Simone P.


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Via ferrata molto bella, perché abbastanza lunga e un po' più impegnativa rispetto a quella di Entracque o Frassino. Il ponte tibetano è alquanto aereo: il fatto di camminare su fune anziché su gradini rende maggiore la sensazione del vuoto, ma le funi sono abbastanza stabili e se si cammina solo su un lato utilizzando un solo cavo per i piedi e uno solo per le mani, camminando di traverso, si evitano le oscillazioni del ponte e il procedere risulta molto stabile. Al contrario se si mette un piede sul cavo di destra e uno su quello di sinistra, si dondola... Per chi volesse,per riempire la giornata, dato che la ferrata occupa poche ore di percorrenza, ci sarebbe anche una falesia con vie di arrampicata . Merita senz'altro una sosta anche la locanda del Silenzio.
Giornata molto calda. Sarebbe stato meglio una giornata un po' più fresca: la ferrata è fin troppo esposta al sole
Con Bobo e Pietro
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Ferrata molto divertente grazie ai diversi ponti a cavo e a rete. Il breve tratto strapiombante, è veramente fisico, e necessita di una media preparazione atletica... Se si evita quest'ultimo tratto, consiglierei la ferrata a chiunque , anche ai neofiti, poiché è di difficolta contenuta e discontinua: poco impegnativa fisicamente e con attraversamenti su ponti abbastanza stabili. Un grazie a chi l'ha realizzata.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Il tratto attrezzato a ferrata è abbastanza breve rispetto allo sviluppo totale del percorso dal bivacco Enrico-Mario. Alcuni tratti non sono provvisti di cavo in acciaio, ma solo di fittoni , utili per proteggersi con una corda propria, in conserva . La roccia è molto instabile: occorre stare attenti a non far cadere pietre ; ma alcune scariche di pietre avvengono spontaneamente. Il panorama è molto bello. Caratteristica la scala a pioli dell'ultimo tratto. Ferrata da fare; meglio se si riesce ad evitare la presenza di più gruppi sulla via.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .