MAURI67


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Discesa fantastica con neve meravigliosa e vallone di discesa con 5 tracce in tutto.... meglio di così era difficile da immaginare! Abbiamo risalito la cresta finale solo fino a metà, oltre, anche se tracciata, non ci è sembrato una grande idea proseguire. Discesa da sogno..
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Le quattro stelle solo perchè nella parte prima del bosco si toccano troppe pietre, ma il pendio iniziale e anche la parte nel bosco prima di arrivare alla strada sono eccezionali!!! Quattro tracce in tutto, il vallone a disposizione e una neve favolosa, bruciata dal freddo e leggerissima. Attenzione al tratto prima del bosco perchè manca il fondo e si tocca qualche cosa, bisogna tenersi vicino alle piante. Attenzione anche a qualche accumulo di neve. Nel complesso la gita è veramente bella e spettacolare, (e poco conosciuta..). Incredibile trovare ancora una farina così!!!

IL BELLISSIMO PENDIO INIZIALE
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Arrivati sopra la boschina, invece di dirigersi verso la Creusa, abbiamo salito il canale evidente a sinistra (salendo) che porta su un colletto alla base della cima delle Giosolette (e qui ci siamo fermati..). Nevischio dalla partenza sino al ritorno a Folchi, ma in discesa pochissime tracce e neve farinosa magnifica fino alla capanna da dove si dirama l'itinerario verso la Campaula. Poi la strada che sembra battuta con il gatto... Nel complesso poche tracce e neve bella. per evitare la boschina peggiore, disceso il primo tratto dove c'è la cascatella, occorre traversare tutto a destra (per chi scende); in questo modo il tratto brutto è molto più corto (non che si eviti, ma...).
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Gita effettuata partendo non da Limonetto ma da Folchi (frazione di Vernante). Neve molto bella, con pochissime tracce, farina fantastica dalla cima Malamor (credo sia il toponimo....) fino a ricongiungersi alla strada che arriva dai Folchi. Arrivati fino in cima al Bec Baral di cresta, lasciando gli sci alla base delle roccette. Molta attenzione per tratti esposti e alcuni tratti ripidi, utile la picca, in particolare in discesa. La boschina in discesa ha dei varchi ampi, bisogna avere un po' di padronanza degli sci..

Sulla sinistra il versante di salita e di discesa, tutto a destra la cresta e il Bec Baral
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Giornata freddissima. partiti per fare l'Omo, poi arrivati all'inizio del vallone, il Gorfi ci sembrava più in condizione, infatti.. Quattro stelle perchè la parte di cresta è ventata e poco sciabile, ma appena si scende sotto il crestone... neve fantastica, polverino leggero, pochissime tracce, grande discesa fino alla stradina. In salita invece di seguire l'itinerario classico abbiamo risalito direttamente il pendio sulla sx, anche per vedere lo stato della neve. Attenzione a qualche pietra nascosta dalla neve... ma nel complesso se ne toccano molto poche.

In discesa dal Gorfi
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
In mattinata per arrivare a Pallanfrè meglio avere le gomme da neve... (al ritorno però il trattore aveva ripulito la strada). E' scesa più neve a Palanfrè che più in alto, ma almeno ha in parte coperto le tracce precedenti. In discesa ho preferito scendere per il vallone della Garbella, risalendo la dorsale di dx (per chi sale), senza rimettere le pelli. Neve migliore e con meno passaggi del vallone del Colombo, discesa molto divertente e con spazi vergini più ampi.

Bella farina scendendo dal vallone della Garbella
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
Seguito l'itinerario che sale alla Gardiola, poi di cresta fino in cima al Cars e discesa dal vallone di Serpentera. Pensavamo di trovare in discesa della neve primaverile, vista l'esposizione, invece... farina fantastica. Primo tratto di discesa fino al colle di Serpentera con crosta, però portante; bisogna fare attenzione nel canale perchè è un po' lavorato. Poi fino al primo bosco, scendendo sulla dorsale e tenendosi sulla destra (per chi scende) neve fantastica, farina leggerissima e discesa da 5 stelle. La prima parte di bosco si fa ancora, visto la bella neve, poi la seconda parte del bosco è da dimenticare... poca neve, qualche pietra e ci si deve arrangiare a divallare.. fino alla strada per pian delle Gorre.
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Tanta neve e bellissima, qualche accumulo sul pendio finale, abbiamo preferito uscire sulla destra anzichè tagliarlo. In discesa abbiamo percorso una parte della dorsale verso la Garbella e siamo discesi dal costone anzichè dall'itinerario di salita. Pendii non toccati da nessuno e neve eccezionale!!! una discesa entusiasmante.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Risalito il costone a sinistra della punta. Neve splendida scendendo dallo stesso costone ma tenendosi leggermente dentro il vallone, visto che non muoveva nulla. Pendenze fantastiche e neve bellissima, però sotto tanta boschina, bisogna per forza tenersi sulla stradina di salita.
sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Arrivati fino al gias Garbella sotto una fitta nevicata, poi non si vedeva proprio niente... La neve in compenso era fantastica, anche se non avendo visibilità occorre fidarsi.. non abbiamo però toccato nulla, in compenso non c'erano tracce di discesa e quindi tutto il vallone era pulito.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il versante N (03/05/14)
    Ciotto Mieu o Mien (Monte) da Limonetto (21/03/14)
    Seita (Monte) quota 2505 m SO da Besmorello (08/03/14)
    Midia Soprano (Monte) da Ponte Maira (07/03/14)
    Omo (Punta dell') o lo Cres de Gibert da San Giacomo (23/02/14)
    Borel (Monte) da San Giacomo (22/02/14)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (21/02/14)
    Gardiola (Cima la) da Certosa di Pesio (14/02/14)
    Vaccia (Monte) da Pietraporzio (08/02/14)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (25/01/14)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (03/01/14)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (21/12/13)
    Pianard (Costa) quota 2209 m da Palanfrè (13/12/13)
    Incianao (Punta) da Argentera (07/12/13)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (06/12/13)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (04/05/13)
    Enchastraye (Monte) da Grange (25/04/13)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (13/04/13)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (01/04/13)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (31/03/13)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (22/03/13)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (09/12/12)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (03/04/11)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (27/03/11)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (26/03/11)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (06/03/11)
    Creusa Orientale (Monte) da Limonetto (27/02/11)
    Malamort (Cima), (Costa Artesin) da Tetti Folchi (26/02/11)
    Campaula (Costa), o Pian della Reina da Tetti Folchi (19/02/11)
    Orel (Rocca d') e Monte Pianard da Palanfrè (15/01/11)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (03/01/11)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (05/04/10)
    Bram (Monte) da San Giacomo, anello per Testa Gardon e Monte Grum (27/02/10)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Castellar (13/02/10)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (23/01/10)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (16/01/10)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (06/12/09)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (02/06/09)
    Negra (Rocca) da San Bernolfo (31/05/09)
    Montagnetta Est (Cima della) da Pietraporzio (17/05/09)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (10/05/09)
    Ischiator (Cima Sud d') da Besmorello (09/05/09)
    Enclausetta (l') da Grangie per il Passo di Goretta (03/05/09)
    Fer (Tete de) da Larche (13/04/09)
    Roches Haute da Certamussat (22/03/09)
    Bram (Monte) da San Giacomo (14/03/09)
    Reis (Rocca) da Villaggio Primavera per il Vallone Ferriere (07/03/09)
    Jurin (Monte) e Punta Mirauda da Limone Piemonte, anello (28/02/09)
    Colletto (il) da Chialvetta, traversata a Saretto (22/02/09)
    Stau (Colle di) da Villaggio Primavera (14/02/09)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Castellar (31/01/09)
    Viridio (Monte) da Chiappi (25/01/09)
    Gardiola (Cima la) da Certosa di Pesio (18/01/09)
    Vecchio (Monte) da S. Anna (05/01/09)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (04/01/09)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (03/01/09)
    Alpe (l') o Alpe di Rittana da Gorrè (28/12/08)
    Malamort (Cima), (Costa Artesin) da Tetti Folchi (08/12/08)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (07/12/08)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (16/11/08)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (09/11/08)
    Grande Combe (la) dalla Intra Bas (04/05/08)
    Parpaillon (Montagne de) dal Col de Vars (03/05/08)
    Enchastraye (Monte) da Grange (27/04/08)
    Parassac (Tete de) da Maison Meane (26/04/08)
    Aigle (Bec de l') da Larche per il Vallon de Font Crèse (13/04/08)
    Enchiausa (Colle d') da Chialvetta (06/04/08)
    Pè de Jun (Testa) da Grangie (24/03/08)
    Seita (Monte) quota 2505 m SO da Besmorello (23/03/08)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (16/02/08)
    Abisso (Rocca dell') dal Vallone di Caramagne (10/02/08)
    Orel (Rocca d') e Monte Pianard da Palanfrè (03/02/08)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (20/01/08)
    Viribianc (Cima) da Chiappi (30/12/07)
    Malamort (Cima), (Costa Artesin) da Tetti Folchi (29/12/07)
    Creusa Occidentale (Monte) da Palanfrè per il Vallone di Costa Lausea (28/12/07)
    Binec (Punta del Vallone del) da Tetti Trocello (27/12/07)
    Saurel (Cima) da Bousson (16/12/07)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (09/12/07)
    Stau (Colle di) da Villaggio Primavera (02/12/07)
    Incianao (Punta) da Argentera (25/11/07)
    Boschi vari sopra Vicoforte di Mondo (04/11/07)
    Paralu' (Costa) da Chiusa Pesio, La via dei morti (02/11/07)
    Havis de Giorgio - Mondovì (Rifugio) da Rastello (29/07/07)
    Gardon (Testa) da San Giacomo (22/07/07)
    Gardetta (Passo della) e Bric Cassin da Ponte Marmora giro per il Colle del Preit e Vallone di Unerzio (15/07/07)
    Pepino (Cima di) da Limone Piemonte per il Col di Tenda e Colle della Perla (08/07/07)
    Marta (Cima e Balcone di) da la Brigue, giro per Col Linaire, Baisse de Sanson, Cretè Rionard, Baisse de Gereon (01/07/07)
    Pra del Soglio Giro del Malandrè (24/06/07)
    Cappa (Fontana) anello Cuneo - Fontanelle - Pra del Soglio - Fontana Cappa - Castellar - Cuneo (10/06/07)
    Anello di Entraque (13/05/07)
    Breithorn Occidentale da Cervinia (25/04/07)
    Ubac (Testa dell') da Pontebernardo (24/04/07)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (22/04/07)
    Bodoira (Monte) da Preit (09/04/07)
    Tempesta (Punta), Punta Sibolet, Monte Tibert dal Santuario San Magno, anello (08/04/07)
    Parassac (Tete de) da Maison Meane (11/03/07)
    Vermeille (Pointe de) da Larche (04/03/07)
    Vallon Claous (Tète de) da le Mèlezen (28/01/07)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (14/01/07)
    Parpaillon (Montagne de) dal Col de Vars (05/01/07)
    Giassiez (Monte) o Giassez da Thures (24/12/06)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (10/12/06)
    Pepino (Cima di) da Limone Piemonte per il Col di Tenda e Colle della Perla (08/10/06)
    Marta (Cima e Balcone di) da la Brigue, giro per Col Linaire, Baisse de Sanson, Cretè Rionard, Baisse de Gereon (09/07/06)
    Anello di Entraque (08/07/06)
    Goderie (Colla) da Roccavione (02/07/06)
    Cappa (Fontana) anello Cuneo - Fontanelle - Pra del Soglio - Fontana Cappa - Castellar - Cuneo (01/07/06)
    Pepino (Cima di) da Limone Piemonte per il Col di Tenda e Colle della Perla (24/06/06)
    Saline (Passo delle) traversata da Limone a Villanova Mondovì (17/06/06)
    Ciriegia (Cima) da Pian della Casa, Giro della Serra del Mercantour (14/05/06)
    Negra (Rocca) da San Bernolfo (01/05/06)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (30/04/06)
    Gioffredo (Punta) da San Bernolfo (25/04/06)
    Montagnetta Est (Cima della) da Pietraporzio (23/04/06)
    Enchastraye (Monte) da Grange (18/04/06)
    Negra (Rocca) da San Bernolfo (17/04/06)
    Salza (Monte) da Chianale (08/04/06)
    Ciaslaras (Monte) da Chiappera (03/04/06)
    Fascia (Cima della) da Limone Piemonte per la dorsale NO (26/03/06)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (25/03/06)
    Grum (Monte) da San Giacomo (18/03/06)
    Savi (Monte) da Podio Superiore (12/03/06)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (12/03/06)
    Pignal (Serriera di) da Strepeis per il vallone della Sauma (05/03/06)
    Chajol (Mont) dal Vallon de Caramagne (04/03/06)
    Stau (Colle di) da Villaggio Primavera (12/02/06)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (05/02/06)
    Vallon Claous (Tète de) da le Mèlezen (15/01/06)
    Creusa Occidentale (Monte) da Tetti Folchi (08/01/06)
    Baral (Bec) da Limonetto (07/01/06)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo (29/12/05)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (28/12/05)
    Cars (Cima) da Madonna d'Ardua per il Vallone Serpentera (18/12/05)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (11/12/05)
    Merqua (Monte) da Sant'Anna (10/12/05)
    Garbella (Monte) Parete Est (09/12/05)
    Bodoira (Monte) da Preit (27/11/05)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (09/10/05)
    Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti (15/05/05)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (01/05/05)
    Vers (Colle di) da Sant'Anna (25/04/05)
    Enchastraye (Monte) da Grange (20/03/05)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (13/03/05)