Danilo


Chi sono

Abito ad Isola d'Asti fraz. Villa
passioni: Fotografia & photoshop
Escursioni in montagna
Mountain-bike
Pesca subacquea

Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Saliti al Rubbio come da descrizione.
Ma da subito seguendo la traccia GPS inserita da Rometto (ERRATA), invece di imboccare il passaggio al numero civico n°15 (Casa gialla), siamo saliti una decina di metri dopo (sbagliando)(se le tracce sono sbagliate, prima di inserirle in un forum devono essere corrette eliminando tutti i percorsi errati)
Io inserisco in questo forum il tracciato corretto.


Caverna naturale

Val Maira

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Saliti da Besmorello.
Breve giro per raggiungere la colletta Bernarda (2395 m) e salire poi sul Monte Vaccia.



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Data la stagione per gran parte del percorso, le foglie dei faggi rendono il sentiero instabile per i sassi coperti e tutto è scivoloso, richiede attenzione specialmente in discesa.
Il percorso parte dal parcheggio antistante la chiesetta di Talucco.
Nel ritorno facciamo un passaggio veloce al Rifugio Melano (Casa Canada)



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Seguito il percorso della traccia fino a pochi metri dal Colle di Marchiana poi abbiamo deviato sulla Sx per raggiungere il Monte Ventabren 2.608 m ma data la stagione ci siamo resi conto che sarebbe stato messo a rischio il ritorno con la luce.
Quindi al secondo rilievo 2.387 m, abbiamo scattato una foto al monte Bourel e seguendo il costone siamo discesi al Colle di Marchiana per salire sul Monte Bourel e proseguire il percorso ad anello in direzione Monte Merqua e successivo termine dell'anello in prossimità di Sant'Anna di Valdieri.
La cartina di riferimento è la n° 14 della Fraternali ma sia la salita al Colle iniziale che la discesa tra i faggi fino al termine, non è di alcuna utilità. I sentieri non sono segnati e il traffico di escursionisti che risvegliano il tracciato è molto scarso.
Anche con un GPS e il percorso da seguire, si va a caso disegnando di volta in volta un percorso personale simile ma non identico all'originale.



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Traccia registrata con Garmin Edge 800.
Ascesa: 1400 m.
Percorso ad anello: 16,5 Km
Partenza Aisone: 834 m
In cima: Corso del Cavallo (ovest) 2170 m
Bella escursione, fino al Peitagù (Testa di) tra Larici e Faggi, poi si apre il panorama a 360° in una prateria che accompagna fino al Monte Corso del Cavallo (Est) e poi (Ovest).
Ottima la stagione (Ottobre / Novembre), attenzione salendo alle foglie dei Faggi che rendono il percorso scivoloso.
La discesa sul sentiero ad anello è stupenda tra l'aspro del paesaggio con dirupi e rocce a picco.
Sempre il sole per tutto il percorso, mai l'ombra.
In piena estate penso che questa escursione sia da evitare nei giorni più caldi, 1400 metri di ascesa a queste altezze (piuttosto basse) siano molto faticose.

Il percorso

Poco dopo la partenza

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Facile sentiero adatto a tutti
Panorama a 360 gradi di grande respiro

Io con i cugini Francesco e Carla

La bandierina verde che indica il punto della partenza - Neraissa Superiore
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Giro corto ma impegnativo per metà della sua lunghezza, sviluppata su sfasciume detritico di vario pezzamento, anche il sentiero in alcuni tratti lo si percepisce solo vedendo sulle rocce le tacche rosse ben marcate (grazie per averle segnate).
Attenzione a dove posare i piedi (in periodi non proprio estivi pien) perchè tutta la parte in salita è all'ombra e in alcuni tratti al mattino la brina ricopre le rocce rendendole impraticabili.

Dalla Cima del Becco alto del Piz

Io in cima

Dalla cima del Becco alto del Piz

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Nessun commento tecnico al già citato "principale"
Parcheggiato a Pian Melzè e raggiunto Pian del Re con sentiero GTA.
Dal Pian del Re ho proseguito con l'itinerario classico per il rifugio Quintino Sella fino al Colle di Viso e deviato sulla SX seguendo ometti e tacche rosse fino in cima.
Al ritorno sono passato al rifugio Q. Sella per completare gli scatti fotografici del trekking e scendendo per il sentiero di salita, prima del Lago Fiorenza ho deviato a Sx per il rifugio Giacoletti, solo per inforcare il sentiero per il Lago Superiore proseguendo poi a chiudere il piccolo anello al Pian del Re.


Dal Rifugio Quintino Sella, una panoramica sul Viso Mozzo e il Lago Costa Grande

In cima al Viso Mozzo, la croce di vetta

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Io ho trovato il trekking impegnativo ma non difficoltoso La denominazione a "EE" è corretta mentre invece l'aggiunta della "F" è eccessiva (forse dipenderà dalle condizioni del terreno in determinati momenti)
Invece non è da sottovalutare la possibilità di perdersi sul ghiacciaio durante i passaggi di nuvole, specialmente se permanenti.
Sarebbe bene avere un GPS unito al corredo di ramponi e casco.
Trekking assolutamente bello sotto tutti i punti di vista, si passa dal verde alla roccia e ghiaccio.
C'è la possibilità di incontrare stambecchi e camosci, marmotte e voli di aquile o gipeti.
Siccome è un trekking impegnativo, consiglio di non impegnare troppo a lungo il battito cardiaco durante le ascese mantenedolo sotto la soglia di affaticamento estremo, fatta eccezione all'ultima rampa... ormai ci siamo!
Io avevo acqua a sufficienza ma credo che si possa bere l'acqua discendente dai ruscelli in quanto non ci sono alpeggi.

In cima

Sul Glacier du Rochemelon

Gli omini segnavia alla ricerca del passaggio sul Ghiacciaio durante il ritorno

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
cartina di riferimento: n° 112 IGC (Istituto Geografico Centrale)
Valle Stura, Vinadio Argentera
Località partenza: Besmorello (Vinadio , CN )
Punti appoggio: Rifugio Migliorero 2100 m
Difficoltà: EE/F (alcune descrizioni definiscono il tratto finale con "F" ma a me sembra eccessivo) ------------------------------------------------------------------------
Percorso registrato per la sola andata in quanto il ritorno si ripercorre sullo stesso sentiero. L'ascesa totale quindi diventa 1.466 m (aggiungendo i 15 metri che nell'andata sono in discesa, diventano ascesa al ritorno. Se poi al ritorno si passa al Rifugio Migliorero per rifornimento acqua l'ascesa diventa 1.490 m)

Becco alto d'Ischiator

Cascata del Pisciai

Piero in cima

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Cialancion (Tete de) da Grange Collet (30/09/18)
    Crosa (Cima di) da Ruà, anello per Madonna Alpina e Colle di Cervetto (10/06/18)
    Martin (Punta) e Monte Penello da Acquasanta, anello (24/04/18)
    Rovina (Testa della) e Cima della Valletta Scura dal Lago della Rovina (15/10/17)
    Autaret (Testa dell') da Sant'Anna, anello creste Ovest e Sud (22/08/17)
    Malta (Punta) da Castello, anello Vallone Giargiatte e dei Duc (13/07/17)
    Pietralunga (Monte) da Balz, anello per il Colle Battagliola e Colle Bondormir (04/06/17)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (07/05/17)
    Meja (Rocca la) quota 2506 m da Preit (15/01/17)
    Tempesta (Punta) da Tolosano per la Comba Castellazzo (31/12/16)
    Manico del Lume (Monte) da Recco, traversata a Rapallo (08/11/16)
    Oserot (Monte) da Bersezio (08/10/16)
    Sautron (Monte) da Chiappera, anello per il Col Sautron e bivacco Sartore (09/08/16)
    Mongioie (Monte) da Viozene per la Gola delle Scaglie (04/08/16)
    Chiapous (Cima del) dal Lago della Rovina per il Colle del Chiapous (23/06/16)
    Rubbio (Monte) da Lottulo, anello (27/12/15)
    Vaccia (Monte) da Besmorello (20/12/15)
    Freidour (Monte) da Talucco Alto (29/11/15)
    Bourel (Monte) da Sant'Anna (13/11/15)
    Corso del Cavallo (Monte), Testa di Peitagù da Aisone (08/11/15)
    Nebius (Monte) da Neraissa per il Colle Moura delle Vinche (11/10/15)
    Piz (Becco Alto del) da Prati del Vallone per il Passo del Vallone (26/09/15)
    Viso Mozzo da Pian del Re (20/09/15)
    Rocciamelone da Malciaussia per il Rifugio Tazzetti e il Colle della Resta (31/08/15)
    Ischiator (Becco Alto d') dal Ponte del Medico per il Passo Laris (28/08/15)
    Crocetta (Cima della) da Rivotti, anello valloni Vercellina e Unghiasse (11/08/15)
    Valletta (Monte della) dal Vallone di Rio Freddo per il Col d'Orgials (15/07/15)
    Costa Rossa (Bric) da Tetto Croce per Costa la Motta (02/07/15)