Cly (Castello) da Chatillon per il Ru Chandianaz e Ru Marselleir

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 550
quota vetta/quota massima (m): 950
dislivello salita totale (m): 500

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: laika58
ultima revisione: 21/02/20

località partenza: Chatillon località Chameran (Châtillon , AO )

accesso:
Uscita autostrada Chatillon, attraversare il paese e risalire brevemente la statale verso Cervinia sino alla località Chameran

note tecniche:
Escursione panoramica in mezza costa nella valle centrale che da Chatillon ci porterà sopra Chambave, dove sorgono i resti del castello di Cly, nel comune di Saint Denis

descrizione itinerario:
Dalla località Chameran risalire per ripida scalinata in mezzo alla borgata, poi il percorso diventa un ripido sentiero che porta ad incrociare il Rù Chandianaz, arrivati al Rù proseguire sulla sinistra lungo il sentiero ed il corso del canale irriguo che quasi pianeggiante a picco sulla valle offre ampi panorami sulla vallata, dopo breve si passa al di sopra di una condotta forzata, in alcuni tratti il sentiero è costruito con assi in legno e mancorrenti a strapiombo sulla valle -
Proseguendo lungo il Rù si giunge al piccolo borgo di Farys dove un pannello ci indica la particolarità di una vite monumentale di oltre 300 anni addossata ad una casa -
Da questo borgo si abbandona il Rù e seguendo le indicazioni di una palina dei sentieri, si sale al castello diroccato di Cly in posizione dominante e panoramica sul fondo valle centrale tra Chatillon e Nus -
Dopo la naturale visita dei resti del castello, si ritorna sui nostri passi fino alla zona prativa da dove si intercetta il sentiero ripido che risale il bosco giungendo al Rù superiore (Ru Marselleir), di qui si prosegue a destra lungo il sentiero che costeggia il canale irriguo, da dove i panorami sulla valle sono ancora più ampi essendo al limite dell'area boschiva, quando il Rù giunge ad incrociare una strada poderale, abbandonare il Rù e risalire un tratto sulla strada sino ad incrociare un sentiero che prosegue alto a mezza costa per poi scendere nuovamente ad incrociare il Rù Marseiller (questa varianza è per evitare un tratto roccioso) -
Si prosegue nuovamente lungo il Rù sino ad arrivare sopra l'abitato di Chatillon da dove un sentiero scende ripido sino ad incrociare il Rù Chandianaz chiudendo un bellissimo anello