coboldo


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Saliti alla Cima Sud. Il percorso dopo la spalla 2991 m e' evidente e non esposto, sempre sul lato Etroubles, su tracce e segnalato da ometti (ne abbiamo ricostruito alcuni). Dopo le forcelle c'e' un tratto su blocchi verso sinistra (salendo). Poi occorre salire piu' ripidamente per cengette (qualche passo di I) per raggiungere l'ampia cresta camminabile che conduce alla Cima Sud (grosso ometto). Per accedere alla Cima Nord occorre scendere alcuni metri e percorrere un breve tratto di cresta esposto.
Con Andrea ed Emily, fermatasi alla quota 2991. Panorama straordinario su tutta la Valle d'Aosta, con il Velan e il Gran Combin vicinissimi. Verso la Svizzera spuntavano il Weisshorn e la Dent Blanche.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Saliti da Torrent in 3h 30' seguendo il sentiero 3. Sentiero pulito anche se poco segnalato. Dopo le baite di Chanton (m 1817) segue un noioso tratto di strada. Dopo 3 tornanti sopra le baite di Miallay (m 1866) abbiamo seguito il sentiero (ben marcato ma non segnato) che si stacca verso destra prima di una fontana e che conduce al magnifico punto panoramico denominato Mont de Nona (m 2106). Da qui abbiamo seguito la panoramicissima dorsale SSE per tracce, ritrovando il sentiero 3 piu' in alto. Non percorsa la cresta (di aspetto repellente) fino alla vera vetta, peraltro piu' alta di pochi metri. Panorama sul gruppo del Bianco limitato dalle nubi, anche se la cima faceva ogni tanto capolino. Gita un po' noiosa per via dei vari attraversamenti della strada (asfaltata fino a oltre Chanton!) e del tratto lungo la medesima. Notevole il panorama fin dall'inizio della salita, con belle vedute sulla valle di La Thuile e sul Rutor, che diventa eccezionale sulla dorsale. Sconsigliabile in giornate calde.
Con Andrea, Emily e Irene. Vista un'aquila, una giovane vipera e un bel ramarro maschio. Incontrate solo 3 persone. Tempo che e' andato peggiorando mantenendosi fresco e ventoso.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Senza dubbio una delle gite più panoramiche della Valle d'Aosta. Partiti dal Col de Joux lasciando l'auto presso il laghetto. Sentiero per la Punta Oiletta (o Aquiletta) ben tracciato, segnalato e risistemato. Cresta come sempre magnificamente panoramica (traccia non segnalata). Qualche attenzione nella discesa dalla Punta Leissé al Passo Palettaz (detriti terrosi, roccette, tratto EE). Prima parte della discesa dal Passo Palettaz ripida e senza sentiero (erba e detriti) ma vi sono bolli e frecce gialle sui pietroni in basso. Terminato il tratto ripido ricomincia il sentiero che porta al lago Leysser (sulla destra scendendo). Dal lago ottimo sentiero e poi sterrata fino al Col de Joux. Lunghezza totale 13.2 km.
Con Emily, Andrea e Matteo. Tempo buono con qualche nuvolone in transito nel primo pomeriggio.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Saliti alla Guglia di San Bernolfo (m 2600) da San Bernolfo per Rif. del Laus, Chiot della Roccia, Colletto di San Bernolfo (m 2560), tra la Guglia e la Rocca omonima. Bella mulattiera militare in ambiente stupendo. Dal colletto si gira a destra (direz. N, freccia indicante "Croce Magnificat") e per tracce di sentiero sotto la cresta si giunge in breve in vetta senza difficolta'.
Discesa per il versante opposto (vallone della Seccia), prima seguendo i tornanti del sentiero militare su pendio ripido (un paio di punti con rocce franate si superano facilmente) , poi, prima della risalita verso il colle della Seccia, lungo il fondo del vallone della Seccia senza sentiero, per detriti e nevai. Qualche ometto indica l'uscita dal vallone verso sinistra per largo cengione erboso. Guadato il torrente Corborant nel vallone di Barbacana ci si ricollega alla strada sterrata che scende a S.Bernolfo, completando l'anello. Nessuna difficolta', solo un po' di attenzione per i detriti mobili quando si abbandona la mulattiera militare.
Con Emily.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Saliti alla Colla Bassa da Valdinferno passando per il Rif. Savona. Dalla Colla Bassa saliti direttamente (senza traversare a sinistra) seguendo la cresta Nord-Nord-Est prima per tracce ripidissime tra i rododendri (qualche punto esposto, attenzione!), poi facilmente per tracce tra roccette lungo la cresta erbosa, giungendo direttamente in vetta. Discesa per il sentiero tradizionale e, dalla Colla Bassa, direttamente per il vallone boscoso senza ripassare dal Rif. Savona.
Ad eccezione della cresta NNE (non segnalata), tutti i sentieri sono ben tracciati e segnalati. Paline nuove a tutti i bivi. Il tratto tra il rif. Savona e la Colla Bassa (traccia ripida e stretta, qualche saliscendi) e la cresta NNE sono classificabili EE, il resto E.
Con Emily e Andrea. Sereno al mattino, solita nebbia in vetta e qualche goccia nel ritorno all'auto.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Saliti al M.Piutas dal sentiero che si stacca dalla strada per l'altopiano della Gardetta poco dopo Preit, sulla destra presso i ruderi di un vecchio skilift (segnali su un albero). Guadare poco dopo il torrente (la vecchia passerella e' molto rovinata) e salire per il bel sentiero (sin. idrografica) fino alle Grangie Soleglio Bue (m 1883). Per evitare la noiosa sterrata seguire il sent. "PO" (Percorsi Occitani), segnato in azzurro e giallo, che risale il crestone immediatamente sopra le grangie. Il sent. e' spesso poco evidente e i segnali sono sbiaditi ma stando sul filo del crestone non ci si puo' sbagliare. Piu' avanti il sent. incontra la sterrata e la segue per poche centinaia di metri per poi risalire a destra per prati. Si giunge cosi' sotto al colle Soleglio Bue. Qui noi abbiamo traversato a sin. (Sud-Ovest) per tracce fino al Colle delle Basse. Si puo' anche passare dal C. Soleglio Bue e, scavalcando la Q.2413, raggiungere il C. delle Basse lungo la cresta erbosa. Dal C. delle Basse si sale facilmente (EE) al M.Piutas per ripido pendio, roccette e poi stando poco al di sotto della cresta lato Preit (tracce). Dopo una piccola stretta selletta si sale il saltino roccioso terminale (2m, II) fino alla vetta costituita da torrioncini di quarzite biancastra. Scavalcando una micro-forcella si puo' ancora proseguire per pochi metri verso Nord portandosi sui dei torrioncini, di altezza equivalente (passaggetti EE).
Con Emily. Tempo sereno al mattino che e' andato via via peggiorando.
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: Ottimo (Cervinia).
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti dal Rifugio Guide del Cervino, raggiunto la sera prima risalendo (col fresco!) le piste da Cervinia, passando per il Colle del Teodulo (la funivia per la Testa Grigia restera' chiusa fino al 28 Giugno). Al rifugio Ottimo trattamento e pochissimi ospiti, una meraviglia.
Oggi dal Breithornpass risalita la valletta glaciale a destra (est) del Breithorn Occidentale, fino alla sella 4076, dove si lasciano gli sci. Pendio ripido (sui 40°) per 70m, con un paio di crepacci insidiosi perche' nascosti dalla neve, attenzione!
Dalla sella raggiunta la vetta 4160 per la bella cresta orlata di cornici (buona traccia). Solo noi su questa cima oggi.
Discesa bellisima su ottimo firn. Buona neve mai sfondosa anche sulla pista del Ventina, si arriva sci ai piedi fino a quota 2160, poi 15 min di portage fino al parcheggio.
Con Luga.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Ottimo fino a S.Bernolfo.
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Bella traversata classica, saliti per il vallone di Collalunga e scesi per quello della Seccia. Si devono togliere gli sci per pochi minuti nella parte ripida del bosco (conviene fare sci a spalle i primi 100 m di dislivello).
Neve primaverile su tutto il percorso, piuttosto umida sotto i 2200 m. Rigelo notturno non ottimale causa copertura nuvolosa e pioggia della sera precedente. Comunque neve sempre sciabile e discesa molto bella. La neve recente non e' ancora completamente legata allo strato sottostante (quello con la sabbia sahariana) e saranno necessari alcuni cicli di rigelo affinche' si crei un firn ottimale. Vi sono cornici e zone pelate dal vento lungo le creste.
Incontrata in salita una coppia di genovesi e il gruppetto di "larice" (genovesi pure loro!).
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Saccarello (Monte) da Verdeggia, anello (01/06/20)
    Alfeo (Monte) da Bertone (24/05/20)
    Antola (Monte) da Tonno per il Monte Buio (17/05/20)
    Penello (Monte) e Punta del Corno da San Carlo di Cese, anello del Rio Gandolfi (09/05/20)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (08/03/20)
    Frà (Testa dei) da Morge per il Col Fetita (01/03/20)
    Fetita (Punta) o Falita da Challancin (23/02/20)
    Tarantschun (Piz) da Wergenstein (16/02/20)
    Chaleby (Col) quota 2695 m da Lignan (09/02/20)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (01/02/20)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (05/01/20)
    France (Becca), anticima quota 2348 m da Vetan (01/01/20)
    Paglietta (Monte) da Prailles (30/12/19)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (29/12/19)
    Incianao (Punta) da Argentera (15/12/19)
    Viridio (Monte) da Chiappi (07/12/19)
    Tempesta, Tibert, Piovosa, Sibolet (Cime) dal Gias Fauniera, anello di cresta (27/10/19)
    Pence (Monte) da Sant'Anna, anello per il Colletto di Chiausis (06/10/19)
    Antola (Monte) da Bavastrelli (21/09/19)
    Gran Queyron e Cima Frappier dalla Valle Argentera (15/09/19)
    Roburent (Punta di) da Argentera per i Laghi e il Passo di Roburent (08/09/19)
    Aver (Becca d') e Cima Longhede da Chantornè, anello per Col d'Aver e Col Fenètre (01/09/19)
    Tsa (Mont de la) da Chenaux (25/08/19)
    Pan di Zucchero o Pain de Sucre da Montagna Baus per il versante NO (17/08/19)
    Fourchon (Mont) da Montagna Baus (17/08/19)
    Lancebranlette (Mont) dal Colle del Piccolo San Bernardo (14/08/19)
    Aquiletta (Punta) o Ollietta da Vens (13/08/19)
    Sgurr na Banachdich da Glen Brittle (03/08/19)
    Beinn Dorain da Bridge of Orchy (Scozia) (01/08/19)
    Ruine (Monte) da Grange del Rio per il Vallone di Bonafonte (21/07/19)
    Ciarnier (Punta) da Baraccone per il vallone della Maladecia (14/07/19)
    Rasis (Punta e Testa) da Sant'Anna (07/07/19)
    Nebin (Monte) e Monte Cugulet dal Colle di Sampeyre, anello per il Monte Rastcias (30/06/19)
    Bert (Monte) e quota 2401 m da Grange Selvest per la cresta Sud (23/06/19)
    Surgonda (Piz) da la Veduta per la Val d'Agnel (31/03/19)
    Lagrev (Piz) dal Julierpass (30/03/19)
    Galibier (Pic Blanc du) dalla strada del Col du Lautaret (24/03/19)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (03/03/19)
    Telliers (Monts) da Bourg Saint Bernard (24/02/19)
    Parpeinahorn ed Einshorn da Mathon (19/01/19)
    Argentea (Monte) da Campo, via diretta (12/01/19)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (31/12/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (29/12/18)
    Ciotto Mieu o Mien (Monte) da Limonetto (23/12/18)
    Cordella (Testa) da parcheggio Flassin (15/12/18)
    Zatta (Monte) da Reppia, anello (09/12/18)
    Caucaso (Monte) da Neirone (17/11/18)
    Carmo di Loano (Monte) da Verzi, anello (11/11/18)
    Alfeo (Monte) da Tartago per la Val Boreca (14/10/18)
    Viraysse (Monte) da Larche, anello per il Colle Sautron, la cresta NO e il Lac de la Reculaye (23/09/18)
    Manse (Cima delle) o Tete de Villadel da Le Pontet (16/09/18)
    Grande Sassière (Aiguille de la) dalla Diga di le Saut (09/09/18)
    Soubeyran (Monte) da Saretto, anello per Passo della Cavalla, Colle delle Munie, Lago Apzoi (02/09/18)
    Piutas (Monte), Rocca delle Sommette, Rocca di Cairi da Grange Selvest, anello (26/08/18)
    Entrelor (Testa di) da Bruil, anello per i valloni di Sort e di Entrelor (18/08/18)
    Paramont (Becca Bianca del) Via Normale da La Joux per il Rifugio Deffeyes (16/08/18)
    Frà (Testa dei) da Jovençan (12/08/18)
    Flassin (Mont) da Jovençan per il Col Citrin (10/08/18)
    Ciaslaras (Monte) da Grange Ciarviera, anello per i valloni Maurin e Infernetto (22/07/18)
    Trécare (Becca) da Cheneil per i colli Croux e Nana (15/07/18)
    Ferra (Monte) da Sant'Anna per il vallone di Reisassa (01/07/18)
    Morion (Monte) o Mont Rion da Porliod per il Col du Salvè, anello (24/06/18)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (06/05/18)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (30/04/18)
    Breite Krone, Dreilander Sp., Piz Buin, Rauher Kr. da Ischgl, Tour Silvretta (5-7 gg) (08/04/18)
    Aquiletta (Punta) o Oilletta da Vens (02/04/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (01/04/18)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (25/03/18)
    Bicocca (Colle della) da Chiesa (17/03/18)
    Paglietta (Monte) da Prailles (04/03/18)
    Gardiole (Crete de) da le Roux (23/02/18)
    Plate Longe (Tète de) da Larche (18/02/18)
    Wenglispitz da Hinterrhein (11/02/18)
    Mulets (Col d'i) quota 2411 m SE da Chiotti (28/01/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (31/12/17)
    France (Becca), anticima quota 2348 m da Vetan (28/12/17)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo (09/12/17)
    Viribianc (Cima) da Chiappi (07/12/17)
    Grigna Meridionale o Grignetta da Piani Resinelli per la Cresta Sinigaglia (15/10/17)
    Corquet (Monte) da Les Druges, anello per il Vallone di Saint Marcel (24/09/17)
    Saline (Cima delle) da Carnino Inferiore (17/09/17)
    Sea Bianca (Punta) da Pian del Re per Punta Arpetto e Bric di Piatta Soglia (10/09/17)
    Scaletta (Monte) da Prato Ciorliero, anello sentiero Cavallero e Passo Peroni (27/08/17)
    Palettaz (Punta) da Thumel (19/08/17)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vens, anello per il Lago Leissè (17/08/17)
    Arolley (Cima dell') da Pont Valsavarenche (15/08/17)
    Autaret (Testa dell') da Sant'Anna, anello creste Ovest e Sud (16/07/17)
    Giordano (Monte) da Serre per Colle Servagno (02/07/17)
    Pietralunga (Monte) da Pontechianale, anello per Punta della Battagliola e Colle Bondormir (25/06/17)
    Ciarbonet (Cima) da Viviere (18/06/17)
    Bezin Nord (Pointe de) da le Pont de la Neige (11/06/17)
    Ramaceto (Monte) da Case del Monte (07/05/17)
    Breithorn dal Passo del Sempione (23/04/17)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (17/04/17)
    Enclausetta (l') da Grangie per il Passo di Goretta (18/03/17)
    Piovosa (Punta la) da Tolosano per il Versante SO (10/03/17)
    Giobert (Monte) da Preit (08/03/17)
    Estelletta (Monte) da Chialvetta (07/03/17)
    Bosco (Cima del) da Thures (04/02/17)
    Crevacol (Testa di) da Saint Rhemy (21/01/17)
    San Fruttuoso (Abbazia di) da Camogli, traversata Portofino - Santa Margherita Ligure (15/01/17)
    Meja (Rocca la) quota 2506 m cresta N da Preit (07/01/17)
    Monpers (Punta di) da Pila (03/01/17)
    Forclaz du Bré da Bonne (31/12/16)
    Tre Chiosis (Punta) da Genzana per la Costa Savaresch (10/12/16)
    Rasciassa (Punta) da Colletto, anello per Lago e Colle di Luca (31/10/16)
    Autes (Monte) e Varirosa da Neraissa (30/10/16)
    Succiso (Alpe di) dal Passo del Cerreto per la cresta S (16/10/16)
    Alfeo (Monte) da Campi (09/10/16)
    Grum (Monte) da Frise per il Passo della Magnana (02/10/16)
    Ruetas (Monte) da Troncea per il Sentiero degli Alpini (04/09/16)
    Nigro (Rocca del) da Chianale, anello per i colli Biancetta e di Saint Veran (28/08/16)
    Cornour (Punta) da Ghigo di Prali, per la cresta NE (21/08/16)
    Fortin (Mont) da La Visaille (14/08/16)
    Ben Nevis da Fort William, via normale (02/08/16)
    Sabbione (Punta del) o Hohsandhorn dalla Diga di Morasco (17/07/16)
    Chalet de l'Epee, Bezzi (Rifugi) da Usellieres, anello (11/07/16)
    Maurin (Punta) da Usellieres (10/07/16)
    Albrage (Monte) e Monte Freide da Chiappera per il Colle di Rui (03/07/16)
    Vincent (Piramide) da Indren (26/06/16)
    Asti (Sella d') e Pic de Foreant da Chianale, anello per Colle dell'Agnello e Breche de la Ruine (20/05/16)
    Antola (Monte) e Monte Cremado da Tonno, anello per Mulino di Chiappa Crosa (15/05/16)
    Alpesisa e Monte Lago da Prato, anello per Canate (30/04/16)
    Percià (Punta) da Eaux Rousses (25/04/16)
    Fer (Tete de) da Larche (10/04/16)
    Ramaceto (Monte, cima Ovest) da Passo Romaggi per la dorsale Sud (03/04/16)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (28/03/16)
    Vertosan (Mont) da Vetan, traversata a Saint Oyen (26/03/16)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (06/03/16)
    Aquiletta (Punta) o Ollietta da Vens (03/01/16)
    France (Becca) da Vetan (28/12/15)
    Bram (Monte) da San Giacomo (20/12/15)
    Cernauda (Rocca della) da Colletto per il Colle della Margherita, Monte Plum e cresta del Balou (12/12/15)
    Crosa (Cima di) da Ruà, anello per Madonna Alpina e Colle di Cervetto (06/12/15)
    Pagliaro (Monte) da Lorsica (22/11/15)
    Rama (Monte) da Sciarborasca, Sentiero Direttissima (08/11/15)
    Frontè (Monte) dal Colle San Bernardo di Mendatica e Cima Garlenda (01/11/15)
    Martin (Punta) e Monte Penello da Acquasanta, anello (24/10/15)
    Bersaio (Monte) da Sambuco per il Vallone della Madonna, possibile anello (11/10/15)
    Carmo di Loano (Monte) da Verzi, anello (04/10/15)
    Lombarda (Cima della) e Cima di Vermeil dal Colle della Lombarda (20/09/15)
    Savi (Monte) da Neraissa Superiore (06/09/15)
    Rognosa della Guercia (Testa) da San Bernolfo, anello per Vallone della Guercia, Passo del Bue, Passo della Sommetta (30/08/15)
    Salè e Savi (Monti) dal Gias Cavera, anello (22/08/15)
    Chaligne (Punta) da Buthier (13/08/15)
    Fenilia (Punta) da Lillaz (11/08/15)
    Gran Pilastro o Hochfeiler dal Lago di Neves per il Rifugio Ponte di Ghiaccio (03/08/15)
    Eyssilloun (Tète de l') da Fouillouse (19/07/15)
    Valnera (Punta) da Estoul (13/07/15)
    Vitello (Corno) da Estoul per il Rifugio Arp (12/07/15)
    Chandelly (Mont) o Testa della Mentò da Pont du Grand Clapey per il Col Manteu (05/07/15)
    Abisso (Rocca dell') da Colle di Tenda (27/06/15)
    Bianca (Monte la) da Grange Selvest (21/06/15)
    Vaccia (Monte) da Besmorello (07/06/15)
    Antola (Monte) da Croso (17/05/15)
    Ebro (Monte) da Caldirola (10/05/15)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (06/04/15)
    Serena (Col) quota 2709 m NO da Mottes (05/04/15)
    Soleglio Bue (Cima del) o Beau Soleil da Preit (29/03/15)
    Estelletta (Monte) da Ponte Maira (21/03/15)
    Kleine Kreuzspitze/Piccola di Montecroce (Cima) da Flading (07/03/15)
    Grubenkopf da parcheggio Waldesruh (06/03/15)
    Nera (Rocca) da Crissolo (22/02/15)
    Lavezzara (Costa) da Cappella dell'Assunta (08/02/15)
    Viridio (Monte) da Chiappi (01/02/15)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (18/01/15)
    Argentea (Monte) da Campo, via diretta (11/01/15)
    Monpers (Punta di) da Pila (05/01/15)
    Sibolet (Punta) dal Santuario di San Magno (21/12/14)
    Rascias (Mont) dalla strada per Dondena (07/12/14)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (16/11/14)
    Nuda (Monte la) da Casa Giannino (02/11/14)
    Aver (Colle) e Colle dei Morti dalla strada per il Colle della Lombarda, anello per i Laghi d'Aver (19/10/14)
    Antola (Monte) da Bavastrelli (05/10/14)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche per il Colle del Beth (28/09/14)
    Fremamorta (Cima di) da Pian della Casa del Re, per i Laghi di Fremamorta (14/09/14)
    Peiron (Monte) da Prati del Vallone (07/09/14)
    Bianca (Rocca) Via Normale da Chianale, anello per i Colli di Saint Veran e Biancetta (31/08/14)
    Cialancion (Tete de) da Grange Collet (24/08/14)
    Goletta (Picco di) Cresta Nord (17/08/14)
    Pouegnenta o Pugnenta (Becca) dal Colle San Carlo (14/08/14)
    Fallère (Mont) da Vetan, anello (12/08/14)
    Chaligne (Punta) e Punta Metz da Thouraz, anello (08/08/14)
    Chenaille (Monte) dalla Comba di Champillon (06/08/14)
    Crammont (Mont) da Elevaz (04/08/14)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vens, anello per il Lago Leissè (27/07/14)
    San Bernolfo (Rocca e Guglia di) da San Bernolfo, anello per Passo di Seccia e Laghi di Collalunga (19/07/14)
    Antoroto (Monte) da Valdinferno (13/07/14)
    Piutas (Monte), Rocca delle Sommette, Rocca di Cairi da Grange Selvest, anello (06/07/14)
    Breithorn Centrale da Cervinia (08/06/14)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (04/05/14)