albertber


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Per trovare una presa che muove bisogna martellarla.
La via nel complesso è ben chiodata e ben proteggibile (tiro di A0 con chiodi distanza hobbit), solo 2 o 3 chiodi a contarli sono brutti.
Siamo scesi con 7 doppie da "Nel corso del tempo".

Non bastano 5 stelle per una via e un posto così… Piantonetto sempre primordiale.

(Non dimentichiamo che è la CAVALIERI-Mellano-Pergego!)

Parlando di cose importanti, cosa si mangia al Pontese?
Antipasto: polenta al forno con formaggi
Primo: risotto al radicchio e vino rosso
Secondo: capretto con contorno insalata di cavolo, mele e uvetta
Dolce: torta con crema pasticcera, frutta e amaretti
...Il miglior rifugio delle Alpi (insieme al Bozano eheh)


Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Cos'è l'alpinismo? L'eco del drago.
Per idealizzare e aprire una linea come questa è necessario saper sognare.

Anzichè percorrere i primi tiri in comune con la "Diretta Salesi", siamo saliti per circa 180 metri percorrendo un grande canale-colatoio 50 metri a sx dell'attacco originale, quindi dopo un traverso esposto su cenge erbose e roccette abbiamo raggiunto la sosta del quinto tiro. A nostro parere è una soluzione abbastanza logica, dato che la via di Manna e Tealdi prende vita propria dall'ottava lunghezza.
L9, L10 e L16 sono impegnativi, più che per il grado in sé per la scarsa qualità della roccia.
Il tratto di cresta che conduce in vetta è commovente.

Siamo risaliti al Punto Nodale per andare a dormire (e a mangiare!!!) al rifugio Morelli.

E' una salita totalizzante, con carattere marittimo.

Grazie al grande Ilario che si è sbattuto per darci ogni preziosa informazione.

La felicità è tale se condivisa… Con Michi e Ga




Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
LA Via della Meja... O meglio, LA Via in generale.
A guardare giù dalla prima doppia non si capisce come si riesca a collegare i punti deboli di una lavagna simile.
E' una via che ha del classico...
Banco di prova D'Oc sia per forti liberisti, sia per chi prova a raggiungerne l'ultima sosta anche con i denti.

Usati solo friends, dai micro fino al 3 BD, con doppi - soprattutto per l'ultimo tiro - ma non fondamentali 0.75, 1 e 2.
Per quello che ho fatto io da primo, un cliff nei punti giusti è acqua per un assetato.
Chiodatura non pericolosa, ma PSICOTROPA. Attenzione solo alla partenza di L4, dove si gattona sulle uova per beccare il primo spit dopo la sosta.

Su L1 la goccia per il cliff si è rotta, si può però passare su una variante di 3-4 spit a dx con un passo in uscita sul 6c+ (mettendo il piede sullo spit un po' meno :-D...).

Con Nico e Sergio.
P.S.Tutti ci abbiamo messo del nostro, un applauso però a Nico, che sui due 7b ha venduto cara la pellaccia!
Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
La firma di Ghigo non delude mai! Ambiente, roccia e V gradi molto "Senghi".

I chiodi necessari sono in posto: ottimi quelli presenti su L2 e L3 (cuneo di legno ancora buono), abbiamo lasciato solo un chiodo su L4.

Come materiale è sufficiente una serie di friends dai micro al 2 bd e qualche chiodo scaramantico.

Esaltante la rampa di L4 (IV grado???), che evita a sfregio un mare di strapiombi! Molto bella anche L2!

Con Manuel


Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
Bella via storica, ambiente dolomitico bucolico-verticale.
Noi sbagliando abbiamo attaccato in corrispondenza di "Corvo Nero" - "Trou de Memoire", per ricongiungerci con la via originale qualche lunghezza dopo.

Peccato che sia calpestata dagli spit di "Squadrone Avvoltoi". Vuoi per la nostra "sicurezza", vuoi per l'arroganza di trapanatori da strapazzo, queste perle sono destinate ad estinguersi dalle nostre montagne...

Gran bel viaggio!
Con i savonesi Ga e Michi... Davvero ottimi soci!

P.S. Per come è ben fatta la guida di Vivalda, tanto vale non considerarla.
Giudizio Complessivo :: / ***** stelle
"Bella": consigliata se interessano storia e ambiente più della scalata in sé, qui veramente totalizzanti!
Fatta in 9 tiri. Un po' di conserva sotto, sopra tiri più corti per mancanza di materiale (chiodi, utili per le soste, dimenticati in macchina...).
Il camino friabile è veramente friabile (!), dalla crestina "elegante" aleatorio rientrare nell'ultimo facile camino. Per il resto si va abbastanza bene.

Materiale usato: una serie di friend fino al 4 BD doppiando l' 1 e un gioco di nuts.

Abbiamo sentito parlare di nuovi interventi volti alla nostra sicurezza (grazie!), non so come faremmo senza spit...

Con Ga

Grazie al local Luca G. per le informazioni!

sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Park a 15 min da Terme, strada quasi sgombra
quota neve m. :: 1800
Sempre bellissimo.

Parte alta: alternanze di zucchero (15cm) e sottili croste da vento/umido, contropendenze generalmente buone.
Sotto isolotti: croste dure da vento tendenzialmente portanti, contropendenze più sciabili ma su vecchia (risalente a gennaio) molto dura.
Quindi, prima su primaverile non mollata, poi su marcetta soggiogabile fino a poco sotto il Lagarot, dove finisce la neve.

Complessivamente buona sciabilità, ma poca arroganza.

Conoide sotto la nevicata, colletto al sole... Good vibes.
sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Park Tetti Gaina
quota neve m. :: 1200
Dislivello kamikaze per un ambiente da calci in faccia, maestoso...

All'ombra farine vecchie ventate e non, al sole tratti di trasformato e tratti ancora da cuocere.
Canale: tendenzialmente tutto ben sciabile cercando le contropendenze expo sun, benchè con fondo leggermente irregolare. Per superare il tratto terminale abbiamo tolto gli sci.

Partenza da Tetti Gaina alle 5:30, con il nostro ritmo, appena sufficiente.

Vista dalla vetta da commozione isterica.

Con Cristian

P.S. Per chi fosse interessato: expo nord ancora placcato, parete est Asta Soprana abbastanza magra ma apparentemente con neve rossa onesta, tuttavia il traverso ci è sembrato su neve ventata molto dura.
Da 2500 circa in su, a Sud, non è ancora trasformata.

sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Park piste da sci
quota neve m. :: 1800
Finalmente ci abbiamo messo gli sci sopra. Nei giorni di powder ignorante ad Arge l'occhio cadeva sempre lì...

Saliti a dx del ripetitore per poi traversare fino alla gorgia.
Vallone con farina ventata vecchia a E e NE, trasformata verso S.
Conoide in farina jurassica leggermente toccata dal sole.
Parte sommitale delicatamente scalettata tra roccette e neve a tratti inconsistente e molto variabile. Pala sospesa prevalentemente in bella farina con qualche residua placca dura da vento formato tascabile. Canale finale con alternanze di farina densa e tratti rigelati molto duri.

Primi ottanta metri circa da farfalle nello stomaco.
Discesa-bulder.

Con Cristian e Giorgio


Segnato il nostro passaggio per raggiungere il canale terminale

Giorgio nei primi metri di discesa

[visualizza gita completa]

sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: .
quota neve m. :: 1900
Avvicinamento in farina vecchia e croste da vento portanti e non.
Prima rampa ascendente a dx in abbozzi di crosta da sole, parte bassa del canale vero e proprio in alternanze di farina, crosta rigelata e placconi duri da vento, ultimi 70 metri circa in pressata cigolante con grip da cartavetro (tratto ripido e stretto, sceso da me con i ramponi).
Neve non brutta ma non belllissima, meteomerda ma ambente da tex willer... straconsigliato!

Cosa più importante: i panini del bar di Fouillouse!

Con Giorgio, ideatore del tour.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Savina (Punta) Megacouloir (20/01/19)
    Detriti (Passo dei) da Terme di Valdieri, giro dell’Argentera (03/02/18)
    Cobre cima Sud canale SE (28/01/18)
    Bussaia (Monte) da Palanfrè e discesa su Roaschia dal canale Nord (13/01/18)
    Oronaye (Monte) Canale Nord (04/12/16)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (27/11/16)
    Uccello (Pizzo d') Oppio - Colnaghi (13/09/16)
    Stella (Corno) Via Campia (10/09/16)
    Valsoera (Becco di) Diedro giallo (24/08/16)
    Gran Capucin Via degli Svizzeri (29/07/16)
    Armusso (Cima dell') Via Comino - Casanova (16/07/16)
    Turbina Siderale (Cascata) (27/01/16)
    Garba (Rocca) Messaggeri dell'avvenire (14/11/15)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (08/11/15)
    Giet (Paroi de), Aiglun Goutte a Goutte (01/11/15)
    Traya (Pointe de) Pilier des Italiens (10/10/15)
    Gias dei Laghi (Testa), anticima SO q. 2701 Sperone SO, Ghibaudo-Giraudo (20/08/15)
    Valsoera (Becco di) Via Mellano-Perego (12/08/15)
    Asta Sottana L'Eco del Drago (26/07/15)
    Meja (Rocca la) Guanta la Meja (04/07/15)
    Senghi (Rocca) Via Ghigo Fumero (01/07/15)
    Oubliée du Vallonet (Aiguille) Via Boeuf - Lombard - Ricciardi (21/06/15)
    Militi (Parete dei) Gervasutti di sinistra (06/06/15)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (23/04/15)
    Asta Sottana, cima Est Canale S (08/03/15)
    Sabbiera (Becco della) Parete E-NE (07/03/15)
    Aval (Pointe d') o Pointe de Chauvet, Cima Est Couloir Dui Taru (28/02/15)
    Bisalta o Besimauda (Monte), q. 2276 a SSO (Bec Rosso) da San Giacomo per lo Sperone Centrale (11/02/15)
    Oserot (Monte) da Chialvetta (04/01/15)
    Content (Bric) da Chialvetta (02/01/15)
    Eco (Punta) Parete N, Per Adi (30/12/14)
    Vanclava (Monte) o Tète de Vauclave Canale NE (24/12/14)
    Granè (Monte) Lo Svarione di Re Umberto (18/12/14)
    Castello (Rocca) Via Sigismondi (14/12/14)
    Panieris (Testa di) Canale NE (08/12/14)
    Pancioni (Colle dei) Canale dei Pancioni (22/11/14)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (09/11/14)
    Militi (Parete dei) Diedro del terrore (18/10/14)
    Santa Lucia (Uia di) Via normale con variante Ratti (17/10/14)
    Tour Ronde Couloir Rébuffat (12/10/14)
    Barricate Reve d'Oc (27/09/14)
    Stella (Corno) Direttissima Sud (21/09/14)
    Stella (Corno) Diedro Rosso (13/09/14)
    Caporal Diedro Nanchez (08/09/14)
    Bianca (Rocca) via Ghigo - Fumero (06/09/14)
    Olivazzo (Scoglio dell') Ghigo-Parodi (04/09/14)
    Stella (Corno) Sapore d'antico (02/09/14)
    Bure (Pic de) Pilier sud-est (via Desmaison) (24/08/14)
    Les Gillardes Association de Bienfaiteurs (24/08/14)
    Ecrins (Barre des) Pilier Sud (17/08/14)
    Castello (Rocca) Vecchio Scarpone (12/08/14)
    Castello (Rocca) Spigolo Maria Grazia (05/08/14)
    Ancesieu Panorama su Forzo (17/07/14)
    Stella (Corno) Alitalia 80 (03/07/14)
    Corborant (Becas del) Parete E (18/05/14)
    Caprera (Colletto) Canale NO, Via Bano-Riva (23/04/14)
    Rossa (Testa) Canale Nord (18/04/14)
    Saben (Monte) Nonzo (14/04/14)
    Oronaye (Monte) Canale della Forcella (09/04/14)
    Matto (Monte, Cima Est) Canalino Sandra (06/04/14)
    Chambeyron (Brec de) Couloir Nord Bonacossa (29/03/14)
    Malinvern (Monte), cima NO Couloir NO, Dufranc (24/03/14)
    Savina (Punta) canale Camosci Golosi (16/03/14)
    Oronaye (Monte) Canale Nord (20/02/14)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (02/02/14)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (22/01/14)
    Vanclava (Monte) o Tète de Vauclave Canale N (12/01/14)
    Caprera (Triangolo della) Goulotte del Triangolo (14/12/13)
    Cobre, cima Sud Canale Nord (07/12/13)
    Senghi (Rocca) California Tris (09/11/13)
    Scarason (Cima) Via Diretta (25/09/13)
    Amenophis III (Torre di) La Lotta Con l'Alpe (22/09/13)
    Saline (Cima delle) Spigolo NE (21/09/13)
    Parias Coupa' Sperone est (03/09/13)
    Stella (Corno) Diedro Sud (01/09/13)
    Bianco (Monte), Pilastro rosso del Brouillard Via Bonatti-Oggioni (15/08/13)
    Cars (Cima) - Anticima N SuperCars (11/08/13)
    Scoglio del Lup No problems (06/08/13)
    Maudit (Mont) Cresta Kuffner (22/07/13)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (19/06/13)
    Aiguillette (Monte ) - L'Asti Parete NO (13/06/13)
    Gelas (Cima dei) Nevaio pensile (08/06/13)
    Monviso Parete Sud e Canale Barracco (02/06/13)
    Monviso canale Coolidge (07/05/13)
    Oronaye (Monte) Canale Sud di Destra (28/04/13)
    Argentera (Cima Nord) Canale della Forcella (25/04/13)
    Ischiator (Becco Alto d') Versante O (13/04/13)
    Marguareis (Punta) Canale dei Genovesi (03/04/13)
    Nigro (Rocca del) canale ENE (16/03/13)
    Sautron (Monte) Canale E (19/02/13)
    Freid (Monte) Canale E (13/02/13)
    Salto dei Pachidermi (Cascata) (19/01/13)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (09/11/12)
    Scarason (Cima) Via Gogna-Armando (23/09/12)
    Maladecia (Punta) Parete SE, Via Gounand-Dufranc (25/08/12)
    Grand Capucin Via Bonatti - Ghigo (21/08/12)
    Monviso Cresta Est (17/07/12)
    Stella (Corno) Via dell'Aspirazione (11/07/12)
    Castello (Rocca) Bàlzola + Calcagno + Savio (26/06/12)
    Argentera (Cima Sud e Nord) Traversata integrale dalla Madre di Dio alla Catena della Guide (06/06/12)
    Figari (Punta) Super figari (03/06/12)
    Scolettas (Becco delle) Canale O (11/05/12)
    Verdon (Gorges du) Demande (08/04/12)
    Asta (Forcella dell') Canale NO - Colata di Stelle (01/04/12)
    Rocca la Paur (Cascatone) (24/03/12)
    Frisson (Monte) Spiritella (20/01/12)