cingoli


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: si arriva in auto fino al rifugio
quota neve m :: 2200
attrezzatura :: scialpinistica
Arrivati in fuoristrada fino allo Scarfiotti, (ma si arriva anche con auto normale), con foratura intermedia, partenza con gli sci a pochi metri dalla macchina e salita a destra dei tornanti con neve continua. Buon rigelo notturno, non utilizzati coltelli.
Discesa verso le 12 con neve in fase di trasformazione molto divertente; nel pianoro neve un pochettino collosa tendente a frenare. discesa con neve primaverile ammollata per gli ultimi tratti fino alla macchina. Giornata di sole con assenza di vento.
Con Marcello.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Da Cheneil si possono calzare gli sci, percordo su sentiero estivo. Sul lungo traverso e sul canale sotto il colle utili i rampat.
Si arriva in vetta con gli sci.
Discesa su neve crostosa nel primo tratto e poi nel canale tenendosi a destra sorprendentemente neve dura e perfettamente sciabile.
Per il resto del percorso ottima discesa su neve trasformata, e facendo attenzione alle lingue di neve si arriva fino a Cheneil con gli sci ai piedi.
Giornata piuttosto grigia con temperature accettabili che ha permesso alla neve di "scaldarsi" al punto giusto per un ottima sciata!
Con Marcello, Emily e Livio

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: IN FUORISTRADA FINO ALLE GRANGE CHABOD E OLTRE
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Viste le temperature c'è stato un buon rigelo notturno. Saliti in fuoristrada fino al ponte dopo le grange Chabod senza problemi. Dal ponte neve continua tranne alcuni piccolissimi tratti; salita senza rampant e arrivo in punta verso le 10.
Discesa molto bella su neve dura ma costante fino al pianoro e poi un paio di gava e buta fino alla macchina.
Se le temperature notturne rimarranno basse la parte superiore rimarrà ancora bella per un pò.
con Marcello.


Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Strada libera
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti al rifugio sabato pomeriggio con neve bagnata e poi umida con temperature elevate.
Al rifugio, appena aperto, ottima cena, da considerare che manca l'acqua.
In serata la temperatura si è notevolmente abbassata facendoci tremare in rifugio ma asestando la neve.
La domenica mattina tempo splendido, neve dura, necessari i coltelli, salita fino alla Testa del Rutor passando per il colle del Rutor su pendii sostenuti ma sicuri.
Discesa entusiasmante sotto la vetta con neve farinosa, attenzione pietre non visibili causa leggera nevicata che le ha ricoperte.
Passato il colletto della Chateau Blanch con risalita alla Chateau, (solo l'amico Marcello). discesa su neve trasformata fino a Planaval.
Una ottima gita!!

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: strada chiusa da Pian del Colle
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da Pian del colle, la strada fino al rifugio è ancora innevata, se le temperature si mantengono alte in una quindicina di giorni sarà libera.
Il vento che ha soffiato per tutta la notte ha rovinato le condizioni della neve.
Passando dal piano della Fonderia, salita al col du Vallon e poi salita fino al colletto della Rocher Blanc, utili i rampant.
Abbiamo evitato la punta sia per la presenza di piccole cornici, per l' esposizione con neve dura e umida e sia perchè non avevamo i ramponi.
Discesa su neve farinosa ma pesante nelle zone in ombra; trasformata con leggera crosta sciabile nelle zone al sole.
Vista la varibilità della neve, discesa non entusiamante; le tre stelle sono per le condizioni della neve.
Giornata di sole con vento in quota.


Con l' amico Marcello, compagno di tante gite, che ha sempre la benevolenza di aspettarmi, sia in salita che in discesa.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: interrotta a circa 2km dalle Meire
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
La strada è stata pulita fino a circa 2km dalle Meire. La nevicata ha coperto la strada per cui sci ai piedi dalla macchina.
Giornata di sole e temperatura mite.
Una unica traccia fino in cima in un ambiente intonso.
Sulla cresta di salita, sotto un leggero strato di neve le pietre sono in agguato!
Discesa su neve farinosa e intonsa ma che inizia a formare una crosticina superficiale per altro perfettamente sciabile, facendo molta attenzione alle pietre che la recente nevicata ha coperto, che non essendoci fondo, si rischia di toccare.
Una ottima gita!
Circa 30 persone sul percorso.


Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata di sole, con vento in quota. saliti in vetta, senza sci per una ventina di metri, affiorano pietre. in 11!
Discesa con neve farinosa nei versanti in ombra, e leggeremente crostosa non portante nei tratti soleggiati.
Nel bosco neve umida e pesante ma sciabile.
Con gli amici genovesi.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: NN
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti sotto una nevicata che ci ha lasciati quasi fino in vetta sostituendosi al sole.
Tanta neve.
Discesa nel bosco sul versante del Menovy, con neve molto alta, anche un metro!.
Nella parte inferiore neve umida fino alla stradina. Visto una valanga dovuta all' accumulo sul versante ovest.
Molta gente sul percorso.
Con gli amici di Genova


Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: NN
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Bella gita su neve nuova e quasi vergine.
Saliti, in 5, in solitudine alla cima di quota 2709, su neve intonsa, tralasciando il Col Serena che oggi era molto affollato.
Discesa entusiasmante nel vallone che porta alla vetta, con neve farinosa e vergine fino al pianoro dove si incrocia la via di discesa dal colle.
Di seguito neve bella, molto tritata ma perfettamente sciabile. Come al solito panorami grandiosi.
Con gli amici genovesi, Andrea, Marcello, Livio ed Emily; i compagni norvegesi!



Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: nn
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Alla partenza le condizioni neve parevano buone, poi il vento freddo ha indurito la neve.
Salito il pendio sud, evitando il col Felita, più diretto, neve dura, utili i coltelli.
Discesa passando per col Felita, prima su neve dura, poi su neve lavorata, nei pendii più esposti al sole si trova della crosta, invece in quelli esposti a nord si trova ancora della bella farina, pefettamente sciabile.
Dal bosco abbiamo seguito la strada, nolto battuta e trasformata in pista.

Con gli amici genivesi

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Arp Vieille (Mont) da Bonne (14/04/19)
    Carro (Cima del) da Chiapili di Sopra per il Vallone del Carro (24/03/19)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (17/03/19)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (10/03/19)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (03/03/19)
    Rossa di Sea (Punta) da Balme (24/02/19)
    Pignal (Serriera di) da Strepeis, giro del Colletto dei Camosci (17/02/19)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (09/02/19)
    Fetita (Punta) o Falita da Challancin (03/02/19)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (27/01/19)
    Trois Freres Mineurs (Col des) da Montgenèvre (13/01/19)
    Fourchon (Mont) da Saint Rhemy (03/01/19)
    Galibier (Pic Blanc du) dalla strada del Col du Lautaret (02/01/19)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (26/12/18)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (15/12/18)
    Rossette (Cima delle) da Chianale (18/11/18)
    Dormillouse (Cima) da Thures (27/05/18)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (25/04/18)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (21/04/18)
    Paglietta (Monte) da Prailles (04/03/18)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (11/02/18)
    Turge de la Suffie da le Laus (28/01/18)
    Nebin (Monte) da Cucchiales (21/01/18)
    Meja (Rocca la) quota 2506 m cresta N da Preit (13/01/18)
    Chiarlea (Punta) da Giordano (17/12/17)
    Prato di Fiera (Punta) dalla Fontana della Batteria (15/12/17)
    Estelletta (Monte) da Ponte Maira (03/12/17)
    Orel (Rocca d') e Monte Pianard da Palanfrè (26/11/17)
    Buffettes (Pointe des) da Pont de la Neige (11/06/17)
    Gran Paradiso da Pont Valsavarenche per il Rifugio Vittorio Emanuele II (28/05/17)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (24/04/17)
    Blanc (Truc) e Becca di Giasson da Surier, anello (14/04/17)
    Becchi (Colle dei) da Diga di Teleccio (08/04/17)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (26/03/17)
    Boscasso (Bric) da Preit per il Vallone Inchiaus (11/03/17)
    Beth (Punta del) o Bric di Mezzogiorno da Pattemouche (26/02/17)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (19/02/17)
    Arpelin (Cime de l') da le Laus per il Col Perdù (22/01/17)
    Becco (Costa del) da Rochemolles (15/01/17)
    Fournier (Cima) da Bousson (08/01/17)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (07/01/17)
    Pelato (Monte) da Pattemouche (03/01/17)
    Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè (26/12/16)
    Giassiez (Monte) o Giassez da Thures (18/12/16)
    Serena (Col) da Mottes (10/12/16)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (27/11/16)
    Anges (Sommet des) - Fort du Gondran da Montgenèvre (13/11/16)
    Sises (Monte) da Sestriere (23/10/16)
    Grande Aiguille Rousse da Lago Serru e il Passo della Vacca (03/07/16)
    Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita da Indren (26/06/16)
    Noire (Ouille) da Pont de l'Aiguilette/Pont de laNeige (12/06/16)
    Sommeiller (Punta) da Rochemolles per il Passo dei Fourneaux Settentrionale (04/06/16)
    Sommeiller (Punta) da Rochemolles per il Passo dei Fourneaux Settentrionale (21/05/16)
    Petit Tournalin da Cheneil (07/05/16)
    Dormillouse (Cima) da Thures (25/04/16)
    Rutor (Testa del) da Bonne (09/04/16)
    Rocher Blanc (le) da Pian del Colle per il Col du Vallon (26/03/16)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (06/03/16)
    Aigle (Bec de l') da Larche per il Vallon de Font Crèse (21/02/16)
    Paglietta (Monte) da Prailles (14/02/16)
    Serena (Col) quota 2709 m NO da Mottes (06/02/16)
    Frà (Testa dei) da Morge per il Col Fetita (30/01/16)
    Sigaro (il) quota 2820 m da Valgrisenche (23/01/16)
    Chaligne (Punta) e Punta Metz da Thouraz, anello (17/01/16)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (10/01/16)
    Breithorn Occidentale da Cervinia (12/12/15)
    Gimont (Mont) o Grand Charvia da Monginevro (07/12/15)
    Gimont (Mont) o Grand Charvia da Monginevro (05/12/15)
    Basei (Punta) dal Lago del Serrù (21/06/15)
    Grande Aiguille Rousse da Lago Serru e il Passo della Vacca (06/06/15)
    Sommeiller (Punta) da Rochemolles per il Passo dei Fourneaux Settentrionale (31/05/15)
    Dormillouse (Cima) da Thures (07/05/15)
    Zumstein, Gnifetti, Parrot, Ludwigshohe, Corno Nero, Vincent Traversata da Indren (18/04/15)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (11/04/15)
    Serena (Col) da Mottes (06/04/15)
    Trois Freres Mineurs (Col des) da Montgenèvre (28/03/15)
    Sbaron (Punta) da Prato del Rio (08/03/15)
    Grifone (Punta di) da Grange (07/03/15)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (01/03/15)
    Matolda (Tomba di) da S.Antonio (28/02/15)
    Vaccare (Trucco delle) e Pilone Madonna della Neve da Frais (15/02/15)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (08/02/15)
    Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè (25/01/15)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (24/01/15)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (18/01/15)
    Palasina (Punta) da Estoul (10/01/15)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (06/01/15)
    Trécare (Becca), spalla Ovest 2852 m da Cheneil (08/12/14)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (07/12/14)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (23/11/14)
    Janus (le) da Montgenevre (16/11/14)
    Breithorn Occidentale da Cervinia (23/08/14)
    Basei (Punta) dal Colle del Nivolet (22/06/14)
    Fourchon (Mont) da Saint Rhemy (21/06/14)
    Dormillouse (Cima) da Thures (24/05/14)
    Gran Paradiso da Pont Valsavarenche per il Rifugio Vittorio Emanuele II (11/05/14)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (10/05/14)
    Sea Bianca (Punta) da Pralapia (01/05/14)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (12/04/14)
    Camporell (Pic de) Da Formiqueras (05/04/14)
    Palasina (Punta) da Estoul (30/03/14)
    Sea Bianca (Punta) da Pian della Regina (29/03/14)
    Chaleby (Col) quota 2695 m da Lignan (15/03/14)
    Palasina (Punta) da Estoul (09/03/14)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (08/03/14)
    Briccas o Trucchet da Brich (02/03/14)
    Serena (Col) da Mottes (23/02/14)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (22/02/14)
    Ciarm del Prete da Tornetti (09/02/14)
    Pala Rusà (Punta) da Pian Benot (08/02/14)
    Vaccare (Trucco delle) e Pilone Madonna della Neve da Frais (01/02/14)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (25/01/14)
    Matolda (Tomba di) da S.Antonio (12/01/14)
    Prato di Fiera (Punta) dalla Fontana della Batteria (06/01/14)
    Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè (01/01/14)
    Verde (Colletto) da Claviere e la valle dei Mandarini (Valle de la Doire) (14/12/13)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (08/12/13)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (07/12/13)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (27/11/13)
    Anges (Sommet des) - Fort du Gondran da Montgenèvre (25/11/13)
    Asti (Sella d') da Chianale (24/06/13)
    Dormillouse (Cima) da Thures (12/05/13)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (10/04/13)
    Serena (Col) da Mottes (03/03/13)
    Briccas o Trucchet da Brich (16/12/12)
    Verde (Colletto) da Montgenèvre (04/11/12)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (06/05/12)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (22/04/12)
    Serena (Col) da Mottes (01/04/12)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (11/03/12)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (03/03/12)
    Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè (05/02/12)
    Chaleby (Col) quota 2695 m da Lignan (22/01/12)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (20/11/11)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (13/11/11)
    Carro (Cima del) dal Lago Serrù (28/05/11)
    Breithorn Occidentale da Cervinia (08/05/11)
    Giassiez (Monte) o Giassez da Thures (17/04/11)
    Dormillouse (Cima) da Thures (10/04/11)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (06/03/11)
    Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè (23/01/11)
    Bosco (Cima del) da Thures (28/12/10)
    Briccas o Trucchet da Brich (12/12/10)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (08/12/10)
    Capanna Mautino (Rifugio) al Lago Nero da Bousson (28/11/10)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (21/11/10)
    Anges (Sommet des) - Fort du Gondran da Montgenèvre (14/11/10)
    Dormillouse (Cima) da Thures (16/05/10)
    Verde (Colletto) da Claviere e la valle dei Mandarini (Valle de la Doire) (09/05/10)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (25/04/10)
    Serena (Col) da Mottes (11/04/10)
    Gianna (Colle della) da Pian della Regina (05/04/10)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (28/03/10)
    Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè (14/03/10)
    Bosco (Cima del) da Rollières (21/02/10)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Beaulard (14/02/10)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (07/02/10)
    Vandalino (Monte) da Ponte Barfè per il versante Nord (31/01/10)
    Zerbion (Monte) da Promiod (24/01/10)
    Ciarm del Prete da Tornetti (19/01/10)
    Briccas o Trucchet da Brich (06/01/10)
    Sauriel (Lac) da Bousson e la Capanna Mautino (02/01/10)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (30/12/09)
    Crosa (Cima di) da Meire Bigoire (08/12/09)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (06/12/09)
    Anges (Sommet des) - Fort du Gondran da Montgenèvre (15/11/09)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (01/05/09)
    Serena (Col) da Mottes (14/04/09)
    Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Santa Elisabetta per la dorsale S/SO (22/03/09)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (15/03/09)
    Zerbion (Monte) da Promiod (22/02/09)
    Briccas o Trucchet da Brich (15/02/09)
    Giulian (Monte) da Giordano (08/02/09)