ceruttil


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: / ***** stelle
Solamente per avvisare tutti che domenica sul Ciotto faremo la gita sociale del GSA (Gruppo Sci Alpinistico) del Cai Uget di Torino, prevediamo di essere almeno in 70.

Chi tra voi amasse la solitudine è avvisato per tempo.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
quota neve m :: 1400
Partiti da Monetier con impianti chiusi, si risalgono gli impianti volendo seguendo le tracce dei gatti. Abbiamo deciso di andare al Pic de l'Iret (2.830 metri s.l.m.) per fare più dislivello, nonostante l'innevamento permetta di andare anche alla Croix con la prospettiva di 300 metri illibati di discesa fuoripista. Si arriva tranquillamente in punta al Pic de l'Iret, la prima parte della discesa è su farina bellissima, poi un pianoro sulle tracce dei gatti e poi tutto sulle piste non battute fino in paese, dove la neve è decisamente bagnata e pesante man mano che si perde quota, 8 gradi alle 14 in paese!
Nel complesso comunque molto soddisfatti perchè non abbiamo mai toccato una pietra e ci siamo divertiti. Non so se sabato aprano gli impianti, non mi pare che stiano preparando le piste con grande cura. Se è così è ancora decisamente consigliata, soprattutto a chi non vuole farsi fuori sci a cui tiene.
Un saluto a tutti
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
Si arriva sotto il Bezzi a piedi, volendo calzare gli sci prima dell'ultimo salto lungo il fiume ma la neve durerà ancora poco. Il vallone del Bezzi è ancora innevato, partiti alle 6 dopo che di notte aveva gelato, salita verso il ghiacciaio senza alcun problema, volendo coltelli o ramponi con sci in spalla. Da lì in poi veramente bello fino in cima, lasciati gli sci a 20 metri dalla vetta, giornata fantastica. Scesi alle 11.30, neve perfetta in alto, un po molle in basso. Rassegnazione a rifare il vallone pianeggiante fino al Bezzi nella puata, ma alle 12.30 di una giornata pieni di sole del 6 giugno a 2200 ...
Uno spettacolare complimento al gestore del Bezzi, abbiamo mangiato alla grande e il rifugio è veramente un gioiellino.

Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: ...condizioni gita ...
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): ...tipo di neve ...
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): ...tipo di neve ...
Partiti per fare il Servatun, solo tre compagni sono arrivati in vetta causa traverso di dubbia stabilità. Ripoiegato per Monte Testas, pochi metri dal Balur, senza particolari problemi (sotto il Balur vista valanga di fondo già scaricata). Saliti insieme a 50 persone del CAI di Borgo San Dalmazo, consiglio attendere altra nevicata perché ci sono un po' di tracce!! Un saluti ai nostri compagni del Gruppo SciAlpinistico dell'Uget.
Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): crosta rigelo non portante
Gita mattutina per rientro Torino causa saldi, saliti con un vento molto forte che gentilmente trasportava cristalli di ghiaccio sitle carta vetro spessa su viso per un'ora e mezza!!! Comunque in alto la discesa si fa apprezzare, in basso la neve sulla strada fa già affiorare pietre.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): recente leggera/asciutta
Giornata stupenda, fredda ma senza vento. La salita è tranquillissima, da MS, neve perfetta con possibilità di scegliere traccia di salita e discesa. Gli ultimi 30 metri fino alla vetta non li abbiamo fattiu e sono a mio parere piuttosto critici nelle condizioni attuali e necessitano almeno della picca, ma forse è meglio aspettare più avanti.
Tre compagni scesi a nord, a detta loro meraviglioso e manto intonso, un tratto però di 2 Km a fondo valle da fare in pianura e spingere (ricordarsi di lasciare una macchina a Cervieres).
La zona è stupenda. Unico neo: 6 ore per rientrare a Torino causa 3 ore fermi tra Briancon e Monginevro, causa rientro da settimane bianche. Buona gita a tutti
Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
Prima gita sociale del Gruppo SciAlpinistico del CAIUGET, il vento ha mantenuto fortunatamente limpida la giornata, decisamente calda in basso, ragionevole in alto. Negli ultimi 200 metri di dislivello la neve, spazzata dal vento, comincia ad assottigliarsi ed affiorano roccette, ma una serpentina si riesce ancora a fare. In basso consiglio certamente la discesa lungo le piste degli impianti, la neve è decisamente di tipo primaverile. Un saluto a tutti gli amici del gruppo.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: 1
neve (parte superiore gita) :: Ottima farina in alto - Crosta in basso
Una bellissima giornata di sole, solo qualche velatura, mai particolarmente fredda . Abbiamo aperto la traccia da Chabaud in su senza troppi problemi, neve assestata. DIscesa da favola a mio parere fino a quota 2000, poi crosta non portante su aghi di pino, comunque una giornata emozionante, siamo al 15 Novembre!!! Un saluto ai miei compagni di gita (autori della foto tra l'altro)

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: Sicura
neve (parte superiore gita) :: Fantastica in alto - Marcia in basso
Giornata splendida, molto calda sin dal primo mattino. Tutto il percorso sulla strada fatto con sci in spalla (neve del tutto assente), circa 250 metri di dislivello. Se non nevica e con queste temperature anche i successivi 150 metri saranno a breve impraticabili con gli sci.
Si arriva in vetta tranquillamente, discesa fantastica per la prima metà, attenzione alla seconda parte, in basso, dove a causa della temperatura si entra fino alle ginocchia in "laghi" nascosti da 10 cm di superficie in apparenza consolidata.
La vista della normale e della nord del Granpa meritano da sole la gita.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Rognosa del Sestriere (Punta) da Ponte Terribile per il Versante Sud-Ovest (28/12/18)
    Bodoira (Monte) da Preit (22/12/18)
    Entrelor (Cima di) da Pont Valsavarenche (21/03/18)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (17/12/17)
    Sebolet (Cima) da Sant'Anna (12/11/17)
    Weissmies Cresta SE (21/10/17)
    Visolotto Via Normale della Parete Sud (08/07/17)
    Noeud de la Rayette da Ruz (22/02/17)
    Dormillouse (Cima) da Thures (12/02/17)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (30/12/16)
    Giordano (Monte) da Preit (18/12/16)
    Beth (Punta del) o Bric di Mezzogiorno da Pattemouche (08/12/16)
    Mischabel (Dom de) Festigrat (30/07/16)
    Auto Vallonasso da Chialvetta (01/01/15)
    Galibier, Cerces, Ponsonnier (Colli) da Monetier les Bains, giro del Grand Galibier (13/09/14)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (06/04/13)
    Chiamossero Est (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto, Pendio Nord (27/12/12)
    Vaccia (Monte) da Pietraporzio e la cresta N-NO (12/12/12)
    Rocca Brancia (Passo) da Pietraporzio, giro Colle Salsas Blancias, Rifugio Gardetta, Grange Serre (24/06/12)
    Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna (05/05/12)
    Pietraborga (Monte) e Monte San Giorgio da Trana, giro (27/04/12)
    Vertosan (Mont) da Vetan, traversata a Saint Oyen (25/01/12)
    Alpavin (Crete de l') da Saint-Martin-de-Queyrières (27/12/11)
    Buffère (Col de) da Val des Pres, giro per il Col du Granon e Nevache (06/08/11)
    Terra Nera (Monte) da Thures, traversata per la cime Dormillouse e Viradantour e Colletto Clausis (06/03/11)
    Tsa (Mont de la) da Buthier (08/01/11)
    Chiarlea (Punta) da Giordano (29/12/10)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (26/12/10)
    Tète Noire (Pointe de la) o de la Mandette dal Col du Lautaret per il versante Sud (18/12/10)
    Combeynot (Pic Ouest du) da Col du Lautaret (13/11/10)
    Péas (Col de) da Cervieres, giro del Pic de Rochebrune (02/10/10)
    Lagginhorn Cresta Sud (22/08/10)
    Rochers Charniers (Pointe des) da Montgenèvre (18/04/10)
    Marchisa (Rocca la) dal Rifugio Melezè, anello Colli Marchisa e Sagneres (10/04/10)
    Vallette (Cima delle) da Frais (13/03/10)
    Vallette (Cima delle) da Frais (13/03/10)
    Bisalta o Besimauda (Monte), q. 2276 a SSO (Bec Rosso) da San Giacomo per lo Sperone Centrale (24/01/10)
    Gardiole (la) da le Villard-Laté (05/01/10)
    Ciotto Mieu o Mien (Monte) da Limonetto (02/01/10)
    Teggiolo (Monte) da San Domenico (05/12/09)
    Sommeiller (Colle) da Bardonecchia (31/10/09)
    Ecrins (Barre des) Via Normale da Pré de Madame Carle (07/09/09)
    Meije (La) - Grand Pic Cresta del Promontoire e traversata delle creste (05/08/09)
    Chaberton (Monte) da Claviere per la Batteria Alta (01/08/09)
    Reou d'Arsine (Pointe de) da Le Casset (08/03/09)
    Sueur (Cima della) da Plampinet (22/02/09)
    Viso Mozzo da Pian della Regina (20/02/09)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (08/02/09)
    Salancia (Monte) da Certosa di Montebenedetto (02/01/09)
    Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Santa Elisabetta per la dorsale S/SO (24/12/08)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Oulx, traversata a Beaulard (14/12/08)
    Uja (Costiera dell') da Chiapili di Sopra (29/11/08)
    Almiane (Punta di) dal Ponte d'Almiane (14/11/08)
    Rho (Colle della) da Bardonecchia, giro per il Col de la Replanette e Colle di Valle Stretta (06/09/08)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (20/04/08)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (19/04/08)
    Cassille (Tete de la) da le Pont de l'Alp (07/02/08)
    Bianca (Rocca) da Chianale (27/01/08)
    Sigaro (il) quota 2820 m da Valgrisenche (13/01/08)
    Aigle (Pitre de l') da Traverses (30/12/07)
    Plate Longe (Tète de) da Larche (18/12/07)
    Udine (Punta) Cresta Est (25/08/07)
    Udine (Punta) Cresta Est (25/08/07)
    Arnas (Punta d') o Ouille d'Arbéron da Avèrole (21/05/07)
    Blanc (Truc) e Becca di Giasson da Surier, anello (13/03/07)
    Telliers (Monts) da Bourg Saint Bernard (16/01/07)
    Telliers (Monts) da Bourg Saint Bernard (14/01/07)
    Telliers (Monts) da Bourg Saint Bernard (14/01/07)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (17/12/06)
    Ciotto Mieu o Mien (Monte) da Limonetto (18/12/05)
    Cibouit (Croix de) da Monetier Les Bains (07/12/04)
    Traversiere (Becca della) da Surrier (06/06/04)
    Balur (Monte) da Roaschia (11/01/04)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (10/01/04)
    Turge de la Suffie da le Laus (03/01/04)
    Palasina (Punta) da Estoul (14/12/03)
    Dormillouse (Cima) da Thures (15/11/03)
    Entrelor (Cima di) da Pont Valsavarenche (30/03/03)