Stella (Punta) da Gias delle Mosche, traversata rifugi Morelli e Bozano per il Passo Souffì

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1591
quota vetta/quota massima (m): 2453
dislivello salita totale (m): 1500

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: andrea81
ultima revisione: 24/03/10

località partenza: Gias delle Mosche (Valdieri , CN )

punti appoggio: Rif. Bozano 0171-97351 - Rif. Morelli-Buzzi 0171-97394

accesso:
Dal Gias delle Mosche (Valdieri (Valle Gesso), Sant’Anna, Terme di Valdieri.
Si segue la strada del Vallone della Casa sino alla conca del Gias delle Mosche, 1591 m (3 km), dove si parcheggia l’auto).
Occorrono due auto per compiere la traversata, altrimenti occorre partire da Terme di Valdieri

note tecniche:
Splendido percorso in ambiente selvaggio e poco battuto.
Buona parte del tragitto con tracce di sentiero su pendii erbosi abbastanza esposti o vaste pietraie. Da non affrontare con tempo incerto o poca visibilità.
Altre tappe del giro: dal Rif. Morell al Rif. Remondino e dal Remondino al Rif. Bozano.

descrizione itinerario:
Si sale nel bosco di abeti lungo il ripido sentiero del Vallone dell’Argentera.In alto il sentiero si presenta più regolare.
Quando l’abetaia si fa più rada, si raggiunge uno spiazzo erboso panoramico che offre una buona vista a ritroso sulla catena del Matto, mentre verso levante compare in tutta la sua imponenza il versante ovest dell’Argentera, solcato ad impervi canaloni.
Guadagnando ancora quota, la mulattiera supera i resti del Gias del Saut 1847 m.
Poco oltre il gias, la mulattiera si affaccia sull’orlo della conca (sorgente presso il rio), continuando ad elevarsi gradatamente per magri pascoli al centro del vallone. Prima del Gias della Mesa, o del Mesdì (mezzogiorno, 2070 m), il sentiero piega bruscamente verso sinistra, lasciando una traccia che prosegue al centro della conca.
Tagliata con lungo traversone una nuova pietraia, con gli ultimi ripidi tornanti su pietrisco friabile e mosso, il sentiero perviene al grande masso roccioso che precede il rifugio (2450 m, ore 2:15 dal Gias delle Mosche, 3 ore da Terme).

Partendo dal Rif. Bozano (2453m), scendere sul sentiero di salita per circa 200mt, fino alla palina segnalatrice che indica a dx per Biv.Varrone 3.30h e Rif. Morelli 4.15h.
Da qui iniziano le innumerevoli ed imperdibili tacche gialle. Risalire il ripido, ma breve tratto che porta sulla spalla e seguire poi l'evidente traccia. Volendo, a dx, in circa 30' si può raggiungere la Cima del Souffi (2616m).
Mantenendosi sempre in quota, si raggiunge il vallone di Souffi e si punta versa l'omonimo passo(2515m), non senza risalire la pietraia ancora in parte disseminata da ciò che rimane dei resti del famoso aereo dell'emiro. L'ultimo tratto è su non semplice pendio erboso.
Raggiunto il colle, si può ammirare il Canalone di Lourusa, il Corno Stella ed il massiccio dell'Argentera. Inoltre, dal passo, in pochi minuti si può salire sulla Punta Stella (2567m) e godere di un altrettanto fantastico panorama sul versante opposto.
Ripreso il sentiero che a sx ci riporta in discesa, sempre su tracce ottimamente segnalate, si raggiunge il sentiero posto poche decine di metri a valle del Bivacco Varrone (2235m).
Da qui al Lagarot di Lourusa (1970m), per proseguire poi verso il Rif. Morelli (2351m).
Da questo con lungo percorso si torna a Terme di Valdieri.

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Stella (Punta) da Gias delle Mosche, traversata rifugi Morelli e Bozano per il Passo Souffì - (0 km)
Pian della Casa (Cima di) dal Gias delle Mosche - (0 km)
Madre di Dio (Bassa della) dal Gias delle Mosche, anello Rifugio Bozano - Rifugio Remondino - (0 km)
Souffi (Cima del) dal Gias delle Mosche - (0 km)
Bozano Lorenzo (Rifugio) dal Gias delle Mosche - (0 km)
Tablasses (Testa di) e Testa Sud di Bresses dal Gias delle Mosche, anello per i Laghi di Fremamorta - (0.3 km)
Fremamorta (Laghi di) dal Gias delle Mosche, anello - (0.3 km)
Bresses (Testa Sud di) dal Gias delle Mosche, anello per i Laghi di Fremamorta - (0.3 km)
Fremamorta (Cima di) dal Gias delle Mosche per i Laghi di Fremamorta, anello - (0.3 km)
Rovina (Testa) dal Piano della Casa del Re - (2 km)
Ciriegia (Passo di) da Pian della Casa del Re, anello - (2 km)
Pagarì (Cima Ovest di) da Pian della Casa del Re per il Colle di Fremamorta - (2 km)
Roguè (Cima di) da Pian della Casa del Re - (2 km)
Leccia (Cima della) da Pian della Casa del Re per il Colle di Ciriegia - (2 km)
Detriti (Passo dei) dal Piano della Casa del Re - (2 km)
Nasta (Lago di) da Pian della Casa del Re - (2 km)
Ghiliè (Roccione) da Pian della Casa del Re, anello per il Colli Ovest ed Est di Mercantour - (2 km)
Ciriegia (Cima) da Pian della Casa del Re - (2 km)
Mercantour (Cima di) da Pian della Casa del Re - (2 km)
Ghiliè (Cima) da Piano della Casa del Re - (2 km)
Ghiliè (Colle) dal Pian della Casa del Re, anello per il Lago di Nasta - (2 km)
Naucetas (Cima) da Piano della Casa del Re - (2 km)
Remondino Franco (Rifugio) dal Piano della Casa del Re per il Vallone di Assedras - (2 km)
Fremamorta (Cima di) da Pian della Casa del Re, per i Laghi di Fremamorta - (2 km)
Paganini (Cima) da Pian della Casa del Re per il Colletto della Forchetta e Colle di Nasta - (2 km)