Vassili82


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
... era da tempo che avevo in mente questa salita... salito con Stefano, dal laghetto in 45'min siamo all'atttacco al colletto sotto torrione Gina,salita fatta in conserva tutta sul filo di cresta, evitando le cenge che tagliano i fianchi, sul filo di cresta presenti chiodi ed ancoraggi per calate, roccia direi buona (al contrario di quella che troveremo dopo alla Rocca rossa, li si rivelerà un marciume), passaggi al max direi III,IV sul Gina, integrato con friend piccoli e medi, giornata stupenda. Scesi la parte più ripida con una doppia, poi disarrampicando, mentre scendevamo altre cordate salivano... come ai vecchi tempi con Stefano (il mio primo compagno di salite, che purtroppo per altri impegni non può più dedicare molto tempo alla montagna), merenda dell'alpino in vetta:pane, salame, formaggio alpin, e brindisi con birra...in discesa invece pentolino, fornelletto ed una buona minestra calda,propio come ai vecchi tempi andati, in mezzo alla nebbia umida faceva piacere..- oggi in me si sono accesi ricordi passati e recenti, ricordi bellissimi, fatti di salite stupende (anche se alcune hanno dato il loro pensare, per imprevisti sulle vie), ma soprattutto ricordi fatti di amici attorno, ed emozioni che niente e nessuno potrà mai cancellare, il tutto rimarrà per sempre segnato in modo indelebile nei miei ricordi......................

eccolo

torrione gina a sx

Io

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: * / ***** stelle
...scesi dal Pic d'Asti, procediamo per la cresta della Rocca rossa,...roccia marcia, molti appigli rimangono in mano, a 50 m dalla cima, poichè aumentavano le nebbie, decidiamo di ripiegare, scendendo dalla normale, nel canale 40° di vero sfasciume, prestare molta attenzione, frana tutto, scesi nel canale fino all'ancoraggio della doppia, da li con una corda da 60m si fanno 30m di doppia fino al fondo del marciume. Io personalmente la sconsiglierei come salita, in cresta roccia marcia, alto il rischio di staccare pietre e farle cadere su chi segue, e il canale della normale è solo sfasciume!!!
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
2° giorno sul Monte Rosa...Partiti dal rifugio Gnifetti alle 5:30, risaliamo il ghiacciaio del Lys, accompagnati dal vento, puntiamo al Colle Sesia, poco prima di raggiungerlo si sale traversando a dx raggiungendo la cresta N-E, ben tracciata, scendiamo per la cresta ovest al Colle delle Piode, risaliamo al Ludwigshohe (crepaccia terminale facilmente superabile), scendiamo al colle Zurbriggen, puntiamo allo Schwarzhorn per lo scivolo nord ben tracciato, scendiamo dallo stesso versante ci dirigiamo al Balmerhorn, una sosta per uno spuntino, scendiamo al Colle Vincent per risalire alla Piramide Vincent. Da qui noi siamo scesi al Colle Vincent e puntato al rifugio, poichè la Giordani l'avevamo già salita il giorno precedente dalla Cresta del Soldato. Buone condizioni del Ghiacciaio, tutte le creste ben battute, itinerari sempre affollati, per fortuna il vento durante la salita ha smorzato la sua intensità.
Un saluto ed un ringraziamento particolare a Serena con cui ho condiviso la Cresta del Soldato e questa traversata Parrot-Vincent, instancabile compagna di salite...

quasi in cima alla Parrot

Ludwighshohe

Schwarzhorn

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Con le previsioni pessime di domenica, riuscendo a prendere 1gg di ferie, insieme a Serena organizzo due gg sui 4000 del Monte Rosa. Saliti con gli impianti da Alagna Valsesia (costo 35 euro) fino a Punta Indren. Da qui si raggiunge la stazione di arrivo della vecchia funivia, si attraversa il Ghiacciaio di Bors puntando alla sella a sx di Punta Vittoria, a questo punta si segue la cresta tenendosi sul filo, anche per evitare gli sfasciumi del versante sud, nel complesso roccia abbastanza buona, però in alcuni punti occorre prestare attenzione, a non smuovere niente. Cresta tutta pulita, utili cordini e friends medi. Usciti in cima, con l'intenzione di traversare alla Piramide Vincent, sperando che le nebbie si aprissero, dopo un'pò di attesa optiamo per scendere al rifugio Gnifetti, in vista della traversata Parrot-Piramide Vincent del giorno seguente.

passaggi in cresta
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
...complimenti ai primi apritori di questa via (Paola Brezzo e Massimo Piras) per la linea di salita..., bella via,per me impegnativa,stupendi i tiri L1,L2,L3,L9 (è stato quello che ho trovato più duro, forse tecnicamente un'pò più semplice di L3, ma sicuramente più continuo), tutti i tiri ben protetti con spittatura molto ravvicinata in particolare nei passaggi più tecnici...oggi in compagnia del simpaticissimo Ferra, del grande Zani, e di Claudio con cui ho condiviso la scalata, ottimo modo per godersi un giorno di ferie tra amici sulle rocce!

passaggi

Io e Zani

Ferra e Claudio

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Il primo giorno si sale per sentiero (con qualche facile tratto di arrampicata), ultimo tratto di roccia attrezzato con cavo metallico, ed in fine tratto su nevaio fino al refuge de l'Aigle.
Il secondo giono si segue la pista fino alla spalla nevosa (attualmente c.a. 40°) ben battuta, si giunge al tratto di roccette, in due punti sono presenti cordoni per assicurarsi, in fine si arriva alla cresta finale che conduce fino in vetta.
Salita in ottime condizioni, ben tracciata, neve buona anche in discesa nei tratti di misto.
Oggi con gli amici di Pinasca, che saluto calorosamente!
Il Refuge de L'aigle è il vero classico rifugio, piccolo, spartano, ma molto accogliente, un ringraziamento alla gestrice Corinne, ottima cuoca!!
Un saluto al compagno Riccardo sempre in gran forma!

Sorge il sole

primi passaggi su roccia

Refuge de l'Aigle

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Oggi tanti obbiettivi, qualcuno saltato per il brutto tempo in quota,...parto da Pattamuche ed in 35min giungo al Rif. Troncea, breve pausa ristoratrice da qui in 1h20 salgo al Colle del Beth, un vento sferzante mi attende, parto subito per la cresta N-O, aggiro solo 2 torrioni, per il resto seguo la cresta, in c.a. 40 min sono in vetta (tot con pausa 2h35min)! Giusto il tempo di una foto (ringrazio il signore che me l'ha fatta!), due righe sul diario di vetta, e subito giù dalla normale (avrei voluto scendere sempre dalla cresta ma il vento ostico mi ha fatto cambiare idea). Seconda volta per me sul Ghinivert, la prima volta dalla normale, c.a. 10 anni sono passati, ma è sempre un'ottima salita in una bellissima valle a pochi passi da casa, la via di cresta non è lunghissima, ad eccezzione di 2 torrioni volendo tutti gli altri si possono aggirare, roccia discreta.

i vari torrioni


[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Si parte sotto il diluvio universale con le previsioni più ottimistiche per il giorno seguente (qualcuno dice che l'ottimismo è il profumo della vita...), giunti a Forno le nuvole si aprono e compare un timido sole, si parte per il bivacco invernale del Rif. Davisio, purtroppo sotto la pioggia per gli ultimi 250m. Giunti al bivacco ci attende anche un forte vento che durerà tutta la notte. Dopo un pasto caldo ispezioniamo la traccia di salita per il giorno seguente, notando che al Col di sea imperversa una tormenta. Dopo una notte turbata dal vento, aspettiamo che cessi, alle 5:45 riusciamo a partire, in 40 min raggiungiamo il Col di Sea, da qui ci dirigiamo verso il Passo dell'Arc, l'ambiente diventa molto più suggestivo ammantato di 15-20cm di neve, il vento aumenta di intensità, dal ghiacciaio non si riconoscono gli ometti, optiamo per salire più a sx verso Punta Arc, iniziando ad arrampicare su rocce coperte da neve e ghiaccio, la salita diventa di misto a tratti delicata, giungiamo a quota 3340 c.a., ma la vetta incomincia nuovamnete a coprirsi di nuvole, optiamo per scendere, onde evitare di farci serrare dalle eventuali nebbie.
Se avessimo guardato le foto di Roby4061, avremmo individuato meglio il percorso giusto di salita. Torneremo per chiudere il conto in sospeso con la Levanna.
In compagnia di Sere, in un angolo sperduto ma bellissimo della Val Grande.

migliorerà il tempo??

neve ovunque

tratti di misto
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Renzo mi propone questa salita..ok si parte...sabato in 1h15min raggiungiamo il rifugio des Auguille D'Arves, molto ospitale, gestito dalla simpaticissimaa Céline insieme a sua madre, ottimo il servizio di accoglienza, ottima la cena (preceduta da un aperitivo) e la colazione, quasi tutto a base di prodotti biologici, da ammirare l'impegno di questa ragazza mostrato nel fornire un ottimo servizio, nel creare un atmosfera accogliente. La sera un temporale è sempre di buon auspicio, sperando nel bel tempo per il giorno dopo...Sveglia alle 3.15,cielo stellato (ottimo) partenza 4.15, si seguono le tracce di sentiero fino alla base della sella passando sul Glacier des Auguille D'Arves, si sale sulla cengia più alta, innevata con tratti di ghiaccio, noi abbiamo preferito usare i ramponi, si incontrano altri 3 tratti innevati con presenza di ghiaccio, così per evitare il togli metti, abbiamo effetuato tutta la salita con i ramponi ai piedi fino in vetta (ma nei passaggi più delicati sarebbe meglio toglierli), la relazione di salita di mountain è più che esauriente, non aggiungerei altro, concordo con Giada nel valutare la salita PD+, poichè anche se i passaggi non sono tecnicamente difficili, c'è ne sono di esposti, e l'attenzione deve essere sempre massima,in particolare per via della roccia molto marcia (verificare sempre con molta attenzione gli appigli e gli appoggi, è molto facile far cadere pietre!!!), brecciolino e sfasciume presenti ovunque il passaggio "da fare con la gamba fuori" dove è presente il cordino con la clessidra lo immaginavo più ostico, nel passaggio finale io mi son tenuto un po' più a destra (della fessura) su placca iniziale, ma rimane più esposto della fessura. Alle 9.30 eravamo in vetta, poco dopo raggiunti da una simpaticissima cordata di francesi (Padre, Madre e figlio) parti poco dopo di noi, panorama stupendo! Per la discesa, a causa dello sfasciume l'attenzione deve essere doppia!!! Al rifugio si festeggia con una birra insieme alla famiglia francese al completo insieme alle altre due loro figlie, ed un grazie al tempo clemente che ci ha permesso la salita. Una salita molto appagante ma che richede attenzione per le condizioni della roccia. Ringrazio Renzo e Nadia, un'altra indimenticabile salita insieme a loro, saluto la simpaticissima famiglia francese, e ringrazio e saluto Céline per l'ospitalità e la cortesia!

Eccola....

Sullo sfondo la Settentrionale o testa di Gatto

Scorcio sulla Meridionale

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Ottime condizioni della parete (purtroppo se continua il gran caldo di questi giorni non so per quanto ancora si conservi tale). Saliti dallo Chabod, seguito la via del canale di dx (la stessa seguita da Billcross e compagni il giorno precedente), solo verso l'uscita si incomincia a trovare del ghiaccio sotto la neve, usciti in cresta accompagnati dal vento, seguito la cresta fino in cima, scesi allo Chabod dalla normale. Un saluto ai compagni di salita Renzo e ilario, un saluto ed un ringraziamento particolare a Marco e Mirella per avermi fatto condividere con loro questa magnifica salita, ed avermi fatto realizzare un'altro mio piccolo grande sogno, grazie e a presto!

Vista dallo Chabod

In cresta

A causa dell'affollamento si dorme fuori
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Udine (Punta) Via Alice 120-80 (14/08/19)
    Roma (Punta) Cresta Sud dal Passo Giacoletti (13/08/19)
    Cristalliera (Punta) Cresta Sud-Est o Accademica (03/08/19)
    Cristalliera (Punta) cresta SSO o delle Scuole (22/07/19)
    Vincent (Piramide) Cresta SSO (14/07/19)
    Orsiera (Monte, Punta Nord) Cresta Dumontel (30/06/19)
    Vergia (Punta) o Monte Gountin dalla cresta S per la Rocca Fautet (26/05/19)
    Lobbie (Cima delle), cima NE da Castello per il Vallone del Duc e la Via Normale per il Canale NO (23/09/18)
    Terra Nera (Monte) da Rhuilles, anello per i monti Giaissez, Dorlier, Dormillouse e Vallone Clausis (09/09/18)
    Chaberton (Monte) da Montgénevre per il Colle dello Chaberton (02/09/18)
    Tofana di Rozes Via Ferrata Lipella (29/08/18)
    Nuvolau Via Ferrata Gusela (28/08/18)
    Averau- Nuvolau (Ferrata) (28/08/18)
    Barifreddo (Monte) versante NE e cresta SE (20/08/18)
    Serpentiera (Punta) da Grange Thuras Inferiori per il Colle del Pelvo (16/08/18)
    Pelvo (Cima del) da Grange Thuras Inferiori per il Colle del Pelvo (16/08/18)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Bessen Haut per il versante SO (15/08/18)
    Lauzin (Pic du) da Montgenevre, anello per Pointe Dormillouse, Grand Chalvet, Serre Thibaud (12/08/18)
    Manzol (Monte) dal Rifugio Barbara Lowrie (11/08/18)
    Meja (Rocca la) Cresta SE (05/08/18)
    Grande Aiguille Rousse dal Lago del Serrù per il Colle della Vacca (14/07/18)
    Lyskamm Occidentale Via Normale dal Rifugio Quintino Sella (08/07/18)
    Tre Denti di Cumiana via Gervasutti (06/05/18)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (30/04/18)
    Gelé (Mont) da Ruz (29/04/18)
    Breithorn Centrale da Cervinia (22/04/18)
    Dormillouse (Cima) da Thures (02/04/18)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (25/03/18)
    Palavas (Monte) o Tete du Pelvas da Villanova, anello per Colle dell'Urina, Colletto Palavas, Alpe Crosenna (24/03/18)
    Freidour (Monte) da Talucco Alto (25/07/16)
    Rocciamelone da Malciaussia per il Rifugio Tazzetti e il Colle della Resta (17/07/16)
    Salsas Blancias (Colle) da Sambuco, giro del Monte Bersaio con discesa Vallone della Madonna (10/07/16)
    Rouit (Cascatone del) (03/01/16)
    Ghilielma (Cima della) da Palanfrè (31/12/15)
    Rasciassa (Punta) da Foresto per la Cima di Crosa (27/12/15)
    La Disperazione dell'Etica (Cascata) - Pontechianale (26/12/15)
    Curnalet (Bec, Falesia del) (21/12/15)
    Bec Moller Vernante (Falesia) (21/12/15)
    Bourcet - Settore Centrale Via normale (27/09/15)
    Castello (Rocca) Spigolo Maria Grazia (19/09/15)
    Bouscas (Falesia di) (18/09/15)
    Rossa (Rocca) da Pian della Regina per il versante Est (12/09/15)
    Monviso Via Normale da Pian del Re (31/08/15)
    Sella (Punta) Via Manera-Fulgenzi (30/08/15)
    Costa Rossa (Bric) e Monte Bisalta o Besimauda da Meschie di Pradeboni, anello di cresta (26/08/15)
    Ciardonnet (Lago) dal Rifugio Selleries (22/08/15)
    Stella (Corno) Via De Cessole (20/08/15)
    Castello (Rocca) Via Sigismondi (17/08/15)
    Orsiera (Monte, Punta Nord) Cresta Dumontel (13/08/15)
    Taillante (Crete de la) Danse avec les loups (06/08/15)
    Frassino 'L coup 'd Roure (Falesia) (31/07/15)
    Visolotto Via Normale della Parete Sud (26/07/15)
    Visolotto Via Normale della Parete Sud (17/07/15)
    Coolidge (Pic) Via Normale da Prè de Madame Carle (05/07/15)
    Vandalino (Monte) da Sea di Torre (28/06/15)
    Rosse (Rocce) 3366 m, vetta sciistica di Punta Maria da Pian della Mussa (17/05/15)
    Gran Guglia Canali NE e N (10/05/15)
    Corborant (Cima di) da Besmorello (02/05/15)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (18/04/15)
    Viso Mozzo da Pian della Regina (12/04/15)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (06/04/15)
    Sea Bianca (Punta) da Pian della Regina (29/03/15)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (08/03/15)
    Morefreddo (Monte) da Pragelato per il Clot della Soma e il versante Nord (15/02/15)
    Vandalino (Monte) da Sea di Torre (26/12/14)
    Merla (Punta della) da Serremarchetto (13/12/14)
    Gran Truc da Crò per il versante Nord (08/12/14)
    Paretina dei 7 nani (08/11/14)
    La Baita (Falesia) (01/11/14)
    Vaccera (Colle) da Bricherasio (19/10/14)
    Cro' (Colle del) per Colle di Prà Martino, Colle Ciardonet e Costagrande (04/10/14)
    Jervis Willy (Rifugio) alla Conca del Prà da Villanova (23/09/14)
    Rognosa d'Etiache - punta NE dal Rifugio Scarfiotti (10/09/14)
    Niera (Roc della) Via Normale e Via dei Diedri da Chianale (24/08/14)
    Gran Queyron e Cima Frappier da Bout du Col, anello (16/08/14)
    Auto Vallonasso da Viviere (13/07/14)
    Rasciassa (Punta) e Cima di Crosa da Meire Bigoire, anello (06/07/14)
    Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè (23/02/14)
    Cassorso (Monte), cima ovest dal Colle del Preit per il Passo della Gardetta (01/11/13)
    Pan Perdù (Rocca di) dal Gias della Grotta per il versante SSO (22/09/13)
    Real (Tour) da Chianale, via Normale e variante diretta (08/09/13)
    Corborant (Cima di) da San Bernolfo per il Buco della Marmotta (10/08/13)
    Valrossa (cima sud di) canale nord-ovest (16/06/13)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (10/03/13)
    Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè (03/03/13)
    Bosco (Cima del) da Thures (10/02/13)
    Briccas o Trucchet da Brich (03/02/13)
    Viafiorcia (Passo) da Giordano (27/01/13)
    Pineta Nord Bella d'Estate...Stupenda d'Inverno (Cascata) (16/12/12)
    Jervis Willy (Rifugio) alla Conca del Prà da Villanova (09/12/12)
    Questa Emilio (Rifugio) da Terme di Valdieri (24/11/12)
    Freidour (Monte) da Talucco Alto (07/10/12)
    Mondrone (Uja di) Via Normale da Molera (22/07/12)
    Baus (il) Via Normale dal Piano della Casa del Re per il Colle della Culatta (30/06/12)
    Rognosa d'Etiache - punta NE dal Rifugio Scarfiotti (17/06/12)
    Orsiera (Monte) da Saret del Campo per la Cresta Sud (02/06/12)
    Martinet (Anfiteatro del) Goulotte del Martinet (07/01/12)
    Musiné (Monte) da Caselette (13/11/11)
    Selleries (Rifugio) da Villaretto Superiore (23/10/11)
    Rochebrune (Pic de) Via Normale e Cresta Sud dal Col d'Izoard (16/10/11)
    Traversella Placche Nere (09/10/11)
    Traversella Settore delle Speranze (09/10/11)
    Melano (Rifugio) o Casa Canada da Dairino (04/10/11)
    Monviso Cresta Est (02/10/11)
    Ciamarella (Uja di) Via Normale da Pian della Mussa (20/09/11)
    San Bernolfo (Rocca di) Cresta Nord-Est (11/09/11)
    Venezia (Punta) Cresta Perotti (08/09/11)
    Dufour (Punta) Cresta Rey (28/08/11)
    Zinalrothorn cresta Nord (21/08/11)
    Rossa (Rocca) e Pan di Zucchero anello dal Colle dell'Agnello (18/08/11)
    Asti (Pic d') Via Normale della Cresta SE (18/08/11)
    Parrot (Punta), Ludwigshohe, Corno Nero, Piramide Vincent Traversata da Indren (13/08/11)
    Giordani (Punta) Cresta del Soldato (12/08/11)
    Udine (Punta) Visto per il Perù (04/08/11)
    Meije (La) Orientale da Pont d'Arsine (31/07/11)
    Ghinivert (Bric) Cresta NO dal Colle del Beth (24/07/11)
    Levanna Orientale Via Normale da Forno Alpi Graie (20/07/11)
    Arves (Aiguille Centrale d') Via Normale (10/07/11)
    Gran Paradiso Parete Nord (26/06/11)
    Oriana (Placche di) - Settore Destro Spigolo Verde (19/06/11)
    Venezia (Punta) Canale N e Cresta NO (15/06/11)
    Monciair (Becca di) Parete Nord (21/05/11)
    Visch (Parete del) Falesia (15/05/11)
    Granero (Rifugio) da Villanova e la Conca del Prà (08/05/11)
    Visch (Parete del) Falesia (01/05/11)
    Bourcet - Settore Centrale Grido di Pietra (01/05/11)
    La Turbie (falesia) Settore Dalle à l'Oiseau (24/04/11)
    La Turbie Settore Loubière (24/04/11)
    Marguareis (Punta) Canale dei Genovesi (17/04/11)
    Lose (Cima delle) da Argentera (10/04/11)
    Bracco (Monte) Scudo Striato - La Certezza (03/04/11)
    Bracco (Monte) Scudo Striato - Acchiappafantasmi (03/04/11)
    Montestrutto (Falesia di) (02/04/11)
    Berrò (Cascata di) (26/02/11)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (20/02/11)
    Castellus da Coppieri (13/02/11)
    Bellagarda (Cascata) (06/02/11)
    X-Ice La Falesia dei Mutanti (05/02/11)
    Viafiorcia (Passo) da Giordano (30/01/11)
    Pontat (Cascata) (29/01/11)
    Saurel (Cima) da Bousson (23/01/11)
    Gole del Brunel (Cascata) (22/01/11)
    Troncea (Rifugio) da Pattemouche, sentiero delle ciaspole (16/01/11)
    Moncrons (Punta di) da Villardamond (01/01/11)
    Briccas o Trucchet da Brich (12/12/10)
    Selleries (Rifugio) da Pra Catinat (04/12/10)
    Rognosa del Sestriere (Punta della) da Sestriere (14/11/10)
    Pagliaio (Picchi del) Traversata Accademica (30/10/10)
    Agugliassa (Punta) Traversata dal Col di Coi a Punta Pleng (26/09/10)
    Meidassa (Monte) da Pian del Re (19/09/10)
    Meja (Rocca la) Cresta SE (12/09/10)
    Cristalliera (Punta) Cresta Sud-Est o Accademica (05/09/10)
    Monviso Via Normale da Pian del Re (28/08/10)
    Gastaldi (Punta) Via Normale da Pian del Re (21/08/10)
    Bucie (Bric) Via Accademica da Bout du Col (18/08/10)
    Porto Venere - Monterosso traversata (2 gg) (10/08/10)
    Polluce Cresta SO (25/07/10)
    Terra Nera (Monte) da Rhuilles, anello per i monti Giaissez, Dorlier, Dormillouse e Vallone Clausis (18/07/10)
    Gran Guglia da Bout du Col, anello per il Lago Verde (11/07/10)
    Orsiera (Monte, Punta Nord) Cresta Dumontel (04/07/10)
    Cristalliera (Punta) da Rifugio Selleries (13/06/10)
    Gran Paradiso Via Normale del Rifugio Vittorio Emanuele II (06/06/10)
    Ostanetta (Punta) e Punta dal Razil o Rumelletta da Ostana, anello per Punta Selassa (30/05/10)
    Frioland (Monte) da Borgo Crissolo per il Colle delle Porte (23/05/10)
    Rognosa del Sestriere (Punta della) da Sestriere (16/05/10)
    Merla (Punta della) da Serremarchetto (09/05/10)
    Selleries (Rifugio) da Pra Catinat (04/04/10)
    Estelletta (Monte) da Ponte Maira (14/03/10)
    Begino (Colle) da Bousson (21/02/10)
    Paletto (Monte) da Serremoretto per Monte Muretto, Monte Cristetto (21/02/10)
    Mares (Cima) da Giaudrone e l'Alpe Monsuffietto e le Rocche di San Martino (22/11/09)
    Roussa (Colle della) da Gran Faetto (08/11/09)
    Freidour (Monte) da Talucco Alto (11/10/09)
    Rocciavrè (Monte), Monte Robinet, Punta Loson da Molè, anello per il Colletto della Balma (03/10/09)
    Vallonetto (Cima del) dal Colletto Pramand (12/09/09)
    Pelvo d'Elva Cresta Est (05/09/09)
    Bucie (Bric) Cresta Nord (21/08/09)
    Chiarlea (Punta) da Giordano, anello per Col Giulian, Chiarlea, Passo di Brard, Vallone delle Miniere (19/07/09)
    Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita Via Normale dal Rifugio Gnifetti (04/07/09)
    Breithorn Occidentale Via Normale da Plateau Rosà (28/06/09)
    Merla (Punta della) da Serremarchetto (24/05/09)
    Orrido di Chianocco (Ferrata dell') (18/04/09)
    Bosco (Cima del) da Thures (13/04/09)
    Begino (Colle) da Bousson (22/03/09)
    Cialancia (Punta) da Prali per il Passo Cialancia (27/07/08)
    Tre Chiosis (Punta) da Genzana per la Costa Savaresch (13/07/08)
    Niblè (Monte) Via Normale da Grange della Valle, possibile anello (22/06/08)