) dal Santuario di San Magno (21/12/14)
    Rascias (Mont) dalla strada per Dondena (07/12/14)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (16/11/14)
    Nuda (Monte la) da Casa Giannino (02/11/14)
    Aver (Colle) e Colle dei Morti dalla strada per il Colle della Lombarda, anello per i Laghi d'Aver (19/10/14)
    Antola (Monte) da Bavastrelli (05/10/14)
    Ghinivert (Bric) da Laval per il Colle del Beth (28/09/14)
    Fremamorta (Cima di) da Pian della Casa del Re, per i Laghi di Fremamorta (14/09/14)
    Peiron (Monte) da Prati del Vallone (07/09/14)
    Bianca (Rocca) Via Normale da Chianale, anello per i Colli di Saint Veran e Biancetta (31/08/14)
    Cialancion (Tete de) da Grange Collet (24/08/14)
    Goletta (Picco di) Cresta Nord (17/08/14)
    Pouegnenta o Pugnenta (Becca) dal Colle San Carlo (14/08/14)
    Fallère (Mont) da Vetan, anello (12/08/14)
    Chaligne (Punta) e Punta Metz da Thouraz, anello (08/08/14)
    Chenaille (Monte) dalla Comba di Champillon (06/08/14)
    Crammont (Mont) da Elevaz (04/08/14)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vens, anello per il Lago Leissè (27/07/14)
    San Bernolfo (Rocca e Guglia di) da San Bernolfo, anello per Passo di Seccia e Laghi di Collalunga (19/07/14)
    Antoroto (Monte) da Valdinferno (13/07/14)
    Piutas (Monte), Rocca delle Sommette, Rocca di Cairi da Grange Selvest, anello (06/07/14)
    Breithorn Centrale da Cervinia (08/06/14)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (04/05/14)