LolloGol


Chi sono

Sono un appassionato di sport all'aperto, vivo a Genova (Cesino Hill) e pratico Sci Alpinismo, escursionismo, mountain bike, bici da strada e nuoto.

Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: da Larche quota 1675
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
bellissima giornata oggi e bella gita, tanti amici sci alpinisti in vetta, ma siamo saliti e scesi in solitudine. Nonostante la temperatura elevata la neve è stata molto buona in alto e comunque sciabile per tutto il percorso.


oggi gruppone con Capitan Miki, Giuseppe, Gigi, Mario, Brus, Francesco, Mirco e due belle fanciulle: Barbara e Rita.
grazie a Miki per l'organizzazione e a Brus per i continui spunti orientati al miglioramento ...
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
oggi variante da Fraconalto discesa verso Tegli e a Costalazzari preso subito dopo il cartello lo sterrato che porta verso il lago della Busalletta e a Busalla. 50 km - ca 1250 mt dsl
con Enrico Guida Naturalistica e La Santa che ha pedalato alla grande
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: scendendo dal Colle del Moncenisio lato Francia secondo sterrato sx
quota neve m :: 2300
attrezzatura :: scialpinistica
per prima cosa bisogna trovare lo sterrato giusto scendendo dal Colle del Moncenisio sul versante francese ... è il secondo a sinistra, c'è un cartello non troppo esplicativo che aggiungo come foto! La gita non è molto frequentata, forse perchè la tratta sterrata è lunga, spesso disagevole causa pantani ... meglio avere un 4x4.
Poco sopra il laghetto di Arceille a cui si arriva con un tranquillo portage con poco dislivello (circa 50') si possono mettere gli sci sui resti di una valanga, dopodichè si arriva al canale che porterà nel vallone. Noi eravamo in 6, due sono saliti sci ai piedi con rampant, gli altri hanno messo i ramponi (la fatica aumenta e si farà sentire ... ). Passato questo tratto si prosegue bene (noi abbiamo tenuto i rampant), buono il rigelo. Bisogna stare molto attenti perché gli ultimi 600-700 metri sono su pendii abbastanza ripidi da affrontare con lunghi diagonali.
Su 6, 2 sono arrivati in cima (bravi!), 2 30 metri sotto e gli ultimi due a quota 3300 circa (vedi traccia). La discesa è stata fantastica, la neve migliore della stagione! si arriva con gli sci alla grande sin sopra la valanga iniziale (qui fate voi .. io li ho tolti!)
Con Michele (organizzatore che non finiremo mai di ringraziare!!), Boo Boo, Gigi, Beppe e Barbara la mascotte del gruppo!

cartello per non sbagliare sterrato!

diagonali
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
niente di particolare
con Cristina, alla prima uscita col "cancello", Giuliana e l'indomabile Brus
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: San Bernolfo OK
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
nessuna osservazione particolare; bella gita sicura, eravamo tanti in vetta
partiti venerdì pomeriggio da Genova (tempaccio: pioggia e nuvolaccie!) arriviamo speranzosi a San Bernolfo dove ci accoglie una pioggerellina lieve che però aumenta sul far della sera. Per fortuna il gestore del Laus ci rende la serata meno amara con una bella cenetta ... bel rifugio, pulito e ordinato, solo molto umido, ma sono le prime aperture!
Invece stamattina la giornata è bellissima, calda e senza vento. La neve è discreta salendo lungo il vallone di Collalunga, arriviamo in vetta in maniche corte. Per la discesa optiamo per la valle della Seccia e la scelta si rivela ottima! neve godibile, insomma tutto il contrario di quello che si temeva. In compagnia di Marco, Boo Boo e Soffie. Saluti a tutti gli sci alpinisti locali e ai francesi!
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
oggi non troppo traffico grazie a meteo nuvoloso, non è piovuto anzi abbiamo trovato un po' di sole!
giro di allenamento da 70 Km (per molti era una delle prime uscite stagionali) a cui abbiamo abbinato un po' di turismo (Finalborgo - Cervo e Imperia Porto Maurizio) in onore dei fratelli Bonfadini da Sondrio ... in compagnia dei Bonfadini brothers (Barbara, Gianmario e Federico), Charly, Brus e Giuliana.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: Oropa
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Periplo al contrario, partendo dal Monte Camino con discesa versante Nord sino al lago Vargno e risalita al Colle Chardon con rientro a Oropa (1100 mt DSL - 16.9 Km sviluppo). Neve stupenda a Nord, solo leggermente dura. Neve marcia difficilmente sciabile per i rientro a Oropa, comunque sugli sci sino al piazzale della Funivia.
In compagnia di Miki (l'organizzatore, che ringraziamo anche per la Polenta Concia Chic!), Silvia, Roberta, Cristina, Giuseppe Olimpionico, Gigi, Brus e Roberto.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: da Ordesa e Rifugio Goriz
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
neve dura ma con rampant si sale bene, portare picca e ramponi per sicurezza. Non necessari corda e imbrago.
Discesa su neve trasformata (versante sud) dura ma molto godibile.
Bellissima sci alpinistica in compagnia di Miki, Brus e Francesco
Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: nessuna
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Questo versante dei Pirenei è caratterizzato da un ambiente tipico dei 4000 metri. Neve ghiacciata e durissima, obbligatori picca e ramponi.
La discesa è stata molto difficile nella parte alta (neve ghiacciata, rischio di scivolamento molto alto e non ci si ferma), scesi con picca in mano, in molti con ramponi e sci in spalla. La parte mediana è caratterizzata da crosta ghiacciata non portante e continuo sfondamento. Impossibile sciare.
Il canale è molto bello ma bisogna essere attrezzati e preparati a neve dura/ghiaccio su 45° (in uscita forse 50°).
Comunque bella gita più alpinistica che sci alpinistica.
In compagnia di Miki, Brus, Francesco e Rudolph.

parte finale del canale

canale visto da sotto
Sciabilità :: * / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: nessuna
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
neve ghiacciata nella parte alta. Fatto canalino con ramponi. Necessari sempre i rampant. La neve è durissima oppure crosta non portante, impossibile sciare.
Con Miki, Brus, Franci e Rudolph. Tornati indietro a quota 2700 causa ghiaccio e condizioni meteo in peggioramento
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (12/02/19)
    Antoroto (Monte) da Cascine d'Ormea (09/02/19)
    Osiglia (Lago di) giro (15/04/18)
    Chaligne (Punta) da Gorrey (08/04/18)
    Champillon (Col) da Chatelair (07/04/18)
    Pasquale (Monte) dall'Albergo dei Forni, traversata Rifugio Branca - Rifugio Pizzini (25/03/18)
    San Matteo (Punta) dall'Albergo dei Forni (24/03/18)
    Ciotto Mieu o Mien (Monte) da Limonetto (10/02/18)
    Steliere (Monte le) da Bagni di Vinadio (28/01/18)
    Capenardo (Monte) e Monte Castello da Lavagna, giro (13/01/18)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (05/01/18)
    Vittoria (Santuario della) da Pontedecimo, giro dell'Alta Valpolcevera per Costagiutta (04/01/18)
    Pelato (Monte) da Pattemouche (09/12/17)
    Pigna (Monte) da Impianti di Lurisia (03/12/17)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (19/11/17)
    Valvisdende - Malga Dignas da San Pietro di Cadore (10/08/17)
    Razzo (Sella di) da Campolongo per la Forcella Lavardet (08/08/17)
    Zovo (Monte) da San Pietro di Cadore, giro per Costallissoio (07/08/17)
    Bocchetta (Passo della) da Pontedecimo, anello per Cravasco e Costagiutta (24/06/17)
    Mindino (Bric) dalla Colla di Casotto, giro (03/06/17)
    Gorzente (Laghi del) da Cirimilla, giro (28/05/17)
    Elgio (Punta) o Helgenhorn da Riale (10/04/17)
    Nefelgiù (Corno Orientale di) da La Frua (09/04/17)
    Arbola (Punta d') o Ofenhorn da Valdo per il Rifugio Margaroli (08/04/17)
    Bocchetta (Passo della) da Pontedecimo, giro per Fraconalto (01/04/17)
    Ponti Romani del finalese da Finalpia, giro (11/02/17)
    Dormillouse (Cima) da Thures (03/01/17)
    Giassiez (Monte) o Giassez da Thures (02/01/17)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (17/12/16)
    Aigle (Pitre de l') da Villardamond (10/12/16)
    Beth (Punta del) o Bric di Mezzogiorno da Pattemouche (09/12/16)
    Morefreddo (Monte) da Pattemouche (08/12/16)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (04/12/16)
    Pontedecimo, S.Olcese, Creto Santuario, Vittoria (21/05/16)
    Pontex Montessoro Arquata (15/05/16)
    Intermesoli (Pizzo di) da Campo Imperatore per il Versante Sud (15/04/16)
    Duca degli Abruzzi (Rifugio) da Prati di Tivo per la Valle Maone (13/04/16)
    Corno Grande da Prati di Tivo (12/04/16)
    Camicia (Monte) dal Rifugio Fonte Vetica per Vallone di Vradda (11/04/16)
    Auto Vallonasso da Chialvetta (26/03/16)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (25/03/16)
    Ebro (Monte) da Salogni (20/03/16)
    Plate Longe (Tète de) da Larche (21/02/16)
    Fraconalto da Pontedecimo, giro per Fumeri e Busalla (25/10/15)
    Ronce (Pointe de) dal Col du Mont Cenis (31/05/15)
    anello da Genova a Novi Ligure (17/05/15)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (02/05/15)
    Spotorno - Imperia (18/04/15)
    Camino (Monte) da Oropa, periplo del Monte Rosso per i colli Chardon e Barma (12/04/15)
    Marboré (Pico de) da Refugio de Goriz (02/04/15)
    Maladeta (la) da Hospital de Benasque (31/03/15)
    Alba (Pico de) da Hospital de Benasque (29/03/15)
    Rastcias (Monte) da Fracchie (07/03/15)
    Aiona (Monte) da Amborzasco (28/02/15)
    Etna, Cratere Sud-Est dal Rifugio Sapienza (20/02/15)
    Lavezzara (Costa) da Cappella dell'Assunta (08/02/15)
    Sibolet (Punta) da Tolosano per la Comba Castellazzo (13/12/14)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (08/12/14)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (07/12/14)
    Penna Anello dal Lago delle Lame (01/11/14)
    Vittoria (Santuario della) Anello da Pontedecimo per Giovi, Casella, S.Olcese, S.Cipriano (19/10/14)
    Bosio Anello da Praglia per Capanne Bosio Gavi e Castagnole Giovi (05/10/14)
    Fuoco Creto (Passo del) Anello da Genova per Struppa e Capenardo (27/09/14)
    Figne (Monte delle) e Monte Tobbio da Voltaggio, traversata al Passo della Bocchetta (20/09/14)
    Sampeyre (Colle di) da San Damiano di Macra, Strada dei Cannoni (06/09/14)
    Giovi Castagnola Bocchetta da Campomorone, giro (15/08/14)
    Madonna della Guardia (Santuario) da Pontedecimo, giro per Lencisa, Isoverde, Cravasco (02/08/14)
    Bocchetta (Passo della) Anello da Pontedecimo per la Castagnola e passo dei Giovi (26/07/14)
    Turchino (Passo del) anello Genova Voltri, Sassello, Acqui Terme, Ovada (28/06/14)
    Curone (Val) da Fabbrica Curone, giro (07/06/14)
    Diamante (Forte) da Staglieno (03/05/14)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (01/05/14)
    Portofino da Genova (12/04/14)
    Locatelli (Rifugio) dalla Val Fiscalina (10/04/14)
    Piatta Alta (Cima) da Campo di Dentro (09/04/14)
    Muntejela de Senés da Rifugio Senes (08/04/14)
    Becco (Croda del) o Seekofel dal Rifugio Senes, anello (07/04/14)
    Laroussa (Passo di) da Besmorello (30/03/14)
    Rastcias (Monte) da Fracchie (16/03/14)
    Campaula (Costa), o Pian della Reina da Tetti Folchi (02/03/14)
    Omo (Punta dell') o lo Cres de Gibert da San Giacomo (23/02/14)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (12/01/14)
    Baussetti (Monte) da Camperi per il Vallone Borello (29/12/13)
    Bourel (Monte) da Bergemolo (15/12/13)
    Bertrand (Monte) da Monesi (06/07/13)
    Antola (Monte) anello da Vobbia (29/06/13)
    Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti (02/06/13)
    Riepenspitz/Monte Ripa da Binter Hofe (01/03/13)
    Gruberlenke/Cornetto di Fana per 25A, Valle San Silvestro per 25A (28/02/13)
    Fellhorn/Monte Quaira da Talschlusshutte (27/02/13)
    Hochhorn e Golfen (Corno Alto e Monte Calvo) da Kurterhof (25/02/13)
    Viridio (Monte) da Chiappi (16/02/13)
    Nebius (Monte) da Podio Superiore (09/02/13)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (26/01/13)
    Sautron (Monte) da Larche, traversata a le Pontet (29/12/12)
    Bego (Monte) da Casterino per la Valmasque (22/09/12)
    Anello Val Graveglia (14/09/12)
    Blinnenhorn o Corno Cieco dalla Diga di Morasco (22/08/12)
    Valpelline (Tète de) Via Normale dalla Diga di Place Moulin per il Rifugio Aosta (10/08/12)
    Gallaneto - Caffarella - San Martino anello da Pontedecimo (17/06/12)
    Ormelune Ovest (Punta) dalla Valgrisenche (17/05/12)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (12/05/12)
    Enchastraye (Monte) da Grange (01/04/12)
    Gioffredo (Punta) da San Bernolfo (24/03/12)
    Serpentera (Cima) da Ponte d'Ardua per Vallone del Salto (25/02/12)
    Bocchetta (Passo) da Pontedecimo, giro per Costagiutta (03/09/11)
    Bocchetta (Passo della) da Pontedecimo, giro per l'Alta Via Giovi (11/08/11)
    Fraconalto da Pontedecimo, giro per Fumeri e Busalla (10/07/11)
    Prà della Colla da Campoligure a Rossiglione (09/07/11)
    Penello (Monte) da Pontedecimo, giro per Piani di Praglia e ritorno per Torbi (25/06/11)
    Baussetti (Monte) da Bossea (01/01/70)