bonamic


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Salita lunga, con pendenze mai impossibili. Panorama sempre bello. E' consigliabile partire presto da Aosta per evitare il traffico nel primo pezzo lungo la statale.
In occasione dell'arrivo dell'ultima tappa del Giro ciclistico VdA. Tanti cicliesti e appassionati. Bellissimo
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Piccolo Parcheggio nei pressi del rifugio Campiello
Ad una stupenda traversata in cresta ho deciso di aggiungere un ritorno in Val Veddasca, passando da Monteviasco (risalendo la celeberrima mulattiera a gradoni da Piero), Alpe Cortetti e Alpone di Curiglia e completando un giro lungo ma molto soddisfacente. Allego traccia
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Possibilità di Taxi Fuoristrada sino al Pian di Verra Superiore
Giornata calda, senza una nuova fino al primo pomeriggio, poi tipico temporale estivo.
Il sentiero è perfetto sino al Rifugio Mezzalama, poi ben segnalato con bolli gialli sulla soprastante pietraia. Il nevaio prima del roccione Lambronecca è tracciato, e non crea problemi. L'ultimo tratto di salita al rifugio è aiutato da provvidenziali corde fisse.
Il gestore è accogliente e disposto a fare quattro chiacchiere. Gita lunga ma consigliabile
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Possibilità di parcheggio anche a Fey Dessus e/o Pesse
Ottimo sentiero, due possibilità di acqua a Pra e Pian, poi basta. Giornata molto calda. Dalla cima la vista è spettacolare. Bivacco confortevole ma piuttosto piccolo. No acqua nelle vicinanze. Per il ritorno ho optato di scendere la cresta Ovest verso il col d'Arche perché salendo avevo cisto un cartello indicatore. Purtroppo ho dovuto constatare che la natura si è rimpossesata del sentiero e quindi la discesa è stata abbastanza avventurosa
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Corriera da Aosta al Colle Gran San Bernardo
Gita magnifica in una giornata stupenda. Piuttosto freddo al cole per l'ora mattutina e vento da nord, poi sole!
Cammino ben tracciato, sentieri sempre evidenti.
Dal colle GSB ad Aosta sono 2000 metri di dislivello e ammirare i cambi dei paesaggi naturali è fantastico e molto riflessivo.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Corriera da Aosta al Colle Gran San Bernardo
Gita magnifica in una giornata stupenda. Piuttosto freddo al cole per l'ora mattutina e vento da nord, poi sole!
Cammino ben tracciato, sentieri sempre evidenti.
Dal colle GSB ad Aosta sono 2000 metri di dislivello e ammirare i cambi dei paesaggi naturali è fantastico e molto riflessivo.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Sentiero trascurato e non ben segnalato, a volte di difficile individuazione. Nessun escursionista incontrato.
Il panorama dal Colle Faveroy è eccezionale e spazia dal Paramont alla valle centrale. Rientrato da Baulin dove il sentiero si perde attraverso una pietraia e lo si ritrova poco dopo. Allego traccia
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Dal Colle Drinc sono andato sino a Point de la Pierre per poi percorrere integralmente la cresta, spartiacque tra la conca di Pila e la valle di Cogne, sino alle pendici di Punta Valletta. Entusiasmante. Peccato per un gelido vento da nord che mi ha costretto a coprirmi più del previsto. Il sali-scendi continuo (ben tracciato emai pericoloso) prevede Punta de la Pierre, Punta del Drinc, bivacco Arno, Piatta di Grevon, punta di Monpers, punta Tsa Seche. Allego traccia
I sentieri nel comune di Cogne sono sempre perfetti, ben tenuti, ottimamente segnalati. Un ringraziamento a chi se ne occupa.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: parcheggio a bordo strada
quota neve m :: 2200
attrezzatura :: scialpinistica
Portage sino a Lavassey, poi neve continua. Al mattino rigelo importante, difficoltà di tenuta sulla traccia esistente nei punti ripidi. Dopo il rifugio Chabod breve traccia poi battuto sino alla fine. Tempo inizialmente bello poi rapido peggioramento
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Giornata soleggiata ma piuttosto fredda. Ottima visibilità. I sentieri in Svizzera sono più curati e ben segnalati. Allego traccia

Vetta Monte San Giorgio

Lugano e Ponte di Melide

Monte Generoso

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Barbeston (Monte) da Bellecombe, anello (15/07/17)
    Champillon (Col) da Chatelair (02/01/17)
    Tresenta (la) da Pont Valsavarenche (30/07/16)
    Piure (Punta) da Champoluc (24/07/16)
    Blanc (Truc) da Thumel (20/07/16)
    Vers le Bois - Payel, da Degioz (05/01/16)
    Guà o Goà (Punta) da Estoul (28/12/15)
    Tsa (Mont de la) e Punta Chaligne da Thouraz, anello per Pointe de Metz (24/10/15)
    Invergneux (Passo) da Gimillan per il Vallone Grauson (27/09/15)
    Valletta (Punta) da Fenille (26/09/15)
    Changier (Lago di) da Melignon (06/09/15)
    Tos (Becca di) da Revers, anello per Maison Forte e Plantèe (05/09/15)
    Crammont (Mont) da Elevaz (22/08/15)
    Pierre (Punta de la) da Ozein, anello (16/08/15)
    Belleface, Trajo, della Rossa e Loson (Colli) Tour della Grivola (2-3 giorni) (11/08/15)
    Gran San Bernardo (Colle del) da Aosta (19/07/15)
    Lema (Monte) e Monte Tamaro da Pradecolo, anello (12/07/15)
    Guide di Ayas (Rifugio) da Saint Jacques (05/07/15)
    Crabun (Monte) da Fey Dessus/Prà (04/07/15)
    Via Francigena Tappa AO2: da Etroubles ad Aosta (28/06/15)
    Via Francigena Tappa AO1: dal Gran San Bernardo a Etroubles (28/06/15)
    Faveroy (Col) da Runaz (21/06/15)
    Drinc (Punta del) e Piatta di Grevon da Epinel, anello per il Col Tza Setze (20/06/15)
    Sberna Sebastiano e Renzo (Bivacco) da Pravieux (18/04/15)
    San Giorgio (Monte) da Porto Ceresio, anello (06/04/15)
    Borroz Egidio (Bivacco) da Lovignana (15/03/15)
    Benevolo Gian Federico (Rifugio) da Thumel (07/03/15)
    Vallée Blanche da Aiguille du Midi (06/03/15)
    Vascoccia (Col) da Mandriou (06/01/15)
    Fallère (Rifugio) da Vetan (05/01/15)
    Croce (Punta della) da Colle San Carlo (01/01/15)
    Court de Bard da Challancin (31/12/14)