Joker


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Dato il poco tempo a disposizione e il pericolo in giro, mi son detto: la Cialma, perché no?
Neve ne ha buttata giù parecchia sopra i 1500, fatto sta che ne è venuta fuori una bella gita! Chi l’avrebbe mai detto, la stagione skialp ricomincia alla Cialma ad aprile (!).
Impianti chiusi, si sale bene dalla macchina, silenzio pace e giornata fotonica.
In alto, bella neve primaverile che però ha mollato già troppo (faceva caldo più di quanto pensassi), sceso dopo altri 7 dal pendione, belle curve. Dalla base del pendio, la neve diventa gesso schifido ma scendendo lungo le piste si portano le gambe a casa. Sicuramente dovevo arrivare e scendere prima, ma sono pigro!!! Ciao a Loredana!

Cima con tanta neve

Condizioni da metà

La dorsale di salita
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok fino a 200m dal ponte
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Ancora splendido il vallone d'Almiane, ottimo innevamento, abbastanza svalangati i pendii sulla sx orografica (specialmente il canalone di accesso al Coin classico). Bellissima sciata. Unica cosa, nel basso vallone bisogna fare country-ski a causa degli enormi resti di valanga e dei detriti che coprono quasi tutta la superficie. 10/15 skialper in giro, giornata abbastanza calda e meteo belissimo.

PS: il mio amico Marco, che era anche lui in gita oggi ma in un altro posto, ha perso uno sci in un buco di neve e non l'ha piu trovato poco sopra pian della Mussa, tornando dalla Adami. é uno ski Trab bianco/blu, se qualcuno lo trovasse per cortesia puo contattarlo alla mail marcaimo117@hotmail.com

Splendida la Rognosa d'Etiache

Condizioni dell'alto vallone
Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Neve dai Bacini, non c'e portage. Oggi freddino, non pensavo. Quindi ho aspettato un po' a scendere, ma la neve aveva mollato ben poco ed era cosi cosi (alcuni tratti buoni, altri insciabili troppo grottoluti). Sceso dunque verso le 10,30 ma oggi era troppo presto. Sicuramente piu tardi sarebbe stato meglio ma non avevo molto tempo. Comunque bene lo stesso!

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Ok
attrezzatura :: scialpinistica
5 stelle sopra, zero stelle sotto. Per fortuna sono sceso presto, dalla cima verso le 9, altrimenti non so se avrei portato a casa le gambe. Moltissima neve, tutto il vallone sui lati sud ed est e' abbondantemente svalangato. Molto molto caldo.
Con queste temperature, consiglio vivamente la levataccia e scendere presto. Oggi, dalla cima giu fino a 1800 firn stupendo (alle 9), poi improvvisamente neve umidissima tipo cemento che non permetteva una curva.
Giornata meravigliosa, primavera piena finalmente!


Ottime condizioni in alto
Sciabilità :: / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
Non sono arrivato fin su perche dalla capanna mautino c'era una quantita di neve impressionante tutta da battere... Comunque giornata bella e paesaggio super fiabesco. Tantissima neve che si deve assestare, e oggi tirava vento (non forte) da nord ovest.
Non so giudicare la sciabilita', sono sceso tardi e la neve aveva mollato. Probabilmente prima era molto bella anche nel bosco
Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata bella con rialzo termico, neve ottima ma il solito pendione e' ormai stratritato. Strato di neve recente umida (sono sceso tardi) che poggia curiosamente su un sottostante strato ghiacciato. Ciononostante belle curve, anche nel bosco. Un mare di gente
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Ok
attrezzatura :: scialpinistica
Eccellente Truc, neve da 4 stelle ma pendii molto tritati (anche oggi molta gente). Bisogna andare a cercare curve intonse in posti delineati, ma nella parte inferiore il bosco e' troppo fitto. Stando sul tracciato, la sciata non e' bella come nel bosco. Strane gobbette negli utlimi 100m fatti sulla ex-pista. Giornata spaziale.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
Parto per questa gita senza particolari illusioni (e parto anche tardi per impegni vari) e invece ne e' venuta fuori una magnifica sciata. Da thures la traccia è molto evidente e sale dietro al paese, raggiungendo dapprima un gruppo di case e successivamente addentrandosi nel bosco: sempre ben tracciata. A un certo punto il bosco si dirada, e la tracciona conduce direttamente in cima dove sta una bella chiesetta. Data la tarda ora (circa le due) non c’era nessuno in cima.
Grazie all’imbeccata di un simpatico signore incontrato durante la salita, sono sceso tutto a sinistra (guardando valle) e ho trovato nei primi 100 m una neve è buona ma traditrice, poiché il vento ha lavorato molto e le pietre affioravano. Successivamente, e fino alla fine della gita, uno zucchero da sballo favoloso. Polvere invernale a pomeriggio inoltrato, a testimonianza delle temperature rigide. Ancora molte le possibilità di tracciare pendii vergini, una sciata davvero magnifica.
Bisogna riportarsi poi tutto a destra per ritornare al punto di partenza. Gita comoda, facile e sicura per
iniziare la stagione: neve stupenda tranne nel primo tratto, l’unico neo è che le pendenze sono quelle che sono ma va bene così.


Condizioni nel bosco

Chiesetta in cima

Sballo

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Dopo il Coin, tornato qui oggi per finire il trittico con la Valfredda, ma la gente con cui sono salito andava all'Almiane e allora mi sono unito a loro. Per la partenza si deve prendere il sentiero estivo, 150 m a dx Lungo la carrozzabile dopo il ponte. Circa 150m dislivello di portage e si entra nel vallone percorrendolo fino in fondo. In salita neve ottima, ma molto dura nell'ultimissimo pendio dove la traccia (molto buona) si impenna. Per l'uscita al colletto ho tolto gli sci per 10m perche' cominciano ad affiorare rocce. Dal colletto alla cima facile sentiero che si fa in 5 minuti. In cima c'e' un ricovero diroccato.
In discesa, fra la neve marmo e le rocce affioranti, non facilissima la partenza, e i primi metri li ho fatti in derapage, poi tutto tranquillo. A parte i primi 20m sul troppo duro (alle 11, nonostante il caldo, non aveva mollato di un millimetro), il resto e' entusiasmante, duretta libidinosa vellutata. In basso ancora teneva, fino al sentiero. Difficile tornare fino al ponte sui resti di valanga, non lo consiglierei anche perche' il fiume sta diventando estivo. Bella: il vallone d'almiane quest'anno sembra voler restare in perenne condizione.

Difficile passare

In vista dell'ultimo pendio

Vetta e ricovero diroccato

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Gran giornata, meteo perfetto e neve atrettanto. Inoltre l'itinerario e' molto interessante, dunque 5 stelle oggi!
In auto si arriva al ponte d'Almiane: si mettono subito gli sci e (consiglio) i rampant. Primo pezzo un po' avventuroso a dx del torrente, poi il vallone si apre, la neve e' sempre bella dura fino alla cima. Nel canalone comunuqe c'e' ottimo grip e, seppur ripido, si sale bene, ottima la traccia. Ultimi pendii meno ripidi e neve sempre super.
In cime si apre un gran panorama sull'alta valsusa, oltre le previsioni.
Discesa: partiti tardi da su, 12,30, per far smollare un po' la neve. Primo pendio, fantastico, neve dura che mollava appena il giusto, spazi larghi per la fantasia del percorso. Al canalone, che e' sui 35 gradi per almeno 100m nella parte alta, neve un pelino piu' dura ma grippatissima, che perdona molto. Stupendo, anche per la pendenza sostenuta. Sciabilissimo. Dalla base del canalone bella primaverile un po' smollata, velluto. Da cima alla macchina, tutto molto buono.
Bel vallone, oggi molta gente verso la testata, una decina al coin. Cima molto bella, piena BS.
Un saluto ai tre amici di pinerolo con cui abbiamo fatto tutta la gita.

Il canalone dal vallone d'Almiane

Salendo

Uscita dal canale

[visualizza gita completa]