attila89


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Una classica da fare per gli amanti delle "montagne d'Oc", una via logica che va a cercare una via relativamente "facile" in libera in mezzo ad una parete che può apparire terrificante dal basso. Tuttavia abbiamo trovato la salita piuttosto discontinua per i canoni moderni, trovando solamente tre tiri belli sui 650 metri di itinerario. Non ci ha completamente entusiasmato.
C'è da dire anche che abbiamo un po' improvvisato l'itinerario a partire dal quarto tiro, trovato alcune soste a spit; abbiamo seguito per un tratto gli spit dorati di reve d'oc, la relazione coincide, la placca fin sotto il tetto (facile se ci si allontana dalla linea degli spit), la fessura verso destra sotto il tetto... poi non abbiamo visto la cornice in quarto più che avrebbe dovuto riportarci a destra, cosi' abbiamo finito il nostro quarto tiro sulla sosta di reve d'oc (duretto e compatto, non credo sia l'originale). Quindi siamo saliti per due spit e traversato a destra, un po' in alto, per raggiungere una cengia orizzontale che porta al prà della reina (utili chiodi per una sosta accettabile). Secondo me, dalla sosta di Reve d'oc, si potevano salire i due spit e andare a prendere poi un muretto giallo-bianco molto verticale ma fessurato e probabilmente ben proteggibile che diventava fessura larga fino ad un alberello, da li a destra 8 m e forse si riesce a salire... boh, vedranno i ripetitori.
Dal prà della reina l'itinerario si segue bene, tratti con ottima roccia: bellissimo lo speroncino iniziale, la placca (proteggersi bene all'inizio!) ed il diedro, e il passaggio di tetto a destra con chiodi d'epoca. Tratti con roccia davvero stupenda.
Poi dal canalone erboso è facile, tratti terrosi; dall'ultima sosta di reve d'oc, quella con un chiodo a Z che ho provato a rubare ma non sono riuscito ad estrarlo... messo scarpe da ginnastica e fatto conserva lunga (lunghissima).
9h30 per noi nella via, con qualche tintinnamento dovuto alla ricerca dell'itinerario (ma ci sta, fa parte del gioco, fortunatamente!, seguite il vostro fiuto).
Con Trilly, volevamo venirci d'inverno, ma bon, purtroppo d'inverno nevica (e quando non c'è neve, il socio è a Tenerife...).
Poi era comunque una via da fare: sangue saluzzese scorre nelle mie vene; la via è relativamente mitica e temuta ("Viene da chiedersi che razza di viaggi epici possano esser le vie classiche come la Saluzzesi 83!"); é una delle poche vie descritte dalla guida "montagne d'oc" che Trilly non ha effettuato; é consigliata dalla monti d'Italia; buono sviluppo e stili differenti.
Attenzione a fare soste accettabili e a proteggersi bene! Non ho trovato la via pericolosa, però bisogna tastare bene quello che si tira. Alcuni chiodi in posto, gialli, e bene anziani.
Guado facile (grazie denebb per le info!), discesa lunga ma piacevole (1h30).
Se qualcuno avesse informazioni di dove passa esattamente la via nella parte mediana, non esiti a contattarmi.
Trilly diceva di no, ma mi sa che ci torneremo ancora su questa parete...!

guado

avvicinamento zoccolo

ambiente nei primi due-tre tiri

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
LA via mitica di Presles. Nonostante la parziale attrezzatura di tipo tradizionale, rimane un bel pezzo di arrampicata, sostenuta su tutti i tiri; la ritirata è problematica dopo pochi tiri.
I primi due tiri sono facili, dal terzo inizia la via...
Molte traversate esposte, portatevi un secondo con i nervi saldi (o incosciente). I tratti in artificiale sono abbastanza buoni, ma c'è sempre il passaggino lungo che fa tribolare...
Il passaggio mitico del settimo tiro è ad oggi abbastanza protetto, tuttavia duro in libera. Ci sono ottimi piazzamenti per gli sky-hook, scegliere quelli buoni... (mi son preso un bel volo!). Poi per andare al clessidrone, sarà solo V+, ma bisogna andare! ed anche il traverso seguente.
Parte finale molto bella ed arrampicabile, qualche passaggio in 6a fa riflettere comunque.
Spettacolare l'ultima fessura, da noi percorsa con il buio.
Non effettuato l'ultimo tiro, poco percorso.
Credevo che fosse una via a prevalenza di libera, invece c'è molto artificiale. Comunque stupenda la logica di percorso e lo stile di apertura. Tratti in roccia eccezzzionale, rosso e "gris qui tue"!
Con Trilly, che per fortuna non ha letto la relazione prima di partire, sennò non sarebbe venuto... La sua prima via a Presles ("e l'ultima"). Meno male che era super mega allenato (negli ultimi quattro mesi, la via di Michelin alla rocca Parey).
Meglio che anche il secondo abbia due staffe. Utile fiffi e longe ropeman. Martello solo per emergenze.
La mia prima via ED a Presles, capisco il grado...
Siamo usciti un po' tardi, ultimo tiro col buio!
Rimango sempre stupito che quando esci da questo tipo di grandi vie classiche, qui in Francia ti chiedono se fai la lista, ovvero il curriculum per diventare guida, o diplome d'etat di arrampicata. Sono pochissime le persone che ci vanno per il piacere e la soddisfazione personale, ma solo per riempire un curriculum! Che tristezza!



discesa dalla rampa

La paroi rouge di Presles

i tetti tipici della parete

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Molto bella. Fessure di ogni tipo, roccia a tratti ottima, tra grigio e rosso compatto. Spittatura ariosa nei primi 5 tiri. Tiri in generale corti, quelli concatenabili con agio sono segnalati in relazione.
La via è nel libro "pareti da leggenda" di Petit, ne vale la pena se si passa da Presles...
Nessuno sulla via.
Non sottovalutare la discesa, farsi una longe.
Con Loris, abbiamo quasi fatto due vie diverse: io in fessura, lui arrampicatore di 7 ha stretto tutte le croste sui muri lisci...
Majeur! alcune lunghezze davvero notevoli (L2, L3, L5,L6,L8!, e la dura fessura di L9)

la parete

L3

L6, inizio in libera

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Una via incredibile. Ottimi incastri all'inizio, poi si striscia! evitare zaino, azzeccare il lato per mettere i grossi friends. Obbligatoria per gli amanti delle fessure larghe verdoniane, forse non la pià facile per iniziare!
sebbene gradi diversi, L1 ed L2 le ho trovate ugualmente impegnative. Tenetevi un friend 4 dopo il chiodo con cordone, piazzamento a prova di bomba (e allora si può spingere la libera!)
Roccia in generale ottima, alcuni blocchi al fondo della fessura da tirare nel senso giusto.
Con Gio', gli immigrati del groupe Jeunes Alpinistes FFCAM Isere.
Mi sembra strano che nessun gulliveriano ci sia mai stato, la via vale la pena!
in più, nella parte superiore si è visibili dal belvedere.
Fatta al mattino, usciti alle 15h00, per rientrare a casa soddisfatti.


io sul primo tiro

dalla prima sosta

incastrato

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Bellissima linea di arrampicata artificiale sulla parete che è un po' il laboratorio per le big-wall degli alpinisti francesi, da qui sono passati tutti... Questa è sicuramente una delle vie più facili della parete, molte protezioni sono in posto: tuttavia non sono da sottovalutare i due grandi tiri in traverso, che aggiungono difficoltà sia con il saccone, sia per togliere le protezioni.
La linea parte dal grosso masso a sinistra, segue una fessura, passa due bombé e sale per una fessura fino ad un bombé a metà parete, lo si passa da sinistra verso destra, e poi dritti. Le soste sono tutte appese, spesso con 4 spit per sosta a partire dalla terza. Molti spit da 8 che girano, ma sembrano ancora solidi. Chiodi in posto ottimi.
Noi eravamo in 3, siamo partiti verso mezzogiorno e abbiamo fissato i primi tre tiri. Per fissare basta una corda da 70 m. Dalla sosta 3 ci si può calare direttamente alla base (completamente nel vuoto) con una corda da 80 metri. Ottimi terrazzini da bivacco alla base, completamente riparati dalla pioggia. Usciti poi la sera del secondo giorno.
Punti critici: al quarto tiro, non sostare sulla bellissima sosta con 4 punti su terrazzino, ma continuare a traversare con gli spit, fino ad un diedro accennato dove si puo' fare sosta (o continuare ancora due metri). L5, calando il saccone sulla verticale della sosta, abbiamo incastrato la patata in un rinvio (non così grave se c'è solo il saccone, però se c'è il terzo di cordata sopra...).
L6 usare le scarpette, e il secondo segua il saccone, molto facile che si incastri.
Per uscita sulla Derobé, assicurare il primo normalmente; visto che il tiro traversa abbastanza, quando è in alto è meglio se lancia la corda in eccesso direttamente verticalmente sulla cengia per recuperare il saccone (35 m circa).
Come materiale, una serie di friends fino al 2 e nuts, chiodi vari (poche lame, utili grossi V e lost arrow, si fa qualche accopiamento), due cliff per persona.
Con Thibault "piscione" e Antoine "non la renfougne non", e il saccone Mr Potato, facile da tirare su nel vuoto, più difficile tirarlo sulle placche...
Bella vista sulla scuola di artificiale alla base, e sul settore Hulk in faccia.
A fianco su "pourquoi j'ai mangé mon père" Marion e Vincent "mister A3", la cordata culturale: loro hanno investito portandosi due libri a testa per passare il tempo in sosta, noi abbiamo preferito portare cibo... Siamo usciti praticamente insieme e ci siamo dati una mano a tirare i sacconi negli ultimi due tiri.
La nostra prima "big wall", ce la siamo cavata abbastanza bene come organizzazione, qualche piccolo intoppo nel secondo giorno. In più, ci è caduto solo un chiodo ed una maglia, che abbiamo ritrovato alla base!

Alla base, il mio telefono prendeva (operatore free).

Uscita effettuata come responsabile del gruppo Jeunes Alpinistes FFCAM Isère 38.

Antoine arriva alla prima sosta

Thibaut domina il corto ma intenso secondo tiro

nemmeno il tempo di arrivare in sosta ed Antoine è già partito per il tiro più bello, il terzo

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Bella linea, completamente attrezzata.primo tiro canalone terroso, secondo obbligatoria la lampada frontale ( io ho perso le pile sul primo tiro quindi ho fatto tutto al buio..), terzo bel camino strisciante, spit un po' lontani, ma tanto non si puo' cadere... ultimo su grosse prese, diedro strapiombante (gambe lunghe e flessibilità in spaccata molto utili) e calcare grigio da urlo, bello!
Via marcante perché tutta in stile strisciante, però nello stesso settore la "renfougne" di heavy metal è più stretta sebbene corta.
Con Vincent "mister A3" nel pomeriggio. Via asciutta anche in caso di pioggia!
Come dice la guida: tra gli scalatori del Verdon,ci sono quelli che hanno fatto Gueule d'amour e gli altri..
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Davvero una bella sorpresa, in un settore poco frequentato di Presles (e quindi, non unto). Molto belle le prime quattro lunghezze e stupenda la fine. La quinta stellina non c'é perché ci sono due tiri su roccia più "tonda", che amo meno. Per le ultime due, é comodo non avere lo zaino per il primo. Su queste difficoltà, ci sono due-tre tiri tra i più belli che ho visto a Presles.
Consigliata. Su camptocamp, parlano di 6a+ obbligatorio e di portare qualche friends, che non ho usato.
Non dimenticate la macchina foto, come noi!
Con Valentin, che "ridimensiona" il mio progetto iniziale, ma ne é valsa la pena, arrampicata mai banale. Peccato per il suo colpo di calore-sete-fame che non gli ha permesso di godersi appieno la via. Forte vento da sud, ma non lo si sente troppo in parete, solo all'uscita. Graziati dalla pioggia.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: ottimo
quota neve m :: 1700
Cascata che si risolve con un solontiro di 55 m. Diverse linee salibili. (4 ieri, normalmente 6).
In ottime condizioni di ghiaccio, buona anche la vicina simphonie d'autumne.
Accesso facile anche senza ciaspole, le piste sono battute, ma con gli sci si scese più in fretta su neve in pista di ottima qualità.
Forte vento nel pomeriggio che ci ha fatto scappare. Nel compenso, zero neve.
Con i giovani alpinisti isere, equipe promo
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: ok
tipo ghiaccio :: plastico
FattA dopo impatience. Verticale l'ultimo salto, cavolfiori e tubo sottile evitabile sul colonnino di sinistra in ottimo ghiaccio. Uscita un po' magra
Da sola non vale la pena. Con trilly
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: varie
tipo ghiaccio :: tra plastico e granita
note su accesso stradale :: parcheggio gramussat
Una bella salita. Dal parcheggio di Dourmillouse, siamo saliti su traccia ben fatta in 45 minuti circa.
Primo tiro, abbiamo scelto il classico, quello piu' a destra, il candelone che sbuca dalla rumorosa pozza d'acqua.
Poi tiro di trasferimento.
Il terzo tiro non difficile tecnicamente ne' esageratamente atletico, dopo un inizio su grandi cavolfiori, si puo' entrare in un buco per proteggere su ghiaccio secco e ripararsi dalla doccia... e che doccia quando si esce! Buoni appoggi, basta selezionare quelli buoni da quelli in ghiaccio granita. La parte rimasta piu' asciutta per me sono stati i piedi. Da valutare nei prossimi giorni se continua questo caldo.
Ultimo tiro bel muro verticale di una decina di metri, intenso ma "asciutto".
Scesi e fatto anche "le lacrime di nicodemo"
Grazie a Trilly che torna alla grande sul ghiaccio. Coraggioso per la trasferta. peccato che avesse dimenticato muta e boccaglio.

Non riesco a girare le foto, girate voi lo schermo.

avvicinamento verso la doccia

arrivo, tocchera' strizzarsi per bene prima di ripartire

ultimo salto
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Chalanche Ronde (Punta di) da Pra Claud (23/02/19)
    Pelvo (Cima del) da Rhuilles (17/02/19)
    Aigle (Pitre de l') da Villardamond (16/02/19)
    Platasse (Cascata del Monte) (26/01/19)
    Coboldo Caustico (Cascata) (06/01/19)
    Rio Pelvo (Cascatone del) (06/01/19)
    Becco (Falesia del) (05/01/19)
    Rouit (Cascatone del) (02/01/19)
    Triangolo (il) (30/12/18)
    Boucher (Cascata del) (29/12/18)
    Placca del Tabacco (Falesia) (21/10/18)
    Gandalf (Torre di) Sorgente primaverile (20/10/18)
    Gandalf (Torre di) Onde Verticali (20/10/18)
    Sigaro (Falesia del) (17/09/18)
    Caporal Via della Rivoluzione (15/09/18)
    Valsoera (Becco di) Diedro giallo (26/08/18)
    Sbarua (Rocca) Torrione Grigio Aspettando un nuovo mattino (25/08/18)
    Figari (Punta) Via Del Corvo Bianco (01/07/18)
    Duc (Rocca del) Millenium + Michelin-De Poli (24/06/18)
    Figari (Punta) Via dei Passeri (10/06/18)
    Rorà (Paretina di) (09/06/18)
    Bourcet - Parete della vecchia Mai dire mai (27/05/18)
    Devenson (cirque du) La cheminée du cirque (20/05/18)
    Oule (Calanques de l') - Falaise du belvedere Le futurs croulants (19/05/18)
    Canaille (Cap) - Secteur Saphira Dement tellement (18/05/18)
    Concave Au dela de la vertical (15/04/18)
    Canaille (Cap) - Semaphore Bienvenue chez damocles (14/04/18)
    Presles Droit chemin (07/04/18)
    Canaille (Cap) Belvedere de Cassis - Ouvreur de Bouse (02/04/18)
    Devenson (Cirque du) Sanababich (01/04/18)
    Sigar Horror (Cascata) (05/02/18)
    Ciampa (Cascata del) (03/02/18)
    Monday Money (Cascata) (28/01/18)
    Sodoma (Cascata) (27/01/18)
    Dancing Fall (Cascata) (20/01/18)
    Les Formes du Chaos (Cascata) (19/01/18)
    Sombre Heros (Cascata) (19/01/18)
    Sbarua (Rocca) Tetto a emme (29/12/17)
    Sbarua (Rocca) Torrione Bianciotto - Spigolo Bianciotto (29/12/17)
    Pian Regina (Bastionata di) Fuori dal Tunnel (26/12/17)
    Montbrison (Tenailles de) Une Infinie Patience (15/10/17)
    Vanoise (Aiguille de la) la Grande Pasquier (27/08/17)
    Arcelin (Petite Aiguille de l') via Vion (26/08/17)
    Moulette (Vallon de la) - I Tour Ayla (20/08/17)
    Moulette (Vallon de la) - II tour, tete Noire Premières mesures (17/08/17)
    Termier (Tour) Le Feu Sacrè (15/08/17)
    Moncorvè (Becca di) Via Lorenzi (03/08/17)
    Sans Nom (Pic) Via George-Russemberger (15/07/17)
    Valsoera (Becco di) Sturm und Drang (22/06/17)
    Greuvetta (Petit) Grassi-Meneghin (03/06/17)
    Colombe (Tete) Le bal des boucàs (27/05/17)
    Midi (Rocher du) Bille de Clown (17/05/17)
    Verdon (Gorges du) Frimes et chatiments (01/05/17)
    Annot (Falesie Trad) (30/04/17)
    Verdon (Gorges du) Escales La Voie de 50 cm (29/04/17)
    Verdon (Gorges du), Escales Spaggiari (28/04/17)
    Archiane (Rocher d') Paroi Rouge (23/04/17)
    Barricate Via della Prima Donna (16/04/17)
    Phantasme (Cascata) (29/01/17)
    Rocca Bruna (Cascata) (31/12/16)
    Sbarua (Rocca) sull'orlo della notte+ anguilla crack+ belvedere (28/12/16)
    Rio Faurì (Paretone di) - Val Troncea (06/12/16)
    Verdon (Gorges du) Rivière d'Argent (08/11/16)
    Verdon (Gorges du) Les fils de l'haltère et du pan (07/11/16)
    Verdon (Gorges du) Paroi de Duc - Serie Limitee (10/10/16)
    Verdon (Gorges du) Tandem pour une evidence (09/10/16)
    Verdon (Gorges du) Ras Lebolchoi (08/10/16)
    Barricate Via del Gran Diedro (02/10/16)
    Montbrison (Tenailles de) L'Ecume des Jours (15/08/16)
    Ailefroide Occidentale Gervasutti-Devies (06/08/16)
    Rossa di Piantonetto (Torre) Via Cristiano-Danusso (17/07/16)
    Aval (Tete d') Voie des Elfes (03/07/16)
    Les Gillardes Sous la Griffe de Lucifer (26/06/16)
    Lomasti (Pilastro) Sylvie (11/06/16)
    Lachenal (Pointe) Via Contamine (10/06/16)
    Presles - Settore Telebus Olivier (05/06/16)
    Barricate Via dei saluzzesi 83 (28/05/16)
    Presles - Paroi Rouge Devil's Hooks (21/05/16)
    Presles - Triangle de Choranche Pilier de Choranche (16/05/16)
    Verdon- les Escalès ORNI (08/05/16)
    Verdon (Gorges du) - Castapiagne Les chariots de Thespis (06/05/16)
    Verdon (Gorges du) Gueule d'amour (04/05/16)
    Presles - Pas du Ranc Bel interlude (16/04/16)
    Ice Bille (27/02/16)
    Impatience (Cascata) (23/01/16)
    Les Larmes de Nicodeme (Cascata) (23/01/16)
    Happy Together (17/01/16)
    Ice Pocalypse (Cascata) (17/01/16)
    Rouit (Cascatone del) (03/01/16)
    Sbarua (Rocca) Voyage selon les classiques (01/01/16)
    Ghicet di Destra (Cascata) (31/12/15)
    Sbarua (Rocca) Placche Gialle - L'armandone (29/12/15)
    Brusà (Punta) Couloir Est (26/12/15)
    Grand Laus (Cascade du) (13/12/15)
    Sbarua (Rocca) - Torrione del Bimbo Via Bechaud (22/11/15)
    Sbarua (Rocca) Placche Gialle - Spigolo Centrale (22/11/15)
    Sbarua (Rocca) La folle perversione dei 4 dell'ave maria (22/11/15)
    Archiane (Rocher d') Pilier Livanos (07/11/15)
    Gerbier Fissure en arc de cercle (20/09/15)
    Scarason (Cima) Via Diretta (26/08/15)
    Meije (la) - Doigt de Dieu Face S Integrale (21/08/15)
    Senghi (Rocca) California Tris (17/08/15)
    Olan (Pic d') Couzy-Desmaison (11/08/15)
    Gillardes (les) Forts, Feignants, Frileux (25/07/15)
    Scarason (Cima) Via Gogna-Armando (18/07/15)
    Adolphe Rey (Pic) Gervasutti (12/07/15)
    Tacul (Trident du) Bonne Etique (11/07/15)
    Peigne (Aiguille du) Arete de Papillons (21/06/15)
    Cristalliera (Punta) Torrione Centrale, Fior di Loto (07/06/15)
    Cristalliera (Punta) Torrione Centrale, Via Marco e Giuliano (07/06/15)
    Barricate (le) Diedro delle lucertole (02/06/15)
    Barricate Uccelli di rovo (02/06/15)
    Militi (Parete dei) Gervasutti di sinistra (17/05/15)
    Sergent Camino bernardi (10/05/15)
    Aiguille (Mont) Les Diables (15/04/15)
    Tour Ronde Goulotte Giusto (12/04/15)
    Lachenal (Pointe) Goulotte Pellissier (11/04/15)
    Presles - secteur Buis Beatrix (28/03/15)
    Boucher (Cascata del) (07/03/15)
    Rio Pelvo (Cascatone del) (07/03/15)
    Barricate Via dello sperone Alessia (26/12/14)
    Pausette (Parete delle) Via del Ragno (24/12/14)
    Pausette (Parete delle) Mon Ton (24/12/14)
    Ciabert (Rocca) Via Michelin-Masoero (23/12/14)
    Grand Manti via della rampa (30/10/14)
    Presles - Chrysanthèmes La Grotte (25/10/14)
    Rousse (la) Voie de la Grotte (04/10/14)
    Camoscera (Bric) Spigolo NE, Via Simona (14/09/14)
    Valsoera (Becco di) via Di Guglielmo + Uscita in cima al Becco (12/09/14)
    Tribolazione (Becco Meridionale della) Grassi-Re (11/09/14)
    Bans (les) Picard-Vernet (31/08/14)
    Counier (Coste) Cresta Sud (30/08/14)
    Ceuse Natilik (29/08/14)
    Belledonne (Gran Pic de) Rébuffat+ traversata delle creste (24/08/14)
    Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Fontana (20/08/14)
    Meane (Roche) via Diretta 1952 (18/08/14)
    Grande Ruine (la) - Pic Maître cresta ONO, Pilastro O (17/08/14)
    Dibona (Aiguille) via Madier (12/08/14)
    Dibona (Aiguille) Voie des Savoyards (11/08/14)
    Bure (Pic de) Pilier sud-est (via Desmaison) (07/08/14)
    Militi (Parete dei) Diedro del terrore (31/07/14)
    Bourcet - Spigolo grigio Spigolo Grigio (30/07/14)
    Sialuze (Aiguille de) via originale Livanos (27/07/14)
    Dibona (Aiguille) Visite obligatoire (28/06/14)
    Bans (les) via Giraud (21/06/14)
    La Pelle - Roche Courbe Voie des Parisiens (26/04/14)
    Crolles (Dent de) Pilier Sud (15/12/13)
    Senghi (Rocca) Via Ghigo Fumero (23/09/13)
    Rognosa d'Etiache - Torre Maria Celeste Via Diretta Re-Roche (21/09/13)
    Bourcet - Parete del deltaplano Action directe (07/09/13)
    Cristalliera (Punta) Torrione Centrale, Direttissima Ovest (01/09/13)
    Neige (Dome de) pilier central de gauche+ sortie pilier central de droite (21/08/13)
    Cristalliera (Punta) Torrione Centrale, Spigolo Bianciotto (18/08/13)
    Bourcet - Parete del deltaplano Deltaplano (Classica) (17/08/13)
    Nadelhorn Nadelgrat dalla Bordierhutte (15/08/13)
    Gaspard (Pic) Cresta SSE (11/08/13)
    Bucie (Bric) Mare di nubi (13/07/13)
    Tre Denti di Cumiana - Contrafforte Meridionale Via Ribetti-Dionisi (06/01/13)
    Sbarua (Rocca) Placche Gialle - Spigolo Centrale (30/12/12)
    Sbarua (Rocca) - Torrione Grigio Motti-Grassi (29/12/12)
    Sbarua (Rocca) - Sperone Rivero Diretta Appiano-Vinai-Santunione (27/12/12)
    Bourcet - Strapiombi Urlo della vecchia 2000 (28/08/12)
    Cristalliera (Punta) Torrione Centrale - Via Gay, Ghirardi (26/08/12)
    Pelvoux - Pointe Puiseux Cresta Nord (15/08/12)
    Cristalliera (Punta) Torrione Centrale, Diedro Ghirardi (11/08/12)
    Gerberkreuz Südwestgrat (24/06/12)
    Couloir Bianco (Colle del) da Pian della Regina (27/05/12)
    Giulian (Monte) da Giordano (14/04/12)
    Sea Bianca (Punta) da Pralapia (12/04/12)
    Frioland (Monte) da Buffa (10/04/12)
    Castello (Torre) Spigolo Castiglioni o SE (31/03/12)
    Gran Paradiso da Pont Valsavarenche per il Rifugio Vittorio Emanuele II (24/03/12)
    Asta (Forcella dell') Canale Nord (19/03/12)
    Argentera (Cima Nord) Canale della Forcella (17/03/12)
    Viso Mozzo Canale Nord di Rocca Trunè (10/03/12)
    Viso Mozzo da Pian della Regina (10/03/12)
    Grand Galibier (le) Couloir de la Clapiere, dalla valle della Guisane, anello (10/03/12)
    Pleisenspitze Winterweg (26/01/12)
    Ostanetta (Punta) Striscia Bianca (08/01/12)
    Sbarua (Rocca) - Torre del Bimbo Diretta Integrale (31/12/11)
    Gardette (Roche de la) Couloir diagonal (29/12/11)
    Bourcet - Strapiombi Via Gian Rossetto (27/12/11)
    Piure (Punta) Canale Nord (26/12/11)
    Meano (Rocce, Torrione di) Spigolo Berardo (11/06/11)
    Monviso canale Coolidge (07/05/11)
    Monviso, parete N quota 3530 m Canale Coolidge inf. + Canale Perotti (21/04/11)
    Monviso Canale Centrale (21/04/11)
    Victor Chaud (breche) couloir Pélas-Verney (17/04/11)
    Monviso, parete N quota 3530 m Canale Coolidge inf. + Canale Perotti (13/04/11)
    Caprera (Colletto) Canale NO, Via Bano-Riva (01/04/11)
    Agneaux (Montagne des) Couloir Piaget (27/03/11)
    Mait d'Aval Parete ENE (24/03/11)
    Pignerol (Monte) da Pattemouche (09/03/11)
    Moncrons (Punta di) da Granges di Pragelato (05/03/11)
    Costigliole (Monte) da Prà del Torno (19/02/11)
    Casset (Col du) o Col des Prés les Fonts Couloir Davin (13/02/11)
    Bucìe (Bric) canale Sud da Villanova (12/02/11)
    Meano (Rocce) Canale O e parete NO (29/01/11)
    Viso Mozzo Canale dei Campanili ramo dx diretta (27/01/11)
    Ciantiplagna (Cima) da Balboutet per il Versante SO (16/01/11)
    Praly (Cascata di) (05/01/11)
    Balma Fiorant (Cascata) (04/01/11)
    Radiografia stalattitica (02/01/11)
    Mirabuc (Cascata di) (02/01/11)
    Frappier (Cima) da Brusà del Plan (31/12/10)
    Giassiez (Monte) o Giassez da Thures (30/12/10)
    Fea Nera traversata da Pattemouche a Fenestrelle (28/12/10)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche (27/12/10)
    Giulian (Monte) da Giordano (26/12/10)
    Aigle (Pitre de l') da Traverses (24/12/10)
    Gole del Brunel (Cascata) (22/12/10)
    Rochemolles (Cascata di) (05/12/10)
    Martinet (Anfiteatro del) Martinet Originale (03/12/10)
    Caprera (Triangolo della) Goulotte del Triangolo (26/11/10)
    Clausi (Cima) Parete Nord (14/11/10)
    Marguareis (Punta) Canale dei Genovesi (30/10/10)
    Bourcet - Strapiombi Aria sulla quarta corda (23/10/10)
    Bourcet - Strapiombi Aria sulla quarta corda (30/09/10)
    Monviso Parete Nord Via Coolidge (02/07/10)
    Gran Paradiso Parete Nord (06/06/10)
    Monviso Parete O del Colletto Pensa, diretta del triangolo (30/05/10)
    Granero (Monte) Canale Nord (22/05/10)
    Peigrò (Monte) Canale Nord (18/05/10)
    Fiunira (Punta) da Giordano (16/05/10)
    Cerisira (Punta) da Giordano per il Vallone delle Miniere (16/05/10)
    Barifreddo (Monte) da Rodoretto (15/05/10)
    Ciarforon Parete Nord (22/04/10)
    Pelvo di Fenestrelle (Monte) Versante SSE (Comba delle Cialme) (08/04/10)
    Pelvo di Fenestrelle (Monte) Versante SSE (Comba delle Cialme) (08/04/10)
    Asti (Pic d') da Chianale (01/04/10)
    Arbancie del Pra Superiore Canale NE (Cumbalas) (29/11/09)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Ponte Terribile per il Versante Sud-Ovest (02/05/09)
    Costigliole (Monte) da Prà del Torno (09/04/09)
    Orsiera (Monte, Punta Sud) da Prà Catinat per lo scivolo Sud (22/03/09)
    Garitta Nuova (Testa di) da Danna (21/03/09)
    Bianca (Rocca) da Villa (07/03/09)
    Aquila (Punta dell') Versante sud (21/02/09)
    Vergia (Punta) o Monte Gountin dal Ponte di Barmafreida (16/01/09)
    Giulian (Monte) da Giordano (14/01/09)
    Lausa (Truc ) da Ruata (19/12/08)
    Buffère (Col de) da Val des Pres, giro per il Col du Granon e Nevache (27/07/08)
    Sap (Rifugio) da Torre Pellice (23/06/08)
    Sbarua (Rocca) Scuola Paolo Giordano (10/05/08)
    Bouscas (Falesia di) (16/02/08)
    Manzol (Col) da Villar Pellice, giro dei Tre Rifugi Barbara Lowrie, Granero, Jervis (11/07/07)
    Barant (Col) o del Baracun da Bobbio Pellice, giro per rifugi Barbara Lowrie e Jervis (23/06/07)
    Vaccera (Colle) da Torre Pellice, giro per il Ponte di Barmafreida (19/06/07)
    Barant (Col) o del Baracun da Bobbio Pellice, giro per rifugi Barbara Lowrie e Jervis (02/06/07)
    Bourcet (Vallone di) Ferrata Nicola Ciardelli (11/02/07)