STE83


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Partito dalla val Susa anzichè dalla classica val Chisone e il rifugio Selleries. Mi sono portato gli sci per facilitare gli spostamenti, ma visto lo scarso innevamento consiglio le ciaspole per ripetere questo giro: partenza dal paradiso delle rane (m 1280), salita a punta rocca nera, quindi calzato i ramponi e superato la bellissima ed espostissima cresta di neve che conduce all'attacco della classica dumontell.. la cresta bella e facile d'estate si rivela bellissima ma impegnativa se fatta in questa stagione: si arrampica sempre su misto, e l'arrampicata con i ramponi ai piedi è stupenda.. Dicesa per il canale ovest, e poi per il colle dell'orsiera, rientro lungo a piedi fino al paradiso delle rane
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
la fessura meneghin è bella e impegnativa (6b+ massimo), tutta da proteggere ma occorre presta molta attenzione a lame e blocchi instabili sia alla partenza che in uscita. Il tiro più bello è il diedro dell'improvvisazione che si attacca proprio dalla mulattiera al margine sinistro della parete (6a massimo). Tutti parlano di questa nuova "area trad" ma si tratta semplicemente di vecchie vie di grassi alle quali sono stare attrezzate soste di calata per la moulinette.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
La via è quasi tutta in ghiaccio, duro e spaccoso, nei primi due terzi si è esposti alle scariche del seracco sommitale, che per nostra fortuna ha scaricato quando noi eravamo già nella goulotte finale..

Le condizioni della discesa lungo il couloir whymper è in ottime condizioni, si scende quasi tutto senza corde doppie ad eccezione degli ultimi 200 metri di misto dove si fanno alla fine due doppie nel vuoto, una di 10 e una di 30 metri, che di notte fanno un certo effetto visto la voragine spaventosa all'interno della quale ci si cala. Occorre scendere o molto presto al mattino o molto tardi la sera nel whimper, altrimenti ci sono importanti pericoli di scariche..

Siamo partiti con la terza funivia dai Grand Montets ( prendere la prima e seconda è pura utopia se non si fanno i biglietti il giorno prima), alle 10.30 attacchiamo la via, alle 19 siamo in vetta alla Verte, alle 19.30 iniziamo la discesa nel couloir whymper e alle 2 siamo coricati nelle cuccette del rif del couvercle, sporco e puzzolente... la discesa dal couvercle con gli sci è al limite, nelle prossime settimanè è d'obbligo seguire l'itinerario estivo..

Via bellissima di grande soddisfazione.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Condizioni ottime, terminale ok tutto a sinistra. Abbiamo fatto un solo tiro su tutta la via (il famoso muro di 40 metri a 85°), il resto è quasi tutto su canali di neve, cenge e cengette nevose più o meno esposte, facili saltini di ghiaccio a 80° massimo e facili passaggi di misto. Pariti alle 4 e mezza dal locale invernale del refuge de plan de aiguilles, alle 6 e mezza alla terminale, a mezzogiorno in punto al col du plan. Bellissima la cresta Midi-Plan che porta in vetta alla Aiguille de Midi, che fatta con tutta calma e con un sacco di soste fotografiche si impiega non più un ora e mezza.

Conoscevo questa via di fama, come via lunga e difficile, invece si è rivelata ben più corta e facile del previsto, ma davvero bella come ambiente, sopratutto la cresta finale. Giornata strepitosa sul Monte Bianco, in 15 anni che scalo sul bianco di giornate così ne ho trovate ben ben poche..
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
salito il canale est di punta baldassarre sotto una pioggia incessante di pietre, pericolosissimo. L'unico margine di sicurezza era quello di essere velocissimi, ma le cattive condizioni della neve che faceva zoccolo da paura non consetiva chissà quali grandi corse. La cresta è bellissima ma si fa tutta con gli sci sulla gobba. Gita per veri amatori, dove gli sci sono un mezzo e non un fine..
Non fosse per le scariche di sassi, sarebbe stata una di quelle gita che piaceva a noi...
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: poco proteggibile
tipo ghiaccio :: cavolfiori, ghiaccio duro, spaccoso, doccia in uscita
note su accesso stradale :: con fuoristrada e catena fino quasi a brusa de plane
L'altro volto del pianeta, un mito.. Una volta era gradata ED/ED+, ora c'è chi la da 5, chi 5+, chi addirittura 6.. Io la grado impegnativa e poco proteggibile nelle condizioni attuali, alla fin fine il tiro duro è lungo 35 metri, ai quali ne vanno tolti 6-8 di piedestallo e 3-4 di uscita dove appoggia. Il tiro duro rimane sui 25 metri a 90° con passetti strapiombanti a 95°, la vera difficoltà la fa la chiodatura e la fragilità dei cavolfiori ai quali ci si deve affidare: i movimenti sono relativamente semplici e gli appoggi per i piedi sono sempre ottimi.

E' davvero una bella castata!
Giudizio Complessivo :: ** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: in fusione
tipo ghiaccio :: cotto, plastico
note su accesso stradale :: fino alla diga, hanno tolto il dievieto di accesso
Cascata di 3+ massimo.. Siamo partiti per salire una nuova cascata che abbiamo denominato "La falsità della regina", ma abbiamo dovuto desistere causa il forte vento caldo che stava fondendo in valle veramente tutto..

Tutte le cascate per ora sono formate, ma con queste temperature nessuna è in buone condizioni
Giudizio Complessivo :: ** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: in fusione
tipo ghiaccio :: cotto, plastico, bagnato
note su accesso stradale :: in macchina fino alla diga, hanno tolto il divieto
Cascata un po deludente, alla fine è un 3+ massimo, altro che TD/TD+..

L'abbiamo salita come ripiego, eravamo partiti per salire una linea nuova che abbiamo battezzato "La falsità della regina" ma abbiamo dovuto rinunciare causa il vento caldo che sta fondondendo tutte le cascate della val clarea.

Attualmente tutte le cascate sono ancora formate, ma di meritevoli ed in condizioni non ne è rimasta pressochè nessuna. Speriamo nel ritorno del gran freddo!

Un pensiero alla regina e al suo "particolare" modo di trattare le persone che ci ha ispirato il nome di questa nuova linea. Prossimamente la salita e la relazione..
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: buono
tipo ghiaccio :: fragile, spaccoso
quota neve m :: 500
Un vero gioiello, è una delle cascate storiche più difficili della val susa..

L1 Inizio su facile rampa (80°), poi traverso verso sx. Superare un muro verticale difficile (90°) con uscita strapiombante (95°).
L2 Passare dietro la colonna, uscire all'esterno e superare direttamente la stalattite in una vaga rientranza di ghiaccio (90° continuo, impegnativo)

Temperature primaverili, +5° già al mattino.. Le altre due cascate vicine non sono più in condizioni.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: scarso
tipo ghiaccio :: plastico
Il ghiaccio spesso e solido tipico delle scale non c'è... Numerose flange stalattiche appese dove è meglio non starci troppo sotto. Se si è delicati si possono salire le seguenti linee: centrale (poco ghiaccio sul primo tiro, ma che garantisce sufficienti margini si sicurezza, secondo tiro impegnativo), stalattirone bernardi, ipertubo (solo se si è delicati), franco italiana (buono solo il primo tiro), over ice (inizio delicatissimo). Noi abbiamo salito la franco italina, fantasia irrazionale e aspettando over ice, che con le condizioni di ghiaccio attuale si possono valutare (4, M7 e M3+).

Le temperature sono alte, occhio alle flange stalattiche sospese!
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Novalesa (Gran Cascata di) (21/01/17)
    Thuras Gully del Boucher (10/12/16)
    Rochemolles Chandelle 28 (Cascata) - Rifugio Scarfiotti (12/11/16)
    Novalesa (Gran Cascata di) (23/01/16)
    Rio Arià (Cascata del) (23/01/16)
    Bellagarda (Cascata) (17/01/16)
    Chiapili di Sopra (Cascata di) (17/01/16)
    Vaccare (Trucco delle) e Pilone Madonna della Neve da Frais (09/01/16)
    Brusà (Punta) Couloir Est (13/12/15)
    Rognosa d'Etiache (Cascatone della) - Rifugio Scarfiotti (29/11/15)
    Rio Guccie (Cascata del) (28/11/15)
    Quota 2717m da Prà la Grangia per il Vallone delle Miande (18/04/15)
    Les Larmes de Nicodeme (Cascata) (24/01/15)
    Fournel (Vallon du) Capitaine Courageux (Cascata) (10/01/15)
    Rio Eldrado (Cascata del) (01/01/15)
    Grande Ruine (la) - Pointe Brevoort Cresta Sud (07/09/14)
    Roccia Nera Goulotte Grassi-Bernardi, Gran Diedro (31/08/14)
    Cristalliera (Punta) Torrione Centrale: Diedro Caneparo + Diedro Dassano (07/06/14)
    Coolidge (Pic) Couloir Dérobé (01/06/14)
    Etendard (Pointe de l') Couloir NE (13/04/14)
    Fenera (Costa) Pendio Sud (15/03/14)
    Sbaron (Punta) da Prato del Rio (08/02/14)
    San Nicolao (Cascata) (30/11/13)
    Trois Scies (Pointe des) Sperone Est - Via Elisa (31/08/13)
    Croux (Aiguille) Ottoz - Hurzeler (21/07/13)
    Militi (Parete dei) Settore Albatros - Spigolo Fornelli (13/07/13)
    Pelvoux Traversata Couloir Coolidge - Glacier des Violettes (07/07/13)
    Mroz (Scoglio di) Gogna (07/06/13)
    Valnontey Repentance Super (Cascata) (10/03/13)
    Fournel (Vallon du) Hiroshima (Cascata) (03/03/13)
    Viollins (Cascade de) (02/03/13)
    Coboldo Caustico (Cascata) (23/02/13)
    Pian della Mussa Naressa (Cascata della) (17/02/13)
    Frejus (Orrido del) Oriorifico Tritone (Cascata) (16/02/13)
    Chiapili di Sopra (Cascata di) (27/01/13)
    Colombino (Monte, Cascata del) (26/01/13)
    Sueur (Rocce della) Inattesa Sorpresa (Cascata dell') (19/01/13)
    La Sourche des Dieux (Cascata) (12/01/13)
    Vermicelle (Cascata) (22/12/12)
    Scale del Moncenisio (Cascata delle) (15/12/12)
    Lamet (Pointe du) Goulotte The First (20/10/12)
    Bard (Cima di) Via Nordio-Cordola (15/09/12)
    Maudit (Mont) Cresta Kuffner (18/08/12)
    Bard (Cima di) via Carlo Giorda (11/08/12)
    Nantillons (I Pointe de) Bienvenue au Georges V (26/07/12)
    Rouge (Tour) Marchand de sable (25/07/12)
    Grande Sagne Soleil Glacial (07/07/12)
    Tacul (Mont Blanc du) Pilier tre punte - Mellano Perego (23/06/12)
    Caporal Orecchio del pachiderma + Itaca nel sole + Rattle snake (02/06/12)
    Orsiera (Monte, Punta Nord) Cresta Dumontel (10/05/12)
    Penna (Rocca) Area Trad (26/04/12)
    Verte (Aiguille) Goulotte Bettembourg-Thivierge (28/03/12)
    Plan (Col du) Fil a Plomb (26/03/12)
    Baldassarre (Punta) Couloir Est (13/03/12)
    L' Altro Volto del Pianeta (Cascata) (22/02/12)
    Sudore di Malfix (Cascata) (16/02/12)
    Sudore di Malfix (Cascata) (16/02/12)
    Canna di Fenils (Cascata) (15/02/12)
    Scale del Moncenisio (Cascata delle) (20/01/12)
    Tre Gioielli (Cascata) (18/12/10)
    Balapore (Cascata) (08/12/10)
    Ritardo Altrui (Cascata) (07/12/10)
    Rochemolles (Cascata di) (05/12/10)
    Sbaron (Punta) da Prato del Rio (03/12/10)
    Scarfiotti (Rifugio, Cascata del) (29/11/10)
    Il Ghiaccio dell'Ovest Vive Ancora (Cascata) (30/10/10)
    Cervino o Matterhorn Cresta del Leone (20/09/10)
    Tribolazione (Becco Meridionale della) Via Machetto-Re (05/09/10)
    Militi (Parete dei) Diedro del terrore (19/08/10)
    Breithorn Occidentale Cresta Triftjigratt (19/07/10)
    Umbrias (Cascatone) (10/04/10)
    Rocciamelone da La Riposa (19/07/09)
    Breithorn Orientale Goulotte Vanis (11/07/09)
    Palon (Monte) Gran pendio SE (28/02/09)
    Sacra di San Michele (Cascata della) (19/02/09)
    Civrari (Monte, Punta della Croce) Canale Sud (11/02/09)
    Gran Bosco (Cascata del) (18/01/09)
    Brousse (03/01/09)
    Sbaron (Punta) da Prato del Rio (19/12/08)
    Breithorn Occidentale Supersaxo, parete N (23/07/08)
    Cervino o Matterhorn Cresta del Leone (13/09/07)
    Pirchiriano (Monte) Vie lato ferrata (09/06/07)
    Sans Nom (Pic) La Raie des Fesses (25/04/07)
    Tacul (Mont Blanc du) Supercouloir (14/04/07)
    Monday Money (Cascata) (17/03/07)
    Terra Nera (Monte) da Rhuilles (04/03/07)
    Scale del Moncenisio (Cascata delle) (25/02/07)
    Rio Gentira (Cascata del) (17/12/06)
    Il ghiaccio c'è anche dove non c'è! (26/11/06)
    Rocciamelone da La Riposa (06/10/06)
    Ciamarella (Uja di) Parete Nord da L'Ecot (15/06/06)
    Lamet (Pointe du) da Plan des Fontainettes (30/04/06)
    Fratellone dove sei? (27/02/06)
    Balma Fiorant (Cascata) (19/02/06)
    Sbaron (Punta) da Prato del Rio (02/02/06)
    Rio Marzo (Cascata) - Amore che non ha amata (19/01/06)
    Pontat (Cascata) (11/12/05)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (17/04/05)
    Terra Nera (Monte) da Rhuilles (29/03/05)
    Ronce (Pointe de) parete SO , via della ragnatela (19/03/05)
    Balma Massiet (12/03/05)
    Couloirino (Cascata del) (06/03/05)
    Coda di Cavallo (06/03/05)
    Diadema di Lakhsmy (Cascata) (14/02/05)
    Amore di Cristallo (Goulotte dell') (18/11/04)
    Sbaron (Punta) da Prato del Rio (03/03/04)
    Oigoma: Amore di Cristallo (08/02/04)
    Gran Bosco (Cascata del) (01/02/04)
    Mezzo Secolo (Cascata del) (31/01/04)
    Scale del Moncenisio (Cascata delle) (04/01/04)
    Ritardo Altrui (Cascata) (07/12/99)