MAURI67


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Strada perfetta fino a Palanfrè
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi almeno 100 - 150 persone sul percorso... Ambiente bellissimo, nevicata abbondante, giornata molto bella. Peccato che la neve sia veramente umida e pesante. Si fa qualche curva solo sfruttando la massima pendenza.
Nonostante le tante persone, il vallone è ancora in gran parte intonso (conviene tenersi il più possibile vicino alla boschina e in ombra, dove la neve è poco meno pesante...)
Oggi un saluto al gruppo di Robilante oltre che i soliti complimenti ai Mogi!
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: strada aperta e pulita
attrezzatura :: scialpinistica
Risalito il vallone della Garbella, dove non è passata molta gente e si trovano ancora tratti di neve buona, quindi arrivati sulla costa e poi proseguito con gli sci verso il classico Pianard. Discesa bellissima su farina direttamente dal pendio sopra il Gias della Garbella, con pendenza sempre sostenuta. Ci siamo poi spostati un poco a sinistra (scendendo) per imboccare un canale che conduce alla base del Pianard. In questo tratto se si scende dentro il canale si trova crosta portante, io sono sceso tenendomi nella boschina a destra (sempre in direzione di discesa) dove occorre trovare i passaggi nello stretto ma la neve è un polverino magnifico. Al fondo per trovare l'ultimo pendio di polvere occorre traversare verso il gias Garbella fino ad un bel pendio senza boschina dove la neve era veramente bella e dove le uniche tracce erano quelle della settimana scorsa...
Ultimi pendii finali come in pista dato il gran numero di persone passate..
I soliti grandi Mogi che hanno trovato di che divertirsi oggi!!

Salendo il Vallone della Garbella

Lungo la costiera verso il Pianard

Marco in discesa
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: nessun problema
attrezzatura :: scialpinistica
Molto bella la discesa iniziale e la parte nel bosco, in mezzo qualche pietra di troppo dato l'innevamento un poco scarso.
Il canale delle Lose è completamente pelato.
Il bosco ha riparato la neve dal vento e la discesa è molto divertente!!
Unico neo la parte tra il pendio iniziale e il bosco, dove si toccano un po' di pietre ed occorre fare attenzione.
Complimenti ai Mogi, oggi alla seconda gita, e a Michele che si è unito alla compagnia in una giornata molto bella!
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: si arriva comodamente a Pallanfrè
attrezzatura :: scialpinistica
Sulla salita fatta la normale, ma è molto ravanata e crostosa. In discesa invece ci siamo spostati sui costoni a sx ed è venuta fuori una buona discesa con addirittura la parte bassa eccezionale (non era ancora passato nessuno).
Fare solo un poco d'attenzione in cima dove c'è qualche riporto di vento e occorre fare attenzione nel primo tratto di discesa.
Neve bella nella parte alta, un poco pesante ma sciabile nella parte centrale, ottima al fondo!!!
Oggi in compagnia del grande Michele!! ti aspetto per tante altre gite!!!!
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte e si arriva con gli sci alla macchina, ma credo che tra qualche giorno ci sarà da fare qualche gava e buta.... Il vallone però è ancora bello carico e la neve molto bella. Colpevolmente oggi siamo partiti un poco tardi, credo che il top sia scendere verso le 10,30. Comunque niente da dire, anche se marcetta al fondo comunque ben sciabile. Poco rigelo notturno, il canale è in ottime condizioni.
Oggi gente un po' da tutte le parti, sulla Bastera deve essere molto bella, anche il canale è in ottime condizioni; sul Chiamossero/Creusa c'è da portare gli sci almeno sul primo salto..
Un grande complimento ai Mogi che oggi non erano così tanto Mogi ma molto agguerriti!!!!!

Il canale della Bastera in buone condizioni

Il canale di salita ancora bello pieno

Vallone di salita, sullo sfondo il Forte Giaura
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Peccato per il meteo che ha sbagliato in pieno la previsione... Saliti dal colle del Puriac, discesa diretta dalla punta, anche perchè sembrava più bella la neve. Neve marcia anche se sempre sciabile, più che accettabile.
Il vallone è ancora bello pieno, ancora tanta neve.
Oggi complimenti a Sergio che ha salito anche la Rocca Tre Vescovi ma un plauso ai Mogi che hanno festeggiato San Marco sulla vetta mettendoci mezz'ora in meno dell'ultima volta (5 anni fa!). Bravi!!!
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Neve fantastica, trasformata perfettamente, veramente una discesa da ricordare!
Oggi si saliva bene anche senza coltelli, arrivati in punta senza problemi. Scesi alle 10,30, la neve ha tenuto fino al fondo, anche perchè prima c'era un vento forte e anche freddo, per cui, se il tempo è bello e caldo mi sa che conviene scendere anche prima....
Complimenti ai Mogi che sono arrivati senza problemi fino in cima godendosi una discesa fantastica!

Dorsale di salita, ancora tanta neve!

Atmosfera invernale sulla Rocca dell'Abisso

Il triangolo finale molto ben innevato

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti con qualche sprazzo di sole, arrivati sullo spallone siamo arrivati in punta solo seguendo le tracce di ieri... Visibilità nulla, abbiamo "sbattuto" sul cartello della punta...
In discesa fino allo spallone seguendo le tracce di salita senza avere l'idea precisa di dove eravamo, poi finalmente con un poco più di visibilità siamo riusciti a fare una discesa buona.
La neve è portante, peccato che ci siano moltissimi passaggi di ieri che hanno segnato molto il pendio, per cui occorre cercare le parti meno sciate per evitare le rigole dure...
Nel complesso dai 1850 metri discesa anche divertente!
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi dato il rischio valanghe siamo tornati a fare la stessa gita.. Fermati al colletto prima della cresta finale. Neve tantissima, condizioni simili a quelle di venerdì scorso, in alto fresca scesa ieri, poi sulla stradina un poco di crosticina e al fondo trasformata.
Comunque sempre sciabile in mezzo al bosco divertentissima con addirittura dei tratti di polvere.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
attrezzatura :: scialpinistica
In salita parecchio zoccolo che ha reso faticosa la gita.
In discesa pendii intonsi, bellissimi con tanta neve farinosa ma un poco pesante (comunque sempre sciabile)
Sulla stradina c'è talmente tanta neve che il torrente è in buona parte coperto, ma ci sono stati un po' di passaggi.

Giornata meravigliosa e calda, in compagnia dei Mogi oggi!


Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il versante N (03/05/14)
    Ciotto Mieu o Mien (Monte) da Limonetto (21/03/14)
    Seita (Monte) quota 2505 m SO da Besmorello (08/03/14)
    Midia Soprano (Monte) da Ponte Maira (07/03/14)
    Omo (Punta dell') o lo Cres de Gibert da San Giacomo (23/02/14)
    Borel (Monte) da San Giacomo (22/02/14)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (21/02/14)
    Gardiola (Cima la) da Certosa di Pesio (14/02/14)
    Vaccia (Monte) da Pietraporzio (08/02/14)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (25/01/14)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (03/01/14)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (21/12/13)
    Pianard (Costa) quota 2209 m da Palanfrè (13/12/13)
    Incianao (Punta) da Argentera (07/12/13)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (06/12/13)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (04/05/13)
    Enchastraye (Monte) da Grange (25/04/13)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (13/04/13)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (01/04/13)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (31/03/13)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (22/03/13)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (09/12/12)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (03/04/11)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (27/03/11)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (26/03/11)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (06/03/11)
    Creusa Orientale (Monte) da Limonetto (27/02/11)
    Malamort (Cima), (Costa Artesin) da Tetti Folchi (26/02/11)
    Campaula (Costa), o Pian della Reina da Tetti Folchi (19/02/11)
    Orel (Rocca d') e Monte Pianard da Palanfrè (15/01/11)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (03/01/11)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (05/04/10)
    Bram (Monte) da San Giacomo, anello per Testa Gardon e Monte Grum (27/02/10)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Castellar (13/02/10)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (23/01/10)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (16/01/10)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (06/12/09)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (02/06/09)
    Negra (Rocca) da San Bernolfo (31/05/09)
    Montagnetta Est (Cima della) da Pietraporzio (17/05/09)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (10/05/09)
    Ischiator (Cima Sud d') da Besmorello (09/05/09)
    Enclausetta (l') da Grangie per il Passo di Goretta (03/05/09)
    Fer (Tete de) da Larche (13/04/09)
    Roches Haute da Certamussat (22/03/09)
    Bram (Monte) da San Giacomo (14/03/09)
    Reis (Rocca) da Villaggio Primavera per il Vallone Ferriere (07/03/09)
    Jurin (Monte) e Punta Mirauda da Limone Piemonte, anello (28/02/09)
    Colletto (il) da Chialvetta, traversata a Saretto (22/02/09)
    Stau (Colle di) da Villaggio Primavera (14/02/09)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Castellar (31/01/09)
    Viridio (Monte) da Chiappi (25/01/09)
    Gardiola (Cima la) da Certosa di Pesio (18/01/09)
    Vecchio (Monte) da S. Anna (05/01/09)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (04/01/09)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (03/01/09)
    Alpe (l') o Alpe di Rittana da Gorrè (28/12/08)
    Malamort (Cima), (Costa Artesin) da Tetti Folchi (08/12/08)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (07/12/08)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (16/11/08)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (09/11/08)
    Grande Combe (la) dalla Intra Bas (04/05/08)
    Parpaillon (Montagne de) dal Col de Vars (03/05/08)
    Enchastraye (Monte) da Grange (27/04/08)
    Parassac (Tete de) da Maison Meane (26/04/08)
    Aigle (Bec de l') da Larche per il Vallon de Font Crèse (13/04/08)
    Enchiausa (Colle d') da Chialvetta (06/04/08)
    Pè de Jun (Testa) da Grangie (24/03/08)
    Seita (Monte) quota 2505 m SO da Besmorello (23/03/08)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (16/02/08)
    Abisso (Rocca dell') dal Vallone di Caramagne (10/02/08)
    Orel (Rocca d') e Monte Pianard da Palanfrè (03/02/08)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (20/01/08)
    Viribianc (Cima) da Chiappi (30/12/07)
    Malamort (Cima), (Costa Artesin) da Tetti Folchi (29/12/07)
    Creusa Occidentale (Monte) da Palanfrè per il Vallone di Costa Lausea (28/12/07)
    Binec (Punta del Vallone del) da Tetti Trocello (27/12/07)
    Saurel (Cima) da Bousson (16/12/07)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (09/12/07)
    Stau (Colle di) da Villaggio Primavera (02/12/07)
    Incianao (Punta) da Argentera (25/11/07)
    Boschi vari sopra Vicoforte di Mondo (04/11/07)
    Paralu' (Costa) da Chiusa Pesio, La via dei morti (02/11/07)
    Havis de Giorgio - Mondovì (Rifugio) da Rastello (29/07/07)
    Gardon (Testa) da San Giacomo (22/07/07)
    Gardetta (Passo della) e Bric Cassin da Ponte Marmora giro per il Colle del Preit e Vallone di Unerzio (15/07/07)
    Pepino (Cima di) da Limone Piemonte per il Col di Tenda e Colle della Perla (08/07/07)
    Marta (Cima e Balcone di) da la Brigue, giro per Col Linaire, Baisse de Sanson, Cretè Rionard, Baisse de Gereon (01/07/07)
    Pra del Soglio Giro del Malandrè (24/06/07)
    Cappa (Fontana) anello Cuneo - Fontanelle - Pra del Soglio - Fontana Cappa - Castellar - Cuneo (10/06/07)
    Anello di Entraque (13/05/07)
    Breithorn Occidentale da Cervinia (25/04/07)
    Ubac (Testa dell') da Pontebernardo (24/04/07)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (22/04/07)
    Bodoira (Monte) da Preit (09/04/07)
    Tempesta (Punta), Punta Sibolet, Monte Tibert dal Santuario San Magno, anello (08/04/07)
    Parassac (Tete de) da Maison Meane (11/03/07)
    Vermeille (Pointe de) da Larche (04/03/07)
    Vallon Claous (Tète de) da le Mèlezen (28/01/07)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (14/01/07)
    Parpaillon (Montagne de) dal Col de Vars (05/01/07)
    Giassiez (Monte) o Giassez da Thures (24/12/06)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (10/12/06)
    Pepino (Cima di) da Limone Piemonte per il Col di Tenda e Colle della Perla (08/10/06)
    Marta (Cima e Balcone di) da la Brigue, giro per Col Linaire, Baisse de Sanson, Cretè Rionard, Baisse de Gereon (09/07/06)
    Anello di Entraque (08/07/06)
    Goderie (Colla) da Roccavione (02/07/06)
    Cappa (Fontana) anello Cuneo - Fontanelle - Pra del Soglio - Fontana Cappa - Castellar - Cuneo (01/07/06)
    Pepino (Cima di) da Limone Piemonte per il Col di Tenda e Colle della Perla (24/06/06)
    Saline (Passo delle) traversata da Limone a Villanova Mondovì (17/06/06)
    Ciriegia (Cima) da Pian della Casa, Giro della Serra del Mercantour (14/05/06)
    Negra (Rocca) da San Bernolfo (01/05/06)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (30/04/06)
    Gioffredo (Punta) da San Bernolfo (25/04/06)
    Montagnetta Est (Cima della) da Pietraporzio (23/04/06)
    Enchastraye (Monte) da Grange (18/04/06)
    Negra (Rocca) da San Bernolfo (17/04/06)
    Salza (Monte) da Chianale (08/04/06)
    Ciaslaras (Monte) da Chiappera (03/04/06)
    Fascia (Cima della) da Limone Piemonte per la dorsale NO (26/03/06)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (25/03/06)
    Grum (Monte) da San Giacomo (18/03/06)
    Savi (Monte) da Podio Superiore (12/03/06)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (12/03/06)
    Pignal (Serriera di) da Strepeis per il vallone della Sauma (05/03/06)
    Chajol (Mont) dal Vallon de Caramagne (04/03/06)
    Stau (Colle di) da Villaggio Primavera (12/02/06)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (05/02/06)
    Vallon Claous (Tète de) da le Mèlezen (15/01/06)
    Creusa Occidentale (Monte) da Tetti Folchi (08/01/06)
    Baral (Bec) da Limonetto (07/01/06)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo (29/12/05)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (28/12/05)
    Cars (Cima) da Madonna d'Ardua per il Vallone Serpentera (18/12/05)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (11/12/05)
    Merqua (Monte) da Sant'Anna (10/12/05)
    Garbella (Monte) Parete Est (09/12/05)
    Bodoira (Monte) da Preit (27/11/05)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (09/10/05)
    Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti (15/05/05)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (01/05/05)
    Vers (Colle di) da Sant'Anna (25/04/05)
    Enchastraye (Monte) da Grange (20/03/05)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (13/03/05)