Simone P.


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Partiti da Chiappera, siamo saliti prima al Massour (F+, 1,5 ore andata e ritorno dal colletto attrezzato con catene), per poi affrontare la cresta sud del Nubiera. Ci sono numerosi ometti sul percorso, ma in alcuni tratti occorre prestare attenzione nel ricercarli. La roccia a tratti è molto friabile e poco salda. E' inevitabile far cadere alcune pietre al di sotto. Dalla cima, molto panoramica ,siamo scesi per la normale francese fino a quota 2450 m dove abbiamo preso il sentiero per il col di Stroppia (2850 m) che ci ha riportati sul versante italiano. In questo modo abbiamo evitato la delicata discesa per la via di salita, ed abbiamo percorso un lungo anello che ha reso la gita senz'altro impegnativa ma appagante.

In cima, bivacco Montaldo

Sulla via di salita al Massour
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Ferrata molto divertente grazie ai diversi ponti a cavo e a rete. Il breve tratto strapiombante, è veramente fisico, e necessita di una media preparazione atletica... Se si evita quest'ultimo tratto, consiglierei la ferrata a chiunque , anche ai neofiti, poiché è di difficolta contenuta e discontinua: poco impegnativa fisicamente e con attraversamenti su ponti abbastanza stabili. Un grazie a chi l'ha realizzata.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Domenica partenza alle 12.30 per il rifugio Pelvoux. Giornata molto calda. A metà percorso c'è una fontana di acqua fresca.
Al rifugio i gestori sono molti simpatici e la cucina è buona e abbondante. L'indomani sveglia alle 3 dato il gran caldo (i gestori consigliavano le ore 4). Al buio occorre prestare attenzione non tanto alle rocce dietro al rifugio (che sono facili), piuttosto nel seguire la traccia e più avanti nell'uscire da un nevaio su rocce abbastanza lisce. Il canale è ancora ben innevato e da esso si esce a sinistra camminando su rocce instabili dove occorre prestare attenzione a non far cadere pietre. Bel panorama in vetta. Discesa per la stessa via.
Informazioni sulle condizioni del percorso:
-blog.com/
Prenotazione e prezzi del rifugio online:


Dalla cima, Glacier du Pelvoux

canale Coolidge
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Il tratto attrezzato a ferrata è abbastanza breve rispetto allo sviluppo totale del percorso dal bivacco Enrico-Mario. Alcuni tratti non sono provvisti di cavo in acciaio, ma solo di fittoni , utili per proteggersi con una corda propria, in conserva . La roccia è molto instabile: occorre stare attenti a non far cadere pietre ; ma alcune scariche di pietre avvengono spontaneamente. Il panorama è molto bello. Caratteristica la scala a pioli dell'ultimo tratto. Ferrata da fare; meglio se si riesce ad evitare la presenza di più gruppi sulla via.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Saliti al Fiutrusa dal vallone di Rui per il passo Fiutrusa, abbiamo proseguito per il Ferra, inizialmente in cresta e poi scendendo pochi metri sul versante Sud. Ridiscesi per il vallone di Reisassa.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Bella cima panoramica con un'ottima vista sul Viso. Molta gente sul percorso.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Bella via , divertente, ottimamente chiodata, non servono integrazioni. Gli spit sono molto vicini dove la sicurezza li richiede. L'avvicinamento alla via è segnato con ometti e il nome della via è scritto alla partenza. Lo sviluppo è abbastanza chiaro, anche grazie ai numerosi spit. La via è stata in parte ripulita da pietre mobili e arbusti , anche la direttrice di discesa delle doppie mi è sembrata sicura da cadute di pietre. Un grazie all'autore della via: un ottimo lavoro che ci ha regalato una splendida giornata.

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Siamo saliti dal Pian della casa, per il sentiero che porta al Ghiliè , abbandonandolo a quota 2500 m per dirigersi alla base del canalone ,attraverso nevai intervallati a pietraie ,aggirando a sinistra l'evidente cresta Ovest del Brocan. Il canale è ancora in ottime condizioni: neve dura, continua. Poco sotto il colletto, siamo usciti dal canale a sinistra e per rocce siamo saliti in cima. In discesa abbiamo raggiunto il colletto scendendo sul filo di cresta (III-, assicurandoci con una corda). Poi attraversato il colletto innevato, siamo ridiscesi per la cresta Sud.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Ottimo punto panoramico : da un lato la bassa valle Stura e dall'altro, il vallone della Meris con il Matto e il Latous. Oltre, una splendida visuale sull'Argentera e il canale di Lourousa .Percorso libero da neve. Il sentiero dal fondovalle al colle di Marchiana sale deciso e faticoso , in certi tratti non proprio evidente, in particolar modo manca la traccia all'inizio del percorso a Gias del Prato.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Bellissimo giro panoramico, adatto per questa stagione.
Abbiamo allungato il percorso fino al vicino Bersaio. La neve è assente su tutto il percorso a parte qualche piccolo tratto comunque evitabile: non servono nè ramponi né ghette.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Udine (Punta) Via Normale da Pian del Re (20/08/17)
    Vagliotta (Cima della) dal Ponte della Vagliotta, anello Passo del Limbo - Passo della Barra della Vagliotta (23/07/17)
    Gias dei Laghi (Testa), anticima SO q. 2701 Passie Daré (08/07/17)
    Valrossa (Cima Sud di) da Terme di Valdieri (17/06/17)
    Vallonasso (Monte) e Serriera di Pignal da Callieri, anello (04/06/17)
    Baral (Bec) da Limone Piemonte, anello crestone Est e Monte Vecchio (13/11/16)
    Saben (Monte) da Sant'Antonio Aradolo per la Colla delle Piastre (06/11/16)
    Jurin (Monte) da Pian delle Gorre, anello per Passo del Duca, Colle Carbonè, Colle Vaccarile (29/10/16)
    Huayna Potosì Via Normale dallo Zongo Pass (23/10/16)
    Uturuncu (Volcan) Via Normale da Quetena Chico (17/10/16)
    Gelas di Lourousa dal Lago della Rovina (04/09/16)
    Stella (Corno) Via De Cessole (26/08/16)
    Verdon (Gorges du) - Falaise des Malines Arete du Belvedere (02/08/16)
    Lausa Bruna (Contrafforti di) I babi cocc (15/07/16)
    Lausa bruna (Contrafforti di) Ades felu (15/07/16)
    Gran Paradiso Via Normale del Rifugio Vittorio Emanuele II (11/07/16)
    Lausa Bruna (Contrafforti di) Parete ESE - Via 2 di cuori (06/07/16)
    Latous (Cima del) dal S. Anna di Valdieri per la valle della Meris (03/07/16)
    Enchastraye (Monte) e Rocca Tre Vescovi dal Colle della Maddalena, anello per il Monte Ventasuso e Vallon Lauzaniere (26/06/16)
    Ciuaiera (Cima) da Valcasotto (18/06/16)
    Valcuca (Cima di) Via Normale dalle Terme di Valdieri (12/06/16)
    Finale Ligure Riccio (07/06/16)
    Conoia o Conoja (Bric di) da Viozene, anello Costa Ciagrea e Cima delle Roccate (02/06/16)
    Tesina, Bravaria (Passi di) da Strepeis, anello per Sant'Anna di Vinadio (28/05/16)
    Ciriegia (Cima di) Canale NO e cresta SO (22/05/16)
    Vaccia (Monte) da Sambuco, anello dei valloni dei Soutans e Subeiran (17/05/16)
    Vinadio (Monte di) da Aisone per Testa di Peitagù e Monte Corso del Cavallo (15/05/16)
    Costa Rossa (Bric) da Tetto Croce per Costa la Motta (07/05/16)
    Cars (Cima) da Pian delle Gorre per il Vallone Serpentera (17/04/16)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (20/03/16)
    Cialancia (Cima) da San Bernardo di Desertetto, anello per il Monte la Piastra (17/01/16)
    Cernauda (Rocca della) da Celle di Macra per il Monte Bastia (10/01/16)
    Autes (Monte) e Varirosa da Neraissa (03/01/16)
    Oserot (Monte) da Bersezio (27/12/15)
    Gias (Cima del) Anello Cima del Gias-Cima della Montagnetta, da Moriglione S. Lorenzo (24/12/15)
    Guglie (Punta delle) da Colletto (20/12/15)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (08/12/15)
    Viridio (Monte), Cima Viribianc e Punta Parvo dal Gias Cavera (06/12/15)
    Nebius (Monte) anello da Sambuco per la cresta Sud (29/11/15)
    Rimà (Testa) dalla Diga di Riofreddo (21/11/15)
    Bourel (Monte) e Monte Merqua da San Lorenzo (08/11/15)
    Crocetta Soprana Ferrata di Camoglieres (29/08/15)
    Lausfer (Testa alta del) anticima E/NE Via Tiziano (26/08/15)
    Pelouse (Tete de) dal Pont Rouge per il Vallon de Lauzanier (22/08/15)
    Udine (Punta) Visto per il Perù (20/08/15)
    Udine (Punta) Cresta Est (19/08/15)
    Ischiator (Becco Alto d') dal Ponte del Medico, anello per Passo dell'Ischiator e Passo Laris (15/08/15)
    Oriol (Cima dell') da Terme di Valdieri (12/08/15)
    Fremamorta (Cima di) da da Pian della Casa del Re, anello per il Colletto di Bresses (09/08/15)
    Lausa Bruna (Contrafforti di) A l'è el travai pi bel fè (05/08/15)
    Bal (Cima del), Monte Aiga, Monte Pebrun da Ferrere, anello (02/08/15)
    Lausa Bruna (Contrafforti di) La climberoide brunduluna (28/07/15)
    Lausa Bruna (Contrafforti di) A Sun Tuti Bun! (28/07/15)
    Nubiera (Buc de) Via Normale Italiana da Chiappera (26/07/15)
    Chiaronto (Ferrata di) (19/07/15)
    Pelvoux Via Normale Couloir Coolidge (13/07/15)
    Oronaye (Monte, Cima Est o Cima Dronero) Ferrata degli Alpini (08/07/15)
    Ferra (Monte) e Punta di Fiutrusa da Sant'Anna, anello (05/07/15)
    Losetta (Monte) da Castello per il Vallone di Vallanta (28/06/15)
    Lausa Bruna (Contrafforti di) Grulliver (27/06/15)
    Brocan (Cima di) Canale Ovest (21/06/15)
    Ventabren (Monte) da Sant'Anna per il Colle di Marchiana (07/06/15)
    Piconiera (Cima) da Sambuco, anello per la Testa di Bandia (02/06/15)
    Vanclava (Monte) o Tète de Vauclave da le Pontet (08/03/15)
    Gardiola (Cima la) da Certosa di Pesio (08/02/15)
    Pelvo (Monte) - Sibolet (Punta) dal Santuario San Magno per il Colle Esischie, discesa Vallone della Miniera (01/02/15)
    Rasis (Testa) da Sant'Anna (25/01/15)
    Tempesta (Punta) da Tolosano per la Comba Castellazzo (18/01/15)
    Ruissas (Monte) da Lausetto (04/01/15)
    Ciaslaràs (Monte) da Chiappera, anello valloni dell'Infernetto e Maurin (26/04/14)
    Sagneres (Pic delle) da Ponte Pelvo per il Vallone Camoscere (06/04/14)
    Garitta Nuova (Testa di) e Monte Riba del Gias da Becetto (29/12/13)
    Meja (Rocca la) Via Normale dal Colle del Preit (03/11/13)
    Bodoira (Monte) da Pietraporzio per il Colle Vallonetto (19/10/13)
    Dante e Michelis (Punte) da Castello, anello Vallone delle Forciolline, Colletto Dante, Vallone Giargiatte (14/09/13)
    Argentera (Cima Sud) Via Normale per l'Altopiano del Baus (11/09/13)
    Tenibres (Monte) e Ischiator (Becco Alto d') traversata per Rocca Rossa e Cima della Montagnetta (22/08/13)
    Havis de Giorgio - Mondovì (Rifugio) da Rastello (13/08/13)
    Vallonetto (Monte, Cime Nord e Sud) da Prati del Vallone e il Monte Las Blancias (03/08/13)
    Pelvat (Pic du) Via Normale Versante SE e Canale Coolidge (30/07/13)
    Scandeiera (Cima) da San Giacomo per il Colle del Vej del Bouc (27/07/13)
    Parrot (Punta), Ludwigshohe, Corno Nero, Piramide Vincent Traversata da Indren (16/07/13)
    Sagnes Longues (Pointe des) dalle Bergerie de Tioures per il Vallon de Clausis (23/06/13)
    Meano (Rocce) da Castello per il canalone SO (16/06/13)
    Costa Rossa (Bric) da San Bernardo (08/06/13)
    Fantino (Monte) dal Ponte Murao (26/05/13)
    Autaret (Téte de l') da Sant'Anna per il versante SSO (14/05/13)
    Autaret (Testa dell', cime Ovest e Centrale) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (12/05/13)
    Mongioie (Monte) da Viozene per il Passo del Cavallo, discesa dal Bocchino d'Aseo (01/05/13)
    Ferra (Monte) dal Rifugio Melezè (25/04/13)
    Barbena (Rocca) dal Colle San Bernardo (21/04/13)
    Pigna (Monte) da Prea (17/04/13)
    Soubeyran (Monte) o Tete de l'Alp da le Pontet per il Colle delle Munie (14/04/13)
    Bianco Dante Livio (Rifugio) da Sant'Anna (13/04/13)
    Peracontard (Colle) quota 2244 m da San Giacomo (16/03/13)
    Peracontard (Colle) quota 2244 m da San Giacomo (16/03/13)
    Festa (Monte), Costa Chiggia, Monte Buch da Parrocchia di Marmora, anello (10/03/13)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (03/03/13)
    Malacosta (Testa di) da Sant'Anna per il Vallone Baiso del Colle (20/02/13)
    Vallonet (Tète du) da Chiappera per il Vallone del Maurin (17/02/13)
    Conoia o Conoja (Bric di) Canale SO (10/02/13)
    Crosa (Cima di) da Ruà per il Colle Cervetto e i Fortini di Crosa (03/02/13)
    Testas (Monte) da Roaschia per il Colle Balur (27/01/13)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (12/01/13)
    Steliere (Monte le) da Bagni di Vinadio per il Vallone Insciauda (06/01/13)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (30/12/12)
    Alpet (Monte) da Pra di Roburent (24/12/12)
    Alpet (Monte) da Pra di Roburent (24/12/12)
    Ciotto Mieu o Mien (Monte) e Monte Creusa Ovest da Limonetto (18/12/12)
    Pigna (Monte) da Prea (16/12/12)
    Campaula (Costa) o Pian della Reina da Tetti Folchi (09/12/12)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (02/12/12)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (25/11/12)
    Galero (Monte) da Colle San Bernardo (03/11/12)
    Grosso (Monte) da Colla di Casotto e il Monte Mussiglione (02/11/12)
    Sabbione (Cima del) dal Colle di Tenda (25/08/12)
    Rovina (Testa) dal Piano della Casa del Re (13/08/12)
    Malinvern (Monte) da Terme di Valdieri per la Bassa del Druos (04/07/12)
    Lobbie (Cima delle), cima NE da Castello per il Vallone del Duc e la Via Normale per il Canale NO (24/06/12)
    Rouss (Cima del) da Pian della Regina (14/06/12)
    Savi (Monte) da Neraissa Superiore (10/06/12)
    Tempesta (Punta) dal Santuario di San Magno per il Colle Intersile (24/05/12)
    Agnel (Cima dell') Canale Nord-Ovest dal Lago della Rovina (17/05/12)
    Zucco (Punta dello) da Ponte Murao (05/05/12)
    Havis de Giorgio - Mondovì (Rifugio) da Pian Marchisio (09/04/12)