CriBot


Le mie gite su gulliver

sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: /
quota neve m. :: 1900
Trasformata nella prima parte, poi un po' di riporto nel canale a NW ma nessun accumulo preoccupante. Cengia e parete ricoperta da un bello stucco, sottile ma grippante.
Con il sottufficiale Ste.

Linea completa

Parte bassa

Passaggio di uscita dal canale NW

[visualizza gita completa]

sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: /
quota neve m. :: 1900
Sulla parete neve dura grippante (in salita comunque a tratti sfonda fino allo strato rosso), nel canale fondo duro con strato di neve recente sopra bella incollata; nel complesso ottima sciabilità. Meteo scarso con nebbie e vento, ma accettabile. Portage quasi fino all'entrata del vallone, ma per la discesa si arriva al bosco sotto le Teste. Ben innevata in alto la linea opposta (couloir Mara, NE), con qualche strettoia scoperta a metà ma percorribile.
Con Feis e Bas in trasferta per gita rapida e sciistica: soddisfatti. Molto bella Chia, gran linea.
sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte inferiore gita) :: altro
quota neve m. :: 1500
Gita nata per caso ma rivelatasi di grande soddisfazione. Le nevicate recenti hanno glassato per bene questa pala rocciosa, ricca di balze e colate di ghiaccio. Bella neve appiccicata da ovest, a volte anche farina. Usciti a destra per la variante, che frontalmente non pare logica, ma in realtà permette di uscire più comodamente dalla parete lasciando spazio anche a belle curve.
Oggi team di livello con Feis, BBB, il camicia e Steu. Ambiente cupo ma maestoso con una linea da ricercare tra le balze, per amanti del genere.

Itinerario e variante

In parete

Traverso di accesso alla parete

[visualizza gita completa]

sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: /
quota neve m. :: 1600
Parete in condizioni perfette , dal punto di vista sciistico, con 20-30 cm di faina densa che permettono curve andanti nonostante le pendenze. Poi farina fino al rifugio e trasformata fino alla macchina (la solita perfezione della valle dell'Orco...o molta fortuna). Da considerare però lo strato rosso di sabbia che infesta gli strati intermedi del manto nevoso e può cambiare le carte in tavola se la giornata è calda.
Con il Maestro Bormida che aveva voglia di scrivere nuovamente sulla sua lavagna preferita, Mattia e Pietro #comera.

Itinerario frontale

Parte bassa_passaggi di balze

Parte bassa

[visualizza gita completa]

sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: /
quota neve m. :: 1500
Parte alta (parete) su farine scladate (10-15 cm) con fondo, più dura nel canale. Calata su fettuccia al centro del canale; abbiamo preferito sbrigare la faccenda con una sola doppia da 30 m. Poi trasfo perfetta sulla mega conoide. Ritornati dal vallone d'Aval dopo sosta goliardica al Ref. du Chambeyron.
Con Nadia Fautrero e Massimo Tardivo (non più Tardivel perché ora anche l'altro ha iniziato con la split), grande idea di Max, il maggior conoscitore di questa face. Consigliata una sosta al Ref. du Chambeyron (+33 4 92 84 33 83): gestore competente, cibo ottimo e informalità.

Itinerario_da sotto

Traverso per entrare sulla S

Ultimo tratto

[visualizza gita completa]

sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: /
quota neve m. :: 1500
Placconi grippanti e farinella nel breve tratto di canale, farina densa con fondo (non sempre) ben sciabile sulle due rampe. Neve consistene senza fondo sul tratto di cengie/goulotte. Pala sommitale su buona neve "da est" con fondo. Nonostante l'impressione da sotto gli spazi per curvare sono ampi e l'itinerario è risultato molto sciistico rispetto alle attese. Bello ingaggioso il tratto per raggiungere la pala sommitale. Questa volta non sono servite calate ma è comunque necessario portarsi dietro del materiale.

Con Stefano il Forestale. Itinerario aereo ed appagante

Linea completa

Linea da sotto

Pala sommitale

[visualizza gita completa]

sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: /
quota neve m. :: 2000
Parte alta (canalino) su simil-trasfo tenendosi a fianco della dorsale rocciosa, sotto su parete più aperta farina scaldata, stabile ma che da poca fiducia a temperature alte. Seconda parte su nevi più compatte, uscita in basso con un po' di dry ma tutta sciabile.
Saliti da Dondena fino al col Pontonnet, poi cresta S della Tersiva più canale SE (molto estetico, ma ormai interrotto a metà). Dalla punta in boucle la parete nord-est, discesa sul Rif. Rotary e chiusura dell'anello risalendo al colle (giro lunghetto, forse conviene pagare il "tributo" alla Vallé e risalire da Fenis).

Con BBB ed il Camicia (propositore di questo "sbattatomico" giro ed in forma smagliante). Gran ambiente in parete.

Crestina prima della vetta

Dalla vetta il colle di risalita per chiudere l'anello

Parte centrale
sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: /
quota neve m. :: 1800
Dura portante in salita che permette una progressione veloce e leggermente trasformata in discesa o grippante (ore 10-10.30), la condizione ideale di una sud. Un rapido togli-metti solo ai fornelli, partenza diretta dalla croce. Le nevicate umide recenti hanno iniziato ad aggiustare un po' le condizioni in quota ed anche a nord sta cominciando ad appiccicarsi la neve; peccato i rialzi termici previsti. Barracco ben sciabile per il periodo.
Con Stefano (Metterò le mani sulla forestale!), Denis e la coppia di guide Tardivel-Fautrero. Gran fiuto di Max, il propositore.
Riguardo l'ambiente: si tratta del Viso,non serve dire altro.

Partenza

Firn grippante

Fornelli

[visualizza gita completa]

sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: /
quota neve m. :: 1700
Saliti per la zeta e poi scesi in boucle per la linea diretta. Leggera crosta fastidiosa ma sciabile nella parte più tecnica (probabile effetto nebbia e nevicata del weekend). Nella seconda parte farina fredda e neve trasformata sulla dorsale.
Per l'avvicinamento considerare che la neve finisce poco sotto il rifugio.
Con il socio per eccellenza Max. Bella gita di recupero materiali, un po' lunghetta.

Condizioni odierne_ linea di salita e discesa

Linea di discesa (dal Ciapous)

Parte alta

[visualizza gita completa]

sciabilità :: / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: /
quota neve m. :: 1800
Superato il tratto di misto centralmente (destra della linea) e poi bypassato in discesa. Oggi non necessarie doppie ma l'itinerario richiede di avere almeno un 30 m di corda per sicurezza. Neve dura con leggera farina gessosa o dura grippante.
Con Albi (il geologo). Bell'idea del Tardivo Max, oggi però in altra zona.

Tratto di misto_parte centrale

Parte alta_verso il torrione sommitale

Cengia ascendente_accesso alla parte alta
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Taschhorn Diretta NO (16/06/18)
    Piccolo Paradiso Parete NE (01/06/18)
    Baus (Cima del) Parete Est (Demi) (24/05/18)
    Mondini (Cima) Canale SE (19/05/18)
    Argentera (Cima Nord) parete NE (18/05/18)
    Aval (Pointe d') o Pointe de Chauvet Couloir NO (12/05/18)
    Levanna Centrale Parete Nord - Sperone Sella (11/05/18)
    Chambeyron (Brec de) Couloir N Bonacossa (30/04/18)
    Chalanches (Cimes des), cima Nord Parete NO (29/04/17)
    Gran Paradiso Versante sud - Stairway from heaven (14/04/17)
    Niera (Roc della) via Pensa (08/04/17)
    Autaret (Testa dell') Parete E - Pulgentia (17/12/16)
    Monviso, parete N quota 3530 m Canale Coolidge inf. + Canale Perotti (15/05/16)
    Pazienza (Becco della) Parete N (06/05/16)
    Gastaldi (Punta) Canale Nord Est (30/04/16)
    Ciapous (Rocca del) Parete E-NE (27/04/16)
    Vallonasso (Costiera) -Sautron quota 3130m Couloir Chia (16/04/16)
    Bianco (Corno) Parete Ovest (14/04/16)
    Levanna Occidentale (Anticima sud) Parete NE (10/04/16)
    Chambeyron (Aiguille de) Integrale Sud per il Couloir Gastaldi (26/03/16)
    Adrechouns (Tete des) Parete E-NE (25/03/16)
    Tersiva (Punta) Parete NE - Penelope (18/05/15)
    Monviso Parete Sud e Canale Barracco (10/05/15)
    Matto (Monte) Parete N - Couloir a Z (22/04/15)
    Real (Tour) Diretta Nord (18/04/15)
    Ugliengo Nanni (Cima) Rampa NO, Voir Interdite (12/04/15)
    Bianca (Monte la) da Tolosano, parete NE (09/04/15)
    Malinvern (Monte) Spalla NE (10/01/15)
    Ugliengo Nanni (Cima) Parete E/NE - Psichedelica (06/01/15)
    Eco (Punta) Parete N, Per Adi (30/12/14)
    Piz (Becco Alto del) parete E (26/12/14)
    Naucetas (Cima di) Parete Est (29/05/14)
    Nasta (Cima di) dal Lago della Rovina (24/05/14)
    Sacillotto (Punta) dal Lago delle Rovine (17/05/14)
    Galisia (Punta) Diretta Sud (10/04/14)
    Bianca (Rocca) Diretta Nord (rikama illogicamente) (02/04/14)
    Oin (Cima d') parte N, via di sinistra (30/03/14)
    Auto Vallonasso Parete SO e versante N (16/03/14)
    Matto (Monte, Cima Est) Canalino Sandra (15/03/14)
    Bego (Monte) Parete Est - Pitture rupestri (24/02/14)
    Cairi (Rocca di) da Pian Preit (Marushka diretta a Est) (22/02/14)
    Cialancia (Cima) dalla Gorgia Piulot (15/02/14)
    Enchiausa (Colle d') da Saretto (03/01/14)
    Auto Vallonasso q. 2758 canale SSE Orient Express (07/12/13)
    Peroni (Rocca) da Chialvetta per il Canale Nord (05/12/13)
    Gran San Pietro (Torre del) giro dalla Diga di Teleccio (23/06/13)
    Montandayné (Becca di) Parete Nord - Couloir Tiziana (02/06/13)
    Chillol (Aiguille de) Canale N (01/06/13)
    Claus (Testa del) Parete Est Claus Blanc (26/05/13)
    Lavina (Torre di) Parete Sud (23/05/13)
    Monviso Canale Centrale (04/05/13)
    Levanna Occidentale (Colle della) Parete N (25/04/13)
    Ugliengo Nanni (Cima) Parete NE - Mad Connection (13/04/13)
    Meyna (Sommet de la) Integrale Sud (15/03/13)
    Casset (Brèche du) No fiesta (02/03/13)
    Frioland (Monte) Parete Est (16/02/13)
    Ubàc (Testa dell') canale E, direttissima (09/02/13)
    Orel (Rocca d') Scivolo Ovest (03/02/13)
    Barel (Auta di) da Ponte Barricate (27/01/13)
    Sautron (Monte) spalla sinistra quota 3130m Couloir Mara (12/01/13)
    Haute de Mary (Pointe, anticima Est) da Maljasset (06/01/13)
    Panestrel (Pic de) anello Couloir E + Canale parete O diretta (05/01/13)
    Aval (Pointe d') o Pointe de Chauvet, Cima Est Couloir Dui Taru (04/01/13)
    Cobre cima Sud canale SE (03/01/13)
    Sautron (Monte) Canale E (02/01/13)
    Adréchouns (Tete des) da Fouillouse (24/11/12)
    Gialeo (Rocca) Parete Nord - Diagonale Niki (17/11/12)
    Fusherkarkopf (Nordwand) da Rif. Franz Josefs Haus (16/06/12)
    Mangart da Rif. Koca na Mangrtskem (19/05/12)
    Matlas (Bec) Canale SE + Canale Nord (25/04/12)
    Freshfield (Colletto) da Terme di Valdieri (21/04/12)
    Caprera (Colletto) Canale NO, Via Bano-Riva (07/04/12)
    Ciapous (Rocca del) Parete O + canalino N (01/04/12)
    Asta (Forcella dell') Canale Nord (24/03/12)
    Vallonetto (Testa del), anticima Nord da Strepeis (11/03/12)
    Oronaye (Monte) Canale della Forcella (03/03/12)
    Oronaye (Monte) Canale Sud di Destra (25/02/12)
    Plisser (Cima) Parete NO (19/02/12)
    Pertusà (Monte) versante SO (08/01/12)
    Vanclava (Monte) o Tète de Vauclave Canale N (16/04/11)
    Homme (Tete de l') canale SE di sinistra (22/05/10)