andrea81


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Una volta nella vita, è sufficiente. non che sia una brutta gita, anzi, ma la combinazione lunghezza+dislivello+laboriosità la rende piuttosto faticosa. Si può suddividere in 4 capitoli:
capitolo 1 Eaux Rousses-Orvieille: una bella passeggiata nel bosco, si sale con pendenza costante e moderata (certe volte un po' troppo moderata, tanto che verrebbe voglia di trovare qualche scorciatoia), fino a sbucare nella bellissima radura di Orvieille. Io pensando di fare una furbata, ho preso su per dei prati che però mi hanno portato all'Alpe Djouan, da cui ho proseguito a mezza costa passando al di sopra della conca di Orvieille.
capitolo 2 Orvieille - inizio pietraia: dopo il lungo traverso, panoramicissimo, si cambia vallone, e inizia una fase monotona, con infinite serpentine si sale il pendio erboso abbastanza ripido compreso tra due canaloni detritici. Il sentiero pur essendo inerbito e poco battuto è evidente e comodo. Solo in corrispondenza dei canalini detritici, è facile perderlo (come successo a me di tanto in tanto) ma lo si ritrova facilmente (ci sono anche vecchi segni gialli). Poi quando si sbuca al colletto sovrastante... ecco una sconfinata pietraia da attraversare!
capitolo 3 inizio pietraia - colletto Fourquin de Bioula: la pietraia è abbastanza demotivante, anche perchè si vede la cima ancora molto lontana... bisogna seguire gli ometti che indicano la via migliore, anche se è abbastanza laborioso l'attraversamento. Per fortuna la maggior parte del pietrame è di grosse dimensioni e si riesce a saltellare da un masso all'altro. Conviene comunque stare sul centro andando a cercare i bordi morenici. Raggiunta una zona fangosa, ho intercettato una traccia che ripida ha iniziato la salita del versante erboso sotto il colletto, finchè mi è riapparso il sentiero di caccia, a tratti ancora molto bello.
Capitolo 4 colletto Fourquin - cima: dal colletto si nota la traccia che a mezza costa attraversa dall'alto la successiva conca di pietrame, ma per andarlo a raggiungere mi è toccata un'altra risalita su enormi blocchi, con il senno di poi conviene non raggiungere il colletto, ma 100 m prima salire su erba e passare a monte di questa fascia di pietre (si vedono ometti). Poi il traverso fino al canalone sotto una bastionata di rocce, qui il casco non fa schifo considerando che ci sono molti ungulati che scorrazzano. Io qui ho nuovamente perso il sentiero e sono salito al centro del canalone, molto faticoso, mentre la traccia si mantiene molto a sinistra, su terreno decisamente comodo. Ritrovato il sentiero poco prima di arrivare sul vasto terrazzo alla base del pendio-crestone finale, ma mancano ancora 200 m! I primi 100 si salgono facili sui resti della strada di caccia, anche qui molte serpentine, ma è meglio evitare scorciatoie. Nei 100 m finali invece la pietraia, instabile, prende il sopravvento e bisogna arrangiarsi sperando di arrivare in fretta in cresta. La cresta invece simpatica, permette di vedere la cima da sotto (sembra precipitare da un momento all'altro) e poi la aggira sul versante est; per arrivarci occorre usare le mani su alcuni gradoni. Sfortuna vuole che la nebbia vagante si sia addensata proprio nella mia permanenza in vetta, privandomi di parte del panorama.
Io sono salito in 4h15', con un po' di perdite di tempo causate da scelte di percorso non troppo felici.
La discesa invece si è rivelata molto meno peggio di quel che mi aspettassi, vedendo dall'alto il percorso si riesce a scegliere la via migliore, e fino alla grossa pietraia a quota 2800 m ho sempre camminato comodamente su sentiero. Poi la pietraia va attraversata alla bene meglio, e dopo giù col sentiero dalle mille giravolte (a metà ho rotto gli indugi e sono sceso da un canalino). Sceso dalla cima all'auto in 2h15'.
Non mi aspettavo di trovare molta gente, ma oggi i primi esseri umani li ho incontrati a Orvieille! Devo ammettere che il luogo è veramente ameno e selvaggio, ritrovarsi da solo da un lato è affascinante ma dall'altro lato mette un certo senso di inquietudine. Peccato solo per la nuvoletta in cima, perchè poi il panorama e gli splendidi giochi di luce di fine estate hanno reso l'ambiente spettacolare. La consiglio solo se fermamente motivati, altrimenti meglio andare altrove.
Segnalo la copertura Vodafone ottima e pressochè totale sul percorso, in particolar modo nella parte alta e in cima.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
Ho atteso con impazienza una giornata meteo ideale per questo giro in Val Pellice, per evitare le nebbie che avrebbero limitato il paesaggio e ovattato l'ambiente. Ed ecco oggi la giornata perfetta, sole caldo e cielo terso. Partenza da Bobbio Pellice, 7 km per arrivare a Villanova, su asfalto ma utili per scaldare i motori. Poi un km circa lungo il liscissimo e polverosissimo sterrato che conduce alla Conca del Prà, ma al primo bivio lo abbandono per proseguire a destra, e iniziano subito i dolori. Un km di rampe micidiali al 20%, poi per fortuna si addolcisce. Ma dopo un po' di respiro si riprende a salire, in un contesto ambientale stupendo; infiniti tornanti danno comunque la possibilità di respirare, uniti a qualche breve ma provvidenziale ripiano. Sono stato fortunato perchè la strada è stata perfettamente sistemata fino al bivio per l'Alpe Bancet, ma 500 m prima di questo ho dovuto cedere e percorrere qualche tratto a piedi, troppa pendenza e la ruota anteriore si impennava. Rimontato in sella, lungo traverso fino all'Alpe Giulian, fondo un po' meno bello, finchè all'alpeggio termina la strada. Il primo tratto del sentiero è interamente ricoperto di letame (no comment) poi superato un dosso, si apre la valletta con il colle laggiù in fondo. Purtroppo in salita la ciclabilità è quasi nulla, ma anche a spinta il sentiero è molto comodo e non faticoso, salvo le rampe sotto il colle (ma è questione di 10'). Certo la discesa su Prali sarebbe stata intrigante, ma il ritorno a Bobbio sarebbe stato eterno, così giù dal percorso di salita. A causa della mia incapacità in discesa i tornantini li ho fatti a piedi, poi però il single track fino all'alpeggio me lo sono goduto, peccato finisca molto in fretta! Per il resto ho seguito la sterrata della salita fino a Villanova.
Secondo me è un giro che merita, anche solo per l'ambiente, aspro e selvaggio, a torto scarsamente frequentato; infatti oggi oltre alle persone dell'alpeggio, ho incontrato solo due escursionisti e un altro biker che saliva. La salita è molto dura e lunga, bisogna affrontarla con il dovuto allenamento per non patire le pene dell'inferno.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
Dopo aver salito il vallone di Esischie, e raggiunto la cima del Monte Pelvo, ridisceso al colle e quindi salito come da descrizione al Colle Fauniera. Quindi Valcavera e percorso il bellissimo altopiano della Meja superando colle Bandia e Margherina. Qui il percorso occitano inizia subito entusiasmante e facile; poi una zona centrale per me impraticabile, troppi sassi e troppo ripida, e poi nuovamente bello. Io non ho raggiunto la Lapide degli Alpini, ma poco prima, sono sceso per sentiero fino al bacino artificiale sotto il Colle del Preit, quindi breve risalita al colle seguendo uno sterrato impossibile da affrontare in sella; e poi giù per l'asfalto fino a Ponte Marmora, da dove ero partito. Scorci meravigliosi di questo inizio autunno, che con le temperature odierne si può tranquillamente chiamare estate. Poca gente in giro, concentrata più che altro ai colli.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
Non avevo mai affrontato la salita del Colle Fauniera dal vallone di Marmora, e oggi ho colmato la lacuna... ambiente bellissimo, salita mai difficile salvo brevi strappetti. Peccato solo che la strada stia franando in alcuni punti senza che vengano effettuati interventi risolutivi. Dopo l'uscita dal bosco il panorama e l'ambiente riempiono occhi cuore e polmoni... Come da descrizione raggiunto il colle sono arrivato in cima al Monte Pelvo, circa 30' dal colle con un po' di spintage. Già che c'ero, ho salito anche la Rocca Negra (15' a piedi) con il tratto finale un po' infido per le scarpette da bici. In discesa io sono tornato al Colle d'Esischie perchè ho proseguito col giro programmato fino al Colle del Preti, perciò la descrizione delle varie discesa è un po' sommaria e va verificata.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Gran bella gita a cui tenevo da tempo. Partenza alle 8 da Gimillan, e via lungo prima la sterrata e poi il bellissimo sentiero 8 che si inoltra nel Vallone Grauson. La prima mezz'ora è molto dolce e serve a carburare, poi si inizia a salire un po' più decisamente, ma il percorso non è mai faticoso. Superate le belle Alpi Grauson Inferiori, arriva il sole, e il sentiero prosegue molto bello toccando poi successivamente le Alpi Grauson Superiori. Arrivo al Lago Corona (stupendo) e decido di deviare a destra per il Colle di Saint Marcel, un po' per il sentiero 8B, un po' per mie scorciatoie. Peccato nel frattempo le nebbie (non previste) si impadroniscono della Punta di Leppe, allora per temporeggiare un po', dato che è presto, prima di raggiungere il colle devio a destra per una china di fini detriti ed erba, raggiungendo poi la traccia che sale alla Punta di Laval (due cime di simile altezza) senza grosse difficoltà. Ridiscendo quindi per la dorsale arrivando al Colle di Saint Marcel, da dove mi abbasso sul versante destro per aggirare i torrioni (ma forse si può anche passare in mezzo), su terreno un po' infame ma efficace, per poi riguadagnare il filo di cresta in direzione del Monte Vallonet. Non ci sono tracce di sentiero, il terreno è sicuramente un po' faticoso anche per la pendenza. Un tratto con roccette obbliga ad un ulteriore breve discesa sul lato destro, per poi risalire ed affrontare lo strappo conclusivo per la cima (regno degli stambecchi). Dopo un'altra sosta, riprendo la marcia, percorrendo il filo di cresta finchè possibile, poi un evidente traccia a destra porta in discesa al Col Vallonet, alla base dell'erta per la Punta di Leppe. La prima parte della salita, su terreno erboso, è ripidissima, una flebile traccia si mantiene sul bordo della cresta proveniente dall'anticima. Raggiunto finalmente un modesto ripiano, l'erba lascia spazio agli amati sfasciumi, oggi misti a grandine della notte e a un po' di fanghiglia, tanto per rendere un po' più faticosa la salita. La traccia risale alla meglio il pendio, sempre faticosa, finchè sbuca sulla spianata ormai a pochi passi dalla cima. Arrivato con un nebbione stile piazza Duomo a novembre, per fortuna via via le nebbie si sono sollevate regalando un bel panorama.
Discesa, fino al colle Vallonet molto ripida e rapida, poi risalito velocemente al Monte Vallonet rendez-vous con Mary e Stelvio che nel frattempo erano arrivati fino qui, e poi procedevano con la loro salita pomeridiana in cima. Dalla Monte Vallonet ho proseguito la discesa direttamente verso i laghi, prima per rilassanti e mollicci sfasciumi, poi su terreno erboso, ricordandomi di deviare verso sinistra per evitare un salto roccioso. In questo modo la discesa fino al Lago Corona è veloce, e anche in salita questa via a mio parere è la più rapida, molto meglio che passare dal Colle di Saint Marcel che implica poi un lungo tratto in cresta. Dal lago ripreso il sentiero, che un po' ho seguito ma un po' ho anche tagliato, ripercorrendo a ritroso il lungo vallone di salita, che poi non ho trovato particolarmente lungo nè a salire nè a scendere, complice anche l'ambiente e i bei colori di inizio autunno. Poca gente nella parte alta dei valloni, più persone dagli alpeggi in giù.
In salita ho impiegato 4h30' toccando le tre cime, per la discesa 2h 30'.
Consigliata agli amanti del genere.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Salito questa cima dopo la Rocca d'Ambin, evitando di scendere troppo verso il Rifugio Vaccarone, ho individuato una traccia che aggira la Punta dell'Agnello per comodi terrazzi rocciosi. Ritrovato la traccia principale, un altro po' di sana pietraia fino al colletto, e quindi in cima senza alcuna difficoltà, dove un nutrito gruppo di stambecchi si stava chiedendo perchè andassi a disturbarli.
Salita effettuata in due giorni pernottando all'ottimo e ben gestito Rifugio Vaccarone, davvero consigliabile.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Dulcis in fundo...alle ferie... Mi sono concesso una salita un po' più soft, spezzandola in due giorni pernottando all'ottimo rifugio Vaccarone (un grazie al gestore Nino per l'accoglienza, cena abbondante con bis di tutto e interni accoglienti seppur piccoli... vale la pena andarci). Saliti sabato pomeriggio al rifugio, la prima parte di salita fino al Passo Clopaca è comoda e dolce, su ampi tornanti della vecchia mulattiera militare. Poi il lungo altopiano sotto il Niblè, ricco di saliscendi e il rifugio che sembra non arrivare mai, ed appare solo all'ultimo. Bisogna contare almeno 3 ore con passo normale.
L'indomani mattina, partenza alle 8 con tempo velato ma in miglioramento. Fino a 2800 m c'è un bellissimo sentiero molto evidente, poi seguita la diramazione di destra per il Colle dell'Agnello, molti ometti permettono di salire con facilità fino ad una zona con grossi massi accatastati, qui la traccia si perde un po' ma si tratta di pochi minuti. Un nevaio da attraversare e poi una ripida china di sfasciumi conduce al colle. Qui seguito la traccia che si mantiene su cengie a sinistra della cresta (versante francese) che senza particolari difficoltà porta sul crestone quando questo diventa detritico. Tratto camminabile comodamente finchè la cresta presenta dei torrioni, ma anche qui una traccia ben segnalata da ometti (e una ancora più sotto sul lato francese) permette di trovare i passaggi agevoli tra rocce rotte e terrazzini (un breve passaggio un po' esposto). Aggirati tutti i torrioni di colore biancastro, bisogna risalire un pendio-canalino molto friabile ma non difficile, certo piuttosto faticoso, per riuscire a riguadagnare la dorsale nei pressi di alcuni grossi ometti. Si sale facilmente fino ad una anticima, con pietre di color ocra. Qui appare evidente il torrione che difende la cima, da aggirare sul lato francese percorrendo un sentierino abbastanza agevole su ghiaioni, che passando alla base del torrione, adduce al famigerato canalino che bisogna risalire. Sembra peggio a vedersi che a salirsi, conviene mantenersi sul lato sinistro che offre appigli più solidi, comunque c'è solo un passo iniziale di arrampicata di 2 metri, poi zigzando tra rocce rotte e gradoni, si arriva ad uno stretto intaglio senza particolari difficoltà. Qui ancora una breve placca liscia, e poi il sentiero senza più difficoltà alcuna, conduce sulla bella vetta (la più alta della Val Clarea). Indicativamente dal rifugio alla cima bisogna considerare 3 ore, perchè pur essendo non lungo il percorso richiede un po' di ricerca ed è discontinuo. Sole caldo e panorama spettacolare, solo un po' di brezza che ha però avuto il merito di tenere a bada le nebbie italiane. Solo altri tre francesi sul percorso.
In discesa in meno di un'ora con le dovute cautele, si ritorna al colle dell'Agnello; da qui scendendo ancora un po' veloce capatina alla Cima dell'Agnello, e poi ritorno al Rifugio Vaccarone, e quindi a Grange della Valle per il percorso seguito all'andata (l'altopiano fino al Passo Clopaca è davvero eterno e faticoso).
Finalmente mi sono tolto lo sfizio di salire sulla Rocca d'Ambin, passando un bel week end tra le montagne che amo. Sicuramente non sono posti molto battuti, a tratti aspri e selvaggi, con sentieri un po' da inventare e con tante tante pietre. Sembrano posti fatti apposta per me!
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Gita sbattone del 2014 servita. Partenza da Pila ben prima dell'apertura della seggiovia, di buon passo ho risalito le piste dritto per dritto fino all'arrivo della seggiovia di Chamolè. Poi da qui sentiero ben segnato ed evidente, redditizio fino a che bisogna scendere al Rifugio Arbolle (meglio non pensare alla risalita). Qui inizia il lungo vallone, dapprima con dolce pendenza, poi più deciso quando si volge in direzione est. Ci sono diversi saliscendi, che all'andata sono quasi impercettibili, ma al ritorno si fanno sentire. Sentiero ottimo fino al Colle dei Tre Cappuccini (anche la pietraia è agevole, meglio di così non si poteva pretendere data la natura del terreno). Dal colle alla cima invece, nonostante sembri a due passi, il percorso diventa più laborioso. Ho subito evitato il traverso su una cengia un po' aggettante mantenendomi sulle roccette in cresta, e da qui ho proseguito non sul sentiero segnato, ma su quello che si mantiene più alto in cresta, con tratti di traccia alternati ad altri in cui bisogna usare un po' le mani (semplici gradoni di I). Sicuramente in cresta la roccia è più solida, ma non bisogna fidarsi troppo perchè anche grossi blocchi talvolta si muovono. Percorso quindi un po' laborioso e lungo, finchè all'improvviso appare la cima! In discesa invece ho provato a seguire il sentiero segnato, non è così malvagio, certo bisogna fare un po' di attenzione a dove si mettono mani e piedi, ma a parte un paio di passaggi che io ho preferito evitare, per il resto è un normale sentiero tra roccette, terra e sfasciumi. Dal colle al Rifugio ritorno al piccolo trotto, e poi anima in pace si risalgono i 150 m per affacciarsi nuovamente a Chamolè, dove mi sono fatto sedurre dal fascino della seggiovia, per salvare le ginocchia. Peccato che poi, avendo al mattino lasciato l'auto nella parte alta di Pila, ho comunque dovuto fare una risalita aggiuntiva dall'arrivo della seggiovia.
Tanto per dare un'idea dei tempi, in salita ho impiegato 4h 15', in discesa (fino alla seggiovia) 2h 30'.
Giornata da cartolina, colori stupendi che stanno volgendo all'autunnale, laghi spettacolari. Oggi in cima una dozzina di persone, di cui uno arrivato dalla ferrata. In giornata è un po' uno sbattone, molto più godibile pernottando al Rifugio Arbolle.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
Grande salita che mancava alla mia collezione... una delle più lunghe ma anche delle più belle e suggestive. Salita come da descrizione da Embrun, i primi 17 km sono di asfalto e mai troppo impegnativi salvo alcuni tratti, ma il contesto ambientale è subito spettacolare. Volendo si riescono a spingere bei rapporti su queste pendenze (ma attenzione a non strafare). Certo con la mtb qui non è il massimo. Superato la Chalp si apre una conca meravigliosa, verdissima e ricca d'acqua. Ora la salita si fa impegnativa, e quando inizia lo sterrato il fondo non proprio scorrevole aumenta un po' la fatica. Salendo il fondo migliora (meno pietre più terra battuta), il paesaggio fa scomparire la fatica... finchè all'improvviso appare l'imbocco del tunnel! Io per deformazione professionale non mi sono accontentato di arrivare qui, e ho proseguito a piedi per 20' raggiungendo la cima del Petit Parpaillon (180 m di dislivello aggiuntivi). Discesa dal percorso di salita, con deviazione al Lago di Serre Poncon.
Da fare almeno una volta nella vita.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
1° giorno: arrivo a Mineralnye Vody e trasferimento in pulmino lungo l'affascinante vallata di Terskol lungo il fiume Bakzan (il tragitto è lungo circa 4 h). Sistemazione in un bell'alberghetto in legno di recente costruzione.
2° giorno: prima salita di acclimatamento, partendo direttamente da Terskol, salendo una cima molto frequentata dai russi (grazie alla presenza di una seggiovia), il Cheget fino ad una quota di 3200 m circa; la vera cima è posta più avanti a 3475 m, ma la nostra guida ha impedito di proseguire a causa della vicinanza con il confine georgiano (in effetti nessuno ha proseguito oltre). Il panorama da qui è incredibile, non solo sulla mole del vicino Elbrus, ma su montagne incredibili ed ardite, con ghiacciai e seracchi incombenti e in continua evoluzione. Oggi giornata tersa e calda.
3° giorno: trasferimento in pulmino fino ad Azau e formazione del gruppo (2 italiani e 6 russi). Salita con gli impianti fino all'arrivo della seggiovia e trasferimento con il gatto delle nevi di persone e materiale fino ai nostri rifugi-container a quota 3800 m (a metà tra quelli più in basso e i più alti). Bisogna far finta di non vedere gli obrobri costruiti e i rottami sparsi ovunque, oltre che alla presenza di rifiuti organici e non, disseminati come in un campo minato. Nel pomeriggio era prevista una prima salita di acclimatamento, ma abbiamo dovuto rinunciare a causa del maltempo (pioggia e temporale).
4° giorno: dopo una notte con un forte temporale (tuoni e lampi paurosi!) partenza mattutina alle 10, con tempo discreto, e salita di acclimatamento fino alle Rocce Pastuchov, con tratto finale nella nebbia e sferzati dal forte vento misto a neve, molto freddo quindi rapida ritirata fino a tornare al rifugio.
5° giorno: altro forte temporale notturno, questa volta con deposito di 3 cm di neve al suolo! In mattinata un miglioramento del meteo ci permette di uscire per compiere un'esercitazione su neve con utilizzo di piccozza ramponi e corda, con divertenti simulazioni di scivolate ecc. Nel pomeriggio riposo, con tempo in miglioramento ma con vento forte e freddo. In serata briefing e decisione di tentare la salita in cima nella notte successiva, considerate le previsioni meteo in miglioramento e con diminuzione dei venti. Qui anche la decisione della guida di utilizzare il gatto delle nevi per la salita fino a sopra le rocce Pastuchov. Noi italiani abbiamo provato a opporci ma la guida decide, e quindi niet (considerando anche che i russi del nostro gruppo erano d'accordo nell'utilizzo del gatto).
5° giorno: sveglia alle 2.30, temporale notturno (leggero accumulo nevoso) passato e bella stellata, con nebbia in alto. Assenza di vento e temperatura non fredda. Colazione alle 3 e alle 4 dopo esserci vestiti di tutto punto (utilizzato piumino d'alta quota affittato in loco) alle 4 il gatto delle nevi ci conduce alla quota stabilita, e da qui proseguiamo a piedi, su un manto di 30 cm di neve caduta nelle notti precedenti. Non fa freddo e non c'è vento, la salita è inizialmente ripida fino all'inizio del lungo traverso. Arriviamo alla sella tra le due cime ormai con il giorno, le frontali non servono più, la salute è ottima per tutto il gruppo. Le nebbie si alternano a schiarite, e si intravede in alto l'azzurro. Riprendiamo dopo una sosta la salita, ora più ripida e con passo molto blando, fino alle corde fisse che creano qualche problema ad un paio di persone dei nostri (alle prime armi!). Io proseguo da solo e arrivo al termine delle corde, in attesa degli altri. Qualche intoppo tra gente che sale e gente che scende, nel frattempo siamo al di sopra delle nuvole e con un cielo sereno stupendo! Il vento purtroppo qui diventa più forte e fastidioso. Ricompattato il gruppo, si riparte, ora con percorso più semplice fino in vetta, dove arriviamo attorno alle 9! Grandissima emozione e felicità per tutti. Ma la pausa a queste quote deve essere breve, occorre scendere di quota, anche perchè sia l'altitudine che il freddo causano un po' di mal di testa a tutti (io non ho utilizzato nessun farmaco, anche se con il senno di poi un paio di aspirine le avrei prese). In discesa abbiamo evitato le corde fisse passando per il pendio più a sinistra, qui il vento molto fastidioso unito a un leggero malessere mi ha fatto penare non poco; per fortuna alla sella entrambi i fattori sono migliorati. Rinunciato come tutti alla cima est (tempo in deterioramento e comunque non sarebbe stato saggio salire), si scende piuttosto tranquillamente fino al punto in cui ci ha lasciato il gatto nella notte. Qui metà d el gruppo decide di pagare anche per la discesa meccanica, mentre noi due italiani e due russi con la seconda guida, proseguiamo a piedi, dato che la discesa non presenta difficoltà, anzi si rivela divertente con lunghe scivolate (anche con il sedere!). Gli ultimi 200 con neve davvero marcia fanno fatica un po' di più, ma almeno abbiamo avuto la soddisfazione di essere scesi con le sole nostre forze!
6° giorno: preparazione dei bagagli e discesa mattutina ad Azau, con pernottamento in hotel.a La sera cena con il gruppo e le guide e consegna dei diploma e festeggiamenti vari.
7° giorno: ripartenza verso Mineralnye Vody in auto, con brivido finale causa auto in panne (ormai mancavano pochi km all'aeroporto e ci hanno chiamato un taxi), quindi doppio volo per Mosca e Milano.
Considerazioni finali:
da un lato grande soddisfazione per la cima salita, dall'altro non posso dire che l'aver utilizzato il gatto per accorciare la salita (imposto dalla guida e dagli altri russi alla prima esperienza in montagna) mi ha tolto una parte di soddisfazione. Si sarebbe potuto trovare un compromesso e salire con il gatto per 500 m di dislivello (effettivamente 1800 a queste quote sono tanti). Comunque il freddo e il tempo condizionano molto la salita, il nostro acclimatamento nei giorni precedenti è stato buono ma non ottimale (sarebbe stato utile salire fino a 5000, ma neve e vento ce lo hanno impedito). Altro fattore di disgusto sono le condizioni dei campi, si trova ogni genere di rottame e rifiuto, che fanno da contraltare alla bellezza dei luoghi e del ghiacciaio sovrastante. Le guide si sono rivelate molto valide, professionali ed organizzate, ma l'aver formato un gruppo misto con i russi, ha portato spesso a dei compromessi per noi al ribasso, causa la scarsa mentalità alpinistica dei russi (miglior risultato con minimo sforzo). Inoltre la difficoltà di comunicazione (i russi non parlano inglese) è stata un ulteriore ostacolo, per fortuna la seconda guida conosceva bene l'inglese e ha fatto da interprete. Il mio consiglio è comunque di creare un gruppo proprio con guida personale (ovviamente il costo aumenta).
Siamo stati fortunati con il meteo, perchè nei giorni precedenti alla nostra salita il maltempo ha imperversato, e anche il giorno successivo, nonostante la bellissima giornata, molti hanno rinunciato causa freddo e vento fortissimo.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Tsa (Tour de la) da Bionaz (22/02/20)
    Ruine (Monte) da Chianale per il Vallone Bonafonte (16/02/20)
    Cervet (Monte) da Lausetto (09/02/20)
    Bonze (Cima) da Scalaro (07/02/20)
    Cassorso (Monte), cima ovest da Preit per il Canalone SE (02/02/20)
    Busiera (Cima) da Locana per il Colle Vardlà (26/01/20)
    Corso del Cavallo Est e Ovest (Monte) da Aisone per la Testa di Peitagù, anello (18/01/20)
    Tre Chiosis (Punta) da Genzana per la Costa Savaresch (12/01/20)
    Combe (Alpe le) e quota 1812 m da Bussoleno (11/01/20)
    Ciarm del Prete da Tornetti (06/01/20)
    Nebius (Monte) da Podio Superiore (05/01/20)
    Gardena (Monte) da Fondi (31/12/19)
    Campioncino (Monte) da Fondi (31/12/19)
    Piazzo (Cima di) e Monte Sodadura da Moggio (30/12/19)
    Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Santa Elisabetta (28/12/19)
    Rubbio (Monte) da Lottulo, anello per Sentiero dei Ciclamini e Camoglieres (25/12/19)
    Asnas (Cima dell') dal Bocchetto Sessera (15/12/19)
    Sarsassi (Punta) e Monte Ciarmetta da Pellegrino (07/12/19)
    Riposa (Rifugio la) da Susa (09/11/19)
    Ciastella (Monte) da Baraccone (02/11/19)
    Riposa (Rifugio la) da Susa (01/11/19)
    Ventabren (Monte) e Monte Bourel da Sant'Anna per il Colle di Marchiana, anello per il Monte Merqua (30/10/19)
    Loson (Punta), Monte Tre Denti e Monte delle Plate da Gran Faetto, anello per Lago Ruen e Colle della Roussa (27/10/19)
    Viou (Alpe di) da Veynes (26/10/19)
    Assietta (Testa dell') la Strada dell'Assietta da Depot a Sestriere (13/10/19)
    Mud (Corno) da Pedemonte (12/10/19)
    Jafferau (Monte) da Salbertrand per il Forte Pramand e la galleria dei Saraceni, giro per il Forte Foens (06/10/19)
    Laroussa (Monte) dal Ponte del Medico per il Passo di Laroussa (05/10/19)
    Saletta (Monte) dal Ponte del Medico per il Passo di Laroussa (05/10/19)
    Pousset (Punta) o Il Pousset da Cretaz per il Vallone del Pousset (29/09/19)
    Sommeiller (Colle) da Bardonecchia (27/09/19)
    Balma (Rifugio) da Roccaforte Mondovì per Prato Nevoso (24/09/19)
    Sulà (Testa) dall'Alpe Barnas, anello per i colli Sulè, Sulà e Lago di Peraciaval (21/09/19)
    Grevon (Piatta di) da Pila (15/09/19)
    Torre (la) da Moies (14/09/19)
    Piccola Torre da Moies (14/09/19)
    Bec Roux (le) da Fouillouse (08/09/19)
    Fauniera (Colle) o dei Morti da Demonte per il Vallone dell'Arma (07/09/19)
    Epaisseur (Aiguille de l') da Bonnenuit per il Refuge des Aiguilles d'Arves (31/08/19)
    Parpaillon (Tunnel e Col de) da Embrun (24/08/19)
    Gros Muttet da Grange della Valle per il Rifugio Vaccarone, anello (24/08/19)
    Dzalou (Monte) da La Ferrera per il Colle di Mont Dzalou (23/08/19)
    Clapier (Col) dalla Diga del Moncenisio per il Lac de Savine (21/08/19)
    Sassopiatto o Plattkofel dal Passo Sella (18/08/19)
    Marmolada, Punta Penia Via Ferrata Cresta Ovest, traversata Ghiacciaio di Vernel (17/08/19)
    Ombretta (Cima Orientale d') da Alba di Canazei per la Val Contrin (16/08/19)
    Boè (Piz) dal Passo Pordoi per la Forcella Pordoi (15/08/19)
    Tofana di Rozes Via Ferrata Lipella (14/08/19)
    Mercantour (Cima di) da Pian della Casa del Re (11/08/19)
    Leccia (Cima della) da Pian della Casa del Re per il Colle di Ciriegia (11/08/19)
    Lamet (Pointe du) dal Versante S/SO e il Signal du Lamet (04/08/19)
    Michel (Roche) e Pointe du Lamet dal Versante S/SO (04/08/19)
    Ciantiplagna (Cima) da Susa per il Colle delle Finestre, giro per Gran Serin (03/08/19)
    Clarée (Val de la) da la Vachette, piste ciclabili ITINERARIO NON PERCORRIBILE (31/07/19)
    Izoard (Col de l') da Briançon (31/07/19)
    Foreant (Pic de) da l'Echalp per i laghi Egorgeou, Foreant, Eychassier (31/07/19)
    Ponton (Tour) da Dondena per il Col Pontonnet (30/07/19)
    Barant (Col) o del Baracun da Bobbio Pellice, giro per rifugi Barbara Lowrie e Jervis (29/07/19)
    Confinale (Monte) dalla Valle della Manzina (23/07/19)
    Manzina (Cima della) dalla Valle della Manzina (22/07/19)
    Vioz (Monte) da Peio Fonti (21/07/19)
    Bernina (Passo del) da Tirano (20/07/19)
    Vieux Chaillol (le) da Chaillol 1600 per il Col de la Pisse e de Riou Beyrou (14/07/19)
    Estaris (Grand Lac des) da Orcieres (13/07/19)
    Lombarda (Cima della) e Cima di Vermeil dal Vallone di Riofreddo, anello per Lago d'Orgials, Colle della Lombarda e Colle dei Morti (07/07/19)
    Oronaye e Roburent (Laghi) da Argentera, giro (06/07/19)
    Santanel (Punta) da Outre l'Eve, anello per i Valloni della Legna e di Vercoche (30/06/19)
    Nivolet (Colle del) da Cuorgnè per la Valle Orco (29/06/19)
    Gignoux (Lago) o dei Sette Colori da Cesana, giro per Sangalonga, Col Saurel, Lago Nero, Rhuilles (24/06/19)
    Gavio (Testa del) da Cretaz, anello per i Valloni di Vermiana e del Pousset (23/06/19)
    Malrif (Pic de) da Aiguilles per il Lac du Grand Laus (16/06/19)
    Lombarda (Colle della) da Demonte (15/06/19)
    Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti (08/06/19)
    Pan di Zucchero dal Colle dell'Agnello (08/06/19)
    Moncenisio (Colle del) o Col du Mont Cenis da Susa (02/06/19)
    Monfret (Cima) da l'Ecot (01/06/19)
    Francesetti (Punta) da l'Ecot per il Versante NO (01/06/19)
    Tolomon (Bec) e Morgnettaz da Arbusseyes, anello per Cerise (25/05/19)
    Piccolo San Bernardo (Colle del) e Colle San Carlo da Morgex, giro (23/05/19)
    Serpentera (Cime di) da Pian Marchisio, anello per il Lago Biecai (12/05/19)
    Fontana Mura (Rifugio) all'Alpe Sellery Superiore da Coazze (11/05/19)
    Almiane (Punta d') dal Ponte d'Almiane (04/05/19)
    Valfredda (Punta) e Testa del Coin dal Ponte d'Almiane (04/05/19)
    Girardin (Tete de) da Ceillac per la Chapelle de Saint'Anne (01/05/19)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (29/04/19)
    Zucco (Punta dello) da Ponte Murao (28/04/19)
    Azaria (Piano) da Pont Canavese (20/04/19)
    Chaligne (Punta) e Punta Metz da Thouraz, anello (14/04/19)
    Vetan (Frazione) da Saint Pierre (13/04/19)
    Ciamousseretto (Punta di) da Balmarossa (31/03/19)
    Calabre (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (30/03/19)
    Dieta (Colle della) da Lanzo, giro per Chiaves, Pessinetto, Viù (24/03/19)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (23/03/19)
    Clausis (Pic de) da Abries (16/03/19)
    Vaccia (Monte) da Pietraporzio per la Colletta Bernarda (09/03/19)
    Ciaslaràs (Monte) da Chiappera, anello valloni dell'Infernetto e Maurin (03/03/19)
    Viraysse (Monte) o Cime de la Coste du Col da Larche per il Colle Sautron (28/02/19)
    Colombardo (Colle del) da Condove (24/02/19)
    Gardiole de l'Alp (la) e Tete de Molines da Gaudissard (23/02/19)
    Mourre Froid (le) da Gaudissart (23/02/19)
    Fenetre (Tete de) e Tete de Fonteinte da Saint Rhemy (17/02/19)
    Pirchiriano (Monte) e la Sacra di San Michele da Sant'Ambrogio (02/02/19)
    Colombardo (Colle del) da Condove (26/01/19)
    Chabriere (Monte) da Eclause (20/01/19)
    Piastra (Monte la) da Valdieri per Madonna del Colletto (13/01/19)
    Pissousa (Cima) da Valdieri per Madonna del Colletto (13/01/19)
    Bergiorin (Mont) e Mont Chaberta da la Brigue, anello (06/01/19)
    Palù (Cima) da Carnino Superiore (01/01/19)
    Piaggia Bella (Cima di) e Bivacco Saracco-Volante da Carnino Superiore (01/01/19)
    Visolo (Monte) dal Passo della Presolana (30/12/18)
    Tonale Occidentale (Monte) e Cima Bleis dal Passo del Tonale (29/12/18)
    Corzene (Pizzo di) e Grotta dei Pagani dal Passo della Presolana, anello per Passo di Pozzera e Passo della Presolana (28/12/18)
    Sasna (Cima) da Nona, anello (27/12/18)
    Grem (Cima di) e Cima Foppazzi da Plazza, anello per il Bivacco Mistri (26/12/18)
    Musinè (Monte) da Milanere per il Versante Sud (24/12/18)
    Bram (Monte) da San Giacomo (23/12/18)
    Longia (Monte) da Chesta, anello per Droneretto (08/12/18)
    Trucco (Borgata) da Susa, discesa per il sentiero 558 (01/12/18)
    Mezzodì (Beccas del) da Gorrè per l'Alpe di Rittana (25/11/18)
    Trucco (Borgata) da Susa, discesa per il sentiero 558 (24/11/18)
    Raisins (Tete des) da les Roberts (03/11/18)
    Lauzière (Tete de la) da les Roberts e la Pointe des Casses de la Font de Lanse (03/11/18)
    Cerisira (Punta) e Punta Fiunira da Villanova, anello per Col Cuntent, Alpe Bancet, Colle di Boina, Alpe Crosenna (21/10/18)
    Jafferau (Monte) da Salbertrand per il Forte Pramand e la galleria dei Saraceni, giro per il Forte Foens (20/10/18)
    Crosatie (Punta e Col de la) da Planaval (14/10/18)
    Pietravecchia (Monte) da la Brigue per la Baisse de Sanson (13/10/18)
    Cistella (Monte) e Pizzo Diei dall'Alpe Foppiano, anello per la Bocchetta di Balmafreida e il Vallone del Solcio (07/10/18)
    Arietta (Testa dell') da Campiglia Soana per il Colle dell'Arietta, anello per San Besso (04/10/18)
    Bianca (Rocca) Via Normale da Chianale, anello per i Colli di Saint Veran e Biancetta (01/10/18)
    Nigro (Rocca del) da Chianale, anello per i colli Biancetta e di Saint Veran (01/10/18)
    Fallére (Rifugio) da Saint Pierre, giro per Thouraz e Bellun (29/09/18)
    Scandeiera (Cima) da San Giacomo per il Colle del Vej del Bouc (23/09/18)
    By (Conca di) e Alpe Thoules da Valpelline, giro con discesa Glacier (23/09/18)
    Pelat (Mont) dal Col de la Cayolle per il Col de la Petite Cayolle (16/09/18)
    Bonette (Col e Cime de la) da Jausiers per il Col de Restefond (15/09/18)
    Grande Rochere e Petit Rochere da Planaval (09/09/18)
    Malciaussia (Lago di) da Lanzo per la Val di Viù (08/09/18)
    Creya (Monte) da Gimillan, anello per i valloni del Grauson e di Liconi (02/09/18)
    Jervis Willy (Rifugio) alla Conca del Prà da Luserna San Giovanni per la Val Pellice (01/09/18)
    Gardiola o Gardiora (Cima) dalla Diga di Rochemolles per il Colle della Pelouse (26/08/18)
    Peyron (Col du) e Lac de l'Ascension da La Roche-de-Rame, giro (24/08/18)
    Giuep (Monte) da Sant'Anna, anello per il Passo Mongioia e Col de Longet (22/08/18)
    Chasseforet (Dome de) da Pont du Chatelard per il Refuge d'Arpont, Lac de Chasseforet e versante NE (19/08/18)
    Sogno di Berdzè (Rifugio) da Lillaz per il Vallone Urtier (16/08/18)
    Vannetta (Becca) dalla Diga di Place Moulin (15/08/18)
    Lowrie Barbara (Rifugio) da Villar Pellice (14/08/18)
    Tos (Becca di) da Revers, anello per Maison Forte e Plantèe (11/08/18)
    Marinelli (Punta) dalla Diga di Campo Moro (09/08/18)
    Tambò (Pizzo) dal Passo dello Spluga (08/08/18)
    Lombarda (Colle della) da Demonte (06/08/18)
    Rechasse (Pointe de la) da Bellecombe (05/08/18)
    Anon (Col d') da La Roche de Rame, per il Lac Lauzes (04/08/18)
    Homme (Tête de l') dai Piani di Stroppia per il Col Gippiera (29/07/18)
    Finestre (Colle delle) da Susa (28/07/18)
    Aiglière (Pointe de l') dal Pont de Narreyroux (24/07/18)
    Chiavesso (Cima) da Cornetti (22/07/18)
    Moncenisio (Colle del) o Col du Mont Cenis da Susa (14/07/18)
    Replan (Punta) da Gressan, giro valloni Comboè - Chamolè per il Colle Plan Fenetre (13/07/18)
    Salé (Becca di) da Grand Brissogne per il Bivacco Menabreaz e Colle di Salé (08/07/18)
    Alp (Cabane de l') da Saint Crepin (07/07/18)
    Gias dei Laghi (Testa) dal Vallone di Rio Freddo, anello per i laghi Martel e d'Aver (01/07/18)
    Fauniera (Colle) o dei Morti da Demonte per il Vallone dell'Arma (30/06/18)
    Orceyrette (Lac de l') e Chalets de l'Alp da Briançon, giro per Melezin e les Ayes (24/06/18)
    Haut Mouriare (Pic du) da la Roche de Rame per il Lac de l'Ascension (23/06/18)
    Peyre Eyraute (Pic de) dal Lac de l'Orceyrette (18/06/18)
    Grigna Settentrionale o Grignone da Colle di Balisio, anello per la Bocchetta del Nevaio (17/06/18)
    Gavia (Passo) da Bormio (16/06/18)
    Stelvio (Passo dello) da Bormio (15/06/18)
    Dente Brignola (Colle) e Rifugio Balma da Fontane, giro delle Valli Corsaglia e Maudagna (10/06/18)
    Arnas (Punta d') da Avèrole (09/06/18)
    Capanne di Cosola da Vignole Borbera (03/06/18)
    Piatou (Pointes de la) da l'Ecot per il Refuge des Evettes (02/06/18)
    Finestre (Colle delle) da Susa (26/05/18)
    Toraggio (Monte) da Buggio (20/05/18)
    Prione (Colle del) da Nasino (19/05/18)
    Capanne di Carrega da Vignole Borbera (13/05/18)
    Sagneres (Pic delle) da Ponte Pelvo per il Vallone Camoscere (12/05/18)
    Barone di Coggiola (Monte) da le Piane, anello per la Spelonca e Bocchetta Foscale (06/05/18)
    Poignon (Mont) da Villeneuve, giro per Petit Poignon e Pont d'Ael (05/05/18)
    Pracaban (Monte) da Cirimilla, giro per Capanne di Marcarolo (30/04/18)
    Galero (Monte) da Nasino, anello per il Passo delle Caranche (29/04/18)
    Antola (Monte) da Crocefieschi per il Monte Buio (28/04/18)
    Scala, Monginevro (Colli) da Oulx, giro (25/04/18)
    Challange (Montagne de) o Charoumu da Nevache per il versante Sud-Ovest (22/04/18)
    Madonna del Colletto (Santuario) da Festiona (21/04/18)
    Mottarone e Monte del Falò da Gignese, giro (14/04/18)
    Beigua, Ermetta, Sciguello (Monti) da Faie, anello (09/04/18)
    Orogna (Scatta e Punta d') dall'Alpe Devero, anello per il Monte Cazzola (06/04/18)
    Kick (Mont) da Loomatten per il Vallone di Loo (02/04/18)
    Bert (Monte) da Preit (01/04/18)
    Fouran (Tete de) da la Bourgea (24/03/18)
    Cochette (Sommet de la) e l'Ombilic da la Vachette (18/03/18)
    Bo Valsesiano (Monte) da Rassa (04/03/18)
    Gran Munt da ex impianti Palit (18/02/18)
    Palit (Punta) da ex impianti Palit (11/02/18)
    Piana (Cima) o Mont de Panaz da Mont Blanc (04/02/18)
    Baussetti (Monte) da Bossea per le case Mondini (28/01/18)
    Serena (Punta) da Germagnano, anello per il Monte Momello (14/01/18)
    Chirlè (Monte) da Ussolo (31/12/17)
    Resegone - Punta Cermenati da Versasio (24/12/17)
    Grigna Meridionale o Grignetta da Piani Resinelli per la Cresta Cermenati (23/12/17)
    Musiné (Monte) da Caselette (10/12/17)
    Manico del Lume (Monte) da Ruta per il Santuario di Caravaggio (03/12/17)
    Ciabergia (Monte) e la Sacra di San Michele da S.Ambrogio, anello per Punta dell'Ancoccia e Colle Braida (02/12/17)
    Zeda (Monte) da Scareno, anello (18/11/17)
    Diavolo (Monte del) e quota 2431 m da Campiglia Soana, anello per San Besso e Colle Balma Arietta (12/11/17)
    Sella (Rocca) da Celle, sentieri vari di Rocca Sella (05/11/17)
    Verra (Monte Rosso di) da Saint Jacques per il Palon di Resy (01/11/17)
    Sampeyre (Colle di) da San Damiano Macra (29/10/17)
    Bellagarda (Monte) e Cima della Crocetta da Rivotti, anello valloni Vercellina e Unghiasse (28/10/17)
    Marzo (Monte) da Fondo per il Colle di Monte Marzo (22/10/17)
    Assietta (Testa dell') la Strada dell'Assietta da Depot a Sestriere (21/10/17)
    Corsica (Punta) e Picco Bastia da Castello (15/10/17)
    Jafferau (Monte) da Bardonecchia per il Forte Foens, discese: Valfredda; Bacini; Foens (14/10/17)
    Trento (Punta) da Castello, anello Valloni Giargiatte e dei Duc (08/10/17)
    Estelletta (Monte) e Colle Ciarbonet da Acceglio, discesa a Saretto (07/10/17)
    Filon (Tète du) da Glacier (01/10/17)
    Riposa (Rifugio la) da Susa (30/09/17)
    Moncimour da Forzo per il Passo del Lago Gelato (24/09/17)
    Fallère (Lago) da Ville sur Sarre (23/09/17)
    Valletta Grande (Cima) e Cima Valletta Piccola da San Giacomo per il Colle del Vej del Bouc (17/09/17)
    Pra Piano e Santa Chiara (Frazioni) da Susa (16/09/17)
    Palavas (Monte) o Tete du Pelvas da Villanova, anello per Colle dell'Urina, Colletto Palavas, Alpe Crosenna (10/09/17)
    Courmaon (Cima di) da Mua (03/09/17)
    Cuccagna (la) da Muà per il Colle della Porta (03/09/17)
    Bione (Colle) da Avigliana, giro per Colle Braida, Bussone, Strada San Francesco (02/09/17)
    Sommeiller (Colle) da Bardonecchia (27/08/17)
    Percià (Punta) o Pertcha da Creton per il Colle di Entrelor (26/08/17)
    Ronce (Pointe de) - Pointe du Lamet traversata dal Col du Lou al Signal du Lac (25/08/17)
    Blinnenhorn o Corno Cieco dalla Diga di Morasco (23/08/17)
    Camosci (Punta dei) o Battelmatthorn dalla Diga di Morasco, anello per Passo del Gries (22/08/17)
    Nivolet (Colle del) da Cuorgnè per la Valle Orco (21/08/17)
    Fenilia (Punta) da Lillaz (20/08/17)
    Vitello (Corno) da Champoluc (17/08/17)
    Cialancia (Passo) da Perrero a Prali per i 13 Laghi (15/08/17)
    Bagnà (Punta) o Cime du Grand Vallon dal Vallone del Frejus per Punta del Frejus e Cote Traversiere (14/08/17)
    Gran Roc dalla Diga di Plan d'Amont per il Col de la Masse e la cresta SE (13/08/17)
    Duca (Passo del) dalla Certosa di Pesio (12/08/17)
    Collalunga (Cima di), Rocca e Guglia di San Bernolfo da San Bernolfo, anello per Passo di Seccia e Laghi di Collalunga (09/08/17)
    Capanne di Cosola da Vignole Borbera (08/08/17)
    Rocciavré (Monte) e Monte Robinet da Molè per il Vallone della Balma (06/08/17)
    Terra Nera (Monte) da Rhuilles, anello per i monti Giaissez, Dorlier, Dormillouse e Vallone Clausis (05/08/17)
    Clausi (Cima) o Cime de Clausis e Monte Terra Nera da Grange Thuras Inferiori (05/08/17)
    Chenaillet (le), Monte Gimont, Monte la Plane da Montgenèvre, anello dei Monti della Luna (30/07/17)
    Janus (Forte) da Monginevro, giro per Fort Gondran il Lago Gignoux o dei Sette Colori (29/07/17)
    Escalinade (l') e Turge de la Suffie da les Chalps per il Lac des Cordes, anello per il Col de Marsailles (23/07/17)
    Lamet (Pointe du) dal Versante S/SO e il Signal du Lamet (16/07/17)
    Lombarda (Colle della) da Demonte (15/07/17)
    Seccia (Colle di) da Callieri, giro della Rocca di San Bernolfo per i Laghi di Collalunga (08/07/17)
    Gran Sometta da Saint Jacques per il Colle Inferiore delle Cime Bianche (07/07/17)
    Ischiator (Cima Sud d') dal Ponte del Medico (02/07/17)
    Lazzarà o Laz Arà (Colle) da San Germano Chisone e discesa sulla Val Germanasca (01/07/17)
    Lenlon (Fort du) e Col du Granon da la Vachette, giro per il Fort de l'Olive e la Croix de Toulouse (25/06/17)
    Morgon (Pic de) da le Grand Clot, anello del Cirque de Morgon (24/06/17)
    Nona (Becca di) da Pila (24/06/17)
    Dormillouse (Tete de) e l'Etoile da les Viollins (18/06/17)
    Tetes (les) da l’Argentiere la Besse, giro per Col de la Pusterle e Vallon du Fournel (17/06/17)
    Pecè (Pointe de) da Plampinet (11/06/17)
    Culour (Punta) da Prazzo, giro (10/06/17)
    Vaccera (Colle) da Luserna San Giovanni (04/06/17)
    Amont (Tete d') da le Petit Parcher (03/06/17)
    Plan d'Amont (Diga di) da Termignon per Aussois (02/06/17)
    Fonts (Refuge des) da Briançon (28/05/17)
    Alpe (Monte, Cime Est e Ovest) da Zuccarello, anello per Cerisola, Via del Sale, Erli (27/05/17)
    Lose Bianche (Monte) e Mont de Prial da Cara (27/05/17)
    Moncenisio (Colle del) o Col du Mont Cenis da Susa e la salita di Ferrera Moncenisio (23/05/17)
    Gran Sometta da Saint Jacques per il Colle Inferiore di Cime Bianche (21/05/17)
    Tzère o Tsère (Palon di) da Saint Jacques (20/05/17)
    Ghilié (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (13/05/17)
    Faudo (Monte) da Imperia, giro (07/05/17)
    Figne (Monte delle) e Monte Tobbio da Ponte Nespolo, anello per il Passo della Dagliola e i Laghi del Gorzente (30/04/17)
    Evigno (Pizzo d') o Monte Torre da San Bartolomeo al Mare (29/04/17)
    Gran Cima e Monte Perrin da Champoluc, giro valloni Mascognaz - Cuneaz (23/04/17)
    Monastero (Lago di) da Chiaves per l'Alpe di Costapiana (22/04/17)
    Cars (Cima) da Pian delle Gorre per il Vallone Serpentera (17/04/17)
    Seirasso (Cima) e quota 2422 m da Prato Nevoso (16/04/17)
    Colombino (Alpe) - l'Aquila di Giaveno da Avigliana (15/04/17)
    Courtil (Col de) da Hone (08/04/17)
    Caprauna (Colle di) da Albenga (06/04/17)
    Piastra (Cima) da Certosa di Pesio per il Vallone del Pari, anello (19/03/17)
    Joux (Mont, Col du) da Saint Pierre per Vens (16/03/17)
    Vetan (Frazione) da Saint Pierre (16/03/17)
    Vallette (Cima delle) e Gran Pelà da Frais, anello per il Col Creux e Gran Serin (11/03/17)
    Steliere (Monte le) da Bagni di Vinadio per il Vallone Insciauda (26/02/17)
    Saron (Mont) da Bruson (19/02/17)
    Tonda (Borgata) da Avigliana (29/01/17)
    Massa del Turlo da Solivo Volta (22/01/17)
    Lariè (Cima) da Monteossolano (01/01/17)
    Spitzhorli dal Passo del Sempione (31/12/16)
    Arezhorn dal Passo del Sempione (31/12/16)
    Tochuhorn dal Passo del Sempione (31/12/16)
    Antoroto (Monte) da Cascine d'Ormea (18/12/16)
    Colombardo (Colle del) da Condove (17/12/16)
    Massone (Monte) e Eyehorn da Luzzogno, anello per la Bocchetta (11/12/16)
    Bettolina (Monte) da Staffal per il Colle di Bettaforca (10/12/16)
    Merqua (Monte) da Sant'Anna (19/11/16)
    Mombarone (Colma di) e Punta Tre Vescovi da San Giacomo (12/11/16)
    Rocciamelone da la Riposa (01/11/16)
    Riposa (Rifugio la) da Susa (30/10/16)
    Rocchetta (Punta) e Colle della Terra da Chiapili di Sopra (29/10/16)
    Cornet (Punta) e Bivacco Regondi-Gavazzi da Ollomont per l'Alpe Berrio (22/10/16)
    Rocchetta (Punta) da Chiapili di Sopra (16/10/16)
    Trucco (Borgata) da Susa, discesa per il sentiero 558 (15/10/16)
    Chandelly (Mont) o Testa della Mentò da Pont du Grand Clapey per il Col Manteu (08/10/16)
    Morgonnet (le) da Savines le Lac, giro per Col de Pontis e Col du Morgonnet (04/10/16)
    Tablasses (Testa di) e Testa Sud di Bresses dal Gias delle Mosche, anello per i Laghi di Fremamorta (02/10/16)
    Ivertaz (Monte), Envers du Lac Gelè, Punta di Mezove da Mont Blanc per il Rifugio Barbustel e i laghi del parco Avic (25/09/16)
    Magià (Rifugio) da Nus per la Valle di Saint Barthelemy (24/09/16)
    Lazoney/Lazouney (Punta) da Niel, anello per il Col Lazouney e Colle della Mologna Grande (17/09/16)
    Tre Vescovi (Punta) da Niel, anello per Colle della Mologna Grande e Col Lazouney (17/09/16)
    Giove (Monte) da Sagersboden per il Rifugio Margaroli e il Lago del Busin (11/09/16)
    Gries (Passo del) da Riale, giro per i Passi San Giacomo e Corno (10/09/16)
    San Giuseppe (Croce) e Lago Desertes da Oulx per Madonna del Cotolivier, discesa su Desertes (04/09/16)
    Aran (Becca d') da Cheneil (03/09/16)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (03/09/16)
    Mayt (la) da Saint André d'Embrun per il Col de la Coche e Col de Valbelle (28/08/16)
    Lazin (Piata di) da Lasinetto per la Bocchetta di Fioria (27/08/16)
    Tesina (Passo) da Vinadio, giro per Sant'Anna e Bagni di Vinadio (26/08/16)
    Rothorn e Piccolo Rothorn da Gressoney la Trinité (24/08/16)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset dalla Grand Croix (23/08/16)
    Corne Rousse dalla Grand Croix (23/08/16)
    Guajara (Alto de) e Montana Pasajiron da Cañada Blanca, anello per Degollada Ucanca e Degollada de Guajara (19/08/16)
    Viejo (Pico) e Pico Sur dal Mirador de Chio (16/08/16)
    Teide (Pico de) Via Normale da Montaña Blanca (14/08/16)
    Brezos (Roques de los) da Arona, anello (12/08/16)
    Homme de Pierre (Belvédère de l') da Guillestre per Risoul (10/08/16)
    Allos (Col d') da Barcelonnette (08/08/16)
    Cayolle (Col de la) da Barcelonnette (07/08/16)
    Tuf (Punta del) da Valnontey per il Col Lauson (06/08/16)
    Croce (Punta e Colle della) da Morgex per il Colle San Carlo, giro (30/07/16)
    Izoard (Col de l') da Briançon (24/07/16)
    Grand Pinier o Pic Brun dal Vallon de Freissinieres, anello per i laghi Palluel e Faravel (17/07/16)
    Vautisse (Tète de) dalla Cabane de Tramouillon (16/07/16)
    Chateau Renard (Pic de) da Moline en Queyras, giro per il Col Longet (10/07/16)
    Rateau d'Aussois (le) dalla Diga di Plan d'Amont per il Col de la Masse (09/07/16)
    Rabuigne (Punta di) Via Normale da Usellières (03/07/16)
    Moncenisio (Colle del) o Col du Mont Cenis da Susa (02/07/16)
    Charrà (Punta) da Plampinet per Col des Acles e Passo di Sanità (26/06/16)
    Granon (Col du) da Briançon (25/06/16)
    Thures (Rocca di) o Roche Pertuse da Roubion, anello per Colle di Thures e Colle della Scala (18/06/16)
    Finestre (Colle delle) da Susa (12/06/16)
    Guillaume (Mont) e quota 2623 m dalla Forete d'Embrun, anello per la Chapelle des Séyères e Col de Trempa Latz (11/06/16)
    Prorel (Sommet du) da Briançon per Puy-Saint-Pierre (04/06/16)
    Grand Aréa dalla Bergerie Saint Joseph, anello per la Porte de Cristol (28/05/16)
    Melogno (Colle del) da Finale Ligure (22/05/16)
    Galisia (Punta) e Punta Bousson da Thumel per il Rifugio Benevolo (21/05/16)
    Figne (Monte delle) e Monte Tobbio da Ponte Nespolo, anello per il Passo della Dagliola e i Laghi del Gorzente (15/05/16)
    Vars (Col de) da Guillestre (05/05/16)
    Grande (Poggio), Pizzo Ceresa, Monte Pesalto da Ceriale, anello per i monti Piccaro, Croce e Acuto (30/04/16)
    Viso Mozzo da Pian della Regina (10/04/16)
    Plate Longe (Tete de) da Larche, anello (26/03/16)
    Vaccera (Colle) da Bricherasio (24/03/16)
    Vertosan (Mont) da Vetan per il Col Fenetre (20/03/16)
    Colombino (Alpe) - l'Aquila di Giaveno da Avigliana (12/03/16)
    Pigna (Monte) da Prea (06/03/16)
    Pala Rusà (Punta) e Punta delle Lance da Pian Benot (21/02/16)
    Briccas o Trucchet e Punta Ostanetta da Meire Durandini, anello (30/01/16)
    Bussaia (Monte) e Rocca d'Orel da Palanfrè (24/01/16)
    Tardia Ponente (Monte), Rocca dell'Erxo, Bricco Gavetta da Arenzano, anello per i Passi Gava e Gavetta (17/01/16)
    Ruggia (Pizzo) da Arvogno per la Bocchetta di Ruggia (01/01/16)
    Camughera (Cima) da Montescheno, anello per il Colle del Pianino (31/12/15)
    Lago Sud (Punta del) da Gran Faetto per il Colle della Roussa, anello per il Lago Rouen (29/12/15)
    Madonna del Ciavanis (Santuario) da Chialamberto (28/12/15)
    Barrouard (Monte) da Rivotti (27/12/15)
    Rossa (Rocca) da Forno di Coazze, anello valloni Ricciavré e della Balma (26/12/15)
    Tour (Borgata) da Susa, discese varie (25/12/15)
    Sili (Punta) da Schiaroglio (20/12/15)
    Sbaron (Punta) da Condove (19/12/15)
    Crosa (Cima di) da Ruà, anello per Madonna Alpina e Colle di Cervetto (12/12/15)
    Colombardo (Colle del) da Condove (08/12/15)
    Vallone (Punta del) dal Santuario di Prascondù per il Colle Crest, anello per Cima Rosta (06/12/15)
    Armetta (Monte) da Caprauna, anello per i monti della Guardia, Pesauto, Dubasso (29/11/15)
    Fenera (Costa) da Alpe le Combe, anello per il Colle delle Coupe e Colle della Croce di Ferro (15/11/15)
    Soglio (Monte) da Corio per Pian Audi (14/11/15)
    Sainte Marie (Mont) da Casterino per il Vallon de Fontanalba (08/11/15)
    Mirauda (Punta) e Monte Jurin da Casali Barat, anello per Colle Vaccarile, Cima Baban e Bec Rosso (07/11/15)
    Telcio (Punta) da Staffal, anello (01/11/15)
    Grazian (Monte) da Breil-sur-Roya, giro per Piène Haute, Olivetta, Col de Brouis (31/10/15)
    Riposa (Rifugio la) da Susa (25/10/15)
    Liconi (Testa di) da Dailley (24/10/15)
    Trucco (Borgata) da Susa, discesa per il sentiero 558 (17/10/15)
    Mongioie (Monte) da Viozene per la Gola delle Scaglie (11/10/15)
    Missun o Missoun (Cima) dal Ponte del Giairetto per la Colla Rossa (10/10/15)
    Saccarello (Monte) da la Brigue per Col Linaire, Baisse de Sanson, Passo Tanarello (07/10/15)
    Gran Truc dal Colle Vaccera per il Monte Servin, anello (04/10/15)
    Violetta (Punta) dall'Alpe Renarda per Bastalon e i Laghi Losere (27/09/15)
    Champillon - Letey Adolfo (Rifugio) da Aosta per Plan Debat (26/09/15)
    Clapier (Monte) da San Giacomo per il Passo Pagarì (20/09/15)
    Selleries (Rifugio) da Depot a Usseaux per il Forte Serre Marie e Pian dell'Alpe (19/09/15)
    Crabun (Monte) da Fey Dessus/Prà (12/09/15)
    Valanza (Ex Rifugio) da Luserna San Giovanni, giro (06/09/15)
    Rous (Mont) da Perreres per il Rifugio Perucca-Vuillermoz e il Colle di Vofrede (30/08/15)
    Pancherot (Monte) da Perreres per la Finestra di Cignana (29/08/15)
    Escreins (Pointe des) dal Refuge de Bassa Rua per il Col des Houerts (22/08/15)
    Autes (Monte) e Varirosa da Vinadio, giro per il Colle Neirassa (21/08/15)
    Grand Tournalin (Rifugio) da Champoluc (20/08/15)
    Valperna (Cima) o Barentaler Spitze da Gelenke per la Cima di Pozzo (18/08/15)
    Croce (Picco della) o Wilde Kreuzspitze dalla Malga Fane, anello per il Rifugio Bressanone (14/08/15)
    Sasso delle Dieci - Sasso della Croce dall'Ospizio Santa Croce (13/08/15)
    Sasso Cavallo - Sasso della Croce dall'Ospizio Santa Croce (13/08/15)
    Lavarella o La Varella (Piz) dalla Capanna Alpina (12/08/15)
    Becco (Croda del) o Seekofel dal Lago di Braies (11/08/15)
    Piccolo Moncenisio (Colle del) o Col du Petit Mont Cenis da Susa per il Col du Mont Cenis (07/08/15)
    Eyssina (Pointe de l') da Col de Vars per il Col du Crachet (05/08/15)
    Mortice (la) dal Col de Vars per la Tete de Paneyron e il Col de Sarenne (04/08/15)
    Petite Chaux (Alpe) e Lago Layet da Saint Marcel per il Vallone di Saint Marcel (03/08/15)
    San Michele (Punta) e Pierre Minieu o Cresta San Michele dal Rifugio Scarfiotti (02/08/15)
    Albrage (Monte) e Monte Freide da Chiappera per il Colle di Rui (26/07/15)
    Moussiere (Col de) e Lac Lauzet da Saint Crepin, giro (25/07/15)
    Ubac (Testa dell') da Prati del Vallone (18/07/15)
    Trécare (Becca) da Cheneil per i colli Croux e Nana (12/07/15)
    Bodoira (Monte) da Ponte Marmora per il Colle del Preit (11/07/15)
    Observatoire (Pointe de l') dalla Diga di Plan d'Amont per il Col d'Aussois (06/07/15)
    Rho (Colle della) da Bardonecchia, giro per il Col de la Replanette e Colle di Valle Stretta (05/07/15)
    Avril (Mont) da Glacier per la Fenetre Durand (04/07/15)
    Fortino (Punta) - Cresta del Fort da Pian della Mussa per il Rifugio Gastaldi (28/06/15)
    Affinau (Rocca) da Pian della Mussa per il Rifugio Gastaldi (28/06/15)
    Golai (Punta) da Cornetti per i Laghi Verdi e il Passo Paschiet (27/06/15)
    Malta (Punta) da Meire Dacant per il Rifugio Alpetto e i Passi Gallarino e San Chiaffredo (21/06/15)
    Borroz Egidio – Rotary (Bivacco) da Fenis per la Val Clavalitè (20/06/15)
    Colmet (Monte) dal Colle San Carlo (07/06/15)
    Tantanè (Monte) da Artaz, anello per il Lago Croux (06/06/15)
    Orceyrette (Lac de l') e Chalets de l'Alp da Briançon, giro per Melezin e les Ayes (02/06/15)
    Aquila (la Croix d') da les Combes per il Col de la Trancoulette (01/06/15)
    Condamine (Cime de la) da les Combes per il Col de la Trancoulette (01/06/15)
    Eychauda (Sommet de l’) da les Combes per il Col de la Pisse (31/05/15)
    Ciantiplagna (Cima) da Susa per il Colle delle Finestre, giro per Gran Serin (30/05/15)
    Aver (Becca d') e Cima Longhede da Grand Villa (17/05/15)
    Bornes (Col des) da Chambave, giro per il Col di San Pantaleone (16/05/15)
    Sagnes Longues (Pointe des) da Pont de Lariane per il Vallon de Clausis (13/05/15)
    Pietralunga (Monte) da Balz, anello per il Colle Battagliola e Colle Bondormir (10/05/15)
    Soria Ellena (Rifugio) da Entracque (09/05/15)
    Rovine (Lago delle) da Valdieri (09/05/15)
    Neiretto (Pian) da Avigliana (02/05/15)
    Buri (Alpe) da Settimo Vittone, giro per Trovinasse e Maletto (18/04/15)
    Chardonnet (Roche du) dalla Valle Stretta per il Col des Muandes (15/04/15)
    Ombière (Pic) da Fontcouverte (12/04/15)
    Demi (Pointe du) da Fontcouverte (12/04/15)
    Orres (les) da Embrun (11/04/15)
    Colombino (Alpe) e Colle Braida da Avigliana, giro della Val Sangone (29/03/15)
    Lys (Colle del) e Celle da Villardora, giro (28/03/15)
    Piovosa (Punta la) da Tolosano, per la Comba Castellazzo e Comba dell'Oliveto (11/03/15)
    Ciarva (Rocca) da Balme e il Colle Battaglia (08/03/15)
    Fana (Croce di) da Fonteil, anello (22/02/15)
    Pirchiriano (Monte) e la Sacra di San Michele da Sant'Ambrogio (07/02/15)
    Castelletto (Truc) da Condove, anello per Mocchie e Muni (25/01/15)
    Manse (Cima delle) e Tete Platasse da le Pontet (06/01/15)
    Alpesisa e Monte Lago da Prato, anello per Canate (04/01/15)
    Crosetta (Monte) dal Santuario di San Magno (01/01/15)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (01/01/15)
    Candelozzo (Monte) da Calvari per Capenardo, anello per Canate (28/12/14)
    Saben (Cima) da Valdieri per il Vallone Scumbes (26/12/14)
    Prato del Rio (Frazione) da Condove (25/12/14)
    Biolley (Cima) e Cima Bracca da Traversella, anello per Passo Pian del Gallo e Rifugio Chiaromonte (21/12/14)
    Pianello (Punta del) da Traversella, anello (21/12/14)
    San Bernardo (Monte) da Villar San Costanzo (08/12/14)
    Nona (Bec di) e Punta Cressa da Trovinasse, anello (23/11/14)
    Pavaglione, Molè (Borgate) da Bussoleno, giro (22/11/14)
    Riposa (Rifugio la) da Susa (08/11/14)
    Torché (Becca) dal Vallone di San Grato (02/11/14)
    Morion (Monte) o Mont Rion da Porliod per il Col du Salvè, anello (01/11/14)
    Foens (Forte) da Savoulx, giro (26/10/14)
    Frioland (Monte) da Brich per il Colle delle Porte (25/10/14)
    Unghiasse (Monte) da Alboni per il Vallone d'Unghiasse (19/10/14)
    Trois Communes (Pointe des), l'Authion da Breil sur Roya, giro per la Baisse de Colla Bassa (18/10/14)
    Dente (Bric del) da Fiorino, possibile anello per Monte Giallo e Forte Geremia (04/10/14)
    Claus (Lago del) e Laghi di Valscura da Terme di Valdieri, discesa dal Rifugio Questa (02/10/14)
    Furfande (Col de) da Arvieux, giro per Chalets e Refuge de Furfande e le Queyron (28/09/14)
    Meano (Rocce) da Castello per il canalone SO (27/09/14)
    Paganini (Cima) da Pian della Casa del Re per il Colletto della Forchetta e Colle di Nasta (21/09/14)
    Fremamorta (Cima di) da Pian della Casa del Re, per i Laghi di Fremamorta (20/09/14)
    Bioula (Punta) da Eaux Rousses (14/09/14)
    Giulian (Colle) da Bobbio Pellice (13/09/14)
    Pelvo (Monte) da Ponte Marmora per il Colle d'Esischie (07/09/14)
    Esischie, Fauniera, Bandia, Margherina (Colli) da Canosio, giro di Rocca la Meja (07/09/14)
    Leppe (Punta di) da Gimillan per il Mont Vallonet (06/09/14)
    Ambin (Rocca d') da Grange della Valle per il Rifugio Vaccarone, anello (31/08/14)
    Agnello (Punta dell') da Grange della Valle per il Rifugio Vaccarone, anello (31/08/14)
    Emilius (Monte) da Pila per il Rifugio Arbolle (28/08/14)
    Parpaillon (Tunnel e Col de) da Embrun (27/08/14)
    Elbrus (Monte) Via Normale da Azau (21/08/14)
    Frema (Tête de la) dai Piani di Stroppia, anello per il Col de Gippiera e Colle Infernetto (14/08/14)
    Finestre (Colle delle) da Susa (12/08/14)
    Bonette (Col e Cime de la) da Jausiers per il Col de Restefond (11/08/14)
    Cerces (Pointe des) da Chalets de Laval (10/08/14)
    Cignana (Finestra di) da Antey Saint André, Grande Balconata del Cervino (27/07/14)
    Lupo (Cima del) da Chianale per il Col Longet (19/07/14)
    Lac Blanc (Pic du) da Fontcouverte per il Col du Grand Cros (13/07/14)
    Gignoux (Lago) o dei Sette Colori da Cesana, giro per Col Chabaud, Lago Gignoux, Fort Gondran, Monginevro, Sagnalonga (06/07/14)
    Toasso Bianco e Punta Mulatera da Bar Cenisio, anello per il Rifugio Avanzà (05/07/14)
    Vecchia (Punta della) e Punta Tricuspide da Bar Cenisio per il Rifugio Avanzà e il Passo dei Trinceramenti (05/07/14)
    Ravinet (Monte) da Boissano per l'Abbazia di San Pietro ai Monti (29/06/14)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Oulx (28/06/14)
    Arpisson (Punta) da Gimillan per Tsaplana (22/06/14)
    Drayères (Refuge des) da Nevache (21/06/14)
    Bezin (Pointe Nord e Sud de) Pointe de la Met, Ouille de Tretetes da Pont de la Neige (12/06/14)
    Artanavaz (Aiguille d') da Planaval per l'Alpe Bonalex (08/06/14)
    Benevolo Gian Federico (Rifugio) da Villeneuve per la Val di Rhemes (07/06/14)
    Sampeyre (Colle di) e Colle della Bicocca da Bassura, discesa per il sentiero occitano, San Martino e Grange Vignale (01/06/14)
    Morfreid (Monte) dal Colle di Sampeyre (01/06/14)
    Colombardo (Colle del) da Condove (25/05/14)
    Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti (24/05/14)
    Prarotto (Cappella di) da Condove (18/05/14)
    Merciantaira (Punta) o Grand Glaiza da les Fonts (17/05/14)
    Camoscio (Corno del) da Staffal per il Passo dei Salati (11/05/14)
    Toulouse (Croix de) da Briançon per Serre Lan (06/05/14)
    Combes (les) - Vallon des Partias da Briançon per Puy St.Andrè e Puy Chalvin (06/05/14)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (04/05/14)
    Moncenisio (Colle del) o Col du Mont Cenis da Susa (01/05/14)
    Pian dei Muli (Colle) da Lessolo, giro del Monte Cavallaria (26/04/14)
    Giasset (Punta) da Balme (13/04/14)
    Forno (Colletto del) da Trana (12/04/14)
    Chiarlea (Punta) da Giordano (06/04/14)
    Bione (Colle) da Avigliana, giro per Colle Braida, Bussone, Strada San Francesco (05/04/14)
    Viridio (Monte) e Cima Viribianc da Chiappi per il Vallone Inciastar (30/03/14)
    Ramats, Cels, San Colombano (Frazioni) da Bussoleno, giro (29/03/14)
    Martin (Punta) e Monte Penello da Acquasanta, anello (23/03/14)
    Barre (Cima delle) da Foresto (16/03/14)
    Trucco (Borgata) da Susa, discesa per il sentiero 558 (15/03/14)
    Rastcias (Monte) da Fracchie (13/03/14)
    Flassin (Mont) da Flassin (09/03/14)
    Sant'Ignazio (Santuario di) e Chiaves da Lanzo (08/03/14)
    Comagna (Testa di) da Sommarese (02/03/14)
    Muretto (Monte) da Tonda per il Colle del Vento (23/02/14)
    Superga (Basilica di) da Sassi (22/02/14)
    Grosso (Monte) da Colla di Casotto e il Monte Mussiglione (09/02/14)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo per la cresta Est (12/01/14)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (06/01/14)
    Midia Soprano (Monte) da Chialvetta per il Monte Estelletta (01/01/14)
    Soleglio Bue (Cima del) o Beau Soleil da Preit (31/12/13)
    Frontera (Roccia) da Chiandusseglio (29/12/13)
    Freidour (Monte) da Cantalupa, anello per Colle Aragno est e Colle Ciardonet (27/12/13)
    Ostanetta (Punta) e Punta dal Razil o Rumelletta da Ostana, anello per Punta Selassa (22/12/13)
    Tourn (il) da Chiampernotto, anello per Monaviel e Ala di Stura (15/12/13)
    Bocon Damon o Punta Giasset da Mont Blanc, anello (08/12/13)
    Cialancia (Cima) da Desertetto per il Colle Arpione (01/12/13)
    Grand Pays da Lignan (17/11/13)
    Prato del Rio (Frazione) da Condove (16/11/13)
    Marguareis (Punta) da Carnino Superiore per la Bassa di Gaina, discesa per il Passo delle Mastrelle (07/11/13)
    Raccias (Punta) da Massello per il Vallone del Culmian (03/11/13)
    Politri (Monte) o Bric Rosso e Fea Nera da Balziglia per il vallone del Pis (01/11/13)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Oulx (27/10/13)
    Marta (Cima e Balcone di) da la Brigue, giro per Col Linaire, Baisse de Sanson, Cretè Rionard, Baisse de Gereon (26/10/13)
    Ischiator (Becco Alto d') dal Ponte del Medico per il Passo Laris (19/10/13)
    Fauniera (Colle) o dei Morti da Demonte per il Vallone dell'Arma (28/09/13)
    Test (Cima di) dall'Alpe Valanghe, anello per i Colli Vallonetto, Fauniera e del Mulo (28/09/13)
    Duca degli Abruzzi all'Oriondè (Rifugio) da Cervinia (22/09/13)
    Matto (Monte, Cima Est) da Sant'Anna per la Valle della Meris (21/09/13)
    Roma (Punta) Via Normale da Pian del Re (14/09/13)
    Tierce (Pointe e Chapelle de) da Bessans, con possibile traversata Ribon-Avérole (01/09/13)
    Ararat (Monte) o Agri Dagi Via Normale (25/08/13)
    Süphan (Mount) o Süphan Dağı (21/08/13)
    Gran Tempesta (Rocca della) da Grange di Valle Stretta per il Colle della Tempesta (16/08/13)
    Cialancia (Punta) da Prali per il Passo Cialancia (15/08/13)
    Founset (Punta) da Prali per il Passo Cialancia (15/08/13)
    Sommeiller (Colle) da Bardonecchia (13/08/13)
    Costan (Punta) da Malciaussia per il Colle Autaret (11/08/13)
    Cialancia (Passo) da Perrero a Prali per i 13 Laghi (10/08/13)
    Cialancia (Punta) da Prali per il Passo Cialancia (10/08/13)
    Sana (Pointe de la) da Bellecombe per il Refuge de la Femma (04/08/13)
    Jacquette (Tète de) da Chateau Queyras, giro per Sommet Bucher, colli Prés de Fromage, Fromage, Estronques (03/08/13)
    Thures (Colle di) e Lago Chavillon da Bardonecchia, discesa su Nevache e Colle della Scala (28/07/13)
    Pelvo di Ciabrera da Sant'Anna per il Colle Autaret (27/07/13)
    Autaret (Testa dell') da Sant'Anna, anello creste Ovest e Sud (27/07/13)
    Trouma de Boucs da Ruz per i Colli Crete Seche e Chardoney (21/07/13)
    Grand Maye (Fort de la) e Fort Croix de Bretagne da Briançon, discesa su les Ayes (13/07/13)
    Finestre (Colle delle) da Susa (07/07/13)
    Tresenta (la) da Pont Valsavarenche (06/07/13)
    Adula o Rheinwaldhorn Via Normale dalla Val Carassina (30/06/13)
    Civrari (Monte, Punta Imperatoria) da Niquidetto (23/06/13)
    Bione (Colle) da Sant'Ambrogio, giro con discesa su Castel Billia sentiero 505 (22/06/13)
    Sampeyre (Colle di) e Colle della Bicocca da Sampeyre, giro per Torrette (16/06/13)
    Chalet de l'Epeè (Rifugio) da Valgrisenche, giro della Diga di Beauregard (15/06/13)
    Giasson (Becca di) da Usellieres (13/06/13)
    Sagnes Longues (Pointe des) dal Refuge d'Agnel per il Col de Chamoussiere (08/06/13)
    Petit Rochebrune da les Fonds (02/06/13)
    Gregorio (Monte) da Brosso, anello per il Monte Cavallaria e le Colme (01/06/13)
    Carmo del Finale (Monte) o di Loano da Pietra Ligure, giro per Giogo di Giustenice e Giogo di Toirano (26/05/13)
    Moncenisio (Colle del) o Col du Mont Cenis da Susa e la salita di Ferrera Moncenisio (19/05/13)
    Prarotto (Cappella di) da Condove (11/05/13)
    Pertegà (Cima di) da Upega, anello per la Cresta del Ferà e Colle Selle Vecchie (11/05/13)
    Bione (Colle) da Chiusa San Michele, giro per Girodera-GTA-Prese Rose (05/05/13)
    Querellet (Monte) da Ponte Terribile (04/05/13)
    Reixa (Monte) e Rocca Vaccaria da Arenzano, anello per i Passi Gava e Gavetta (01/05/13)
    Joux (Col de) da Verres, giro per Saint Vincent , Col Tzecore, Brusson (25/04/13)
    Melmise (Punta) da Bardonecchia, anello per Vernets (14/04/13)
    Verde (Roccia) da Les Granges per il Pian delle Stelle (13/04/13)
    Bosco (Cima del) da Thures (06/04/13)
    Cou (Tète de) da Albard di Bard (01/04/13)
    Fetita (Punta) o Falita da Challancin per il Col de Bard (16/03/13)
    Fournier (Cima) da Bousson (10/03/13)
    Aquiletta (Punta) o Oilletta da Vetan (03/03/13)
    Barmasse (Bec) e Mont Ros da Mont Blanc (16/02/13)
    Vecchio (Monte) da Limone Piemonte per il Colle Arpiola, possibile anello (03/02/13)
    Brusetti (Rocca) da Bossea per Costacalda (26/01/13)
    Gran Bernardé (Monte) da Vonzo (06/01/13)
    Garitta Nuova (Testa di) da Danna per la dorsale SE, possibile anello per il Colle del Prete (05/01/13)
    Gavia (Punta della) da Pra Catinat per il Rifugio Selleries e il Colle del Sabbione (01/01/13)
    Malanotte (Punta) da Pra Catinat per il Rifugio Selleries e il Colle Superiore di Malanotte (31/12/12)
    Cressa (Punta) da Surro Inferiore (29/12/12)
    Serena (Punta) da Losa, anello per Chiaves, Tortore e Santuario S.Ignazio (26/12/12)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (23/12/12)
    Birrone (Monte) da Palù per il Colle Birrone (22/12/12)
    Musiné (Monte) da Caselette (16/12/12)
    Lera (Monte) da Givoletto per il Monte Castello e Madonna della Neve, possibile anello (09/12/12)
    Ciotto Mieu o Mien (Monte) e Monte Creusa Ovest da Limonetto (08/12/12)
    Bracco (Monte), Croci di Envie, Sanfront, Rifreddo da Mombracco (02/12/12)
    Vigna (Monte La) dal Rifugio Melezè per il Colle di Reisasetto (24/11/12)
    Croce (Monte) o Brun da Saint Jacques (17/11/12)
    Sella (Rocca) da Novaretto (03/11/12)
    Muretto (Monte) da Tonda per il Colle del Vento (02/11/12)
    Jafferau (Monte) da Bardonecchia per il Forte Foens, discese: Valfredda; Bacini; Foens (21/10/12)
    Agnellino (Mont) da Tende, giro per il Colle di Tenda, Baisse di Peyrafique e d’Ourne (20/10/12)
    Riondi (Rocca) o Sommet Rond dalle Grange di Valle Stretta per i Colli di Thures e de l'Etroite du Vallon (13/10/12)
    Panestrel (Pic de) da la Blachière per il Vallon des Houerts e la cresta Sud (07/10/12)
    Grande Séolane da les Agneliers per il Col des Thuiles (06/10/12)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset dal Col du Petit Mont Cenis, giro dei laghi Perrin, Giaset e Savine (23/09/12)
    Ruetas (Monte) e Monte Morefreddo da Pragelato per il Colle del Pis (16/09/12)
    Assietta (Testa dell') la Strada dell'Assietta da Depot a Sestriere (15/09/12)
    Duleda o Duledez (Piz) da Santa Cristina Val Gardena, giro Forcelle dla Roa, Nives e de Sieles (09/09/12)
    Rigais (Sass) dal Rifugio Firenze, anello delle Vie Ferrate Est-Sud (08/09/12)
    Blanche (Tète) da Glacier e il Rifugio Chiarella all'Amianthe (24/08/12)
    Blanc (Truc) Via Normale da Usellières per il Rifugio Bezzi (21/08/12)
    Maurin (Punta) da Usellieres (21/08/12)
    Bosco (Cima del) da Bousson, giro per Thures (16/08/12)
    Ribon (Pointe du) da Bessans per la Valle du Ribon (14/08/12)
    Rocciamelone da Bessans per la Valle du Ribon (14/08/12)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset dalla Grand Croix (11/08/12)
    Nera della Grivola (Punta) dal Valnontey per il Colle della Nera (10/08/12)
    Girard (Punta) Via Normale da l'Ecot (08/08/12)
    Galibier, Cerces, Ponsonnier (Colli) da Monetier les Bains, giro del Grand Galibier (07/08/12)
    Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere ITINERARIO NON PERCORRIBILE (29/07/12)
    Puriac (Colle del) da Bersezio, giro (28/07/12)
    Brunegghorn da Gruben per la Via Normale dalla Turtmannhutte (22/07/12)
    Enchastraye (Monte) o Enchastraia da Ferrere per Bassa di Colombart e Colle del Puriac (15/07/12)
    Tre Vescovi (Rocca) da Ferrere per il Colle del Puriac (15/07/12)
    Braida (Colle) da Avigliana (14/07/12)
    Losetta (Monte) da Castello, giro Vallone di Soustra - Vallone di Vallanta (08/07/12)
    Lombarda (Colle della) e Laghi di Sant'Anna da Vinadio, giro per Cima Moravacciera (01/07/12)
    Grand Vallon (Pointe du) e Pointe de Lanserlia da Bellecombe, anello (30/06/12)
    Finale (Punta di) o Finailspitze da Vernago per Giogo di Tisa e cresta NE (24/06/12)
    Similaun da Vernago per la Vedretta del Giogo Basso (23/06/12)
    Similaun (Rifugio) o Similaun-Huette al Giogo Basso da Vernago (22/06/12)
    Quattro Sorelle (Punta) da Pian del Colle per la Cresta Sud (16/06/12)
    Bersaio (Monte) da Sambuco per Colle Salsas Blancias e Piconiera, discesa Vallone Bandia (16/06/12)
    Colombardo (Colle del) da Condove, giro per Madonna della Bassa e il Colle del Lys (10/06/12)
    Noire (Ouille) dal Pont de la Neige (09/06/12)
    Terra Nera (Monte) da Thures, traversata per la cime Dormillouse e Viradantour e Colletto Clausis (02/06/12)
    Furggen (Cima del) o Tète de la Forclaz da Cervinia (27/05/12)
    Prarayer (Rifugio) e Diga di Place Moulin da Aosta per la Valpelline (26/05/12)
    Agnello (Colle dell') da Chianale (19/05/12)
    Ancoccia (Punta dell') e Monte Pirchiriano da S.Ambrogio, anello (15/05/12)
    Moncenisio (Colle del) da Susa, attraversamento diga e discesa per la Strada Reale (12/05/12)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (28/04/12)
    Piata o Plata (Bric la) da Brossasco, giro del vallone di Gilba (25/04/12)
    Diamante (Forte) da Rivarolo per i Forti Begato, Sperone, Puin, Fratello Minore (22/04/12)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (21/04/12)
    Amprimo Onelio (Rifugio) da San Giorio (09/04/12)
    Frera (Alpe) da Castellamonte per Pian delle Nere e Monte Calvo (08/04/12)
    San Giorgio (Monte) da Piossasco (01/04/12)
    Chalance Ronde (Pointe de) da Montgenèvre per la Pointe de Rochers Charniers (31/03/12)
    Forno (Colletto del) da Trana (25/03/12)
    Losetta (Monte) da Chianale per il Vallone di Soustra (24/03/12)
    Vertosan (Monte Rosso di) da Vetan (17/03/12)
    Fascia (Cima della) da Limone Piemonte (11/03/12)
    Chateau Renard (Pic de) e Pic Traversier da Pont de Lariane per il Vallon de Longet (04/03/12)
    Pisse (Barre de la) dal Col de Vars per il col du Crachet (03/03/12)
    Prato del Rio (Frazione) da Condove (26/02/12)
    Buttigliera (Grange) - Val Clarea da Susa (25/02/12)
    Grum (Monte) da San Giacomo, anello per Testa Gardon (18/02/12)
    Chaligne (Punta) da Buthier (12/02/12)
    Pirchiriano (Monte) e la Sacra di San Michele da Sant'Ambrogio (05/02/12)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Beaulard (29/01/12)
    Pista Tagliafuoco del Musinè da Caselette (22/01/12)
    Ricordone (Monte) da Frassino per Meyra Paseri e Baricocuo (15/01/12)
    Valnera (Punta) da Estoul per il vallone del Rio Chamen (14/01/12)
    Cialancion (Tète de) da Chiappera per il Vallone del Maurin e il pendio SO (07/01/12)
    Vanclava (Monte) o Tète de Vauclave da le Pontet (01/01/12)
    Gardiole (la) da le Villard-Laté (28/12/11)
    Guglie (Punta delle) da Foresto (26/12/11)
    Brunello (Monte) da Tavernette per la Rocca Due Denti (18/12/11)
    Musiné (Monte) da Caselette (17/12/11)
    Madonna della Bassa (Santuario) da Rivera (11/12/11)
    Druina (Monte) e Roc Neir da Vallo Torinese per il Passo della Croce (08/12/11)
    Chialmo (Monte) per il versante Sud e le Punte Freura, Cauri e Mezzogiorno (04/12/11)
    Asgelas (Punta dell') o du Lac Gelè dalla strada per Dondena (27/11/11)
    Caugis (Alpe) da Villar Pellice per il Vallone degli Invincibili (26/11/11)
    Loit (Cima) da Vasario (24/11/11)
    Ingria (Uja d') da Vasario (24/11/11)
    Fiutrusa (Punta di) dal Rifugio Melezè per il Colle di Reisasetto (20/11/11)
    Sebolet (Cima) da Sant'Anna (19/11/11)
    Combe (Alpe le) e quota 1812 m da Bussoleno (13/11/11)
    Bianco (Corno) da Rivotti (01/11/11)
    Fontane Nuovo (Gias) da Pialpetta (31/10/11)
    Nonna (Punta) da Alpe le Combe per il versante Sud (30/10/11)
    Costa Rossa (Alpe) e Borgata Tour da Susa, discesa per il Trucco e il sentiero 558 (29/10/11)
    Mondrone (Uja di) Via Normale da Molera (16/10/11)
    Nubiera (Buc de) da Fouillouse (15/10/11)
    Chersogno (Monte) da Campiglione per il Colle di Chiosso (09/10/11)
    Dante e Michelis (Punte) da Castello per il Vallone delle Forciolline e il Colletto Dante (02/10/11)
    Leynir (Col) da Ceresole per il Colle del Nivolet, discesa sulla Strada Reale (01/10/11)
    Traversiére (Becca della) da Thumel per il Colle Bassac Déré (24/09/11)
    Scaletta (Monte) da Argentera per i Laghi Roburent e il Passo Scaletta (17/09/11)
    Malinvern (Monte) da Terme di Valdieri per la Bassa del Druos (10/09/11)
    Pirchiriano (Monte) Via Ferrata Carlo Giorda (06/09/11)
    Sautron (Monte) dai Piani di Stroppia per la dorsale NO (31/08/11)
    Barbis (Rocca) da Terme di Valdieri per il Vallone di Lourousa e il Colle Chiapous (29/08/11)
    Chiapous (Cima del) da Terme di Valdieri per il Vallone di Lourousa e il Colle del Chiapous (29/08/11)
    Argentera (Cima Nord) Via Normale dalle Terme di Valdieri per il Rifugio Morelli-Buzzi (28/08/11)
    Piccolo Monte Bianco o Petit Mont Blanc da La Visaille (25/08/11)
    Avic (Monte) Via Normale da Villa per la Cresta Ovest (24/08/11)
    Pelvo (Cima del) dalla Valle Argentera per il Colle del Pelvo (21/08/11)
    Serpentiera (Punta) dalla Valle Argentera per il Colle del Pelvo (21/08/11)
    Valpelline (Tète de) Via Normale dalla Diga di Place Moulin per il Rifugio Aosta (20/08/11)
    Blanche (Tète) Via Normale dalla Diga di Place Moulin per il Rifugio Aosta (20/08/11)
    Rocciamelone da strada per Alpe Tour e il Rifugio Stellina e il Passo di Novalesa (18/08/11)
    Marmottere (Punta) e Punta Novalesa anello dalla strada per l'Alpe Tour per il Rifugio Stellina e il Passo di Novalesa (18/08/11)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset dalla Grand Croix (16/08/11)
    Pienasea (Cima di) da Genzana (14/08/11)
    Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere ITINERARIO NON PERCORRIBILE (13/08/11)
    Grande Aiguille Rousse da l'Ecot per il versante Sud e la Petite Aiguille Rousse (11/08/11)
    Fea, Cavalla,Munie, Roburent, Scaletta (Passi) da Acceglio, giro (10/08/11)
    Meidassa (Monte) da Pian del Re (31/07/11)
    Sommeiller (Punta) e Passo Galambra dai Bacini per il Passo Fourneaux Settentrionale, discesa in Valfredda (30/07/11)
    Sommeiller (Punta) dal Rifugio Scarfiotti per il Passo Settentrionale dei Fourneaux (30/07/11)
    Ambin (Monte) dal Rifugio Scarfiotti per il Passo dei Fourneux e la Punta Sommeiller (30/07/11)
    Tenibres (Monte) Via Normale da Pian della Regina (24/07/11)
    Clotesse (Punta) da Vazon o Pourachet per il Passo Desertes (23/07/11)
    Galibier (Col du) da Briançon per il Col du Lautaret (21/07/11)
    Allegra (Ouille) da la Goulaz (16/07/11)
    Ramière (Punta) o Bric Froid dalla Valle Argentera (10/07/11)
    Ciantiplagna (Cima) da Susa per il Colle delle Finestre, giro per Gran Serin (10/07/11)
    Fallère (Mont) da Vetan, anello (02/07/11)
    Giusalet o Ciusalet (Monte) o Signal du Clery da Mulatera per il Rifugio Avanzà (26/06/11)
    Valfredda (Grange) da Bardonecchia e la Diga di Rochemolles (25/06/11)
    Ronde (Roche) dalle Grange Mouchecuite per la Valfredda (25/06/11)
    Corborant (Cima del) da Besmorello per il Rifugio Migliorero e il versante N (19/06/11)
    Orsiera (Monte) dal Rifugio Selleries per la Via Normale del Canalone E (12/06/11)
    Maniglia (Monte) da Grange Collet (29/05/11)
    Finestre (Colle delle) da Susa (28/05/11)
    Mongioia (Monte) o Bric de Rubren da Sant'Anna per il Vallone di Rui (22/05/11)
    Furggen (Cima del) o Tète de la Forclaz da Cervinia (21/05/11)
    Mondolè (Monte) da Prato Nevoso per il Colle della Balma (14/05/11)
    Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna (08/05/11)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Oulx (07/05/11)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Bessen Haut per il versante SO (01/05/11)
    Moncrons (Punta di) da Traverses per il Col Bourget (25/04/11)
    Terra Nera (Monte) da Thures, traversata per la cime Dormillouse e Viradantour e Colletto Clausis (24/04/11)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (17/04/11)
    Rocca Brancia (Passo di) quota 2693 m da Chialvetta per il Passo della Gardetta (17/04/11)
    Lupo (Pian del) da Barge, giro per la Valle Infernotto (16/04/11)
    Vandalino (Monte) da Villar Pellice (10/04/11)
    Muni (Frazione) da Condove, giro (10/04/11)
    Autour (Cima) da Cornetti (09/04/11)
    Malacosta (Testa di) da Sant'Anna per il Vallone Baiso del Colle (03/04/11)
    Sessi, Messa, Gravio (Valloni) da Almese, giro dei Tre Valloni (02/04/11)
    Armoine (Col d') o Dar Moine da Pian della Regina (27/03/11)
    Costa Rossa (Bric) da San Bernardo per la Costa Testette (26/03/11)
    Chaberton (Monte) da Montgenèvre (24/03/11)
    Aigle (Pitre de l') da Villardamond (21/03/11)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indiritti (06/03/11)
    Lys (Colle del) da Villardora (05/03/11)
    Custassa (o Praroussin o Genebrea) da Villanova per il Colle delle Croce (27/02/11)
    Ciriunda (Monte) da Tornetti (26/02/11)
    Brusalana (Pic) da Chianale per la Sella d'Asti (13/02/11)
    Tète Noire (Pointe de la) o de la Mandette per il versante SE (12/02/11)
    Ruissas (Monte) da Lausetto (06/02/11)
    Nebin (Monte) e Monte Cugulet da Morinesio per la Bassa di Rasis o di Rocciaset (23/01/11)
    Ciarmetta (Monte) da Foresto per il Truc San Martino e Fugera (22/01/11)
    Ferra (Monte) dal Rifugio Melezè (16/01/11)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (08/01/11)
    Pirchiriano (Monte) e la Sacra di San Michele da Sant'Ambrogio (05/01/11)
    Nonna (Costa di) da Champoluc (03/01/11)
    Rossette (Cima delle) da Chianale (02/01/11)
    Sea Bianca (Punta) da Pian della Regina (01/01/11)
    Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè (27/12/10)
    Rasciassa (Punta) da Foresto (12/12/10)
    Pista Ciclabile Caselette - La Mandria da Villardora e la Tagliafuoco del Musinè (11/12/10)
    Palasina (Punta) da Estoul (04/12/10)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indiritti (27/11/10)
    Battaglie (Truc) da Pian della Regina per il versante SO (21/11/10)
    Pelvo (Il) o Pic de Caramantran da Chianale per il Colle di Saint Veran e la cresta SO (15/11/10)
    Rascias (Mont) dalla strada per Dondena (13/11/10)
    Meidassa (Monte) da Pian della Regina (07/11/10)
    Barant (Punta) da Villanova per il Rifugio Jervis e il Col Barant (24/10/10)
    Croce (Colle della) da Villanova (24/10/10)
    Costa Rossa (Alpe) e Borgata Tour da Susa, discesa per il Trucco e il sentiero 558 (06/10/10)
    Tre Chiosis (Punta) da Genzana per la Costa Savaresch (03/10/10)
    Tre Chiosis (Punta) da Genzana per la Costa Ciarinosa e la Costa Tre Chiosis (03/10/10)
    Bucie (Bric) Via Normale del Canalone Sud da Villanova (26/09/10)
    Lobbie (Cima delle), cima NE da Pian del Re per i passi Gallarino, Calatà, Duc e la normale del canale NO (19/09/10)
    Fiutrusa (Punta di) da Sant'Anna per il Vallone di Rui (12/09/10)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset dalla Grand Croix (11/09/10)
    Cavallo (Punta del) da Casteldelfino, discesa su Pontechianale (05/09/10)
    Granero (Monte) da Pian del Re per il Passo Luisas (04/09/10)
    Chersogno (Monte) da Campiglione per il Colle di Chiosso (29/08/10)
    Rochebrune (Pic de) Via Normale e Cresta Sud dal Col d'Izoard (27/08/10)
    Rossa della Grivola (Punta) da Valnontey per il Colle della Rossa (25/08/10)
    Rocciamelone da Susa (22/08/10)
    Invergneux (Colle) da Cogne, giro valloni Urtier - Grauson (21/08/10)
    Manzol (Monte) dal Rifugio Barbara Lowrie (19/08/10)
    Rocca Brancia (Passo) da Pietraporzio, giro Colle Salsas Blancias, Rifugio Gardetta, Grange Serre (17/08/10)
    Finestre (Colle delle) da Depot (16/08/10)
    Vallèe Blanche traversata Punta Helbronner-Aiguille du Midi (09/08/10)
    Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere ITINERARIO NON PERCORRIBILE (08/08/10)
    Pelvo (Cima del) dalla Valle Argentera per il Colle del Pelvo (07/08/10)
    Melchiorre (Punta) dalla Valle Stretta per il Vallon Froid (06/08/10)
    Albaron di Savoia Via Normale da Pian della Mussa (04/08/10)
    Rho (Colle della) da Bardonecchia, giro per il Col de la Replanette e Colle di Valle Stretta (01/08/10)
    Rosa dei Banchi da Dondena per il Colle della Rosa, il cengione Sud e il crestone Est (31/07/10)
    Dietro la Torre (Lago) da Usseglio (25/07/10)
    Farneireta (Pic de la) e Petite Tete Noire da Chianale il Col Longet e il Col de la Noire (24/07/10)
    Scolettas Sottano (Passo di) da Pietraporzio, anello Vallone del Piz - Prati del Vallone (11/07/10)
    Valletta (Punta della) da Pila per la Tète Noire (10/07/10)
    Gignoux (Lago) o dei Sette Colori da Cesana, giro per Sangalonga, Col Saurel, Lago Nero, Rhuilles (04/07/10)
    Alphubel Via Normale dalla Langfluehutte (03/07/10)
    Femma (Refuge de la) da Termignon per il Refuge Plan du Lac e il Vallon de Rocheure (27/06/10)
    Colombo (Monte) da Schiaroglio (26/06/10)
    Grand Maye (Fort de la) e Fort Croix de Bretagne da Briançon, discesa su les Ayes (13/06/10)
    Prete (Rocca del) da Prarotto (12/06/10)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Oulx (06/06/10)
    Ormea (Pizzo d') da Chionea, anello Costa Valcaira - Costa degli Archetti (05/06/10)
    Colombardo (Colle del) da Condove (02/06/10)
    Paian (Testa) da Pessinetto, giro per il Pian del Conte (30/05/10)
    Pirchiriano (Monte) e la Sacra di San Michele da S.Ambrogio (25/05/10)
    Moncenisio (Colle del) da Susa, attraversamento diga e discesa per la Strada Reale (22/05/10)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (16/05/10)
    Bione (Colle) da Sant'Ambrogio, giro con discesa su Castel Billia sentiero 505 (15/05/10)
    Merla (Punta della) da Serremarchetto (09/05/10)
    Pirchiriano (Monte) e la Sacra di San Michele da S.Ambrogio (29/04/10)
    Crevacol (Testa di) da Crevacol (24/04/10)
    Meidassa (Monte) da Pian della Regina (10/04/10)
    Saccarello (Monte) e Monte Frontè da Monesi per il Redentore (05/04/10)
    Borel (Monte) da San Giacomo (28/03/10)
    Omo (Cima dell'), o le Crest de Gibert da San Giacomo (28/03/10)
    Giulian (Monte) da Giordano (14/03/10)
    Prarotto (Cappella di) da Condove (13/03/10)
    Cressa (Punta) da Santa Margherita, anello valloni Giassit e Stouba (06/03/10)
    Pista Ciclabile Valle di Susa e Cenischia da Avigliana a Novalesa (27/02/10)
    Muni (Frazione) da Condove, giro (21/02/10)
    Musinè (Monte) da Milanere per il Versante Sud (20/02/10)
    Matolda (Tomba di) da S.Antonio (13/02/10)
    Prato del Rio (Frazione) da Condove (07/02/10)
    Bossola (Cima) anello da Rueglio (31/01/10)
    Sella (Rocca) da Celle, sentieri vari di Rocca Sella (24/01/10)
    Lion (Monte) da Fondo (23/01/10)
    Frà (Testa dei) da Morge per il Colle Fetita (16/01/10)
    Camino (Monte) dal Santuario di Oropa (06/01/10)
    Alpe (l') o Alpe di Rittana da Gorrè (02/01/10)
    Bosco (Cima del) da Thures (29/12/09)
    Mindino (Bric) da Valcasotto (27/12/09)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Meschie di Pradeboni (12/12/09)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (08/12/09)
    Servin (Monte) da Angrogna per il Sentiero Partigiano (28/11/09)
    Ghincia Pastour (Monte) da Crissolo e il Monte Granè (21/11/09)
    Granè (Monte) da Crissolo (21/11/09)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (15/11/09)
    Vaccarezza (Monte) e Cima dell'Angiolino da Saccona (08/11/09)
    Pian Fum (Colle) da Viù per l'Alpe Bianca, discesa dal Roc Sapai (01/11/09)
    Prete (Torretta del) da Col San Giovanni (25/10/09)
    Jervis Willy (Rifugio) alla Conca del Prà da Luserna San Giovanni per la Val Pellice (24/10/09)
    Rossa di Sea (Punta) da Grange della Mussa (18/10/09)
    Adois (Punta dell') da Grange (11/10/09)
    Villano (Punta il) da Travers a Mont (04/10/09)
    Viraysse (Tete de) da Saint Paul sur l'Ubaye, giro (03/10/09)
    Fumavecchia (Casotto e Alpe) da Villarfocchiardo (27/09/09)
    Basei (Punta) dai Piani del Nivolet (13/09/09)
    Rocciamelone da Mompantero (06/09/09)
    Envie (Lago di) e Rocca Bianca da Prali, giro (06/09/09)
    Sommeiller (Colle) da Bardonecchia (30/08/09)
    Tersiva (Punta) da Gimillian (29/08/09)
    Albergian (Colle dell') da Laux, giro Val Troncea - Val Chisone per il Colle del Pis (24/08/09)
    Lamet (Pointe du) dal Versante S/SO e il Signal du Lamet (20/08/09)
    Grigia (Testa) da Champoluc (19/08/09)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset dalla Grand Croix (18/08/09)
    Piccola Ciamarella e Punta Chalanson Via Normale da Pian della Mussa (16/08/09)
    Thabor (Monte) da Bardonecchia per la Valle Stretta (15/08/09)
    Bosco (Cima del) da Bousson, giro per Thures (13/08/09)
    Grande Aiguille Rousse da l'Ecot per il versante Sud e la Petite Aiguille Rousse (12/08/09)
    Gontière (Aiguille de) da l'Ecot (12/08/09)
    Weissmies Via Normale da Saas Grund (11/08/09)
    Mongioia (Monte) o Bric de Rubren da Sant'Anna per il Vallone di Rui (09/08/09)
    Salza (Monte) da Sant'Anna (09/08/09)
    Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere ITINERARIO NON PERCORRIBILE (01/08/09)
    Cevedale (Monte) e Cima Cevedale Via Normale dall'Albergo dei Forni (26/07/09)
    Rutor (Testa del) Via Normale da La Joux per il Rifugio Deffejes (19/07/09)
    Monciair (Becca di) Via Normale da Pont Valsavarenche (12/07/09)
    Janus (Forte) da Monginevro, giro per Fort Gondran il Lago Gignoux o dei Sette Colori (11/07/09)
    Gelè (Mont) Via Normale da Glacier per il Bivacco Regondi (05/07/09)
    Bianca (Rocca) Via Ferrata CHIUSA (25/06/09)
    Ranzola (Colle della) da Brusson, anello (21/06/09)
    Regina (Punta) da Estoul e il Colle della Ranzola (21/06/09)
    Barbeston (Monte) da Veulla per il Colle di Valmeriana (20/06/09)
    Infernet, Gondran, Janus (Forti) da Briançon, giro (14/06/09)
    Carro (Cima del) da Chiapili di Sopra per il Vallone del Carro (13/06/09)
    Sendua (Testa della) e Croce Turnour da Paesana per Pian Munè, giro (07/06/09)
    Gran San Bernardo (Colle del) da Aosta (02/06/09)
    Fourchon (Mont) da Saint Rhemy en Bosses (02/06/09)
    Coin (Testa del) dal Ponte di Almiane (31/05/09)
    Montebenedetto (Certosa di) da Villarfocchiardo (30/05/09)
    Moncenisio (Colle del) o Col du Mont Cenis da Susa e la salita di Ferrera Moncenisio (24/05/09)
    Tronche (Testa della) e Testa Bernarda da Villair Superiore per i Monts de la Saxe (23/05/09)
    Sestriere (Colle del) da Oulx (19/05/09)
    Gimont (Mont) da Monginevro per la Valle dei Mandarini (17/05/09)
    Mares (Cima) da Valperga (10/05/09)
    Gelassa (Pian) da Susa per Frais (03/05/09)
    Cugulet (Monte) da Sodani (02/05/09)
    Estelletta (Monte) da Chialvetta per il Vallone Ciarbonet (25/04/09)
    Pirchiriano (Monte) e la Sacra di San Michele da S.Ambrogio (18/04/09)
    Bracco (Monte) da Barge e la Croce di Envie, Rifugio Mulatero e Croce di Sanfront (13/04/09)
    Pirchiriano (Monte) e la Sacra di San Michele da S.Ambrogio (11/04/09)
    Trois Freres Mineurs (Col des) da Monginevro (05/04/09)
    Prarotto (Cappella di) da Condove (04/04/09)
    Lys (Colle del) da Villardora, giro Valle di Susa - Val di Viù (22/03/09)
    Gran Costa (Monte) da Grand Puy (15/03/09)
    Blegier (Monte) da Grand Puy, via diretta per il versante sud (15/03/09)
    Riposa (Rifugio la) da Susa (14/03/09)
    Prascondù (Santuario di) da Sparone (08/03/09)
    Vallone (Cima del) da strada Quincinetto - Scalaro (28/02/09)
    Moncuni da Rivoli, giro per la Collina Morenica (22/02/09)
    Ciarm (Monte) da Tornetti (21/02/09)
    San Giorgio (Monte) da Piossasco (15/02/09)
    Gardiola (Cima la) da Certosa di Pesio (14/02/09)
    Sapei (Monte) e Rocca Sella per il sentiero Tramontana e ritorno per il 575 (25/01/09)
    Colombano (Monte) dal Ponte del Dazio (17/01/09)
    Roccerè (Monte) da Castello (04/01/09)
    Santa Margherita (Monte) da Castello di Roccabruna (04/01/09)
    San Bernardo (Monte) da Castello di Roccabruna (04/01/09)
    Paglie (Bric) da Andrate (02/01/09)
    Saurel (Cima) da Bousson (28/12/08)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Beaulard (26/12/08)
    Muanda (Costa) da Pian Colombaro (21/12/08)
    Pierre (Pointe de la) da Ozein (08/12/08)
    Birrone (Monte) da Palù per il Colle Birrone (07/12/08)
    Turu (Il o Monte) da Vallo Torinese per il Passo della Croce (06/12/08)
    Musiné (Monte) da Caselette (30/11/08)
    Beigua (Monte) e Monte Sciguello da Varazze, giro (23/11/08)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indiritti (16/11/08)
    Vaccarezza (Monte) e Cima dell'Angiolino da Case Picat (09/11/08)
    Alpe Cavanna (Rifugio) da Chiaverano (08/11/08)
    Glacier (Mont) da Dondena, anello per il Lago Miserin (26/10/08)
    Djouan (Lago) da Degioz (25/10/08)
    Frisson (Monte) da Palanfrè (19/10/08)
    Vin Vert (Monte) da Savoulx (12/10/08)
    Sulè (Punta) da Malciaussia (05/10/08)
    Pirchiriano (Monte) Via Ferrata Carlo Giorda (05/10/08)
    Bagnà (Punta) o Cime du Grand Vallon dal Vallone del Frejus per Punta del Frejus e Cote Traversiere (30/09/08)
    Sampeyre (Colle di) e Colle della Bicocca Strada dei Cannoni da Rossana (28/09/08)
    Bussola (Corno) da Estoul, anello per il Colle Palasina e Punta del Lago (21/09/08)
    Palasina (Colle e Laghi di) da Brusson, giro con discesa Vallone di Mascognaz (20/09/08)
    Rocciamelone da Susa (07/09/08)
    Grand Tournalin (Cima Sud) e Petit Tournalin da Cheneil (31/08/08)
    Grand Tournalin (Cima Sud) e Petit Tournalin da Cheneil (31/08/08)
    Avanzà (Rifugio) dalla val Clarea per le Bergerie Martina (30/08/08)
    Ronce (Pointe de) - Pointe du Lamet traversata dal Col du Lou al Signal du Lac (24/08/08)
    Orrido di Chianocco (Ferrata dell') (23/08/08)
    Rochers Charniers (Pointe des) e Pointe de Chalance Ronde da Montgenèvre per il Passo dell'Asino (22/08/08)
    Chalance Ronde (Punta) - Colle dello Chaberton da Montgenèvre traversata di cresta per Rochers Charniers e Trois Scies (22/08/08)
    Froid (Mont) dal Col du Mont Cenis, giro per il Col de Sollieres (21/08/08)
    Giordani (Punta) Via Normale da Indren (20/08/08)
    Saurel (Cima) dal Lago Nero (17/08/08)
    Mulattiera (Punta della) da Beaulard, giro per Punta Colomion, Col des Acles, Bardonecchia (16/08/08)
    Viso Mozzo da Pian del Re (14/08/08)
    Piccolo (Corno) Ferrata Danesi (09/08/08)
    Corno Grande - Vetta Occidentale dai Prati di Tivo per il Rifugio Franchetti (08/08/08)
    Corno Grande - Vetta Orientale Via Normale da Prati di Tivo per il Rifugio Franchetti (08/08/08)
    Bianco (Lago) da Bar Cenisio per il Lago d'Arpone e Forte Varisello (05/08/08)
    Assietta (Colle dell') La strada dell'Assietta da Susa a Sestriere (03/08/08)
    Alta Luce o Hochlicht da Staffal (02/08/08)
    Herban (Monte) da Cogne e il Monte Ouille (31/07/08)
    Ferrand (Punta) da Grange della Valle, per il Col d'Ambin (30/07/08)
    Lenlon (Fort du) e Col du Granon da la Vachette, giro per il Fort de l'Olive e la Croix de Toulouse (29/07/08)
    Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere ITINERARIO NON PERCORRIBILE (27/07/08)
    Palon (Monte) dall'Alpe Arcella (26/07/08)
    Agnello (Colle dell') e Colle di Sampeyre da Frassino (20/07/08)
    Barifreddo (Monte) da Argentera per il Monte Appenna (19/07/08)
    Argentera (Cima Sud) Via Normale per il Rifugio Remondino (13/07/08)
    Pepino (Cima di) da Limone Piemonte per il Col di Tenda e Colle della Perla (06/07/08)
    Abisso (Rocca dell') da Colle di Tenda (05/07/08)
    Blegier (Monte) da Salbertrand, anello (28/06/08)
    Pelvo di Fenestrelle (Monte) dal Forte Serre Marie per il versante Sud (22/06/08)
    Fauniera, Valcavera, Bandia, Ancoccia, Mulo (Colli) dalla Val Grana (21/06/08)
    Bussaia (Monte) e Rocca d'Orel da Palanfrè (14/06/08)
    Pian Spigo (Punta) e Rocca Maunero da Vonzo, anello per il Santuario del Ciavanis (10/05/08)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (04/05/08)
    Ciarm del Prete dall'Alpe Bianca, anello dei laghi di Viana e Lusignetto (02/05/08)
    Bercia (Monte) da Villaretto e Prato del Colle (01/05/08)
    Seleiraut (Borgata) da Villaretto (01/05/08)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (27/04/08)
    Calcante (Uja di) da Viù, anello per Colle Cialmetta e Colle Prà Lorenzo (26/04/08)
    Selleries (Rifugio) da Depot a Usseaux per il Forte Serre Marie e Pian dell'Alpe (25/04/08)
    Vandalino (Monte) da Sea di Torre (13/04/08)
    Amprimo Onelio - Geat Valgravio (Rifugi) da Bussoleno, discesa su San Giorio (06/04/08)
    Rochers Charniers (Pointe des) da Montgenèvre (05/04/08)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (29/03/08)
    Arbella (Punta) da Frachiamo (24/03/08)
    Pirchiriano (Monte) e la Sacra di San Michele da Sant'Ambrogio (23/03/08)
    Grammondo o Gramondo (Monte) da Calvo, giro Val Roya - Val Bevera (22/03/08)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (15/03/08)
    Riposa (Rifugio la) da Susa (08/03/08)
    Dormillouse (Cima) da Thures (02/03/08)
    Galibier (Pic Blanc du) dal Col du Lautaret (23/02/08)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (22/02/08)
    Nera (Rocca) da Villardamont e il Monte Triplex (17/02/08)
    Giassiez (Monte) o Giaissez da Thures (16/02/08)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (10/02/08)
    Riba del Gias (Monte) da Meire Bigoire (10/02/08)
    Piamprato da Pont Canavese (09/02/08)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Oulx (03/02/08)
    Braida (Colle) da Avigliana (02/02/08)
    Santa Elisabetta (Santuario di) da Cuorgnè per il Sentiero Pian d'la Mula (27/01/08)
    Festa (Monte), Costa Chiggia, Monte Buch da Parrocchia di Marmora, anello (26/01/08)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (23/01/08)
    Tre Croci (Poggio) da Bardonecchia (21/01/08)
    Ronce, Varisello (Forti) da Piano San Nicolao, giro dei Forti del Moncenisio (19/01/08)
    Lys (Colle del) da Villardora (13/01/08)
    Paglietta (Monte) da Prailles (31/12/07)
    Balma (Laghi della) e Rifugio Alpe della Balma da Molè (29/12/07)
    Celle (Frazione) da Almese (28/12/07)
    Garda (Punta) da Graines (27/12/07)
    Lusignetto (Punta) da Ala di Stura (26/12/07)
    Musinè (Monte) da Trucco di Brione per la cresta Nord (15/12/07)
    Santa Cristina (Monte) da Ceres (08/12/07)
    Lievre (Bec du) da le Pontet (03/12/07)
    Envie (Cappello di) da Prali (02/12/07)
    Durand (Cima) da Artesina (01/12/07)
    Tempesta (Punta) da Tolosano per la Comba Castellazzo (25/11/07)
    Tempesta (Punta) da Tolosano per la Comba Castellazzo (18/11/07)
    Sibolet (Punta) da Tolosano per la Comba Castellazzo (18/11/07)
    Lazzarà o Laz Arà (Colle) da San Germano Chisone e discesa sulla Val Germanasca (17/11/07)
    Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Santa Elisabetta (10/11/07)
    Gagnor e Ghet (Alpe) e Sacrario di Vaccherezza da Condove (04/11/07)
    Facciabella (Monte) da Mandriou (03/11/07)
    Nana (Bec di) o Falconetta da Mandriou (03/11/07)
    Brusà (Testa) da Valperga per il Mulino Val (02/11/07)
    Resy (Palon di) da Saint Jacques (01/11/07)
    Salancia (Monte) da Tonda, anello per Pian dell'Orso (28/10/07)
    Colombino (Alpe) - l'Aquila di Giaveno da Avigliana (27/10/07)
    Garnè (Monte) da Cantoira, giro (21/10/07)
    Nera (Punta), le Grand Argentiere da Grange della Rho (20/10/07)
    Foens (Forte) da Salbertrand, giro per il Forte Pramand (14/10/07)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche per il Colle del Beth (13/10/07)
    Fortin (Mont) da Pont Serrand (07/10/07)
    Pian Paris (Punta) da Travers a Mont per il Colle del Sabbione (30/09/07)
    Grande Sassière (Aiguille de la) dalla Diga di le Saut (22/09/07)
    Levanna Occidentale da l'Ecot per il Refuge du Carro (16/09/07)
    Bellino (Monte) da Acceglio, giro per il Vallone Maurin (09/09/07)
    Croce Rossa (Punta) dal Vallone d'Arnas o da Margone per il Rifugio Cibrario (08/09/07)
    Rocciamelone da la Riposa (02/09/07)
    Sommeiller (Colle) da Bardonecchia (01/09/07)
    Ciamarella (Uja di) Via Normale da Pian della Mussa (26/08/07)
    Kilimanjaro Machame Route (6 gg) (07/08/07)
    Gros Peyron dal Rifugio Scarfiotti (29/07/07)
    Gran Paradiso Via Normale del Rifugio Vittorio Emanuele II (21/07/07)
    Collerin (Monte) da Pian della Mussa (15/07/07)
    Tre Croci (Poggio) da Bardonecchia, discesa sul sentiero delle borgate (08/07/07)
    Giusalet o Ciusalet (Monte) e Cima di Bard da Bar Cenisio, anello per il Rifugio Avanzà e la Capanna Vacca (07/07/07)
    Meja (Rocca la) Via Normale dal Colle del Preit (01/07/07)
    Bianca (Rocca) Via Ferrata CHIUSA (27/06/07)
    Barant (Col) o del Baracun da Bobbio Pellice, giro per rifugi Barbara Lowrie e Jervis (24/06/07)
    Viou (Becca di) da Blavy (23/06/07)
    Taou Blanc (Monte) dai Piani del Nivolet (16/06/07)
    Lavoir (Lago) da Bardonecchia per la Valle Stretta e il Lago Verde (09/06/07)
    Avanzà (Rifugio) e Lago della Vecchia da Mulatera, anello (06/06/07)
    Verzel (Punta) dall'Alpe Frera (27/05/07)
    Verzel (Punta) e Punta Quinseina o Quinzeina da Pian delle Nere, anello di Cresta (20/05/07)
    Lunella (Punta) da Prarotto per Rocca Patanua (19/05/07)
    Cruvin (Punta) o Cruin da Prarotto (19/05/07)
    Battagliola (Punta) e Punta del Cavallo da Chiesa (13/05/07)
    Chaulieres (Alpe) da Villaretto per il vallone di Bourcet (12/05/07)
    Freidour (Monte) e Tre Denti di Cumiana da Ciom (06/05/07)
    Allalinhorn Via Normale dal Mittelallalin (29/04/07)
    Tovo (Monte) Ferrata Nito Staich (25/04/07)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (22/04/07)
    Teleccio (Diga di) da Locana (21/04/07)
    Briccas o Trucchet da Brich (15/04/07)
    Molaras (Monte) da Susa per Mompantero Vecchio e Chiamberlando (09/04/07)
    Rognoso (Monte) da Carello (07/04/07)
    Civrari (Monte, Punta della Croce) da Soffietti per la cresta Sud (24/03/07)
    Castelletto (Monte) da San Germano Chisone per il Colle Vaccera (18/03/07)
    Blegier (Monte) da Monfol (17/03/07)
    Prarotto (Cappella di) da Condove (13/03/07)
    Bellavarda (Uja di) e Punta Marsè da Lities (11/03/07)
    Facciabella (Monte) da Mandriou per il Colle di Vascoccia (04/03/07)
    Bosco (Cima del) da Thures (18/02/07)
    Musiné (Monte) da Caselette (10/02/07)
    Arzola (Monte) da Ciantel (28/01/07)
    Leretta (Punta) e quota 2051 m da Pian Coumarial, anello (27/01/07)
    Madonna della Bassa (Santuario) da Rivera (21/01/07)
    Sea Bianca (Punta) da Pian della Regina e la Punta Raboi (20/01/07)
    Fournier (Cima) da Bousson (14/01/07)
    Ruetas (Monte) e Monte Morefreddo da Pattemouche per il Clot della Soma (13/01/07)
    Grifone (Punta di) e Punta Sbaron da Prato del Rio, anello (06/01/07)
    Gianna (Punta di) e Cugn dell'Alpet da Prese Damon, anello per i Monti Paletto, Muretto, Cristetto (30/12/06)
    Piana (Cima) o Mont de Panaz da Mont Blanc (27/12/06)
    Croce (Colle della) da Villanova per la Conca del Prà (26/12/06)
    Bernard (Monte) da La Cassa (24/12/06)
    Moncuni da Rivoli, giro per la Collina Morenica (13/12/06)
    Midi (Punta) o Muret da Traverse (10/12/06)
    Forneous (Tete des), le Grand Chalvet da Montgenèvre (27/11/06)
    Platasse (Monte) da Brusà del Plan (11/11/06)
    Zerbion (Monte) da Barmasc per il Colle della Portola (05/11/06)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Oulx (04/11/06)
    Gran Queyron e Cima Frappier dalla Valle Argentera (01/11/06)
    Madonna del Ciavanis (Santuario) da Chialamberto (29/10/06)
    Pierre Muret (Tete) dalle Grange Mouchecuite (14/10/06)
    Grand'Uja dall'Alpe le Combe (09/10/06)
    Albergian (Monte) da Pragelato (28/09/06)
    Monviso Via Normale da Pian del Re (01/09/06)
    Losetta (Monte) da Grange del Rio per il Vallone di Soustra (29/08/06)
    Pelvo d'Elva Via Normale dal Colle della Bicocca (27/08/06)
    Breithorn Occidentale Via Normale da Plateau Rosà (24/08/06)
    Aouille (Becca dell') Ferrata Bethaz-Bovard (15/08/06)
    Gardetta (Passo della) e Bric Cassin da Ponte Marmora giro per il Colle del Preit e Vallone di Unerzio (14/08/06)
    Rocciamelone da la Riposa (12/08/06)
    Miserin (Lago) da Champorcher per Dondena (10/08/06)
    Vallonetto (Cima del) da Grange della Valle e il Truc Peyron o Roc Peirus (07/08/06)
    Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere ITINERARIO NON PERCORRIBILE (06/08/06)
    Udine (Punta) Via Normale da Pian del Re (05/08/06)
    Venezia (Punta) Via Normale per il Coulour del Porco da Pian del Re (05/08/06)
    Sollieres (Col de) dalla Diga del Moncenisio, giro (22/07/06)
    Boucher (Roc del) da Grange Thuras Inferiori per il Versante SSO (15/07/06)
    Rocciavré (Monte) e Monte Robinet da Molè per il Vallone della Balma (09/07/06)
    Jafferau (Monte) da Salbertrand per il Forte Pramand e la galleria dei Saraceni, giro per il Forte Foens (09/07/06)
    Neige des Ecrins (Dome de) Via Normale da Pre de Madame Carle (15/06/06)
    Mars (Mont) Via Ferrata Ciao Miki (03/06/06)
    Dietro la Torre (Lago) da Usseglio (02/06/06)
    Patanua (Rocca) da Prarotto (27/05/06)
    Mombarone (Colma di) da Trovinasse, anello per La Torretta e i monti Cavalpiccolo e Cavalgrosso (14/05/06)
    Fratelli Chiaberto (Bivacco) da Susa per le Grange Pendente (13/05/06)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (23/04/06)
    Pintas (Monte) dalla Fontana della Batteria (17/04/06)
    Sella (Rocca) da Celle, sentieri vari di Rocca Sella (02/04/06)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (26/03/06)
    Giobert (Monte) da Preit (12/03/06)
    Sourela (Punta) da Col San Giovanni (26/02/06)
    Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè (05/02/06)
    Estelletta (Monte) da Ponte Maira (14/01/06)
    Sbaron (Punta) da Prato del Rio (07/01/06)
    Prato del Rio (Frazione) da Condove (06/01/06)
    Tre Denti di Cumiana da San Martino (03/01/06)
    Costafiorita (Punta di) da Comba, anello per Rocca Sella e Monte Sapei (17/12/05)
    Moross (Rocca) dall'Alpe Bianca per il Colle Pian Fum (31/10/05)
    Grand'Uja dall'Alpe le Combe (29/10/05)
    Petit Mont Cenis (Signal du) o Punta Clairy dal Refuge du Petit Mont Cenis per il Col de Sollieres (01/10/05)
    Combe (Alpe le) e quota 1812 m da Bussoleno (06/01/05)
    Trois Freres Mineurs (Col des) da Monginevro (05/01/05)
    Dormillouse (Cima) da Thures (02/01/05)
    Trinceramenti (Passo dei) da Bar Cenisio, Tour del Monte Giusalet per Rifugio Avanzà, Col Clapier, Lac Blanc (10/07/02)