Sergio


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Via attrezzata a spit ottimi. Soste con due spit, maillon e cordone.
Tiri molto corti ma non facilmente concatenabili, a meno di avere molti rinvii e giocare bene con le corde per evitare gli attriti.
Il primo ed il quarto tiro presentano due movimenti iniziali, di forza, che sono nettamente più impegnativi del resto della via.
Il primo passo duro è evitabile sulla sinistra, mentre quello del 4° tiro è spittato molto vicino, quindi volendo, azzerabile.
Possibile scendere in doppia ma è consigliabile a piedi su traccia di sentiero segnalata da ometti e con qualche spit nella parte più esposta, poco prima della calata in doppia.

Con Elena e gli amici Enrico, Ivan, Saverio, Simone, per una giornata di divertente scalata ed esercitazione sulle manovre di corda.
Sono fuori forma alla grande ma mi sono divertito comunque, perché la scalata non è mai troppo esigente, sia per quel che riguarda la testa, sia per le braccia.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Salita spittata in stile Motto, con chiodatura non azzerabile ma non pericolosa; un po' più ravvicinata sul 6b. Fa eccezione il primo passo che ha lo spit molto in alto ed in caso di caduta sicuramente si avrebbero dei danni fisici. Soste con catena e maillon di calata. La via è stata richiodata con materiale nuovo ma mantenendo lo stile di apertura.
Avevamo altri progetti ma sabato siamo rimasti a casa per via della macchina guasta.
Decidiamo quindi domenica di fare una puntata in Val Tanaro anche se il nostro stato di forma non è al top.
Scegliamo questa via perché è su placca non troppo verticale o strapiombante e la scelta si rivela azzeccata. I tiri filano lisci e tranquilli. Corta ma con bei movimenti.
Peccato per la foschia che ci ha negato la vista sul mare, ma per il resto è sempre un bel vallone.
Io in pantaloncini corti e maglietta ho patito un po' in sosta. Il clima è ideale per scalare, ma con abbigliamento più autunnale.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Salita spittata molto vicina nei punti difficili (possibile azzerare) mentre è più ariosa, ma mai pericolosa sul resto del percorso. Soste artigianali (tassello, spit e catena) ma sicure, qualche spit "Michelin" e qualche spit di marca. Alcune soste non sono molto comode ma data la verticalità della parete non si può pretendere più che tanto in fatto di comodità. Discesa a piedi comoda, veloce e ben marcata.
Torno su questa via dopo parecchio tempo. Il non allenamento si vede, ma questa volta siamo in compagnia di Gioele, giovane ragazzino di Cumiana che viaggia su gradi alti. Lasciamo, quindi volentieri, i tiri duri a lui, che li passa a vista senza problemi (ad esclusione del 7a....).
Elena ed io ci divertiamo da primi sulla parte iniziale e sui tiri finali più facili che però regalano bei movimenti.
Soli al Bourcet, in una giornata che sembrava piovosa ma che ci ha lasciato scalare.
Dobbiamo rimetterci in forma, altrimenti come facciamo a star dietro a Gioele? :)
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Salita spittata con materiale un po' vetusto, seppur ancora integro. Andrebbe sostituito. La spittatura non è pericolosa, salvo forse in un paio di punti ma non permette di azzerare. Dalla cima con una calata da 60 m esatti si riesce a tornare a terra.
L'avevo salita parecchi anni fa, e me la ricordavo più facile. Sarà che non siamo per nulla allenati quest'anno, ma sull'ultimo tiro ho faticato da secondo. Brava Elena che l'ha salito da prima. La via merita comunque un giro. Chiudiamo così la giornata dopo aver salutato i nostri amici impegnati con le selezioni CNSAS. Peccato che il tempo sia stato sempre uggioso. In ogni caso non ci lamentiamo, abbiamo scalato anche oggi....
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Salita pulita, salvo qualche lichene sulle placche in alto, e ben spittata con materiale "Michelin" (spit artigianali blu). Soste con due spit, catena e maillon. Dalla vetta è possibile scendere comodamente a piedi per sentiero ben segnalato da bolli rossi.
Mentre i nostri amici sostenevano le selezioni per l'ingresso nel CNSAS noi ci siamo divertiti su questa facile via. Partiti tardi da Torino, per problemi di auto, abbiamo raggiunto gli aspiranti soccorritori giusto in tempo per incoraggarli un po' e poi abbiamo proseguito sul nostro itinerario. Abbiamo incontrato, al terzo tiro, anche i nostri amici Luca&Valentina, che però erano già in discesa.
La via è stata piacevole anche se, avendola già percorsa anni addietro, me la ricordavo più difficile.
Ringraziamo la cordata che abbiamo raggiunto e che ci ha gentilissimamente fatto passare, sperando di non averli disturbati troppo. ;)
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Salita spittata. La distanza fra le protezioni è ravvicinata dove vi sono i passi più duri, anche se non permette di azzerare. Sul movimento di 6a gli spit non si vedono bene (almeno io non li ho visti subito) ma ci sono. Se si ha un po' di decisione si evita di "ghisarsi". Le soste di calata hanno due spit con anello, le altre due spit da collegare.
Dopo la cavalcata in cresta di ieri, avevamo pensato di svegliarci con calma e goderci il sole sulla via, scelta apposta perché tranquilla.
La sveglia è suonata alle 7:00 per tutti, visto che il 90% del camerone del Giacoletti si è alzato.
Abbiamo comunque tergiversato lungamente onde poter attaccare alle 9:00, con il sole caldo sulla parete.
Siamo saliti concatenando i tiri 1-2, 3-4, 6-7. Da lì in poi abbiamo proseguito di conserva lunga fino in vetta, percorrendo la Cresta Est.
La salita è piacevole e a parte il passo di 6a non presenta particolari difficoltà. IL passo di 6a è in leggero strapiombo un po' incassato in un diedro. Allungandosi un po', o spostandosi bene a destra, si trovano però delle belle prese.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Non occorre materiale aggiuntivo, anche perché sarebbe difficile il posizionamento. Eventualmente qualche nut o tricam potrebbe tornare utile a chi non è a proprio agio con la chiodatura presente.
La chiodatura non è mai pericolosa anche se in alcuni punti (facili) vi sono diversi metri fra spit e spit.
Con due corde da 60 m è possibile concatenare alcune doppie.
Dall'alto:
Due doppie sui tiri finali.
Doppia da 60 m giusti (attenzione) unendo due tiri.
Doppia da 55 m per raggiungere la cengia (unendo due tiri).
4 Doppie (l'ultima tenendosi a destra, faccia a monte) per raggiungere la base.
Bella salita. L'unica pecca, a voler fare i puntigliosi e che non arriva in vetta a nulla, essendo su un avancorpo.
Siamo partiti in coda ad altre due cordate e seguendo la prima abbiamo anche sbagliato il primo tiro dopo la cengia, salendo "Ahi ahi ahi". Pazienza, un tiro in più non fa male, anzi ;) Certo che avendo già salito Titanic qualche anno fa, avrei dovuto essere più accorto. Ripresa la via giusta, una lieve pioggerella ci ha accompagnato sulla prima doppia dalla "cima", ma poi è svanita dopo poco.
Dopo la cengia siamo rimasti soli ed abbiamo goduto dei sempre selvaggi paesaggi.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Spittatura un po' disomogenea, ma ottima. Soste con due spit ed anello di calata.
Coordinate GPS dell'attacco (N44 30.758 E6 55.423).
Si scende con quattro doppie usando corde da 60 m.
(Dall'alto, concatenando i tiri: da S7 a S5, da S5 a S4, da S4 a S2, da S2 a terra).
Bella salita anche se mai difficile.
Siamo partiti tardi da Torino ed abbiamo attaccato nel primo pomeriggio, al riparo dal sole cocente e dal nugolo di cordate che affollavano la zona.
Sul primo tiro in un paio di punti è meglio non cadere, ma per il resto la spittatura è ottima e facilmente integrabile per chi lo ritenesse opportuno.
A nostro personale e quindi opinabile parere la gradazione dei tiri potrebbe essere leggermente diversa da quanto riportato sulla relazione. In dettaglio:

L1: 6a
L2: 5b
L3: 5b
L4: 5c
L5: 4+
L6: 5b
L7: 6a

Ciò detto, la via è molto bella e ad eccezione del primo tiro, più arioso, non è mai troppo dura.
Alcuni nostri amici, più puristi e ben più forti di noi, storcono il naso al pensiero di una via a spit su questa parete, ma da buoni scalatori della domenica noi non possiamo che apprezzare.

L'attacco della via

L'attacco della via (vista più ampia)
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Spittatura ottima a fix raumer inox. Più distanziata sulle placche iniziali e finali, ma ravvicinata sui passi duri.
Soste con due spit (artigianali), catena e maillon.
Doppie (3) veloci e lineari.
Dopo Paperetta Ye Ye, fiduciosi che le nuvole avrebbero tenuto ancora un po' la pioggia che minacciavano di contenere, percorriamo questa via. Meno difficile di Paperetta è tuttavia abbastanza continua nelle difficoltà (ovviamente sulla parte verticale della parete).
La spittatura è rassicurante sul verticale ed un po' più lunga ma non certo expo o pericolosa, sulle placche iniziali e finali. Va bene così, almeno anche la testa si ri-allena un po'.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Spittatura ottima a fix raumer inox. Più distanziata sulle placche iniziali, ma ravvicinata sui passi duri. Il tetto che rappresenta il passo chiave è superabile in comodo A0.
Soste con due spit (artigianali), catena e maillon.
Doppie (3) veloci e lineari.
Tanto per non andare nei soliti posti visitiamo questa, per noi, nuova falesia. Il posto è carino, seppur vicino al paese.
Le vie sono tecniche con pochi passi di forza sugli strapiombi e la chiodatura plaisir permette sia di provare i passi sia, volendo, di azzerarli senza troppa difficoltà.
Ci siamo divertiti, nonostante la nebbia. Brava Elena che ha salito i passi più duri.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • mostra tutte
  • Rifugio (Croz del) La Mitica Iva (12/06/16)
    Campanili (Rocca dei) Pellegrinaggio in Oriente (06/09/15)
    Bourcet - Strapiombi Sussurri e grida (05/10/14)
    Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Fontana (04/10/14)
    Sbarua (Rocca) Voyage selon les classiques (04/10/14)
    Udine (Punta) Risiko (07/09/14)
    Titani (Parete dei) Venus (31/08/14)
    Castello (Rocca) King Line (07/06/14)
    Barale (Rocca) Paperetta Ye Ye (02/11/13)
    Barale (Rocca) Peter Pan (02/11/13)
    Cunì (Parete del) Illusione perduta (01/11/13)
    Bismantova (Pietra di) Zuffa Ruggiero (26/10/13)
    Bourcet - Settore Centrale Fascination (28/09/13)
    Sbarua (Rocca) Sperone Rivero - La madre degli imbecilli è sempre gravida (03/11/12)
    Schiappa delle Grise neire Via del bacio mancato (20/10/12)
    Sergent Bertotti-Palmisano (13/10/12)
    Militi (Parete dei) Tomahawk (07/10/12)
    Aia (Rocca dell') Via Normale o Cresta Sud-Est (06/10/12)
    Catteissard il Risveglio (23/09/12)
    Schiappa delle Grise neire Oceanic (15/09/12)
    Grande Ala (Parete della) Sole d'Autunno (09/09/12)
    Campanili (Rocca dei) Fuoco alla base (29/07/12)
    Gandalf (Torre di) Onde Verticali (22/07/12)
    Mroz (Scoglio di) Impressioni di settembre (21/07/12)
    Sbarua (Rocca) Via Normale (13/11/11)
    Machaby (Corma di) Monia Quacia (12/11/11)
    Loreto (Paretone di) Via nonna Italia (30/10/11)
    Alpherian Via Eno Valerio (23/10/11)
    Sbarua (Rocca) Placche Gialle - Mambo Tango (22/10/11)
    Parete del Falco Taci e chioda (08/10/11)
    Falco (Parete del) Kangurus (08/10/11)
    Aimonin (Torre di) Pesce d'Aprile (02/10/11)
    Loreto (Paretone di) Via delle winx (25/09/11)
    Stella (Monte) Lucifero (10/07/11)
    Raffa (Punta) La Rossa Soft (26/06/11)
    Nasta (Cima di) Mantra di pietra (19/06/11)
    Machaby (Corma di) Bega (11/06/11)
    Ulivo (Rocca dell') Hotel Varatella (04/06/11)
    Pianarella (Bric) INPS (03/06/11)
    Raffa (Punta) La Rossa Hard (28/05/11)
    Bourcet - Parete dei Corvi Tenente Vincon (26/05/11)
    Ostanetta (Punta) Barbera barrique (22/05/11)
    Sergent Miroir doc (13/05/11)
    Sbarua (Rocca) Sperone Rivero - La vecchia lira (19/03/11)
    Penna (Rocca) Odeon (18/03/11)
    Clarì (Punta) Un Pas Vers Le Ciel (05/09/10)
    Nasta (Cima di) Avancorpo La Philosopha Matta (29/08/10)
    Nasta (Cima di) Avancorpo Cuoco Crudele (29/08/10)
    Alpherian Allegro con Brio (24/06/10)
    Charvatton (Monte) Veuve Clicquot (02/06/10)
    Bourcet - Settore Centrale Per Elisa (01/06/10)
    Bourcet - Spigolo grigio Diedro delle lucertole (30/05/10)
    Nera (Rocca) L'Imbroglio delle Cifre + Omega (27/03/10)
    Titani (Parete dei) Titanic (26/07/09)
    Stella (Corno) Dafne e le tre lune (05/07/09)
    Bourcet - Strapiombi Strapiombi 2 (la vendetta) (01/07/09)
    Sueur (Rocce della) Annibale è passato di qua (22/06/09)
    Mroz (Scoglio di) L'importante è esagerare (13/06/09)
    Sbarua (Rocca) Tetto a emme (06/06/09)
    Machaby (Corma di) Le strane voglie dei puffi (01/06/09)
    Schiappa delle Grise neire Via del bacio mancato (24/05/09)
    Nera (Rocca) Conigli Morti (16/05/09)
    Bourcet - Settore Centrale Muro di Porcellana (09/05/09)
    Bourcet - Strapiombi Aria sulla quarta corda (03/05/09)
    Fer (Paretone del) Sorpasso a sinistra (02/05/09)
    Aimonin (Torre di) Via dello Spigolo (04/04/09)
    Machaby (Corma di) Oltre le bocce della bionda (21/03/09)
    Catteissard il Risveglio (14/03/09)
    Diable (Crete du) L'Enfer du Decor (31/08/08)
    Argentera (Cima Sud) via Les Etoiles noires (18/08/08)
    Aimonin (Torre di) Una notte a Tahiti (16/08/08)
    Ailefroide - Palavar Les flots (13/08/08)
    Stella (Corno) Pilastro di Oscar (11/07/08)
    Bourcet - Parete dei Corvi Sperone dei corvi (04/07/08)
    Ailefroide - Paroi de la Draye L'explosion des calcaneums (22/06/08)
    Ailefroide - Palavar La Vie Devant Soi (21/06/08)
    Sbarua (Rocca) Sperone Rivero - Dedicata a germano schedovez (15/03/08)
    Falco (Parete dei) Super tony (17/11/07)
    Schiappa delle Grise neire Tre a settembre (04/11/07)
    Aimonin (Torre di) Strade dell'ovest (03/11/07)
    Schiappa delle Grise neire Via Fratelli Novella (02/11/07)
    Ulivo (Rocca dell') La panoramica (28/10/07)
    Perti (Rocca di) L'altra Faccia della Luna (27/10/07)
    Bourcet - Strapiombi Sussurri e grida (14/10/07)
    Schiappa delle Grise neire Sleg Spa (13/10/07)
    Raty (Bec) Ex art. 18 (08/09/07)
    Aroletta (Vierge de l') Via Oriana (01/09/07)
    Machaby (Corma di) Urca Urca (15/04/07)
    Sbarua (Rocca) Placche Gialle - Spigolo Centrale (13/01/07)
    Sbarua (Rocca) Scuola Paolo Giordano (03/01/07)
    Aimonin (Torre di) Oui, on dance le roc (26/11/06)
    Aimonin (Torre di) Sublime (19/11/06)
    Sbarua (Rocca) Voyage selon les classiques (12/11/06)
    Schiappa delle Grise neire Oceanic (11/11/06)
    Sbarua (Rocca) Placche Gialle - L'armandone (26/10/06)
    Machaby (Corma di) Diretta al banano (22/10/06)
    Bourcet - Settore Centrale Voci di primavera (15/10/06)
    Schiappa delle Grise neire Via Beppe (08/10/06)
    Aimonin (Torre di) Via dello Spigolo (07/10/06)
    Aimonin (Torre di) Pesce d'Aprile (28/09/06)
    Lomasti (Pilastro) Lomasti o Via del 94° (23/09/06)
    Sergent Ricordando Bangalore (20/09/06)
    Piramide Fessura per P.A. (20/09/06)
    Rouges de Triolet (Monts) II Punta Centrale - Profumo proibito (09/09/06)
    Route (Eperon de la) Eperon Long de la Route (03/09/06)
    Queyrellin - 1ere Tour Pour le plaisir (29/08/06)
    Machaby (Corma di) Bucce d'arancia (20/08/06)
    Aroletta (Vierge de l') Via dell'Amicizia (19/08/06)
    Aroletta (Vierge de l') Cono Rovesciato (18/08/06)
    Stella (Corno) Rabdomante (08/08/06)
    Stella (Corno) Roby (08/08/06)
    Ghigo (Punta) Via Super Ellena (07/08/06)
    Grignetta Spigolo Est (26/07/06)
    Udine (Punta) Last Bavorak for Ernesto Bano (23/07/06)
    Raisin (Cime du) Le Raisin Glicera 3 fois (16/07/06)
    Roi du Siam Petit Capoussin (11/07/06)
    Querzola (Torrione) L'uccello di fuoco (09/07/06)
    Nasta (Uja NO di) Morgana (08/07/06)
    Tribolazione (Becco Meridionale della) Conto Fino a Zero (05/07/06)
    Udine (Punta) La Fessura+Cresta Est (02/07/06)
    Stella (Corno) Toche la Pierre (21/06/06)
    Specchio di Iside Sogno di Sea (14/06/06)
    Route (Eperon de la) Tete de cuvée (03/06/06)
    Sbarua (Rocca) Placche Gialle - Colpo Grosso (02/06/06)
    Lomasti (Pilastro) La rossa e il vampirla (14/05/06)
    Machaby (Corma di) Bega (24/04/06)
    Sbarua (Rocca) Torrione Pacciani/Alice - Il che (02/04/06)
    Machaby (Corma di) Lo dzerby (01/04/06)
    Machaby (Corma di) Voglia di tenerezze (06/11/05)
    Machaby (Corma di) La fessura della fidanzata (06/11/05)
    Sbarua (Rocca) L'innominato (10/10/05)
    Machaby (Corma di) Il principe Azzurro (25/09/05)
    De Cessole (Cima, punta Est) Adrien le Grand Chef (10/09/05)
    Venezia (Torre) Castiglioni-Kahn (04/09/05)
    Tofana di Rozes Primo Spigolo - Via Alverà - Pompanin (01/09/05)
    Lavaredo (Cima Piccola di) Via Helversen (29/08/05)
    Torre Pian dei Buoi 2358 m Via Del Negro (28/08/05)
    Montbrison (Tenailles de) Via Renaud (09/08/05)
    Dibona (Aiguille) Visite obligatoire (08/08/05)
    Buffère (Pointe de la) Face Est , Diaferia-Buffalo (06/08/05)
    Coste-Cournier (Contreforts de) Le diable par la queue (05/08/05)
    Gran Carro (Triangolo del) Brio Blu (19/07/05)
    Rouges de Triolet (Monts) Settore Contea - A Loba loba (16/07/05)
    Rouges de Triolet (Monts) Kermesse Folk (15/07/05)
    Savoie (Aiguille de) Favola d'Amore (14/07/05)
    Valsoera (Becco di) Via Mellano-Perego (07/07/05)
    Rouges de Triolet (Monts) Seconda Punta Centrale Les Chamois Volant (03/07/05)
    Rouges de Triolet (Monts) Contrafforti del Dalmazzi - Quelli che la montagna (02/07/05)
    Nero (Monte) Via Hasta Siempre (27/06/05)
    Stella (Corno) Giacougià (19/06/05)
    Stella (Corno) Opinioni di un clown (19/06/05)
    Stella (Corno) Pilastro di Oscar (18/06/05)
    Rognosa d'Etiache Spigolo Reale (12/06/05)