albert61


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa ventata
neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
gita da effettuare con condizioni di neve sicura.
partito molto presto con l'intenzione di scendere il canale del Colle di Fana.
visto che però il sole tardava a scaldarlo sono sceso verso l'alpeggio di Seyvaz già ben soleggiato.
ci sono alcuni tratti ripidi e un paio di passaggi obbligati.
bellissimo il pendio che porta in fondo al vallone.
risalito poi al colletto a quota 2510 per rientrare nel percorso di salita.
tanta strada da fare a piedi per raggiungere la quota neve, panorama stupendo dalla cima

i bei pendii che portano alla base del canale che scende dal Colle di Fana

da qui salito con i ramponi il ripido pendio canale che porta al Colle

cornici sotto il colle

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa ventata
neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
giornata fantastica oggi, niente nuvole e niente vento
sentiero nel bosco coperto più da rami e rametti che da neve ma ancora percorribile anche se un pò al limite
sopra il bosco tutto ben coperto
ghiacciaio in condizioni discrete, occorre prestare un pò di attenzione ai crepacci comunque aggirabili
ovviamente visto il vento che ha soffiato nei giorni scorsi la neve ne ha risentito parecchio, rampant direi indispensabili
discesa su neve dura nella prima parte, segue tratto di neve farinosa e per finire sotto lo Chabod neve primaverile

la Nord del Gran Paradiso tutta ghiacciata

effetti del vento sul ghiacciaio

anche sotto la cima il vento si è dato da fare

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa ventata
neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
bellissima giornata
tanta gente Verso la Leissé, solo noi da questa parte
neve discreta, la poca neve caduta ieri con il sole in alcuni tratti faceva un pò di zoccolo
discesa su neve farinosa ventata in alto, sotto il colle pochi centimetri di farina su fondo duro, alcuni piccoli tratti di crosta che cedeva evitabile scegliendo le zone con la neve fresca risparmiata dal vento, in basso neve primaverile

si parte

robusto gruppo verso la Leissé

qualche innocua gonfia per la poco neve accompagnata dal vento del giorno prima

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa ventata
neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
ottime condizioni oggi sul percorso
neve praticamente da subito a parte pochi metri
temperatura assai frizzante accompagnata nelle prime ore da vento abbastanza forte
mi ha fatto da guida un local a 4 zampe
rampant necessari solo per superare il ripido tratto sopra il ghiacciaio
discreta la discesa su neve di tutti i tipi: tratti di farina su fondo duro, crosta portante, farinosa pressata e in fondo primaverile


il villaggio di partenza

La Rayette

la croce della prima cima

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa pesante
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
niente vento e zero termico oltre i 3000 metri mi convincono che è meglio salire in alto.
la traccia per gli scialpinisti che parte da Cervinia verso il Teodulo è tutta bella fresata come le piste.
Molto comodo ma non toglie il fatto che oltre al dislivello bisogna fare tanta strada.
l'ultimo tratto l'ho salito a piedi anche se qualcuno l'ha fatto con gli sci.
prima parte di discesa su neve dura cercando le zone dove il vento non aveva fatto troppi danni.
dal Piccolo Cervino bella discesa sulle piste di Cervinia

un doveroso ringraziamento alla Cervino Spa per aver fatto preparare così bene il percorso per gli scialpinisti

poco sopra Cervinia il mattino intorno alle 7,00

arriva il sole su Chateau des Dames e Grandes Murailles

la Gran Becca

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa ventata
note su accesso stradale :: al mattino strada innevata poi ci ha pensato il sole
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
dopo la nevicata del pomeriggio e della sera di ieri accompagnata da vento forte scelgo una meta tranquilla.
ottime condizioni su tutto il percorso
il vento si era calmato e aveva lasciato tratti di neve discreta dove l'aveva ammucchiata
anche le zone spazzate erano comunque ben sciabili in neve molto dura almeno quando sono sceso io (9,30)
molto bello il pendio sotto la cima cercando le zone con la neve fresca

la punta Leissé al mattino

arriva il sole

residue nuvolette

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
buone condizioni oggi da queste parti a parte qualche tratto ripido con neve molto dura prima dell'alpe di Grauson vecchia.
molto bello il rifugio in costruzione.
stupende condizioni nel pendio canale sotto la cima
per ora di tolgono gli sci solo in alcuni tratti ma se continua così non durerà a lungo
posti bellissimi ma per raggiungerli è necessario uno spostamento notevole


Gimillian al mattino

il vento furibondo dei giorni scorsi ha fatto un tappeto di rametti

il nuovo rifugio in costruzione

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: Farinosa ventata
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
ottime condizioni sul percorso.
dal Colle di Plan Fenetre a Comboé non conviene seguire il sentiero a parte i primi metri in quanto completamente svalangato
conviene scendere all'alpeggio sotto il colle.
Neve discreta a parte qualche breve tratto di neve crostosa
Altri 2 scialpinisti oggi alla Becca di Nona
Dal Col Carrel salito a piedi (con i ramponi) seguendo le tracce di chi mi ha preceduto
Buona neve sotto la punta che ha permesso una tranquilla discesa
Neve dura appena ammorbidita dal sole il primo tratto sotto il Col Carrel

Pila al mattino

alpeggio di Chamolé

in centro il Mont Fallere

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
splendide condizioni su tutto il percorso
la pioggia di alcuni giorni fa ha assestato perfettamente la neve creando una superficie bella solida.
Dove il vento non ha lavorato troppo 10/15 cm di neve fresca su fondo duro.
tanta gente oggi sul percorso

la Leissé ci aspetta

neve dura per effetto della pioggia ma con buon grip

il robusto ometto dell'anticima

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa ventata
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
la pioggia dei giorni scorsi ha reso portante la neve più vecchia.
poi sono caduti una decina di cm di neve fresca e anche se è stata un pò rimaneggiata dal vento era ancora senza croste.
Un pochino di vento anche oggi in alcuni momento ma il sole scaldava a dovere.
Arrivato al Sigaro viste le ottime condizioni di sicurezza del manto nevoso decido di proseguire ancora un pò verso il Col Cussuna.
Essendo però il pendio sottostante molto ventato mi dirigo ad uno splendido pendio alla sua sinistra salendo che porta ad uno strettissimo colletto con vista su Rhemes.
Fantastica neve per la discesa, sotto il Sigaro c'era qualche tratto di crosta ma era sufficiente cercare i tratti con la neve fresca.
Più in basso invece dove il vento aveva portato via la poca neve fresca il fondo era portante, bellissimo invece dove l'ultima neve non era stata spazzata.

nonostante la pioggia ancora ottimo innevamento a Valgrisa

il Mont Arp Vieille

dopo la galleria si sale verso Plontaz

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • mostra tutte
  • Lechaud (Punta) da Pont Serrand (28/05/20)
    Rossa della Grivola (Punta) da Cretaz (25/05/20)
    Chaz Duraz (Monte) da Pont Serrand (22/05/20)
    Rutor (Testa del) da La Thuile e il Rifugio Deffeyes, discesa versante ovest (21/05/20)
    Furggen (Cima del) o Tète de la Forclaz da Cervinia (20/05/20)
    Fonteinte (Tète de) da Saint Rhemy (17/05/20)
    Chenaille (Mont), anticima quota 2986 m da Chatelair (08/05/20)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (08/03/20)
    Serena (Col) quota 2709 m NO da Mottes (07/03/20)
    Fana (Croce di) da Fonteil (06/03/20)
    Gran Rossa dalla strada per Dondena (03/03/20)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (28/02/20)
    Fallère (Mont) da Vetan (27/02/20)
    Chaleby (Col) quota 2695 m da Lignan (25/02/20)
    Tsaat a l'Etsena da Prayon per il Colle di Fana (24/02/20)
    Gran Paradiso da Pravieux per il Rifugio Chabod (22/02/20)
    Vertosan (Mont) da Vetan per il Col Fenetre (20/02/20)
    Noeud de la Rayette da Ruz (18/02/20)
    Breithorn Occidentale da Cervinia (15/02/20)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (14/02/20)
    Laures (Punta di) da Gimillian (12/02/20)
    Nona (Becca di) da Pila (08/02/20)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (06/02/20)
    Sigaro (il) quota 2820 m da Valgrisenche (05/02/20)
    Mare Percia da Pont Valsavarenche (27/01/20)
    Galisia (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (25/01/20)
    Fonteinte (Tète de) da Saint Rhemy (23/01/20)
    Chateau Blanc da Planaval (21/01/20)
    Arsy o Ars (Mont d') da Thouraz (17/01/20)
    Chaligne (Punta) e Punta Metz da Thouraz, anello (16/01/20)
    Crou de Bleintse (Monte) da Bruson per il Mont Saron (14/01/20)
    Grand Golliaz da Saint Rhemy per il Versante SE (11/01/20)
    Paglietta (Monte) da Prailles (09/01/20)
    Emilius (Monte) da Pila (06/01/20)
    Barasson (Punta) da Eternon (04/01/20)
    Grande Rochere da Mottes (02/01/20)
    Valletta (Punta) da Cerisey (01/01/20)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (30/12/19)
    Vertosan (Mont) da Parcheggio Flassin (30/12/19)
    Vertosan (Monte Rosso di) da Vetan (28/12/19)
    Fallère (Mont) da Thouraz (26/12/19)
    Chaligne (Punta) da Plan d'Avie (21/12/19)
    Zerbion (Monte) da Promiod (16/12/19)
    Paglietta (Monte) da Prailles (15/12/19)
    Viou (Becca di) e Mont Mary da Blavy (12/12/19)
    Crevacol (Testa di) da Mottes (08/12/19)
    Rutor (Testa del) da Bonne (07/12/19)