MAURI67


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Perfetta! un biliardo! Tanta neve, molto bella, niente in più da dire. Scesi intorno alle 11 meno 15, portante senza problemi, ma teneva bene anche più tardi. Il massimo che si poteva chiedere, giornata bellissima e neve fantastica.


Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
Magnifica discesa, finalmente tanta neve, tutta molto bella.
Saliti fino al colletto, senza andare in punta, i pendii sono molto carichi (alcune persone sono comunque salite).
Discesa entusiasmante, scesi tenendosi tutto a sinistra nel bosco per arrivare dritti sulla baita.. tutto intonso! Gita di un corso di sci-alpinismo saliti verso il Vaccia (senza salire la colletta, per lo stesso motivo). Veramente tanta neve e bellissima! Scendendo poi tra i primi, anche il canale era intonso.


Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
Partiti per la Creusa nonostante il meteo incerto.. poi la scarsa visibilità (praticamente nulla..) il nevischio, il vento forte... abbiamo girato verso il colletto evidente tra le Giosolette e la Creusa (inserisco la gita come Creusa perchè poi la discesa è stata fatta su questo versante..). Arrivati al colletto la sorpresa.. Uscito il sole, visibilità ottima e discesa bellissima! Neve trasformata e perfetta. Sul primo risalto che è molto lavorato, occorre cercare qualche spazio ancora intonso, ma si trova.. Veramente non ci avremmo scommesso. In basso la neve cede parecchio (scesi alle 11,20 al fondo si sprofondava), occorre dunque non attendere molto.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
Battuta traccia (come sempre, è una gita molto poco frequentata). In alto neve polverosa, nella parte centrale farina ma con un po' di crosticina che però si rompe bene, poi la stradina con la crosta resa morbida dal caldo. Comunque sempre molto divertente, anche se la sciata è un po' di forza... oggi tanto zig zag in salita e tante curvette in discesa!!!
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: alcune curve ghiacciate
Bellissima giornata di sole ma le 3 stelle sono una media tra le 5 della parte alta e 1 stella della parte bassa... Arrivati al cippo, abbiamo proseguito fino all'ultima cima della costa Campaula, quindi siamo scesi al colletto sotto e abbiamo fatto la discesa nel vallone della Creusa (quello della traversata). Fino al salto sopra il Gias della Creusa neve bellissima, una leggera crosticina che si rompeva subito e sotto farina leggera, una vere goduria... Poi, passato il salto con la boschina (che quest'anno non c'è e si passa benissimo), neve marcia e crostosa, sciabile solo in alcuni punti. Al fondo cemento armato. Nel complesso comunque gita molto bella, ne è valsa la pena.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Accesso a Palanfrè con gomme da neve, strada non completamente pulita
Oggi bellissima giornata e gran caldo. Parecchia gente sul pianard, sulla rocca d'Orel 8 persone più noi tre. Risalito il canale di destra fino al colletto poi, sempre con gli sci ai piedi, in vetta seguendo la dorsale. In alto, fino al colletto neve polverosa, ben sciabile e divertente, poi nel canale neve primaverile trasformata, insomma una sciata fantastica! 1 stella in meno per l'ultima parte crostosa e con tanti passaggi, che comunque non rovina la gita..
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Si arriva a pallanfrè con gomme da neve, strada non completamente puli
Ottima gita, partiti e arrivati con il sole. Versante di salita molto lavorato, in discesa ci siamo tenuti sui costoni di sinistra (salendo), facendo una pezzetto di costiera verso la Garbella. I costoni sono pochissimo lavorati e hanno una farina da goduria unica, discesa entusiasmante con neve ottima e poche tracce!!!
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Ambiente invernale grazie alla neve caduta il giorno prima, un 10 - 15 cm, rimasta farinosa anche grazie al freddo!! molto vento anche se durante il percorso ha dato un po' di tregua. Peccato solo per le persone che sono salite con l' eliski e che hanno rovinato un po' la discesa... Oggi veramente tantissima gente sul percorso e anche sulle altre cime della vallata. Grazie alla neve, non ho usato le lame, neppure nel canale.
Giornata meravigliosa anche se fredda, panorama eccezionale su tutte le montagne dell'arco alpino.
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: Nessun problema fino a San Giacomo
Come detto, itinerario per chi ama camminare.... Oggi tantissimo vento in cresta, fatta tutta la traversata fino al BRAM. Sul GRUM, a causa di grossi accumuli sulla cresta siamo scesi un poco e poi risaliti per tornare sulla dorsale. Discesa molto bella, in alto la neve non ha mollato, per cui sembrava di essere in pista... da metà discesa del Bram neve trasformata molto divertentre. Anche la strada non da nessun problema, con neve trasformata e a tratti addirittura divertente.
In compagnia dei grandi Carlo e Sergio, sempre in grandissima forma!!!

Inizia la dorsale verso il GRUM

Vista della dorsale verso il GRUM

Un moento della traversata

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
note su accesso stradale :: Partenza da Castellar
Arrivati sino a quota 1.800 circa, quasi sulla cresta che porta al traverso, ma abbiamo trovato grossi accumuli di neve, si affondava con tutto il bastoncino... quindi abbiamo preferito tornare indietro. Un vero peccato perchè la neve dalla croce romana in su era veramente fantastica, leggera e veloce, una discesa bellissima!!! Dal sentiero che porta in giù dai tralicci invece la neve, toccata dal sole è crostosa e poco sciabile.

Battendo traccia nel bosco

Sopra la pineta

Poco prima di dove ci siamo fermati
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il versante N (03/05/14)
    Ciotto Mieu o Mien (Monte) da Limonetto (21/03/14)
    Seita (Monte) quota 2505 m SO da Besmorello (08/03/14)
    Midia Soprano (Monte) da Ponte Maira (07/03/14)
    Omo (Punta dell') o lo Cres de Gibert da San Giacomo (23/02/14)
    Borel (Monte) da San Giacomo (22/02/14)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (21/02/14)
    Gardiola (Cima la) da Certosa di Pesio (14/02/14)
    Vaccia (Monte) da Pietraporzio (08/02/14)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (25/01/14)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (03/01/14)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (21/12/13)
    Pianard (Costa) quota 2209 m da Palanfrè (13/12/13)
    Incianao (Punta) da Argentera (07/12/13)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (06/12/13)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (04/05/13)
    Enchastraye (Monte) da Grange (25/04/13)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (13/04/13)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (01/04/13)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (31/03/13)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (22/03/13)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (09/12/12)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (03/04/11)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (27/03/11)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (26/03/11)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (06/03/11)
    Creusa Orientale (Monte) da Limonetto (27/02/11)
    Malamort (Cima), (Costa Artesin) da Tetti Folchi (26/02/11)
    Campaula (Costa), o Pian della Reina da Tetti Folchi (19/02/11)
    Orel (Rocca d') e Monte Pianard da Palanfrè (15/01/11)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (03/01/11)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (05/04/10)
    Bram (Monte) da San Giacomo, anello per Testa Gardon e Monte Grum (27/02/10)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Castellar (13/02/10)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (23/01/10)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (16/01/10)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (06/12/09)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (02/06/09)
    Negra (Rocca) da San Bernolfo (31/05/09)
    Montagnetta Est (Cima della) da Pietraporzio (17/05/09)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (10/05/09)
    Ischiator (Cima Sud d') da Besmorello (09/05/09)
    Enclausetta (l') da Grangie per il Passo di Goretta (03/05/09)
    Fer (Tete de) da Larche (13/04/09)
    Roches Haute da Certamussat (22/03/09)
    Bram (Monte) da San Giacomo (14/03/09)
    Reis (Rocca) da Villaggio Primavera per il Vallone Ferriere (07/03/09)
    Jurin (Monte) e Punta Mirauda da Limone Piemonte, anello (28/02/09)
    Colletto (il) da Chialvetta, traversata a Saretto (22/02/09)
    Stau (Colle di) da Villaggio Primavera (14/02/09)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Castellar (31/01/09)
    Viridio (Monte) da Chiappi (25/01/09)
    Gardiola (Cima la) da Certosa di Pesio (18/01/09)
    Vecchio (Monte) da S. Anna (05/01/09)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (04/01/09)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (03/01/09)
    Alpe (l') o Alpe di Rittana da Gorrè (28/12/08)
    Malamort (Cima), (Costa Artesin) da Tetti Folchi (08/12/08)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (07/12/08)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (16/11/08)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (09/11/08)
    Grande Combe (la) dalla Intra Bas (04/05/08)
    Parpaillon (Montagne de) dal Col de Vars (03/05/08)
    Enchastraye (Monte) da Grange (27/04/08)
    Parassac (Tete de) da Maison Meane (26/04/08)
    Aigle (Bec de l') da Larche per il Vallon de Font Crèse (13/04/08)
    Enchiausa (Colle d') da Chialvetta (06/04/08)
    Pè de Jun (Testa) da Grangie (24/03/08)
    Seita (Monte) quota 2505 m SO da Besmorello (23/03/08)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (16/02/08)
    Abisso (Rocca dell') dal Vallone di Caramagne (10/02/08)
    Orel (Rocca d') e Monte Pianard da Palanfrè (03/02/08)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (20/01/08)
    Viribianc (Cima) da Chiappi (30/12/07)
    Malamort (Cima), (Costa Artesin) da Tetti Folchi (29/12/07)
    Creusa Occidentale (Monte) da Palanfrè per il Vallone di Costa Lausea (28/12/07)
    Binec (Punta del Vallone del) da Tetti Trocello (27/12/07)
    Saurel (Cima) da Bousson (16/12/07)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (09/12/07)
    Stau (Colle di) da Villaggio Primavera (02/12/07)
    Incianao (Punta) da Argentera (25/11/07)
    Boschi vari sopra Vicoforte di Mondo (04/11/07)
    Paralu' (Costa) da Chiusa Pesio, La via dei morti (02/11/07)
    Havis de Giorgio - Mondovì (Rifugio) da Rastello (29/07/07)
    Gardon (Testa) da San Giacomo (22/07/07)
    Gardetta (Passo della) e Bric Cassin da Ponte Marmora giro per il Colle del Preit e Vallone di Unerzio (15/07/07)
    Pepino (Cima di) da Limone Piemonte per il Col di Tenda e Colle della Perla (08/07/07)
    Marta (Cima e Balcone di) da la Brigue, giro per Col Linaire, Baisse de Sanson, Cretè Rionard, Baisse de Gereon (01/07/07)
    Pra del Soglio Giro del Malandrè (24/06/07)
    Cappa (Fontana) anello Cuneo - Fontanelle - Pra del Soglio - Fontana Cappa - Castellar - Cuneo (10/06/07)
    Anello di Entraque (13/05/07)
    Breithorn Occidentale da Cervinia (25/04/07)
    Ubac (Testa dell') da Pontebernardo (24/04/07)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (22/04/07)
    Bodoira (Monte) da Preit (09/04/07)
    Tempesta (Punta), Punta Sibolet, Monte Tibert dal Santuario San Magno, anello (08/04/07)
    Parassac (Tete de) da Maison Meane (11/03/07)
    Vermeille (Pointe de) da Larche (04/03/07)
    Vallon Claous (Tète de) da le Mèlezen (28/01/07)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (14/01/07)
    Parpaillon (Montagne de) dal Col de Vars (05/01/07)
    Giassiez (Monte) o Giassez da Thures (24/12/06)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (10/12/06)
    Pepino (Cima di) da Limone Piemonte per il Col di Tenda e Colle della Perla (08/10/06)
    Marta (Cima e Balcone di) da la Brigue, giro per Col Linaire, Baisse de Sanson, Cretè Rionard, Baisse de Gereon (09/07/06)
    Anello di Entraque (08/07/06)
    Goderie (Colla) da Roccavione (02/07/06)
    Cappa (Fontana) anello Cuneo - Fontanelle - Pra del Soglio - Fontana Cappa - Castellar - Cuneo (01/07/06)
    Pepino (Cima di) da Limone Piemonte per il Col di Tenda e Colle della Perla (24/06/06)
    Saline (Passo delle) traversata da Limone a Villanova Mondovì (17/06/06)
    Ciriegia (Cima) da Pian della Casa, Giro della Serra del Mercantour (14/05/06)
    Negra (Rocca) da San Bernolfo (01/05/06)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (30/04/06)
    Gioffredo (Punta) da San Bernolfo (25/04/06)
    Montagnetta Est (Cima della) da Pietraporzio (23/04/06)
    Enchastraye (Monte) da Grange (18/04/06)
    Negra (Rocca) da San Bernolfo (17/04/06)
    Salza (Monte) da Chianale (08/04/06)
    Ciaslaras (Monte) da Chiappera (03/04/06)
    Fascia (Cima della) da Limone Piemonte per la dorsale NO (26/03/06)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (25/03/06)
    Grum (Monte) da San Giacomo (18/03/06)
    Savi (Monte) da Podio Superiore (12/03/06)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (12/03/06)
    Pignal (Serriera di) da Strepeis per il vallone della Sauma (05/03/06)
    Chajol (Mont) dal Vallon de Caramagne (04/03/06)
    Stau (Colle di) da Villaggio Primavera (12/02/06)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (05/02/06)
    Vallon Claous (Tète de) da le Mèlezen (15/01/06)
    Creusa Occidentale (Monte) da Tetti Folchi (08/01/06)
    Baral (Bec) da Limonetto (07/01/06)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo (29/12/05)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (28/12/05)
    Cars (Cima) da Madonna d'Ardua per il Vallone Serpentera (18/12/05)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (11/12/05)
    Merqua (Monte) da Sant'Anna (10/12/05)
    Garbella (Monte) Parete Est (09/12/05)
    Bodoira (Monte) da Preit (27/11/05)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (09/10/05)
    Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti (15/05/05)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (01/05/05)
    Vers (Colle di) da Sant'Anna (25/04/05)
    Enchastraye (Monte) da Grange (20/03/05)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (13/03/05)