coboldo


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Ottimo.
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
In discesa ottima neve (10-20 cm di farina su fondo duro) dalla vetta fino al limite del bosco. Poi nel bosco e fino alla stradina neve in via di trasformazione ma sciabile. Piu' in basso croste varie, conviene restare sulla stradina. In salita portage di 10 min dal viadotto della superstrada, poi alle prime baite occorre togliere gli sci per un brevissimo tratto. Si potrebbe parcheggiare sotto il viadotto, all'inizio della poderale (risparmiandosi alcune centinaia di metri a piedi) ma c'e' un cartello di divieto di accesso al parcheggio degli impianti di Crevacol.
Con Emily e Andrea.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Ottimo.
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti dal colletto poco piu' alto e a sud del colle Soleglio Bue per la brevissima ma ripida dorsale Nord.
Neve umida su tutto il percorso per lo scarso rigelo dovuto al foehn che ha soffiato nella notte. Nel corso della mattinata il vento si e' attenuato concedendoci una sosta piacevole in vetta. Ambiente dolce e ameno, panorama notevole, come sempre in Val Maira. La strada di accesso alle Grangie Soleglio Bue e' ottimamente innevata Un breve tratto della strada richiede attenzione per possibili scariche di neve dai pendii sovrastanti (resti di valanga).
Con Emily, giornata piuttosto calda. Pochissima gente sul percorso.
Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Ottimo.
attrezzatura :: scialpinistica
Tempo coperto e nebbioso, piuttosto caldo. Neve crostosa poco sciabile per i primi 400 m di discesa (1 *), poi umida e ben sciabile (3-4 *). Media 2*.
Alla fine della gita ha iniziato a piovere.
Innevamento abbondante.
Sempre magico il bosco dell'Estelletta!
Con Emily, Ucciucci e Pietro. Poca gente in giro. Ottima merenda sinoira alla locanda Ciarbonet presso il parcheggio di Ponte Maira.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ottimo. Parcheggio a Vallettina totalmente gelato (lastra di vetro!).
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Bella gita classica in ambiente magnifico. Non presenta pericoli di valanghe ad eccezione del ripido pendio finale (BS).
Alla fine si puo' salire in vetta sia per la cresta Ovest che per la cresta Est (traccia piu' marcata sulla cresta Est), entrambe brevi ed elementari.
Attualmente ci sono enormi accumuli di neve sulla cresta sommitale, stabili e induriti dal vento (la croce di vetta e' quasi completamente sepolta). Si sale in vetta comodamente a piedi senza ramponi o con gli sci (con qualche difficolta', attenzione all'esposizione sul versante Sud).
Con Emily, in gran forma!
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Ottimo fino al parcheggio del ristorante Waldesruth.
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Gita classica, sicura e in bell'ambiente. Purtroppo causa bufera di vento gelido e fortissimo ci siamo dovuti fermare presso il Grubenjoch (come tutti oggi). I pendii sommitali sono stati spazzati dal vento e la neve e' molto dura e "sastrugiosa". Scendendo la situazione migliora e si trova ancora farina.
Con Emily.
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Al mattino strada sporca, nessun problema con gomme termiche
quota neve m :: 700
attrezzatura :: scialpinistica
Gita sicura e in ambiente molto bello per la vista sul Monviso (sembrava il K2!). Il bosco fitto della parte bassa e' in realta' ben sciabile con neve abbondante. Confermo quanto scritto da ucciucci, ma con condizioni "canadesi" come quelle trovate la quinta stella ci vuole!
Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Buono, al mattino strada un po' sporca per neve.
quota neve m :: 700
attrezzatura :: scialpinistica
Ambiente fiabesco con gli alberi imbiancati, il mare e tutto l'arco alpino occidentale.Temperatura gradevole e vento scarso o nullo. Saliti prima al Poggio, discesa su costone nord a guadare il torrente e quindi risalita a Costa Lavezzara. Discesa per pendio ovest e stradina fino alla cappelletta.
L'ambiente assai bello e il panorama eccezionale hanno compensato lo scarso piacere della sciata, rovinata purtroppo dalla mancanza di fondo e dalle numerose micidiali pietre in agguato nonostante la neve di buona qualità'.
Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Ottimo fino a Chiappi e al Santuario di S.Magno.
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi la fiera delle croste al Viridio. Il vento di Venerdi' ha devastato la neve, portandola via e rovinandola su tutto il percorso. Notevole rischio valanghe sui pendii sottovento (esposizione Est), visti parecchi distacchi di lastroni sottili. Il percorso solito e' sicuro, essendo esposto in pieno nord, e alterna croste dure, sastrugi e croste non portanti. Coltelli utili. In discesa stando sulle placche dure si riusciva anche a fare qualche curva decente.

Con ucciucci e altri quattro amici. Visto un topino surgelato a q.2300!
Ottimi gnocchi al Castelmagno e torta di nocciole con zabaione caldo alla Trattoria dei Cacciatori di Campomolino (consigliata!).
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Normale, strada della Valle Stura un po' sporca dopo Vinadio.
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Per non rischiare di rovinare le solette sono tornato al Ventasuso per la seconda volta in questa stagione.
Innevamento ottimo e powder strepitosa da cima a fondo. Condizioni rischiose sui pendii ripidi (il grado "Marcato" del bollettino ci sta tutto).
La traccia di salita esistente passa dal Colle Ventasuso e sbuca in cresta a sinistra di alcune rocce. Evidentemente chi ha tracciato non se l'e' sentita di salire direttamente per il dosso nord (percorso in discesa), anche se le condizioni di sicurezza erano buone su entrambi i percorsi.
Nessuno invece e' sceso dal pendio piu' ripido sulla destra scendendo (rischio di valanga).
Poche tracce quando sono sceso io, seguiva pero' un gruppo numerosissimo di un corso di scialpinismo, per cui ora le condizioni saranno ben diverse.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Saliti da Campo per il sentiero "Stella Bianca", dapprima nella nebbia, poi giunti alla Collettassa il cielo si e' aperto. Bel panorama ma molto vento in alto. Seguita la crestina sommitale (rocce molto viscide) fino ad incrociare il sentiero che scende a sin al Rif. Padre Rino. Discesa solita per il sentiero segnalato con un triangolo rosso pieno.
Sentieri ben puliti e ottimamente segnalati.
Con Emily. Gita di allenamento.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Antola (Monte) da Tonno per il Monte Buio (17/05/20)
    Penello (Monte) e Punta del Corno da San Carlo di Cese, anello del Rio Gandolfi (09/05/20)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (08/03/20)
    Frà (Testa dei) da Morge per il Col Fetita (01/03/20)
    Fetita (Punta) o Falita da Challancin (23/02/20)
    Tarantschun (Piz) da Wergenstein (16/02/20)
    Chaleby (Col) quota 2695 m da Lignan (09/02/20)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (01/02/20)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (05/01/20)
    France (Becca), anticima quota 2348 m da Vetan (01/01/20)
    Paglietta (Monte) da Prailles (30/12/19)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (29/12/19)
    Incianao (Punta) da Argentera (15/12/19)
    Viridio (Monte) da Chiappi (07/12/19)
    Tempesta, Tibert, Piovosa, Sibolet (Cime) dal Gias Fauniera, anello di cresta (27/10/19)
    Pence (Monte) da Sant'Anna, anello per il Colletto di Chiausis (06/10/19)
    Antola (Monte) da Bavastrelli (21/09/19)
    Gran Queyron e Cima Frappier dalla Valle Argentera (15/09/19)
    Roburent (Punta di) da Argentera per i Laghi e il Passo di Roburent (08/09/19)
    Aver (Becca d') e Cima Longhede da Chantornè, anello per Col d'Aver e Col Fenètre (01/09/19)
    Tsa (Mont de la) da Chenaux (25/08/19)
    Pan di Zucchero o Pain de Sucre da Montagna Baus per il versante NO (17/08/19)
    Fourchon (Mont) da Montagna Baus (17/08/19)
    Lancebranlette (Mont) dal Colle del Piccolo San Bernardo (14/08/19)
    Aquiletta (Punta) o Ollietta da Vens (13/08/19)
    Sgurr na Banachdich da Glen Brittle (03/08/19)
    Beinn Dorain da Bridge of Orchy (Scozia) (01/08/19)
    Ruine (Monte) da Grange del Rio per il Vallone di Bonafonte (21/07/19)
    Ciarnier (Punta) da Baraccone per il vallone della Maladecia (14/07/19)
    Rasis (Punta e Testa) da Sant'Anna (07/07/19)
    Nebin (Monte) e Monte Cugulet dal Colle di Sampeyre, anello per il Monte Rastcias (30/06/19)
    Bert (Monte) e quota 2401 m da Grange Selvest per la cresta Sud (23/06/19)
    Surgonda (Piz) da la Veduta per la Val d'Agnel (31/03/19)
    Lagrev (Piz) dal Julierpass (30/03/19)
    Galibier (Pic Blanc du) dalla strada del Col du Lautaret (24/03/19)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (03/03/19)
    Telliers (Monts) da Bourg Saint Bernard (24/02/19)
    Parpeinahorn ed Einshorn da Mathon (19/01/19)
    Argentea (Monte) da Campo, via diretta (12/01/19)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (31/12/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (29/12/18)
    Ciotto Mieu o Mien (Monte) da Limonetto (23/12/18)
    Cordella (Testa) da parcheggio Flassin (15/12/18)
    Zatta (Monte) da Reppia, anello (09/12/18)
    Caucaso (Monte) da Neirone (17/11/18)
    Carmo di Loano (Monte) da Verzi, anello (11/11/18)
    Alfeo (Monte) da Tartago per la Val Boreca (14/10/18)
    Viraysse (Monte) da Larche, anello per il Colle Sautron, la cresta NO e il Lac de la Reculaye (23/09/18)
    Manse (Cima delle) o Tete de Villadel da Le Pontet (16/09/18)
    Grande Sassière (Aiguille de la) dalla Diga di le Saut (09/09/18)
    Soubeyran (Monte) da Saretto, anello per Passo della Cavalla, Colle delle Munie, Lago Apzoi (02/09/18)
    Piutas (Monte), Rocca delle Sommette, Rocca di Cairi da Grange Selvest, anello (26/08/18)
    Entrelor (Testa di) da Bruil, anello per i valloni di Sort e di Entrelor (18/08/18)
    Paramont (Becca Bianca del) Via Normale da La Joux per il Rifugio Deffeyes (16/08/18)
    Frà (Testa dei) da Jovençan (12/08/18)
    Flassin (Mont) da Jovençan per il Col Citrin (10/08/18)
    Ciaslaras (Monte) da Grange Ciarviera, anello per i valloni Maurin e Infernetto (22/07/18)
    Trécare (Becca) da Cheneil per i colli Croux e Nana (15/07/18)
    Ferra (Monte) da Sant'Anna per il vallone di Reisassa (01/07/18)
    Morion (Monte) o Mont Rion da Porliod per il Col du Salvè, anello (24/06/18)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (06/05/18)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (30/04/18)
    Breite Krone, Dreilander Sp., Piz Buin, Rauher Kr. da Ischgl, Tour Silvretta (5-7 gg) (08/04/18)
    Aquiletta (Punta) o Oilletta da Vens (02/04/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (01/04/18)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (25/03/18)
    Bicocca (Colle della) da Chiesa (17/03/18)
    Paglietta (Monte) da Prailles (04/03/18)
    Gardiole (Crete de) da le Roux (23/02/18)
    Plate Longe (Tète de) da Larche (18/02/18)
    Wenglispitz da Hinterrhein (11/02/18)
    Mulets (Col d'i) quota 2411 m SE da Chiotti (28/01/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (31/12/17)
    France (Becca), anticima quota 2348 m da Vetan (28/12/17)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo (09/12/17)
    Viribianc (Cima) da Chiappi (07/12/17)
    Grigna Meridionale o Grignetta da Piani Resinelli per la Cresta Sinigaglia (15/10/17)
    Corquet (Monte) da Les Druges, anello per il Vallone di Saint Marcel (24/09/17)
    Saline (Cima delle) da Carnino Inferiore (17/09/17)
    Sea Bianca (Punta) da Pian del Re per Punta Arpetto e Bric di Piatta Soglia (10/09/17)
    Scaletta (Monte) da Prato Ciorliero, anello sentiero Cavallero e Passo Peroni (27/08/17)
    Palettaz (Punta) da Thumel (19/08/17)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vens, anello per il Lago Leissè (17/08/17)
    Arolley (Cima dell') da Pont Valsavarenche (15/08/17)
    Autaret (Testa dell') da Sant'Anna, anello creste Ovest e Sud (16/07/17)
    Giordano (Monte) da Serre per Colle Servagno (02/07/17)
    Pietralunga (Monte) da Pontechianale, anello per Punta della Battagliola e Colle Bondormir (25/06/17)
    Ciarbonet (Cima) da Viviere (18/06/17)
    Bezin Nord (Pointe de) da le Pont de la Neige (11/06/17)
    Ramaceto (Monte) da Case del Monte (07/05/17)
    Breithorn dal Passo del Sempione (23/04/17)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (17/04/17)
    Enclausetta (l') da Grangie per il Passo di Goretta (18/03/17)
    Piovosa (Punta la) da Tolosano per il Versante SO (10/03/17)
    Giobert (Monte) da Preit (08/03/17)
    Estelletta (Monte) da Chialvetta (07/03/17)
    Bosco (Cima del) da Thures (04/02/17)
    Crevacol (Testa di) da Saint Rhemy (21/01/17)
    San Fruttuoso (Abbazia di) da Camogli, traversata Portofino - Santa Margherita Ligure (15/01/17)
    Meja (Rocca la) quota 2506 m cresta N da Preit (07/01/17)
    Monpers (Punta di) da Pila (03/01/17)
    Forclaz du Bré da Bonne (31/12/16)
    Tre Chiosis (Punta) da Genzana per la Costa Savaresch (10/12/16)
    Rasciassa (Punta) da Colletto, anello per Lago e Colle di Luca (31/10/16)
    Autes (Monte) e Varirosa da Neraissa (30/10/16)
    Succiso (Alpe di) dal Passo del Cerreto per la cresta S (16/10/16)
    Alfeo (Monte) da Campi (09/10/16)
    Grum (Monte) da Frise per il Passo della Magnana (02/10/16)
    Ruetas (Monte) da Troncea per il Sentiero degli Alpini (04/09/16)
    Nigro (Rocca del) da Chianale, anello per i colli Biancetta e di Saint Veran (28/08/16)
    Cornour (Punta) da Ghigo di Prali, per la cresta NE (21/08/16)
    Fortin (Mont) da La Visaille (14/08/16)
    Ben Nevis da Fort William, via normale (02/08/16)
    Sabbione (Punta del) o Hohsandhorn dalla Diga di Morasco (17/07/16)
    Chalet de l'Epee, Bezzi (Rifugi) da Usellieres, anello (11/07/16)
    Maurin (Punta) da Usellieres (10/07/16)
    Albrage (Monte) e Monte Freide da Chiappera per il Colle di Rui (03/07/16)
    Vincent (Piramide) da Indren (26/06/16)
    Asti (Sella d') e Pic de Foreant da Chianale, anello per Colle dell'Agnello e Breche de la Ruine (20/05/16)
    Antola (Monte) e Monte Cremado da Tonno, anello per Mulino di Chiappa Crosa (15/05/16)
    Alpesisa e Monte Lago da Prato, anello per Canate (30/04/16)
    Percià (Punta) da Eaux Rousses (25/04/16)
    Fer (Tete de) da Larche (10/04/16)
    Ramaceto (Monte, cima Ovest) da Passo Romaggi per la dorsale Sud (03/04/16)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (28/03/16)
    Vertosan (Mont) da Vetan, traversata a Saint Oyen (26/03/16)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (06/03/16)
    Aquiletta (Punta) o Ollietta da Vens (03/01/16)
    France (Becca) da Vetan (28/12/15)
    Bram (Monte) da San Giacomo (20/12/15)
    Cernauda (Rocca della) da Colletto per il Colle della Margherita, Monte Plum e cresta del Balou (12/12/15)
    Crosa (Cima di) da Ruà, anello per Madonna Alpina e Colle di Cervetto (06/12/15)
    Pagliaro (Monte) da Lorsica (22/11/15)
    Rama (Monte) da Sciarborasca, Sentiero Direttissima (08/11/15)
    Frontè (Monte) dal Colle San Bernardo di Mendatica e Cima Garlenda (01/11/15)
    Martin (Punta) e Monte Penello da Acquasanta, anello (24/10/15)
    Bersaio (Monte) da Sambuco per il Vallone della Madonna, possibile anello (11/10/15)
    Carmo di Loano (Monte) da Verzi, anello (04/10/15)
    Lombarda (Cima della) e Cima di Vermeil dal Colle della Lombarda (20/09/15)
    Savi (Monte) da Neraissa Superiore (06/09/15)
    Rognosa della Guercia (Testa) da San Bernolfo, anello per Vallone della Guercia, Passo del Bue, Passo della Sommetta (30/08/15)
    Salè e Savi (Monti) dal Gias Cavera, anello (22/08/15)
    Chaligne (Punta) da Buthier (13/08/15)
    Fenilia (Punta) da Lillaz (11/08/15)
    Gran Pilastro o Hochfeiler dal Lago di Neves per il Rifugio Ponte di Ghiaccio (03/08/15)
    Eyssilloun (Tète de l') da Fouillouse (19/07/15)
    Valnera (Punta) da Estoul (13/07/15)
    Vitello (Corno) da Estoul per il Rifugio Arp (12/07/15)
    Chandelly (Mont) o Testa della Mentò da Pont du Grand Clapey per il Col Manteu (05/07/15)
    Abisso (Rocca dell') da Colle di Tenda (27/06/15)
    Bianca (Monte la) da Grange Selvest (21/06/15)
    Vaccia (Monte) da Besmorello (07/06/15)
    Antola (Monte) da Croso (17/05/15)
    Ebro (Monte) da Caldirola (10/05/15)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (06/04/15)
    Serena (Col) quota 2709 m NO da Mottes (05/04/15)
    Soleglio Bue (Cima del) o Beau Soleil da Preit (29/03/15)
    Estelletta (Monte) da Ponte Maira (21/03/15)
    Kleine Kreuzspitze/Piccola di Montecroce (Cima) da Flading (07/03/15)
    Grubenkopf da parcheggio Waldesruh (06/03/15)
    Nera (Rocca) da Crissolo (22/02/15)
    Lavezzara (Costa) da Cappella dell'Assunta (08/02/15)
    Viridio (Monte) da Chiappi (01/02/15)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (18/01/15)
    Argentea (Monte) da Campo, via diretta (11/01/15)
    Monpers (Punta di) da Pila (05/01/15)
    Sibolet (Punta) dal Santuario di San Magno (21/12/14)
    Rascias (Mont) dalla strada per Dondena (07/12/14)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (16/11/14)
    Nuda (Monte la) da Casa Giannino (02/11/14)
    Aver (Colle) e Colle dei Morti dalla strada per il Colle della Lombarda, anello per i Laghi d'Aver (19/10/14)
    Antola (Monte) da Bavastrelli (05/10/14)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche per il Colle del Beth (28/09/14)
    Fremamorta (Cima di) da Pian della Casa del Re, per i Laghi di Fremamorta (14/09/14)
    Peiron (Monte) da Prati del Vallone (07/09/14)
    Bianca (Rocca) Via Normale da Chianale, anello per i Colli di Saint Veran e Biancetta (31/08/14)
    Cialancion (Tete de) da Grange Collet (24/08/14)
    Goletta (Picco di) Cresta Nord (17/08/14)
    Pouegnenta o Pugnenta (Becca) dal Colle San Carlo (14/08/14)
    Fallère (Mont) da Vetan, anello (12/08/14)
    Chaligne (Punta) e Punta Metz da Thouraz, anello (08/08/14)
    Chenaille (Monte) dalla Comba di Champillon (06/08/14)
    Crammont (Mont) da Elevaz (04/08/14)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vens, anello per il Lago Leissè (27/07/14)
    San Bernolfo (Rocca e Guglia di) da San Bernolfo, anello per Passo di Seccia e Laghi di Collalunga (19/07/14)
    Antoroto (Monte) da Valdinferno (13/07/14)
    Piutas (Monte), Rocca delle Sommette, Rocca di Cairi da Grange Selvest, anello (06/07/14)
    Breithorn Centrale da Cervinia (08/06/14)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (04/05/14)