Chivasso - Aosta

difficoltà: MC / MC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 180
quota vetta/quota massima (m): 600
dislivello salita totale (m): 1850
lunghezza (km): 150

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: mike52
ultima revisione: 05/04/20

località partenza: Chivasso (Chivasso , TO )

punti appoggio: Alberghi

note tecniche:
Interessante e facile percorso itinerante che attraversa solitarie campagne, diversi graziosi paesi, luoghi storici e, nella parte valdostana, percorre buona parte della via Francigena.
Noi per comodità alla stazione ferroviaria abbiamo scelto di partire da Chivasso per arrivare a Pont Saint Martin, da qui ritorno in treno alla partenza.
Successivamente abbiamo percorso l’altra tappa da Pont Saint Martin ad Aosta sempre con ritorno in treno.
Il percorso rispetta per buona parte la traccia gpx trovata su peverada mtb piemonte, nella parte finale seguito traccia gpx viefrancigene.org

descrizione itinerario:
Dalla partenza dopo i primi 30 km quasi pianeggianti, il percorso si fa più nervoso con alcuni strappi duri. Di interesse la parte che costeggia il torrente Malone ed i vigneti nei pressi di Lorenzè, alcuni bei paesi attraversati, tra i più belli: San Benigno, Cuceglio, Perosa Canavese, Lorenze e Montestrutto.
Si percorre poi in parte la Via Francigena con passaggi molto suggestivi per arrivare a Pont Saint Martin.
Note: Il tratto da Montestrutto a Settimo Vittone richiede circa mezz’ora bici a fianco, consiglio a chi non vuole spingere la bici, arrivati Montestrutto ( vicino palestra di arrampicata), proseguire verso Settimo Vittone su Ss26 e riprendere la traccia GPX.
Dalla stazione di Pont Saint Martin dopo pochi km si arriva a Donnas, si percorre un tratto della storica via delle Gallie per poi arrivare nel bellissimo borgo di Bard famoso per il suo forte.
Di interesse poi il tratto della Via Francigena sopra Saint Vincent / Chatillon.
Scelto poi la ciclovia Francigena fino ad Aosta.