Baret (Monte) da Preit, anello

tipo itinerario: in canalone
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1541
quota vetta/quota massima (m): 2306
dislivello totale (m): 765

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: GIORGIOBI
ultima revisione: 14/05/08

località partenza: Preit (Canosio , CN )

cartografia: IGC 1:50.000 7 Valli Maira Grana Stura

bibliografia: Charamaio en Val Mairo di Bruno Rosano

note tecniche:
Il monte Baret costituisce un itinerario breve ma interessante poichè, dopo un avvicinamento tranquillo, presenta un tratto finale su cresta molto panoramico e la possibilità di scendere lungo il selvaggio canale nord-ovest.

descrizione itinerario:
Da Preit salire il pendio per il Giobert fino alle gr.Colombero Sottano(mt 1705), quindi seguire la carrozzabile del vallone della Valletta, piegare a dx dopo i 2 tornanti stretti e raggiungere la valle nascosta sulla destra fino alla gr.Chiacarloso, infine salire il ripido pendio sud-est alle spalle della grangia fino al colletto mt.2221. Da qui, seguendo la cresta verso destra fino alla punta (gli ultimi metri si devono fare a piedi risalendo un castello rocccioso - delicato con neve inconsistente).
Discesa: dal colletto q.2221, con neve sicura, fare ritorno lungo l'incassato vallone di Piebrun percorrendo il ripido canale nord-ovest che precipita sul vallone del Preit, preferendo il ramo occidentale meno inclinato, più largo e protetto da una parete rocciosa.
Dopo aver raggiunto la confluenza con il canalone nord che scende dalla vetta del monte Bert e quando il pendio si ammorbidisce continuare fedelmente nel centro del vallone fino a raggiungere le gr.Selvest e in breve Preit.