gapox


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Non posso fare altro che confermare quanto già scritto da sghiarol, e magari aggiungere che in caso di pioggie o umido, di porre attenzione alla sezione di parte del sentiero di discesa (direi tra le borgate Cognon e Ugo), in quanto parecchio incassato e con radici affioranti e talvolta pietre smosse ed un paio di bei gradoni con radici. Guardando le carte, molto probabilmente sarebbe possibile evitare almeno un tratto di asfalto finale. Da vagliare!
Un saluto a Giulius e Livius, ottimi compagni di gita oggi!

Aggiungo link alle mie foto:
?noredirect=1#

...bel simbolo Occitano...

...al Colle Birrone...

...passaggio in traverso su pietraia...
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Effettuato oggi questo importante anello in zona Bardonecchia con una meteo superba in 10 bikers tra Etabeta, Cucuzzoli e Apofriends. Molto interessante la salita, caratterizzata da un contorno di monti e colli davvero strepitoso. Ci siamo concessi anche una deliziosa sosta al Rif. du Thabor. La discesa: la prima dal Colle della Rho è stata ciclata bene da tutti (ho anche video), mentre i due tratti più impegnativi e tecnici sono ora piuttosto scassati e pertanto veramente sdrucciolevoli (posterò presto foto), in 3 li abbiamo ciclati per un 40-50% (io 100/100mm. escursione, il più 'corto' del gruppo), personalmente ho gradito di più la seconda con i tornantini, un paio dei quali veramente molto stretti e con pietra/e grosse da aggirare o in mezzo. Finale aggirando il Lago verde su per la pineta con giochi di sentieri, indi variante sx per evitare polvere ed escursionisti, e dunque arrivo al Rif. 3 magi (altra sosta=altra birra!) e poco dopo di esso abbiamo intrapreso su suggerimento di Paolo_P, il sentiero giocosissimo che in discesa porta giù in località 7 Fontane; insomma abbiamo gustato il giro sino al pusacafè ! Due del gruppo hanno intrapreso il sentiero GR57 preso direttamente dal Colle di Valle Stretta sino al Piano della Fonderia. Lasciate perdere, pericoloso, poco ciclabile, non bello per bikes.
Noi alla fine abbiamo totalizzato circa 1600m. di dislivello. Strepitosa Stefania come sempre, ma bravi tutti!
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Saliamo in 7 sulla agro-silvo-pastorale che da Savoulx conduce su al Forte Foens. Il fondo è compatto e dunque bello scorrevole (tante pioggie in questa estate molto continentale e poco mediterranea), ma la pendenza media è abbastanza sostenuta in particolare sugli ultimi 5-600 metri finali che conducono al bivio con la militare che sale da Salbertrand e si dirige verso lo Jafferau; in quel tratto si arriva anche al 23% e di sicuro non si scende mai sotto al 17%!! Decisamente si 'intuisce' che questa non sia mai stata una strada militare...
Il sentiero di discesa per Gr. Suppas è un po' scavato (canali e canalette) dalla frequentazione abbastanza sostenuta direi...ma veramente godibile e non difficile (rispetto a qualche tempo fa quando era più sporco) a quota (direi) 1700m. un (tecnicamente) 'interessante' sentiero single track a sx che su un albero portava la placca francese di sentiero per MTB/VTT, ha ora lo stesso barrato con una croce rossa... troppo difficile? iniziativa dei proprietari di fondi? sconsigliato? frane, alberi caduti?! non resta che tornare a provarlo!! L'inizio pare da diff. OC... (allego foto dell'albero)
Dopo Gr. Suppas, nel bosco, se si prende a sx, mulattiera con fondo molto sconnesso (pigne, pietre smosse di piccola e media grandezza, rami lunghi e anche grossini); a dx nel bosco verso Millaures probabilmente il fondo è decisamente migliore, già a valutarlo dall'inizio dello stesso.
Giornata dalla meteo incerta, ma non ci facciamo di certo impaurire; si parte ugualmente alla volta di Oulx inizialmente per l'anello più ampio del Foens, ma vista la pioggia già presa in autostrada, "rimaneggiamo" la giornata con l'anello medesimo ma da Savoulx. A fine giornata quasi praticamente asciutti ;P) "Rimediamo" 30Km. e 1100mt. di dislivello circa. Chiusura al Bar della stazione ad Oulx, e.... qualcuno intanto si innamora della RMB Element50... :P) --- qui un video della discesa (sezione tranquilla):

...vietato o sconsigliato alle MTB?!...

...nel tratto sconnesso...
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Integro quanto scritto da Lucabelloni che saluto, riportando che io e Claudio, per finire in bellezza dopo lo splendido pranzetto alla Muanda, ci siamo sparati la mulattiera Vonzo - Chialamberto, mooolto tecnica ed impegnativa giacchè 'sporca' e costellata di originali quanto antichi canali rigorosamente in pietra per lo scolo delle acque... un vero spasso per gli ammortizzatori, compresi quelli umani ! Decisamente imegnativa anche fisicamente oltre che tecnicamente, insomma una vera soddisfazione.
Un'altra riuscitissima uscita del CAI Venaria MTB... ! Un ringraziamento a tutti i 30 partecipanti.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Mi associo e concordo con la relazione di LucaB, e aggiungo semplicemente che anche oggi eravamo in una quindicina di appassionati bikers. Innumerevoli le possibilita' di discesa (ma anche di salita), come gia' indicato da Luca. Allego foto a Camporossetto.
Saluti a tutti ma in particolare al Pier per il rientro ... in pista !!

...sosta alla bella Chiesa e zona di Camporossetto...
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Una bella spedizione di bikers torinesi opportunamente selezionati per godere appieno di ottime pedalate nello splendido contesto del finalese, guidati dall' ormai quasi local Max Gastone. Tutto lo sviluppo del percorso si e' svolto a quote basse ma con tecnicità elevate, da San Bernardino ai ciappi per passare ai Ponti romani e alla zona dell' Altipiano delle Manie dove finalmente abbiamo potuto testare il terreno del DH donne e godere dei panorami meravigliosi su Varigotti visti da un aereo single-track da favola !
8 i protagonisti della bella spedizione Finalese tra cui anche la tecnik-girl. 33 i Km x meno di 1000 m di sanissima ed elevata qualita' del percorso, tutto bello intenso al punto giusto.

Apofoto su: #

...passaggio tecnico in salita in zona ponti romani...

...il gruppo al Bric dei Crovi...

...sulla DH donne...
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Intrapreso in due gg. il Gran Tour in oggetto con un tempo abbastanza buono ma freddino, soprattutto nei pressi del lago di Mauvoisin (gallerie freddissime e grondanti acqua, illuminazione presente direi sufficiente a percorrerle) e poi al Colle del Gran S.Bernardo dove abbiamo anche rischiato di bagnarci...

Ecco qualche ulteriore nota tecnico/logistica:
1) da Etroubles siamo saliti tenendoci piu' a sinistra rispetto alla traccia inserita da Graziano/Beppe Bottalo del sito di Peverada (vedi mia traccia allegata): probabilmente avra' un poco piu' di asfalto, ma ci e' sembrata piu' diretta verso il bivio per Doues
2) suggerirei di evitare la salita a Cabanne de Brunet (traverso successivo quasi totalmente non ciclabile per una ora e mezza), ma di percorrere la variante per la Tseppi come da itinerario di Bottalo effettuato da Antonio e Paolo (sito Peverada) e mia traccia allegata
3) la discesa dal Colle del Gran S.Bernardo per evitare il tunnel. Si scende per sentiero (diff. BC+) subito dopo il lago del Colle: anche qui come da sito di Peverada e vedi mia traccia allegata: molto molto piu' divertente rispetto all'asfalto (se non piove!); prestare attenzione ai grossi canali di scolo in cemento presenti lungo la discesa
4) se dormite al "dortoirs" dell' Albergo Gran Combin a Fionnay sappiate che i costi di asciugamani e lenzuola sono a parte. (28€ la notte+abbondante colazione, noi con la cena con abbondante vino abb. speso 54€). Accettano €.
5) per il giro in questione suggerirei uno zaino con minimo 18litri di volume

Sviluppo del nostro itinerario:
Km.: circa 120
Dislivello: 4200 mt.
Diff. complessiva: BC- / BC+
Impegno fisico: elevato

Nota: le difficolta' (salita/discesa) ovviamente non tengono in conto dei tratti di spinta/ portage della bike.
Grande compagnia con FrankS, MarcoC, SergioF e la mitica TerryV ! (tutti in full, un 'must' per tours come questi)

Foto su: #

...autoscatto in Val di Bagnes con sullo sfondo il Lago di Mauvoisin...

...lago di Mauvoisin..

...aereo e spettacolare single-track scendendo dal Col de Mille...

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Gita Sociale CAI Venaria MTB + Cucuzzoli, in totale 40 bikers su all' Invergneux (non so se sia mai successo li'!). Diff. salita (escluso il sentiero di salita al Colle): MC. Ciclabilita' sentiero di ascesa al Colle: stimo un 15%, diversi i tratti nella parte finale nei quali la salita e' piu' agevole se si fa portage. Discesa: semplicemente magnifica, come tutto l'ambiente circostante. Un biker con ottima tecnica la puo' fare tutta integralmente in sella. Diff. complessiva BC+ - OC. 3 brevi tratti di OCA di grande soddisfazione. Okkio ai canali di scolo di traverso realizzati in pietra ! Segnalo inoltre che:
1) da evitare asfalto iniziale del percorso da Cogne a Lillaz; prendere a dx salendo una meravigliosa e morbida sterrata in dolce saliscendi !
2) e' assolutamente consigliabile chiudere l'anello da Gimillan a Cretaz evitando l'asfalto !
(per dettali vedi traccia gapox)
Un grazie a tutti i partecipanti corredato da un bel complimentone per la correttezza di comportamento in bike da parte di tutti e l'elevato livello di conduzione dei partecipanti. L'impronta CAI MTB da' i suoi frutti... !

...ultimi passi di portage prima del Colle...

...sullo sterratone salendo...

...in discesa...

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Abbiamo percorso splendido anello con altrettanto splendida giornata. Da esplorare e provare sicuramente il sentiero (percorso Occitano) che letteralmente precipita giu' dal Colle del Mulo verso Nord-Est e conduce al nastro d'asfalto che sale al Colle d'Esischie. Sicuramente parecchio tecnico.
Con Elda, Tino, Roby e Andrea.
Crostate del Rifugio Gardetta da segnalare !

...Apobiker con sullo sfondo la meravigliosa Gardetta...
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Anello effettuato in un venerdi' di day-off in 4 con grande soddisfazione. Nella prima parte della salita ho visto comparire sul ciclocomputer un 23% sul VDO salendo sulla bianca sterrata 'brutale' che parte da Sambuco e "prende" quasi 250 mt. di dislivello in circa 2.2 km. !! Insomma, un graduale riscaldamento...! A seguire la sterrata diventa piu' umana con pendenze tipiche delle strade militari. Dopo, nei traversi e nella discesa, tecnicita' in grandi spazi aperti con grandi soddisfazioni.

Segnalo solo che non e' un percorso per 'beginners' ed anche per quelli con piu' esperienza, e' necessario sapere sempre bene dove mettere le ruote ed essere concentrati.
Grande soddisfazione per i 4 MTBikers odierni: Apo, Sava, Claudio e Pietro, al suo battesimo da vero biker d' muntagna: si e' comportato benissimo, bravo !

...collage foto Colle del Vallonetto in MTB...

...anche se la foto schiaccia, i single-tracks sono belli esposti...