attila89


Le mie gite su gulliver

sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m. :: 500
Non volevo andare lì, ma passandoci sotto, mi ha attirato, dopo che me l'ero "segnato" già da Novembre.
Alla partenza 15 cm di fresca, si sale bene sulla stradina, poi alle grange si svolta verso il vallone delle Forcioline. Il canale è evidente dal fondovalle, meno mentre ci si avvicina, alla prima strettoia messi i ramponi, si sale bene (fondo duro).
Stupidamente pensavo che finito il canale finisse l'itinerario; invece, mi appare una gran bella parete, con almeno tre belle possibilità.
Io ho tenuto sempre leggermente la destra, fino a beccare una cimetta, con qualche divertente passaggio di misto; poi da lì ho visto la probabile vera cima, si salirebbe bene e c'è più neve (vedi foto).
Discesa: sci messi 3 metri sotto quella cimetta, poi in parete fondo duro con 10 cm di fresca, con qualche scaletta in alcune strettoie.
Poi si entra in canale, neve variabile tra i 50 e i 15 cm di powder champagne su fondo duro; in alcuni tratti abbastanza strettino. Non ha pendenza regolare, sembra sia costituito da diversi risalti, ma è molto lungo.
Fuori dal canale, sotto la farina, c'è crosta portante, peccato per la scarsa visibilità; poi vallone di Vallanta, non massacrante come al solito; sulla stradina, occhio a scendere (fondo ghiacciato e pietre affioranti, son volato ben due volte; i maggiori pericoli oggettivi sono lì!).
Bellissimo itinerario, estetico e lunghetto, strano che sia stato "scoperto" così tardi!

Chissà come mai... nessuno nel vallone, incontrati solo quattro ciastronauti nel vallone di Vallanta.

Il fondo è ben assestato; ed il canale è stato bonificato per bene,condizioni sicure ancora domani se non ne viene troppa di stanotte, poi chissà.

attrazione

attacco

in salita, tanta neve

[visualizza gita completa]

sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
gita fatta al pomeriggio, visto impegni mattutini.
Partiamo a razzo, appena tocchiamo il conoide mettiamo i ramponi e saliamo abbastanza bene.
Alla diramazione, si passa bene (in discesa 3 metri di scaletta per non distruggere gli sci), a destra, il canale aumenta di pendenza.
Grande ambiente, con campanili e luci fantastiche.
Non siamo usciti in punta per buio che stava arrivando, arrivando a 5 metri della cresta, stando a destra, fin dove c'era neve. Probabilmente stando più a sx si scia, le pendenze però aumentano considerevolmente. Non necessario attrezzare doppie.
Ottime condizioni in canale, sul conoide ogni tanto crosticine da vento, poi dal vallone di pian della Regina abbiamo messo la frontale e si scia, ogni tanto c'è anche gran bella farinella.
Con il solito Endrius "vogliadiandareascuolasaltamiaddosso", ieri in Cristalliera al canalone dei Torrioni (apposta per farmi montare l'invidia), oggi in gran forma.
Canale sx, Rocca Trunè, e tutto in zona in condizioni (pare).

luci dal Monviso

Mont Viso e Visolotto

canale sx e dx campanili, e N(rocca trunè)

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ottimo
quota neve m :: 1900
Si parte sci ai piedi dalla macchina dalla curva dopo Balboutet, dopo un quarto d'ora mettiamo gli sci a spalle e li teniamo lì fino alla Punta Chalvet (2230 m.).
Quindi,messi gli sci ai piedi, si raggiunge rapidamente il circo finale, in salita nel tratto più ripido abbiamo tracciato a destra, per evitare zone ventate e/o dure, poi si sale fino in punta, grande panorama e nessuna nuvola in cielo.
Discesa:
Nella parte alta si evitano le zone ventate, si trova neve trasformate sulle piccole dorsali.
Nel tratto più inclinato, ottimo firn di consistenza perfetta, peccato che la discesa è molto più rapida della salita!
Poi si fa un pezzo in piano fino alla Punta Chalvet, farina molto compatta, poi si può scendere in vari modi.
A posteriori, forse il migliore è quello descritto dalla “Bibbia” di Eraldo Quero, verso destra, probabilmente c'è più neve (ma forse anche un po' di boschina).
Noi dovevamo scendere in fretta, e siamo stati a sinistra, all'inizio neve marcia, non pericolosa; poi le lingue di neve divengono sempre più esili, si è costretti a sciare sull'erba, all'inizio con qualche titubanza, poi lo stile migliora e si prende una buona maneggevolezza anche sul fondo “alternativo”.
Si scende da questa “parete fantasma” alla meglio (divieto morale di togliersi gli sci), si raggiunge un nuovo deposito di neve, strettoie tra i rovi, e si arriva a beccare gli ampi prati sopra la strada, che si raggiunge facendo curve su un firn nuovamente ottimo.
Sci ai piedi da punta a macchina (qualche ciaspolaro, appena partito per passeggiare nei prati, ci ha guardato in maniera un po' strana...).
A parte gli scherzi, con queste temperature bisogna assolutamente partire presto; e bisogna tener conto che, se c'è troppa neve in basso, la parte alta può risultare in genere molto pericolosa. 800 metri ottimi, 400 “misti” tra marcione (pieno sud) e erba.

Coltelli molto utili, non indispensabili ma consigliati.

Mille grazie a Valter e Ilda, appassionati di “ravanage” estremo, che mi hanno chiamato ieri sera per questa gita, da loro addocchiata nei giorni precedenti; e hanno avuto un ottimo fiuto. Con queste condizioni, è una gita “per amatori”, non per tutti, anche se la parte alta è ottima.

PS: consiglio nel campo “neve (parte inferiore gita):!” di aggiungere la denominazione “poca”, o “neve? Quale neve?”
PS2: A sud la quota neve è circa 1900 metri, quindi tutto il versante sud della Ciantiplagna ed i suoi canali sono abbastanza inagibili; il François non è tracciato, forse per qualche motivo... ma ci sono delle perle qui in giro che appaiono, da raccogliere prima di nuove nevicate...
foto di Valter

ostacoli alla prima luce dell'alba

caprioli sul percorso verso la Punta Chalet

in cima alla Punta Chalet

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Carina, comodo avvicinamento, buone condizioni.
Trovato secchiello al secondo tiro, se qualcuno l'ha perso, mi contatti.
Da non sottovalutare il muro centrale, all'uscita per sostare a sx c'è un cordone blu intorno ad un mazzo di arbusti abbastanza recente.
All'uscita, al contrario delle altre due cordate presenti che hanno deciso di scendere in doppia, abbiamo visto le tracce di Bill e Dario, che ringrazio e saluto, ma abbiamo preferito seguire orme di ungulati a destra, secondo relazione: traverso-discesa di 30 metri in grande canale-traverso abbastanza lungo su pendii diruposi- discesa su bosco e comodi prati: abbastanza agevole, panoramica, e più rapida delle doppie.


Giornata finita sui tre tiri di "tre ponti", più in basso nella valle, carina.
Con Luca
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
ghiaccio spaccoso, a parte il terzo tiro, dove è bello morbido e bagnato.
buone condizioni, oggi solo un'altra cordata di brianzoli davanti a noi, ma è molto scalinata.
Oggi niente corsa contro il sole...
Dopo, invece del classico giro all'ice park, siamo andati a Rio Roc, due tiri belli lunghi, molto divertenti, avvicinamento nullo. Molta acqua, ma evitabile.
con Luca.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
ottime condizioni, ultimo tiro fatto al sole.
Siamo scesi a piedi per non lapidare la cordata dietro di noi, tenendo la destra dall'uscita.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: scarso uscita
tipo ghiaccio :: candela plastica
quota neve m :: 500
Il candelozzo vale la pena, poi qualche metro di riposo; l'uscita sulla dx è un po' precaria per scarso ghiaccio, si fa un traversino corto ma abbastanza psicologico, ma ormai è stato "bonificato" da tutte le stalattiti che pendevano sulla testa: buon "ravanage".
chiodatura buona.
Alla sommità non c'è sosta o cordoni, ma buoni alberi; si torna alla base andando a sx e prendendo il sentiero che scende.
Anche la variante iniziale a destra è in buone condizioni, forse ghiaccio un po' più secco.


con Luca
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: a pont terrible con termiche e 4x4
quota neve m :: 500
La strada è percorribile solo fino al pont Terrible.
Col GPS, in totale fanno 33 km e 1400 m di dislivello, di cui sciabili circa 600 metri, il resto è spostamento.
Stamattina sembrava di essere entrati in un freezer, nella zona delle cascate -13°C, poi si è "scaldato" fino a -8. Al sole, già verso il colle, invece si stava benissimo.
Viste le temperatura, la neve è farinosa da cima a fondo, e il vento non ha fatto disastri come altrove.
Entrati nella biforcazione a destra della Valle Argentera, finisce una comoda traccia di motoslitta e iniziamo piacevolmente a battere; abbiamo fatto un lungo traverso sulla dx orografica, conviene invece scendere di qualche metro e stare nel fondovalle, per evitare di traversare in canalini con sponde scoscese. Molto dolci i pendii che portano al Passo della Longia, e percorribile con gli sci la cresta che porta alla Frappier.
Discesa: sulla cresta, famosa "spanna di farina su fondo duro" alternata a firn secondo l'esposizione, ottima.
Poco prima di giungere al colle, iniziamo a scendere, gran gran farina, di superba fattura e qualità, le piccole zone "ventate" (crosta leggerissima) si evitano facilmente. Poi la discesa è questione di volontà! (consiglierei l'affitto di una motoslitta...), ma il paesaggio e il freddo ripagano tutto.
CASCATE: sono tutte in condizioni (se non si guardano i pendii superiori, belli carichi...), eccetto l'altro volto del pianeta, dove stalattite e stalagmite sono ad una distanza di 8-10 metri; coboldo caustico ha una colonnina d'uscita molto esile.
ITINERARI SCIISTICI: Il versante verso Prali pare in ottima farina e sicuro, ma non ho idea di come sia la parte bassa. Per il Gran Queyron, aspetterei almeno la primavera
Per essere "fuori stagione", credo che queste siano le condizioni migliori per questa gita, consigliabile, visto che il freddo continuerà, sicuramente "lontano dalle piste battute". Almeno non si portano gli sci a spalle! Tra l'altro, secondo me è un MS.
Grandi panorami e ampi spazi, ma niente foto, nessuno aveva la macchina, vergogna!


Con Luca e Filippo, che mi han dato fiducia, e non sembravano neanche troppo annoiati dall'orizzontalità di gran parte dell'itinerario.

Auguri a tutti quanti, in particolare ad Andrea in Trentino (ahahah)... eccetto ai passeggeri dell'elicottero che ha svolazzato per tutto il giorno. Tra l'altro, un consiglio alla Guida accompagnatrice: invece di far solo vedere gli itinerari di discesa, insegni anche la tecnica di discesa a questi borghesi ciccioni: le tracce non erano granchè, anche nella farina più farinosa possibile... il freeride non è anche un'arte? o basta scendere a massima velocità?
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
quota neve m :: 500
la neve dei giorni scorsi non è più la stessa, dura ventata in alto, ottima farinella fino ad entrare nel bosco, poi sempre più pesante, fino ad una crosta sciabile solamente sciando molto "pesanti".
Comunque bella sgambata e grandi panorami
con Luca e Fil
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto cadere valanghe a lastroni
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 500
Dopo la gita di ieri, ritorniamo in val Troncea per il classico giro dell'Albergian.
Parcheggio in val Troncea, risaliamo lungo le piste da fondo, prendiamo il Bivio per Seytes. Qui finiscono tracce di ciaspolari, quindi tutto piacevolmente da battere, si entra nel boschetto sul costone verso sx, poi usciti dal bosco si punta in direzione del Morefreddo, passa avanti Fil che disegna un zig zag da geometra fino in vetta. Fino a qui gran farina, anche se aria caldina, quasi un fohen, sentiti due piccoli assestamenti in salita.
Ci si rifocilla, si scende nel canale a destra, farina leggermente ventata, poi scendendo peggiora un pochettino; intanto il vento inizia a crescere.
Ci fermiamo a ripellare, risaliamo attentamente fino al colle dell'Albergian, non lo tocchiamo ma svoltiamo sul costone della Fea Nera, in neve dura alternata a ventata, iniziamo a vedere fratture nel manto, ma saliamo lo stesso, divertente, stando vicini alle abbondanti roccette che affiorano ed evitando gli accumuli più importanti.
Qualche bel passaggio di dry-skiing ci porta in vetta ma in vetta in vetta, il vento molto forte non ci fa cincischiare, scendiamo rapidamente in stretti canalini verso il fondovalle.
Nel tratto ripido sotto la punta, parte un lastroncino: vabbè, all'occhio continuiamo a scendere, su una neve molto pessima, crosta che sfonda. Scendiamo ancora, molte fratture nel manto, in uno stupido traversino un'altra valanghina a lastroni 40 metri per 10 mi trasporta per qualche metro, vabbè... in un altro muretto, adottiamo la tecnica "bonifica", altri piccoli lastroni cadono. Impressionanti i freschi resti di valangoni dall'Albergian
Traversiamo sani e salvi gli enormi canali sovrastanti, finalmente entriamo nel bosco, dove il vento non c'è stato, infatti ottima farina nel bosco, poi si raggiunge una divertentissima stradina, che aggiusta la gita e allenta la tensione.
Neve ottima fino a Fenestrelle.
La farina di ieri è solo più un ricordo, magari c'è ancora qualcosa sotto al Morefreddo o esposizioni simili.
Grandi rischi, a tratti grado 4 direi, e il vento continuava a lavorare, incredibile questo cambiamento di condizioni in 24 ore. Sconsigliata!

Andrea, Luca, Filippo, le "guide" Valter e Ilda
foto di Valter e di Fil

la val Troncea ci riaccoglie

Seytes

ottima farina sotto Seytes

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Chalanche Ronde (Punta di) da Pra Claud (23/02/19)
    Pelvo (Cima del) da Rhuilles (17/02/19)
    Aigle (Pitre de l') da Villardamond (16/02/19)
    Platasse (Cascata del Monte) (26/01/19)
    Coboldo Caustico (Cascata) (06/01/19)
    Rio Pelvo (Cascatone del) (06/01/19)
    Becco (Falesia del) (05/01/19)
    Rouit (Cascatone del) (02/01/19)
    Triangolo (il) (30/12/18)
    Boucher (Cascata del) (29/12/18)
    Placca del Tabacco (Falesia) (21/10/18)
    Gandalf (Torre di) Sorgente primaverile (20/10/18)
    Gandalf (Torre di) Onde Verticali (20/10/18)
    Sigaro (Falesia del) (17/09/18)
    Caporal Via della Rivoluzione (15/09/18)
    Valsoera (Becco di) Diedro giallo (26/08/18)
    Sbarua (Rocca) Torrione Grigio Aspettando un nuovo mattino (25/08/18)
    Figari (Punta) Via Del Corvo Bianco (01/07/18)
    Duc (Rocca del) Millenium + Michelin-De Poli (24/06/18)
    Figari (Punta) Via dei Passeri (10/06/18)
    Rorà (Paretina di) (09/06/18)
    Bourcet - Parete della vecchia Mai dire mai (27/05/18)
    Devenson (cirque du) La cheminée du cirque (20/05/18)
    Oule (Calanques de l') - Falaise du belvedere Le futurs croulants (19/05/18)
    Canaille (Cap) - Secteur Saphira Dement tellement (18/05/18)
    Concave Au dela de la vertical (15/04/18)
    Canaille (Cap) - Semaphore Bienvenue chez damocles (14/04/18)
    Presles Droit chemin (07/04/18)
    Canaille (Cap) Belvedere de Cassis - Ouvreur de Bouse (02/04/18)
    Devenson (Cirque du) Sanababich (01/04/18)
    Sigar Horror (Cascata) (05/02/18)
    Ciampa (Cascata del) (03/02/18)
    Monday Money (Cascata) (28/01/18)
    Sodoma (Cascata) (27/01/18)
    Dancing Fall (Cascata) (20/01/18)
    Les Formes du Chaos (Cascata) (19/01/18)
    Sombre Heros (Cascata) (19/01/18)
    Sbarua (Rocca) Tetto a emme (29/12/17)
    Sbarua (Rocca) Torrione Bianciotto - Spigolo Bianciotto (29/12/17)
    Pian Regina (Bastionata di) Fuori dal Tunnel (26/12/17)
    Montbrison (Tenailles de) Une Infinie Patience (15/10/17)
    Vanoise (Aiguille de la) la Grande Pasquier (27/08/17)
    Arcelin (Petite Aiguille de l') via Vion (26/08/17)
    Moulette (Vallon de la) - I Tour Ayla (20/08/17)
    Moulette (Vallon de la) - II tour, tete Noire Premières mesures (17/08/17)
    Termier (Tour) Le Feu Sacrè (15/08/17)
    Moncorvè (Becca di) Via Lorenzi (03/08/17)
    Sans Nom (Pic) Via George-Russemberger (15/07/17)
    Valsoera (Becco di) Sturm und Drang (22/06/17)
    Greuvetta (Petit) Grassi-Meneghin (03/06/17)
    Colombe (Tete) Le bal des boucàs (27/05/17)
    Midi (Rocher du) Bille de Clown (17/05/17)
    Verdon (Gorges du) Frimes et chatiments (01/05/17)
    Annot (Falesie Trad) (30/04/17)
    Verdon (Gorges du) Escales La Voie de 50 cm (29/04/17)
    Verdon (Gorges du), Escales Spaggiari (28/04/17)
    Archiane (Rocher d') Paroi Rouge (23/04/17)
    Barricate Via della Prima Donna (16/04/17)
    Phantasme (Cascata) (29/01/17)
    Rocca Bruna (Cascata) (31/12/16)
    Sbarua (Rocca) sull'orlo della notte+ anguilla crack+ belvedere (28/12/16)
    Rio Faurì (Paretone di) - Val Troncea (06/12/16)
    Verdon (Gorges du) Rivière d'Argent (08/11/16)
    Verdon (Gorges du) Les fils de l'haltère et du pan (07/11/16)
    Verdon (Gorges du) Paroi de Duc - Serie Limitee (10/10/16)
    Verdon (Gorges du) Tandem pour une evidence (09/10/16)
    Verdon (Gorges du) Ras Lebolchoi (08/10/16)
    Barricate Via del Gran Diedro (02/10/16)
    Montbrison (Tenailles de) L'Ecume des Jours (15/08/16)
    Ailefroide Occidentale Gervasutti-Devies (06/08/16)
    Rossa di Piantonetto (Torre) Via Cristiano-Danusso (17/07/16)
    Aval (Tete d') Voie des Elfes (03/07/16)
    Les Gillardes Sous la Griffe de Lucifer (26/06/16)
    Lomasti (Pilastro) Sylvie (11/06/16)
    Lachenal (Pointe) Via Contamine (10/06/16)
    Presles - Settore Telebus Olivier (05/06/16)
    Barricate Via dei saluzzesi 83 (28/05/16)
    Presles - Paroi Rouge Devil's Hooks (21/05/16)
    Presles - Triangle de Choranche Pilier de Choranche (16/05/16)
    Verdon- les Escalès ORNI (08/05/16)
    Verdon (Gorges du) - Castapiagne Les chariots de Thespis (06/05/16)
    Verdon (Gorges du) Gueule d'amour (04/05/16)
    Presles - Pas du Ranc Bel interlude (16/04/16)
    Ice Bille (27/02/16)
    Impatience (Cascata) (23/01/16)
    Les Larmes de Nicodeme (Cascata) (23/01/16)
    Happy Together (17/01/16)
    Ice Pocalypse (Cascata) (17/01/16)
    Rouit (Cascatone del) (03/01/16)
    Sbarua (Rocca) Voyage selon les classiques (01/01/16)
    Ghicet di Destra (Cascata) (31/12/15)
    Sbarua (Rocca) Placche Gialle - L'armandone (29/12/15)
    Brusà (Punta) Couloir Est (26/12/15)
    Grand Laus (Cascade du) (13/12/15)
    Sbarua (Rocca) - Torrione del Bimbo Via Bechaud (22/11/15)
    Sbarua (Rocca) Placche Gialle - Spigolo Centrale (22/11/15)
    Sbarua (Rocca) La folle perversione dei 4 dell'ave maria (22/11/15)
    Archiane (Rocher d') Pilier Livanos (07/11/15)
    Gerbier Fissure en arc de cercle (20/09/15)
    Scarason (Cima) Via Diretta (26/08/15)
    Meije (la) - Doigt de Dieu Face S Integrale (21/08/15)
    Senghi (Rocca) California Tris (17/08/15)
    Olan (Pic d') Couzy-Desmaison (11/08/15)
    Gillardes (les) Forts, Feignants, Frileux (25/07/15)
    Scarason (Cima) Via Gogna-Armando (18/07/15)
    Adolphe Rey (Pic) Gervasutti (12/07/15)
    Tacul (Trident du) Bonne Etique (11/07/15)
    Peigne (Aiguille du) Arete de Papillons (21/06/15)
    Cristalliera (Punta) Torrione Centrale, Fior di Loto (07/06/15)
    Cristalliera (Punta) Torrione Centrale, Via Marco e Giuliano (07/06/15)
    Barricate (le) Diedro delle lucertole (02/06/15)
    Barricate Uccelli di rovo (02/06/15)
    Militi (Parete dei) Gervasutti di sinistra (17/05/15)
    Sergent Camino bernardi (10/05/15)
    Aiguille (Mont) Les Diables (15/04/15)
    Tour Ronde Goulotte Giusto (12/04/15)
    Lachenal (Pointe) Goulotte Pellissier (11/04/15)
    Presles - secteur Buis Beatrix (28/03/15)
    Boucher (Cascata del) (07/03/15)
    Rio Pelvo (Cascatone del) (07/03/15)
    Barricate Via dello sperone Alessia (26/12/14)
    Pausette (Parete delle) Via del Ragno (24/12/14)
    Pausette (Parete delle) Mon Ton (24/12/14)
    Ciabert (Rocca) Via Michelin-Masoero (23/12/14)
    Grand Manti via della rampa (30/10/14)
    Presles - Chrysanthèmes La Grotte (25/10/14)
    Rousse (la) Voie de la Grotte (04/10/14)
    Camoscera (Bric) Spigolo NE, Via Simona (14/09/14)
    Valsoera (Becco di) via Di Guglielmo + Uscita in cima al Becco (12/09/14)
    Tribolazione (Becco Meridionale della) Grassi-Re (11/09/14)
    Bans (les) Picard-Vernet (31/08/14)
    Counier (Coste) Cresta Sud (30/08/14)
    Ceuse Natilik (29/08/14)
    Belledonne (Gran Pic de) Rébuffat+ traversata delle creste (24/08/14)
    Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Fontana (20/08/14)
    Meane (Roche) via Diretta 1952 (18/08/14)
    Grande Ruine (la) - Pic Maître cresta ONO, Pilastro O (17/08/14)
    Dibona (Aiguille) via Madier (12/08/14)
    Dibona (Aiguille) Voie des Savoyards (11/08/14)
    Bure (Pic de) Pilier sud-est (via Desmaison) (07/08/14)
    Militi (Parete dei) Diedro del terrore (31/07/14)
    Bourcet - Spigolo grigio Spigolo Grigio (30/07/14)
    Sialuze (Aiguille de) via originale Livanos (27/07/14)
    Dibona (Aiguille) Visite obligatoire (28/06/14)
    Bans (les) via Giraud (21/06/14)
    La Pelle - Roche Courbe Voie des Parisiens (26/04/14)
    Crolles (Dent de) Pilier Sud (15/12/13)
    Senghi (Rocca) Via Ghigo Fumero (23/09/13)
    Rognosa d'Etiache - Torre Maria Celeste Via Diretta Re-Roche (21/09/13)
    Bourcet - Parete del deltaplano Action directe (07/09/13)
    Cristalliera (Punta) Torrione Centrale, Direttissima Ovest (01/09/13)
    Neige (Dome de) pilier central de gauche+ sortie pilier central de droite (21/08/13)
    Cristalliera (Punta) Torrione Centrale, Spigolo Bianciotto (18/08/13)
    Bourcet - Parete del deltaplano Deltaplano (Classica) (17/08/13)
    Nadelhorn Nadelgrat dalla Bordierhutte (15/08/13)
    Gaspard (Pic) Cresta SSE (11/08/13)
    Bucie (Bric) Mare di nubi (13/07/13)
    Tre Denti di Cumiana - Contrafforte Meridionale Via Ribetti-Dionisi (06/01/13)
    Sbarua (Rocca) Placche Gialle - Spigolo Centrale (30/12/12)
    Sbarua (Rocca) - Torrione Grigio Motti-Grassi (29/12/12)
    Sbarua (Rocca) - Sperone Rivero Diretta Appiano-Vinai-Santunione (27/12/12)
    Bourcet - Strapiombi Urlo della vecchia 2000 (28/08/12)
    Cristalliera (Punta) Torrione Centrale - Via Gay, Ghirardi (26/08/12)
    Pelvoux - Pointe Puiseux Cresta Nord (15/08/12)
    Cristalliera (Punta) Torrione Centrale, Diedro Ghirardi (11/08/12)
    Gerberkreuz Südwestgrat (24/06/12)
    Couloir Bianco (Colle del) da Pian della Regina (27/05/12)
    Giulian (Monte) da Giordano (14/04/12)
    Sea Bianca (Punta) da Pralapia (12/04/12)
    Frioland (Monte) da Buffa (10/04/12)
    Castello (Torre) Spigolo Castiglioni o SE (31/03/12)
    Gran Paradiso da Pont Valsavarenche per il Rifugio Vittorio Emanuele II (24/03/12)
    Asta (Forcella dell') Canale Nord (19/03/12)
    Argentera (Cima Nord) Canale della Forcella (17/03/12)
    Viso Mozzo Canale Nord di Rocca Trunè (10/03/12)
    Viso Mozzo da Pian della Regina (10/03/12)
    Grand Galibier (le) Couloir de la Clapiere, dalla valle della Guisane, anello (10/03/12)
    Pleisenspitze Winterweg (26/01/12)
    Ostanetta (Punta) Striscia Bianca (08/01/12)
    Sbarua (Rocca) - Torre del Bimbo Diretta Integrale (31/12/11)
    Gardette (Roche de la) Couloir diagonal (29/12/11)
    Bourcet - Strapiombi Via Gian Rossetto (27/12/11)
    Piure (Punta) Canale Nord (26/12/11)
    Meano (Rocce, Torrione di) Spigolo Berardo (11/06/11)
    Monviso canale Coolidge (07/05/11)
    Monviso Canale Centrale (21/04/11)
    Monviso, parete N quota 3530 m Canale Coolidge inf. + Canale Perotti (21/04/11)
    Victor Chaud (breche) couloir Pélas-Verney (17/04/11)
    Monviso, parete N quota 3530 m Canale Coolidge inf. + Canale Perotti (13/04/11)
    Caprera (Colletto) Canale NO, Via Bano-Riva (01/04/11)
    Agneaux (Montagne des) Couloir Piaget (27/03/11)
    Mait d'Aval Parete ENE (24/03/11)
    Pignerol (Monte) da Pattemouche (09/03/11)
    Moncrons (Punta di) da Granges di Pragelato (05/03/11)
    Costigliole (Monte) da Prà del Torno (19/02/11)
    Casset (Col du) o Col des Prés les Fonts Couloir Davin (13/02/11)
    Bucìe (Bric) canale Sud da Villanova (12/02/11)
    Meano (Rocce) Canale O e parete NO (29/01/11)
    Viso Mozzo Canale dei Campanili ramo dx diretta (27/01/11)
    Ciantiplagna (Cima) da Balboutet per il Versante SO (16/01/11)
    Praly (Cascata di) (05/01/11)
    Balma Fiorant (Cascata) (04/01/11)
    Radiografia stalattitica (02/01/11)
    Mirabuc (Cascata di) (02/01/11)
    Frappier (Cima) da Brusà del Plan (31/12/10)
    Giassiez (Monte) o Giassez da Thures (30/12/10)
    Fea Nera traversata da Pattemouche a Fenestrelle (28/12/10)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche (27/12/10)
    Giulian (Monte) da Giordano (26/12/10)
    Aigle (Pitre de l') da Traverses (24/12/10)
    Gole del Brunel (Cascata) (22/12/10)
    Rochemolles (Cascata di) (05/12/10)
    Martinet (Anfiteatro del) Martinet Originale (03/12/10)
    Caprera (Triangolo della) Goulotte del Triangolo (26/11/10)
    Clausi (Cima) Parete Nord (14/11/10)
    Marguareis (Punta) Canale dei Genovesi (30/10/10)
    Bourcet - Strapiombi Aria sulla quarta corda (23/10/10)
    Bourcet - Strapiombi Aria sulla quarta corda (30/09/10)
    Monviso Parete Nord Via Coolidge (02/07/10)
    Gran Paradiso Parete Nord (06/06/10)
    Monviso Parete O del Colletto Pensa, diretta del triangolo (30/05/10)
    Granero (Monte) Canale Nord (22/05/10)
    Peigrò (Monte) Canale Nord (18/05/10)
    Fiunira (Punta) da Giordano (16/05/10)
    Cerisira (Punta) da Giordano per il Vallone delle Miniere (16/05/10)
    Barifreddo (Monte) da Rodoretto (15/05/10)
    Ciarforon Parete Nord (22/04/10)
    Pelvo di Fenestrelle (Monte) Versante SSE (Comba delle Cialme) (08/04/10)
    Pelvo di Fenestrelle (Monte) Versante SSE (Comba delle Cialme) (08/04/10)
    Asti (Pic d') da Chianale (01/04/10)
    Arbancie del Pra Superiore Canale NE (Cumbalas) (29/11/09)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Ponte Terribile per il Versante Sud-Ovest (02/05/09)
    Costigliole (Monte) da Prà del Torno (09/04/09)
    Orsiera (Monte, Punta Sud) da Prà Catinat per lo scivolo Sud (22/03/09)
    Garitta Nuova (Testa di) da Danna (21/03/09)
    Bianca (Rocca) da Villa (07/03/09)
    Aquila (Punta dell') Versante sud (21/02/09)
    Vergia (Punta) o Monte Gountin dal Ponte di Barmafreida (16/01/09)
    Giulian (Monte) da Giordano (14/01/09)
    Lausa (Truc ) da Ruata (19/12/08)
    Buffère (Col de) da Val des Pres, giro per il Col du Granon e Nevache (27/07/08)
    Sap (Rifugio) da Torre Pellice (23/06/08)
    Sbarua (Rocca) Scuola Paolo Giordano (10/05/08)
    Bouscas (Falesia di) (16/02/08)
    Manzol (Col) da Villar Pellice, giro dei Tre Rifugi Barbara Lowrie, Granero, Jervis (11/07/07)
    Barant (Col) o del Baracun da Bobbio Pellice, giro per rifugi Barbara Lowrie e Jervis (23/06/07)
    Vaccera (Colle) da Torre Pellice, giro per il Ponte di Barmafreida (19/06/07)
    Barant (Col) o del Baracun da Bobbio Pellice, giro per rifugi Barbara Lowrie e Jervis (02/06/07)
    Bourcet (Vallone di) Ferrata Nicola Ciardelli (11/02/07)