MAURI67


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
Partiti per fare il giro, ma poi ci siamo fermati in punta al Sibolet perchè c'era una nebbia incredibile e non si vedeva nulla!!! Asopettato circa 1 ora in punta, ma le condizioni non miglioravano, quindi siamo ridiscesi dallo stesso versante di salita. Fortunatamente (vista la scarsa visibilità) la neve era fantastica, un primaverile da favola fino alla strada. Arrivati alla strada il tempo si è messo al bello...... Comunque la strada è fattibile, anche se con poca neve, in alto il vallone è molto bello, occorre però scendere presto.

Carlo nel vallone del Sibolet
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Discesa splendida su una spanna di farina e fondo duro. Molto freddo e molto vento, siamo stati fortunati scendendo per primi perchè c'era un sole magnifico fino al pianoro, poi si è chiuso tutto e la visibilità è finita, ma tant'è... la gita era finita.. In discesa un po' di creste ventate sotto la punta, ma morbide, poi tutto molto bello. Invece di scendere diretti nel canale a fianco della cascata ci siamo tenuti più a destra, trovando una neve magnifica, una bella spanna di farina su fondo duro. Molto bello anche l'ultimo pendio prima della pista da fondo tenendosi sulla sinistra.

I pendii prima del canale....
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
Visto che il vallone di salita pareva intonso... abbiamo optato per questa meta anzichè per la classica tete de fer. In alto neve molto bella, leggera crosticina che però si sfonda subito, poi meglio tenersi sui pendii assolati dove si trova un bel firn. Nel bosco occorre fare attenzione, perchè la neve è veramente poca... Tantissima gente oggi sulla tete de fer. Nel complesso ne è venuta fuori una bella gita con una godibilissima discesa. Mi sa però che durerà ancora poco....

Sergio e Carlo nel vallone di salita
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Il vallone è sempre bellissimo, 4 stelle anzichè 5 perchè nei primi 100 metri di discesa dalla punta la neve è un po' crostosa e si tocca qualche pietra, il resto del pendio invece è splendido (al massimo si trova della crosticina leggera che però si rompe subito). Poi nel tratto dalla base del pendio al bosco occorre cercare i posti migliori per trovare farina. Il bosco è fenomenale fino allo stradone, dopodichè occorre seguire la stradina perchè il tratto finale del bosco ha troppa poca neve. Nel complesso si tratta sempre di una gita veramente molto bella!!!!

Il pendio finale
Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
Bellissima gita in ambiente veramente grandioso, dalla cima vista spettacolare sul Cervino e sul Rosa, giornata magnifica, insomma perfetta se ci fosse neve..... Abbiamo trovato tutti i tipi di neve brutta, a parte due canali di discesa con primaverile trasformata (20 curve in tutto). Per il resto si toccano un po' di pietre in alto, dove la crosta cede, in basso sembra tenere di più e quindi si tocca meno, nel bosco c'è un po' di crosta ma cede, quindi sciabile. Insomma, ambiente di alta montagna splendido, gita veramente molto bella (ma quanto spostamento!!!).

Sergio prima del pendio finale
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Gita consigliabile, neve abbastanza da non toccare pietre e per fare finalmente una bella discesa. In alcuni punti c'è un po' di crosticina, in particolare sotto la punta, ma uscendo dalle tracce si trovano ancora dei bei pendii vergini e con bellissima farina!!!! Salendo verso il Vars non l'avremmo detto, visto che alle partenze delle altre gite della zona ci sembra ci siano un po' troppe pietre, anche se poi l'innevamento in alto sembra buono. Oggi tirava un vento molto forte, speriamo smetta presto!
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Le stelle sono una media tra la parte alta, crostosa e con poca neve, e la parte bassa, magnifica dentro il bosco. Guardando con attenzione ci sono dei canali dentro il bosco ancora vergini, sembra sempre di toccare sotto, invece si passa bene (a meno di passare dove è tracciata, nel qual caso...). Sulla cresta in alto e dalle grange in basso si può toccare qualche cosa, ma nel bosco è ancora veramente divertente!!!! Bella prima gita al di fuori delle montagne cuneesi di casa, vorrà dire che ne faremo delle altre!

Panorama dalla vetta
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Bella gita, in particolare perchè la prima della stagione... In alto un po' arata dai passaggi precedenti, in basso bellissima farina con ampi spazi vergini.... Insomma, tutto bene anche perchè non abbiamo toccato pietre, e vista la penuria di neve sulle cime circostanti.....

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
Gita sempre molto bella, oggi preso un po' di freddo, ma nel complesso sopportabilissimo!!! finalmente una bella giornata dopo tanti wheek end con brutto tempo....

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
Arrivati al col Linaire abbiamo sbagliato strada, volendo andare verso il redentore.... abbiamo preso la strada con indicazione per il colle dell'Ardente... peccato che la strada finisca dopo una decina di Km... provato per altra rotabile ma nessuna fortuna anche in questo caso! Ritornati al col Linaire siamo risaliti ancora alle basse di Sanson, e quì abbiamo finito la gita... Ritorno, anzichè dalla strada di salita, dalla rotabile che arriva a Notre Dame des Fontaines e quindi a Briga. I posti sono magnifici, da ritornarci!
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il versante N (03/05/14)
    Ciotto Mieu o Mien (Monte) da Limonetto (21/03/14)
    Seita (Monte) quota 2505 m SO da Besmorello (08/03/14)
    Midia Soprano (Monte) da Ponte Maira (07/03/14)
    Omo (Punta dell') o lo Cres de Gibert da San Giacomo (23/02/14)
    Borel (Monte) da San Giacomo (22/02/14)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (21/02/14)
    Gardiola (Cima la) da Certosa di Pesio (14/02/14)
    Vaccia (Monte) da Pietraporzio (08/02/14)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (25/01/14)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (03/01/14)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (21/12/13)
    Pianard (Costa) quota 2209 m da Palanfrè (13/12/13)
    Incianao (Punta) da Argentera (07/12/13)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (06/12/13)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (04/05/13)
    Enchastraye (Monte) da Grange (25/04/13)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (13/04/13)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (01/04/13)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (31/03/13)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (22/03/13)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (09/12/12)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (03/04/11)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (27/03/11)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (26/03/11)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (06/03/11)
    Creusa Orientale (Monte) da Limonetto (27/02/11)
    Malamort (Cima), (Costa Artesin) da Tetti Folchi (26/02/11)
    Campaula (Costa), o Pian della Reina da Tetti Folchi (19/02/11)
    Orel (Rocca d') e Monte Pianard da Palanfrè (15/01/11)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (03/01/11)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (05/04/10)
    Bram (Monte) da San Giacomo, anello per Testa Gardon e Monte Grum (27/02/10)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Castellar (13/02/10)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (23/01/10)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (16/01/10)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (06/12/09)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (02/06/09)
    Negra (Rocca) da San Bernolfo (31/05/09)
    Montagnetta Est (Cima della) da Pietraporzio (17/05/09)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (10/05/09)
    Ischiator (Cima Sud d') da Besmorello (09/05/09)
    Enclausetta (l') da Grangie per il Passo di Goretta (03/05/09)
    Fer (Tete de) da Larche (13/04/09)
    Roches Haute da Certamussat (22/03/09)
    Bram (Monte) da San Giacomo (14/03/09)
    Reis (Rocca) da Villaggio Primavera per il Vallone Ferriere (07/03/09)
    Jurin (Monte) e Punta Mirauda da Limone Piemonte, anello (28/02/09)
    Colletto (il) da Chialvetta, traversata a Saretto (22/02/09)
    Stau (Colle di) da Villaggio Primavera (14/02/09)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Castellar (31/01/09)
    Viridio (Monte) da Chiappi (25/01/09)
    Gardiola (Cima la) da Certosa di Pesio (18/01/09)
    Vecchio (Monte) da S. Anna (05/01/09)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (04/01/09)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (03/01/09)
    Alpe (l') o Alpe di Rittana da Gorrè (28/12/08)
    Malamort (Cima), (Costa Artesin) da Tetti Folchi (08/12/08)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (07/12/08)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (16/11/08)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (09/11/08)
    Grande Combe (la) dalla Intra Bas (04/05/08)
    Parpaillon (Montagne de) dal Col de Vars (03/05/08)
    Enchastraye (Monte) da Grange (27/04/08)
    Parassac (Tete de) da Maison Meane (26/04/08)
    Aigle (Bec de l') da Larche per il Vallon de Font Crèse (13/04/08)
    Enchiausa (Colle d') da Chialvetta (06/04/08)
    Pè de Jun (Testa) da Grangie (24/03/08)
    Seita (Monte) quota 2505 m SO da Besmorello (23/03/08)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (16/02/08)
    Abisso (Rocca dell') dal Vallone di Caramagne (10/02/08)
    Orel (Rocca d') e Monte Pianard da Palanfrè (03/02/08)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (20/01/08)
    Viribianc (Cima) da Chiappi (30/12/07)
    Malamort (Cima), (Costa Artesin) da Tetti Folchi (29/12/07)
    Creusa Occidentale (Monte) da Palanfrè per il Vallone di Costa Lausea (28/12/07)
    Binec (Punta del Vallone del) da Tetti Trocello (27/12/07)
    Saurel (Cima) da Bousson (16/12/07)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (09/12/07)
    Stau (Colle di) da Villaggio Primavera (02/12/07)
    Incianao (Punta) da Argentera (25/11/07)
    Boschi vari sopra Vicoforte di Mondo (04/11/07)
    Paralu' (Costa) da Chiusa Pesio, La via dei morti (02/11/07)
    Havis de Giorgio - Mondovì (Rifugio) da Rastello (29/07/07)
    Gardon (Testa) da San Giacomo (22/07/07)
    Gardetta (Passo della) e Bric Cassin da Ponte Marmora giro per il Colle del Preit e Vallone di Unerzio (15/07/07)
    Pepino (Cima di) da Limone Piemonte per il Col di Tenda e Colle della Perla (08/07/07)
    Marta (Cima e Balcone di) da la Brigue, giro per Col Linaire, Baisse de Sanson, Cretè Rionard, Baisse de Gereon (01/07/07)
    Pra del Soglio Giro del Malandrè (24/06/07)
    Cappa (Fontana) anello Cuneo - Fontanelle - Pra del Soglio - Fontana Cappa - Castellar - Cuneo (10/06/07)
    Anello di Entraque (13/05/07)
    Breithorn Occidentale da Cervinia (25/04/07)
    Ubac (Testa dell') da Pontebernardo (24/04/07)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (22/04/07)
    Bodoira (Monte) da Preit (09/04/07)
    Tempesta (Punta), Punta Sibolet, Monte Tibert dal Santuario San Magno, anello (08/04/07)
    Parassac (Tete de) da Maison Meane (11/03/07)
    Vermeille (Pointe de) da Larche (04/03/07)
    Vallon Claous (Tète de) da le Mèlezen (28/01/07)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (14/01/07)
    Parpaillon (Montagne de) dal Col de Vars (05/01/07)
    Giassiez (Monte) o Giassez da Thures (24/12/06)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (10/12/06)
    Pepino (Cima di) da Limone Piemonte per il Col di Tenda e Colle della Perla (08/10/06)
    Marta (Cima e Balcone di) da la Brigue, giro per Col Linaire, Baisse de Sanson, Cretè Rionard, Baisse de Gereon (09/07/06)
    Anello di Entraque (08/07/06)
    Goderie (Colla) da Roccavione (02/07/06)
    Cappa (Fontana) anello Cuneo - Fontanelle - Pra del Soglio - Fontana Cappa - Castellar - Cuneo (01/07/06)
    Pepino (Cima di) da Limone Piemonte per il Col di Tenda e Colle della Perla (24/06/06)
    Saline (Passo delle) traversata da Limone a Villanova Mondovì (17/06/06)
    Ciriegia (Cima) da Pian della Casa, Giro della Serra del Mercantour (14/05/06)
    Negra (Rocca) da San Bernolfo (01/05/06)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (30/04/06)
    Gioffredo (Punta) da San Bernolfo (25/04/06)
    Montagnetta Est (Cima della) da Pietraporzio (23/04/06)
    Enchastraye (Monte) da Grange (18/04/06)
    Negra (Rocca) da San Bernolfo (17/04/06)
    Salza (Monte) da Chianale (08/04/06)
    Ciaslaras (Monte) da Chiappera (03/04/06)
    Fascia (Cima della) da Limone Piemonte per la dorsale NO (26/03/06)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (25/03/06)
    Grum (Monte) da San Giacomo (18/03/06)
    Savi (Monte) da Podio Superiore (12/03/06)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (12/03/06)
    Pignal (Serriera di) da Strepeis per il vallone della Sauma (05/03/06)
    Chajol (Mont) dal Vallon de Caramagne (04/03/06)
    Stau (Colle di) da Villaggio Primavera (12/02/06)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (05/02/06)
    Vallon Claous (Tète de) da le Mèlezen (15/01/06)
    Creusa Occidentale (Monte) da Tetti Folchi (08/01/06)
    Baral (Bec) da Limonetto (07/01/06)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo (29/12/05)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (28/12/05)
    Cars (Cima) da Madonna d'Ardua per il Vallone Serpentera (18/12/05)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (11/12/05)
    Merqua (Monte) da Sant'Anna (10/12/05)
    Garbella (Monte) Parete Est (09/12/05)
    Bodoira (Monte) da Preit (27/11/05)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (09/10/05)
    Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti (15/05/05)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (01/05/05)
    Vers (Colle di) da Sant'Anna (25/04/05)
    Enchastraye (Monte) da Grange (20/03/05)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (13/03/05)