Gulliver outdoor - arrampicata, escursionismo, scialpinismo, sci alpinismo, alpinismo, canyoning, trekking, MTB, Cicloturismo

rocciaclimb


Chi sono

Guida di Mountain Bike, Passione e Professione.
Propongo itinerari in Valle d'Aosta, nel Biellese, Serra Morenica, Langhe, Valli di Susa, Torinese ,Cuneese, Francia e Svizzera; si fanno inoltre percorsi personalizzati in modo da soddisfare chiunque, dal novizio al biker più esperto ed esigente.
Per informazioni non esitate a contattarmi al seguente numero: 339 5405593

Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Itinerario stupendo,come ambiente e come discesa,lunga e bella tecnica.La salita in vetta presenta un breve tratto di pseudo-arrampicata,mentre il lato opposto cambia completamente faccia!partenza direttamente dalla cima.Anke noi siamo scesi verso il rifugio con una bella discesa nn troppo tecnica che consiglio vivamente,sono poi 400mt di risalita ripida nn molto agevole con alcuni tratti di portage verso il Col Blanchet.
La discesa verso il lago è parecchio rovinata dalle bestie per cui nn è scorrevole ma più tecnica e divertente,giunti al bellissimo Lago Blu si fa sul serio con gradoni di ogni tipo, tratti rocciosi e particolarmente stretti (S2 continuo con bei pezzi di S3) ,veramente bello e tutto ciclabile tranne 2 brevissimi tratti.Bosco fantastico ancora tecnico solo con un po' di fango.
Molto freddo e vento oggi x gran parte del giro.
un saluto ai soci con cui ho condiviso questa bella avventura.
Allego traccia del giro (a me risulta 1700di dsl)
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Bel posto di cui nn conoscevo x nulla l'esistenza.Ringrazio coloro che ancora scrivono relazioni,così facendo possono far conoscere e ripetere gite altromodo sconosciute :)
L'idea era un'altra x oggi ma il termometro alle 9 del mattino a 900mt segnava +8°..quindi va benissimo questa gita!e gran sorpresa si è rivelata veramente bella,sia come ambiente,salita e sopratutto discesa un misto di tornanti (1000mila) tecnici e tratti scorrevoli e qualche punto più impegnativo (S2 max).
La salita il tratto più duro è quello su asfalto,poi pendenze dolci fino sotto il lago dove ci sono rampe più impegnative.Spintage a tratti fino a 90mt dal colle dove si deve caricarsela in spalla.
La discesa dalla parte opposta nn è molto interessante nella parte alta,fondo scorrevole e tornanti ampi e semplici,nel bosco cambia radicalmente con tantissimi tornantini stretti con radici e gradini vari (S1,bei tratti S2) e tratti con pietre smosse, alcuni traversi sono esposti,fare attenzione.Molto molto bella e molto lunga,piaciuta molto.In un paio di posti si transita sul bordo di un precipizio..occhio..
Ritornati su asfalto consiglio di risalire fino al paese,noi ci siamo fermati prima (2km circa) in prossimità del cartello indicante S.Crepin;da qui parte un tratturo che diviene subito sentiero largo che,con tantissimi tornanti larghi su ottimo fondo,riporta alla macchina.Straconsigliato.
allego traccia con variante di discesa finale.

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Bel giro molto lungo,strade in perfette condizioni con ciclabilità praticamente totale sia in salita che discesa.SAliti in vetta alla Ciantiplagna (gran freddo) e scesi x il sentiero diretto dalla cima verso il Colle delle Vallette,molto bello con qualche bel passaggio tecnico.Dal Col Lauson bel sentiero,tecnico ma mai troppo difficile (S2 max).Più interessante nella parte iniziale appena sotto il colle e in quella da Gran Puys.Qualche tratto rovinato dalle vacche che aumenta leggermente la difficoltà in certi punti.Il rientro su sterrato ha una odiosa risalita ripida prima dei lunghi saliscendi (brevi) che riportano al parcheggio.
Allego traccia Gps del giro (1712dsl+)
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
BELLA.salita fino al rifugio abbastanza tranquilla con tratti ogni tanto più impegnativi.sceso x l'AV1 SPETTACOLO!parte alta S2 con tratti S3 molto molto bella,un breve tratto a piedi appena sotto il rifugio.Nel bosco a metà 2 pezzetti troppo ostici (credo S5) ho preferito nn farli poi tutta uno spettacolo fino a giù con difficoltà sempre come prima (S2,tratti S3 e singoli brevi più difficili)
Ke dire una gran figata!Ci andava una gitarola tranquilla dopo la mazzuolate delle volte scorse :)
Allego traccia gps
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Bel viaggio pure questo,a mio avviso ben più duro sia fisicamente ma sopratutto tecnicamente rispetto al "sentiero del Re".
10h di cavalcata con salite praticamente mai ciclabili e discesa bella tosta diciamo nella media S3-4 continui con punte superiori e in rari casi scende sotto su S2..a mio avviso x godersela appieno è meglio girare tranquilli sull'S4 altrimenti si rischia di farsi quasi tutta la gita a piedi.
Noi siamo partiti da Mont Blanc (1585 dsl+); si pedala fino al bivio x il Col Fussy e poco oltre nel prato in piano poi si spinge senza grossa fatica fino quasi al colle dove una frana recente obbliga ad un po' di portage.Dal colle primi 2 tornanti ok fattibili,poi una frana obbliga a del portage alternato a brevi tratti in sella,ad un pulpito si torna in sella su mulattiera militare fantastica (S2 godetevelo!) e traversi esposti fino al Colle Etsely.Prima metà di di discesa veramente dura (S4-5) ripida e con tornanti senza spazio di manovra (io a parte i primi 3 e qualcuno sparso,li ho fatti tutti piedi),alcuni tratti fatti a piedi,scendendo la situazione migliora e si sta in sella di più,si passa un tratto tosto in pietraia (S3-4) e poi giù fino al lago.Risalita al Col Mezouve nn ciclabile portage x buona parte.Discesa fino al Gran Lac in gran parte a piedi x ostacoli nn superabili,i tratti in sella con difficoltà cmq alte.
Da qui comincia la sagra del tornante e terreno roccioso fino a sotto con difficoltà sempre elevate (S3 tratti S4),cala dopo il ponticello dando un po' di respiro fino al Barbustel. I laghi sul percorso,se si ha la forza di vederli!, sono uno spettacolo.
Risalita all'ultimo colle ovviamente bike in spalla..discesa fino al lago Muffè tra scalini alti e brevi tratti a piedi,poi dal cancello x le bestie sotto al lago inizia una parte molto dura,tutta una scalinata e pietre affioranti con alcuni tratti in alto fatti a piedi (S3 costante,qualche tratto più duro).bella tosta!
Giro molto bello sia dal punto paesaggistico che di discesa,credo tra le più belle e dure della Vda (fatta al 95%) molto molto impegnativa con tratti quasi estremi,di portage ce ne è molto ma a fine giornata la soddisfazione è tale da farlo passare in secondo piano :)
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Panorami e forti da visitare molto belli da 5stelle,il percorso x me ne vale 3 invece..Partito dal park appena fuori la Vachette,tornato indietro alcuni metri e oltrepassato il torrente su di un ponte che mi ha permesso di evitare quasi completamente l'asfalto (da buon abitumico :P ).Salita eterna,su sterrato tutto uguale senza alcuna difficoltà (salvo in un tratto dopo l'AGranon) dove nn devi neanche preoccuparti della traiettoria.A metà ne avevo già 2 balle...bello il Lenlon con la sua forma circolare ma ancora di più l'Olive dove mi sono fermato 40' a visitarlo x bene.Discesa tra i 2 forti divertente su fondo detritico-ghiaioso ma molto scorrevole e veloce.Lo scotto da pagare a scendere a vedere il forte basso è la lunga,eterna e noiosa salita al bivio passato in precedenza e poi al Col Granon..prima parte di discesa,o meglio di salita..si svolge tra traversi e saliscendi poi un bel tratto flow veloce intervallato da alcune radici e tornantini un po più tecnici danno qualche momento di divertimento.
in breve però si è alla sterrata e si riprende a salire nuovamente..La Croix de Toulouse è un fantastico belvedere su Briançon!
Discesa divertente con inizio superflow poi più tecnico con rocce affioranti ma purtroppo troppo breve anke questo,giunti al bivio x La Vachette la prima parte è (di nuovo) in salita x un buon tratto poi discesa finalmente ma nulla di particolare.
Il giro andando al forte dell'Olive risulta di 44.6km e 1682 mt di dsl+
Nn mi ha entusiasmato molto oggi,troppe salite e ancor di più risalite durante le discese tutte uguali senza difficoltà,discese idem..corte che mi hanno lasciato ben poco in mano a fine giro..
Allego traccia gps.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Un sogno!realizzato!
Che dire..quando vedi la pala sommitale ti chiedi che ci fai li e quanto puoi essere Tobia...e quando l'hai appena scesa ti domandi come sia possibile averla potuta fare quasi tutta in sella!
La discesa è molto discontinua ci sono numerosi tratti di 2-3mt da fare a piedi.
Il percorso è veramente tosto,la salita si è svolta invece veloce e senza grossi problemi:in 3h15 con alcune soste ero in cima (1485 dsl e quasi 5km.) decisamente meglio del previsto.
Da sopra la vista è spaziale!!vuoto stomachevole ovunque..laghi..ghiacciai..bello bello!
La discesa è molto impegnativa con numerosi tratti espostissimi dove si passa a pochi cm da salti di centinaia di metri,in alcuni punti è meglio far prevalere il buon senso piuttosto che il "manico" tanto non sono quei 30mt in più a pregiudicare la giornata e la gita..
La pala nella parte alta fino alla sezione rocciosa sono riuscito a farla al 60-65% nn credo molto di più..la parte in cresta è impegnativa ma nn impossibile cmq da fare molta attenzione perchè esposta;sono tornato in sella a tratti dopo il tratto nn ciclabile nella serie di tornantini che porta alla selletta alla base del tratto semi pianeggiante.Ciclabilità al 95% tra traversi e bei tratti rocciosi (S4) veramente impegnativi,alcuni brevissimi tratti a piedi (2-3mt ciascuno).Dalla selletta dove si svolta a sx breve tratto a piedi poi si torna in sella con tratti in contropendenza e molto difficili (S3-4).85-90%
Un tratto scorrevole porta al saltino roccioso di II° che,a ritroso, può essere un po' difficoltoso,poi segue un bel tratto flow con risalita e dopo si torna a ballare su gradoni e tratti impegnativi (S3-4) 85-90%
Qui diciamo che le difficoltà sono finite e un bel S2 ci accompagna fino a sotto anke se con pendenze notevole e con la bici da "tenere" costantemente in traiettoria..giunti al pratone si scende dentro un bel solco tecnico e ostico che oltre ad essere ripido presenta anche gradini e che obbliga a continui spostamenti del posteriore e in un paio di posti a scendere dalla bici (sono rimasto incastrato coi pedali..) 98%
Gran gitona che mi ha impegnato a fondo in una magnifica giornata tersa e fresca ma nn troppo (maniche corte e braghette in cima).
Qualche persona a piedi lungo in percorso ma nn molte e in vetta,giustamente,mi guardavano come un extraterrestre..ahah
Allego foto e traccia Gps.

da sopra il 1° risalto roccioso

La cresta da seguire e la pala finale sulla dx

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Giro spettacolare e massacrante sia dal punto di vista fisico che tecnico.
Ci sono lunghi tratti di portage ai vari colli e discese sempre molto tecniche e costanti fino all'ultimo metro,mai un momento di respiro!
LA mulattiera Reale è magnifica,completamente ciclabile nella sua parte inferiore.
Ci sono ancora 3 nevai da superare oltre il Colle Porta,il primo dei quali x metà ghiacciato da fare attenzione.
Risalire al Colle Sia è veramente una mazzata..simpatici i guadi prima di questo colle.. "rinfrescanti" direi.. :D
Discesa finale Settacolare!Infinite serie di gradoni,radici,salti e pietre incastonate!
Un saluto e un complimenti a tutti oggi x questo impegnativo tour!
Come si suol dire: sfatti ma felici :D
Allego foto e traccia Gps.



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
altro giro d'esplorazione... sinceramente pensavo di più come ciclabilità in salita essendo un GTA..si pedala x un 250mt di dsl poi tutto a spalla e in alcuni punti causa solchi troppo profondi e stretti o piante e rami bassi si fatica a passare..la discesa nn è male però l'ho trovata molto dura..parte fino al colle divertente con un passetto esposto (gradino) appena sopra il colle.
Dal colle ci si illude di poter scendere bene,a parte i primi 60-70mt fatti in sella dopo le difficoltà sono esagerate..l'ho fatta quasi tutta a piedi, solo dei brevissimi tratti in bici..impossibile (x me) restare sulla bici senza prendere il giro..passati questi 150mt le difficoltà calano e la ciclabilità è totale (direi sul 80-85% dalla vetta a giù).In molti punti si tocca sia di lato che sotto sulla terra ma nn si fanno danni.Da metà molto divertente con continue correzioni della traiettoria.
Allego traccia gps e foto :)


Colle Giulian

I tornantini..quelli facili..

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Partito da Surier.Al mattino il meteo era peggiore di quello che davano le previsioni..tutto nero,vento e un freddo cane..oltre che piovigginava..aspettato 1h x capire il da farsi..poi una mezza schiarita mi ha fatto partire.Sterrato molto bello mai troppo impegnativo,peccato abbia stizzato x buona parte della gita e mi abbia costretto a fare tutto di corsa senza neanche una sosta.
Dall' Epèe seguito la magnifica AV2 che parte in prossimità del rifugio con alcuni tratti in salita da fare a spinta (90% ciclabilità totale) mentre come discesa direi fantastica,ci sono subito 2 rampe di gradini che ti danno il buongiorno (S2+) poi una serie di bellissimi tornantini tecnici e qualche ostacolo qua e la.giunto sulla strada ho continuato lungo l'AV2 che mi ha portato ai tornanti poco sopra il Foyer du Fond.Questa parte decisamente più impegnativa della precedente (e con una scalinata da brivido) anke se come fondo più compatto (S2 max) presenta una serie infinita di tornanti dove il saper utilizzare il Nose fa la differenza..in caso contrario un buon 80% lo si fa a piedi.
Percorso molto interessante con discesa in sella al 98%.
Rientro a fuoco sul lungo diga in ottime condizioni.
Allego traccia gps del percorso.



[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • mostra tutte
  • Cou (Tête de) da Arnad, giro (13/03/19)
    Prarotto (Cappella di) da Bruzolo, giro per Bigiardi, Maffiotto, Borgone (18/11/18)
    Poignon (Mont) da Villeneuve, giro per Petit Poignon e Pont d'Ael (15/11/18)
    Paglietta (Monte) da Saint Oyen (25/10/18)
    Leissè o Leysser (Punta) da Saint Nicolas (23/10/18)
    Croce (Punta e Colle della) da Morgex per il Colle San Carlo, giro (20/10/18)
    Chavannes (Col des) da Prè Saint Didier, discesa in Val Veny (14/10/18)
    Mulattiera (Punta della) da Beaulard, giro per Punta Colomion, Col des Acles, Bardonecchia (13/10/18)
    Cordella (Testa) da Cerisey (09/10/18)
    Froid (Mont) dal Col du Mont Cenis, giro per il Col de Sollieres (05/10/18)
    Croce (Punta e Colle della) da Morgex per il Colle San Carlo, giro (04/10/18)
    Fumavecchia (Casotto e Alpe) da Villarfocchiardo (25/09/18)
    Infernet, Gondran, Janus (Forti) da Briançon, giro (23/09/18)
    Invergneux (Colle) da Cogne, giro valloni Urtier - Grauson (22/09/18)
    Blanche de By (Tète) da Champillon per il Rifugio Chiarella (21/09/18)
    Tersiva (Punta) da Gimillan (20/09/18)
    Leynir (Col) da Ceresole per il Colle del Nivolet, discesa sulla Strada Reale (02/09/18)
    Grand Maye (Fort de la) e Fort Croix de Bretagne da Briançon, discesa su les Ayes (01/09/18)
    Gries (Passo del) da Riale, giro per i Passi San Giacomo e Corno (30/08/18)
    Satta (Alpe) da Alpe Devero, anello del Grande Est (29/08/18)
    Ciantiplagna (Cima) e Testa dell'Assietta da Pourrieres, giro per il Colle Finestre, discesa GTA (27/08/18)
    Aletsch Gletscher da Fiesch (26/08/18)
    Sentiero degli Scoiattoli da Baceno per Goglio e Cravegna (22/08/18)
    Aletsch Gletscher da Fiesch (21/08/18)
    Satta (Alpe) da Alpe Devero, anello del Grande Est (19/08/18)
    Aletsch Gletscher da Fiesch (18/08/18)
    Cignana (Lago di) da Chantornè (15/08/18)
    Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere ITINERARIO NON PERCORRIBILE (12/08/18)
    Arpisson (Punta) da Gimillan per Tsaplana (11/08/18)
    Avril (Mont) da Glacier per la Fenetre Durand (10/08/18)
    Turlo (Colle del) da Alagna Valsesia (08/08/18)
    Aletsch Gletscher da Fiesch (05/08/18)
    Pierre (Pointe de la) da Aosta (02/08/18)
    Lauson (Col) da Eaux Rousses (31/07/18)
    Leynir (Col) da Ceresole per il Colle del Nivolet, discesa sulla Strada Reale (29/07/18)
    Invergneux (Colle) da Cogne, giro valloni Urtier - Grauson (28/07/18)
    Champillon (Col de) da Allein, giro (27/07/18)
    Satta (Alpe) da Alpe Devero, anello del Grande Est (24/07/18)
    Invergneux (Colle) da Cogne, giro valloni Urtier - Grauson (23/07/18)
    Champorcher (Finestra di) da Champorcher (22/07/18)
    Albergian (Colle dell') da Laux, giro Val Troncea - Val Chisone per il Colle del Pis (19/07/18)
    Regondi-Gavazzi (Bivacco) da Valpelline, giro per la conca di By e i laghi Baseya, Leita e Clusa (17/07/18)
    Miserin (Lago) da Champorcher per Dondena (15/07/18)
    Elena, Bonatti, Bertone (Rifugi) da Planpinceux, giro (14/07/18)
    Ciantiplagna (Cima) e Testa dell'Assietta da Pourrieres, giro per il Colle Finestre, discesa GTA (10/07/18)
    Champlong, Lod (Laghi) anello da Antey per Chamois e La Magdeleine (08/07/18)
    Chalet de l'Epeè (Rifugio) da Valgrisenche, giro della Diga di Beauregard (07/07/18)
    Metz (Pointe de) da Aosta, anello (06/07/18)
    Mascognaz, Saint Jacques, Ru, Courtod da Arcesaz, Balconata alta Vall d'Ayas (01/07/18)
    Mascognaz, Saint Jacques, Ru, Courtod da Arcesaz, Balconata alta Vall d'Ayas (26/06/18)
    Cignana (Lago di) da Chantornè (24/06/18)
    Chaligne (Punta) da Arpuilles (23/06/18)
    Chaulieres (Alpe) da Villaretto per il vallone di Bourcet (19/06/18)
    Zerbion (Monte) da Promiod, giro per il Colle di Biere e Col Portola (16/06/18)
    Selleries (Rifugio) da Villaretto, discesa su Seleiraut (15/06/18)
    Viou (Alpe di) da Veynes (10/06/18)
    Valmeriana (Alpe di) da Chambave, giro (09/06/18)
    Poignon (Mont) da Villeneuve, giro per Petit Poignon e Pont d'Ael (03/06/18)
    Cucetto (Monte) da Pinasca, giro per Pralamar discesa Vallone Sette Ponti (25/05/18)
    Ciapè o Ciapet (Fontana del) da Villardora/Caprie, giro per Celle (17/11/17)
    Diamante (Forte) da Staglieno (11/11/17)
    Bione (Colle) da Coazze (03/11/17)
    Mascognaz, Saint Jacques, Ru, Courtod da Arcesaz, Balconata alta Vall d'Ayas (01/11/17)
    Champillon (Col de) da Allein, giro (31/10/17)
    San Giuseppe (Croce) e Lago Desertes da Oulx per Madonna del Cotolivier, discesa su Desertes (29/10/17)
    Layet (Lago) da Saint Marcel per il Vallone di Saint Marcel (28/10/17)
    Viou (Alpe di) da Veynes (27/10/17)
    Monastero (Lago di) da Chiaves per l'Alpe di Costapiana (25/10/17)
    Durand (Fenetre) e Conca di By da Champillon, giro (22/10/17)
    Amprimo Onelio (Rifugio) da Bussoleno, giro con discesa sul Sentiero dei Partigiani (20/10/17)
    Quattro Denti (Becca dei) e Bivacco Testafochi da Valgrisenche (19/10/17)
    Lauson (Col) da Eaux Rousses (17/10/17)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset dalla Grand Croix (15/10/17)
    Fetita (Colle) da La Salle, giro (14/10/17)
    Banchetta (Monte) da Pragelato (13/10/17)
    Pougnenta (Becca) o Poignenta da Morgex, traversata a la Salle (12/10/17)
    Croce (Punta e Colle della) da Morgex per il Colle San Carlo, giro (08/10/17)
    Mulattiera (Punta della) da Beaulard, giro per Punta Colomion, Col des Acles, Bardonecchia (07/10/17)
    Morefreddo (Monte) da Pragelato per il Clot de la Soma e il Colle del Pis (06/10/17)
    Praperiaz (Alpeggio) da Roisan, giro per Preil (04/10/17)
    Leynir (Col) da Ceresole per il Colle del Nivolet, discesa sulla Strada Reale (01/10/17)
    Jafferau (Monte) da Bardonecchia per il Forte Foens, discese: Valfredda; Bacini; Foens (30/09/17)
    Manteau (Col) da Degioz, giro per il Lago Djouan e il Piano del Nivolet (29/09/17)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Sestriere Borgata, discesa sulla Valle Argentera (28/09/17)
    Leynir (Col) da Ceresole per il Colle del Nivolet, discesa sulla Strada Reale (24/09/17)
    Cignana (Lago di) da Chantornè (23/09/17)
    Mascognaz, Saint Jacques, Ru, Courtod da Arcesaz, Balconata alta Vall d'Ayas (17/09/17)
    Duca degli Abruzzi all'Oriondè (Rifugio) da Cervinia (16/09/17)
    Bussola (Corno) da Estoul (13/09/17)
    Chaligne (Punta) da Arpuilles (12/09/17)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset dalla Grand Croix (10/09/17)
    Champorcher (Finestra di) da Champorcher (07/09/17)
    Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere ITINERARIO NON PERCORRIBILE (06/09/17)
    Traversiére (Becca della) da Thumel per il Colle Bassac Déré (05/09/17)
    Rossa della Grivola (Punta) da Valnontey per il Colle della Rossa (29/08/17)
    Lago (Punta del) da Estoul (27/08/17)
    Elena, Bonatti, Bertone (Rifugi) da Planpinceux, giro (26/08/17)
    Entrelor (Colle di) da Degioz per il Lago Djouan (24/08/17)
    Ciantiplagna (Cima) e Colle dell'Assietta da Pourrieres per il Colle delle Finestre, discesa per il vallone Gran Cerogne (22/08/17)
    Leynir (Col) da Ceresole per il Colle del Nivolet, discesa sulla Strada Reale (20/08/17)
    Seigne (Col de la) e Rifugio Elisabetta Soldini dai casolari di Peuterey per il lac Combal (19/08/17)
    Verra Superiore (Piano di) da Champoluc (17/08/17)
    Aletsch Gletscher da Fiesch (14/08/17)
    Fallère (Lago) da Ville sur Sarre (13/08/17)
    Fea, Cavalla,Munie, Roburent, Scaletta (Passi) da Acceglio, giro (12/08/17)
    Leynir (Col) da Ceresole per il Colle del Nivolet, discesa sulla Strada Reale (06/08/17)
    Miserin (Lago) da Champorcher per Dondena (05/08/17)
    Fortin (Mont) da Pont Serrand (03/08/17)
    Elena, Bonatti, Bertone (Rifugi) da Planpinceux, giro (01/08/17)
    Pattacreuse (Ancien Fort de) dalla Diga del Moncenisio (30/07/17)
    Infernet, Gondran, Janus (Forti) da Briançon, giro (29/07/17)
    Furfande (Col de) da Arvieux, giro per Chalets e Refuge de Furfande e le Queyron (28/07/17)
    Chateau Renard (Pic de) da Moline en Queyras, giro per il Col Longet (27/07/17)
    Monviso (Giro del) da Pian del Re (22/07/17)
    Albergian (Monte) da Pragelato (19/07/17)
    Ponton (Tour) da Petit Mont Blanc, giro per la Finestra di Champorcher (15/07/17)
    Fallère (Mont) da Caillod, giro (13/07/17)
    Champorcher (Finestra di) da Champorcher (11/07/17)
    Invergneux (Colle) da Cogne, giro valloni Urtier - Grauson (02/07/17)
    Champromenty (Alpe) da Introd, giro (01/07/17)
    Corbioun (Monte) da Bousson (30/06/17)
    Elena, Bonatti, Bertone (Rifugi) da Planpinceux, giro (25/06/17)
    Aletsch Gletscher da Fiesch (24/06/17)
    Via del Sale da Limone Piemonte a Ventimiglia (19/06/17)
    Selleries (Rifugio) da Villaretto, discesa su Seleiraut (10/06/17)
    Foens (Forte) da Savoulx, giro (03/06/17)
    Gallo (Sentiero del) da Cuorgnè, giro (14/05/17)
    Staffarda (Abazzia di) anello da Revello per i castelli di Castellar e Saluzzo (13/05/17)
    Ex Base Nato da Finalborgo, discesa Sentiero H (12/05/17)
    Cucetto (Monte) da Pinasca, giro per Pralamar discesa Vallone Sette Ponti (09/05/17)
    Pian Spergiurati (Colle di) da Quincinetto, giro (06/05/17)
    Bornes (Col des) da Chambave, giro per il Col di San Pantaleone (24/04/17)
    Tracciolino della Val Codera da Verceia (23/04/17)
    Viou (Alpe di) da Veynes (22/04/17)
    Massa del Turlo da Barattina (21/04/17)
    Tremezzo (Crocione di) da Argegno con discesa su Menaggio (16/04/17)
    Prarotto (Cappella di) da Bruzolo, giro per Bigiardi, Maffiotto, Borgone (15/04/17)
    Levanto - La Spezia, traversata (09/04/17)
    Levanto - La Spezia, traversata (06/04/17)
    Calvo (Monte) da Baldissero, giro (01/04/17)
    Vignale Monferrato anello delle Terre del Malvasia (31/03/17)
    Prarotto (Cappella di) da Bruzolo, giro per Bigiardi, Maffiotto, Borgone (29/03/17)
    Elettra e Morelli Pistini di Cumiana (24/02/17)
    Pietraborga (Monte) da Piossasco (29/12/16)
    Braida (Colle) da Avigliana/Giaveno, giro per Prese Rossi (15/12/16)
    Prarotto (Cappella di) da Bruzolo, giro per Bigiardi, Maffiotto, Borgone (14/12/16)
    Combe (Alpe le) e quota 1812 m da Bussoleno (11/12/16)
    San Giorgio (Monte) da Piossasco (06/12/16)
    Braida (Colle) da Avigliana/Giaveno, giro per Prese Rossi (16/11/16)
    Trucco (Borgata) da Susa, discesa per il sentiero 558 (12/11/16)
    Sanson (Baisse de) da la Brigue, giro per Collardente - Notre Dame de Fontaines (11/11/16)
    Vallonetto (Colle del) da Pietraporzio, giro (03/11/16)
    Mèanaz (Alpe) da Roisan, giro (01/11/16)
    Praperiaz (Alpeggio) da Roisan, giro per Preil (01/11/16)
    Cornet (Monte) da San Damiano Macra, giro per i colli Birrone, Melle, Ciabra (30/10/16)
    Viou (Alpe di) da Veynes (27/10/16)
    Bonsapel (Mont) da Tende, giro per Lac des Mesches e Granile (17/10/16)
    Bracco (Monte) da Barge e la Croce di Envie, Rifugio Mulatero e Croce di Sanfront (16/10/16)
    Vertosan (Mont) da Caillod, giro (08/10/16)
    Girardin (Tête de) da la Barge, giro (05/10/16)
    Vallon (Col du) e Colle di Thures da Nevache, giro dell'Aguille Rouge (04/10/16)
    Fana (Croce di) da Quart, anello (02/10/16)
    Ferro (Testa del) da Pontebernardo, giro per i Colli di Panieris e del Ferro (29/09/16)
    Crabun (Monte) da Fey Dessus (28/09/16)
    Gardetta (Passo della) e Bric Cassin da Ponte Marmora giro per il Colle del Preit e Vallone di Unerzio (25/09/16)
    Giassiez (Monte) o Giaissez da Bousson (23/09/16)
    Quattro Denti (Becca dei) e Bivacco Testafochi da Valgrisenche (20/09/16)
    Gries (Passo del) da Riale, giro per i Passi San Giacomo e Corno (17/09/16)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (13/09/16)
    Trinceramenti (Passo dei) da Bar Cenisio, tour del Giusalet per Col Clapier e Rifugio Avanzà (11/09/16)
    Pagarì (Rifugio) da San Giacomo (10/09/16)
    Taou Blanc (Monte) dal Lago Agnel (03/09/16)
    Liconi (Testa di) da Lavancher (02/09/16)
    Grand Tournalin (Rifugio) da Champoluc (01/09/16)
    Mulattiera (Passo della) da Beaulard, giro per Col des Acles, Colletto del Gui, Colle della Scala (28/08/16)
    Sommeiller (Punta) e Passo Galambra dai Bacini per il Passo Fourneaux Settentrionale, discesa in Valfredda (27/08/16)
    Deux Sauts (Tête Entre) da Entreves, giro (25/08/16)
    Alta Luce o Hochlicht da Staffal, discesa Vallone di Salza (24/08/16)
    Maniglia (Monte) da Chiappera (21/08/16)
    Mongioia (Monte) o Bric de Rubren da Sant'Anna per il Vallone Varaita di Rui e il Passo Mongioia (19/08/16)
    Percià (Punta) da Degioz per il Colle di Entrelor (17/08/16)
    Umbrail (Piz) da Passo Umbrail, anello (13/08/16)
    Meidassa (Monte) da Pian della Regina (10/08/16)
    Chalet de l'Epeè (Rifugio) da Valgrisenche, giro della Diga di Beauregard (08/08/16)
    Taou Blanc (Monte) dal Lago Agnel (07/08/16)
    Péas (Col de) da Cervieres, giro del Pic de Rochebrune (06/08/16)
    Desertes (Passo) da Oulx, giro per il Passo della Grand'Hoche (04/08/16)
    Nona (Becca di) da Pila (03/08/16)
    Cavallo (Punta del) da Casteldelfino, discesa su Pontechianale (31/07/16)
    Avril (Mont) da Glacier per la Fenetre Durand (30/07/16)
    Salava (Col de la) da les Vigneaux, giro delle Tenailles de Montbrison (29/07/16)
    Trajo (Colle del) da Vieyes, traversata a Epinel (27/07/16)
    Malatrà (Col de) da Mottes (25/07/16)
    Aletsch Gletscher da Fiesch (24/07/16)
    Tsanteleina (Lago) da Thumel, giro (20/07/16)
    Grand Aréa da Nevache, giro per il Col du Granon (19/07/16)
    Jafferau (Monte) da Bardonecchia per il Forte Foens, discese: Valfredda; Bacini; Foens (17/07/16)
    Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere ITINERARIO NON PERCORRIBILE (16/07/16)
    Chenaillet (le) da Cervières, giro (08/07/16)
    Creya (Mont) da Lillaz (07/07/16)
    Tardiva (Costa) da Gignod, giro per Rifugio Chaligne e Plan du Debat (04/07/16)
    Quattro Sorelle (Punta) da Bardonecchia per il Poggio Tre Croci (03/07/16)
    Vin Vert (Monte) da Savoulx (01/07/16)
    Viou (Becca di) da Parléaz (29/06/16)
    Corquet (Mont) da Grand Seissogne, anello per il Vallone di Saint Marcel (27/06/16)
    Tour (Alpe) da Novalesa, discesa per Grange Prapiano (26/06/16)
    Champromenty (Alpe) da Introd, giro (23/06/16)
    Fana (Croce di) da Quart, anello (18/06/16)
    Peyron (Col du) e Lac de l'Ascension da La Roche-de-Rame, giro (12/06/16)
    Quattro Denti (Cima) o Denti di Chiomonte da Exilles, anello (11/06/16)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Oulx (05/06/16)
    Colomion (Punta) da Beaulard, giro per Madonna della Sanità (04/06/16)
    Cougnet (Alpe le) e Plan de la Loubiere da la Roche-de-Rame (02/06/16)
    Anon (Col d') da La Roche de Rame, per il Lac Lauzes (28/05/16)
    San Bernardo (Monte) da Villar San Costanzo, diretta (22/05/16)
    Fumavecchia (Casotto e Alpe) da Villarfocchiardo (21/05/16)
    Tour (Borgata) da Susa, discese varie (15/05/16)
    Roche (Grange) da Savoulx (14/05/16)
    Tremezzo (Crocione di) da Argegno con discesa su Menaggio (07/05/16)
    Muni (Frazione) da Condove, giro (01/01/16)
    Pramand (Forte) da Salbertrand, discesa su Beaume (31/12/15)
    Tracciolino della Val Codera da Verceia (27/12/15)
    Foens (Forte) da Savoulx, giro (25/12/15)
    San Giuseppe (Croce) e Lago Desertes da Oulx per Madonna del Cotolivier, discesa su Desertes (24/12/15)
    Tre Croci (Poggio) da Bardonecchia, discesa sul sentiero delle borgate (20/12/15)
    Levi Molinari (Rifugio) e Grange della Valle da Exilles per Eclause, discesa su San Colombano e Cels (19/12/15)
    Pramand (Forte) da Salbertrand, discesa su Beaume (13/12/15)
    Madonna del Ciavanis (Santuario) da Chialamberto (12/12/15)
    Fratelli Chiaberto (Bivacco) da Susa per le Grange Pendente (06/12/15)
    Cialmetta (Colle della) da Fubina per il sentiero forestale (05/12/15)
    Prapiano (Grange) da Novalesa,discesa Sentiero dei Monaci (29/11/15)
    Selleries (Rifugio) da Villaretto, discesa su Seleiraut (28/11/15)
    Tour (Borgata) da Susa, discese varie (22/11/15)
    Combe (Alpe le) e quota 1812 m da Bussoleno (21/11/15)
    Cucetto (Monte) da Pinasca, giro per Pralamar discesa Vallone Sette Ponti (15/11/15)
    Tour (Borgata) da Susa, discese varie (14/11/15)
    Colombardo (Colle del) da Condove (08/11/15)
    Fumavecchia (Casotto e Alpe) da Villarfocchiardo (07/11/15)
    Prarotto (Cappella di) da Condove (01/11/15)
    Trucco (Borgata) da Susa, discesa per il sentiero 558 (31/10/15)
    Tour (Borgata) da Susa, discese varie (25/10/15)
    Peitagù (Testa di) da Demonte, giro per Aisone (24/10/15)
    Madonna della Bassa (Santuario) da Rivera (18/10/15)
    Grammondo (Monte) da Sospel, giro per Baisse de Scuvion, Pierre Pointue, Col de Roulabre e Col du Razet (15/10/15)
    Frachiamo (Frazione) da Sarro, anello con discesa su Deir Bianco (12/10/15)
    Muratone (Passo di) da Pigna, giro del Monte Lega (09/10/15)
    Madonna del Ciavanis (Santuario) da Chialamberto (08/10/15)
    Castel Tournou da Tende, giro per il Colle Boselia (05/10/15)
    Layet (Lago) da Saint Marcel per il Vallone di Saint Marcel (04/10/15)
    Sogno di Berdzè (Rifugio) da Lillaz per il Vallone Urtier (27/09/15)
    Rocciamelone da Susa (26/09/15)
    Valasco (Colletto del) da Terme di Valdieri, anello per i Laghi di Fremamorta e Valscura (20/09/15)
    Fascia (Cima della) da Limone Piemonte, giro (19/09/15)
    Chersogno (Monte) da Elva, giro (10/09/15)
    Vergia (Punta) da Rodoretto, giro per i Colli Rodoretto e Longia (09/09/15)
    Frema (Tete de la) da Grand Sarenne, giro per Pas de la Couletta, Colle Gippiera, Rifugio Chambeyron (06/09/15)
    Reverdillon (Pas du) da les Pras, giro del Grand Bérard (05/09/15)
    Angeli (Rifugio degli) da Valgrisenche, giro Vallone San Grato - la Bethaz (03/09/15)
    Ramiere (Punta) da Thures per il Colle della Ramiere (02/09/15)
    Cerces, Ponsonnièere, Chardonnet (Colli) da Nevache, giro (30/08/15)
    Chambrettes (Crete des) da Pont de Bramousse, giro dei colli Bramousse e Fromage (29/08/15)
    Paneyron (Téte de) da Saint Paul sur l'Ubaye, giro (22/08/15)
    Pelvo (Il) o Pic de Caramantran da Chianale, giro per i Colli Agnello, Chamoussière, Saint Veran, Biancetta (20/08/15)
    Moussiere (Col de) e Lac Lauzet da Saint Crepin, giro (19/08/15)
    Ciantiplagna (Cima) e Testa dell'Assietta da Pourrieres, giro per il Colle Finestre, discesa GTA (17/08/15)
    Grand Tournalin (Rifugio) da Champoluc (13/08/15)
    Fussy (Col) da Champorcher, giro del Mont Glacier per il Col d'Etsely e il Col Mèzove (12/08/15)
    Lenlon (Fort du) e Col du Granon da la Vachette, giro per il Fort de l'Olive e la Croix de Toulouse (11/08/15)
    Grande Sassière (Aiguille de la) dalla Diga di le Saut (07/08/15)
    Terra, Porta, Sià (Colli) da Ceresole Reale, giro (02/08/15)
    Giulian (Monte) da Prali (30/07/15)
    Chalet de l'Epeè (Rifugio) da Valgrisenche, giro della Diga di Beauregard (29/07/15)
    Vallonnet (Col du) da Saint Ours, giro per Fouillouse e il Col de Mirandol (26/07/15)
    Ruetas (Monte) e Monte Morefreddo da Pragelato per il Colle del Pis (25/07/15)
    Rho (Colle della) da Bardonecchia, giro per il Col de la Replanette e Colle di Valle Stretta (23/07/15)
    Pierre (Pointe de la) da Aosta (21/07/15)
    Lausfer, Tesina, Saboulè (Colli) da Sant'Anna di Vinadio, giro per i Laghi Lausfer (19/07/15)
    Thabor (Monte) da Bardonecchia per la Valle Stretta (18/07/15)
    Fenestrelle (Colle di) dalla Diga della Piastra, giro Rifugio Genova - Rifugio Soria Ellena (12/07/15)
    Soubeyran (Monte) da Saretto, giro per i Passi della Cavalla e Munie e Lago Visaisa (11/07/15)
    Cuney (Rifugio e Oratorio di) e Col Chaleby da Lignan, giro (09/07/15)
    Albergian (Colle dell') da Laux, giro Val Troncea - Val Chisone per il Colle del Pis (05/07/15)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais per il Gran Serin (04/07/15)
    Autes (Monte) e Varirosa da Vinadio, giro per il Colle Neirassa (28/06/15)
    Mulattiera (Passo della) da Beaulard, giro per Col des Acles, Colletto del Gui, Colle della Scala (27/06/15)
    Oronaye e Roburent (Laghi) da Argentera, giro (25/06/15)
    Assietta (Testa dell') da Pourrieres, giro con discesa nel Vallone di Cerogne (21/06/15)
    Gignoux (Lago) o dei Sette Colori da Cesana, giro per Sangalonga, Col Saurel, Lago Nero, Rhuilles (20/06/15)
    Besso (Colle del) da Porte per i colli Pra Martino e Crò - discesa sentiero 7 ponti (04/06/15)
    Narbona (Bassa di) da Macra, giro per il Vallone del Tibert (02/06/15)
    Bioley (Frazione) da Montestrutto, anello (01/06/15)
    Pian Spergiurati (Colle di) da Quincinetto, giro (30/05/15)
    Vert (Col) da Arnad, anello (24/05/15)
    Lugo (Baisse de) da Fontan, giro per la Baisse de Gereon (23/05/15)
    Cou (Tête de) da Arnad, giro (17/05/15)
    Marta (Cima e Balcone di) da la Brigue, giro per Col Linaire, Baisse de Sanson, Cretè Rionard, Baisse de Gereon (16/05/15)
    Vallonetto (Colle del) da Pietraporzio, giro (02/11/14)
    Agnellino (Mont) da Tende, giro per la Baisse d'Ourne e Vievola (01/11/14)
    Scolettas (Passo Sottano delle) e Colle di Stau giro da Pietraporzio (26/10/14)
    Rui (Colle di) da Acceglio, giro (25/10/14)
    Serour (Colle) da Sambuco, giro per il Colle Bandia e Gias Murè (19/10/14)
    Soubeyran (Monte) da Saretto, giro per i Passi della Cavalla e Munie e Lago Visaisa (18/10/14)
    Rubbio (Grange) da San Damiano Macra, giro per Camoglieres e Macra (07/10/14)
    Seccia (Colle di) da Callieri, giro della Rocca di San Bernolfo per i Laghi di Collalunga (06/10/14)
    Sommeiller (Punta) e Passo Galambra dai Bacini per il Passo Fourneaux Settentrionale, discesa in Valfredda (28/09/14)
    Losetta (Monte) da Castello, giro Vallone di Soustra - Vallone di Vallanta (27/09/14)
    Viraysse (Tete de) da Saint Paul sur l'Ubaye, giro (20/09/14)
    By (Conca di) e Alpe Thoules da Valpelline, giro con discesa Glacier (14/09/14)
    Laroussa (Passo di) da Bagni di Vinadio, giro (13/09/14)
    Birrone e Ciabra (Colli) da San Damiano per il vallone di Droneretto (07/09/14)
    Reboulaz Luca (Bivacco) da Porliod (06/09/14)
    Sogno di Berdzè (Rifugio) da Lillaz per il Vallone Urtier (31/08/14)
    Valasco (Colletto del) da Terme di Valdieri, anello per i Laghi di Fremamorta e Valscura (24/08/14)
    Fea, Cavalla,Munie, Roburent, Scaletta (Passi) da Acceglio, giro (22/08/14)
    Palasina (Colle e Laghi di) da Brusson, giro con discesa Vallone di Mascognaz (20/08/14)
    Vers (Colle di) e la Colletta da Sant'Anna, giro del Monte Faraut (11/08/14)
    Elena, Bonatti, Bertone (Rifugi) da Planpinceux, giro (08/08/14)
    Duca (Passo del) dalla Certosa di Pesio (02/08/14)
    Verra Superiore (Piano di) da Champoluc (27/07/14)
    Fontaines (Col des) Traversata Chamois-Cheneil (25/07/14)
    Zerbion (Monte) da Promiod, giro per il Colle di Biere e Col Portola (23/07/14)
    Entrelor (Colle di) da Degioz per il Lago Djouan (19/07/14)
    Chaligne (Punta) da Arpuilles (11/07/14)
    Envie (Lago di) e Rocca Bianca da Prali, giro (09/07/14)
    Grand Maye (Fort de la) e Fort Croix de Bretagne da Briançon, discesa su les Ayes (05/07/14)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Oulx (30/06/14)
    Mulattiera (Punta della) da Beaulard, giro per Punta Colomion, Col des Acles, Bardonecchia (28/06/14)
    Bione (Colle) da Coazze (01/06/14)
    Bornes (Col des) da Chambave, giro per il Col di San Pantaleone (24/05/14)
    Cou (Tête de) da Arnad, giro (11/05/14)
    Duca (Passo del) dalla Certosa di Pesio (10/11/13)
    Leynir (Col) da Ceresole per il Colle del Nivolet, discesa sulla Strada Reale (28/09/13)
    Cialancia (Passo) da Perrero a Prali per i 13 Laghi (22/09/13)
    Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere ITINERARIO NON PERCORRIBILE (01/09/13)
    Invergneux (Colle) da Cogne, giro valloni Urtier - Grauson (28/08/13)
    Champorcher (Finestra di) da Champorcher (25/08/13)
    Sogno di Berdzè (Rifugio) da Lillaz per il Vallone Urtier (21/07/13)
    Verra Superiore (Piano di) da Champoluc (14/07/13)
    Sogno di Berdzè (Rifugio) da Lillaz per il Vallone Urtier (14/10/12)